Sei sulla pagina 1di 28

www.pwc.

com

Sigep 23 gennaio 2016

Il gelato artigianale
Agenda

1.  Il mercato del Gelato


2.  Focus sui principali paesi
3.  Conclusioni

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 2
Il mercato del Gelato
Valore di mercato e potenziale di sviluppo

LEGENDA

Paesi a più alto valore di mercato (2014) Paesi a maggior tasso di sviluppo futuro 2014-2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 3
Il mercato del Gelato
Valore di mercato e volumi di vendita
Al 2014 USA, Italia, Russia e Giappone sono risultati i paesi a maggior valore di mercato; USA, Russia e
Cina sono i paesi in cui si prevede il maggior sviluppo di mercato a valore.

VALORE DI MERCATO VOLUMI DI VENDITA


2014 CAGR CAGR 2014 (M CAGR CAGR
Paese
(USD M) '08-'14 '15-'18 KG) '08-'14 '15-'18
USA 16.287 2% 3% 1.768 2% 2%
Italia 6.397 2% 3% 250 3% 3%
Russia 4.368 -2% 7% 504 4% 4%
Giappone 2.517 1% 2% 228 1% 2%
Brasile 2.175 -1% 0% 138 2% 2%
Cina 1.907 13% 12% 484 10% 11%
Germania 1.861 3% 5% 133 5% 5%
Corea del Sud 583 3% 3% 54 2% 3%
Spagna 482 1% 3% 33 1% 1%
Regno Unito 417 1% 1% 30 1% 2%
Francia 360 1% 2% 27 3% 3%
Egitto 343 -1% 1% 26 3% 3%
Tailandia 329 10% 10% 40 8% 10%
Polonia 220 -1% 0% 31 3% 3%
Indonesia 141 8% 7% 20 9% 9%
Singapore 80 4% 1% 4 1% 2%
Emirati Arabi Uniti 61 3% 3% 3 3% 3%
Malesia 58 6% 6% 9 3% 3%
Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean; «Food: Market Data –Segment Volume and Value with 5 year segment»
Sigep ‘ 23 gennaio 2016
PwC 4
Il mercato del Gelato
Volumi di consumo e trend macro-economici

Consumo pro-capite [kg/p] Consumi in volume [M kg] Popolazione [M units] PIL [M USD]
(1)
Country 2014 2018 CAGR% 2014 2018 CAGR% 2014 2018 CAGR% 2014 2050 CAGR%

USA 5.5 5.9 2% 1.768 1.940 2% 319 328 0.7% 0,5%


17.416 41.384 2.5% 0,5%
Cina 0.4 0.5 10% 484 721 11% 1.364 1.389 0.5% 0,5%
17.632
-0,3%
0,5% 61.079 3.6% -0,3%
0,5%

Russia 3.5 4.1 4% 504 580 4% 144 142 -0.3% 3.559


-0,3%
-0,3% 7.575 2.2% 0,5%
-0,3%

Brasile 0.7 0.7 2% 138 152 2% 206 213 0.8% 0,5%


3.073
0,5% 9.164 3.2% -0,3%
0,5%

Giappone 1.8 1.9 2% 228 243 2% 127 126 -0.2%-0,3%


4.788
-0,3%
0,5% 7.914 1.4% 0,5%
-0,3%

Germania 1.6 2.0 5% 133 161 5% 81 80 -0.2%-0,3%


3.621 6.338 1.6% -0,3%
0,5%
-0,3%
Volumi di consumo Trend macroeconomici

0,5%
Valore positivo
-0,3%
Valore negativo

§  Fonti:
§  Consumo pro capite 2014 - 2018: Elaborazioni PwC
§  Consumi in volume 2014 - 2018: Dati Canadean
§  Popolazione 2014 - 2018: World Bank analysis
Sigep §  PIL 2014 – 20150: «The Wold in 2050» and World Bank analysis
23 gennaio 2016
PwC 5
Focus sui principali paesi
Germania
•  Il Gelato ha una quota del 28,2% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato tedesco ha visto un tasso di incremento annuo composto del
5% nel periodo storico, ed è previsto un andamento analogo nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato in USD ha risentito delle fluttuazioni di cambio EUR/USD, determinando
una crescita leggermente inferiore durante il periodo storico (CAGR 2008-2014: 3%)

