Sei sulla pagina 1di 24

GUIDA EXCEL

Benvenuti nella guida di excel 2000,esploreremo le funzioni più usate ed utili.


Iniziamo con il menu File che contiene alcune delle funzioni più usate.

File

Apertura files..Quando vogliamo aprire un documento che abbiamo sul nostro pc anche se non si
tratta di un file excel,andiamo nel menu file e scegliamo la voce apri,a questo punto uscirà la
seguente finestra:

Adesso per aprire il file dovete sceglierlo e poi cliccare su apri.Se volete aprire un file e
contemporaneamente creare una copia del file nella stessa cartella da cui l'avete aperto,dovete
scegliere la freccia rivolta in basso accanto al pulsante apri e scegliete la voce apri come copia.se
invece volete aprirlo ma impedire che altri lo modifichino ,allora dovete scegliere la voce apri in
sola lettura,ciò impedisce a chi legge il file di modificarlo,almeno che non lo salva con un altro
nome,ma l'originale resta intatto.
Salvataggio file.Per poter salvare il nostro lavoro dobbiamo scegliere la voce Salva dal menu
file.La prima volta che salveremo ci uscirà una finestra dove ci chiederà il nome del file,diamogli
un nome e clicchiamo su salva.Se guardate nella finestra c'è una voce"strumenti",bene cliccateci e
scegliete la voce"crea sempre copia di backup",facendo così il programma ogni volta vi creerà
una copia di riserva da usare se qualcosa va storto.Se in seguito decidete di cambiare nome al file
potete farlo in due modi.Il primo è quello di cercare il file nella cartella in cui l'avete salvato e col
destro del mouse scegliete la voce "rinomina".Potete però anche scegliere nel menu file la voce
"salva con nome".Generalmente la directory in cui vengono salvati i lavori di excel 2000 è
c:\documenti,ma noi la possiamo cambiare.Andate nel menu "strumenti"poi sulla
scheda"opzioni"qui nella voce"Posizione file predefinito"inserite il nuovo percorso.Nel menu File
c'è la voce"File recenti",questa serve a visualizzare i file usati di recenti,in modo che possiate
trovarli subito,potete però cambiarne il numero predefinito,sempre dal menu "strumenti"poi opzioni
e poi generale,scegliete la voce "elenco ultimi files usati" e cambiatene il valore.In excel prima di
poter stampare dei fogli se sappiamo che il foglio non ci interessa tutto possiamo impostare un'area
di lavoro.Nel menu File,scegliete la voce" area di stampa"e poi imposta area di stampa.Il mouse vi
permetterà di selezionare l'area che vi interessa,cioè dovete prima selezionare l'area che vi interessa
e poi scegliere la voce imposta area di stampa,vedrete l'area incorniciata.Se cambiate idea andate
nel menu file e scegliete la voce"cancella area di stampa".In excel abbiamo le colonne poste in
ordine alfabetico mentre le righe sono numerate.Può succedere che il nostro lavoro si sia allargato
ben oltre la nostra visuale in larghezza o lunghezza.Cioè è andato ben oltre quello che noi riusciamo
a vedere sullo schermo,scomparendo alla nostra vista.Noi però possiamo seguirlo comunque
spostandoci in altezza e larghezza attraverso le barre di scorrimento.Se vogliamo impostare meglio
il foglio andiamo sull'opzione "Imposta pagina"nel menu file.

Se volete scrivere in orizzontale dove scegliere la voce relativa,se invece volete ridurre la
dimensione di stampa,se avete scritto un file che temete non possa entrare tutto in un foglio di
stampa,allora dovete scegliere la voce "imposta al"e qui scegliete meno del 100%,ovvio che il testo
verrà rimpicciolito,cioè dovrà adattarsi e quindi un foglio di calcolo molto lungo che non entrerebbe
tutto nel foglio di stampa c'entra comunque ma il testo sarà ridotto.Per capirci facciamo una
prova,io scriverò qualcosa che occupi gran parte del foglio di calcolo e poi vedremo un'anteprima di
stampa.Adesso che ho scritto quello che volevo vediamone un'anteprima.Per visualizzare
un'anteprima di stampa dobbiamo andare nel menu file e scegliere la voce Anteprima di stampa,vi
comparirà questa finestra
Come vedete in basa a quello che ho scritto,ci vorrebbero 20 pagine di stampa,ve lo dice di
sotto.Ma nell'esempio anche se non si vede ho scritto anche in larghezza il testo andando più in là
nelle colonne.In questa finestra possiamo per esempio aumentare lo zoom del video,cliccate sulla
voce corrispondente e potrete così rimpicciolire o aumentare lo schermo e la visuale.Da qui si può
anche impostare la pagina o stampare ma per adesso limitiamoci a spiegare una cosa più importante
e cioè l'interruzione di pagina.Excell quando analizza il foglio e rileva che la lunghezza dello stesso
o la larghezza fanno in modo che il foglio debba essere stampato su più pagine,come nel nostro
caso.Ecco per esempio possiamo fare in modo di rimpicciolire il testo come visto prima e vediamo
cosa cambia.Allora cliccate sempre su imposta pagina,potete farlo anche da qui,cliccate su
"imposta".Poi andate nella scheda che abbiamo visto in precedenza e cliccate sulla voce "imposta
al"mettete un valore più basso,per esempio 70%.Adesso confermate e tornate all'anteprima di
stampa.Ecco l'effetto:
Come vedete le pagine sono diminuite proprio perché il testo come vi ho detto prima viene
diminuito.Nel mio esempio però ho scritto un testo che si sviluppa anche in larghezza per vedere
meglio come stamperà le pagine excell dobbiamo immaginarci che avrà stabilito delle interruzioni
di pagina,visto che il testo verrà stampato in 14 pg.
Interruzioni di pagina.

