Sei sulla pagina 1di 12

Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.

GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 1

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 1

Si consideri un mercato monopolistico, in cui un’impresa ha la seguente


funzione di costo totale:

𝐶𝐶𝐶𝐶 = 2𝑄𝑄2

Sapendo che la domanda di mercato è pari a P=120-Q, determinare il


prezzo di equilibrio, la quantità prodotta e il profitto dell’impresa.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 1

𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶 = ∆𝐶𝐶𝐶𝐶�∆𝑄𝑄 = 4𝑄𝑄

𝑅𝑅𝑅𝑅 = 𝑃𝑃 ∗ 𝑄𝑄 = 120 − 𝑄𝑄 ∗ 𝑄𝑄 = 120𝑄𝑄 − 𝑄𝑄2

𝑅𝑅𝑀𝑀𝑀𝑀 = ∆𝑅𝑅𝑇𝑇�∆𝑄𝑄 = 120 − 2Q

𝑅𝑅𝑅𝑅𝑅𝑅 = 𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶 120 − 2𝑄𝑄 = 4Q


6𝑄𝑄 = 120 𝑄𝑄 = 20

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 1

𝑃𝑃 = 120 − 𝑄𝑄 = 120 − 20 = 100

𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃 = 𝑅𝑅𝑅𝑅 − 𝐶𝐶𝐶𝐶

𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃 = 100 ∗ 20 − (2 ∗ 202 )

𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃𝑃 = 2000 − 800 = 1200

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S1
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 2

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S1
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 2

Si consideri un mercato monopolistico, in cui un’impresa ha la seguente


funzione di costo totale:

𝐶𝐶𝐶𝐶 = 2𝑄𝑄2

Sapendo che la domanda di mercato è pari a P=120-Q, determinare la


quantità prodotta e il profitto dell’impresa nell’ipotesi di discriminazione
perfetta.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S1
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 2

𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶 = ∆𝐶𝐶𝐶𝐶�∆𝑄𝑄 = 4𝑄𝑄

𝑃𝑃 = 𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶𝐶 120 − 𝑄𝑄 = 4Q

5𝑄𝑄 = 120 𝑄𝑄 = 24

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S1
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO 2

Per determinare il profitto si ricorre alla rappresentazione grafica:

P
CMa
120
E 120 ∗24
Profitto = =1440
2

24 120
Q

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S2
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

VERIFICA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S2
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

VERIFICA

Si risponda alle seguenti domande:

1) Cosa si intende per discriminazione di prezzo?


2) Cosa differenzia la discriminazione perfetta dalla discriminazione del
terzo ordine?
3) Quali sono le condizioni necessarie per attuare la discriminazione di
prezzo?
4) Cos’è il monopolio naturale?

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S3
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

ESERCIZIO

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 20/S3
Titolo: ESEMPI
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

ESERCIZIO

Si consideri un mercato di monopolio.


La curva di domanda è P=50-2q.
La funzione di costo totale dell’impresa è CT=10Q.

Determinare:
1) Prezzo e quantità di equilibrio
2) Profitto dell’impresa
3) Quantità e profitto nell’ipotesi di discriminazione perfetta.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it