Valore di mercato (USD M) Volumi di mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 3% CAGR 2008-2014 5%


2.500 CAGR 2015-2018 5% 180 CAGR 2015-2018 5%

160
2.000 140

120
1.500
100

80
1.000
60

500 40

20

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 6

Focus sui principali paesi
Germania
•  Ad oggi sono presenti più di 9.000 gelaterie artigianali in tutto il paese, di cui però solo
3.300 hanno la produzione propria

•  Più del 50% del Gelato artigianale è consumato da persone di mezza età o più anziane (età 45+)

•  Circa il 45% del Gelato artigianale è consumato da persone che hanno molto tempo a
disposizione (più di 7 ore di tempo libero al giorno), mentre i lavoratori con meno di un’ora di
tempo libero al giorno consumano solo il 2% del Gelato artigianale: preferiscono gelato take-
home

•  Il 73% del Gelato artigianale viene consumato nelle zone urbane, «we live in glorious ice
cream times in Berlin, with new and creative parlors popping up all over the city while the
troupers still excel in their craft»

•  I principali trend di consumo del Gelato artigianale (% del valore totale di consumo
influenzato dal trend):
o  48% appagamento: piccole ricompense, i consumatori cercano modi per appagare i loro
desideri e raggiungere uno stato di benessere, anche se solo temporaneo
o  19% divertimento e piacere: i consumatori ricercano nuovi modi per divertirsi e
provare piacere
o  13% ricerca di qualità: i consumatori ricercano prodotti di più alta qualità con un
approccio “less of the best”
Sigep 23 gennaio 2016
PwC 7
Focus sui principali paesi
Germania
•  Il 60% degli intervistati in Germania ha dichiarato di essere d’accordo con l’affermazione
«mangiare sano significa procurare piacere». La Germania è lo stato europeo più
dinamico nei mercati dei prodotti organici e salutari

•  I tedeschi preferiscono sedersi in tranquillità e gustare grandi coppe gelato, solitamente con
panna e biscotto, piuttosto che mangiare un cono mentre camminano

•  Il mercato tedesco è sempre aperto a nuove soluzioni creative per quanto riguarda il gelato,
ma mentre in passato i tedeschi si accontentavano degli spaghetti-eis, oggi i loro gusti sono
diventati più esigenti, stimolando la nascita di numerosissime gelaterie artigianali di alto
livello nelle maggiori città

•  La gelaterie artigianali tedesche stanno affrontando oggi un problema generazionale: i figli


dei gelatieri preferiscono studiare invece di proseguire l’attività dei genitori

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 8
Focus sui principali paesi
Giappone
•  Il Gelato ha una quota del 30,7% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato del Giappone ha visto un tasso di incremento annuo composto
del 1% nel periodo storico, mentre tale trend è crescente nel periodo di forecast, 2%
•  Il valore di mercato in JPY ha registrato un aumento più che proporzionale, intorno al 2%
riconducibile quindi all’incremento dei volumi e ad un leggero aumento dei prezzi al kg

Valore di mercato (USD M) Volumi di mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 1% CAGR 2008-2014 1%


3.500 CAGR 2015-2018 2% 250 CAGR 2015-2018 2%

3.000
240

2.500
230
2.000
220
1.500
210
1.000

500 200

190
2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 9

Focus sui principali paesi
Giappone
•  Ad oggi sono presenti circa 1.000 gelaterie artigianali in tutto il paese, più che negli Stati
Uniti (circa 900)

•  Il Gelato artigianale in Giappone ha un prezzo medio al kg (in USD) di 11.1$, contro gli 8.9$ dei
gelati confezionati monodose e i 7.2$ dei gelati take-home in vaschette