Le interruzioni di pagina servono per delimitare il foglio,in pratica excell lo fa da solo quando sa
che non c'entra tutto nel foglio di stampa.Allora supponiamo che il nostro testo si sviluppi fino alla
colonna "Q"excell farà in modo che quello che si trova fino ad una certa colonna vada in un foglio
ed il resto in un altro.Quindi l'interruzione di pagina interrompe la stampa in quel punto come se
creasse dei ritorni a capo.Per vedere dove le inserisce dobbiamo andare nel menu e scegliere
"Anteprima interruzioni di pagina".Per chiudere l'anteprima di stampa cliccate su chiudi.Ecco
l'anteprima di interruzione
Come potete vedere ha inserito a destra un linea verticale,lì finisce la prima pagina,poi sotto
continua con la seconda ,con la terza,etc...Vedete che a destra figura 8,perché stampa evidentemente
le prime sette,poi prende quello che avevamo scritto a destra e lo stampa sulla ottava pagina.Noi
però le interruzioni le possiamo modificare,dovete mantenere premuto il mouse sulla linea verticale
e trascinarla dove volete inserire l'interruzione.Le interruzioni di pagina che inserisce excell non
sono visibili dal foglio,mentre lo sono quelle che inseriamo noi manualmente.Per farlo andiamo nel
menu Inserisci e scegliamo la voce Interruzione di pagina,facciamolo in un punto qualsiasi e
vedrete comparire una linea verticale che potrete modificare come spiegato sopra.Quando non
vogliamo stampare tutto abbiamo visto la funzione di area di stampa,ma possiamo anche
selezionare una parte qualsiasi del documento e poi dobbiamo scegliere la voce"selezione"nella
finestra di stampa.
potete anche scegliere di stampare solo delle pagine in particolare allora scegliete la
voce"pagine",scrivete il numero in "da"e in "a".C'è un altro modo per diminuire il numero di
pagine,nella scheda Imposta pagina dovete scegliere la voce adatta ad una pagina di larghezza e di
altezza,scegliete un valore diverso in altezza e mettete zero in larghezza,vedrete che le pagine
diminuiscono,però il testo verrà sempre rimpicciolito.Nella scheda "imposta pagina"potete andare
sulla scheda "margini"qui possiamo impostare il margine sinistro,destro,superiore ed inferiore del
foglio.
Margini.Nella scheda margini scegliete valori diversi per i quattro tipi di margini e vedete l'effetto
nella figura a centro.Potete anche centrate la pagina verticalmente o orizzontalmente,la prima fa in
modo che di inizi a scrivere già dal centro,chi usa word 2000 conosce già queste opzioni.Le
intestazioni di pagina ci possono servire per impostare dei titoli che si ripetono in tutti i fogli.Nella
scheda "margini"impostate una misura per esse,ovvio dovete calcolare a quanto avete impostato i
margini superiori,se si trovano a 4cm vi conviene mettete l'intestazione a 3cm,in modo che non si
sovrapponga al margine,stesso discorso per il piè di pagina,che si trova sotto invece.Adesso
spostatevi nella scheda "intestazione/piè di pagina".Ora potete scegliere delle intestazioni e piè di
pagina già compilate dal programma,ma se scegliete la voce personalizza potete crearla voi stessi.

Potete inserirla al centro del foglio oppure diversamente,quindi scrivetela dove volete.Sopra avete
anche delle scelte di formattazione,scegliete un'intestazione tipo il titolo del documento.Ma
l'intestazione che avrete creato sarà solo visibile in stampa e non sul foglio.C'è l'ultima scheda da
vedere nel menu imposta pagina ed è "foglio".Anche qui potete impostare l'area di stampa,cliccate
su quella forma di icona che si trova sulla casella con l'opzione"area di stampa"e vedrete che vi

chiederà di impostarla
Adesso non dovete far altro che scegliere una zona che volete col mouse sul foglio,selezionate una
parte del foglio e questa verrà riprodotta sotto forma di riferimento sulla finestra piccola che vedete
di sopra,poi premete invio e tornerete alla scheda di prima,ma vedete la zona da voi scelta ancora
lampeggiare,premete esco sulla tastiere e terminerà.Vediamo adesso l'inserimento di dati nel foglio
e la struttura dello stesso.

Inserimento dati.In excell per inserire dei dati basta spostarsi col mouse su una cella"quei piccoli
rettangoli"e poi inserire a tastiera il testo.Quello che scrivete comparirà n alto su quella barra vuota
col segno di uguale,voi potete inserire anche da lì il testo.I numeri che vedete sulla sinistra sono le
righe,mentre le lettere in alto sono le colonne,allora in excel se mi devo spostare alla riga 7 colonna
c,col mouse vado sulla colonna C e mi spostoin corrispondenza del numero 7.Vedete che la scritta
comparirà anche in quella casella che si trova al di sopra della lettera A.In excel come in word o
altri programmi possiamo scrivere in grassetto ma anche in corsivo sottolineato,vi basta scrivere del
testo in una cella e poi con la cella selezionata(basta esserci sopra)scegliete tra le voci G,I,S sulla
barra del programma(g=grassetto,I=corsivo,S=sottolineato).Potete cambiare anche la dimensione
del testo come il tipo di carattere,cliccate su questi punti

Dovete cliccare dove c'è la scritta book antiqua e a fianco c'è il numero che indica la grandezza del
testo.Adesso posizionatevi sulla cella A2 e scrivete la parola "Nome"poi a fianco scrivete
"cognome".Ora abbiamo creato due intestazioni in grassetto,sotto possiamo scrivere per prova i
nomi e i cognomi,scrivetene 2 per parte,arrivando così a scrivere fino alla riga 4,infatti eravamo alla
2,se aggiungete due nomi e cognomi arriviamo alla 4,stessa cosa per la colonna B.Facendo così
abbiamo creato quello che è chiamato intervallo di celle,cioè se ci troviamo sulla cella A2,siamo su
una singola,ma possiamo anche selezionare col mouse un intervallo di celle.Se volete farlo
selezionare a excell dovete indicarglielo.In excell come detto prima abbiamo una lettera per la
colonna ed un numero per le righe.Se vogliamo far selezionare ad excell l'intervallo cha va da A2 a
A8,dobbiamo andare su questa casella
qui vi basta selezionare il testo in modo che diventi blu e poi inserire da tastiera A2:A8,dovete usare
i due punti per passare da A2 a A8,vedrete che sul foglio verrà selezionato l'intervallo da voi
scelto.Se vogliamo spostarci in b4 partendo da A2 allora scegliamo A2:B4,spero che abbiate
compreso perché adesso vediamo come denominare degli intervalli.In excell possiamo fare in modo
che un intervallo abbia un suo nome in modo che per noi sia più facilmente individuabile.Tornando
all'esempio di prima dove abbiamo scritto in grassetto nome e cognome,inseriamo dei nomi e dei
cognomi a piacere.Ora mettiamo che a noi serva ricordare questa zona in particolare,se abbiamo
scritto un foglio lungo in excell ci possiamo anche smarrire,ma per ricordarci di un intervallo lo
possiamo denominare.Allora selezioniamo l'intervallo con i nomi e i cognomi,poi andiamo sempre
nella solita casella in alto a sinistra,quella con la lettera che corrisponde alla vostra
posizione.Adesso selezionate il testo e scrivete un nome per l'intervallo,per esempio nomi,premete
invio ed avrete nominato l'intervallo.
adesso tornate al foglio e poi di nuovo in questa casella,ma scegliete
dalla freccia in basso il nome che avevate dato all'intervallo,e vedrete che excell selezionerà
automaticamente quell'intervallo.In base all'esempio di prima abbiamo scritto una riga in grassetto
con dei nomi sotto,adesso facciamo in modo di scrivere un foglio più largo in modo da dover
stampare su più pagine.Scrivete qualcosa sulla colonna Q alla riga 3,quindi Q3,scrivete per esempio
altri nomi come tony e poi nella casella a lato qualche cosa in più.Ora avete del testo più in là del
foglio e scrivetene altro però più in basso,scegliendo una riga come la 50.Sicuramente tutto non può
entrare in un solo foglio di stampa.Se andate nell'anteprima di stampa vi dirà due pagine come
minimo,e vedrete che più in giù il testo che avete scritto sulla riga 50 verrà stampato sulla seconda
pagina ma senza la riga di intestazione in grassetto.E se volessimo conservare questa riga per ogni
pagina?.Allora andate su imposta pagina,poi sulla scheda Foglio.Adesso andate sulla scritta"righe
da ripetere in alto,cliccate sull'icona a lato e poi selezionate la riga in grassetto,poi premete
"invio"adesso tornate all'anteprima e vedrete che sotto nella seconda pagina vi ripeterà la riga di
intestazione,potete farlo anche per le colonne.Per essere più chiari ricopiate tutto come in figura

