Sei sulla pagina 1di 54

TEPEST

Livello Culturale: Primo Medioevo;


Ecologia: completa;
Clima/Territorio: foreste temperate e colline, con piccole zone di inverno, primavera o autunno
perenni (magicamente indotti);
Anno di formazione: 691 BC
Popolazione: 15,500
Razze: Umani (98%), Goblin (1%), Altri (1%); varie tipologie di fate e folletti.
Gruppi etnici umani: Tepestani (99%), Altri (1%) (Darkoniani, Vaasi)
Lingue: Tepestani*, Darkonese, Goblin, Sylvan, Vaasi
Religione: Belenus*, Ezra, il Legislatore.
Governo: insediamenti indipendenti a guida aristocratica o teocratica.
Regnante: Nessuno.
1
Darklord: Tre streghe (hags) note come le Tre Sorelle.

2
Cenni generali Pertanto, si deve supporre o che il lago
Il Tepest è una terra di antiche foreste Kronov sia il bacino acquatico più infestato di
incastonate tra le frastagliate colline rocciose mostri di tutto il Nucleo Centrale oppure, più
del Passo Timori, e confinante coi Domini di verosimilmente, che si tratti di diverse
Nova Vaasa, del Keening e con l' abisso che creature acquatiche che migrano da e verso il
ha preso il posto delle scomparse G’Henna e lago attraverso fiumi e corsi d’acqua.
Markovia. La maggior parte del territorio si Ma la moltitudine di descrizioni dell’Avanc
trova ad un’altitudine compresa tra 500 e 800 può anche essere, molto più semplicemente,
metri sopra il livello del mare, ma nel nord del un sintomo del rapporto vacillante tra i
Dominio si trova una montagna che sale a Tepestani e il concetto di accuratezza storica.
quasi 1.500 metri. Il territorio Tepestani è essenzialmente
Gli inverni e le estati in questa terra sono collinoso e ricoperto da estese foreste
brevi e miti, con una stagione primaverile che inframmezzate da brevi praterie erbose.
normalmente porta settimane di pioggia Ad uno straniero, il territorio tepestani può
ininterrotta. L’autunno arriva presto nel sembrare niente altro che una vastissima
Tepest ed è molto prolungato, permettendo al foresta punteggiata qua e là di praterie. In
grano, all’orzo e alle altre messi di avere il realtà, per i nativi, ogni zona boschiva ha la
tempo sufficiente per la loro maturazione. sua particolarità ed anche un suo proprio
Il lungo autunno è anche segnato da tempo nome.
imprevedibile, soprattutto lungo il fiume I boschi a nord dei fiumi Dnar Meridionale e
Nebbia Nera, a sud del Lago Kronov . Lynn Kathryn, e fino alla frontiera
Qui lo scontro di venti caldi provenienti dalle montagnosa con Darkon vengono chiamati
pianure di Nova Vaasa e delle correnti d’aria Wretchwood. In queste zone si trovano la
fredda provenienti dai Monti Balinok, può maggior parte degli insediamenti più piccoli
causare violente tempeste che possono del reame.
scoppiare con poco o nessun preavviso. La zona boschiva tra i fiumi Dnar Meridionale
Questo stesso scontro di correnti calde e e Lynn Kathryn e il Lago Kronov è chiamata
fredde è anche la causa, in quelle zone, di un Tanglewood, una delle due zone del dominio
cielo perennemente plumbeo. dove cresce una particolare specie di rovo che
Due dei tre insediamenti più importanti del da delle bacche utilizzate per produrre un vino
Tepest , Briggdarrow e Viktal, si trovano sulla particolarmente pregiato (ne parleremo più
sponda sud del lago Kronov. avanti).
Questo grande, limpido lago montano è Le foreste che si estendono nella regione
alimentato, e a sua volta alimenta, tutti i corsi posta rispettivamente a ovest del Crying
d’acqua che scorrono attraverso la regione. River, a nord del Lago Kronov e fino alle
I Tepestani sostengono che il lago sia la sede pendici brulle del Monte Lamento vengono
di un mostro, che la popolazione locale chiamate Goblinwood, con un’altra parte
chiama l'Avanc. boschiva, il Wytchwood, immediatamente a
Esistono, allo stato attuale, sei diverse sud.
descrizioni della creatura, tramandate da bardi Una serie di creste brulle e la Strada Timori
e menestrelli locali, e decisamente diverse a Est separano queste due foreste, in cui
loro volta da quella ufficiale, che si può resistono pochi insediamenti umani mentre
trovare nei volumi della biblioteca di Kellee. molti di più sono gli insediamenti goblin.

3
Le foreste a sud del fiume Dnar Meridionale Alcuni dicono che anche i folletti esitano ad
hanno una pessima reputazione tra i avventurarsi in questo bosco, e gli esseri
Tepestani. umani che vivono nei pressi di Viktal o sulle
La zona ricompresa tra le sorgenti del fiume colline lungo il fiume Nebbia Nera, si
Dnar Vaughn fino al lento diradarsi degli guardano bene anche dall’avvicinarsi ai
alberi che lascia il posto alle praterie confini di questa mosteriosa foresta.
governate da Tristan Hiregaard, è conosciuta Secondo le voci prevalenti, nel Brujamonte
col nome di Wormwood. Questa foresta è dimorerebbero creature così spaventose e
rifugio di fuorilegge Vaasan, folletti e di contorte che anche i Vistani preferiscono
enclaves di seguaci di Hala. evitare la zona.
La zona a sud di Viktal, tra i fiumi Dnar Una nota curiosa sul fiume Nebbia Nera è che
Vaughn e Nebbia Nera, è una foresta che i prima del Grande Sconvolgimento esso si
Tepestani chiamano “il Blackwood”, anche se gettava nel Lago Kronov partendo da una
nella maggior parte delle mappe del Tepest è sorgente che esisteva all'interno del
nota prevalentemente con il suo nome vistani, Brujamonte.
Brujamonte, che si traduce
approssimativamente come “Bosco delle
Streghe”.