•  C’è un elevato interesse in Giappone per il Gelato artigianale: il «Gelato World Tour» (Tokyo,
Settembre 2015) è stato un grande successo, i ticket sono andati sold out, sono state servite oltre
72.000 porzioni di gelato, e ogni giorno dall’apertura alla chiusura c’erano due ore di coda agli
ingressi

•  Mangiare il Gelato mentre si cammina per strada non è usuale. I giapponesi preferiscono
sedersi e consumare il Gelato dove l’hanno acquistato

•  Il Gelato artigianale è più che un semplice dessert. È il dessert preferito dagli amanti del
cibo sano perché fresco, povero di zuccheri, e ricco di proteine, calcio e vitamina B2

•  La produzione di Gelato si sta diffondendo anche all’interno delle pasticcerie, degli hotel e dei
ristoranti

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 10
Focus sui principali paesi
Giappone
•  I principali trend di consumo di gelato (artigianale e non):
o  spazio & tempo personale: i consumatori giapponesi soffrono di un più elevato livello di
stress lavorativo rispetto ad altri paesi industrializzati. Per questo motivo cercano prodotti
che li aiutino a creare dei momenti di relax (spesso rientrando dal lavoro)
o  ricerca di nuove esperienze: i consumatori giapponesi ricercano frequentemente nuovi
gusti ed esperienze e amano i gusti stagionali e le varianti limited edition
o  divertimento & piacere: i giovani consumatori ricercano il divertimento anche nel gelato
(gusti, consistenza e colori inusuali)
o  salute: i consumatori giapponesi sono consapevoli dei rischi per la salute e non desiderano
mangiare prodotti eccessivamente zuccherati. Il gelato è apprezzato proprio in quanto ha
meno calorie
o  gusti locali: il mercato del gelato in Giappone è particolarmente differente dagli altri
paesi; i consumatori ricercano anche gusti come tè verde, fagiolo rosso e wasabi in quanto
sono abituati a questo tipo di sapori

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 11
Focus sui principali paesi
Stati Uniti
•  Il Gelato ha una quota del 30,1% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato negli Stati Uniti ha visto un tasso di incremento annuo composto del 2%
nel periodo storico, che rimarrà costante nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato ha registrato il medesimo andamento storico

Valore di mercato (USD M) Volumi di Mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 2% CAGR 2008-2014 2%

20.000 CAGR 2015-2018 1% 2.500 CAGR 2015-2018 2%

18.000
16.000 2.000

14.000
12.000 1.500

10.000
8.000 1.000

6.000
4.000 500

2.000

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 12

Focus sui principali paesi
Stati Uniti
•  Ad oggi sono presenti circa 900 gelaterie artigianali in tutto il paese

•  Il Gelato artigianale negli Stati Uniti ha un prezzo medio al kg (in USD) di 9.2$, contro gli 8.9$
dei gelati confezionati monodose e i 6.7$ dei gelati take-home in vaschette

•  Circa il 40% del Gelato artigianale è consumato da persone molto giovani (età dai 15 anni in
giù)

•  Il 73% del Gelato artigianale viene consumato nelle zone urbane

•  I principali trend di consumo del Gelato artigianale (% del valore totale di consumo
influenzato dal trend):
o  53% appagamento: i consumatori americani cercano regolarmente dei prodotti che li
appaghino, sia per ricompensa che per evasione dai problemi quotidiani. Questo è ancora
più vero in un periodo di incertezza economica, che fa propendere il consumatore verso dei
prodotti appaganti non eccessivamente costosi
o  38% divertimento e piacere: i consumatori ricercano dei modi per divertirsi senza
preoccupazioni
o  33% spazio & tempo personale: molti consumatori americani si sentono stressati,
affaticati e hanno poco tempo a disposizione. Per questo motivo cercano dei momenti di
evasione per riposarsi e rilassarsi

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 13
Focus sui principali paesi
Stati Uniti
•  Il Gelato è visto come un premio per il quale si è disposti a pagare un prezzo più elevato.
L’alto livello di saturazione raggiunto dal mercato del gelato industriale fa emergere opportunità
sfidanti per il Gelato, visto come prodotto di nicchia