Vedete ho inserito un'interruzione di pagina sulla riga 8,così il testo verrà distribuito su due
pagine.Voi inserite l'interruzione di pagina dove volete,poi andate nell'anteprima di pagina e vedrete
che dalla riga 11 stamperà tutto tranne la riga in alto quella in grassetto,ma supponiamo che ci
interessi averla in ogni pagina.Allora fate come prima andate nella scheda foglio di imposta pagina
e scegliete ripeti righe in alto,poi tornate in anteprima e vedrete le cose completamente diverse.Se
avessimo creato in grassetto una colonna invece che la riga in alto avremmo potuto ripeterle su altri
fogli,ma questo si usa solo quando abbiamo scritto più largo e non più lungo e vogliamo far ripetere
quello che abbiamo scritto in intestazione di colonna,ecco un esempio di intestazione di colonna
Voi vi chiederete la vera utilità di tutto questo.Allora immaginate di dovrà scrivere un rapporto
mensile sulle vendite effettuate dai vostri rappresentanti di commercio.Se inserite sulla prima riga
del foglio dei titoli in grassetto,tipo(vendite,acquisti età..)su diverse colonne ovviamente.Bene dopo
aver inserito i dati,se questi sono numerosi verranno stampati su più pagine.Chi leggete la stampa
vede le intestazioni di colonna nel primo foglio,mentre nel secondo foglio riesce a vedere solo le
cifre,e come fa a capire che quella cifra si riferisce alle vendite e quale agli acquisti.Dovrebbe
leggere la prima pagina e vedere a cosa si riferisce,ma voi con la funzione "ripeti righe in alto e
colonne a sinistra"risolvete il problema.Sempre dalla scheda imposta pagina e su foglio,potete far
ripetere anche le lettere di colonna e i numeri di riga,dovete scegliere l'opzione"intestazione righe e
colonne".Potete stampare anche la griglia del foglio,scegliete l'opzione griglia in imposta pagina-
foglio,e potete stampare anche in bianco e nero.
Invio foglio per posta.Possiamo inviare un foglio per posta,dovete scegliere dal menu file l'opzione
invia a destinatario di posta elettronica oppure come allegato,se volete anche inserire del testo nel
corpo del messaggio.
Proprietà.Se volete impostare le proprietà riassuntive di un foglio andate nel menu file e scegliete
proprietà.Qui potete scrivere delle informazioni come il nome il titolo,se salvate un'anteprima il file
aumenta un pò di grandezza ma sarà utile quando lo selezionate nella cartella in cui l'avete salvato
perché ne verrà mostrata un'anteprima.Andate nella cartella in cui l'avete salvato,cliccateci sopra col
destro del mouse e scegliete proprietà o anteprima e vedete l'effetto.
Lavorare con le celle
In excel per poter inserire dei dati di qualunque tipo vi basta spostarvi con il mouse in una cella ed
inserire da tastiera quello che volete.Come già anticipato excell funziona in base a dei riferimenti di
celle del tipo A1 ,B1....Cioè la lettera si riferisce alla colonna ed il numero alla riga.Quindi se
vogliamo scrivere qualcosa in A10 ci basta spostarci sulla riga 10 e sulla colonna A,oppure andiamo
su quella casella in alto dove c'è il riferimento,quella con la lettera ed il numero,e anche da lì
possiamo scegliere il riferimento,scrivendo A10 e premendo invio.Quando inserite dei dati in una
cella per confermare potete premere invio oppure spostarvi con le freccette sulla tastiera in
qualunque altra cella,excell salverà il contenuto.Se volete selezionare più celle che siano adiacenti
dovete mantenere premuto il tasto sinistro del mouse mentre selezionate le celle.Per esempio
mantenendo premuto il mouse partite dalla cella A1 ed arrivate trascinandovi col mouse fino alla
A8,in questo modo avrete selezionato l'intervallo A1:A8.Come avrete capito excell si riferisce alle
celle tramite lettere e numeri,chiamati appunto riferimenti di celle.Quindi noi per scrivere in
corrispondenza della cella rigo 10 colonna A,ci spostiamo proprio in A10.Quando sopra abbiamo
scritto A1:A8 ci siamo riferiti ad un intervallo di celle,cioè più celle in una volta,in questi casi
dobbiamo dividere le celle con :.Se vogliamo quindi selezionare A1 e A2 ci riferiamo a
A1:A2.Facciamo un altro esempio,ci spostiamo da A1 a C8,come vedete non sono adiacenti e se
facciamo A1:C8 excell capisce che dobbiamo selezionare tutto ciò che è compreso tra A1:A8 e
C1:C8.Invece noi vogliamo selezionare solo le celle A1 e C8 separatamente.Per farlo è molto
semplice andate sulla celle A1 poi mantenete premuto il tasto ctrl,e poi andate sulla c8,a questo
punto vedrete selezionata l'ultima ma la cella A1 sarà anch'essa presa in considerazione.Ora
supponiamo di voler scrivere qualcosa nelle celle da A1 a A8,possiamo farlo in due modi.Il primo
,quello più semplice,prevede che noi andiamo sulla cella A1,scriviamo quello che ci
serve,premiamo invio e poi ci spostiamo in quella di sotto e così via.Ma la maniera più comoda è
quella di spostarci sulla cella A1,mantenere premuto il tasto ctrl e selezionare le rimanenti celle fino
a A8.Adesso mantenendo sempre premuto il tasto ctrl facciamo in modo che sia selezionata la A1 la
quale avrà uno sfondo bianco mentre le altre saranno colorate e quindi anch'esse selezionate,ma la
cella attiva sarà la A1.Ora lasciate il tasto ctrl e scrivete quello che volete nella cella A1,poi premete
invio ed automaticamente verrete spostati nelle successive celle fino alla A8.Lo stesso discorso vale
per le celle non adiacenti come nell'esempio di sopra A1 e C8.Anche qui spostatevi in A1,tenete
premuto ctrl e poi spostatevi in C8 e fate come prima.Per togliere la selezione ad un intervallo basta
cliccare all'esterno di esso in un punto qualsiasi.
Inserimento date.In excell per inserire una data ci conviene scriverla per intero gg/mm/aa.In excell
2000 i programmatori hanno stabilito(non si sa perché)che per gli anni che vanno dal 0 al 29 excell
aggiunge automaticamente l'anno corrente,cioè capisce che la data 10/04/28 corrisponde a
10/04/2028.Dopo l'anno 29 da 30 in poi invece funziona tutto diversamente,cioè excell capisce
19....Quindi se scriviamo 11/02/31 capisce 11/02/1931.Allora per poter evitare problemi ci conviene
scrivere la data per esteso,per esempio andate in A1 e scrivete 11/03/02 e lui capirà 11/03/2002.Per
scrivere le date più velocemente ci basta scrivere tipo 11/3,excell capisce subito l'anno corrente
11/03/2002.Se scriviamo però 11/3 possiamo anche desiderare di cambiare il formato della
data,allora selezioniamo la cella,andiamo sul menu Formato poi su celle e sulla scheda
Numero.Adesso andate su "data" e a lato scegliete il formato che vi interessa.Immaginiamo di
volere inserire in una colonna solo date,inseriamo per esempio sulla cella A1 il titolo data in
grassetto.Poi selezioniamo tutta la colonna,vi basta cliccare sulla lettera A della colonna.Poi
andiamo sul menu formato e scegliamo il formato di data preferito.Ora qualunque data scriverete
nelle celle della colonna avrà quel formato.
Inserire cifre.Se vogliamo inserire dei numeri nelle celle non cambia nulla è come se inserissimo
parole.Proviamo ad inserire la cifra 1000.000.Se la inserite excell non separa gli zeri,cioè non
separa le migliaia,allora vi basta andare su questa icona

