Sei sulla pagina 1di 10

LE FIGLIE DI OYGARDEN CONFERMANO LA ROSSA NORVEGESE

COME UNA RAZZA ECCELLENTE PER PRODUZIONE DI LATTE


OLTRE CHE PER FERTILITA’!

I tori di “elite” della Geno Global si stanno godendo il loro meritato posto al sole
come tori ad alta produzione di latte grazie alle performance delle figlie in giro per il
mondo.
Oltre ad essere la razza da latte globalmente riconosciuta come migliore per fertilità e
tratti sanitari/funzionali oggi è evidente che il crossbreeding con la NRF produce
vacche altamente produttive e che gli allevatori che le stanno mungendo ne sono
molto soddisfatti.

L’uniformità dei risultati nei diversi Paesi del mondo sta confermando la solidità del
sistema di selezione della razza NRF garantendo le aspettative degli allevatori e
dando grandi soddisfazioni al team di genetisti di Geno AS.

Evidentemente 50 anni di serio lavoro e selezione bilanciata tra produzione e fertilità


hanno pagato.
SIRE REPORT

OYGARDEN

Oygarden è recentemente emerso dalle classifiche INTERBULL in CANADA e USA (dati


convertiti) come il toro “da utilizzare ad ogni costo”!
IN ASSOLUTO IL MIGLIOR TORO ROSSO SCANDINAVO PIÙ FORTE A LATTE E
PROTEINE FINORA UTILIZZATO IN NORD AMERICA.
Le sue figlie stanno andando oltre le già alte aspettative:
la produzione media - dati dicembre 2010 USDA – registrata è superiore ai 12,400 Kg (superiore
alla media delle Holstein in USA) con desiderata velocità di mungitura e ottimo temperamento.
Sta sorprendendo anche la qualità della mammella che a differenza del dato ( relativo alle figlie di
oygarden in purezza) è buona con attacchi forti e buon legamento.
Anche l’esperienza in Italia sta dimostrando che Oygarden rappresenta l’ideale incrocio per vacche
Holstein (e manze) per aumentare la produzione ed accorciare i giorni di parto concepimento.
Le sue figlie stanno producendo oltre i 40 Kg e spesso comunque oltre le contemporanee Holstein
in stalla!
Aziende con Oygarden in produzione da poter visitare e far visitare ai clienti:
• Az Corini , Leno (BS) (Responsabile zona Anselmi Giovanni)
• Az Civiera, Martinengo (BG) (Responsabile zona Cangels c/o Villa Riccardo)
• Az Gobetti, Scandiano (RE) (Direzione)
• Az. Cappellari (MN) (Alitec)

Punti di forza:

 Latte (130)
 Proteine Kg (130)
 Velocità di mungitura (112)
 Temperamento (117)
 Facilità di parto (113)
 Bilanciamento mammella (122)
 Taglia (112)
 SECOND CROP (5776 figlie in produzione!)

Punti da proteggere:

 E’ un toro che può essere usato tranquillamente su ogni tipo di vacca (consigliato sulle
manze), l’unica attenzione è di evitarne l’accoppiamento su animali con mammelle con
attacchi molto scarsi.

PS SEME CON MAGAZZINO LIMITATO, con elevata richiesta.


TRANMAEL

Questo figlio di Orraryd (toro SRB, svedese) sta attirando l’attenzione degli allevatori per la sua
prova molto equilibrata. (248 figlie in produzione)

Trasmette alta produzione (126), ottimi titoli ed è superiore alla media per resistenza alle chetosi e
ritenzione di placenta.
Da vacche molto più alte della media con forza nell’anteriore e complessivamente molto corrette.
Gli arti sono ben strutturati con una buona qualità della zoccolo.

La mammella (120) impressiona per la forza del legamento e la correttezza degli attacchi.

L’accoppiamento di Tranmael è consigliato su vacche holstein (non manze!) per ottenere vacche
con alte produzioni, ottima qualità del latte e mammelle eccellenti.

Punti di forza:

 Latte (126)
 Proteine Kg (125)
 Grasso Kg (125)
 Mammella (120)
 Legamento (118)
 Arti e Piedi (110)
 Resistenza chetosi e rit. Placenta (110)
 Taglia (116)

Punti da proteggere:

 Toro da usare soltanto su vacche, non sulle manze! (ma nessun problema sulle vacche
holstein)

NORD BRAUT

Questo toro NRF ha già i dati basati su 307 figlie in produzione.


E’ tra i tori NRf con la fertilità delle figlie migliore:
• 112 tasso di non ritorno sulle manze
• 112 tasso di non ritorno sulle vacche

Nella media la produzione di latte con titoli positivi.


Resistenza a chetosi e ritenzione di placenta al top per la razza
La mammella ha una buona qualità, con forte attacco anteriore e legamento mediano.

