Sei sulla pagina 1di 68

RIVISTA UFFICIALE DEL SETTORE GIOVANILE ACF FIORENTINA

stiamo
arrivando
numero 0 - febbraio 2011
1

la rosa
sommario

pag 3 editoriale
pag 4 intervista a Pantaleo Corvino
pag 10 intervista a Vincenzo Vergine
pag 15 Coppa Italia Primavera
pag 25 squadra Primavera
pag 30 intervista a Federico Carraro
pag 32 futuro azzurro
pag 33 Allievi nazionali
pag 39 Allievi provinciali
pag 43 Giovanissimi nazionali
pag 45 Giovanissimi regionali
pag 47 Giovanissimi B regionali ‘98
pag 51 Esordienti provinciali ‘99
pag 52 Torneo di Novoli
pag 54 Pulcini 2000
pag 59 Pulcini 2001
pag 60 Torneo di Prato
Studio Dentistico
Dr A. Ghazinoori Medico Chirurgo - Odontoiatra
L’IMPLANTOLOGIA E’ LA MIGLIORE
ALTERNATIVA PER TORNARE A SORRIDERE
IN UN SOLO GIORNO CON I TUOI DENTI!!

PRESSO

.
IL NOSTRO STUDIO:
www.ildentistadelsorriso.it
.
Implantologia
e-mail: info@ildentistadelsorriso.it
.
Parodontologia
Tel/Fax 055 2480718
.
Protesi mobile e fissa
Via V. Gioberti, 107/int. - FIRENZE
.
Ortodonzia

.
Sbiancamento

.
Cura dei bambini INFORMAZIONE
PROFESSIONALE
.
Igiene orale
R.x. panoramica COMPLETAMENTE
GRATUITA
3

editoriale
Cari tifosi viola,

questo è il Vostro primo giornale dedicato alla realtà


giovanile di ACF Fiorentina. “FuturoViola” sarà il mezzo
grazie al quale sarete sempre aggiornati su tutto ciò
che vive, si muove e soprattutto cresce, dai Pulcini alla
squadra Primavera. I contenuti riflettono uno spirito
moderno e giovanile, con la volontà di creare un progetto
editoriale che volga lo sguardo alla curiosità e
all’interesse di Voi tifosi viola, attraverso uno spirito
che vuole coinvolgere tutti, dai ragazzi alle loro famiglie,
per realizzare un mensile variegato e sempre ricco di
spunti interessanti.
L’ obiettivo più volte ribadito dalla Fiorentina è quello di
portare un numero sempre maggiore di giovani del vivaio
in prima squadra. Tante “piccole pianticelle” che grazie
ad un particolare modo di lavorare e ad uno staff di
prim’ordine possono crescere sane e soprattutto vigo-
rose.
Nessuna società di calcio in Italia ha una rivista UFFI-
CIALE dedicata esclusivamente al Settore Giovanile.
Crediamo fortemente che questo progetto possa
creare i migliori presupposti per raggiungere gli obiettivi
prefissati. Avremo quindi notizie di prima mano, foto
direttamente dai campi di gioco o di allenamento, consi-
derazioni tecniche attraverso interviste ai nostri
allenatori , profili di tutti i giocatori delle squadre del
vivaio, classifiche, statistiche e una “fans zone” in cui
Voi lettori potrete interagire con noi. Magari un giorno
potrete dire “Io l’avevo detto” riferendovi ad un nostro
giocatore che avrete seguito dai primi passi nel nostro
settore giovanile fino alla prima squadra.
Saremo noi a cercarVi, ad entrare nelle Vostre case, a
farci conoscere nel modo più profondo e completo
possibile. Abbiamo molte storie da raccontare e le
vogliamo condividere con Voi.
4

intervista

Vivaio viola
Corvino racconta il
“suo” modello Fiorentina
“Calcio, cultura, risultati e convocazioni Azzurre: ecco le soddisfazioni
del DS viola in soli 5 anni di lavoro sul settore giovanile ”

P er tutti è il Direttore Sportivo e Giovanile, nel quale l’obiettivo è la Primavera viola e che ha conquistato
responsabile dell’Area Tecnica della formazione di un’atleta e al tempo l’accesso alla Finale della Coppa Italia
Fiorentina, ma Pantaleo Corvino, è stesso di una ‘persona’, finalizzando- di categoria ed ora è seconda in
anche, anzi soprattutto, il Respon- lo per la Prima Squadra. campionato:
sabile del Settore Giovanile della Nell’ufficio del Ds ci sono fogli sul “E’ stato un percorso importante e ancora
Fiorentina. Sarebbe a dire che la tavolo, in ordine sparso, con le rose più difficile se consideriamo che è stato ad
filosofia aziendale di portare un della Prima Squadra fino ad arrivare handicap perché sulla base della classifica
giocatore dalla sua iniziale forma- a quella dei Pulcini e alle sue spalle, della scorsa stagione – spiega Corvino -, la
zione alla prima squadra è coordi- sulle mensole, i palloni regalati dagli squadra ha sempre dovuto giocare la gara
nata da un’unica persona che atleti che nel corso del loro cammino di ritorno in trasferta. Abbiamo battuto
sovrintende il lavoro di tutte le hanno fatto strada. Le prime pagine Siena, Juve, Empoli, Sampdoria e Milan,
aree. più significative dei giornali incorni- mettendo sempre in luce delle buone
Questo di fatto semplifica e al ciate, ma spicca soprattutto un prestazioni. Eppure ora dobbiamo fare i
tempo stesso migliora la qualità di quadro con una foto con la scritta conti con un altro ostacolo, una stortura
una società sportiva, che ha il ‘…stiamo arrivando’ e una maglia del regolamento della competizione,
compito di gestire il lavoro della con lo scudetto vinto dagli Allievi secondo la quale i calciatori sono in diffida
prima squadra, il cui obiettivo è il Nazionali nel 2008/2009, quasi lo dopo una sola ammonizione e portano
risultato, e quello di un Settore stesso gruppo che ora forma la avanti la stessa per tutto l’arco del torneo.
5

stato nel costruire tutte le squadre dai intervista


pulcini, dagli esordienti ai giovanissimi. A
proposito mi sento di dire che, per
quanto riguarda le categorie superiori,
Allievi e Primavera, considero l’allenatore
degli Allievi un “avvantaggiato” e quello
della Primavera un “privilegiato” perché
raccolgono il lavoro che è stato seminato
nel tempo.
Mi passi una battuta, visto che lei ha
conquistato nove titoli a livello
giovanile, potrebbe essere questa la
stagione della ‘stella’ per lei?
“Beh, nell’arco della mia carriera, da
venticinque anni in società professioni-
stiche sono responsabile di calcio e di
Settore Giovanile, posso dire con
orgoglio di aver conquistato 9 titoli. Il
primo a Casarano con la ‘Berretti’, poi a
Lecce due scudetti Primavera, due Coppa
Italia Primavera, due Supercoppa
Primavera e uno con i Giovanissimi
Nazionali. Il conto si completa con lo
scudetto degli Allievi Nazionali della Certo, più risultati positivi raggiungi, più
Fiorentina 2009; un titolo ogni tre anni in capisci che stai facendo bene e che non si
media. Sarebbe bello poter conquistare il sta sbagliando indirizzo. In cinque anni
decimo titolo in questa stagione”. con le varie categorie giovanili siamo
Un ‘modus operandi’ che funziona arrivati più volte alle fasi finali e abbiamo
nel tempo, da Lecce a Firenze, dove disputato anche la finale per il tricolore
la rifondazione del Settore Giovanile con gli Allievi e con la Primavera. Nel 2009
è cominciata solo 5 anni fa. abbiamo vintolo scudetto con gli Allievi
“Metto un dato sotto gli occhi di tutti, per Nazionali e non è un caso che due anni
far capire come questo tipo di lavoro stia dopo, da quel gruppo, diversi ragazzi
andando nella direzione giusta. In abbiano già esordito con la prima
questa stagione c’è stato l’acquisto di un squadra, da Camporese a Babacar, da
solo elemento per la Primavera, si tratta Piccini a Carraro per fare degli esempi.
di Michel Panatti (classe ’93), per un Tutti ‘figli’ del nostro lavoro e che oggi
totale di spesa di 10 mila euro. Il resto danno continuità e ci danno ancor di più la
della rosa è composto integralmente da certezza che siamo sulla strada giusta”
giovani calciatori che facevano già parte Diceva che uno dei fattori di riconosci-
di una “semina” iniziata nelle annate mento del lavoro svolto è anche
precedenti.”. quello dei convocati nelle selezioni
Quali sviluppi ha questo tipo di giovanili nazionali.
lavoro? “Sì, e nello specifico, a Firenze, su di un
“Questo è un modello che è stato anche vivaio di circa 200 tesserati possiamo dire
esportato. E’ stato seguito ed analizzato di avere 26 giocatori convocati nelle
In parole povere, noi che abbiamo da altre realtà ed è stato sposato sia negli nazionali di tutte le categorie. Una percen-
incominciato la Coppa fin dalla prima fase, States che in Cina. Io stesso andrò negli tuale elevatissima, se consideriamo che
ora abbiamo molti diffidati, chi è entrato Stati Uniti tra qualche mese per tenere poco più della metà dei tesserati non
nella competizione dai quarti di finale, ha alcuni approfondimenti di questa possono essere convocati, dal momento
giocato solo quattro gare e di conseguenza tipologia di lavoro, distribuito per aree”. che non ci sono Nazionali che rappresen-
ha meno possibilità di avere giocatori Cosa dà la percezione che il Settore tano pulcini ed esordienti e che le chiama-
ammoniti”. Giovanile viola stia andando nel te nelle selezioni giovanili cominciano
Va anche detto che i viola hanno verso giusto? dagli Under 15.
centrato l’obiettivo in TimCup e, al “I risultati servono a far capire che siamo Parliamo quindi di numeri molto rilevanti ,
tempo stesso, sono anche protagonisti sulla strada corretta, ma non sono tutto. di fatto il 30% dei nostri calciatori dai
in campionato: Contano anche altri fattori: dal numero Giovanissimi ai Primavera, ha vestito la
Quello che esprime la Primavera a livello di di calciatori che vengono chiamati nelle maglia della Nazionale. Quanti sono i club
qualità e di risultati è figlio solo di una selezioni nazionali a quelli che riescono a che in Italia e nel resto del mondo, vedono
considerazione: del lavoro e delle scelte che completare il proprio percorso trovando così premiato il proprio lavoro con il
sono state fatte fin dalle categorie inferiori spazio nelle rose delle prime squadre riconoscimento di una chiamata nella
nel corso degli anni. L’attuale rosa è il insieme a quelli che vanno ceduti in selezione nazionale dei propri atleti? E
risultato di tutto l’impegno profuso dai prestito per essere valutati attraverso tutto questo dopo appena cinque anni che
tecnici, dai preparatori, dallo sforzo che c’è esperienze in altri club. ci impegniamo per costruire il nostro
6

