Sei sulla pagina 1di 2

Bari

Abitanti: 326800 circa di (Trecentoventiseimillaottocento)

I baresi amano ripetere che "se Parigi avesse il mare, sarebbe una piccola Bari". Ovviamente è
un’esagerazione, ma da questa frase si intuisce l'amore che i locali provano per la loro città,
oltre al loro gran senso dell’umorismo. 

Bari, tipico centro marittimo e commerciale, è il capoluogo della regione pugliese e il secondo
centro, per numero di abitanti, dell’Italia meridionale.

La città è uno dei più grandi porti commerciali del Sud Italia. I turisti si innamorano di Bari per i
suoi magnifici palazzi storici, per le inestimabili opere d’arte e per il suo romantico centro
storico a pochi passi dalle più belle spiagge dell'Adriatico.

Questa città pugliese ha infatti moltissime cose da offrire, per citarne un paio: la magnifica
Cattedrale di San Sabino, una delle maggiori attrazioni della città, e il Castel del Monte, una
fortezza medievale a soli 70 km (chilometri) dal centro.

Anche si può fare una rilassante passeggiata immersi nel verde del Giardino Botanico, o
un'escursione alla scoperta delle Grotte di Castellana. Immortalate il centro storico con le sue
facciate medievali, o il porto sempre pieno di pescatori all'opera.

Ecco un elenco di monumenti e luoghi per visitare:

Città Vecchia
Castel del Monte
Alberobello (i trulli)
Grotte di Castellana
Castello Normanno Svevo
Basilica di San Nicola
Pinacoteca Provinciale che raccoglie opere di Tintoretto, Veronese, eccetera.

Festa di San Nicola


L’otto Maggio si celebra la Festa Patronale di San Nicola (in questa occasione si ripercorrono le
gesta dei 62 marinari baresi che nel 1087 trafugarono le ossa del santo di Myra e le portarono
nel capoluogo della Puglia, costruendo una basilica per venerare il suo culto. Sfilate in abiti
d'epoca, rievocazione storica, spettacoli teatrali si svolgono durante tutta la settimana dei
festeggiamenti. Un concerto di musica sacra che si tiene nella Basilica celebra l'evento.)

Sagra della Zampina


A Sammichele di Bari dal 1967 si tiene, l'ultimo sabato del mese di settembre, una sagra molto
amata: quella della zampina, del bocconcino e del vino di produzione locale. La zampina è una
salsiccia di carni miste insaporita di pecorino, prezzemolo, pomodoro e peperoncino. Si tratta
di una sagra enogastronomica rinomata tant'è che di solito si accompagna a concerti di
cantanti famosi a livello internazionale
Gastronomia:

Le ricette tradizionali tipiche di Bari si basa sui prodotti naturali, di terra o di mare, cucinati in
modo semplice, ma gustoso.
orecchiette, le trie (tagliatelle), le lagane (lasagne, nel Salento fatte senza uovo), i cavatelli,
ovvero gnocchetti di semola allungati, i maccheroncini e i troccoli.

Vocabolario:

Sagra: Festa popolare con fiera e mercato


Zampina, diminut. de Zampa: Pata ciascuna delle gambe degli animali; più particolarmente, la parte che tocca
terra

Bocconcino: Bocado, bombón

Prezzemolo: Perejil