Se vogliamo includere anche il simbolo di valuta per la lira(ormai non più in uso)allora clicchiamo
sull'icona che si trova a sinistra del simbolo dell'euro,tre icone a sinistra dopo quella che abbiamo
visto,vedrete comparire il simbolo della lira,se poi volete l'euro alla destra trovate il simbolo.Anche
per le cifre possiamo impostare il formato,dobbiamo sempre andare nel menu formato-celle e su
numero,a fianco avrete un esempio del numero che avete scritto,sotto potete scegliere il tipo di
formato.Se avevate scritto 120000 anche qui avrete la possibilità di separare le migliaia,c'è infatti
l'opzione che potete attivare.Se volete trasformare il numero in decimali,cliccate su "posizione
decimali"e potrete inserire tutti i decimali che vorrete.Provate a scrivere in A1 la cifra 120,730,poi
potete diminuire o aumentare i decimali,andate sulle due icone accanto all'icona che separa le
migliaia,quelle alla destra,così create un arrotondamento per difetto o per eccesso.Se abbiamo
scritto invece una cifra di contabilità per esempio 1000000 €,possiamo anche qui cambiarne il
formato,andando nel menu formato-celle valuta e fate i dovuti cambiamenti.Se invece vogliamo
cambiare la valuta per esempio in franchi,allora andiamo nel menu formato-celle e su contabilità e
scegliamo la voce relativa.
Spostare,copiare,incollare celle..Per cancellare il contenuto di una cella basta selezionarla e
cliccare su canc sulla tastiera.Scrivete nella cella A1 la parola "ciao"ora dopo aver selezionato la
cella cliccateci sopra col destro del mouse e scegliete copia,vedrete la cella lampeggiare con un
contorno tratteggiato.Ora se vogliamo copiarne il contenuto nella cella A2,spostiamoci in essa e col
destro del mouse scegliamo la voce incolla.Per eliminare il contorno premete esc sulla tastiera Se
vogliamo spostare il contenuto di A1 in A2 allora in A1 scegliamo taglia e non copia e in A2
incolla.Ma se ad esempio scriviamo qualcosa in A1 e poi lo copiamo in A2 e vogliamo fare in modo
che se modifichiamo A1 si aggiorni anche A2,allora quando siamo in A1 scegliamo la voce copia e
in A2 scegliamo non incolla ma incolla speciale e dalla finestra scegliamo "incolla
collegamento".Ora provate a modificare A1 e vedrete modificarsi anche A2.Vi starete chiedendo
come si fa a modificare una cella,bene dovete selezionarla e poi cliccateci dentro due
volte,all'interno potete spostarvi come volete con il mouse,quando avete finito le modifiche premete
invio.Ma se vi sembra più comodo potete modificare tutto andando sulla barra in alto quella cl
segno di uguale a lato e da lì potete modificare e premere poi invio.Altro metodo è quello di
premere F2.
Formato carattere e dimensione.Se scriviamo del testo e vogliamo cambiare il tipo di carattere
allora selezioniamo la cella o le celle e clicchiamo sul menu formato poi su celle ed andiamo sulla
scheda "carattere".Qui potete scegliere la dimensione,il tipo di carattere,se sottolinearlo,il colore e
altre cose che sta a voi sperimentare.
Allineamento.Scriviamo qualcosa nell'intervallo A1:A4,possiamo scrivere nella prima cella la
parola ciao e copiarla nelle restanti celle dell'intervallo.Ora noterete il tipo di allineamento del
testo,potete cambiarlo,selezionate le celle dell'intervallo e poi nel menu formato-celle andate su
"allineamento".
Adesso in Orizzontale scegliamo un tipo di allineamento centrato,quindi scegliete centro,premete
ok.Adesso vedete che il testo nelle celle è stato scritto in orizzontale al centro delle celle.Se
vogliamo possiamo scegliere anche sinistro(rientro),destra,fate voi le prove.Excelle scrive sempre
allineato a sinistra,ora mettiamo che vogliamo rientrare il testo,ci basta tornare sul menu formato-
celle-allineamento,e in orizzontale lasciare standard,a fianco scegliere il rientro.Esiste la possibilità
di mettere il testo inclinato,dobbiamo sempre selezionare le celle e nel menu formato-celle-
allineamento,dobbiamo cliccare in Orientamento,sull'esempio di testo scritto in verticale ed avremo
il testo in verticale.Se vogliamo inclinare il testo allora dopo aver selezionato le celle dobbiamo
cliccare sull'esempio di testo ma inclinato.Se tornate un pò in figura sopra vedrete che vi fa
scegliere anche il tipo di inclinazione,cioè i gradi.Vediamone un esempio:
Avete un esempio di testo verticale ed uno inclinato a 35 gradi.
Colonne.Le colonne come le righe possono essere ridimensionate,vi basta spostarvi col mouse sulla
colonna desiderata in corrispondenza della linea che divide le colonne,sarebbe la seguente:
Come potete vedere in figura il cursore assume una forma a croce,ora dovete cliccare su quel punto
come in figura e mantenendo premuto il mouse,potete trascinare la colonna a destra o a sinistra per
allargarla o diminuirla.Se proprio non volete farlo così allora evidenziate tutta la colonna,poi andate
sul menu formato e scegliete colonna,poi scegliete larghezza ed impostate la larghezza che
volete.Se volete impostare tutte le colonne alla stessa larghezza desiderata allora dovete scegliere
larghezza standard.Per le righe dobbiamo fare lo stesso solo che ci spostiamo qui:
Basta spostarvi sulla linea separatrice e poi dovete andare sul menu formato e scegliere righe e poi
altezza.