editorialeproprio
vivaio e, faccio notare, senza le interno. Conciliando
strutture adeguate”. quindi l’aspetto tecnico ed
In che senso? economico. Ma non c’è solo
“La maggior parte dei club che questo naturalmente.
lavorano e investono sul Settore Noi guardiamo anche all’aspetto
Giovanile e tutte le ‘grandi’ dispongo- formativo del calciatore. Voglia-
no di strutture e risorse che concen- mo contribuire assieme alle
trano in un solo luogo tutte le catego- famiglie degli atleti a sviluppare
rie, ivi compresi allenatori e staff delle persone. Per noi sono
tecnici e sanitari. Noi dobbiamo importanti i valori di sportività e
peregrinare ed elemosinare per fair play, non dimentichiamoci
trovare i campi dove allenarsi e che siamo la società che ha
giocare. portato il ‘terzo tempo’ nel calcio.
Per questa ragione ci tengo a Ci sono delle regole che teniamo a
ringraziare in modo particolare tutte far rispettare, in modo che si possa
le persone che lavorano nelle varie portare avanti una filosofia legata
Aree, da quella sanitaria a quella ai valori sani dello sport. In
tecnica, da quella organizzativa a particolare, per gli atleti che
quella del reclutamento. Il mio vengono a Firenze da altre città o
ringraziamento è anche a nome nazioni è stata creata, con il
della proprietà e della società, visto sostegno della proprietà e
che il loro sforzo è doppio, non l’impegno in particolare del Vice
avendo una struttura comune dove Presidente Mario Cognigni e
poter lavorare”. dell’Amministratore Delegato
Come si sviluppa il futuro della Sandro Mencucci, una struttura
Fiorentina e del suo settore ad hoc: ‘Promesse Viola’. Attraver-
giovanile? so questa realtà siamo vicini ai
“Ogni club ora più che mai deve ragazzi nel ‘dopo-calcio’ e li
trovare risorse che vengano dal aiutiamo nello studio”.
FIORENTINA STORE
l'UNICO negozio ufficiale di
ACF FIORENTINA

via dei Sette Santi, 68 - Firenze


(vicino alla biglietteria ufficiale)
10

intervista

Promesse
Viola
Il Professor Vincenzo Vergine racconta il lavoro di formazione
dei giovani talenti dentro e fuori dal campo
C he cosa è Promesse Viola?
Promesse Viola è, come noi la
Questo è oramai il ventesimo anno
che collaboro con Pantaleo Corvi-
compito di affiancare nella vita
quotidiana e nella fase della forma-
abbiamo voluta definire, un no, direi che è come quei matrimo- zione i calciatori del Settore Giovani-
progetto nel progetto, ovvero è ni che superato il settimo anno le, capendo quanto sia importante
un’idea di concepire il mondo del sono destinati a durare all’infinito. da parte dei ragazzi l’assimilazione
calcio, cercando di dare la massi- Lui da sempre mi ha inculcato del rispetto delle regole. Nei conve-
ma attenzione a tutti quegli l’idea che investire sui ragazzi le gni di settore spesso si danno molte
aspetti che spesso vengono poche ore sul terreno di gioco non enunciazioni generali, però renderle
trascurati, quale la formazione serve a nulla se poi trascuriamo una realtà quotidiana e funzionale
etico morale dell’uomo. tutto il resto. richiede uno sforzo enorme da parte
Quest’ultima, nella nostra visione, Abbiamo iniziato questa esperien- di tutti. Arrivando a Firenze abbiamo
rappresenta infatti una caratteri- za a Casarano, in C1, con ristrettez- potuto ancora di più rilanciare
stica essenziale del calciatore per ze economiche e in una realtà questo progetto, grazie alla volontà
poter vestire la maglia della Prima molto familiare, in seguito abbia- e all’impegno economico della
Squadra. mo potuto applicare questo princi- famiglia Della Valle che da subito ha
Quando è nata l'idea di questa pio a Lecce, inserendo la figura voluto esprimere questi valori in
struttura? professionale del 'tutor', con il tutte le forme, in tutte le sedi, soprat-
11