4
Ora il fiume scorre direttamente dal lago da caverne profonde ed articolate, i cui
Kronov, rovesciandosi nel Dirupo d’Ombra in ingressi sono difesi da trappole ben nascoste.
un’enorme cascata. In ogni sistema di caverne normalmente
Il modo più semplice e più sicuro per vivono da tre a quattro clan di goblins, e tutte
raggiungere i più importanti insediamenti del sono dotate di almeno due uscite in modo da
dominio è quello di viaggiare lungo la Strada garantire, ai loro occupanti, una rapida fuga in
Timori Est, che è pattugliata regolarmente da caso di pericolo.
rangers di Viktal e da miliziani di Kellee. La In rare occasioni, i goblin costruiscono dei
Strada Timori un tempo si estendeva ininter- tumuli per i loro capi-clan ove procedere alla
loro sepoltura, tumuli che di solito vengono
eretti con grandi massi accatastati che
rotta da Lekar (Falkovnia) fino ad Egertus vengono poi sepolti.
(Nova Vaasa), fornendo un’importante Sparsi in tutta la campagna, sia ai margini dei
alternativa al normale itinerario attraverso il pascoli dove i tepestani conducono le loro
Passo Svalich, in territorio Baroviano, pecore durante il giorno, ovvero nelle parti più
nonostante le bande goblin che spesso profonde delle foreste, possono vedersi alcune
assalivano le carovane. strutture in rovina costruite in pietra,
Il grande cataclisma che diede origine al normalmente a due piani.
Dirupo d’Ombra ha praticamente tranciato in Secondo la tradizione locale, in queste
due questa importante strada commerciale. strutture un tempo abitavano i Tuatiarna, che
Ora il troncone orientale della Strada Timori governavano il Tepest in tempi antichi.
si interrompe sui frastagliati contorni del I nativi evitano accuratamente di avvicinarsi a
Dirupo d’Ombra. questi edifici, al punto di fingere addirittura di
Gli insediamenti umani, nel Tepest, sono non vedere quelli situati nelle vicinanze dei
sparsi e costituiti essenzialmente da una o più territori di pascolo, mentre quelli più remoti e
abitazioni che vanno dalla semplice capanna a nascosti nelle profondità delle foreste, spesso
vere e proprie fattorie in legno intonacato a sono divenuti tane per i clan goblin più forti.
calce ed imbiancato, con tetti in paglia o in
legno.
Tuttavia, al di fuori dei centri principali di Flora
Kellee, Viktal e Briggdarrow, tali Il Tepest è per la maggior parte coperto da
insediamenti sono abbastanza rari. fitti ed antichi boschi che consistono
Le principali fonti di sostentamento, per una principalmente di latifoglie (prevalentemente
famiglia tepestani, sono costituite querce, faggi e noccioli), inframmezzati da
dall’allevamento di pollame, ovini o capre, occasionali e torreggianti sempreverdi (abeti o
dalla pesca o dal commercio di pellame. pini) .
I granai, i templi, locande dei tre principali Anche se gli alberi sono di varietà comuni in
insediamenti e gli edifici che ospitano le tutte le terre centrali e centro-meridionali,
personalità dell’Inquisizione a Viktal sono le tuttavia nel Tepest crescono in un modo
uniche strutture di una certa dimensione che unico, con forme strane e contorte, con
svettano in un generale panorama di abitazioni tronchi e rami nodosi contorti in modo tale da
che normalmente non superano un piano di somigliare alle mani artritiche di una vecchia
altezza. contadina .
I templi tepestani sono per lo più privi di Anche i pini sembrano stranamente deformati
copertura (in modo che il Dio Belenus possa e contorti. E tuttavia, nonostante il loro
assistere dall’alto alle funzioni religiose a lui singolare aspetto, gli alberi sono
dedicate) e sono in genere le uniche strutture perfettamente sani e resistenti come un
in pietra degli insediamenti maggiori. qualsiasi altro normalissimo albero.
Gli insediamenti dei numerosi goblin che Le loro chiome sono folte e aggrovigliate, a
infestano il dominio (chiamati, dai locali, tal punto da impedire, sovente, il passaggio di
“folletti”) sono per la maggior parte costituiti quei raggi solari che riescono a bucare la
quasi perenne coltre nuvolosa che avvolge coprono una superficie, e gli schemi variano
quella regione, donando al sottobosco una da incantesimo ad incantesimo.
specie di semi-oscurità perenne nella quale Ironicamente, i Tepestani credono anche che i
trovano buon giovamento muschi, licheni e funghi crescano dove i folletti hanno ballato o
funghi di moltissime varietà. viaggiato, e che essi scaturiscano dalla terra al
Ogni tanto, ampie radure rompono l'oscurità fine di dare loro luoghi di riposo.
delle foreste, ed in primavera esse divengono L'Inquisizione è solita verificare la presenza o
un’esplosione di fiori colorati che interrompe meno di tali funghi nei pressi delle abitazioni
il monotono color verde scuro del sottobosco. al fine di scoprire eventuali complici dei
Stranamente, in alcune di queste radure la folletti. Usano anche bassi cestini di vimini
stagione primaverile e quella estiva sembrano contenenti del terriccio e delle spore di questi
durare più a lungo che nella foresta che le funghi al fine di rilevare la presenza di
circonda. dispositivi magici oppure passando il cestino
Tre tipi notevoli di pianta crescono solo nelle avanti e indietro su un soggetto prono. Se nel
colline del Tepest : il rovo camemoro (che cestino le spore maturano immediatamente
produce un tipo pregiato di bacca), i “sedili di dando vita ai funghi, il soggetto è presunto
fata” e le “zucche delle streghe”. essere sotto l'influenza dei Folletti, un alleato
I rovi camemori crescono in bassi cespugli dei Folletti o addirittura egli stesso un Folletto
spinosi e si possono vedere un po’ in tutto il mimetizzato.
territorio del Tepest. Tuttavia, la loro Le “zucche delle streghe” sono piccole zucche
coltivazione è estremamente complessa, tanto piene di semi che maturano in autunno.
che le principali coltivazioni artificiali di Crescono in tutto il Tepest e i nativi credono
questa pianta prosperano solo lungo le sponde che appaiano anche nei luoghi visitati dai
del fiume Nebbia Nera. Folletti. Nonostante ciò, non sono utilizzate
Allo stato selvatico, queste piante crescono dall’Inquisizione allo stesso modo dei “sedili
sui bordi di piccoli acquitrini nei boschi del di fata”.
sud e lungo le coste meridionali del Lago I popolani, invece, le essiccano intere,
Kronov . utilizzandole poi come sonaglini per calmare
Ogni autunno, piccoli gruppi di Tepestani o far addormentare i bambini. Sono anche
visitano gli sparsi agglomerati di questa pianta convinti che una di queste zucche, se rotta,
per raccoglierne le bacche al fine di produrre possa proteggere dalle aggressioni dei folletti
un particolare vino tradizionalmente in quanto costringerebbe irresistibilmente
consumato durante le feste autunnali, questi ultimi a fermarsi per contare tutti i semi
chiamato “Vino Cloudberry”. Negli ultimi sparsi a terra distogliendo l’attenzione dalla
anni, tuttavia, le bacche del rovo camemoro loro preda.
sono divenute un vero e proprio bene
prezioso, soprattutto a causa della crescente
popolarità del Vino Cloudberry tra la nobiltà
Fauna
di Nova Vaasa, tanto che la maggior parte del Le foreste del Tepest accolgono ogni tipologia
vino prodotto nel Tepest con queste bacche standard di fauna selvatica che ci si aspetta di
viene esportato in quel Dominio. trovare in una regione di questo tipo. La
I “sedili di fata” sono piccoli funghi di color selvaggina è abbondante, con cervi ed
rosso - maculato che crescono rapidamente in ermellini tra gli animali più diffusi. Il Lago
cerchi, linee o spirali quando esposti a magia Kronov pullula di storioni e lucci, e una buona
arcana. percentuale dei residenti di Briggdarrow e
I Tepestani sono convinti che i funghi Viktal sopravvivono mediante la pesca.
crescano solo dove i folletti hanno esercitato Molti altri Tepestani allevano pollame e
la loro magia corrotta. piccoli greggi di pecore e capre, mantenendoli
Tali funghi crescono in spirale o schemi al
circolari in risposta agli incantesimi che
riparo presso le loro case durante la notte dove tentativo da parte dei singoli dèi di creare
essi possono facilmente essere protetti dai mondi separati e che alla fine gli dèi stessi
molti predatori che si nascondono nel bosco. abbiano deciso di unire le loro creazioni in un
Le principali specie predatorie nel Tepest unico mondo.
includono una varietà di felini e serpenti, così Il tradizionale calendario Tepestani inizia,
come ghiottoni, lupi e orsi. Altre specie infatti, in primavera e solo recentemente
predatorie includono uccelli rapaci, come anche questo dominio si è uniformato al
falchi, aquile e corvi. calendario Baroviano.
Per quanto riguarda le creature innaturali, Indipendentemente dalla versione tramandata
come altre terre che si affacciano sul Dirupo del mito, la creazione inizia sempre con la
d’Ombra, anche il Tepest ha una varietà Primavera. Insieme con la Primavera, gli dei
sempre crescente di folletti che si aggiungono crearono la cosiddetta “Prole Primaverile”,
al resto delle creature fatate già presenti, come ossia il popolo fatato (elfi, folletti, fate, ninfe,
spiritelli, driadi e ninfe. ecc.).
I più pericolosi sono i boowrays e i bakhna- Questi immortali spiriti della natura non
rakhna, provenienti dal Dirupo d’Ombra e, conoscevano né avevano mai sperimentato la
molto probabilmente, alla base del terrore dei morte, e per questo motivo non avrebbero
nativi per tutto ciò che normalmente alcun rispetto per la vita o la morte.
riassumono col termine generico di “Folletti”. Nelle versioni del mito della creazione che
affermano che ogni stagione sarebbe stata
Cenni storici opera di divinità diverse, la Primavera è
accreditata di volta in volta come creazione di
Individuare il periodo preciso in cui il Tepest Daghda (dea della fertilità e della foresta),
ha fatto la sua comparsa nel Semipiano di oppure di Diancecht (dio della guarigione),
Ravenloft è oppure, ancora, di Lugh (dio della magia
cosa facile, in quanto questo evento è ben positiva e dei suoi segreti).
documentato sia dagli archivi del Darkon che L’estate, e la “Prole Estiva” vennero
da quelli di Nova Vaasa, eppurtuttavia gran successivamente, portando con sé i mortali
parte degli eventi più recenti sono imbrigliati (esseri umani e animali comuni).
nella superstizione e nelle credenze religiose Tutte le versioni concordano sul fatto che gli
dei nativi, assumendo contorni di pura dèi sentivano di aver commesso un errore
narrazione fantasiosa. concedendo l’immortalità al popolo fatato,
La difficoltà più significativa di ricostruire la quindi crearono la “Prole Estiva”, con una
vera storia del Tepest risiede nella mancanza durata limitata della loro vita, in modo da
quasi totale di documenti scritti. concedere loro di poter sperimentare tutti gli
Fino ad un decennio fa, i Tepestani erano aspetti della vita e della morte, sviluppando un
generalmente analfabeti e non avevano fonti apprezzamento e una comprensione delle
storiche scritte. gioie e dei dolori della vita che la rendevano
Nonostante l’Inquisizione stia cercando di unica per ciascuna creatura.
diffondere l'alfabetizzazione, ci vorrà tuttavia Le varie versioni del mito sono concordi nel
ancora parecchio tempo prima che possano sostenere la creazione di questa stagione
accumularsi sufficienti fonti scritte per attraverso un concorso di tre divinità
supportare gli studiosi e gli storici. individuate in Belenus (il dio del sole)
La storia Tepestani inizia con il “mito della creatore dell’estate e degli esseri umani, nella
creazione”. sua consorte Brigantia (dea della natura,
Essi credono che i loro dèi abbiano creato il dell'industria e dell’agricoltura) e suo fratello
mondo una stagione alla volta, iniziando con Manannan Mac Lir (dio dell'acqua e delle
la Primavera e popolando ogni stagione con le creature acquatiche) creatori, invece, di tutti
proprie peculiari forme di vita. gli animali e di come doveva estrinsecarsi la
Alcune versioni di questo mito affermano che loro mortalità.
ogni stagione sia stata originariamente un
Seguì la creazione dell’Autunno e della “Prole esseri non abbiano alcun interesse a molestare
Autunnale”. i vivi.
All’origine di questa stagione vi fu il Nella versione del mito della creazione che
tentativo, miseramente fallito, di alcuni dèi di vorrebbe le stagioni come mondi separati,
migliorare ancora di più la stagione estiva: Belenus avrebbe visitato tutte le varie
fallimento dovuto al fatto che l’opera creazioni e deciso che se gli dèi avessero
individuale di ogni dio non poteva eguagliare unificato tutti i loro mondi, si sarebbe
il risultato dell’unione di ben tre dèi. raggiunto il mondo perfetto ove la Progenie
Sarebbe questo il motivo per cui la Prole Estiva, in particolare, avrebbe potuto crescere
Autunnale non sarebbe altro che una forma e prosperare.
inferiore e “distorta” di quella Estiva: goblin, Tutti gli dèi si sarebbero trovati concordi sul
streghe, licantropi e altri esseri mostruosi. punto, e pertanto avrebbero dato vita al
Tradizionalmente, la creazione dell’Autunno e mondo oggi conosciuto.
della sua Prole si fa risalire ad Arawn (dea In entrambe le versioni del mito, gli dèi
della morte) e a Morrigan (dea della discordia concordarono che, al fine di evitare su scala
e della guerra) perché gelose dell’Estate e cosmica i problemi sorti con la Prole
desiderose di creare un mondo superiore. Primaverile, il loro mondo avrebbe, prima o
Purtroppo, la natura malvagia di queste poi, dovuto trovare una fine.
divinità filtrò nella loro creazione, rendendola I Tepestani credono, pertanto, che il mondo
un luogo di malinconia e morte, popolato da stia seguendo un corso simile a quello
creature innaturali e colme d’odio. dell’alternarsi delle stagioni in un singolo
Ultimo in ordine di creazione fu l’Inverno e la anno, al termine del quale esso avrà fine.
sua Prole. Secondo questa tradizione, dunque, al
È interessante notare come tutte le versioni momento il mondo starebbe vivendo
del mito attribuiscano questa creazione al solo l’autunno della sua creazione.
Math Mathonwy (dio della magia oscura e dei Eoni addietro, il popolo fatato regnava
suoi segreti). incontrastato, tenendo i mortali in soggezione
Più comunemente, si ritiene che questa tramite la propria caotica e imprevedibile
divinità abbia avviato la sua creazione come magia. In seguito, possenti eroi sorsero tra i
espressione di dispetto verso gli altri dèi, mortali e costrinsero il popolo fatato nelle
perché nessuno di loro lo aveva consultato profondità più selvagge della foresta .
durante i loro sforzi creativi. Come il popolo fatato si ritirò, la magia
Altre interpretazioni suggeriscono che Math divenne più controllabile e gli esseri umani
Mathonwy stava tentando di perfezionare la divennero sempre più potenti e importanti nel
Primavera e la sua Prole, ma che la sua natura mondo.
fredda e malvagia abbia contaminato la sua Durante questi primi tempi i Tepestani vissero
creazione al di là di ogni capacità di sostenere organizzati in numerosi clan, ciascuno
la vita, oppure ancora che egli avesse lo scopo governato da un tuatiarna o capoclan.
di creare un enorme nascondiglio atto a Il titolo significa letteralmente “maestro
preservare tutta la magia oscura e i relativi d’ascia” poiché ciascun capoclan stringeva
segreti. quest’arma, di solito riccamente ornata, a mo’
A tal fine avrebbe creato la neve invernale di scettro.
come velo protettivo, e i non morti nonché gli Tuttavia, a differenza di un re, il potere di un
esseri elementali, questi ultimi due quali tuatiarna raramente si estendeva oltre la
riflessi della Prole Primaverile: eterni, ma portata della sua arma.
assolutamente privi di ogni scintilla vitale. I tuatiarna erano costantemente in lotta tra
Una nota interessante sui Tepestani è che, a loro, e spesso addirittura all’interno dei loro
differenza di molti altri popoli, essi non stessi clan, con frequenti mutamenti di potere
temono i non-morti: sono, infatti, convinti che rendevano queste strutture sociali
che, se evitati e lasciati a sé stessi, questi altamente instabili.
Sotto questi capiclan, i Tepestani vivevano in Gli uomini in generale preferiscono la pesca e
una società rigidamente organizzata e la caccia, mentre le donne fanno la naturale
disciplinata. scelta di occuparsi della casa e di crescere la
I clan non si mescolavano mai tra loro, inoltre, prole.
uomini e donne avevano, ciascuno, specifici Eppurtuttavia, non esistono più restrizioni
ruoli e compiti da cui non era tollerata alcuna sociali su chi può servire gli dei come
deviazione. sacerdote o su chi può sedersi al Consiglio
I guerrieri venivano scelti esclusivamente tra degli Anziani, che è il principale organo di
gli uomini. governo nella maggior parte degli
Essi, inoltre, si occupavano della caccia, della insediamenti Tepestani nonché nelle città.
pesca e della coltivazione dei campi mentre le L'unica eco che sembra rimanere di questa
donne si occupavano della casa, del focolare e antica società basata sui clan, può essere
della cura dei bambini. individuata nei rituali di corteggiamento, di
I tuatiarna erano esclusivamente uomini ed a cui si parlerà più avanti.
loro era demandata ogni decisione di muovere I bardi Tepestani raccontano che l’antico
guerra ai clan rivali. ordine sociale venne turbato dalla seduzione
Era loro precipuo dovere proteggere il clan, del popolo fatato (tradizionalmente
sconfiggere i suoi nemici e ampliare la sua individuato dai Tepestani col nome
potenza e reclutare i guerrieri negli eserciti omnicomprensivo di “Folletti”) che, cercando
durante periodi particolarmente turbolenti. di corrompere l'umanità e riaffermare il
Le loro mogli spesso erano consacrate agli proprio dominio sul mondo, strisciò fuori
Dei e consultate, al pari di oracoli, per fornire dalle profondità delle foreste e segretamente
consigli spirituali. entrò in contatto con le cailleach di ogni clan,
Queste vere e proprie sacerdotesse venivano promettendo a ciascuna di esse di insegnarle il
chiamate cailleaigh, termine che si traduce in modo di manipolare la Trama magica senza la
“donne sagge”. necessità della guida degli Dei, cosa che
Questa cultura non consentiva alcuna mobilità avrebbe conferito il potere di sconfiggere ogni
sociale e determinava rigidamente i ruoli dei nemico e di porre per sempre fine alle faide
due sessi. tra clan.
Figli e figlie erano ugualmente importanti sia Secondo la tradizione, quasi tutte le cailleaigh
per i governanti che per i contadini, perché avrebbero rifiutato la tentazione, sapendo che
ognuno aveva compiti importanti e nulla di buono ne sarebbe potuto venire per
predeterminati all’interno della comunità. loro e per il loro clan.
Per questa ragione, la società non avrebbe mai Il numero preciso di quelle che, invece,
permesso ad una donna di governare né, per accettarono l’offerta dei “Folletti” è diverso a
converso, sarebbe stato tollerabile un uomo seconda delle versioni tramandate, ma nella
che sosteneva di comunicare con gli dei . maggior parte è fissato in tre.
Non sorprende che una società così Queste tre donne, dunque, appresero il metodo
inflessibile fosse anche fragile e destinata alla per manipolare autonomamente la Trama
fine a sgretolarsi. Arcana, ma il potere che svilupparono era
La cosa notevole riguardo il Tepest è la troppo elevato perché i loro corpi mortali
totalità con cui la loro antica società sembra potessero contenerlo tutto, così come una diga
essere stata completamente cancellata dal fatta di ciottoli è incapace di trattenere
passare del tempo. un’enorme e tumultuosa massa d’acqua
Tutto ciò che rimane di essa, infatti, sono turbinante.
pochi graffiti e le rovine delle strutture Le tre cailleaigh divennero, effettivamente,
abitative dei capiclan e delle loro famiglie. molto potenti, ma questo potere, nel
Il Tepest odierno ha una struttura sociale di contempo, consumò e deformò in modo
gran lunga più flessibile, dove, ad esempio, orrendo i loro corpi.