Formattazione celle.In excell possiamo applicare dei colori alle celle e ai caratteri.Per il colore del
carattere ricordiamo che bisogna andare nel menu Formato-celle e poi sulla scheda Carattere e
scegliete il colore.Ma noi possiamo applicare un colore anche alla cella,andiamo nel menu formato
poi su celle e poi su bordi.Cliccate su Bordato come tipo di bordo e poi giù su colore,e scegliete il
colore.Vedrete cambiare il colore del bordo della cella.Potete anche applicare uno sfondo
colorato,cliccate sulla cella o sulle celle che vi interessano,poi andate su questa icona

L'icona sottolineata di giallo.Scegliete il colore ed esso verrà applicato alla cella.Se invece volete
applicare un motivo,allora andate nel menu formato-celle-motivo,scegliete il colore del motivo e
poi sotto il tipo di motivo.
Suggerimento su allineamento celle.In precedenza abbiamo visto come è possibile cambiare
l'allineamento orizzontale del testo,ma possiamo anche cambiare quello verticale,andate sul menu
formato poi su celle e poi su allineamento.Ora andate nella sezione verticale e scegliete "al
centro"vedrete che il testo verrà scritto centrato e in mezzo alla cella.
Lavorare con i fogli.Come avrete notato excell vi mostra tre fogli giù e li chiama foglio1,2,3.Noi
possiamo spostarli in un'altra posizione,cliccate sul foglio 1,mantenendo premuto il mouse
trascinate il foglio ad esempio al posto del foglio 2,che si sposterà prima del foglio1.Per rinominare
un foglio cliccateci sopra due volte e digitate da tastiera il nome poi premete invio.Un foglio
possiamo spostarlo anche in un'altra cartella di lavoro.Dovete sapere che excel si apre con tre fogli
che formano una cartella di lavoro.Voi potete spostare un foglio anche in un'altra cartella di
lavoro,basta cliccarci sopra col destro del mouse e poi scegliere sposta/copia,e nella finestra che
esce scegliete in quale posto della cartella spostarlo,cioè foglio1,2,3 o alla fine,oppure se volete
crearne una copia.Se non scegliete l'opzione "crea una copia"il foglio verrà spostato nella nuova
cartella senza che rimanga una copia nella cartella attuale.Se volete eliminare un foglio,cliccate su
di esso,poi dal menu modifica scegliete la voce elimina foglio.Se invece volete inserirne uno allora
andate nel menu Inserisci e scegliete foglio.
Unione celle.In excel possiamo unire delle celle in modo che diventino dipendenti e formino
un'unica cella.Selezionate per esempio le cella da A1 a C1,poi andate nel menu formato-celle-
allineamento e scegliete l'opzione"unisci celle".Adesso se scrivete qualcosa da tastiera questo testo
verrà scritto in modo che le tre celle risultino una.C'è un'altra opzione si chiama"unisci e
centra".Scrivete qualcosa nelle celle A1,B1,C1,poi cliccate su questa icona