tutto con i giovani che fanno parte


della Fiorentina. Hanno voluto
mettere un imprinting, dare una
sferzata fortissima a questi principi e
a questi valori. Grazie al Vice
Presidente Mario Cognigni, che poi si
è fatto interprete di questa volontà,
abbiamo dato vita nel 2007 ad una
vera e propria società strutturata con
5 tutor e personale di servizio che
dalla mattina alla sera si alterna per
seguire i ragazzi e occuparsi di tutte
le attività extracalcistiche, che vanno
dalla scuola all’educazione e alla
formazione attraverso dei percorsi
che si integrano gli uni negli altri. C’è
una realtà variegata che lavora per
ricreare un focolaio domestico per
tutti i ragazzi che vengono dal resto
della Toscana e del mondo e che
vivono assieme nelle strutture delle
giovanili. Cerchiamo di far sentire
affetto e calore umano, creando un
clima familiare all’interno di Fiorenti-
na e per farlo concretamente occorre risorse, implementato e ristruttura- calcio?
uno sforzo da parte di tutti i collabo- to gli impianti e le strutture di cui ci Abbiamo organizzato anche degli
ratori che, in questa occasione, avvaliamo superando numerosi incontri per i ragazzi con figure
voglio ringraziare: i tutor, gli ostacoli burocratici attraverso la professionali esterne. Cito l’esempio
assistenti domiciliari, gli autisti e tutti cooperazione con altri Enti Sportivi di Valerio Massimo Manfredi, storico
coloro che giornalmente operano della città e della provincia. Tutto e scrittore, che ha illustrato il tema
attorno a questi ragazzi per ciò è stato possibile grazie al del sacrificio, necessario per ottenere
sostenerli e guidarli nel loro percorso, costante apporto traguardi sportivi, nei giorni nostri
individuale e collettivo. dell’Amministratore Delegato della come già nell’antichità. Il concetto
Come si lavora su ragazzi che Fiorentina Sandro Mencucci che, fondamentale, da insegnare e far
provengono da diverse parti nel raggiungimento di questo capire, è che non si raggiungono
d’Italia e del Mondo? obiettivo, ci ha affiancato in ogni risultati importanti senza sacrifici e
In realtà mettere assieme più culture singolo passo. Il tempo che si che non si devono cercare scorciato-
che si integrano tra di loro arricchisce dedica ai calciatori è quasi lo stesso ie. Certo sentirselo dire da Massimo
tutti. Con una battuta diciamo che in ogni società, ma è importante Manfredi in un incontro diretto ha
lavorare con i ragazzi che arrivano distribuirlo bene. Facciamo riunio- un valore diverso per i ragazzi rispet-
attorno ai 14 anni e restano qui a ni settimanali per aggiornarci e per to ad una lezione ‘standard’.
Firenze fino ai 19, consente a tutti interagire con tutti gli staff Allo stesso tempo, diamo modo ai
loro di parlare con la ‘c’ aspirata. Un (tecnico, sanitario, etc). Sono più di ragazzi di vivere anche la quotidia-
modo per dire che un percorso di 90 i professionisti che collaborano nità, facendo loro capire che hanno
questo tipo assicura un’integrazione con il Settore Giovanile : allenatori, la possibilità di percorrere una
ottimale e un attaccamento alla preparatori dei portieri, massag- strada che potrebbe portarli a
maglia che cresce nel tempo. giatori, fisioterapisti, medici e via grandi risultati, ma vogliamo
Senza una struttura unica per dicendo. Con loro portiamo avanti educarli anche a provare grandi
tutto il Settore Giovanile come si un modello ben preciso, oramai soddisfazioni nel fare le piccole cose.
gestisce il lavoro? preso come riferimento a livello Un esempio è quello del volontaria-
Per realizzare un progetto con una internazionale (come per esempio to. In particolar modo, ci sentiamo
visione chiara e comune lo abbiamo negli Usa e in Canada), che possa vicini ad una cooperativa, Matrix,
dovuto affinare anno per anno. essere applicato a tutte le squadre che svolge attività sportiva per
Quattro strutture di allenamento, sei per una visione globale del proget- ragazzi diversamente abili. Questo
campi di gioco, praticamente to. tipo di interazione accresce e
lavoriamo su di un mosaico in tutta Quali iniziative sono state aumenta la sensibilità dei nostri
la città. Ma non ci siamo mai fasciati portate avanti per coinvolgere i giovani nei confronti delle difficoltà
la testa, abbiamo razionalizzato le ragazzi in attività extra – e dei disagi della vita.
12

Organigramma del Settore Giovanile


ACF FIORENTINA

Responsabile Settore Giovanile : Pantaleo Corvino

Segreteria Sportiva : Luigi Curradi

Area Tecnica: Pantaleo Corvino

Area Fisica : Prof. Vincenzo Vergine

Area Reclutamento : Maurizio Niccolini - Stefano Cappelletti

Area Sanitaria: Dott. Giovanni Serni

Area Logistico - Organizzativa e Formazione : PROMESSE VIOLA

PROMESSE VIOLA
Amministratore Unico: Prof. Vincenzo Vergine

Responsabile Sicurezza Prevenzione e Protezione: Dott. Ettore Lambertucci

Tutor: Camilla Linari, Laura Paoletti, Francesca Soldi, Roberto Trapassi

Area Gestionale e Amministrativa: Elena Tortelli

Servizi Domiciliari: Maria Malearov, Cristina Mugnai

Magazzino e lavanderia: Roberto Bonazza, Sonia Meucci

Autisti: Giorgio Russo, Kamal Wesumperuma, Marco Francini, Riccardo Degl’Innocenti


z

zz
Tu t t o p e r i l l e t t o . . .
Via il Prato, 23/r - Firenze Tel. 055 2741556
www.losbadiglione.it - Email: info@losbadiglione.com Fax 055 2647054

LA SCELTA DEL SORRISO

singolo 195 €

MATERASSO IN MEMORY FORM


SFODERABILE
matrimoniale 390 €

Poltrone RELAX
ORTOPEDICO LUSSO
a Molle - Singolo Rete ortopedica in legno singola € 43

95 € garanzia 12 anni Rete ortopedica in legno matrimoniale € 90

Branda con materasso a doghe € 63


Materasso in lattice Materasso a molle singolo € 43
Sfoderabile - Singolo
ANATOMICO MATERASSO SOTTOVUOTO SINGOLO € 70
ANALLERGICO
198 € ANTIACARO
Materasso per divano letto matrimoniale € 95

Mat. Ortopedico Climatizzato sing. € 73

PUFFO NON SIAMO IN Z.T.L.


CON RETE 1 ORA DI PARCHEGGIO GRATUITA
ELETTROSALDATA PRESSO IL GARAGE EUROPA

185 €
RISTORANTE TREY

via A. Saffi, 4r - FIRENZE


tel. 055 572201

IL GIORNO LA SERA
primi piatti specialità di pesce
insalatone ottima carne
piatti unici ambiente confortevole
convenzioni con uffici atmosfera rilassante
si accettano i principali
ticket restaurant

CHIUSI LA DOMENICA (APERTI IL GIORNO DELLA PARTITA!!)


IN FINALE!!
DOPO 15 ANNI...

FIORENTINA - ROMA
STADIO ARTEMIO FRANCHI - 16 MARZO 2011 - FINALE COPPA ITALIA PRIMAVERA
16

TIM CUP PRIMAVERA


Primavera

1° TURNO ELIMINATORIO
FIORENTINA ANDATA RITORNO
(casa) (trasferta)
vs
SIENA
2-1
12' Carraro (r), 43' Clementi (S)
0-1
44' Acosty
53' Panatti

2° TURNO ELIMINATORIO
FIORENTINA ANDATA RITORNO
(casa) (trasferta)
vs
JUVENTUS
3-1 1-3
42' Carraro, 43' Acosty, 70' 38' Acosty, 46' Iemmello,
Fatticioni, 93' Libertas (J) 67' Matos

IL TABELLONE DEGLI INCONTRI


1° Turno Elim. 2° Turno Elim. Ottavi di Finale Quarti di Finale Semifinale Finale Semifinale Quarti di Finale Ottavi di Finale 2° Turno Elim. 1° Turno Elim.
15-set-10 13-ott-10 10-nov-10 08-dic-10 19-gen-11 16-mar-11 19-gen-11 08-dic-10 10-nov-10 13-ott-10 15-set-10
29-set-10 27-ott-10 24-nov-10 15-dic-10 01-feb-11 30-mar-11 01-feb-11 15-dic-10 24-nov-10 27-ott-10 29-set-10

UDINESE c BOLOGNA
ASCOLI ASCOLI c INTER c INTER
PESCARA INTER

PADOVA PESCARA c MILAN INTER SASSUOLO c MODENA


PESCARA c MILAN GENOA SASSUOLO

MILAN INTER
VICENZA c ALBINOLEFFE
CITTADELLA c CITTADELLA c CAGLIARI CAGLIARI
CITTADELLA ATALANTA
CITTADELLA ATALANTA
CESENA c CESENA C ATALANTA ATALANTA
TRIESTINA CHIEVO BRESCIA c NOVARA

FIORENTINA
TORINO c CATANIA
LIVORNO c TORINO c CROTONE CROTONE
TORINO
ROMA BARI

PARMA c PARMA SAMPDORIA PALERMO c BARI BARI


GROSSETO SAMPDORIA PALERMO c NAPOLI

JUVENTUS c FIORENTINA ROMA ROMA


PIACENZA JUVENTUS c ROMA c REGGINA
FIORENTINA ROMA
FIORENTINA ROMA
FIORENTINA FIORENTINA c LECCE c FROSINONE
SIENA c EMPOLI LAZIO LECCE

Le Società posizionate nelle griglie contrassegnate con la lettera "c" hanno il diritto di disputare la gara di andata in casa
17

IL CAMMINO DEI VIOLA

Primavera
OTTAVI DI FINALE
FIORENTINA ANDATA RITORNO
(casa) (trasferta)
vs
EMPOLI
3-0
7' Acosty, 43' Carraro
1-3
30' Masi, 42' Matos,
87' Rosaia 55’ Shekiladze (E), 89’ Seferovic

QUARTI DI FINALE
FIORENTINA ANDATA RITORNO
(casa) (trasferta)
vs
SAMPDORIA
2-0
23', 65’ Carraro
1-0
5' Krsticic (S)

L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA


19

La Capponcina - Via San Romano 17/R Firenze - tel. +39.055.697037


Email: info@capponcina.com - Web: www.capponcina.com
20 Coppa Italia Primavera
la partita Semifinale andata
Primavera
Fiorentina Stadio “Poggioloni”
Milan
Iemmello
Matos Carraro
(Rosaia) (Panatti)
Agyei
Bittante
Taddei Acosty
Fatticcioni
Masi
Seculin
Piccini