entrambi i sessi possono aspirare al
sacerdozio.
Ridotte allo stato di creature avvizzite scritte (spesso estorte con la tortura) e
dall’aspetto orrendo, le tre si rifugiarono nelle conseguenti condanne ed esecuzioni degli
foreste e sparirono alla vista di tutti. accusati, iniziarono a convincersi che chi
Oggi, il termine cailleaigh e il suo significato dubitava del nobile scopo dell’Inquisizione o
letterale sono stati abbandonati per un nuovo ne parlava con ostilità non poteva essere altro
termine, “strega”, che è anche la parola che che un complice dei Folletti, oppure un
normalmente i Tepestani utilizzano per Folletto egli stesso.
descrivere quelle creature umanoidi mostruose Già nel 743 BC, l'Inquisizione aveva messo
ed avvizzite note col nome di “hags”. solide radici nei cuori dei Tepestani, e per la
La Grande Congiunzione del 740 BC portò prima volta da generazioni, la gente sentiva di
diversi mesi di terrore ai Tepestani. avere una speranza di sconfiggere il male
Quando i cataclismi conseguenti a questo schierato contro di loro.
disastroso evento si diradarono, il popolo del L’interruzione della rotta commerciale del
Tepest si rese conto che interi domini, come i nord aveva reso il Tepest quasi inutile,
loro confinanti G’Henna e Markovia, erano strategicamente e commercialmente, per i suoi
letteralmente scomparsi, lasciando al loro vicini di Nova Vaasa, e il rumore delle
posto solo un profondo abisso nebbioso. carovane sulle strade era diventato un evento
I Tepestani interpretarono questi eventi come raro.
un segno che l’inverno del mondo era alle Quando Wyan e la sua Inquisizione
porte, e si rassegnarono all’ormai inevitabile, cominciarono ad indagare su ogni straniero
prossima fine di tutte le cose. che si trovava a passare sul loro territorio
Tuttavia, a Viktal un sacerdote di Belenus di come potenziale agente dei Folletti, quel poco
nome Wyan volle vedere la formazione del di attività mercantile che era rimasto si è
Dirupo d’Ombra non come un segno della definitivamente interrotto.
fine, ma come un primo, devastante colpo di Unica eccezione è nella città di Kellee, che
una nuova lotta iniziata dai Folletti contro il dal 733 si trova sotto la guida di un esule
popolo Tepestani. Falkovniano trapiantato nel Tepest di nome
Wyan credeva che i Folletti fossero già Gerald Ferrier.
riusciti a forzare il mondo dall’estate Ferrier e la sua famiglia avevano aperto una
all’autunno della sua esistenza, e che adesso locanda nella città cinque anni prima, e lui
stavano cercando di forzarlo nuovamente stesso aveva fissato l'obiettivo di rendere
verso l’inverno e la fine, senza, tuttavia, Kellee più aperta e accogliente per i
esserci riusciti completamente. commercianti e i viandanti che transitavano
Per Wyan c'era ancora tempo per salvare il attraverso il Tepest.
resto del mondo, se la gente del Tepest si Con l'ascesa di Wyan e della sua Inquisizione,
fosse unita a lui in una grande e comune lotta Ferrier raddoppiò questi sforzi, volti anche ad
contro i Folletti. indebolire la presenza della Chiesa di Belenus
Prestando involontariamente eco ai suoi nella sua città incoraggiando nel contempo la
antenati, Wyan dichiarò una guerra senza presenza dei sacerdoti del Legislatore dalla
quartiere ai Folletti e diede vita vicina Nova Vaasa. Ferrier non era
all'Inquisizione, che aveva il sacro compito di intenzionato (parole sue) a “consentire ad un
scacciare gli spiriti immondi della foresta gruppo di superstiziosi bovari di distruggere
prima che potessero sedurre altre anime o il suo futuro, che si era faticosamente
prendere altre vite. costruito in anni di duro lavoro”.
Wyan e la sua Inquisizione iniziarono a Ne seguì una breve lotta di potere tra i fedeli
celebrare i primi processi nella primavera del di Belenus e quelli di Ferrier, ma Wyan alla
741 BC. fine decise di accogliere le ragioni di Ferrier.
Inizialmente, i Tepestani furono diffidenti nei Ciò fu dovuto, essenzialmente, a ragioni di
riguardi dell’Inquisizione e dei suoi metodi opportunità: la milizia di Ferrier era
crudeli e sommari ma, con l’andar del tempo, chiaramente una risorsa strategica importante
e col moltiplicarsi di istruttorie, confessioni per tutti gli abitanti di Tepest, dal momento
che i folletti stavano attaccando pastori e raccolta nel corso dei processi
viandanti sulle strade con sempre maggiore dell’Inquisizione.
frequenza, ora che le carovane erano divenute Wyan si è battuto con estrema tenacia per
un evento raro. l’alfabetizzazione di tutti i sacerdoti del
Anche il misterioso incendio che distrusse il Tepest e sul loro dovere di mantenere un
tempio locale di Belenus (con due sacerdoti registro accurato di tutti coloro che si
all'interno) potrebbe aver convinto Wyan che valevano dei loro servizi, dei membri delle
eventuali prove di forza contro Ferrier e la sua comunità nonché dei malati e dei sani.
potente famiglia non erano consigliabili. Il risultato è stato una chiara e precisa (anche
Ferrier, d’altro canto, aveva di molto se di parte) documentazione scritta di tutta la
ridimensionato la sua critica contro Wyan e storia recente del Dominio.
l’Inquisizione, e tuttavia continuò a proibirne Il potere dell'Inquisizione raggiunse il suo
l’azione a Kellee senza il suo esplicito apice nel 751, con l'intero dominio inghiottito
consenso. in un immenso fervore religioso.
Ad ogni modo, raramente proibì loro indagini, Anche la tregua imposta con mano pesante da
e lui solo era in grado di impedire agli Gerald Ferrier minacciò di crollare nel
Inquisitori di di muoversi contro i visitatori momento in cui Wyan iniziò a sollevare dubbi
stranieri della città. sull’immigrato Falkovniano e sulla sua lealtà,
Nel decennio 741-751, l'Inquisizione era alle persone pure di cuore oppure ai Folletti.
divenuta il potere supremo in tutto il Tepest, Poi, un improvviso e sorprendente insieme di
ad eccezione della città di Kellee. eventi portarono il sacerdote di Belenus a
Gli stranieri iniziarono ad evitare il transito fermare momentaneamente la propria attività.
attraverso il dominio, soprattutto se erano Nel primo autunno di quell'anno la figlia di
non-umani. Wyan, Lorelei, sembrò essere stata vittima
Elfi, mezzelfi e soprattutto halfling erano certi delle macchinazioni di una ragazza in
di attirare l'attenzione dell'Inquisizione ed combutta coi Folletti.
erano quasi certi di essere bruciati sul rogo Durante la successiva istruttoria, tuttavia,
come “Folletti”. venne dimostrato che era la stessa Lorelei ad
Lo stesso valeva per maghi e stregoni. essere in combutta coi Folletti – o meglio – ad
Dai racconti raccolti da diversi testimoni, si essere stata manipolata da questi ultimi.
stima che non meno di 23 uomini e donne La giovane, infatti, era caduta sotto l'influenza
innocenti furono bruciati vivi come Folletti o di una boowray, e la vile creatura aveva poi
alleati di questi ultimi in quegli anni. distorto la sua mente ad un tale punto di
Altri 20 rischiarono un destino simile ma, psicosi da farle accusare falsamente una
fortunatamentem, Wyan e i suoi seguaci ragazza innocente, che Wyan per questo
furono convinti a concedere un supplemento aveva quasi giustiziato, e che venne
di istruttoria e, alla fine, raggiunsero un risparmiata solo grazie all’intervento di
verdetto di non colpevolezza. persone esterne.
Pur essendo alla guida di un movimento La vicenda scosse profondamente Wyan e la
religioso violento, che prendeva le sue basi sua fede, al punto tale che egli scelse di
dall’isteria e dalla superstizione collettivi, trascorrere i successivi due anni in isolamento
uno dei meriti maggiori di Wyan è di aver quasi totale, uscendo all’aperto unicamente
portato un certo livello di istruzione e di per recarsi dalla sua casa al Tempio di
conoscenza della scrittura tra il suo popolo. Belenus, ove trascorreva le giornate
Che fosse ispirato da Belenus (come Wyan concentrato a pregare per Lorelei e per la
stesso afferma) o che avesse preso a modello salvezza della sua anima e della sua povera
Ferrier e il suo modo di governare Kellee mente sconvolta.
(spiegazione molto più probabile), Wyan ha Durante questo periodo, rifiutò tutte le
introdotto la prassi di tenere documentazione richieste da parte di altri inquisitori di
scritta di ogni indagine e di ogni prova presiedere processi contro sospettati di essere
folletti o alleati di essi, provvedendo a
disporre il rilascio di quasi tutti i sospettati Agli inizi del 757 BC l'Inquisizione
portati direttamente davanti al suo giudizio. ricominciò la sua attività in tutto il Tepest con
Nonostante tutti gli sforzi dei luogotenenti di rinnovato vigore.
Wyan (soprattutto un giovane corpulento di Oggi, anche Kellee offre solo una protezione
nome Finn) per continuare la caccia ai folletti limitata agli stranieri nel Tepest.
e per tenere costantemente alta la guardia Anche se Ferrier ancora pone resistenze
della popolazione, il potere dell'Inquisizione all’attività dell’Inquisizione nella sua città , la
iniziò a declinare. morte di sua moglie lo ha reso meno ostile ai
Essa sarebbe divenuta un ricordo del passato, loro sforzi.
ma ciò fu impedito da una serie di eventi Ferrier e i suoi figli, tuttavia, ancora oggi si
avvenuti nell’ultima parte del 756 BC. chiedono se era davvero una creatura fatata la
La rinascita della Inquisizione ebbe le sue responsabile della carneficina nella loro
radici (ironia della sorte) proprio a Kellee, locanda, e diversi studiosi che hanno parlato
roccaforte di Gerald Ferrier. con loro tendono a sostenere i loro dubbi.
All'inizio della primavera Ferrier, che era Le descrizioni della creatura fanno pensare
rimasto vedovo, si era risposato con un’altra piuttosto ad un tipo di doppleganger che di
donna. Significativamente, la sua sposa era una creatura fatata.
una sacerdotessa di Belenus. Il rituale che la creatura era in procinto di
All’inizio dell’inverno, ella diede alla luce il effettuare rimane misterioso per tutti
loro primo figlio ma, una notte, mentre Ferrier
si trovava a Liara per lavoro, la moglie venne
assassinata (e parzialmente divorata) insieme
Popolazione
alla figlia maggiore di Ferrier e ad alcuni Due principali gruppi di popolazioni risiedono
ospiti della locanda dove egli viveva ed nel Tepest: umani e goblin.
operava. Il neonato scomparve quella stessa Di tanto in tanto, si verificano nascite di
notte. Caliban (spontanee oppure causate, secondo la
Una rapida azione messa in opera dalla credenza dei Tepestani, da maledizioni
milizia e dai due figli superstiti di Ferrier lanciate dai Folletti), ma questi bambini sono
consentirono di rintracciare ed intrappolare il quasi sempre soppressi appena nati, di solito
rapitore ed omicida. affogandoli nei fiumi o nel Lago Kronov.
Le registrazioni indicano che i cacciatori TEPESTANI
arrivarono addosso alla creatura mentre stava Gli esseri umani nativi di questo dominio
mutando forma, da quella di una delle sono etnicamente e linguisticamente un
cameriere della locanda di Ferrier in un gruppo monolitico che si distingue da ogni
orrendo mostro dalla pelle grigia che stava per altra popolazione del Nucleo Centrale.
sacrificare il bambino durante la luna piena. Alcune analogie appaiono tra le divinità
La creatura fu uccisa sul posto, senza alcuna adorate dai druidi del Forlorn e quelle adorate
pietà. dai Tepestani, ma le differenze superano le
Venne convocata l’Inquisizione da Viktal e somiglianze.
Wyan volle partecipare personalmente alle Forse c’è qualche lontano collegamento tra
indagini, rompendo così la sua inattività, che Tepestani e Forfariani, ma è solo una vaga
durava oramai da anni. ipotesi priva di alcun riscontro oggettivo.
Egli dichiarò che i Folletti avevano colpito di
nuovo in un modo così mostruoso quale non Aspetto fisico e abbigliamento
si vedeva dai tempi del Grande Il tipico Tepestani ha la pelle chiara, spesso
Sconvolgimento. punteggiata di efelidi.
Dichiarò anche che si sentiva personalmente Si abbronza facilmente alla luce solare, anche
responsabile per la morte di persone innocenti se filtrata dal cielo perennemente coperto di
a Kellee, in primo luogo la donna che aveva nubi del Tepest meridionale, per questo
dedicato la sua vita al servizio di Belenus . motivo pastori, pescatori e contadini sono
soliti indossare cappelli a tesa larga.
I Tepestani tendono ad avere una statura durante i mesi caldi primaverili ed estivi, li
inferiore alla media, con una struttura portano raccolti.
corporea tarchiata e muscolosa.
I colori più comuni degli occhi sono blu o Lingua
verde, e il colore dei capelli varia dal biondo I Tepestani parlano una lingua particolare, che
chiaro al color carota sino al rosso ramato. non ha alcuna connessione con le altre lingue
Gli stili di abbigliamento per entrambi i sessi parlate nel Nucleo Centrale.
sono semplici e di base, con colori bruni e
marroni.
GLOSSARIO ESSENZIALE
Ornamenti e ricami sui vestiti sono cosa rara,
tranne che per i giubbotti indossati dagli deicht duit / Gli dei ti proteggano (saluto comune)
uomini durante le feste per i raccolti o le slànn / arrivederci
beicht/is liòrn/is ea / si (lo voglio/è così/sono io)
cerimonie di nozze. aon, nil / no
Gli uomini indossano camicie e pantaloni fòir / aiuto!
larghi, mentre le donne indossano camicette irnigh leat! / vattene via!
con gonne lunghe. draìocht / stregoneria, magia arcana
Per tener fermi i vestiti invece di cinture, cailleach/draiodôìr / strega/stregone
tàstàil / processo, inquisizione
cinturini o altri dispositivi di fissaggio, i
Tepestani utilizzano dei lacci di stoffa.
Durante le stagioni più fredde, uomini e donne Si tratta di una lingua dalle tonalità
indossano pellicce pesanti o spessi mantelli di cantilenanti, aspre, e che non ha un suo
lana. alfabeto (posto che la scrittura è stata
Stivali morbidi sono indossati da entrambi i introdotta solo di recente nel Dominio).
sessi durante l'inverno, ma la maggior parte, L’alfabeto Tepestani, infatti, è la risultante
senza distinzione di età, va a piedi nudi dell’utilizzo di segni fonetici provenienti sia
quando il clima è caldo. dall’alfabeto Balok che da quello Vaasi,
I Tepestani raramente indossano gioielli o altri adattati alla lingua Tepestani. Non sono
accessori, anche se entrambi i sessi di tanto in ancora state fissate regole fonetiche precise
tanto portano bracciali in bronzo, orecchini o per questo alfabeto “ibrido”, posta la sua
anelli nasali. recente introduzione. Questo è uno dei motivi
I Tepestani più facoltosi occasionalmente per cui i documenti redatti in alfabeto
utilizzano spille d'argento o di bronzo per Tepestani risultano di ostica lettura per un non
chiudere mantelli o cappucci; particolarmente nativo.
popolari sono i monili importati da Nova
Vaasa. Le acconciature variano ampiamente Cultura e società
tra uomini e donne. Un aspetto davvero notevole della società
Gli uomini tendono a lasciare i capelli lunghi Tepestani è la sua natura quasi totalmente
fino alle spalle, ma li tagliano corti durante le egalitaria, almeno nelle intenzioni dei nativi.
estati particolarmente calde. Nelle singole famiglie, gli anziani sono
La maggior parte degli uomini si lascia reputati degni di deferenza e rispetto mentre i
crescere lunghe barbe e baffi che spesso sacerdoti di tutti gli dei nativi possono contare
annodano in sottili treccine. sul timore e sul rispetto di tutta la
Le donne lasciano crescere i capelli fino a popolazione.
lunghezze estreme, tagliandoli molto La società Tepestani non ha una vera e propria
raramente una volta passato il loro decimo aristocrazia, né delle vere e proprie “classi
anno di età. inferiori”.
Una capigliatura lunga e sana è identificata Solo poche famiglie sono in grado di
con la maturità e la fertilità. dimostrare una diretta discendenza con
In inverno, le donne Tepestani spesso portano antiche famiglie tuatiarna.
i capelli sciolti, ma di solito, soprattutto Anche se queste famiglie tendono a essere tra
i più ricchi Tepestani (ricchezze per lo più
rappresentate da grandi greggi di capre e l’uno dell’altro per la semina, il raccolto o la
pecore o dal possesso di ampie coltivazioni di cura delle greggi.
rovo camemoro lungo il Fiume Nebbia Nera), Secondo la tradizione Tepestani, infatti, gli
non possiedono alcuna autorità politica o altra dei favoriscono sempre coloro che lavorano
forma di potere per imporre la loro volontà sul sodo e che hanno a cuore il benessere dei
resto della popolazione. propri vicini .
Queste famiglie tendono ad essere quelle che La preoccupazione per il benessere dei vicini
ancora si impegnano in quel poco di attività è anche un fattore chiave nelle decisioni
commerciale che è condotta con gli stranieri relative al matrimonio.
ma, a parte questo, non hanno alcun Nonostante i Tepestani riconoscano e
trattamento di favore rispetto al resto della rispettino il valore dell'amore romantico, le
popolazione. famiglie non permettono mai ai giovani di
La maggior parte dei Tepestani non usa contrarre matrimonio solo per amore.
cognomi (e ciò non sorprende, data la I giovani uomini sono tenuti a chiedere il
mancanza di preoccupazione per ogni status permesso al padre di una ragazza prima di
sociale), distinguendosi, invece, per il loro corteggiarla e, per il matrimonio, l’aspirante
luogo di nascita. sposo deve avere l’approvazione, anche tacita,
Normalmente, agli uomini ci si rivolge con di tutti i membri della famiglia.
l’espressione “Buon uomo”, alle donne con Ogni volta che una coppia di Tepestani
l’espressione “Buona donna” se nubile, contrae matrimonio, ognuna delle famiglie
oppure “Comare” se sposata. d’origine di ciascuno sposo costituisce una
Quando si saluta un conoscente o un familiare dote in terreni o bestiame con cui iniziare la
nelle situazioni in che è richiesto un certo vita insieme.
piccolo grado di “protocollo”, si utilizza il Ogni famiglia è tenuta a fornire risorse di
nome, l’eventuale cognome (o luogo di partenza per la coppia sposata in egual misura.
nascita) preceduto dal termine “Egregio”. Quindi, ad esempio, se un ragazzo di una
Così, ad esempio, per rivolgersi ad Ellis, nato famiglia povera desiderasse sposare una
a Viktal, si utilizza l’espressione “Egregio ragazza appartenente ad una famiglia più
Ellis da Viktal”. Quei Tepestani che fanno uso agiata, non vi è dubbio che, alla luce di quanto
di cognomi di solito hanno alcuni avi stranieri appena detto, il padre della ragazza potrebbe
nella loro famiglia e hanno adottato alcune impedire sin dal principio il corteggiamento
usanze straniere. della figlia, posto che la famiglia
I Tepestani danno molto valore al lavoro, dell’aspirante sposo non potrebbe mai, date le
soprattutto se condotto con diligenza, e sue condizioni disagiate, offrire una dote
trovano appagante e realizzante il lavoro eguale a quella della famiglia dell’aspirante
fisico. sposa senza rovinarsi completamente.
Tutti i Tepestani, ad eccezione dei più giovani E il problema permarrebbe uguale anche se
e più anziani, dei membri più anziani fosse la famiglia più ricca ad adeguarsi,
dell’Inquisizione e degli ufficiali della Milizia perché, in tal caso, la dote offerta agli sposi
di Kellee, spendono il loro tempo nella sarebbe troppo piccola per consentire alla
coltivazione dei campi, nell’allevamento del nuova coppia di intraprendere la loro vita
bestiame oppure nella pesca nel lago Kronov . insieme con un minimo di sostentamento.
Alcuni membri della comunità sono cacciatori Con la naturale conseguenza che le famiglie
esperti, fabbri, tessitori o maestri d'ascia, ma
anch’essi, se necessario, aiutano i contadini
nei campi durante le semine e i raccolti
stagionali.
Anche se la proprietà di frutteti, campi o
bestiame è normalmente appannaggio di ogni
singola famiglia, tutti in una comunità sono
tenuti ad aiutarsi, mettendosi a disposizione
tendono a favorire i matrimoni con membri di simile al proprio.
famiglie il cui patrimonio sia di consistenza