E' l'icona con la "a"in mezzo,vi avverto però che verrà conservato da excel solo il testo che si trova
nella prima cella a sinistra,quindi solo il contenuto della cella A1 verrà mantenuto, il resto verrà
cancellato,e il testo di A1 verrà centrato.Insomma è come unisci celle ma centra anche il
contenuto.Come avete capito le celle diventano dipendenti l'una dall'altra,ma possiamo anche
evitarlo,scriviamo qualcosa in A1,B1,C1 poi dopo averle selezionate andiamo nel menu formato e
su allineammento e da qui in orizzontale scegliamo "centra nelle colonne"vedrete che le celle
restano indipendenti.
Copia formato.Proviamo a scrivere una parola qualunque in una cella,poi scriviamo qualcosa in
un'altra cella,ora modifichiamo il formato del carattere della prima cella,per esempio scriviamo in
grassetto,ora selezionate la prima cella,poi cliccate su quell'icona a forma di pennello e poi cliccate
sulla seconda cella,vedrete che il formato della prima cella verrà copiato nella seconda.
Inserire,eliminare,nascondere,righe e colonne.Per nascondere una riga cliccate sul numero della
stessa e poi dal menu formato e riga ,scegliete nascondi.Per scoprirla dovete cliccare sulla linea di
divisione tra la riga e le altre e poi dal menu formato- riga scegliete scopri.Per le colonne si fa lo
stesso ma dovete cliccare sulla lettera della stessa.Se volete inserire delle righe allora spostatevi su
una riga e dal menu Inserisci scegliete righe,lo stesso vale per le colonne.Posizionatevi su una cella
dove avete scritto qualcosa,poi col destro del mouse scegliete inserisci,qui specificate se spostare
celle in basso o a destra e vedete l'effetto.Quando volete selezionare l'intero foglio di
calcolo,cliccate sull'angolino che si trova esattamente al di sopra del numero 1 della prima riga,dove
non c'è numero.
Lavorare con le celle.Provate a scrivere la parola gennaio in una cella,poi spostatevi sull'angolino
in basso della cella fino a chè il cursore non assume una forma a croce.Ora mantenete premuto il
pulsante del mouse e trascinatevi nelle celle in basso o a destra,e vedrete che excel vi suggerisce già
gli altri mesi,perchè?.Andate nel menu Strumenti poi su opzioni e poi su elenchi,cliccate su nuovo
elenco,poi su aggiungi e createvi una serie,per esempio primo,secondo,terzo,separate le parole da
virgole.Scrivete una parola in una cella poi selezionate delle celle alla sua destra e dal menu
modifica scegliete riempimento e a destra,la parola verrà copiata,lo stesso potete fare in basso.Se
avete scritto un numero in una cella per esempio 2 e volete che venga creata una serie
esponenziale,cioè 2,4,6,8,10,allora andate nel menu modifica e poi su riempimento e scegliete
serie.Nella finestra che compare scegliete serie in righe,poi scegliete esponenziale e scegliete il
valore di incremento,nel nostro caso scegliamo 2,ponete anche un valore limite per esempio
10.Adesso confermate e posizionatevi sulla cella in cui avete scritto il numero 2, a destra vedrete la
creazione della serie.
Commenti.Posizionatevi su una cella e dal menu inserisci scegliete commenti.Ora si apre una
casella dove potete scrivere quello che volete.Il commento verrà visualizzato nella cella non appena
vi posizionerete su di essa,potete anche far visualizzare sempre i commenti,dovete cliccare sulla
cella col destro del mouse e scegliete mostra commento.Se non volete poi visualizzare i
commenti,dal menu visualizza deselezionate la voce visualizza commenti.Il commento può essere
anche modificato,dovete cliccare sulla cella e scegliere modifica commento.I commenti potete
anche non visualizzarli mai,dovete andare sul menu strumenti e da opzioni andate sulla scheda
visualizza e scegliete su commento la voce nessuno.
Immagini ed oggetti.In excel possiamo inserire anche immagini,andiamo nel menu inserisci e
scegliamo immagini,ora possiamo scegliere fra word art o da file o le clip art di windows.Non mi
soffermo su questo perchè molto probabilmente usate word e sapete già gestire queste opzioni
semplici.Gli oggetti invece possono essere qualsiasi cosa,per esempio immagini di word o altri files
provenienti da altre applicazioni.L'oggetto può essere incorporato o collegato al foglio,il primo
potete inseirlo dal menu inserisci,scegliendo oggetto,poi potete scegliere qualsiasi tipo di
oggetto,per esempio un documento di word,potete fare in modo che sia visualizzato come un'icona
sul foglio,cliccando sulla quale avviate il programma con il quale è stato fatto il file.Potete farlo
anche in questo modo,andate nella cartella dove avete il file di word che vi interessa,poi scegliete
copia e quando tornate in excel scegliete incolla.Nel menu inserisci scegliete oggetto ma questa
volta scegliete la cartella "crea da file"cliccate su sfoglia e cercate il documento che volete.Sotto
scegliete collega al file e visualizza come icona.Il file verrà visualizzato come un'icona sul foglio e
quando voi modificate l'originale si modifica anche quello del foglio.
Protezione foglio.Per proteggere un foglio da modifiche indesiderate andate nel menu strumenti e
scegliete proteggi foglio,vi chiederà di inserire una password e di confermarla.Quando avete finito
chiudete il lavoro poi riapritelo e tentate di modificare qualcosa,vi verrà chiesta la password.
Piccoli calcoli. In excel possiamo fare qualunque tipo di calcolo,ma dobbiamo creare delle
formule.Scriviamo una cifra in A1,poi un'altra in A2,adesso andate in A3 e scrivete il segno di
uguale(=)excel capisce che si tratta di una formula.Ora dobbiamo sommare la cella A1 e la A2,ci
basta scrivere A1+A2 ed excel capisce che si tratta di una somma di celle.Se facciamo invece A1-
A2 stiamo facendo la differenza.Se vogliamo fare la media dobbiamo scrivere =media(a1:a2)e verrà
fatta la media.Un suggerimento,non vi serve per forza inserire i riferimenti di cella
manualmente,quando avete inserito il segno =,potete cliccare sulle celle interessate e verranno
scritte da excel,però il segno : dovete inserirlo voi.Possiamo creare anche delle espressioni
algebriche,per esempio voglio sommare a1 e a2 ma sottrare alla loro somma,la media di c6 e
c3.Allora scriviamo =(a1+a2)-media(c3;c6)e vi dà il risultato.Se scrivevo c3:c6,excel faceva la
media dei valori che vanno da c3 a c6 e non c3 e c6.Un avvertimento ,in excel il segno / non è la
divisione ma excel ,20/3, capisce che è 20/03/2002 cioè una data.Allora vi basta andare nella cella e
scrivere prima un qualunque numero intero,per esempio 0, mettete un pò di spazio e poi fate 20/3 e
capirà che si tratta di un divisione,oppure =2/3 e farà la divisione.Provate a scrivere dei numeri
nell'intervallo a1:a3,poi mettetevi nella cella a4 e cliccate sul simbolo della sommatoria vicino
all'icona fx e verrà eseguita la somma automatica delle celle.Scrivete un pò come in figura
selezionate l'intero intervallo,poi andate sul menu formato e scegliete formattazione
automatica.Nella scheda che si apre scegliete un tipo di formattazione che volete e sarà applicato
all'intervallo,se volete eliminarlo riselezionate l'intervallo e scegliete nessuno nella scheda
formattazione.Possiamo applicare anche una formattazione in base a condizioni,selezionate
l'intervallo poi dal menu formato scegliete formattazione condizionale.Nella finestra che compare
scegliete in condizione 1 il valore della cella è uguale a ,poi a fianco scrivete per esempio tony

Ora cliccate su formato e nella scheda carattere applicate un colore,l'effetto sarà che nell'intervallo
verrà cercata la parola tony e sarà colorata.