2
Modulo 4 - 4 - 2
Allenatore:
Renato Buso
a disposizione:
Iemmello 4°, Acosty 35° Santos
Fatticcioni
Panatti
Ganz 80° Rosaia

1
Romiti

De Sciglio
(Ganz)
Gaeta Verdi
Calvano
De Vito
Fossati
Santonocito
Pasini
Albertazzi
Di Fabio
Ghiringhelli

Modulo 4 - 4 - 1 - 1
Allenatore:
Giovanni Stroppa
a disposizione:
Paleari
De Sciglio
Hottor
Merkel
Beretta

Man of the Match


Maxwell Boadu ACOSTY
Senza dubbio il giovane viola
classe 91’ è stato autore di
un’ottima prestazione. Maxwell
Boadu Acosty parte forte,
mettendosi subito in luce già nei
primi minuti di gioco con una
percussione sulla fascia destra.
Suo l’assist per il primo goal di
Pietro Iemmello che sblocca il
risultato. Il ghanese si dimostra
utilissimo anche in fase difensiva,
con il suo pressing alto e la
tenacia dimostrata durante i
novanta minuti. Alla fine del
primo tempo, dopo essersi
lasciato alle spalle due difensori
rossoneri, sigla il secondo goal
con un colpo d’esterno che si
insacca alle spalle di Di Fabio. Nel
secondo tempo, il direttore di
gara lo punisce con un cartellino
giallo, che purtroppo non gli
permetterà di scendere in campo
nella gara di ritorno.
Coppa Italia Primavera 21

Semifinale ritorno la partita


Milan

Primavera
Fiorentina Milano
Beretta
Bertoni Verdi
De Sciglio
Albertazzi
Carmona
Pasini
Calvano
De Vito
Di Fabio
Ghiringhelli

0 Modulo 4 - 4 - 1 - 1
Allenatore:
Giovanni Stroppa
a disposizione:
Ganz
Palibrk
Cogliati

0
Piscitelli
Sampirisi
Ely
Fossati
Seferovic
Iemmello Carraro
Agyei
Bittante
Taddei
Masi
Panatti
Fatticcioni
Seculin
Piccini

Modulo 4 - 4 - 2
Allenatore:
Renato Buso
a disposizione:
Miranda
Matos
Bagnai
Biondi
Romiti
Rosaia
Grifoni

Intervista al Mister
MISTER RENATO BUSO: "La squadra voleva
centrare l'obiettivo della finale ed ha giocato
una gara di sacrificio. Tutti sono scesi in campo
per dare qualcosa, anche quando siamo rimasti
in dieci le punte hanno saputo proteggere e dare
respiro ai compagni, da Seferovic a Iemmello, da
Matos a Carraro. Ma questo è il premio di tutta
una squadra, che ha giocato una partita di
volontà. Forse in campionato eravamo un po'
distratti da questo obiettivo che era così vicino.
Fisicamente stavamo benissimo e penso che si
sia visto. Ordine in campo e anche tanta grinta.
E' una finale conquistata con la forza di questo
gruppo per la Società e per i tifosi".
FRAMA
VENDITA MERCHANDISING UFFICIALE
ACF FIORENTINA

Via Belgio,1 50126 Firenze - Tel/Fax + 39 055 6820290


FIORENTINA
12
sabato

vs
EMPOLI
FEBBRAIO 2011
ore 14,30

STADIO “POGGIOLONI” CALDINE

CAMPIONATO PRIMAVERA TIM


glass system technology

via Chemnitz, 49/51 - PRATO - Tel. 0574 701035 - www.loglimassimo.it


25

la rosa

Primavera
IN ALTO: Bagnai Andrea - Camporese Michele - Seculin Andrea - Miranda Marco S. - Piccini Cristiano - Fatticcioni Alessio
IN PIEDI: Taddei Max - Panatti Michel - Bittante Luca - Mister Renato Buso - Biondi Giacomo - Iemmello Pietro - Romiti Gianluca
SEDUTI: Carraro Federico - Grifoni Giulio - Faralli Giovanni- Baccarin Alberto - Acosty Maxwell B. - Ryder Matos - Rosaia Giacomo

Portieri
Andrea SECULIN
Centrocampisti
Alberto BACCARIN
Marco S. MIRANDA Michel PANATTI
Giacomo ROSAIA

Difensori Max TADDEI

Giacomo BIONDI
Michele CAMPORESE Esterni di
Alessio FATTICCIONI
Lorenzo GONNELLI centrocampo
Federico CARRARO

Esterni
Giulio GRIFONI
Matos S.P. RYDER

difensivi Attaccanti
Andrea BAGNAI Maxwell BOADU ACOSTY
Luca BITTANTE Giovanni FARALLI
Cristiano PICCINI Pietro IEMMELLO
Gianluca ROMITI Haris SEFEROVIC

Staff
Allenatore: Renato BUSO
Allenatore -Integrazione tecnica: Andrea BENEDETTI
Preparatore dei portieri: Emiliano BETTI
Preparatori atletici: Alessandro Buccolini - Domenico Melino
Responsabile Area Medico-Sanitaria: Dr. Giovanni SERNI
Medico: Massimiliano GABELLINI
Massaggiatori/fisioterapisti: Luca LONERO - Francesco Tonarelli
Luca BRESCHI - Andrea MAGRO
Dirigenti Accompagnatori: Rocco DE VINCENTI - Luigi CURRADI
Autofficina
Galletti
Centro Revisioni Auto e Moto
(a 300 mt. dal Ponte alla Vittoria e a 30 mt concessionaria Brandini)

Autofficina: Centro Revisioni:


Via della Fonderia, 22 r Via della Fonderia, 79
FIRENZE FIRENZE
tel. 331 5430436 tel. e fax 055 2337880

Per informazioni e richieste preventivi auto


e.mail: fabrizioemarco@yahoo.it
Lavori auto anche in corso di garanzia case costruttrici
Ricariche condizionatori auto e comparazione
con altri preventivi in vostro possesso
Per informazioni e offerte settimanali su pneumatici
presso Marco Gomme - via della Fonderia, 79 - Firenze
marco.gomme@libero.it - tel. 055 2336123
Campionato Primavera 27

classifica
2010 - 2011 Girone A

Primavera
classifica fonte Calciopiù

15° giornata - 29/01/11 16° giornata - 05/02 17° giornata -12/02


Fiorentina – Parma 1 – 1 Sassuolo - Fiorentina 1-3 Fiorentina – Empoli
Marcatori: al 35' Carraro (F), al 37' Bernasconi (P) Marcatori: Carraro (F), Iemmello 2 (F)
FIORENTINA: Seculin (cap), Piccini, Bittante, Daniel (dal 72' Matos), Fatticcioni (dal FIORENTINA: Seculin Piccini Romiti Salifu
Stadio Poggioloni
60' Iemmello), Masi , Acosty, Taddei, Seferovic, Carraro, Panatti. Fatticcioni Matèo Acosty Taddei Seferovic
A disposizione: Miranda, Bagnai, Romiti, Rosaia, Matos, Grifoni, Iemmello Carraro Matos.
Allenatore: Buso SASSUOLO: Vaccarini Zecchini Albanese
PARMA: Agosti, Pappaianni, Tersini, Adorni (cap), Palumbo, Contini, Defrel (dal 59' Bambozzi Dermakù Benedetti Mella Conforti
Boudzoumou), Adofo (dal 69' ), Covic, Finocchio, Bernasconi. Ferrara Lodovisi Candido.
A disposizione: Pisseri, Emre, Petrozzi, Ristovski, Bufi, Boudzoumou, Tramontano.
Allenatore: De Patre

Marcatori Squadra Gol


Carraro Fiorentina 12
Comi Torino 10
Zigoni Genoa 9
Giannetti Juventus 8
Strizzolo Novara 8
28
Primavera

Pietro IEMMELLO
Data di Nascita: 06/03/1992
Luogo di Nascita: Catanzaro
Ruolo: Punta Centrale
Giocatore Preferito: Batistuta

“Spesso gioco a bowling. Mi diverte e serve


anche per scaricarmi e riacquistare energie
mentali. Andare a teatro è un’altra mia
passione. Il film preferito invece è Pearl
Harbor, drammatico ma emozionante".
29

Primavera
Max TADDEI
Data di Nascita: 18/04/1991
Luogo di Nascita: Pontedera
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore Preferito: Daniele De Rossi
“Prima di una partita di calcio, mentre facciamo il riscalda-
mento, ho l’abitudine di lasciare la maglia di gioco sotto la
panca dello spogliatoio. Ho un ottimo feeling con i miei
compagni di squadra e spesso vado a divertirmi con loro” .