che scoraggia la popolazione dal fidarsi di


La preoccupazione per la comunità è evidente qualsiasi informazione che non provenga
anche nel modo in cui i Tepestani crescono i dall’Imquisizione stessa o dai membri più
loro figli. anziani della comunità.
Un bambino, per i Tepestani, non è soltanto Così, sebbene la maggior parte dei Tepestani
sotto la responsabilità dei suoi genitori, ma sia preoccupata dei folletti e pensi, oramai, di
sotto la responsabilità dell’intera comunità. saperne molto su di loro, la maggior parte di
Man mano che crescono, i bambini di solito ciò che sanno non è altro che frutto di
entrano in un periodo di apprendistato per superstizioni.
imparare un’arte o una professione, oppure gli Inoltre, l’interessarsi a idee, culture o
vengono dati sempre maggiori livelli di tradizioni che non siano Tepestani, non è visto
responsabilità nell’attendere alla cura del di buon occhio dall’Inquisizione che bolla
bestiame o dei campi. queste
Con l'eccezione di un periodo di apprendistato
per aspiranti fabbri, tessitori, cacciatori e idee o tradizioni semplicemente come
sacerdoti, il Tepest non ha un sistema di “menzogne messe in giro dai Folletti”.
istruzione formale: giovani apprendono un Per tenere la gente al sicuro dalla corruzione
mestiere semplicemente imparando dai dei Folletti, l'Inquisizione deve tenerla al
genitori, o sicuro dal mondo esterno e deve mantenere la
società tepestani “pura”, ossia come si trova
ora, impedendo ogni progresso.
Al termine di ogni giornata lavorativa, i
da altri adulti che fanno quello stesso Tepestani sono soliti radunarsi con parenti ed
mestiere. amici in casa, o nei granai oppure ancora nelle
Paradossalmente, è grazie all’Inquisizione se locande, per cantare, ascoltare i racconti dei
si sta diffondendo l’alfabetizzazione tra i menestrelli e bere tutti insieme, di solito birra
Tepestani, ma è anche la stessa Inquisizione
leggera d’orzo oppure sidro ricavato dalle e canzoni appositamente preparate per questi
pere. raduni.
Spesso vi è sempre la presenza di un bardo o Le canzoni e i racconti dei bardi costituiscono
di un menestrello con un repertorio di racconti la fonte primaria per apprendere la storia del
Tepest, sia per gli adulti che per i bambini.

caccino bene durante l'inverno e abbiano


Abitudini alimentari colture floride in primavera.
Uno dei piatti tipici del Tepest è uno sformato Il clou del rituale è l'immolazione di un
contenente un mix di carne di maiale e goblin, appositamente catturato, in onore degli
selvaggina, che costituisce la pietanza dei.
tradizionalmente servita in occasione dei Si dice che un tipo di torta, preparata solo
matrimoni o delle numerose feste celebrate dalle donne maritate e servita solo nell’ultimo
durante l’anno.Gli storioni pescati nel Lago giorno di questa festa, contenga la carne del
Kronov, e il caviale che da essi se ne ricava, goblin sacrificato.
sono comu- In realtà questa torta non è altro che un
semplice sformato contenente un mix di carne
nemente consumati durante queste feste, di maiale e di montone: la diceria che
tuttavia i pescatori e le loro famiglie usano contenga la carne del goblin immolato in
questi prodotti anche nei pasti di tutti i giorni. sacrificio è diffusa solo tra i bambini, e deriva
La più grande festa dell'anno è la Festa del da una canzone umoristica scritta da un
Raccolto, che dura tre giorni e si tiene in menestrello molti anni addietro.
autunno, ove viene servito il “Vino
Cloudberry”, una bevanda agrodolce ricavata Atteggiamento verso la magia
da bacche fermentate. La maggior parte dei Tepestani è riluttante a
Questo stesso festival coinvolge anche un discutere di magia, e i sacerdoti locali
sacrificio rituale per garantire che le comunità divengono molto sospettosi se interrogati a
questo proposito, se non addirittura ancora radici fortissime in questo Dominio,
apertamente ostili quando si tratta di membri dimodochè nemmeno il Tepestani più istruito
dell'Inquisizione. Tra questi ultimi, Wyan è in grado di distinguere una pratica magica,
sembra il più disposto a discutere l'argomento. sia pure innata, da una creatura con abilità
Sia i sacerdoti che la gente comune ritengono magiche intrinseche.
che magia e natura si intrecciano in quello che
chiamano la Trama . Religione
Essi considerano tutta la magia discendente da I Tepestani adorano un piccolo pantheon di
questa Trama e, come la natura, essa è dei nativi, ma riconoscono anche l'esistenza di
incontrollabile e intrinsecamente pericolosa. altre divinità come Hala e il Legislatore.
Solo i poteri dei sacerdoti sono considerati Ad un primo, superficiale sguardo, le divinità
sicuri per i mortali, poiché doni degli dèi. Tepestani sembrano essere le stesse adorate
Altri tipi di magia sono considerati fonti di anche dai Forfariani: gli dei hanno gli stessi
tentazione e condurranno sempre chi li usa nomi e sono generalmente invocati per le
lungo il sentiero del male. stesse ragioni, in entrambi i popoli, ma ad
È interessante notare che i Tepestani un’analisi più attenta si notano delle
condividono alcune credenze con i seguaci di significative differenze.
Hala, anche se normalmente bollano questi Nel Tepest, Belenus è venerato come il Dio
incantatori mistici come alleati dei Folletti. Supremo, superiore a tutti gli altri dei, anche a
Agli occhi dei Tepestani, la magia più quelli nativi. Egli è visto come l'ordinatore
malvagia di tutte è la stregoneria. delle altre divinità e dei loro ranghi, e senza di
La maggior parte dei Tepestani non sanno lui il mondo oggi conosciuto non sarebbe mai
realmente come definire la stregoneria, con la esistito.
conseguenza che tendono a trattare ogni In alcuni racconti, egli è il Primo e Supremo
potere magico semplicemente come Creatore, mentre in altri ha creato il mondo
“stregoneria”, senza distinzione. mettendo insieme ed unendo le singole
I membri dell'Inquisizione, invece, limitano la creazioni di tutti gli altri dei in un unicum
loro definizione di stregoneria alla magia coerente.
esercitata da stregoni o ai talenti Belenus è anche considerato il dio che si
soprannaturali innati di certe razze, preoccupa di più degi esseri umani, e il loro
considerando maghi e altri arcanisti che principale alleato nella lotta contro i Folletti.
utilizzano libri e pergamene per preparare i E’ adorato praticamente da tutti i Tepestani, e
loro incantesimi alla stregua di poveri stolti ogni comunità ha almeno un piccolo tempio a
che maneggiano forze più grandi di loro che, lui dedicato.
alla fine, li distruggeranno. Gli dei nativi Brigantia e Manannan Mac Lir
La paura e l'odio verso stregoni e altri sono descritti come fratello e sorella. Secondo
utilizzatori di poteri arcani innati ha la sua la tradizione Tepestani, sono i migliori amici
radice in due ragioni. di Belenus e i suoi principali collaboratori in
In primo luogo, i Tepestani associano gli materia di creazione, nonché le altre due
individui dotati di tali poteri ai Folletti e divinità principali nella fede Tepestani.
ritengono che chiunque può lanciare la magia Brigantia è la consorte di Belenus, ed è la dea
senza incantesimi o con altro metodo insolito delle foreste selvagge e di tutti gli animali, sia
deve per forza, in qualche modo, essere in selvatici che domestici, nonché la dea
combutta con i Folletti stessi. protettrice dei contadini e degli artigiani
In secondo luogo, vi è il fatto che la parola laboriosi.
Tepestani cailleach viene ora applicata sia alle Manannan Mac Lir è il patrono di tutti i laghi
streghe vere e proprie, sia a quelle creature e fiumi e delle creature che dimorano in essi.
malvage umanoidi e cannibali note come Queste
“Hags”. divinità sono onorate da tutti i Tepestani in
Ciò è un sintomo del fatto che, nonostante la giornate a loro appositamente dedicate, e sono
crescente alfabetizzazione, la superstizione ha attivamente adorati soprattutto dagli
agricoltori, dai pescatori, dai cacciatori e dagli Esse sono onorate solo attraverso occasionali
artigiani. sacrifici atti a tenere lontane dalla comunità le
Lugh, Daghda e Diancecht sono considerate pericolose creature della Prole Autunnale.
divinità minori, oscuri e, spesso, ingenui Infine, vi è Math Mathonwy.
riflessi di Belenus, Brigantia e Mannan. I Tepestani quasi universalmente tendono ad
Secondo la tradizione, sarebbero i creatori dei ignorare questa divinità, sia nella pratica
Folletti, e quindi sono considerati i loro religiosa che nella loro tradizione, tranne in
patroni e protettori. alcuni riti funebri che coinvolgono gli
Questa protezione non è attribuita a malizia, stranieri che trovano la morte entro i confini
ma piuttosto ad un fuorviato amore per la loro del Tepest.
pericolosa creazione. Questi riti sono destinati ad invocare la
Lugh è il dio della luna e della magia arcana misericordia di Math Mathonwy affinchè il
mentre la sua consorte Daghda è la patrona deceduto, persona potenzialmente malvagia (e
delle piante e della natura selvaggia. Daghda è occorre ricordare che i Tepestani considerano
anche considerata una dea di fertilità e spesso tutti gli stranieri persone potenzialmente
le donne chiedono la sua benedizione quando malvage) non ritorni dalla morte come
vogliono rimanere gravide. creatura della Prole Invernale (ad esempio, un
In altre culture, Daghda è addirittura non-morto), ma rimanga sottoterra, in riposo e
raffigurata con fattezze maschili. pace eterni.
Suo fratello Diancecht ha una posizione
nebulosa nel pantheon Tepestani in quanto L’Inquisizione
egli è invocato a volte per curare o proteggere La più visibile e potente istituzione religiosa
dalle malattie oppure per garantire ad una del Tepest è senza dubbio l’Inquisizione di
donna gravida un parto sano. Belenus.
E questo nonostante Diancecht sia considerato Nel complesso, quest’organizzazione di
il creatore di tutte le malattie esistenti nel sacerdoti militanti e laici ha buone intenzioni
mondo. e sta cercando di fare ciò che realmente crede
Questa apparente contraddizione, ha in realtà essere la volontà di Belenus: salvare il mondo
una sua ragione ben precisa: Diancecht distruggendo i Folletti che tentano di
sarebbe l’unico di questi tre dei ad aver corromperlo e, infine, di distruggerlo.
riconosciuto i propri sbagli creativi e a tentare Tuttavia, questo gruppo di preti e laici opera
di porvi ammenda e pertanto, essendo le da una base, sostanzialmente, costituita da
malattie del mondo una sua creazione, egli è ignoranza e superstizione, e col passare del
logicamente l’unico a conoscerle bene e a tempo questa ignoranza sta via via crescendo.
poterle curare. Essi credono che tutto ciò che riguarda le
Queste tre divinità sono in genere onorate creature fatate è intrinsecamente corrotto,
solamente in poche giornate prefissate oppure quindi studiare i Folletti può solo danneggiare
per singole e precise motivazioni. l’aspirante studioso.
Alcuni santuari e templi di Belenus possono Essi diffidano dell’esperienza e delle prove
contenere anche un piccolo spazio per onorare empiriche, preferendo contare sulle loro
Diancecht e richiedere il suo intervento. proprie convinzioni, sul folklore e sulle
Come nella maggior parte delle culture, i confessioni forzate tramite tortura.
Tepestani non adorano gli dei malvagi ma Spesso utilizzano come supporto libri e
tentano, piuttosto, di placarli. manuali scritti dallo stesso Wyan, che
In tale chiave va letto il rapporto tra i contengono rappresentazioni figurative del
Tepestani e le divinità conosciute col nome di Folletti spesso imprecise o eccessivamente
Arawn (altra figura rappresentata di volta in semplificate ed informazioni che il più delle
volta con fattezze femminili o maschili) e volte sono frutto di superstizioni popolari,
Morrigan, che sono, rispettivamente, la dea fantasie distorte o veri e propri errori
della morte e quella della guerra. concettuali (in uno di questi testi, ad esempio,
si dice erroneamente che le driadi andrebbero
in letargo durante l’inverno, che diverrebbe persona della comunità disposta a confidarsi
così la stagione migliore per scovarle e con l’inquisitore stesso.
distruggerle). Osservazioni e aneddoti sono accuratamente
I processi di solito non vengono istruiti registrati da ciascun inquisitore nel proprio
direttamente da Wyan. libro mastro.
Quando un inquisitore scopre qualche voce o Nessun calendario è fissato per l'inchiesta, ma
pettegolezzo che indica che qualcuno è in essa di solito dura circa una settimana.
combutta coi folletti, e la voce viene da lui Nel corso dell'inchiesta , chiunque è libero di
ritenuta credibile (un puro giudizio soggettivo offrire la sua opera come avvocato difensore
di ciascun inquisitore), ha la facoltà di dell'accusato.
procedere all’accusa del sospettato e di Il difensore (spesso, un amico, un familiare o
imprigionarlo preparandolo per il processo. un conoscente dell’accusato) può studiare le
Durante questo lasso di tempo, l’inquisitore carte processuali per conto proprio,
raccoglie prove contro l'imputato. raccogliere in autonomia prove a favore
Le prove vanno dalla verifica di eventuali dell’accusato e interrogare di sua iniziativa i
anomalie presenti sui luoghi ove l’accusato ha testimoni a discarico, ma i difensori troppo
trascorso gran parte del suo tempo (ad zelanti spesso possono rischiare di attirare su
esempio, la presenza di eventuali abbondanti di loro sospetti di complicità da parte degli
quantità di quei funghi noti come “sedili di inquisitori.
fata”) alla raccolta di aneddoti, dicerie o Queso è uno dei motivi per cui, più spesso, gli
chiacchiere sull’imputato da parte di ogni amici o i familiari dell’accusato preferiscono

