Sei sulla pagina 1di 1

ALIENAZIONE (LETTERATURA GRECA)

1. Le commedie di Menandro ebbero molto successo nell’antichità, ma


andarono perdute nel corso del medioevo. Tra queste ricordiamo : il
Δύσκολος, ovvero il Bisbetico (unica pervenuta intera, anche della Commedia
Nuova). Cnemone, in quanto misantropo e asociale, è alienato dalla società
ed ha allontanato da sè, a causa del suo comportamento poco rispettoso, la
moglie che, stanca del suo carattere e del suo modus vivendi, va’ a vivere con
Gorgia, il figlio avuto dal suo primo matrimonio. Cnemone rimane da solo con
la figlia, che tiene segregata in casa, e la nutrice della figlia, che ha il compito
di sorvegliarla. Cnemone vive da solo poichè non si fida degli altri. Pensa che
chiunque gli si avvicini lo faccia solo per un fine utilitaristico. Solo in seguito ad
una caduta in un pozzo muta atteggiamento, affida il suo patrimonio al
figliastro e l’incarico di trovare un marito per la figlia.

2. Nelle Argonautiche (Ἀργοναυτικά, ossia ‘’Le imprese degli Argonauti), poema


epico in esametri, diviso in 4 libri, scritto da Apollonio Rodio, i protagonisti
della vicenda sono eroi nuovi: appaiono innanzitutto individui sprovvisti
dell'energia e della capacità per sostenere i propri ideali e della forza di
combattere per mostrare la propria ἀρετή (il “valore”); suggeriscono piuttosto
l'idea di uomini alienati e sconfitti, isolati e chiusi nel proprio io, bloccati nel
loro agire. Tra questi spicca la figura di Giasone , la cui situazione psichica
viene designata con il termine di Ἀμηχανία, cioè l’assenza di iniziativa, di
volontà, impotenza, frustrazione, incapacità di scegliere azione. Rappresenta
infatti figura antieroica, simile ad eroe moderno, all’inetto da ‘’in aptus’’, colui
che non sa agire, non è adatto e all’altezza della condizione sociale e umana in
cui si trova (v. Pirandello e Svevo). Infatti Giasone non ha interesse verso vello
d’oro, non sceglie impresa, ma gli viene imposta da Pelia e deve realizzarla, in
quanto principe ereditario e deve assumersi responsabilità di cui avrebbe
fatto a meno. Ha bisogno della nave Argo, di altri eroi, nonostante ciò, non è
capace e si affida ad una donna.