Ryder S. P. MATOS
Data di Nascita: 27/02/1993
Luogo di Nascita: Seabra (Brasile)
Ruolo: Centrocampista Esterno Destro
Giocatore Preferito: Lionel Messi
“Tutta la serie di Rocky Balboa rientra nei miei film preferiti.
Non sono scaramantico ma sono fedele e prima di ogni
partita prego sempre”

Alessio FATTICCIONI
Data di Nascita: 21/06/1992
Luogo di Nascita: Piombino (LI)
Ruolo: Difensore Centrale
Giocatore Preferito: Alessandro Nesta
“Mi piace molto ascoltare la musica e andare al cinema:
il mio film preferito è “Il Ciclone”. Esco spesso con gli
amici e mi piace socializzare”.
30

intervista con
Federico
CARRARO
Primavera

COPPA ITALIA CON DUE ASSIST – “In


questa stagione ho giocato in Coppa Italia
con la prima squadra contro la Reggina. E’
stato particolare perché sapevo di comin-
ciare dall’inizio fin dal giorno prima. Così in
albergo i pensieri erano tanti…dalle possi-
bili occasioni sul campo, alle critiche che
potevano arrivare…Poi ricordo bene il
riscaldamento, con un po’ di tensione,
quindi l’uscita dal tunnel del Franchi, il
campo e il calcio d’inizio. Nei primi 15’ non
sono stato molto in partita, poi ho messo
un assist a Babacar, che ha segnato il primo
goal, e mi sono sbloccato. Ho calciato
anche l’angolo da cui è nata la seconda
rete e quindi mi ritengo più che soddisfat-
to della prova”.
CAPITOLO NAZIONALE – “E’ una esperien-
za che ti fa crescere molto – spiega il giova-
ne talento viola - Sia in campo che fuori. Ti
confronti con calciatori di grande livello sul
campo, vedi realtà molto diverse quando
viaggi lontano dall’Italia. Spesso ci rendia-
mo conto delle difficoltà e delle povertà
che ci sono in giro come in occasione del
Mondiale under 20 in Nigeria, e non
possiamo che sentirci dei privilegiati”.
TORNEO DI VIAREGGIO – “E’ sicuramente
una manifestazione di grande livello, con
una sua storia. Cercheremo di andare lì e
vincerlo, anche se le partite sono ravvicina-
te e a volte decidono gli episodi”
GRUPPO – “Ci conosciamo da anni, siamo
lo stesso gruppo che con il Mister Buso ha
vinto lo scudetto Allievi nel 2008-2009. E’
Federico Carraro da Padova, è il top scorer di Tim da tanto che siamo insieme, come squadra,
Cup della Fiorentina, ed è soprattutto uno dei prota- questo è un bene per tutti. Anche fuori dal
gonisti delle ultime tre stagioni con la maglia delle campo c’è un bel rapporto, andiamo a cena
giovanili viola. Ha vinto lo scudetto con gli Allievi assieme quando c’è un po’ tempo libero.
Nazionali nel 2009, ha disputato i Mondiali Under 20 Con qualcuno ho legato in modo particola-
in Nigeria, ha giocato in Serie A e in Coppa Italia con re come con Piccini, Taddei, Iemmello, ma
la maglia della Prima Squadra. Conosciamolo meglio con tutti c’è grande affetto e stima”.
attraverso le sue parole: DIPLOMA - “E’ l’anno dell’ esame di maturi-
DEBUTTO IN A – “Entrare a Bari a mezz’ora dalla fine tà, ma non è sempre facile studiare –
è stata un’emozione incredibile – racconta Carraro - afferma Carraro – Non è solo una questio-
anche se non c’era niente in palio, ed era l’ultima ne di tempo, quanto di energie nervose
gara dello scorso campionato, per me è stato un spese. A volte è difficile concentrarsi alla
momento indimenticabile”. vigilia o dopo una partita importante”.
31

intervista con
Federico

Primavera
CARRARO

DAL VENETO A FIRENZE- “Ho cambiato vita iniziato. Devi ancora dare tanto per arriva-
quando sono venuto qui da Padova. Sono re. Io voglio mostrare tutto il mio valore,
stato per tre anni nella ‘villa’ assieme a tutto il per diventare un titolare con la maglia
gruppo, mentre da qualche mese sono viola”
andato a vivere da solo. Sono esperienze che AMBIZIONI – “Per questa stagione vincere
ti fanno crescere” il più possibile con la Primavera. Ma se
RAPPORTO CON IL MISTER – “Mi ha sempre parliamo di soddisfazioni sarebbe bello
detto di migliorare sotto certi aspetti e in anche vedere molti compagni oltre a me
certi atteggiamenti – spiega Federico - Il trovare spazio presto in prima squadra. Se
rapporto è cresciuto nel corso degli anni. Si è facciamo bene come gruppo, facciamo del
fatto più profondo” bene per tutta la squadra”.
LA RETE PIU’ BELLA IN VIOLA – “Su punizio-
ne, due anni fa, con il Genoa agli ottavi di
finale con gli Allievi Nazionali. E’ stato il goal
che ci ha permesso di andare alle Finali Federico Carraro
Ruolo: Attaccante(Trequartista)
Nazionali” Data di nascita: 23/06/1992
LA ‘PERLA’ IN NAZIONALE – “Penso che la Luogo di nascita: Padova

rete più bella in assoluto l’ho messa a segno Con gli Allievi Nazionali della Fiorentina ha
in Nazionale contro l’Algeria ai Mondiali conquistato il titolo tricolore nella stagione 2008/2009.
Dallo scorso campionato gioca con la Primavera viola.
Under 20. Ho calciato di destro di contro Il 14 gennaio 2010, a 17 anni, esordisce tra i
professionisti nella partita degli ottavi di Coppa Italia
balzo sotto l’incrocio un pallone che arrivava Fiorentina-Chievo (3-2). Il 16 maggio fa il suo esordio in
da dietro. Bello e difficile da realizzare”. serie A in Bari-Fiorentina (2-0) entrando al 65' minuto.
Ha fatto parte della Nazionale Under-17 che nel 2009
FUTURO VIOLA – “Il percorso è appena ha partecipato al Mondiale U-17 in Nigeria, dove ha
disputato 5 partite realizzando 2 gol. Nella TimCup
Primavera 2011 ha già segnato 5 gol.
32

futuro
azzurro
Andrea Seculin

Piet ro Iemm ello

Questo il quadr o completo dei convocati nelle


nazionali di calciatori pr ovenienti dal vivaio viola:

Under 15:
Berardi, Gigli, Pellegrino, Capezzi
Under 16:
Rosa Gastaldo, Lezzerini, Gollini, Capezzi
Under 17:
Lezzerini
Under 18:
Baccarin, Bittante
Under 19:
Bagnai, Camporese, Carraro, Iemmello,
Piccini, Taddei Maxw ell Acost y

Under 20: Taddei, Masi


Under 21: Camporese, Romizi, Seculin

Questi i giocatori chiamati nelle rappresentative


estere:
Ghana Under 19: Agyei, Acosty
Senegal Under 21: Babacar
Svizzera Under 19: Seferovic
Allievi Nazionali 33

2010 - 2011 la partita

Allievi nazionali
Stadio “Poggioloni” Fiorentina
Piacenza
Palavisini
Magheri
Capezzi Gulin
Libardo Cervelli
Madrigali
Belli
Alan
Lezzerini
Manes

2
Gulin 4°, Magheri 65°

0 Ferrante
Tosetti
Barba
Gariboldi
Castellana
Girola
Vercesi
Nonni
Moschini
Tinelli
De Sensi

Man of the Match


Axel
GULIN
34

la rosa
Allievi nazionali

IN ALTO: Madrigali Saverio, Tortora Giovanni, Gollini Pierluigi, Luciani Francesco, Lezzerini Luca, Manes Alessandro, Empereur Alan
IN PIEDI: Magheri Cosimo, Pirone Gabriele, Ruggeri Giacomo, Belli Francesco, Mister Gabbanini Leonardo, Capezzi Leonardo, Rosa
Gastaldo Alberto, Torre Giacomo, Palavisini Tommaso
SEDUTI: Da Silva Jackson B., Cervelli Matteo, Fossati Michele, Libardo Tiziano, Bernardeschi Federico, Gulin Axel, Marciano Paolo,
Roberto F. Everton

Portieri
Luciani Francesco
Centrocampisti
Capezzi Leonardo
Gollini Pier Luigi Cervelli Matteo
Lezzerini Luca Fossati Michele
Rosa Gastaldo Alberto

Difensori
Empereur Alan Esterni di
Madrigali Saverio
Tortora Giovanni centrocampo
Bernardeschi Federico