Nel frattempo, l'imputato è messo sotto


mettere insieme qualche moneta per pressione al fine di fargli confessare i suoi
assicurarsi i servigi di un difensore crimini, spesso con metodi che coinvolgono
indipendente: una persona proveniente da anche la tortura, il tutto secondo la
un’altra comunità o villaggio, oppure discrezionalità di ogni inquisitore.
addirittura un avventuriero straniero. Le confessioni sono trascritte, in modo tale da
permettere all’Inquisizione di espandere la sua
conoscenza di base dei metodi usati dai per porre fine alle sofferenze della tortura
Folletti. stessa), ma spesso tali “prove” vengono
Una volta che il sospettato ha reso una considerate schiaccianti in un giudizio di
confessione, l'Inquisitore raccoglie tutta la condanna.
documentazione, confessione compresa, e la Tuttavia, se le prove presentate a discarico, o
sottopone a Wyan. altre circostanze sopravvenute, dimostrano
Wyan confronta i risultati dell’istruttoria con chiaramente l’innocenza del’accusato,
le nozioni da lui possedute circa i Folletti e, quest’ultimo viene normalmente prosciolto.
quasi sempre, discute i riscontri acquisiti con Gli esiti di un processo, normalmente si
riducono ad una di queste quattro possibilità:
l’inquisitore che li ha raccolti e con altri
sacerdoti di Belenus. - l'imputato è undenyadh (innocente).
Inoltre di solito ha l'accusato presente dinanzi Non accade spesso, tuttavia può succedere.
a lui, in modo che egli possa interrogarlo L'imputato è libero di reinserirsi nella società
personalmente. ed è apertamente accettato. Anche se risentiti
Questa procedura preparatoria (detta anche pr il trattamento ricevuto, tuttavia coloro che
“istruttoria processuale”) può richiedere da sono accusati e prosciolti in genere
poche ore a diversi giorni. mantengono la bocca chiusa.
Alla fine, Wyan decide se l'indagato sarà - L'imputato è bheicht faoihk raíocht
definitivamente sottoposto a processo vero e (stregato).
proprio oppure immediatamente prosciolto e
L'imputato ha fatto l'atto per il quale è
liberato.
accusato, ma era “stregato” dai Folletti. Il
Quando l'Inquisizione sottopone a processo un
soggetto “stregato” è considerato come non
sospettato, almeno tre dei suoi membri
avere il controllo delle proprie azioni, e quindi
agiscono come giudici.
non direttamente responsabile di esse. I
I processi sono, in genere, pubblici, e si
soggetti riconosciuti “stregati” ricevono, in
tengono nella comunità o insediamento che
genere, una punizione lieve e alla fine viene
ospita, o di cui fa parte l’accusato.
loro permesso di tornare alle proprie vite.
Due dei tre giudici sono Inquisitori locali, il
Tuttavia, da quel momento in poi vengono
terzo viene di solito designato tra i membri
sempre guardati con un certo sospetto, in
dell’Inquisizione particolarmente qualificati e
quanto hanno dimostrato di essere suscettibili
funge da presidente del collegio.
alle seduzioni dei Folletti. Per ottenere una
Non è raro che il presidente del collegio metta
sentenza di questo tipo è quasi d’obbligo, per
in ombra completamente gli altri due membri,
la difesa, riuscire ad individuare il colpevole
e questo è sicuramente il caso dei processi
effettivo: o trovando e distruggendo il Folletto
presieduti da Finn o da Hanton, due
responsabile prima del processo, oppure
inquisitori quasi alla pari di Wyan per
cercando di addossare la colpa su qualcun
prestigio e rispetto tra la popolazione.
altro.
Tutte le prove raccolte nell’istruttoria
vengono presentate davanti ai giudici così - L'imputato è un fealltóir (alleato o
come sono state presentate a Wyan in sede di complice dei Folletti: in termine
istruttoria processuale, anche nel caso in cui ci gergale,“consorte”). Un “consorte” è un
sia lo stesso Wyan a sedere tra i giudici. mortale che è stato sedotto dai Folletti e che
L'inquisizione nomina un accusatore, mentre l' ha deciso di servirli volontariamente,
imputato o il suo avvocato possono presentare trasformandosi così in una persona malvagia.
la loro linea difensiva. Se un imputato viene ritenuto colpevole di
Le “prove accusatorie” spesso consistono in essere un “consorte” e se non ha ancora reso
poco più di pettegolezzi ovvero nelle una piena confessione, viene costretto a
farneticazioni rese dagli accusati sotto tortura confessare anche attraverso il mezzo della
(perché spesso si tratta di vere e proprie tortura, se necessario. Una volta resa la
farneticazioni, rese unicamente per evitare o confessione, il condannato viene sottoposto a
pubblico disprezzo, dopodichè viene alcun risultato apprezzabile al di fuori di
giustiziato tramite impiccagione, lapidazione occasionali servizi resi agli stranieri.
o annegamento. I Tepestani sono soliti HALA
seppellire i cadaveri di questi soggetti ai
Questa religione è apertamente osteggiata dai
crocicchi, oppure ai bivi (di strade o sentieri),
Tepestani, in quanto Hala viene considerata
credendo che così facendo impediscano allo
una dea che protegge e aiuta i Folletti.
spirito colpevole di trovare la via per tornare
I suoi sacerdoti sono tutti considerati, senza
dalla morte.
esclusione, come Folletti in forma umana.
- L'imputato è in realtà un fey (vale a dire un L'odio verso Hala ed i suoi seguaci proviene
“Folletto”). da tre fonti, derivanti dalla mancanza di
In tale definizione vengono compresi i folletti preoccupazione per la precisione storica e
veri e propri, ma anche le hags, i goblin, le intellettuale che caratterizza la mentalità di
creature fatate, ecc, tutti considerati creature tanti Tepestani.
oscure e malvage. Per raggiungere tale In primo luogo, vi è un poema epico che parla
sentenza, l'Inquisizione ha bisogno di provare di antichi eroi Tepestani e di una loro impresa
che l'imputato ha poteri soprannaturali. contro una donna di nome Hallah, che aveva
Qualsiasi creatura con capacità magiche tentato di spodestare gli dèi e di prendere il
innate è più o meno colpevole. I soggetti controllo del destino di tutti i mortali
riconosciuti fey (“Folletti”) sono costretti a attraverso la tessitura di fili magici che
confessare, quasi sempre con la tortura, e dovevano rappresentare ogni vita mortale.
vengono poi bruciati sul rogo. Nonostante i Tessendo questi fili in arazzi, Hallah avrebbe
Tepestani odino e disprezzino i folletti, governato le vite di ogni mortale del mondo,
tuttavia essi bruciano questa gente non per tagliandoli avrebbe posto fine alla loro vita.
mera cattiveria, ma per necessità. Gli In secondo luogo, l'Inquisizione ritiene che
Inquisitori credono (anzi, sono fermamente Hala potrebbe essere stata una delle tre
convinti) che un folletto non può veramente cailleaigh sedotte dai folletti oppure essa
morire, e bruciano il corpo del condannato stessa il folletto che le sedusse.
confidando che ciò impedirà per sempre al Infine, è il fatto stesso che molti adoratori di
folletto di ritornare. Hala si riferiscano a sè stessi come “streghe” e
“stregoni” (sebbene non in accezione
Altre religioni negativa) ad aver convinto definitivamente i
Nessuna delle religioni di spicco in molti altri Tepestani che siano tutti creature malvagie,
regni gode di apprezzabile presenza nel secondo la semplicistica logica che chi usa per
Tepest . sé stesso un termine riferibile ad un’accezione
Senza dubbio, le tre altre grandi religioni del malvagia, deve per forza essere egli stesso un
mondo hanno nella migliore delle ipotesi un malvagio.
seguito quasi inconsistente tra i Tepestani. Nonostante l’odio deo Tepestani, diversi
seguaci di Hala sono presenti nel Tepest,
EZRA soprattutto per cacciare e distruggere le Hags,
Tale culto è limitato a due anacoreti girovaghi di cui questi fedeli sono avversari formidabili.
che peferiscono tenere i loro servizi
esclusivamente nella stanza ove alloggiano, IL LEGISLATORE
alla “Locanda del Fuggitivo” a Kellee . I Tepestani non amano particolarmente
I due anacoreti sono in realtà una coppia di l'arroganza e la bigotteria dei sacerdoti del
coniugi originari del Mordent, e hanno vissuto Legislatore che spesso accompagnano le
nel Tepest per oltre 20 anni. carovane Vaasi cercando di fare proseliti, e
Nonostante abbiano fatto ogni sforzo per l'animosità è così forte che il Legislatore non
conquistarsi la fiducia dei Tepestani, ha nemmeno una presenza, pur piccola, in
Tepestani , tra cui acquisire padronanza nella Kellee, similmente alla Chiesa di Ezra.
loro lingua, non sono riusciti a raggiungere
GOBLINS strilli acuti con consonanti taglienti e
Come accennato, il Tepest ospita anche una profonde, suoni flegmatici e rotacismi.
vasta popolazione di goblins. A parte poche rune di significato osceno
I goblin sono creature umanoidi, alte tra i tre e utilizzate per marcare il territorio, lasciare
i quattro piedi, anche se alcune (rarissime) avvertimenti per chi lo viola e deturpare muri
volte certi esemplari possono raggiungere le o altri edifici umani nelle loro scorrerie, i
dimensioni di un umano. goblin non hanno alcuna forma di scrittura o
Hanno una postura semi-chinata, con lunghe alfabeto.
braccia che pendono fino alle ginocchia, con
teste, mani e piedi di dimensioni Cultura e società
sproporzionate rispetto al resto del corpo. I goblin sono divisi in tribù semi-nomadi. Il
Sono comunque agile e straordinariamente membro più forte governa ogni tribù ed è
forti nonostante le loro dimensioni. sempre inevitabilmente maschio e spesso
La loro pelle è ruvida, chiazzata di rosso, capricciosamente grande e potente.
marrone e color bruno. Le femmine sono considerate esclusivamente
Il loro sangue è denso e nerastro. al fine della figliazione e dell’allevamento
Hanno un odore pungente, volutamente della prole.
accentuato dalla loro abitudine di strofinarsi Il loro periodo di gestazione è di circa quattro
con muschio e sangue animale. mesi, e di media una femmina goblin è
Hanno volti piatti, nasi camusi con grandi, ingravidata due volte l'anno.
inespressivi occhi nerissimi che tuttavia la I goblin non insegnano nulla alla loro prole. I
notte si illuminano di una luce giallastra, e piccoli goblin imparano osservando gli adulti
grandi orecchie a punta. e imparando a badare a sé stessi, altrimenti
Creature prevalentemente notturne, la loro muoiono di inedia.
vista, di notte, è di gran lunga superiore a Le uniche femmine goblin ad avere una
quella umana. considerazione che vada oltre la semplice
Hanno ampie bocche da cui spuntano attitudine a figliare, sono quelle definite
innumerevoli e affilatissime zanne giallastre. “toccate dagli spiriti”, che possono divenire
I goblin raramente si fabbricano da soli il adepte o sciamane, oppure aspirare al ruolo di
proprio abbigliamento, gli attrezzi o le armi, vertice di “madre oscura”, ruolo che viene
preferendo rubarli o saccheggiarli dagli esseri visto con timore e rispetto, anche dai maschi.
umani. La vita di un goblin è fatta di furti, razzie e
Le rare volte che provvedono da sé ad armi e crudeltà dal momento in cui è nato al
vestiario, questo normalmente consiste in pelli momento della sua (di solito violenta )morte.
di animali mal fissate tra loro e bastoni con Sono crudeli, ma vile.
sassi taglienti fissati alle estremità. Possono tagliare la gola di un essere umano
Per questo motivo, la maggior parte dei goblin mentre quest’ultimo dorme nel suo letto,
di solito assomiglia a piccoli spaventapasseri, spolpandone la carne e rosicchiandone le ossa,
vestiti in modo raffazzonato. e razziare le sue cose, ma fuggono di fronte a
I goblin non conoscono le tecniche di qualsiasi accenno di resistenza. Gli assalti dei
lavorazione dei metalli, e gli oggetti di goblin si fanno frequenti in autunno, quando
metallo da loro posseduti normalmente sono queste creature cercano di accumulare risorse
frutto di razzie ai danni degli insediamenti per resistere all’inverno. I goblin non hanno
umani o dei viandanti. alcuna attitudine creativa, anzi, provano
piacere nel distruggere ciò che altri hanno
Lingua costruito. Amano gli oggetti che brillano (oro,
La lingua Goblin non ha un nome proprio. E’ gioielli, oggetti di metallo lucente, ecc.)
un linguaggio aspro e gutturale che poche anche se non hanno alcuna utilità reale per
gole umane possono riprodurre, combinando loro al di fuori della mera ostentazione.
Unica eccezione alla generale cialtroneria che ossa spolpate dei loro morti grotte, cunicoli,
contraddistingue il carattere di queste vili anfratti oscuri e le intercapedini sotto le case,
creature è la fabbricazione di trappole, attività dimodo che questi “poteri” possano
in cui essi eccellono. servirsene.
I goblins non provano amore, tranne che per I goblins credono che delle creature di grande
sé stessi e sono privi di pietà o rimorso. potere, le Madri Nere (che non vanno confuse
Sono pronti a sacrificare un proprio simile per con le “madri oscure”, titolo con cui i goblin
beneficiare se stessi, praticano il cannibalismo designano le loro incantatrici più forti),
e spesso mangiano i loro piccoli. controllino questi oscuri poteri che trasudano
Questa crudeltà insensata è uno dei fattori per dalla terra.
cui il loro numero rimane abbastanza stabile. Si tratterebbe di creature di grande statura, e
Mangiano tutto quello che possono trovare, dal potere immenso, che incutono nei goblins
ma preferiscono carne e carogne. La carne dei molto timore e rispetto.
bambini, sia umani che goblin, è considerata Può accadere che i goblin scambino
una prelibatezza. Quando non sono impegnati un’incantatrice umana (o semiumana) per una
a razziare o strisciare davanti ai goblin più di queste Madri Nere, e fuggano in preda al
forti, si divertono con giochi crudeli, come far terrore, tentando di nascondersi.
rotolare teschi umani o oppure ammirare gli
oggetti appena predati oppure ancora
ubriacarsi di vino fermentato e di birra Governo
scadente. La tradizione tepestani impone che ogni
comunità, anche quelle costituite unicamente
Atteggiamento verso magia e religione da una o due famiglie, prendano guida da un
I goblins venerano il potere che traspira dalle consiglio composto dai tre anziani più saggi.
pieghe che loro chiamano “i luoghi oscuri In teoria, questi consigli, secondo la stessa
della terra”. Essi credono che tutto il potere tradizione, devono guidare la comunità fino al
soprannaturale fluisca da questi luoghi, e ogni tempo in cui torneranno gli antichi tuatiarna,
luogo ove non arrivano i raggi solari è ma dal momento che ciò non accadrà mai, il
considerato sacro. Tepest continuerà ad essere un luogo
Per tale ragione, ciò che, tra i goblin, passa governato da contadini anziani che sono
per “sepoltura” altro non è che riempire con le rispettati unicamente per la loro capacità di
seguire a loro volta i consigli delle mogli. Ciò Come il Sindaco, anche il Connestabile può
che balza all’occhio, tuttavia, è il grande essere rimosso dal suo incarico in caso di
senso di unione e solidarietà che caratterizza incapacità o violazione dei suoi doveri.
le comunità Tepestani. Nonostante il fatto che l'Inquisizione sia il
Ogni persona in un villaggio o comunità gruppo di potere più forte all’interno del
dispone di cibo e riparo. dominio, Wyan ritiene che all'Inquisizione
Ogni membro della comunità si preoccupa di debba essere negata formale autorità politica,
prendersi cura di coloro che non possono o il destino che toccò la scomparsa G’Henna
lavorare a causa di malattia o vecchiaia, i potrebbe ripetersi pure per il Tepest.
rapporti di collaborazione e buon vicinato
sono la regola, la pigrizia e il furto sono puniti
con l'ostracismo e la mutilazione o
Economia
deturpazione del colpevole. Nel Tepest esiste un'economia di baratto.
Mentre ogni comunità definisce le proprie L’oro è praticamente ignorato come mezzo di
leggi, gli Inquisitori di Belenus hanno scambio, al di fuori dei centri maggiori, come
introdotto alcune regole comuni a tutte le Kellee e Viktal.
comunità o villaggi. Mentre ci sarebbe stato un tempo in cui anche
La più importante, quella di rendere nel Tepest vi era un sistema economico più
testimonianza in forma scritta di tutti i evoluto, tuttavia il troncamento, dopo il
passaggi procedurali riguardanti i crimini Grande Cataclisma, della Strada Timori ha
relativi ai Folletti e alle loro manipolazioni. praticamente arrestato il progresso
Dal momento che a volte è difficile economico, facendolo addirittura regredire.
distinguere tra crimine comune e crimine I commercianti stranieri che vogliano
commesso sotto l’influenza dei Folletti, i acquistare, ad esempio, legname, oppure il
consigli degli anziani hanno preso l’abitudine famoso Vino Cloudberry, devono offrire, in
di tenere un registro scritto di tutte lo loro contropartita, beni durevoli, e non denaro.
riunioni e decisioni.
Dal momento che l'Inquisizione in genere si
sta preoccupando di alfabetizzare i membri
Commercio e diplomazia
Descrivere il Tepest come un dominio che ha
più giovani delle comunità, i consigli degli “relazioni diplomatiche” con i suoi vicini
anziani fanno sempre più affidamento sulla sarebbe una vera esagerazione.
generazione più giovane nella gestione della Solo la presenza di Gerald Ferrier a Kellee fa
comunità. sì che la città abbia interesse a fornire alloggi
Nelle più grandi comunità di Viktal e Kellee per i commercianti che arrivano da Nova
vi è anche un “Sindaco”, con il compito di Vaasa.
assistere il consiglio degli anziani. I “legami internazionali” del Tepest possono
Questi funzionari sono normalmente eletti dal essere riassunti davvero in poche righe.
consoglio, che li sceglie tra le persone più Darkon: I Tepestani sono sconcertati dalla
istruite (sacerdoti o commercianti).
società darkoniana, in cui la magia e gli elfi
Se il Sindaco non compie con diligenza i suoi
sono apertamente accettati.
compiti, può essere rimosso dal suo incarico.
Essi ritengono Nevuchar Springs una sede del
Un'altra figura elettiva nelle comunità più
male, e poiché il re Azalin permette tutto
grandi di Viktal, Kellee, Linde e Briggdarrow,
questo, lo considerano un campione della
è quella del “Connestabile”.
malvagità.
Questi uomini sono in genere reclutati tra i
Inoltre, quando i Tepestani hanno appreso che
cacciatori o sono anche stranieri che hanno
la setta Darkoniana di Ezra ha la sua base in
colpito la città con il loro coraggio e la
Nevuchar Springs, hanno tratto la conclusione
dedizione alla giustizia e ordine.
che le chiese di Ezra (non importa dove si
Un consiglio allargato, formato da anziani,
possano trovare), devono essere anch’esse
sacerdoti locali e commercianti è responsabile
sede del male.
dell’elezione del Connestabile.
Nonostante vi siano alcune mulattiere che dal
Tepest conducono nel Darkon, consentendo
Insediamenti principali
così alcune piccole operazioni di trasporto di
legname, il terreno infido scoraggia attività
KELLEE
mercantili più complesse.
Kellee è la prima comunità Tepestani che i
Penso che forse il più eloquente segnale sul
viaggiatori incontrano.
futuro delle relazioni tra Tepest e Darkon è
Come tutte le altre città tepestani, si tratta di
che Azalin Rex ha scelto la via più gravosa di
un agglomerato di piccole abitazioni e di
riaprire la strada attraverso le montagne di
fienili, liberamente raggruppati intorno ad un
Misery, piuttosto che costruire strade e
grande spazio aperto che funge da piazza della
stabilire un percorso più facile attraverso le
città.
foreste del Tepest.
La gente di Kellee vive in modo semplice, in
Keening e Dirupo d’Ombra: non ci sono
abitazioni mono o bifamiliari, per la maggior
esseri in questa terra con cui sia possibile una
parte a un piano.
qualsivoglia relazione diplomatica. La
Come le case degli altri principali
maggior parte dei tepestani fanno addirittura
insediamenti del Tepest, la maggior parte
fatica ad accettare che possano esistere regioni
delle abitazioni a Kellee ha tetti di paglia e
così terribili.
pareti imbiancate.
Nova Vaasa: Lord Tristan Hiregaard di
Sotto ogni finestra di solito il muro viene
Nova Vaasa è considerato un amico di tutti i dipinto con raffigurazioni di vivaci fiori
Tepestani a causa del suo generoso aiuto colorati.
durante la carestia nel 691 aC . Alcuni Tepestani, soprattutto quelli che
Questi rapporti amichevoli, e la presenza di commerciano coi Vaasi, hanno le abitazioni
Gerald Ferrier a Kellee, ha assicurato a Nova con tetti in legno.
Vaasa la posizione di unico partner Tutte le case e fienili sono scrupolosamente
commerciale del Tepest. mantenuti in perfetto stato, e due volte al
I commercianti Vaasi, così come la giorno si possono vedere alcuni giovani di
Compagnia Commerciale Boritsi, con sede nel ambo i sessi impegnati nella raccolta dello
Borca, trasportano nel Tepest manufatti sterco dagli ovili per la sua distribuzione sui
pregiati in cambio di legname, capre, campi a nord della città o per essere essiccato
formaggio e Vino Cloudberry. e utilizzato come combustibile.
I due si sono sposati nella grande zona di
La Milizia di Kellee si occupa di pattugliare le culto scoperta di fronte al Tempio appena
strade cittadine e la Strada Timori Est, tra inaugurato (la maggior parte dei templi di
Kellee e Viktal, a piedi o montando dei pony. Belenus sono costruiti senza tetto in modo che
E’ compito dei Miliziani ammonire chi si il dio possa vedere gli omaggi dei suoi fedeli).
prende scarsamente cura della propria casa, Secondo quanto si racconta, Wyan stesso
amministrare la giustizia e aiutare chiunque ne sarebbe venuto a Kellee per celebrare il
abbia bisogno. matrimonio di Ferrier e Tala all’inizio della
L'unica eccezione all’aspetto perfettamente primavera del 756 BC.
ordinato di Kellee e delle sue abitazioni, è un La moglie di Ferrier morì tragicamente pochi
cottage fatiscente che appartiene a Leobe, il mesi dopo, nel corso di una strage misteriosa
cacciatore più importante della città. che costò la vita a tutti gli ospiti della
E’ un misantropo e tende ad evitare la vita Locanda del Fuggitivo.
sociale, anche se si ritiene che la sua ostinata La Milizia di Kellee è l'unica vera forza
resistenza a voler dare un aspetto più armata organizzata del Tepest.
dignitoso alla propria casa sia mossa l'Inquisizione può avere uomini armati al suo
esclusivamente dallo scopo di infastidire servizio, ma la loro organizzazione varia
Ferrier. notevolmente.
Il tempio di Belenus è la costruzione più La Milizia è guidata da Xeleen, un Tepestani
recente di Kellee ed è il più grande dei templi ben piantato con uno sguardo gelido che può
presenti nel Tepest . mettere paura anche alla maggior parte dei
Per anni, Ferrier ha bloccato l'Inquisizione nei briganti.
suoi tentativi di costruire un nuovo tempio a Kellee è anche sede di uno dei più bravi
Kellee dopo quello preesistente era stato raso cantastorie di tutto il Tepest, di nome Karsten.
al suolo.
Dove alloggiare a Kellee
Solo quando Ferrier si innamorò della La Locanda del Fuggitivo (che fornisce
sacerdotessa locale di Belenus, Tala, camere e pasti di ottima qualità) è una grande
finalmente diede il suo assenso alla struttura a due piani.
costruzione di un nuovo tempio. Ha otto camere che possono ospitare
comodamente due persone ciascuna, e una
grande sala comune con dieci cuccette a due dall’altro, e sono tra i pochissimi edifici in
posti. Le scuderie possono ospitare dieci pietra e a due piani presenti in città.
cavalli, e c'è un Contrariamente agli altri templi di Belenus
recinto per eventuali cavalli di ricambio. Nel presenti nel Tepest, quello di Viktal è
cortile recintato e cancellato possono trovar interamente coperto da un tetto a spioventi
posto i carri dei commercianti. con una fila di simboli di pietra di Belenus
Anche cavalli e i pony appartenenti alla lungo il suo lato più lungo.
milizia sono stallati presso la Locanda del Un'ulteriore differenza è che il suo interno
Fuggitivo. presenta file di banchi per far sedere i fedeli.
Questo organizzatissimo ed efficiente ostello L'interno del tempio è unico anche perché
è di proprietà del Sindaco di Kellee, Gerard all’altare principale, dedicato a Belenus, sono
Ferrier. affiancati dei piccoli santuari dedicati a
Anche dopo la recente strage che ivi è Brigantia e a Manannan Mac Lir, in modo
avvenuta, rimane un luogo dove i cittadini di che i fedeli possano rendere omaggio a tutte e
Kellee sono felici di lavorare, e l'unico posto tre le divinità in una volta sola.
dove i mercanti provenienti da Nova Vaasa La casa di Wyan è un vero e proprio piccolo
possono riposare sé stessi e le loro bestie da maniero a due piani.
soma o da tiro. Wyan stesso è molto orgoglioso della sua
Le camere sono tenute scrupolosamente pulite casa, ma ancora di più della piccola biblioteca
e il cibo è un mix unico di petanze Vaasi , che ha accumulato, composta quasi
Tepestani e piatti della tradizione interamente di opere scritte da lui stesso, ma
Falkovniana. anche di una piccola selezione di libri stranieri
Il cuoco, Manzel Hannert, è un altro emigrato che trattano di religione, folklore e pratiche di
Falkovniano che giunse a Kellee al seguito di alcune razze umanoidi.
Ferrier, ed è un vero artista culinario, non Wyan condivide la casa con tre accoliti, che
inferiore per bravura ai migliori cuochi che agiscono come suoi servi e assistenti, e con
prestano i loro servigi presso le corti dei sua figlia Lorelei.
niobili Vaasi. Quest’ultima è una ragazza molto bella, ma
Nonostante l’alta qualità dei servizi offerti appare tuttavia sempre triste e apatica.
dalla locanda, i prezzi sono contenuti (tra le 2 Probabilmente, la terribile esperienza patita
e le 5 monete d’oro per notte). nell’autunno del 751 ad opera delle
VIKTAL macchinazioni dei Folletti, l’ha
A nordest, lungo la Strada Timori Est, si trova profondamente segnata, tanto che molto
Viktal. raramente ella viene vista uscire al di fuori
Situata sulle rive del Lago Kronov, la sua dell’area che delimita la casa di Wyan e il
fonte primaria di reddito e di sostentamento è Tempio.
la pesca e la pastorizia. Piccoli campi a ovest
della città forniscono una buona varietà di Dove alloggiare a Viktal
tuberi, verdure, orzo e grano. Il Riposo del Pescatore (che offre stanze
Le case e i granai della città assomigliano a comuni e pasti di buona qualità) è l'unico
quelli di Kellee, ma vi sono anche dei grandi locale pubblico di Viktal.
capannoni decorati, che dominano il Si tratta di un rustico edificio a due piani con
lungolago, dove vengono tenute le barche da annessa stalla.
pesca e le reti, e dove viene anche Il secondo piano ospita quattro semplici
immagazzinato il pesce destinato camere con letti stretti e a malapena adatti a
all’essiccazione. contenere un adulto.
Le strutture più notevoli in Viktal sono il Si possono affittare per una moneta d’oro a
tempio di Belenus e la casa di Wyan, settimana, da pagare in anticipo e non
fondatore dell'Inquisizione. rimborsabile.
Entrambi gli edifici si trovano all’interno di
un’unica area recintata, a poca distanza l’uno
La sala comune al piano terra può contenere spesso scoppiano in questa regione durante il
circa 30 persone, ed è il luogo di ritrovo serale periodo della vendemmia.
preferito per i pescatori ed i pastori locali. Parte della produzione di Vino Cloudberry
Un apprendista bardo di nome Webb va e rimane a ciascuna famiglia, ma la maggior
viene per tutto il giorno, raccogliendo e parte di essa viene prodotta al Notturno e
diffondendo racconti e pettegolezzi. stoccata nel grande magazzino, in attesa di
I proprietari del locale sono due coniugi obesi essere scambiata con le altre comunità
ed incredibilmente pettegoli di nome Greabo e Tepestani oppure venduta ai mercanti
Maria, che gestiscono il posto con l’aiuto del stranieri, prevalentemente Vaasi.
figlio Am. Le cariche di Connestabile, Sacerdote e
Il cibo al Riposo del Pescatore, nonostante Sindaco di Linde sono accentrate in un’unica
l’aria dimessa del locale, è eccellente. persona: un uomo grande e grosso, d’aspetto
E’ Maria ad occuparsi della cucina, e i prezzi, ursino e dai capelli scurissimi di nome
per un pasto completo, sono ragionevoli e Mannen.
oscillano tra 1 e 2 monete d’oro. Questo ex-boscaiolo divenuto la massima
autorità di Linde è un uomo di mentalità
LINDE aperta e, spesso, non ha difficoltà a criticare la
Un sentiero sterrato ben tenuto porta a Linde, chiusura mentale e le superstizioni di molti
un minuscolo insediamento che tuttavia dei suoi concittadini.
costituisce il maggior centro della produzione
del famoso Vino Cloudberry. Dove alloggiare a Linde
Linde si compone di forse una dozzina di Gli alloggi pubblici a Linde possono essere
edifici, tra cui un paio di magazzini costruiti definiti soddisfacenti soltanto se si tiene conto
in epoca mercantile, prima del Cataclisma che delle ridotte dimensioni dell’insediamento, ma
diede origine al Dirupo d’Ombra. in realtà possono essere descritti solo come
Uno di questi magazzini viene utilizzato per “stamberghe”.
lo stoccaggio delle bottiglie di Vino Il Notturno offre pasti e camere di scarsa
Cloudberry da scambiare coi mercanti qualità ed è una lunga struttura di un piano
stranieri, mentre l'altro, per la maggior parte con una sala comune a un'estremità e due
ridotto in uno stato fatiscente, viene utilizzato alloggi comuni pieni di spifferi all’estremità
come stalla per la locanda locale, Il Notturno. opposta.
Linde è costituita quasi interamente di edifici Le due camere alloggiano ospiti di entrambi i
di legno intonacati a calce e imbiancati, con sessi, e ciascuna ha sei posti letto.
tetti di paglia. Sul retro vi è una cucina che funge anche da
Il tempio di Belenus è una recente aggiunta distilleria per il vino cloudberry. Il cibo
all’insediamento, e si trova al centro del consiste unicamente in un insipido stufato di
paese. pecora, che viene servito sia a pranzo che a
E’ il più semplice dei templi Belenus, cena.
costituito solo di un anello di pietre erette in Una giovane coppia, Samus e Vette, gestisce
verticale e decorate coi simboli del dio. la locanda. Hanno ereditato il locale dalla
La principale fonte di sostentamento del madre di Samus, originaria di Viktal.
villaggio è la coltivazione del rovo camemoro,
dalle cui bacche, appunto, si ricava il Vino BRIGGDARROW
Cloudberry. Situato all'estremità ovest del lago Kronov,
Gli abitanti di Linde passano la maggior parte Briggdarrow è il quarto e ultimo insediamento
delle loro giornate ad occuparsi dei cespugli degno di nota nel Tepest.
di questo rovo che crescono attorno al Come Kellee e Viktal, si compone di un
villaggio e sulla vicina parete rocciosa che guazzabuglio di case vicine ad un tempio,
sovrasta il Fiume Nebbia Nera. quest’ultimo dedicato a Manannan Mac Lir.
Ogni famiglia ha perso almeno uno o due La maggior parte delle case periferiche sono
membri durante le tempeste improvvise che abbandonate e in rovina . Il villaggio
sopravvive principalmente con l’attività di rapidissimi, con il clima che passa da
pesca. primaverile a estivo, e poi ad autunnale ed
Quando i primi esploratori lasciarono infine ad invernale nell’arco di una sola
G’Henna nel 713 e scesero a Briggdarrow, il giornata.
consiglio degli anziani di quel villaggio Spesso si scatenano violenti acquazzoni, con
dimostrò un livello di iniziativa e di visione vento forte e violente grandinate, che possono
commerciale praticamente sconosciuto tra i durare anche un’intera giornata.
Tepestani. Molti abitanti del villaggio hanno un’aria
Ottennero finanziamenti da una famiglia apatica ed allampanata, come se si fossero
benestante falkovniana di Morfenzi, appena svegliati da un bel sogno, e non si
(intenzionata ad ampliare la propria influenza riesce a scuoterli in alcun modo.
commerciale a tutti i Monti Balinok e a far l'Inquisizione ritiene che queste persone
deviare il flusso di denaro derivante dal abbiano l’anima oramai corrotta dai Folletti e
commercio dalle famiglie mercantili borcane che è solo questione di tempo prima che
nelle casse di Vlad Drakov) e li usarono per rivelino la loro natura oramai resa malvagia.
costruire un grande e lussuoso albergo. Questo è uno dei motivi per cui una buona
L’edificio fu iniziato e completato in meno di percentuale dei processi dell’Inquisizione
un anno, e coinvolse nella sua costruzione riguardano gli abitanti di questo tetro paesino,
quasi tutti gli abitanti dell’insediamento. e la quasi totalità di essi si è risolta con
Fu una grande scommessa per il villaggio, condanne ache molto pesanti.
anche se la scostante natura del resto dei Per tutte queste ragioni, Briggdarrow è un
Tepestani e il crescente fanatismo degli villaggio normalmente evitato dagli altri
adoratori del dio Zakhata provenienti da Tepestani, e si trova in una situazione di
G’Henna presto limitarono la crescita del isolamento quasi completo dalle altre
commercio da est. comunità.
Anche prima della formazione del Dirupo
d’Ombra ci si era resi conto che Briggdarrow Dove alloggiare a Briggdarrow
non avrebbe mai raggiunto la statura Nonostante l’aspetto decadente di
commerciale a cui i suoi anziani o gli Briggdarrow e dei suoi abitanti, il grande
investitori di Morfenzi aspiravano. albergo noto come La Casa del Ragno offre
Il grande sconvolgimento e la formazione del camere e pasti di qualità davvero eccellente.
Dirupo d’Ombra distrussero definitivamente Si tratta di un massiccio edificio in pietra e
ogni residuo di questo sogno di grandezza legno, con un grande tetto a spioventi ed
commerciale e Briggdarrow, ad oggi, rimane ampie finestre con imposte in legno decorate
solo un villaggio semi-abbandonato. con motivi floreali e dipinte a tinte vivaci, che
La maggior parte delle case periferiche e dei si trova al centro del paese, a lato di una
fienili stanno cadendo in rovina e gran parte piccola piazza.
della popolazione del villaggio se ne è andata Anche se presenta chiari sintomi di
per stabilirsi in altre regioni del Tepest. decadenza, la sua ariosa e luminosa sala
Quello che è certo è che, per i Tepestani, la comune è ben arredata e i letti delle dieci
vicinanza di Briggdarrow al dirupo d’Ombra camere situate al secondo piano sono di gran
rende la zona un focolaio di attività per i lunga i più comodi di tutte le altre locande
Folletti. presenti nel Dominio.
Gli Inquisitori sostengono che si incontrino L’albergo è gestito da Keirwyn e dalla sua
più folletti qui che in qualsiasi altro luogo del ossuta moglie Marian, la quale si occupa della
Tepest, e che i cittadini di Briggdarrow siano cucina.
molto più propensi a mettersi in combutta con Il servizio e la cucina, come detto, nonostante
queste malvage creature. l’aria decadente del locale, sono impeccabili.
Ciò che è certo, è che in questa zona accadono I pasti, in particolar modo, sono di qualità
mutamenti climatici estremamente singolari: davvero eccellente.
possono esservi mutamenti stagionali
La Casa del Ragno è l'unico locale pubblico Viktal e Briggdarrow, dopo una notte
di Briggdarrow, ma la mancanza di particolarmente nebbiosa.
concorrenza (e anche la mancanza di clienti Secondo i locali, l’isola e il castello in rovina
abituali), non sminuiscono l’orgoglio di che sorge su di essa sarebbero la dimora di un
Keirwyn e Marian nell’offrire ai loro rari Folletto femmina seduttore di anime.
ospiti un servizio di alto livello. Quei pochi che si arrischiarono a recarsi
I due coniugi nutrono ancora la speranza di sull’isola, non furono mai più visti.
poter risollevare, un giorno, le sorti del loro I pescatori chiamano la misteriosa entità che
albergo, e Marian in particolare non ha abiterebbe l’isola “la Dama del Lago”, e sono
abbandonato la speranza di poter mettere al convinti che chiunque senta il canto di questa
mondo un figlio a cui poter trasmettere la creatura quando si trova a navigare sul lago,
proprietà della locanda. debba iniziare subito a pregare ad alta voce a
Belenus per non rischiare di cadere vittima del
suo incantesimo.
Altri siti di interesse Kraznik, l’ex-Connestabile di Viktal, conosce
bene la storia dell’isola.
Se interrogato, e se si riesce a vincere la sua
L’Isola del Castello naturale diffidenza e riottosità, conferma che
Alcuni anni orsono, una piccola isola apparve l’Isola del Castello apparve tra la nebbia nel
nel Lago Kronov, circa a metà strada tra 744 BC.