Incolla funzione.Incolla funzione può essere utilizzato quando dobbiamo inserire formule più
complesse rispetto alle semplici operazioni aritmetiche illustrate in precedenza.Per prima cosa
dovete selezionare la cella in cui inserire la formula,poi dovete cliccare sull'icona ad "fx"e scegliere
dalla finestra che vi compare una formula per il vostro problema.
Possiamo fare un pò di statistica con excel.Esiste in statistica un indice di posizione chiamato media
aritmetica.Il concetto è molto semplice,supponiamo di avere uno studente universitario che dopo
aver sostenuto 7 esami con relativi voti,vuol conoscere la sua media dei voti.In statistica si tratta di
sommare tutti i valori e dividerli per le unità statistiche a disposizione,nel nostro caso 7 esami.In
sostanza si potrebbe fare manualmente così:scrivete gli esami a partire dalla cella A1 uno sotto
l'altro.Nella prima cella scrivete la parola Esami in grassetto.A lato nella cella B1 scrivete voti,e poi
riportateli uno sotto l'altro,come in figura

Adesso sotto all'ultimo voto inseriamo la formula sommatoria,detta somma automatica,(voi già
sapete quale icona è)comunque la
ripeto

vedrete la sommatoria nella cella,ora dobbiamo dividere il tutto per le unità che come detto sono
7.Allora a fianco alla sommatoria inseriamo la formula(in C7)=B8/7 ed avremo la media
aritmetica,nel nostro caso 23,....sopra alla cella c7 possiamo scrivere "media ad esami".Ma tutto
questo lo possiamo fare più velocemente attraverso incolla funzione.Andiamo nella finestra delle
funzioni e scegliamo statistiche e scegliamo "media"sotto avrete la spiegazione della
funzione.Cliccate su ok.La finestra che vi compare potete spostarla dove volete altrimenti vi
impedisce la visuale,per spostarla tenete premuto il mouse su in alto alla finestra e
trascinatela.Premete su num1 su quella icona accanto alla casella e scegliete l'intervallo di valori
che nel nostro caso sono i voti di esami,vi basta selezionare l'intervallo intero.Sotto in num2 mettete
le unità cioè 7.Avrete la media immediatamente nella casella da voi scelta.Vediamo di continuare
con la statistica e sperimentiamo altre funzioni.Abbiamo visto cos'è la media aritmetica,cioè la
sommatoria di valori diviso il numero di unità statistiche.In statistica si dice che una distribuzione di
valori è simmetrica quando la media aritmetica è uguale alla mediana ed è uguale alla moda.La
mediana è quel valore che divide la distribuzione in due parti uguali,cioè si lascia alla sinistra e alla
destra lo stesso numero di valori.In pratica se abbiamo 10 voti di esami,che sono le nostre unità,la
mediana si trova giusto a centro,quindi si lascia a sinistra 5 unità e lo stesso a destra.Avremo che la
mediana si trova qui:1,2,3,4,5ME,6,7,8,9,10.come vedete si trova a centro.In statistica per poter
calcolare la mediana dobbiamo ordinare i valori in base alle modalità assunte.Cosa sono le
modalità?Esse rappresentano il modo di essere di un carattere,un carattere può essere ad esempio il
voto conseguito agli esami.Quindi ogni carattere assume delle modalità,ora supponiamo di volere
studiare qual'è il valore centrale(mediana)allora dobbiamo ordinare i valori in base alle
modalità.Tornando alla figura di sopra abbiamo che la caratteristica è il tipo di esami che abbiamo
nella colonna di sinistra,mentre a destra abbiamo le modalità.Ora per calcolare la mediana
dobbiamo ordinare i valori della colonna si sinistra in base alle modalità assunte a destra.Bene
selezioniamo la colonna dei voti ed ordiniamoli in modo crescente,perché così si fa in statistica.Per
farlo dovete selezionare la colonna di sinistra e di destra e scegliere dal menu "dati"la voce
ordina,nella finestra che vi esce scegliete sopra "ordina per esami" e scegliete a lato
crescente.Adesso mettiamoci nella cella B8.Ora in statistica se i nostri valori sono in numero
pari,cioè formano un numero pari,dobbiamo calcolare la profondità della mediana,cioè la sua
posizione nella distribuzione.Per farlo dovete usare la formula X(n/2)+Xn/2+1)/2,cioè X è il
valore(in questo caso il voto)assunto nella posizione n/2 e N/2+1,cioè dovete contare quanti esami
sono,nel nostro caso 6 quindi n=pari allora usiamo la formula di prima.Ma come fa excel a capire
quanti sono i nostri n,cioè se pari o dispari.Bene excel contiene una formula e si chiama
"contanumeri"fa parte sempre delle formule statistiche.Allora spostiamoci nella cella sotto l'ultimo
nome di esame e scriviamo in grassetto"numero valori"poi a fianco nella cella che si trova sotto
l'ultimo voto,e clicchiamo su incolla funzione.Adesso scegliamo nella formule statistiche la formula
contanumeri.Poi nel solito modo che conoscete selezionate l'intervallo dei voti da B2:B7,adesso vi
dirà 6.Quindi abbiamo visto anche a cosa serve la funzione contanumeri.Ora possiamo calcolare la
mediana,spostatevi in una cella qualunque vuota e scegliete incolla funzione,poi scegliete nelle
formule statistiche la funzione mediana e poi l'intervallo dei voti,vi darà 27,5.Possimo anche
calcolare la moda,cioè il valore che presenta la modalità più frequente,nel nostro caso non ce ne
sono,ma proviamo a cambiare il primo voto in 27 ed avremo che la modalità più frequente è
27.Andiamo in una cella e scegliamo dalle formule la moda,poi scegliamo l'intervallo dei voti e ci
darà 27.In statistica si dice che quando la moda<me<me
Elenchi.Quando in excel scriviamo una riga in grassetto e sotto mettiamo dei dati,il programma
considera il tutto come un database(elenco).Ora posizionatevi in qualunque cella del database,e dal
menu "dati"scegliete "modulo".Excel come vedete ha già compreso che si tratta di un elenco,ora voi
potete aggiungere altri nominativi,per farlo dalla finestra che vi è comparsa premete su "nuovo"ed
inserite i dati che volete nelle celle,e li vedrete comparire nell'elenco sul foglio,se volete eliminarne
qualcuno scegliete elimina,e se volete cercarne qualcuno nell'elenco allora scegliete criteri poi
inserite in base a che cosa volete fare la ricerca ed avrete il risultato,per tornare al modulo
precedente scegliete modulo,per passare da un elemento ad un altro scegliete i pulsanti precedente e
successivo.
Subtotali.Inseriamo altri nomi nell'elenco sul foglio,cerchiamo di ripetere uno stesso nome più
volte,ripetiamo una volta l'ultimo nome,avremo due sergio.Adesso voglio vedere come variano gli
elementi del database,mettiamoci in qualunque cella del database poi dal menu Dati scegliamo
Subtotali.Nella casella che vi esce scegliete in alto la voce"ad ogni cambiamento in nomi"sotto
usa"somma"poi aggiungi subtotali a"voti"e scegliete riepilogo sotto i
dati.
Come vedete solo sergio ha avuto dei cambiamenti visto che si presenta due volte e con due voti
diversi,excel vi crea per ognuno i totali dei cambiamenti facendovi la somma,ma noi potevamo
scegliere anche il prodotto o altre funzioni.Nella finestra di sinistra potete comprimere la selezione
o espanderla coi i segni + e -.Se tornate nella finestra dei subtotali possiamo cliccare rimuovi tutti
così scomparirà tutto.
Convalida.Mettiamo di voler impedire che qualcuno scriva nella colonna dei nomi delle parole che
superino lettere,allora selezioniamo tutta la colonna dei nomi,poi dal menu dati scegliamo
Convalida,ora nella scheda impostazioni scegliamo nella prima casella la voce lunghezza testo,poi
sotto scegliamo minore o uguale a ,e sotto mettiamo 5.ora andiamo nella scheda successiva e
scriviamo in messaggio di input qualcosa che avvisi l'utente (a prova di imbecille)di non scrivere
oltre 5 lettere"si prega di scrivere parole non superiori a 5 lettere".Adesso se l'utente sbaglia
comunque(deve essere proprio sbadato)possiamo dirglielo con un messaggio di errore,scegliamo
nella casella tipo:interruzione,poi scriviamo a lato il tipo di messaggio"hai eseguito un'operazione
non valida".Dovete selezionare tutta la colonna prima di fare queste scelte.Vedete che quando
andate sulla colonna vi compare un avviso di quello che dovete fare,provate a sbagliare di proposito
scrivendo sei lettere e vedete cosa succede.
Tabelle pivot.Le tabelle pivot servono per confrontare valori in elenchi lunghi,creando
automaticamente dei subtotali.Selezionate l'elenco,poi scegliete tabelle e grafici pivot nel menu
dati.In alto scegliete la prima voce ed basso scegliete la voce tabella pivot,premete su avanti,poi
nella scheda successiva selezionate l'intero elenco,pi su avanti,e poi scegliete "in un nuovo
foglio"poi andate su "layout"ricordate che stiamo usando lo stesso elenco di prima nell'esempio.Ora
nella scheda layout dobbiamo specificare cosa compare nella riga,colonna e dove vadano i nostri
dati.Cliccate sul pulsante"nomi"e trascinatelo su riga,dovete mantenere premuto il mouse.I cognomi
metteteli su in colonna ed in mezzo i
voti.
Come vedete sulle righe vi ha messo i nomi sulle colonne i cognomi ed in mezzo i voti e vi ha
eseguito i subtotali.Potete anche formattare le celle singolarmente,ma possiamo usare anche una
formattazione automatica,posizionatevi in qualunque cella della tabella pivot,poi col destro del
mouse scegliete"formato rapporto"e sceglietene uno.Se volete cambiare il layout allora scegliete col
destro del mouse"procedura guidata".
Grafici.In excel possiamo anche raggruppare i nostri dati e rappresentarli graficamente.Scriviamo
un elenco come quello dei nomi di prima.Ora selezioniamo tutto l'elenco,poi clicchiamo sull'icona a
forma di
grafico