Esterni
Gulin Axel
Marciano Paolo
Palavisini Tommaso
difensivi Pirone Gabriele
Belli Francesco
Everton Roberto F.
Libardo Tiziano
Attaccanti
Da Silva De Jesus Jackson B.D.S
Manes Alessandro Magheri Cosimo
Ruggeri Giacomo
Torre Giacomo

Staff
Allenatore: Leonardo GABBANINI
Preparatore dei portieri: Emiliano BETTI
Area fisica: Paolo BOSI
Medico: Andrea MORETTI
Massaggiatori/fisioterapisti: Leonardo PELLICCIARO - Marco
BENEFORTI - Filippo NANNELLI
Dirigenti Accompagnatori: Paolo BRUZZI - Luigi GAUDIANO
35
Allievi Nazionali classifica

Allievi nazionali
2010 - 2011

classifica fonte Calciopiù

15° giornata - 30/01/11 16° giornata - 06/02/11 17° giornata - 13/02/11


Pergocrema - Fiorentina 0 – 1 Fiorentina - Cesena 2 - 1 Ravenna - Fiorentina
Marcatori: 25’ Alan Marcatori: Gulin (F), Fazzi (F),
Trabucco (C)

APERTO ANCHE LA
DOMENICA
CHIUSO IL MERCOLEDI
caffetteria - creperia - gelateria per ciliaci

DOLCI E GELATI ARTIGIANALI CREPES


PRIMI PIATTI
ALLA VECCHIA MANIERA PIADINE
36 nazionali
Primavera
Allievi

Axel GULIN
Data di nascita: 19/07/1995
Luogo di nascita: Trieste
Ruolo : Centrocampista Esterno Destro
Giocatore Preferito : Sanchez Alexis
“La mia canzone preferita è “8 mile” di Eminem,
ascolto sempre questa nel giorno della partita
per cercare la concentrazione necessaria”.
37

Allievi nazionali
Matteo CERVELLI
Data di Nascita: 16/06/1994
Luogo di Nascita: Pisa
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore Preferito: Daniele De Rossi
“Sono un grande appassionato di pesca, mi rilassa e mi
diverto a sperimentare sempre nuove tecniche. Ho tante
fotografie con in mano bellissimi esemplari. Il mio film
preferito è “Sette anime” di Gabriele Muccino”

Alessandro MANES
Data di Nascita: 25/01/1994
Luogo di Nascita: Cosenza
Ruolo: Difensore Esterno Destro
Giocatore Preferito: Alessandro Nesta
“Porto sempre un sacchettino portafortuna nel
borsone. Sono comunque un ragazzo deciso e consape-
vole dei miei mezzi”.

Cosimo MAGHERI
Data di Nascita: 06/07/1994
Luogo di Nascita: Firenze
Ruolo: Attaccante
Giocatore Preferito: Gabriel Omar Batistuta
“Prima di ogni partita ascolto sempre le stesse
canzoni, ormai è diventata una mia abitudine
portafortuna. Nel tempo libero esco anche con i
miei compagni di squadra, siamo proprio un bel
gruppo”.
39

la rosa

regionali
Primavera
Allievi
IN ALTO: Spinelli Matteo, Venuti Lorenzo,Gorini Giorgio,Gollini Pierluigi, Ricciarelli Jacopo, Signorini Giacomo, Pacini Marco, Pacioni
Tiziano, Szabo Zoltan Oliver
IN PIEDI: Fazzi Nicolò, Cappini Mirko, De Bartolo Andrea, Mister Gianni Maestrini, Sako Daniel,Talpa Simone, Cola Alessio
SEDUTI: Bandinelli Filippo, Costanzo Leonardo, Contu Daniele, Capecchi Giacomo

Portieri
Gollini Pier Luigi
Centrocampisti
De Bartolo Andrea
Lezzerini Luca Gorini Giorgio
Signorini Giacomo

Difensori
Cola Alessio Esterni di
Sako Daniel
Spinelli Matteo centrocampo
Talpa Simone Bandinelli Filippo
Capecchi Giacomo
Esterni Fazzi Nicolò
Venuti Lorenzo

difensivi Attaccanti
Pacioni Tiziano
Cappini Mirko
Pacini Marco
Contu Daniele
Costanzo Leonardo

Staff
Allenatore: Gianni MAESTRINI
Preparatore dei portieri: Emiliano BETTI
Area fisica: Andrea ALFIERI
Medici: Gabriele INNOCENTI - Andrea MORETTI
Massaggiatori/fisioterapisti: Tiziano CHIAPPONI
Area sanitaria: Simone MICHELASSI
Dirigenti Accompagnatori: Antonio PICCARDI
40
Allievi regionali
Simone TALPA
Data di Nascita: 09/03/1995
Luogo di Nascita: Torre del Greco (NA)
Ruolo: Difensore Centrale
Giocatore preferito: Lucio
“Prima della partita, nello spogliatoio, mi tolgo la collana e la
bacio, è il mio portafortuna. Nel tempo libero sono il prima
ad uscire con i miei amici. Film preferito? Baaria.”

Andrea DE BARTOLO
Data di Nascita: 22/01/1995
Luogo di Nascita: ROMA
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore preferito: Daniele De Rossi
“Sono molto curioso e leggo spesso i giornali, in partico-
lare quelli sportivi. Ho l’abitudine di mettermi i parastin-
chi dopo il riscaldamento e sono il penultimo ad entrare
in campo. Il Gladiatore mi esalta tantissimo”.

Leonardo COSTANZO
Data di Nascita: 06/10/1995
Luogo di Nascita: Orbetello (GR)
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore preferito: Robinho/Ronaldinho
“Sono scaramantico, solitamente durante le partite
indosso un nastro (salvapelle) sotto al ginocchio che
tolgo sempre al primo fallo subìto. Ho da poco letto il
romanzo “Il vecchio e il mare” di Hemingway, mi ha
appassionato ed è uno dei miei libri preferiti.”
41
Allievi Regionali classifica

Allievi regionali
2010 - 2011

classifica fonte Calciopiù

13° giornata - 29/01/11 14° giornata - 05/02/11 15° giornata - 12/02/11


Lucchese - Fiorentina 1 – 3 Fiorentina - Sangiovannese 4 - 0 RIPOSO
Marcatori Fiorentina: Pirone, Venuti, Marcatori Fiorentina: 15° Pirone,
Bandinelli 16° Capecchi, 60°Venuti, 70°Gondo

Nome Squadra Reti


Cacciapuoti Empoli 8
Cappini Fiorentina 7
Marciano Fiorentina 7
Menichetti Empoli 6
Caranci Grosseto 6
Niccoli Empoli 5
Silvestri Empoli 5
42
43

la rosa

nazionali
Primavera
Giovanissimi
IN ALTO: Berardi Marco, Mancini Gianluca, Segoni Simone, Bardini Lorenzo, Chessa Luca, Bertolacci Isaia, Gondo Cedric, Di Curzio
Lorenzo, Gigli Nicolò
IN PIEDI: Miccinesi Cosimo, Razzanelli Andrea, Bicchi Samuele, Proietti Alessio, Mister Guidi Federico, Papini Elia, Carnevale Simone,
Cacchiarelli Gabriele, Rotesi Raffaele
SEDUTI: Tommasiello Roberto, Dalla Costa Luca, Posarelli Francesco, Martini Matteo, Peralta Diego, Voltolini Leonardo, Bangu
Luzayadio, Pellegrino Luca

Portieri
Bardini Lorenzo
Centrocampisti
Bangu Luzayadio
Bertolacci Isaia Berardi Marco
Chessa Luca Carnevale Simone
Mancini Gianluca

Difensori
Dalla Costa Luca Esterni di
Gigli Nicolò
Miccinesi Cosimo centrocampo
Razzanelli Andrea Cacchiarelli Gabriele
Segoni Simone Posarelli Francesco
Martini Matteo

Esterni
Rotesi Raffaele
Voltolini Leonardo

difensivi Attaccanti
Bicchi Samuele Di Curzio Lorenzo
Pellegrino Luca Tommasiello Roberto
Proietti Alessio Papini Elia
Gondo Diomandè Yann Cedric
Peralta Diego

Staff
Allenatore: Federico GUIDI
Allenatore per l'integrazione Tecnica: MAZZANTINI Mirko
Preparatore dei portieri: BIANCALANI David
Area Fisica: D'ALESSANDRO Francesco
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Area Sanitaria: BENVENUTI Michele - CARPINI Riccardo
Dirigenti accompagnatori: MAGHERINI Alessandro
SBOLCI Marco - LA Rosa Salvatore
44
Giovanissimi nazionali
Cedric D. GONDO
Data di Nascita: 25/11/1996
Luogo di Nascita: Divo (Costa d'Avorio)
Ruolo: Attaccante
Giocatore preferito: Balotelli
“Mi piace ascoltare musica, non sono scaramantico, prima
di una partita mi faccio il segno della croce. Il mio film
preferito è Hancock”.