Come detto, nessuno di loro ha più fatto


Almeno dodici persone si sarebbero recate ritorno.
sull’isola senza farne mai ritorno.
Le loro barche vennero ritrovate alla deriva,
completamente vuote.
Nove di essi erano stranieri, attirati sull’isola
dalla loro avidità di tesori, e tre erano
pescatori locali, attirati invece dalla voce
seducente della misteriosa Signora.
L’Isola del Castello costituisce un vero e
Alcuni studiosi ritengono che questa proprio mini-dominio (una “sacca” o
misteriosa “Signora” sia, in realtà, una sirena, “dominio tascabile”), di cui la Dama del Lago
e che molto di ciò che si racconta su di lei sia è il Signore Oscuro.
il frutto di allucinazioni o leggende.
La realtà, invece, è del tutto diversa.

ISOLA DEL CASTELLO


Livello culturale: Selvaggio. Le rovine indicano un avamposto dell’Età Oscura; Ecologia: completa;
Clima: temperato, acquatico; Anno di formazione: 744 BC; Popolazione: nessuna; Governo: nessuno;
Regnante: nessuno; Signore Oscuro: la Dama del Lago.
L’Isola del Castello è il più piccolo Dominio conosciuto nel Nucleo Centrale.
I suoi confini si estendono in ogni direzione sino ad un quarto di miglio dalle coste dell’isoletta.
Questo tipo di Domini, definiti “sacche”, sono di un tipo non comune a Ravenloft. Sono molto piccoli, ma
hanno la non indifferente caratteristica di potersi “spostare” da una regione all’altra del Semipiano. Nello
specifico, l’Isola del Castello si è radicata nel Lago Kronov.

Il cottage delle Tre Sorelle


Si tratta di un cottage fatiscente situato in una
radura tra i boschi occidentali del Tepest.
Ad un primo sguardo, le numerose pelli su
telai attorno a tutta la casa e le numerose ossa
che pendono dagli spioventi del tetto
farebbero pensare all’abitazione di un
boscaiolo o di un cacciatore.
Ad uno sguardo più attento, tuttavia, si
possono notare parecchi crani ed ossa umane
sparse per terra accanto ad un enorme
calderone. Il cottage è abitato da tre Hags che
forse in realtà sono le tre cailleaigh corrotte
dal potere arcano di cui narrano le tradizioni
Tepestani.
(NOTA: le Tre Sorelle sono anche i darklord
del Tepest).

*** **** ***


APPENDICE

*** **** ***

PERSONAGGI E
CREATURE DI RILIEVO
Wyan di Viktal

di Inquisitore, lo sostituisce col Registro


Inquisitorio.
Aspetto Fisico Wyan emana un'aura di fiducia inflessibile in
Wyan di Viktal sta invecchiando sè stesso e nel suo clero, ma questa facciata di
precocemente. Il suo volto scarno e grinzoso inflessibile rigore e fiducia di sè ha più volte
lo fa apparire dieci anni più vecchio dei suoi rischiato di crollare, a causa di numerosi
55 anni. eventi che hanno messo duramente alla prova
Wyan sfoggia una lunga barba e baffi folti e la sua fede e la sua incrollabile fiducia di agire
arricciati, entrambi candidi come i capelli che nel giusto.
spuntano da sotto la papalina nera che quasi Quando Wyan ha motivi di dubitare di se
sempre indossa. stesso, tende a cadere in lunghi e
I suoi occhi sono acuti ed attenti, scrutando contemplativi silenzi.
sempre ogni cosa e ogni persona con
particolare sagacia, cercando di cogliere anche Biografia.
il più piccolo particolare del suo interlocutore Wyan è nato in un insediamento appena fuori
o di ciò che gli sta attorno. Viktal nel 703 BC, da una famiglia di
Wyan è raramente visto senza i paramenti boscaioli.
cerimoniali (un nero mantello indossato sopra Di indole curiosa, ma riservata, ogni volta che
una veste bianca). vedeva qualcosa che gli dava da pensare ha
sempre preferito rimanere in silenzio e
riflettere per suo conto piuttosto che porre
domande.
Stringe abitualmente un grande libro al petto Ha ricevuto la classica, rustica e semplice
quando appare in pubblico; di solito si tratta educazione tepestani ascoltando con
del suo breviario ma, quando agisce in veste
attenzione, durante la sua infanzia, i racconti Nell'estate del 740 BC, nel corso del Grande
di fate, streghe e altre creature che venivano Cataclisma, G’Henna e Markovia
normalmente tramandati attorno al focolare scomparvero per sempre, sostituiti dal Dirupo
domestico. d’Ombra.
All'età di sedici anni, Wyan era già un abile Fu la classica “ultima goccia” per Wyan, che
boscaiolo, a diciotto prese in moglie una considerò questo evento un vero e proprio atto
ragazza di nome Dympna. di guerra dei Folletti.
Appena un anno dopo, Wyan, tornato al suo Per Wyan, la malizia dei Folletti era cresciuta
casolare al termine di una lunga giornata di insaziabilmente sino ad indurli a distruggere
lavoro nei boschi, scoprì che i goblin avevano interi domini: e dunque, egli non poteva più
saccheggiato la sua dimora. stringere i denti e sopportare in silenzio questi
Tutti gli oggetti di valore erano stati razziati e mostruosi crimini, non poteva più credere che
tutto ciò che restava di Dympna era solo una si sarebbe riusciti a proteggersi dalle insidie
scia di sangue rappreso che conduceva nelle dei folletti semplicemente barricandosi in casa
profondità del bosco, dove il corpo della all’imbrunire, come ancora molti
moglie era stato trascinato dai goblin. ingenuamente credevano.
Gettatosi alla ricerca di Dympna, tutto ciò che Per salvare il Tepest e il suo popolo, era
riuscì a trovare di lei furono poche ossa necessario muovere una guerra senza
spolpate. quartiere e senza pietà nei confronti dei
Distrutto da questo terribile evento, Wyan si Folletti e della loro malvagità.
trasferì nell’abitato di Viktal e abbandonò il Wyan, pertanto, si pose rapidamente all’opera
mestiere di boscaiolo per quello di pescatore. e, alla fine di quell’anno, costituì, tra il clero
Nel corso dei successivi otto anni, mise da del Tempio di Viktal, il primo nucleo
parte il suo dolore per la perdita di Dympna dell’Inquisizione, organismo volto alla santa
ed iniziò in lui a svilupparsi il suo lato opera di sradicare i Folletti e la loro magia
contemplativo e spirituale. corrotta da tutto il Tepest.
Dopo tutto, pensò, non era certo l'unico Nell’arco di un un decennio, Wyan e la sua
Tepestani ad aver perso una persona cara per Inquisizione erano divenuti una presenza
colpa degli spiriti oscuri dei boschi . costante in tutti gli insediamenti del Tepest, ad
Nel 730 BC Wyan entrò nel clero di Belenus e eccezione di Kellee, dove si scontrarono con
presto sposò la sua seconda moglie, Muirne. l’ostilità di Gerard Ferrier.
La loro figlia Lorelei nacque tre anni dopo, Gli Inquisitori misero a morte decine di
ma quando Muirne diede alla luce il loro Folletti e di loro alleati, e presto la loro fama
secondo figlio nel 737 BC, sia lei che il si diffuse anche al di fuori dei confini del
bambino morirono durante il travaglio. Tepest.
L’esame del neonato morto mostrò che Non tutti i commenti circa l’attività
quest’ultimo aveva deformità mostruose che dell’Inquisizione, tuttavia, erano positivi, e
avevano causato le complicanze del travaglio molti di essi giunsero alle orecchie di Wyan.
e la conseguente morte di madre e figlio. Si stava diffondendo la voce che gli
Questo nuovo dolore indurì ulteriormente il Inquisitori erano tutti troppo zelanti nei loro
carattere di Wyan e i suoi capelli ben presto obiettivi e che nelle maglie dell’Inquisizione
iniziarono a mostrare i primi accenni di erano cadute anche almeno una dozzina di
grigiore. persone innocenti.
Da questo momento Wyan iniziò a mostrare Queste voci irritarono parecchio Wyan, e
una certa cupa, sadica soddisfazione nel corso dopotutto egli non poteva essere presente ad
del sacrificio annuale del folletto durante ogni processo: ci si lamentava di confessioni
l’ultimo giorno della Festa del Raccolto, ma forzate che contraddicevano chiaramente i
tenne per sé ogni pensiero e tormento, fatti accertati, sospetti condannati sulla base di
concentrandosi esclusivamente semplici pettegolezzi, dibattimenti processuali
sull’educazione della giovane figlia e sui incentrati essenzialmente in sterili discussioni
servizi per i fedeli di Belenus di Viktal.
circa l’interpretazione di questo o quel l’aveva conosciuta nel suo periodo
racconto udito chissà dove e chissà da chi…. precedente, azzarda a dire che l’intera vicenda
Wyan respinse molte di queste lamentele. Pur abbia, in realtà, migliorato di molto il suo
riconoscendo che la sua Inquisizione non era carattere.
un meccanismo perfetto, tuttavia essa, in Tuttavia, chi conosce bene Lorelei, si rende
fondo, aveva sicuramente fatto molto più bene conto che la sua mente non si è del tutto
che male. ripresa dalla vicenda, e che lei tuttora vive
Nel 751 BC, le trame dei Folletti ancora una nella costante vergogna delle imperdonabili
volta colpirono Wyan al cuore. azioni compiute sotto l’influenza del
Lorelei, la figlia di Wyan, ora aveva diciotto Boowray.
anni ed era considerata una delle fanciulle più Vedere la figlia ridotta in tale stato ha
belle ed aggraziate di tutto il Tepest, tanto da rafforzato in Wyan l’idea che i Folletti siano
aver attirato pretendenti anche da solo un cancro per l’umanità, che va estirpato
insediamenti lontani, come ad esempio Liara. senza “se” e senza “ma”.
Tuttavia, ella era tanto amabile esteriormente, Eppurtuttavia, l’intera vicenda ha anche fatto
quanto frivola e vanitosa nel cuore. capire a Wyan che un’Inquisizione cieca e
Lorelei accusò una delle sue amiche non fondata su prove inoppugnabili può
d'infanzia, una ragazza orfana dal volto diventare pericolosissima, soprattutto quando
sfregiato di nome Bryonna, di essersi alleata sotto la sua attenzione vi cade un innocente.
con un Folletto per stregare uno dei suoi L'Inquisizione ha consolidato la sua forza
corteggiatori. negli ultimi anni, ma più è cresciuto il suo
Wyan arrestò ed imprigionò Bryonna, ma alla potere, maggiormente difficile è divenuto il
fine venne a galla la verità: Bryonna non suo controllo.
aveva commesso alcun crimine. Wyan è ancora molto ammirato, e la sua
Era, piuttosto, la stessa Lorelei ad essere stata autorità nel ruolo di Sommo Inquisitore è
stregata da un Folletto (un boowray per la indiscussa, nonostante nemmeno egli stesso,
precisione) che l’aveva convinta ad accusare ora, sia in grado di porre un freno all’attività
falsamente un’innocente. dell’Inquisizione.
La verità fu scoperta grazie ad un gruppo di Egli si è reso conto che la sua “creatura” ha
avventurieri che individuarono e distrussero il bisogno di controllo, e si adopera in ogni
Boowray prima che fosse troppo tardi per modo possibile per garantire che le condanne
Bryonna. non coinvolgano persone innocenti.
L’influsso malvagio della creatura, tuttavia,
aveva scosso profondamente Lorelei, Combattimento
danneggiandone in qualche modo la mente. Wyan non ha un fisico che gli consenta di
Il colpo, per Wyan, fu terribile. combattere corpo a corpo, così si affida ai
Nonostante tutti gli sforzi che aveva fatto per suoi doni divini per difendersi.
proteggere il suo popolo e la sua famiglia dai Wyan usa i suoi poteri per individuare,
Folletti, e nonostante cercasse sempre di respingere e contenere i folletti.
essere il più possibile obiettivo, aveva quasi In genere usa incantesimi come dissolvi
condannato a morte una povera ragazza magia, ancora dimensionale, discernere bugie,
innocente a causa degli inganni del Folletto dissolvi invisibilità e protezione dal male
che aveva corrotto la mente della giovane piuttosto che concentrarsi su incantesimi
figlia. offensivi.
E’ sempre accompagnato da almeno 1d4
Situazione attuale. Inquisitori Tepestani che costituiscono la sua
I sette anni successivi sono stati da Wyan scorta.
interamente dedicati ad occuparsi della figlia e Attacchi speciali: Scacciare. Wyan riceve un
a meditare sui suoi errori. bonus di +2 nelle relative prove di scacciare.
Attualmente Lorelei è divenuta una persona E’ in grado di scacciare i non-morti come un
dolce, umile e molto timida, cosi che chi
chierico di 5 ° livello e di scacciare i folletti La vera casa del Sommo Inquisitore, tuttavia,
come un chierico di livello 7. è il vicino tempio di Belenus, una costruzione
massiccia e coperta da un largo tetto a
Residenza spioventi (vedi descrizione più sopra).
Wyan vive con la figlia Lorelei in una casa in Nel Tempio sono anche custoditi gli Archivi
pietra a due piani nel cuore di Viktal. Due dell’Inquisizione e nei suoi sotterranei sono
accoliti servono Wyan come aiutanti e ospitate le celle per gli accusati
segretari durante il giorno, tornando alle loro
case all’imbrunire. *** **** ***
La Dama del Lago
(Signore Oscuro del micro-dominio dell’Isola del Castello)