Nord Braut va accoppiato a vacche e manze holstein forti a latte che necessitano di migliorare la
fertilità, longevità e la resistenza alle patologie.
Punti di forza:

 Fertilità (111)
 Mammella (112)
 Attacco anteriore (110)
 Forza anteriore (114)
 Resistenza chetosi e rit. Placenta (117)
 Taglia (114)
 Vitalità vitelli (114)

Punti da proteggere:

 Consigliato l’uso su vacche holstein geneticamente forti a latte

EIK

Figlio del grande toro ULSAKER.


La sua attuale prova è basata sulle performance di 224 figlie.

Toro che trasmette produzioni tra le più alte della razza NRF (124) con % di proteina sopra la
media (119).

Facilissimo al parto (111), consigliato l’uso sulle manze per un parto senza problemi e una rapida
partenza della lattazione.
Sopra la media il tasso di non ritorno sulle vacche.
Arti ben in appiombo, con un dato dell’angolo del piede super (119)!
La mammella si presenta corretta, con punti di forza nel legamento (110) e nella forma e
bilanciamento (110). Capezzoli ben inseriti nei quarti e di giusta lunghezza.

Buono il temperamento e la velocità di mungitura (106).

EIK va accoppiato a manze e vacche holstein con media produzione di latte, con molta taglia e
forza nell’anteriore.

Punti di forza:

 Latte (124)
 Proteine % (119)
 Mammella (110)
 Legamento (111)
 Facilità di parto (111)

Punti da proteggere:
 Consigliato l’uso su vacche/manze holstein di elevata taglia. Produzioni paragonabili alle
Oygarden.

SORMARKA

Figlio del toro Brandstadmoen 4948, che ha prodotto grandi tori in FA.

Funzionalità + fertilità + resistenza alle mastiti per riassumere le caratteristiche di questo toro NRF
(203 figlie in produzione)

La Mammella è uno dei punti di forza con eccezionali attacchi anteriore (120) e posteriore (112) e
una qualità sopra la media.
Capezzoli ben inseriti nei quarti e di media lunghezza.
Arti senza difetti.

Da accoppiare a manze/vacche holstein con buone produzioni di latte e buona taglia.

Punti di forza:
 Mammella (114)
 Attacco anteriore (120)
 Attacco posteriore (112)
 Forma della mammella (126)
 Resistenza mastiti (106)

Punti da proteggere:

 Consigliato l’uso su vacche/manze holstein di buona taglia e produzioni.

BRAUT

BRAUT è ancora il toro NRF più venduto nel mondo.


È stato il toro rosso più venduto nel 2009 in olanda (compresi i tori red holstein!).
La sua popolarità è dovuta ai suoi dati per latte (110), facilità di parto (109), arti&piedi (114) e
mammella (attacco posteriore 125 e bilanciamento 119).
Con figlie già in produzione in UK, Olanda e USA la sua richiesta è aumentata rapidamente.

Un toro completo che si accoppia bene a qualsiasi vacca e manza holstein.

È anche uno dei tori con la migliore fertilità del seme (oltre ad HOVDE e FAAREN).

Punti di forza:
 Angolo del piede (121)
 Bilanciamento mammella (119)
 Angolo groppa (113)
 Temperamento (120)
 Latte (110)
 Accrescimento (119)

Punti da proteggere:

 Consigliato l’uso su vacche/manze holstein di buona taglia.

RYGGVOLD

Toro NRF molto popolare, anche in Italia dove alcune figlie sono già in 3° lattazione.

(una sua figlia è stata punteggiata 84 punti, az. Chioso di Bersani – PC – responsabile Anselmi
Giovanni)

I suoi dati sono basati sulle performance di 3942 figlie!

Ryggvold come Oygarden è ormai una certezza.

Padre di toro (Faaren e Motroen sono figli di Ryggvold) si distingue per buone produzioni con titoli
positivi, buon indice di accrescimento e tasso di non ritorno sulle vacche (111) eccellente.
Resistenza a chetosi e ritenzione di placenta sopra la media Ryggcvold eccelle anche per la qualità
di arti e piedi con un dato (117) per la qualità dello zoccolo che non lascia dubbi.

La mammella è corretta: attacco anteriore (107) e posteriore (103) ok, legamento (111) con una
buon equilibrio (113).

Per l’accoppiamento con manze e vacche holstein prediligere animali di buona taglia che hanno
bisogno di migliorare arti e piedi e fertilità.

Punti di forza:
 Qualità zoccolo (117)
 Bilanciamento mammella (113)
 Attacco anteriore (107)
 Temperamento (108)
 Legamento (111)
 Latte (111)
 Anteriore (114)

Punti da proteggere:

 Consigliato l’uso su vacche/manze holstein di buona taglia.


RAASTAD

Le sue prime figlie hanno da poco partorito in Nord America e le attese sono finora state
confermate.

Vacche forti, con una mammella straordinaria e ben inserita - anteriore (113), posteriore (113) –
con capezzoli perfettamente inseriti nei quarti. Nessuna sorpresa in questo senso – indice mammella
(121).