Lorenzo BARDINI
Data di Nascita: 12/04/1996
Luogo di Nascita: Livorno
Ruolo: Portiere
Giocatore preferito: Iker Casillas
“Il mio gesto scaramantico prima di una partita è quello di
toccare la traversa e non oltrepassare mai l'area piccola prima del
calcio d’inizio. “Never back down” e “Il gladiatore” sono i miei film
preferiti. Iker Casillas è il mio idolo e giocatore di riferimento”

Marco BERARDI
Data di Nascita: 25/03/1996
Luogo di Nascita: Massa Marittima
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore preferito: Kakà
“Non sono scaramantico, non ho amuleti o abitudini,
penso solo a concentrarmi al meglio per la gara, so che
quando scenderò in campo, dovrò dare tutto e seguire le
indicazioni del Mister.”
45

la rosa

regionali
Primavera
Giovanissimi
IN ALTO: Betti Lorenzo, De Vincenti Martino, Madrigali Sandro, Funiciello Antonio F., Barsottini Marco, Colato Pasquale
Ansani , Gabriele, Tonacci Giacomo
IN PIEDI: Pucci Michael, Degl’Innocenti Dario, Protei Damiano, Malotti Emanuele, Mister Stefano Carobbi, Chelini Samuele
De Carlo Lorenzo, Ceccarelli Marco, Boccardi Filippo
SEDUTI: Mugelli Filippo, Matteo lorenzo, Cosci Federico, Gemmi Filippo, Sanna Enea, Matteo Giacomo, Chiesa Federico,
Tolaini Marco, Donatini Alessandro

Portieri
Barsottini Marco
Centrocampisti
Ansani Gabriele
Funiciello Antonio F. De Carlo Lorenzo
Donatini Alessandro

Difensori
Boccardi Filippo
Gemmi Filippo
Malotti Emanuele
Mugelli Filippo
De Vincenti Martino
Madrigali Sandro
Matteo Lorenzo
Esterni di
Protei Damiano
Pucci Michael
centrocampo
Ceccarelli Marco
Chiesa Federico
Esterni Degl'innocenti Dario

difensivi Attaccanti
Aggravi Enea Betti Lorenzo
Chelini Samuele Colato Pasquale
Cosci Federico
Matteo Giacomo
Sanna Enea
Tolaini Marco

Staff
Allenatore: Stefano CAROBBI
Preparatore dei portieri: BIANCALANI David
Area Fisica: TANINI Tommaso
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Massaggiatori/Fisioterapisti: DUMINUCO Paolo
Area Sanitaria: MARCOLIN Antonio
Dirigenti accompagnatori: BARACCHI Maurizio - VILLANI Alberto
46
Giovanissimi regionali
Federico CHIESA
Data di Nascita: 25/10/1997
Luogo di Nascita: Genova
Ruolo: Attaccante, esterno di centrocampo
Giocatore preferito: Robben
“A scuola mi piace tanto studiare astronomia; è una materia
affascinante e voglio conoscere tutto sui pianeti e sulle stelle. Non
ho particolari abitudini prima della partita, ho un ottimo rapporto
con il Mister e cerco sempre di seguire le sue indicazioni.”

Lorenzo BETTI
Data di Nascita: 15/2/1997
Luogo di Nascita: Figline Valdarno (AR)
Ruolo: Attaccante
Giocatore preferito: Cristiano Ronaldo
“Sono un ragazzo molto socievole e nel tempo libero ne
approfitto per uscire con gli amici. Socializzare e divertir-
si a questa età è per me importante. A scuola mi
impegno molto e la mia materia preferita è lo spagnolo.”

Marco BARSOTTINI
Data di Nascita: 28/10/1997
Luogo di Nascita: Massa Carrara
Ruolo: Portiere
Giocatore preferito: Gigi Buffon
“Quando posso, vado con mio nonno a Marina di Massa a
pescare. È una nostra passione e ho ancora tanto da
imparare da lui. Mi piace la pesca al branzino, è difficile da
pescare ma dà molte soddisfazioni quando si attacca
all’amo. Il mio film preferito?? Senza dubbio “Il Gladiato-
re”.
47

la rosa

Primavera
Giovanissimi B regionali 98
Kouadio Soumele Christian

IN ALTO: Buccella Simone, Invernazzi Gianluca, Beruatto Pietro, Segreto Riccardo, Crisanto Lorenzo, Cerofolini Michele, Iacuzio
Giuseppe, Tofanari Cristian, Kouadio Soumele Christian, Manzani Dario
IN PIEDI: Maggiari Francesco, Amerighi Niccolò, Mosti Luca, Guastapaglia Giacomo, Mister Giovanni Augusti, Tacconi Giacomo,
Innocenti Gilberto, Bertoneri Thomas, Baroni Riccardo
SEDUTI: Sagnini Aziz Malick, Rialti Elia, Saccardi Leonardo, Ciappi Matteo, Innocenti Lapo, Dell’Aversana Simone, Ledesma Federico,
Caso Giuseppe, Bellemo Paolo

Portieri
CRISANTO Lorenzo
Centrocampisti
AMERIGHI Niccolò
FUNICIELLO Antonio F. DELL'AVERSANA Simone
GUASTAPAGLIA Giacomo
Difensori
BARONI Riccardo
INNOCENTI Gilberto
INNOCENTI Lapo
BELLEMO Paolo KOUADIO SOUMELE Christian
BERTONERI Thomas LEDESMA Federico
BERUATTO Pietro MANZANI Dario
CIAPPI Matteo SACCARDI Leonardo
INVERNAZZI Gianluca SAGNINI Aziz Malick
MOSTI Luca TACCONI Giacomo
RIALTI Elia
SEGRETO Riccardo Antonio Attaccanti
BUCCELLA Simone
CASO Giuseppe
IACUZIO Giuseppe
MAGGIARI Francesco
TOFANARI Niccolò

Staff
Allenatore: Giovanni AUGUSTI
Area Fisica: DANTI Alessandro - BUTINI Alessio
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Massaggiatori/Fisioterapisti: SAVELLI Roberto - MAZZEI Simone
Dirigenti accompagnatori: MAIORE Salvatore - GUIDI Stefano
48
49
50
Giovanissimi B regionali 98
Giacomo TACCONI
Data di Nascita: 03/03/1998
Luogo di Nascita: Arezzo
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore preferito: Xavi Hernandez
“Suonare la batteria è un hobby che sto portando avanti. Ogni
giorno dedico qualche momento del mio tempo libero per
imparare e diventare sempre più bravo. Ultimamente, con i miei
amici, ho visto al cinema “La banda dei Babbi Natale”: che risate!!”

Gianluca INVERNAZZI
Data di Nascita: 23/02/1998
Luogo di Nascita: Livorno
Ruolo: Difensore
Giocatore preferito: Puyol
“Sono arrivato quest’anno nella squadra e vengo da Livorno. Sono molto
contento di essere qui e i ragazzi e il Mister mi hanno subito aiutato ad
ambientarmi. Ogni giorno vengo ad allenarmi volentieri, non vedo l’ora di
rivedere i miei compagni di squadra dopo la scuola”

Giuseppe IACUZIO
Data di Nascita: 17/01/1998
Luogo di Nascita: Napoli
Ruolo: Attaccante
Giocatore preferito: Lavezzi
“La mia materia preferita è la matematica. Stiamo
studiando il Teorema di Pitagora, difficile ma non per
me: sono preparato e aiuto i miei compagni di scuola ad
applicarlo. I ragazzi mi prendono in giro per il mio taglio
di capelli, ma alle ragazze piace!”
51

la rosa

Primavera
Esordienti provinciali 99
IN ALTO: Salvini Ranieri, Marescalchi Matteo, Balestri Alessandro, Meli Gabriel Manuel, Sarri Edoardo, Cerofolini Michele, Ricci
Matteo, Afelba Thomas, Gori Gabriele, Matteoli Gianluca
IN PIEDI: Purro Ermes, Nannini Cosimo, Martorelli Carlo, Mister Maurizio Ridolfi,Canali Leonardo, Dell’Amico Nicolò, D’Alessandro Jacopo
SEDUTI: Giuseppini Andrea, Pofferi Giovanni, Poli Alessandro, D’Angelo Giorgio, Bellini Lorenzo, Picchi Matteo, Salvadori Valerio,
Tempestini Lorenzo, Offretta Andrea, Camarlinghi Giulio