Adesso nella scheda che vi compare scegliete istogramma,mantenete premuto dove ve lo dice e
vedrete l'anteprima.Cliccate su avanti e vedrete il grafico,scegliete di considerare i dati in
colonne,in intervallo dati dovreste specificare quali sono i dati,noi in precedenza abbiamo
selezionato tutto l'elenco,ma qui possiamo anche escludere qualcosa,per esempio voglio escludere i
cognomi,quindi cliccate sulla cella per scegliere l'intervallo e fate le vostra selezioni.Vedrete che il
grafico cambia selezione.restiamo comunque come eravamo senza fare cambiamenti,ora andiamo
nella scheda serie.Qui dovreste specificare quali sono le serie,cioè la serie di valori che excel deve
confrontare,noi nell'esempio abbiamo solo i voti di ognuno e lasciamo tutto com'è.Ad esempio
avreste potuto avere un elenco di venditori ambulanti e poi per ognuno di essi le ore lavorative,la
paga oraria,lo stipendio,ognuna di esse è una serie.Se per caso volete aggiungerne una dovete
cliccare su aggiungi,nel nostro caso non ne abbiamo.Accanto avete la casella nome,in essa dovete
specificare in quale colonna sono i valori della serie,cliccate e selezionate la colonna,nel nostro
esempio C2.Sotto invece dovete scegliere i valori della colonna.Sotto avete etichetta asse X,l'asse X
è l'asse delle ascisse del grafico,dove avete i nomi in figura.Selezionate quello che volete appaia
come etichetta,nel mio caso ho selezionato solo nomi senza i cognomi.Cliccate su avanti,in alto
scegliete il titolo che volete dare al grafico,scegliete voti.Nella scheda assi lasciate tutto com'è,nella
scheda griglia potete specificare che compaia una griglia anche per l'asse X,vi compariranno delle
righe verticali,scegliete griglia principale.Nella scheda legenda scegliete mostra in basso,la legenda
è il quadratino con dentro "voti".Nella scheda etichetta scegliete mostra valore.Adesso cliccate su
avanti e poi scegliete come oggetto in,così il grafico verrà mostrato nel foglio.Il grafico potete
spostarlo come volete,vi basta ciccarvi ed avrete un cursore a forma di croce,mantenete premuto il
mouse e trascinate dove volete.Come potete osservare avete delle maniglie ai alti della figura bene
quelle servono per allargare o allungare la figura.Adesso andate sul grafico dove sono i valori
raffigurati ,col destro del mouse scegliete la voce formato area tracciato.Adesso scegliete
riempimento ed il colore,vedrete cambiare il colore del grafico.Potet farlo per ogni elemento del
grafico anche per la legenda.Se in qualche momento volete modificare di nuovo il grafico,per
esempio aggiungere serie,o scegliere i valori per righe,andate sul menu grafico e scegliete dati di
origine,se invece volete cambiare il tipo di grafico,scegliete tipi di grafico.Se vi piace questo tipo di
grafico e volete personalizzarlo,allora scegliete sempre dal menu grafico tipi di grafici e poi andate
nella scheda personalizzati,ora sotto scegliete "seleziona da personalizzato"e premete su
aggiungi,ora scegliete il nome che volete dargli,poi una descrizione e fate ok,vedrete nella scheda
personalizzati che verrà aggiunto.
Fine dalla guida.