Uno dei tori NRF con la più alta fertilità delle figlie:
tasso di non ritorno delle vacche (117)
tasso di non ritorno delle manze (108)

Resistenza alle patologie alta (114) e produzione di latte che sta lasciando gli allevatori che le
mungono soddisfatti.

Per holstein (solo per vacche) bilanciate, dove si voglia migliorare la fertilità della progenie e
mungere mammelle che diano soddisfazione.

Toro che ha i suoi dati basati su 799 figlie! SECOND CROP

Punti di forza:

 Attacco anteriore (113)


 Attacco posteriore (113)
 Temperamento (107)
 ICM (121)
 Fertilità (108)
 Resistenza patologie (118)
 Second crop (799 figlie)

Punti da proteggere:

 Angolo del piede

FAAREN

Figlio del popolare RYGGVOLD, ha in comune con il padre dei dati che lo rendono un toro
“completo”.

207 figlie in produzione, sta acquistando interesse (usato anche in Nord America) per i suoi dati a
latte (111) con buoni titoli, la buona fertilità (anche del seme) delle figlie (107 il tasso di non ritorno
sulle vacche), il dato ad arti e piedi (116) e una mammella estremamente corretta con punti di forza
nelle inserzioni degli attacchi anteriore e posteriore (111).
Mammella anche molto ben bilanciata (117)
Come il padre predilige l’accoppiamento con manze – estrema facilità al parto (116) – e vacche
holstein di buona taglia e conformazione.
Interessante anche l’elevata velocità di mungitura (113) e il dato di sopravvivenza dei vitelli che è il
più alto della razza (128)!.

Punti di forza:

 Attacco anteriore (111)


 Attacco posteriore (111)
 Vitalità (128)
 Equilibrio mammella (117)
 Fertilità figlie (107)
 Arti e piedi (116)

Punti da proteggere:

 Taglia

NORDBO

TORO POLLED OMOZIGOTE (100%)

Potrebbe bastare questa caratteristica per rendere questo toro NRF interessante per gli allevatori, ma
è apprezzato anche per i suoi dati bilanciati (209 figlie).

La mammella lo distingue (121), nel dettaglio per l’inserzione dei capezzoli (122), l’attacco
anteriore (115) e posteriore (125) e l’equilibrio (112).

Produzione di latte in media con gli altri tori e con buoni titoli.

Toro interessante anche per la fertilità (108) e la sopravvivenza dei vitelli (113).
Arti e piedi senza difetti (106) e vacche con ottimo temperamento (111).

Punti di forza:

 Attacco anteriore (115)


 Attacco posteriore (125)
 Vitalità (113)
 Equilibrio mammella (112)
 Fertilità figlie (108)
 Inserzione capezzoli (122))

Punti da proteggere:

 Taglia
SAND

267 figlie in produzione.

Arti e piedi (114), mammella (114), statura (109) , temperamento (117) e resistenza alle mastiti
(107) lo contraddistinguono come un grande toro NRF equilibrato e senza difficoltà
nell’accoppiamento su holstein.
La mammella presenta un’inserzione dei capezzoli desiderabile (117) con attacchi ben inseriti
(109); un forte legamento (110) sostiene ottime produzioni (108).

Buona la taglia

Punti di forza:

 Attacco anteriore (109)


 ICM (114)
 Resistenza mastiti (109)
 Legamento (110)
 Inserzione capezzoli (117)
 Arti e piedi (114)

Punti da proteggere:

 Per vacche e non per manze

BOSNES

241 figlie in produzione.

Uno dei tori più forti a latte (125) con titoli molto alti.

Trasmette produzione e una mammella eccellente.

Tratti funzionali che lo fanno distinguere per vitalità dei vitelli (127) e resistenza alle patologie
(110).

Toro facilissimo al parto (119) e dunque consigliabile sulle manze.

Il logico incrocio con holstein che devono migliorare la fertilità e funzionalità e mantenere alti
livelli di produzione.
Punti di forza:

 Vitalità (127)
 Equilibrio mammella (111)
 Legamento (118)
 Attacco posteriore (107)
 Fertilità (106)
 Latte (125)
 Proteine (125)

Punti da proteggere:

 attacco anteriore

HOVDE

332 figlie.

TORO AD ALTA FERTILITA’ del seme (feedback dagli allevatori).

Toro molto venduto ed apprezzato per buoni dati produttivi, temperamento e fertilità (delle figlie),
arti e piedi ok e taglia sopra la media.

Il dato della mammella (98) non deve trarre in inganno: gli attacchi sono ben inseriti, è ben
bilanciata con capezzoli ben inseriti ma un po' corti.

Toro per manze, Hovde da vacche ad alte produzioni con buona taglia e soprattutto molto fertili.

Punti di forza:

 Arti e piedi (115)


 Fertilità (109)
 Piano della mammella (114)
 Resistenza patologie (108)
 Taglia (109)
 Fertilità del seme

Punti da proteggere:

 Titoli di grasso e prot.