Portieri
Meli Gabriel Manuel
Centrocampisti
Balestri Alessandro
Ricci Matteo D’Alessandro Iacopo
Sarri Edoardo Martorelli Carlo
Poli Alessandro

Difensori
Canali Leonardo
Purro Ermes
Salvadori Valerio
Salvini Ranieri
D’Angelo Giorgio Tempestini Lorenzo
Dell’Amico Niccolò
Giuseppini Andrea
Matteoli Gianluca Attaccanti
Afelba Thomas
Nannini Cosimo
Offretti Andrea Bellini Lorenzo
Picchi Matteo Camarlinghi Giulio
Gori Gabriele
Marescalchi Matteo
Pofferi Giovanni
Zaniolo Nicolò

Staff
Allenatore: Maurizio RIDOLFI
Area Fisica: Veronica COLZI - Alessandro DANTI
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Massaggiatori/Fisioterapisti: Nadia BAGNOLI - Alessandro BARNI
Carlo BOMBERINI - Walter VERDI
Area Sanitaria: Matteo GAUCCI - Andrea DRAGO
Dirigenti accompagnatori: Roano BRACCINI - Roberto GHIOZZI
Esordienti provinciali 99 52

alcuni scatti del


Trofeo “Novoli”
53

Esordienti provinciali 99
54

la rosa
Pulcini 2000

IN ALTO: Giovannardi Gherardo, Cavallini Lorenzo, Aldrovandi Nicola, Bertini Giacomo, Melani Filiberto, Belli Samuele, Bertini
Davide, Aramini Riccardo, Simonti Federico, Della Morte Simone, Ferrarini Gabriele
IN PIEDI: Lakti Erald, Benericetti Giovanni, Bertoncini Beniamino, Fossi Tommaso, Mister Francesco Vallini, Mister Andrea Ruglioni,
Gargano Mattia, Mihajlovic Miroslav, Vaira Luca, Sarchielli Alessandro
SEDUTI: Carli Filippo, Meli Marco, Azteni Simone, Betti Lorenzo, Dell’Amico Filippo, Bellandi Leonardo, Nannelli Giovanni, Del Carlo
Gabriele, Murgia Alessio, Corradini Fabio

Portieri Centrocampisti
BELLI Samuele ARAMINI Riccardo
BERTINI Davide BELLANDI Leonardo
MELANI Filiberto CASSAI Samuele
CAVALLINI Lorenzo

Difensori DELLA MORTE Simone


DELL'AMICO Filippo
BENERICETTI Giovanni FERRARINI Gabriele
BERTINI Giacomo GARGANO Mattia
BERTONCINI Beniamino LAKTI Erald
BETTI Lorenzo MURGIA Alessio
CORRADINI Fabio NANNELLI Giovanni
DEL CARLO Gabriele SIMONTI Federico
FOSSI Tommaso VAIRA Luca
GIOVANNARDI Gherardo
Attaccanti
ALDROVANDI Nicola
ATZENI Simone
CARLI Filippo
MELI Marco
SARCHIELLI Alessandro
Staff
Allenatore: RUGLIONI Andrea - MELONI Luca
Collaboratore Tecnico: VALLINI Francesco
Area Fisica: COLZI Veronica - DANTI Alessandro
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Massaggiatori/Fisioterapisti: BAGNOLI Nadia - BARNI Alessio -
BOMBERINI Carlo - VERDI Walter
Area Sanitaria: GAUCCI Matteo - DRAGO Andrea
Dirigenti accompagnatori: CASTALDI Mauro - GHINI Marcello
BIRINI Franco - D'ARRIGO Massimo
56
Pulcini 2000
Erald LAKTI
Data di Nascita: 06/01/2000
Luogo di Nascita: Prato
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore Preferito: Zlatan Ibrahimovic
“Il mio soprannome è “il Re del Gol!!” , sotto porta sono
fenomenale. Cosa vorrei fare da grande?? Senza dubbio il
Notaio!”

Marco MELI
Data di Nascita: 02/02/2000
Luogo di Nascita: Pontedera (PI)
Ruolo: Attaccante
Giocatore Preferito: Adem Ljajic
“In squadra mi chiamano “Milito” per la mia freddezza
davanti al portiere. Per passione vorrei fare nuoto, mi
piace tanto il mare e adoro stare in acqua.”

Lorenzo BETTI
Data di Nascita: 01/02/2000
Luogo di Nascita: Carrara
Ruolo: Difensore Centrale
Giocatore Preferito: Marco Marchionni
“Da grande vorrei fare l’artista, mi piacerebbe fare il
pittore. Disegno benissimo e i paesaggi sono il mio
pezzo forte!”
FIORENTINA STORE
l'UNICO negozio ufficiale di
ACF FIORENTINA

via dei Sette Santi, 68 - Firenze


(vicino alla biglietteria ufficiale)
59

la rosa

2001
Primavera
Pulcini
IN ALTO: Masetti Lorenzo, Gelli Jacopo, Polo Alessandro, Mihajlovic Dusan, Chiorra Niccolò, Fallani Mattia, Pastorelli Rabi,
Bonini Federico, Buffa Michael, Ponsi Fabio
IN PIEDI: Pardera Mattia, Nannelli Jacopo, Pierozzi Edoardo, Pierozzi Niccolò, Mister Badii Matteo, Avallone Stefano, Provvedi Filippo
Focardi Olmi Gabriele, Fioravanti Alessandro
SEDUTI: Sussi Christian, Orlandi Niccolò, Burgassi Niccolò, Fiorini Mattia, Etna Pietro

Portieri Centrocampisti
CHIORRA Niccolò AVALLONE Stefano
FALLANI Mattia BURGASSI Niccolò
PASTORELLI Rabi FIORINI Mattia
FOCARDI OLMI Gabriele

Difensori NANNELLI Jacopo


ORLANDI Niccolò
BONINI Federico POLO Alessandro
GELLI Jacopo SUSSI Christian
MASETTI Lorenzo
PARDERA Mattia
PIEROZZI Niccolò Attaccanti
PIEROZZI Edoardo
PONSI Fabio BUFFA Michael
ETNA Pietro
FIORAVANTI Alessandro

Staff
Allenatori: Stefano CAPPELLETTI - Matteo BADII
Area Fisica: COLZI Veronica - DANTI Alessandro
Medici: DI TANTE Valentina - MERCURI Roberto
Massaggiatori/Fisioterapisti: BAGNOLI Nadia - BARNI Alessio
BOMBERINI Carlo - VERDI Walter
Area Sanitaria: GAUCCI Matteo - DRAGO Andrea
Dirigenti accompagnatori: BARTUCCI Giovanni - PEPE Pietro
MAGNANI Riccardo - ZANCHI Stefano
60
Pulcini 2001 alcuni scatti dal Torneo “Prato”
61

Pulcini 2001
Alessandro POLO
Data di Nascita: 25/07/2001
Luogo di Nascita: Firenze
Ruolo: Centrocampista Centrale
Giocatore preferito: Menez
“ Oltre al calcio, a scuola mi diverto a giocare a basket,
sono un buon playmaker e ad ogni partita faccio
molti canestri. Non ho un soprannome, in campo i
miei compagni mi chiamano Polo”

Pietro ETNA
Data di Nascita: 22/03/2001
Luogo di Nascita: Massa
Ruolo: Attaccante
Giocatore preferito: Jovetic
“ Vorrei giocare a Basket da grande. Non ho sopran-
nomi ma Mister Cappelletti mi dice spesso: “Etna! Sei
un vulcano!””

Michael BUFFA
Data di Nascita: 02/02/2001
Luogo di Nascita: Massa
Ruolo: Attaccante
Giocatore Preferito: Alex Del Piero
“Da grande vorrei fare l’avvocato. Il mio
soprannome è “Bomber” ”.
62
63
64

editore
Le foto di gioco delle squadre del settore giovanile Editore
Studio Mavi
di ACF Fiorentina, pubblicate su sono a cura di P.za Delle Cure, 5 - FIRENZE
tel. 393 9292711
055 0119979
Iscritto al registro delle
imprese di Firenze
P. Iva 05576320484
Numero zero; in corso di
registrazione presso il
Tribunale di Firenze
Direttore responsabile:
Luca Giammarini
redazione@futuroviola.it
Grafica
grafica@futuroviola.it
Responsabile grafica
cell. 347 5834786 Studio Andrea Polcri
Stampa
Tipografia San Marco
LA PASSIONE DI GUIDA INCONTRA LA PASSIONE PER IL CALCIO.

MAZDA SPONSOR UFFICIALE DELLA FIORENTINA.