Aspetto fisico A prescindere dal suo aspetto, la sua bellezza


La Dama del Lago è una Sirena (cfr. Manuale è ancora evidente nonostante la rabbia e la
dei Mostri, Parte II), uno spirito della natura frustrazione che le percorrono il volto.
che assomiglia ad una bellissima donna Gli occhi sono la sua unica caratteristica
umana. immutabile, sempre blu e screziati d'oro.
Come una creatura fatata eterna e incostante, Indossa un’elegante tunica color celeste.
tuttavia, non ha un aspetto definito e può
modificare i suoi lineamenti come più gli Biografia
piace. La storia della Dama del Lago affonda nel
Molto tempo fa, in tempi più felici, appariva mito. Secoli fa, una Sirena sorse
come una delicata fanciulla di portamento spontaneamente dalle acque di un vasto lago
aristocratico, con la pelle di una leggera di montagna. Nessuno, nemmeno la stessa
sfumatura verdastra e capelli così biondi da Dama del Lago, ricorda in che terra fosse
sembrare quasi di colore bianco-argenteo. situato quel lago, e tuttavia ella è convinta che
Come eterna prigioniera dell’Isola del si trattasse del Tepest di un lontano passato.
Castello, tuttavia, ora esprime il suo tormento Per secoli fu a guardia del lago, osservando
interiore mostrando capelli verdastri e come spirito protettore i mortali che lo
arruffati, e navigavano e pescavano lungo le sue coste.
Ogni tanto, qualche mortale cercò di renderle
la classica pelle viscida e bluastra delle omaggio, ma normalmente pescatori e
persone annegate da poco. naviganti evitavano di molestarla.
Avanc era un veggente eremita che pescava La Dama del Lago scoprì il corpo dell’amato
lungo la riva settentrionale del lago. lungo la sponda meridionale del lago e, col
Unico tra i mortali Avanc aveva catturato cuore in pezzi, giurò immortale vendetta
l’attenzione della Sirena, che si era contro i Demnachs.
perdutamente innamorata di lui. Ma era ben conscia che non poteva
L’amore della creatura era ricambiato sconfiggere Ione da sola.
dall’eremita, ed essi trascorrevano insieme, ed Abbandonò, dunque, il lago cercando aiuto
in letizia, il loro isolamento. per saziare il suo desiderio di vendetta ed
La loro gioia crebbe quando la Sirena scoprì iniziò a girovagare per le foreste finchè i piedi
di essere incinta. non le sanguinarono.
Un giorno, mentre la Sirena si trovava all’altra Durante il suo vagare, incontrò un gruppo di
estremità del lago, un folletto maligno fece streghe.
visita ad Avanc proponendogli di aiutarlo in A quel punto, la Dama riversò tutto il suo
qualche oscuro e malvagio compito. odio e la sua brama di vendetta in un canto
Avanc rifiutò sdegnosamente l’offerta, velenoso e lugubre, supplicando quegli esseri
affermando che se al mondo vi era ancora malvagi di aiutarla e promettendo loro, in
giustizia, nessun folletto di indole malvagia cambio, molte vittime sacrificali.
avrebbe mai raggiunto i suoi criminosi scopi. Le streghe l’accontentarono e fecero alcuni
Per dispetto, il folletto maledisse Avanc, riti di magia nera sul corpo della Dama.
trasformandolo in un’orribile creatura Attraverso questi riti, le dissero, ora la Dama
rettiliforme. “portava in grembo il seme della sua
Quando la Sirena tornò dal suo amato, rimase vendetta”: una figlia che sarebbe divenuta
inorridita nel vedere il suo terribile aspetto, presto una maga di eccezionale bellezza e
ma ben presto capì che la natura dolce e mite potenza, ma che avrebbe avuto, per contro,
del suo compagno era rimasta integra una vita brevissima.
nonostante la sua forma mostruosa. La ragazza, Katherine, nacque e raggiunse
Ella giurò a sé stessa ed al suo amato che, l'età adulta nel giro di pochi anni.
prima o poi, avrebbe trovato un modo per Katherine cercò Ione e riuscì a farsi accogliere
ridare ad Avanc il suo aspetto umano. nella fortezza dei Demnach, e a sedurre il
In quel tempo, il clan aristocratico Demnach paladino.
abitava un piccolo maniero posto su un’isola Proprio come la Dama aveva previsto, la
quasi al centro del lago. moglie di Ione scoprì i due amanti in flagrante
Anche se il clan contava sempre meno e fuggì piangendo per la vergogna e il
membri con l’avanzare delle generazioni, disonore.
erano tuttavia persone virtuose, ed il loro Mentre piangeva sulle rive del lago, le
miglior esponente, in quei tempi, era il apparve la Dama porgendole la mano,
paladino Ione Demnach. offrendosi di condurla in un regno fatato sotto
Nei mesi successivi alla trasformazione di la superficie dell’acqua, dove il dolore per il
Avanc, Ione aveva udito molte storie circa un tradimento del marito non avrebbe mai più
“drago” che si nascondeva nelle profondità potuto raggiungerla.
del lago, e un giorno, quasi per caso, si La donna accettò l’offerta e si fece prendere
imbattè nel mostro squamoso che nuotava nei per mano dalla Dama del Lago, scomparendo
pressi dell’isola. con lei sotto le onde.
Scambiandolo, erroneamente, per un Il giorno dopo, uno sconvolto Ione Demnach
pericoloso e brutale predatore, Ione lo incalzò trovò, su una spiaggetta dell’isola, a pochi
fino a spingerlo in acque poco profonde. passi dal suo maniero, il cadavere della
A causa del suo aspetto mostruoso, Avanc non moglie annegata.
poteva comunicare in alcun modo con Ione, e Katherine fuggì dalla fortezza la notte stessa,
il paladino uccise la bestia, credendo di e ben presto diede alla luce il figlio della
liberare il lago da un terribile pericolo. relazione adulterina con Ione, a cui fu dato il
nome di Madchen.
Madchen era un massiccio caliban di Ione, ora restavano solo poche ossa semi-
dall’aspetto simile ad un pesce, una creatura polverizzate.
ferina e brutale che cresceva con la stessa Alla Dama del Lago era stata per sempre
rapidità con cui sua madre stava oramai negata ogni vendetta, ed ella non avrebbe mai
invecchiando. più potuto lasciare l’isola.
Egli venne cresciuto nell’odio per i Demnach
e, esattamente un anno dopo la notte in cui Situazione attuale
Katherine sedusse Ione, la Dama inviò la La Dama del Lago vive da molti anni da sola,
figlia e il nipote a distruggere l’ultimo dei intrappolata nell’Isola del Castello, da cui non
Demnach e tutti coloro che ancora abitavano può fuggire in alcun modo.
nella sua fortezza. E’ perennemente afflitta dalla noia e
Katherine, ormai invecchiata e debole, venne consumata dalla rabbia e dall’amarezza.
subito uccisa dagli arcieri a guardia dei merli Impossibilitata oramai a torturare Ione, cerca
della fortezza, ma Madchen dimostrò una di saziare il suo tormentato bisogno di
resistenza eccezionale al dolore e alle ferite. vendetta contro chiunque - goblin, umano,
Con la sua forza sovrumana, aprì una breccia strega o folletto - sia abbastanza stupido da
nelle mura a mani nude e penetrò nel maniero avvicinarsi alla sua prigione.
facendo letteralmente a pezzi le guardie e tutti La Dama conosce molto poco dei Tepestani
gli altri occupanti. che osserva di lontano, dalla sua isola, e i
Alla fine della carneficina, rimasero a Tepestani conoscono lei ancora meno di
fronteggiarsi solo Ione e Madchen. quanto lei non conosca loro.
Dopo un terribile duello, Madchen fu Come se ciò non bastasse, le Potenze Oscure
finalmente ucciso, ma Ione pagò a caro prezzo hanno “sostituito” l’avanc.
la vittoria, rimanendo mortalmente ferito. Quando si formò il dominio della Dama del
Mentre Ione Demnach stava lentamente Lago, un altro essere umano offese una
scivolando verso la morte tra atroci dolori, creatura fatata, il Principe delle Ombre in
giunse presso di lui la Dama del Lago persona, e fu a sua volta terribilmente
promettendo, con parole dolci e comprensive, maledetto e trasformato in un mostro.
di salvargli la vita con una pozione magica Diversamente dal povero Avanc, tuttavia,
ricavata dalle stesse acque del lago. questa bestia è mostruosa tanto nell’aspetto,
In realtà, si trattava dell’ultimo dono avuto quanto nell’indole.
dalle streghe: una pozione che avrebbe Non sente più amore o pietà per la Dama di
impedito a chi la beveva di morire, ma che quanta non ne abbia per una qualsiasi preda,
non avrebbe né curato eventuali ferite, né eppure non entra mai nelle acque che
alleviato il dolore. delimitano il suo dominio, anche se spesso vi
Dopo che Ione ebbe bevuto, la Dama nuota nelle nelle vicinanze.
freddamente gli promise che sarebbe rimasta Se questo “nuovo Avanc” dovesse essere
al suo fianco per sempre, per tormentare la ucciso, il destino farà in modo che un altro
sua eterna agonia. uomo venga mutato in mostro e prenda il suo
Mentre la Dama cantava vittoria, Ione chiuse posto, e poi un altro, e un altro ancora.
gli occhi rivolgendo i suoi pensieri alla moglie Fino a quando la Dama del Lago resterà in
morta a causa del suo tradimento. vita, un avanc si aggirerà sempre nelle acque
Le Nebbie, a quel punto, si levarono dal lago del Lago Kronov.
e lentamente inghiottirono l’intera isola. Solo distruggendo la Dama del Lago la
Quando esse si diradarono, la Dama si rese maledizione sarà spezzata e l’avanc riotterrà
conto che, attorno a lei, ogni cosa era la sua forma umana.
cambiata.
La fortezza dei Demnach ora giaceva in totale Combattimento
rovina, come se fosse abbandonata da molto La Dama avverte la presenza della maggior
tempo, e dove prima giaceva il corpo morente parte dei suoi nemici prima che raggiungano
le coste della sua isola.
Pochi riescono a vederla prima di morire. A Un tempo maniero del clan Demnach, oggi le
meno che non sia certa che gli intrusi non rovine ospitano solo la Dama del Lago ed i
possono nuocerle, la Dama rimane invisibile, resti scheletrici di un paio di vittime.
usando la sua voce incantevole per spezzare il Gabbiani e sterne nidificano sulle mura in
morale dei suoi avversari, o per ridurli in suo rovina della fortezza, e le loro grida
potere. cacofoniche fungono da avvertimento ai
La Dama si mostra esclusivamente quando i naviganti di stare lontani dall’isola.
suoi nemici sono stati ridotti a tremanti ed La Dama del Lago passa molto del suo tempo
indifese larve di uomini, per schernirli e nuotando nelle fredde e limpide acque del
tormentarli. Lago Kronov.
Completamente affascinate dalla creatura, Ogni volta che cerca di spingersi oltre la
molte delle vittime della Dama rimangono ad distanza di un quarto di miglio dalle coste
adularla e venerarla senza pensare ad altro, dell’isola, tuttavia, si ritrova immediatamente
nemmeno a mangiare o bere, finchè non teletrasportata alla fortezza.
muoiono di inedia. Si ritira nei resti della fortezza ogni volta che
Se costretta al corpo a corpo, la Dama utilizza vuole nascondersi.
una spada corta +1, la stessa spada brandita da
Ione Demnach moltissimo tempo addietro.
Tuttavia, non appena le è possibile, fugge
rifugiandosi in acque profonde oppure
trasformandosi in gabbiano e volando via (mai
oltre la portata del suo Dominio in ogni caso).
Attacchi speciali: Canzone di Charme a
volontà. La Dama può cantare una dolce
canzone che funziona come un incantesimo di
charme (2 ° livello dell'incantatore; tiro-
salvezza CD 14), che dura per 11 ore e
colpisce ogni creatura che sente la canzone
stessa. Risucchio intelligenza: qualsiasi
creatura toccata dalla Dama del Lago perde
1d4 punti di Intelligenza (2d4 su un colpo
critico).
Capacità magiche: nube di nebbia (1 volta al
giorno), invisibilità migliorata,
autometamorfosi. Livello caster: 11°; tiro-
salvezza CD 14 + livello dell'incantesimo.
La CD è basata sul Carisma.
Capacità speciali: Deflettere. La Dama del
Lago è circondata da un'aura invisibile che le
concede un bonus di +4 alla deviazione alla
CA. Tocco lenitivo: Se vuole, la Dama può
usare il suo tocco per ripristinare 1d6 danni
Intelligenza causati da qualsiasi Sirena.
Abilità: La Dama del Lago riceve un bonus
razziale + 8 su ogni check abilità.

Territorio
L’Isola del Castello è una piccola isola
rocciosa che si erge dalle onde increspate del
lago Kronov, ove si trovano solo pochi alberi
e le rovine di una piccola fortezza.
Chiusura dei confini Se esse non tornano indietro, le loro
Quando la Dama del Lago vuole sigillare il frustrazioni e i loro dolori li consumano;
suo dominio, canta una nenia dolorosa. automaticamente tutte le creature
Le Nebbie sorgono dal lago per confondere le acquisiscono una follia con pensieri suicidi
creature che tentano di fuggire. che non li abbandona né può essere rimossa se
Col suo canto, la Dama del Lago evoca tutti i non ritornando sull’isola.
segreti nascosti e le emozioni delle creature *** **** ***
che tentano di attraversare il confine.
L’Avanc

Talenti: Attacco Poderoso, Afferrare, Arma


Bestia Magica, Enorme (Aquatica) Focalizzata (morso)
Dadi Vita: 8d10 +32 (76 hp) Ambiente: acquatico temperato
Iniziativa: +2 Organizzazione: Solitario
Velocità: 20 ft, a nuoto 30 ft Grado di Sfida: 6
Classe Armatura: 25 (+2 dimensioni, +2 Tipo di Tesoro: standard
Dex, +15 naturale) Allineamento: Sempre neutrale malvagio
Attacco Base/artiglio: +8 / +25 Avanzamento: 9 - 15 HD (Enorme).
Attacco: Morso +16 in mischia (2d8 +13) o
colpo di coda +15 In mischia (1d12 +13) Questo orripilante rettile che infesta il Lago
Attacco completo: Morso +16 in mischia Kronov misura, dalla coda al muso, circa
(2d8 +13) o colpo di coda +15 in mischia sette metri.
(1d12 +13) Assomiglia ad un enorme, mostruoso incrocio
Raggio: 15 ft./10 ft tra un coccodrillo e un pesce. Sei corte zampe
Attacchi speciali: Afferrare migliorato, palmate spingono la creatura attraverso
vortice l'acqua.
Capacità speciali: Scurovisione 60 m, Una pinna ossea corre lungo la sua schiena
visione crepuscolare, empatia acquatica, fino alla fine della sua lunga coda piatta.
creatura d’acqua, resistenza al fuoco 10 Le sue lunghe mascelle strette sono irte di
Tiri-salvezza: Fort +10, Ref +8, Will +3 zanne affilate come lame.
I suoi nerissimi occhi luccicanti sono
disumani come quelli di una vipera, ma
Caratteristiche: Str 28, Dex 14, Con 19, Int brillano di un’intelligenza maligna.
10, Sag 12, Cha 14.
Abilità: Nascondersi +8 *, Ascoltare + 4,
Osservare +4, Nuotare +17
L’Avanc è un mostro enorme che, secondo le Ogniqualvolta l'Avanc afferra una creatura tra
credenze dei nativi, si annida nelle acque del le fauci, si tuffa in profondità per annegare la
Lago Kronov. sua vittima prima di tornare in superficie per
I pescatori Tepestani sostengono di averlo afferrare un’altra preda.
visto in diversi periodi dell'anno. L’Avanc, se ne ha la possibilità, può divorare
Nessun pescatore osa maledire l’Avanc per fino ad una dozzina di creature di medie
avergli divorato il pescato, per timore che la dimensioni.
grande bestia possa vendicarsi divorando lo Una volta saziata la sua fame, si ritira sul
stesso pescatore. fondo del lago cadendo in un letargo che dura
La maggior parte degli avvistamenti si circa una settimana per ogni preda divorata.
verificano nei pressi dell’Isola del Castello,
motivo in più per cui i pescatori locali Capacità speciali
tendono ad evitare accuratamente quello Afferrare migliorato: Per usare questa
scoglio stregato in mezzo al lago. capacità, l'Avanc deve colpire con il morso.
L’Avanc può risalire sulla terraferma Può poi fare un check afferrare come azione
strisciando sulle sue sei zampe palmate, ma gratuita senza provocare un attacco di
non si spinge mai troppo distante dal litorale. opportunità. Se supera il check, l’Avanc
Numerose leggende circondano le origini afferra strettamente il suo avversario tra le sue
dell’Avanc, che ha seminato il terrore sulle fauci.
rive del Lago Kronov per molti anni. Vortice: Una volta al giorno, mentre l’Avanc
Tutti i Tepestani sono d'accordo nel sostenere è completamente sommerso può nuotare in
che l’Avanc era in origine un uomo malvagio tondo con tale velocità e violenza da creare un
che è stato terribilmente maledetto da forze gorgo di 100 piedi di diametro.
soprannaturali. Le vittime in acqua dovranno superare una
Chi o che cosa lo abbia maledetto rimane, prova Nuotare con CD 30 o saranno
tuttavia, oggetto di controversia. risucchiati dal gorgo; se si trovano su una
Le possibili ipotesi includono un principe barca devono effettuare con successo (CD 30)
Unseelie, la Dama del Lago, o anche una una prova Professione (Marinaio) o la loro
mostruosa strega acquatica che, secondo i barca si capovolgerà.
racconti degli anziani, un tempo viveva nel Le creature risucchiate dal gorgo subiscono
lago e avrebbe maledetto l’Avanc per 4d6 punti di danno per round.
divertimento. Il vortice dura finchè l’Avanc continua a
L’Avanc parla il Sylvan e può comunicare nuotare in circolo, e il mostro continuerà ad
con tutti i coccodrilli e pesci. eseguire quest’azione per un numero di round
pari al suo bonus Costituzione.
Combattimento Empatia Acquatica: l’Avanc può comunicare
L’Avanc ha un appetito vorace, anche se concetti semplici con coccodrilli e pesci. Può
possono trascorrere lunghissimi periodi tra un ordinare loro di venire in suo aiuto, anche se
pasto e l’altro. poi le bestie non sono necessariamente
Che sia stato o meno, in origine, un essere costrette a farlo.
umano, i suoi pensieri sono ora del tutto Creatura Acquatica: l’Avanc può sopravvivere
rivolti a saziare la sua fame. fuori dall’acqua 1 ora per ogni suo punto di
Quando caccia lungo le rive del lago, si Costituzione dopo di che rischia di morire.
acquatta, immobile, nell’acqua bassa o tra la
melma delle rive in attesa che le prede si
avvicinino per afferrarle, portarle in acque
profonde per annegarle, infine divorarle.
Quando caccia in acqua, risale velocemente
dalle profondità del lago per rovesciare le
barche e trascinare poi sul fondo i naufraghi in
difficoltà per divorarli.
Abilità: * L’Avanc ottiene un bonus razziale di +4 alle
l’Avanc ha un bonus razziale +8 in qualsiasi prove Nascondersi quando è in acqua. Inoltre,
prova Nuotare effettuata per fare qualche se si trova in acqua, può lasciar affiorare solo i
azione speciale o per evitare un pericolo. suoi occhi (come i coccodrilli) guadagnando
Prende sempre 10 in una prova nuotare, anche un ulteriore +10.
se distratto o in pericolo.
*** **** ***
Le “Tre Streghe”
(Signori Oscuri del Tepest)

La sua pelle giallastra è ricoperta di piaghe


Aspetto fisico purulente, i suoi occhi hanno iridi di colore
Le tre sorelle Mindefisk, Laveeda, Leticia e rosso sangue e spesso piange lacrime di un
Lorinda, possono assumere qualunque forma. malato colorito giallo-verdastro.
Nonostante ciò, qualsiasi forma esse possano Il suo volto è butterato da numerose
assumere non le soddisfa mai veramente escrescenze ossee e i suoi capelli somigliano
poiché esse si vedono sempre nel loro vero e ad un ammasso di alghe marcescenti.
mostruoso aspetto. Il suo fisico è particolarmente appassito e
Queste megere hanno schiene irte di squame contorto e, quando cammina, ondeggia come
appuntite, la loro pelle è cadente e piena di una rana rigonfia.
disgustose verruche, hanno lunghi nasi La sorella di mezzo, Laveeda, è divenuta una
bitorzoluti, affilate zanne nerastre al posto dei annis.
denti e lunghi artigli ricurvi, affilati come In posizione eretta misura quasi 8 piedi in
coltelli e resistenti come l’acciaio. altezza e, nonostante abbia una postura
Indossano vesti stracciate e rappezzate, rubate accentuatamente ricurva a causa della gobba
spesso alle loro vittime. che le deturpa la schiena, sovrasta per
In gioventù, le tre sorelle Mindefisk erano dimensioni le sue sorelle.
splendide fanciulle, e questo è uno dei motivi La sua pelle lucida e chiazzata è dura come il
ferro e ha il tipico colore bluastro dei lividi. Il
suo volto allampanato è butterato di grossi
per cui il loro orribile aspetto attuale le porri rigonfi.
tormenta. Le sue zanne sono troppo grandi per le
La sorella maggiore, Leticia, divenuta una dimensioni della sua bocca, così che lasciano
strega marina, è la più grottesca delle tre. fuoriuscire filamenti di bava che penzolano
dalle sue fauci perennemente spalancate.
I suoi occhi sono piccoli e neri, così come forza e salute, ma ciò a discapito della salute
nere sono le lacrime che ne fuoriescono della stessa Rudella, che peggiorava
quando la strega piange. lentamente, ma inesorabilmente.
La sorella più giovane, Lorinda, è diventata La donna morì due anni dopo: sembrava quasi
una green hag. essere stata prosciugata di ogni vitalità.
Ha una pelle squamosa e marrone-verdastra, Dopo la morte di sua moglie, Holger tentò più
simile a quella dei rospi. volte di liberarsi di quelle figlie indesiderate,
I suoi capelli neri annodati assomigliano ad un abbandonandole nei boschi, alla mercè dei
groviglio di viticci, ma sono grassi e umidi al lupi.
tatto. Una volta, giunse persino a rinchiuderle
I suoi ampi e luminosi occhi arancioni hanno dentro un sacco che gettò nel fiume.
pupille simili a quelle dei rettili che piangono Tuttavia, ad ogni tentativo, dopo poco
lacrime color rosso-sangue. ritrovava sempre le bambine davanti alla porta
di casa, e alla fine, Holger si rassegnò al fatto
Biografia che non gli sarebbe mai riuscito di liberarsi di
La storia delle tre sorelle inizia con Holger e loro.
Rudella Mindefisk, una coppia di contadini Decise, pertanto, di destinarle a pulire la casa
che lavoravano un desolato fazzoletto di terra e preparare i pasti, ma per il resto, lui e i suoi
in un luogo molto lontano. figli le ignorarono completamente.
Rudella era una donna superstiziosa e Nel corso del tempo, le tre bambine crebbero
disperatamente sola mentre sia il marito che i sino a divenire delle splendide ragazze, una
loro due figli avevano un carattere burbero e più bella dell'altra.
scontroso e trascorrevano la maggior parte del Abbandonate a sé stesse, spesso pensavano a
loro tempo a cacciare o a lavorare nei campi. come poter lasciare, un giorno, la loro patetica
Qualche occasionale viandante veniva piccola fattoria per una vita di lussi ed agi.
ospitato nella loro stalla, e questo offriva alla Quello che per le tre fanciulle inizialmente era
solitudine di Rudella un po' di respiro. un sogno ad occhi aperti, presto divenne una
Quando Rudella espresse al marito il desiderio cupa ossessione.
di avere delle figlie femmine, Holger giurò Un giorno, un ricco viaggiatore si fermò per la
che avrebbe lasciato per sempre il focolare notte alla fattoria Mindefisk.
domestico, piuttosto che aggiungere ulteriori Le ragazze notarono la borsa, colma di
bocche da sfamare alla sua famiglia. denaro, dell’uomo quando egli diede una
Una notte, mentre i maschi dormivano, moneta d’oro ad Holger per pagare il
Rudella si inginocchiò di fronte alle braci del pernottamento, e seppero che il loro momento
camino e ardentemente pregò le Fate affinchè era finalmente arrivato.
le concedessero la gioia di poter avere delle Mentre Holger e i suoi figli erano fuori a
figlie femmine. caccia, le tre ragazze uccisero lo straniero
Rudella credeva ciecamente nei poteri delle mentre stava riposando nella stalla.
creature fatate, e per tre notti consecutive Per evitare il fastidio e la fatica di seppellire il
rinnovò la propria preghiera, e alla fine venne cadavere, lo smembrarono e lo cucinarono
accontentata. pezzo per pezzo, servendolo come stufato ai
La mattina successiva alla sua terza notte di loro ignari familiari.
veglia, Rudella trovò, sulla porta di casa, un Il piano si dimostrò così efficace che le tre
cestino di vimini. sorelle continuarono ad uccidere e cuocere i
Al suo interno, vi erano tre neonate. viandanti più danarosi per diversi anni,
Nonostante il loro aspetto debole e malaticcio, lentamente attirando l'attenzione delle Potenze
Rudella si dedicò alla loro cura con una Oscure.
dedizione tale da suscitare il disappunto e il Alla fine, le ragazze si resero conto che in
disprezzo di Holger. questo modo non avrebbero mai fatto
Grazie alle amorevoli cure di Rudella, le tre abbastanza soldi per attuare i loro desideri e
piccole bambine riguadagnarono rapidamente mutarono i loro piani, decidendo di sedurre il
primo viandante che si sarebbe fermato presso Gli individui più prudenti e capaci, tuttavia,
la loro fattoria per convincerlo a condurle via possono occasionalmente contrattare con le
da quel luogo, verso terre ricche ed esotiche. streghe, che sono in grado di creare molti
Poche settimane dopo, giunse alla fattoria oggetti e talismani magici.
Mindefisk un giovane dandy girovago. Tuttavia, le tre mostruose creature sono
Egli si rese conto delle intenzioni delle tre imprevedibili, e anche qualora scelgano di
sorelle, ma non aveva alcuna intenzione di non divorare il loro ospite, spesso tuttavia
portarle con sé. richiedono pagamenti strani e sanguinosi per i
Anzi, sfruttò le loro aspettative per godere dei loro servizi.
loro favori, promettendo che avrebbe portato Le tre streghe odiano la gioventù e la bellezza
con sé solo una di loro tre, e le sedusse una sopra ogni altra cosa e sono profondamente
dopo l’altra, mentre le tre si accapigliavano, gelose di ogni persona innamorata.
pazze di gelosia per lui, ognuna desiderosa di Spesso puniscono coloro che possiedono
mettersi in luce con il gigolò al fine di essere questi tratti semplicemente per la loro sadica
la prescelta. soddisfazione.
Ma, alla fine, questo stratagemma si ritorse Il loro stratagemma preferito è quello di rapire
contro lo stesso gigolò, poiché le tre sorelle una giovane e bella sposa, assumendone la
avevano deciso di comune accordo di uccidere forma per sedurne lo sposo, prima di uccidere
l’uomo, piuttosto che vedere una di loro e divorare entrambi.
andarsene con lui mentre le altre due Uno dei punti deboli di tutte e tre le streghe è
sarebbero state costrette a restare lì, tra la loro passione per indovinelli ed enigmi: un
l’indifferenza dei familiari e la miseria. individuo che si trovi alla loro mercè, se
E così avvenne. sufficientemente sveglio e sagace in questa
Tuttavia, non appena le sorelle Mindefisk materia, può mantenere le streghe a bada per
assassinarono il gigolò, le Nebbie scesero a lunghe ore intrattenendole con indovinelli,
ricoprire l’intera fattoria. problemi di enigmistica o con giochi di parole
Quando si diradarono, le tre fanciulle erano intelligenti.
divenute orribili streghe, e Signori Oscuri del
nuovo Dominio di Tepest. Combattimento
Le tre sorelle condividono un appetito vorace,
Situazione attuale e spesso mangiano per piacere più che per
Le streghe sono creature solitarie, la cui fama sopravvivenza.
è più ampia tra i goblin che tra gli umani. Ogni strega può divorare il corpo di una
Infatti, i goblin che infestano il Tepest sono creatura di medie dimensioni in 10 minuti (60
spesso la preda preferita delle tre orribili rounds), utilizzando le zanne e gli artigli per
creature. farne a brani la carne e le ossa; può divorare
Esse sono anche le responsabili della una creatura di grandi dimensioni in 40 minuti
scomparsa di molti nativi e viaggiatori, nei (240 rounds), una creatura di piccole
decenni successivi alla formazione del dimensioni in poco più di un paio di minuti
Dominio di Tepest, e sono diventate delle vere (15 rounds), una creatura molto piccola in
e proprie maestre di “cucina cannibale”. meno di un minuto (4 rounds) o una creatura
Le streghe usano la loro magia e i loro trucchi di dimensioni minime in 10 secondi (1 round).
per attirare le vittime (nativi o viandanti) Anche se le streghe sono fisicamente potenti,
verso il loro cottage. preferiscono terrorizzare le vittime attraverso
Dal giorno della fondazione dell’Inquisizione incantesimi e illusioni.
di Belenus, le streghe hanno ammaliato molti Ogni sorella è di per sé un avversario
uomini o donne affinchè venissero scoperti e temibile, ma la loro potenza aumenta quando
giustiziati come fealltóir in modo da combattono insieme.
impadronirsi, poi, dei loro cadaveri e
utilizzarli come componenti per i loro malefici LAVEEDA
intrugli. Attacchi speciali: nessuno.
Capacità magiche: mimetismo 3 volte al Questo è un attacco con lo sguardo con un
giorno (livello dell'incantatore 14°, tiro- raggio di 30 piedi, che le streghe non possono
salvezza CD 14 + livello incantesimo). controllare.
Capacità speciali: olfatto acuto. Laveeda è in Gli specchi comuni si frantumano
grado di rilevare la presenza di qualsiasi immediatamente.
umanoide entro mezzo miglio da sé tramite Gli specchi con un moderato potere magica
l’odore quest’ultimo, indipendentemente dalla ricevono un bonus di +2 per il salvataggio e
direzione del vento. quelli con una forte aura magica ricevono un
Se Laveeda ha odorato un particolare bonus di +4. Gli artefatti sono immuni. La CD
individuo in precedenza, è in grado poi di di questo tiro-salvezza è di 10 + la metà dei
riconoscerlo sempre e automaticamente. dadi-vita della strefa.
LETICIA Capacità magiche: A volontà nube di nebbia,
Attacchi speciali: malocchio (tiro-salvezza suono fantasma, invisibilità, passo senza
CD 18). Le creature che falliscono il tiro traccia, raggio di indebolimento, parlare con
salvezza rimangono stordite per 6 giorni; gli animali, parlare con le piante, conoscenza
aspetto orribile (tiro-salvezza CD 18). delle lingue.
Capacità magiche: autometamorfosi 3/giorno, Ogni strega utilizza queste capacità magiche
nube di nebbia. (Livello dell'incantatore 13°, condivise ai livelli dell'incantatore sopra
tiro-salvezza CD13 + livello elencati.
dell'incantesimo). Capacità speciali
LORINDA Calderone della vita. Se una delle Tre Streghe
Attacchi speciali: debolezza (attacco da viene uccisa, le sue sorelle sono in grado di
contatto, tiro-salvezza CD 19). ripristinarne la vita recuperando il suo
Capacità magiche: a volontà luci danzanti, cadavere, collocandolo nel grande calderone
autometamorfosi, respirare sott'acqua (Livello di ferro che tengono in una radura vicino al
dell'incantatore 13°, tiro-salvezza CD 13 + loro cottage e bollendo il corpo in una
livello incantesimo). speciale miscela di particolari ingredienti per
24 ore; le sorelle superstiti devono spendere
Abilità comuni a tutte e tre: anche un totale di 200 PX (spesso divisi tra
Attacchi speciali loro).
Covey. Il tiro salvezza in questo caso è CD15 Se il processo non viene interrotto, la strega
+ livello di incantesimo; livello uccisa riemerge viva e vegete dalla melma
dell'incantatore 12°. gorgogliante del calderone. Se il processo
Le sorelle possono utilizzare questa abilità viene interrotto, le streghe devono
indipendentemente dalla loro distanza ricominciarlo dal principio.
reciproca, anche se tutte e tre devono Famigli: ciascuna strega possiede un famiglio
partecipare. contaminato dalle loro aure di corruzione (un
Quando le tre Streghe sono tutte nel raggio di goblin per Laveeda, un rospo per Leticia e una
3 metri l’una dall’altra, condividono i loro vipera per Lorinda). Nessuno di questi famigli
incantesimi. ha un nome proprio.
Ad esempio, Laveeda potrebbe utilizzare un Nemico della luce: La facoltà delle streghe di
proprio slot di incantesimi quotidiani per cambiare forma, nonché le loro abilità e
lanciare un incantesimo conosciuto solo da capacità magiche sono automaticamente
Lorinda (ad es. respirare sott’acqua). soppresse dalla luce solare diretta.
Hideous: Se una delle sorelle guarda dal suo Le streghe subiscono 1 punto di danno per
riflesso in uno specchio (indipendentemente ogni 10 minuti di esposizione alla luce diretta
dalla sua attuale forma), vede la sua vera del sole.
forma e lo specchio immediatamente si crepa Mimica: Tutte e tre le sorelle condividono la
in modo irrimediabile. comune capacità delle hags verdi. Inoltre,
possono imitare le voci di individui specifici
che hanno ascoltato. Questo da alle streghe un
bonus di +4 alle prove raggirare quando usano
il loro mimetismo per ingannare gli alleati Chiusura dei confini
della persona che stanno imitando. Una strega Quando le Tre Sorelle desiderano chiudere il
deve fare un tiro salvezza sulla Volontà (CD Tepest, una violenta tempesta si abbatte lungo
13 + numero dei precedenti minuti trascorsi l’intero confine del Dominio, sferzandolo
parlando) per ogni minuto in cui imita la voce implacabilmente.
di un individuo. In caso di fallimento, la
strega inizia a ridacchiare incontrollabilmente,
e in modo orribile, svelando l’inganno.
Cambiare forma: Le sorelle possono cambiare
forma a piacimento, assumendo la forma di
qualsiasi creatura umanoide o mostruosa di
medie o grandi dimensioni.
La forma assunta può essere mantenuta
indefinitamente (ma si veda nemico della
luce, sopra); inoltre le streghe possono imitare
individui specifici che hanno precedentemente
osservato, ma sempre vedendo sé stesse nella
loro vera forme.
Le streghe di solito rapiscono vittime che
hanno scelto di sostituire, sottoponendone il
corpo e l’anima a devastanti ed estenuanti
esami al fine di fare in modo che il loro
inganno sia perfetto in ogni dettaglio.
Telepatia: Le sorelle possono comunicare
l’una con l'altra telepaticamente ed a qualsiasi
distanza ogni volta che lo desiderano. La detta
capacità conta come azione gratuita (senza
iniziativa).
Normalmente, usano questa abilità quando
decidono di rapire e sostituirsi alle loro
vittime: mentre una di loro assume l’aspetto
del rapito, le altre due sorelle Mindefisk
interrogano la vittima trasmettendo poi
mentalmente le informazioni raccolte alla
terza sorella.

Residenza
Le tre streghe risiedono in un grezzo e
fatiscente cottage nel cuore della foresta
Wormwood.
Un calderone ribollente di indicibili e
nauseabondi ingredienti è sempre tenuto sul
focolare all'interno dell’edificio.
Le streghe hanno inchiodato trofei macabri di
molte delle loro vittime sulle pareti, comprese
le pelli conciate di innumerevoli tipi di
creature.
Il terreno attorno al cottage è disseminato di
ossa umanoidi frantumate e rosicchiate, sia
umane che goblin.
I violentissimi venti spazzano via ogni o inceneriti dai numerosi fulmini, oppure
creatura che si trova in mezzo ad essi, ancora sbattuti contro gli alberi o le rocce dai
scaraventandola di nuovo entro i confini del violentissimi venti fino alla morte, a meno che
Tepest. non rientrino rapidamente entro i confini del
Le creature che tentano di resistere alla Tepest.
violenza del vento, sono tuttavia martoriate
fino alla morte da una violentissima grandine, *** **** ***
Radicenera

La sua corteccia è scanalata e grezza,


provvedendo in maniera eccellente agli
Il dominio del Tepest sta soffrendo da lungo attacchi fisici.
tempo la malvagità delle tre megere che vi I suoi rami sono lunghi e nodosi,  senza mai
comandano. cominciare a germogliare o mostrando il più
La loro stregoneria è filtrata nella terra, debole accenno di gemma o fioritura.
permeando ed avvelenando sia le piante che le Quando lui desidera essere visto come è
bestie della foresta. veramente, una faccia nodosa prende forma
Ma forse la più terribile macchia di questa dalle fessure e dai solchi della corteccia.
corruzione è il terribile Radicenera. Una grande e terribile fauce, si forma come
Questo malvagio treant dimora a sudovest del una “V” invertita,  aprendosi al disotto di due
lago Kronov, vicino i bordi dove c’erano occhi spinosi. Radicenera, come la maggior
G’Henna e Markovia. parte dei treant di qualsiasi allineamento, è in
Nessuno che passi attraverso questi boschi lo grado di parlare con gli animali della foresta.
fa senza attirare la sua attenzione, e se non è La sua malvagità è così penetrante,
desiderato, la sua ira. Radicenera è una cosa comunque, che gli animali della foresta
folle e terribile. tradizionalmente neutrali vicino a lui
diventano neutrali malvagi.
E’ alto poco oltre e 5 metri e mezzo ed Per questo motivo, perfino le creature più
assomiglia ad un’antica quercia. innocenti nel regno di Radicenera possono
diventare dei potenziali nemici per i
personaggi giocanti, riportando ogni loro
azione al loro padrone treant.
Radicenera parla la lingua Tepestani e quelle Una volta al giorno può lanciare i seguenti
dei domini vicini (Vaasi, Darkonese). incantesimi come un druido di 12° livello: 1°
Sembra che non abbia imparato la scrittura, livello: amicizia con gli animali, creare
non riconoscendola come una forma di acqua, intralciare, localizzare animali o
comunicazione. piante, contaminare cibo e bevande, 2°
livello: charmare persone o mammiferi,
COMBATTIMENTO: I temerari che deformare il legno, parlare con gli animali, 3°
entrano nella foresta tentando di distruggere livello: attirare insetti, blocca
Radicenera raramente ne escono vivi. animali,  crescita vegetale, crescita di spine,
Se loro non sono distrutti dalla vegetazione trappola, 4°livello: attirare animali I, blocca
selvaggia che lui comanda, di solito periscono piante, chiamare creature dei boschi, parlare
nel combattimento con questa antica, con le piante, respingere
malvagia creatura quando questi la scoprono. insetti,  5°livello:attirare animali II, barriera
Radicenera può attaccare due volte per ogni anti vegetali,  crescita animale, 6°
round di combattimento, infliggendo 4d6 livello: barriera anti animale, muro di spine,
punti danno per ogni colpo che colpisce il parlare con i mostri. 
bersaglio. Radicenera non ha bisogno di componenti per
La sua tremenda forza e massa è tale che gli i suoi incantesimi; sono semplicemente un
permette di accartocciare perfino una corazza atto della sua volontà.
di piastre facilmente come se fosse cartone. Radicenera ha l’abilità di animare gli alberi
La spessa corteccia di Radicenera provvede a della sua foresta,  facendoli obbedire ai suoi
proteggerlo dalla maggior parte degli attacchi. comandi mentali.
Comunque, la sua biologia simile ad una Prende un round per animare un albero che si
pianta lo rende molto vulnerabile agli attacchi sradica, ma una volta che ha fatto questo è
fatti con il fuoco magico e normale. completamente mobile.
Qualsiasi arma o magia che impieghi fuoco In qualsiasi momento, può avere due di questi
prende un bonus di +4 al tiro per colpire e servitori che lavorano ai suoi ordini.
infligge un danno extra di danno per ogni Questi alberi sono conformi alle statistiche dei
dado. In aggiunta, qualsiasi tiro salvezza che
Radicenera deve fare contro attacchi basati sul treant maturi, hanno 10 dadi vita ed infliggono
fuoco va fatto con una penalità di -4. 3d6 punti danno per ognuno dei loro due
A causa di questa sua vulnerabilità, attacchi messi a segno.
Radicenera cercherà molto velocemente di Essi non sono veramente intelligenti ma
distruggere chiunque stia imprudentemente servono come estensione della coscienza di
con dei fuochi nei suoi boschi. Radicenera.
Siccome è consapevole del pericolo che i Gli alberi sotto il suo controllo devono
nemici possono presentare, preferisce agire rimanere entro un raggio di 55 metri dal loro
indirettamente contro di loro, dirigendo i lupi padrone, altrimenti ritornano al loro normale
selvaggi di Tepest ed altri animali della stato.
foresta per distruggere nemici muniti di fuoco
per lui. HABITAT / SOCIETA’: Radicenera
Soltanto se questi metodi falliscono cerca il cominciò la sua vita come un albero, non un
confronto diretto. treant. Era una maestosa e nobile pianta che
Tutti i treant malvagi sono pericolosi; torreggiava sopra gli altri alberi della foresta
Radicenera è persino più pericoloso di tutti gli irradiando equamente salute e resistenza.
altri, crescendo nel suolo infetto dalla In effetti, era così mirabile questa bella
malvagità delle tre megere del Tepest. quercia che una setta di druidi si stabilirono
Questa infusione di malvagità gli ha dato attorno a lui per proteggere e nutrire l’antica
diverse abilità magiche che la maggior parte pianta.
della sua specie non possiede. Non passò molto, certamente, prima che le
megere che comandano sul Tepest appresero
la notizia sia dell’albero che dei suoi Con il passare degli anni, questo grande
protettori. albero era divenuto molto più malvagio.
Esse videro che più e più persone stavano Ora inaridito e contorto, un’immagine da
prendendo la via dei druidi, venerando la incubo della risplendente pianta che una volta
natura ed il suo equilibrio. era stato, Radicenera comanda sul Bosco delle
Un simile cambiamento nello stile di vita era Streghe.
inaccettabile dal vanitoso e terribile gruppetto. Attraverso le piante e gli animali della foresta,
Per mettere in ordine queste cose, le megere egli mantiene un occhio accurato su tutto
decisero di distruggere i druidi. quello che accade in questo abominevole
Per essere certe che gli altri imparassero la luogo.
lezione dei druidi, le megere lanciarono su di Finchè  non è sotto alcuna forma di dominio
loro una potente maledizione. mentale, obbedisce agli ordini delle megere
Uno ad uno, ognuno dei druidi fu trasformato senza rispetto per la loro grande malvagità
in un contorto e putrescente albero. Questi con la speranza che un giorno possa sostituirle
nuovi alberi erano così sinistri e terribili da come padrone di Tepest.
guardare che la popolazione di Tepest
cominciò a fuggire dai boschi.  ECOLOGIA: Radicenera sopravvive con
Questi presero a chiamare le regioni a sud una dieta di carne umana, semiumana e
ovest del lago Kronov Brujamonte o Bosco umanoide.
delle Streghe. Appena queste nuove creazione Dato che ci sono un  gran numero di goblin
misero radici, l’altra flora e fauna selvatica che infestano i boschi di Tepest, egli li usa per
cambiò fino a diventare perversa e corrotta. soddisfare la sua fame evitando di infastidire i
Alla grande quercia, comunque, loro viaggiatori sulla strada Timori.
riservarono un’attenzione speciale. Nel loro Di tanto in tanto, comunque, ha voglia della
orribile calderone di ferro, prepararono una più dolce carne umana.
speciale pozione. Generalmente, questo succede circa una volta
Composta di cose oscure e terribili, questa era al mese.
praticamente malvagità liquefatta. Quando il Chiunque entri nelle foreste sud-occidentali
loro preparato fu pronto, uscirono nella del Tepest diverrà istantaneamente
foresta e la versarono sulle radici dell’albero. consapevole della natura malvagia di questo
Ogni notte per un mese il trio si raccolse posto.
intorno all’albero a mezzanotte ripetendo il Gli alberi producono frutti amari, i torrenti
loro rituale oscuro. sono salmastri, insetti pungenti sono in ogni
Alla fine, sotto una luna piena dal colore di luogo, ed escrescenze spinose impediscono il
una rosa di sangue in un cielo senza nuvole, la passaggio in ogni direzione.
trasformazione della grande quercia fu
completata.
Con le megere che ballavano e ridacchiavano *** **** ***
del loro successo, Radicenera era nato.
MAPPA DEL NUCLEO CENTRALE

Potrebbero piacerti anche