•  In periodi caratterizzati da forte stress e pressioni i consumatori americani cercano momenti di


comfort, e si affidano spesso a prodotti genuini, semplici e tradizionali, che ricordano loro
periodi più rilassanti e felici della loro vita

•  I consumatori americani, che cercano momenti di evasione dai problemi quotidiani, vedono la
casa come un rifugio in cui riposare e recuperare le energie. Per questo motivo preferiscono
acquistare gelato, anche artigianale, e consumarlo a casa

•  Non esiste uno standard di identità e c'è ampio spazio alla creatività in termini di gusti

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 14
Focus sui principali paesi
Russia
•  Il Gelato ha una quota del 43,5% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato russo ha visto un tasso di incremento annuo composto del 4%
nel periodo storico, che rimarrà costante nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato in USD ha risentito delle fluttuazioni di cambio RUB/USD, il valore di
mercato in valuta locale dimostra una riduzione del 2%

Valore di mercato (USD M) Volumi di Mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 -2% CAGR 2008-2014 4%


6.000 CAGR 2015-2018 7% 700 CAGR 2015-2018 4%

5.000 600

500
4.000
400
3.000
300
2.000
200

1.000 100

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 15

Focus sui principali paesi
Russia
•  Il Gelato artigianale in Russia ha un prezzo medio al kg (in USD) di 5.9$, contro i 5.5$ dei gelati
confezionati monodose e i 5.7$ dei gelati take-home in vaschette

•  Il 95% del gelato (artigianale e non) viene consumato nelle zone urbane

•  Contrariamente a quanto avviene in altri paesi, in cui il gelato è consumato in egual modo da
uomini e donne, in Russia il gelato è preferito dalle consumatrici donne, che consumano il
60% del gelato (artigianale e non)

•  Per il 70% dei consumatori il criterio principale nella scelta del gelato è il gusto preferito,
mentre cresce nel frattempo il numero di chi è sempre più attento alla qualità del prodotto

•  In Russia, contrariamente a quanto avviene in Italia e in gran parte d’Europa, il consumo di


gelato è fortemente influenzato dalla stagionalità. La distribuzione estiva del gelato è di
gran lunga superiore agli altri periodi dell’anno

•  Per quanto riguarda invece i gusti, il 38% della popolazione russa predilige il classico gelato con
sapore di vaniglia. Seguono il cioccolato, la crema e la stracciatella

•  Il Gelato non è stato inserito nell’elenco definitivo dei prodotti banditi dall’embargo, e questa
scelta può portare vantaggi alle aziende italiane del settore sia nell’ambito delle forniture del
prodotto finito, sia nell’ottica di una possibile produzione nel territorio russo

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 16
Focus sui principali paesi
Russia
•  Nonostante la saturazione dell'offerta in termini assoluti, rimangono positive le
prospettive dei segmenti premium, in primo luogo quello del Gelato artigianale italiano

•  La ricerca di un gelato di qualità e l’aspirazione ad uno stile di vita sano, contribuiscono alla
diffusione dell’idea di superiorità dell’artigianalità, rispetto al gelato industriale

•  Il consumatore comincia ad apprezzare il gusto del gelato artigianale, che spesso può essere
trovato nei bar, nei ristoranti italiani e nei centri commerciali

•  I format di maggior successo sfruttano meno il take-away e maggiormente gli ampi spazi (200
mq in su) in modo da offrire posto a sedere per i clienti

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 17
Focus sui principali paesi
Italia
•  Il Gelato ha una quota del 57,7% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato italiano ha visto un tasso di incremento annuo composto del
2,7% nel periodo storico, che tenderà al 2,9% nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato in USD ha risentito delle fluttuazioni di cambio EUR/USD, determinando
una crescita leggermente inferiore durante il periodo storico

Valore di mercato (USD M) Volumi di Mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 1,8% CAGR 2008-2014 2,7%


8.000 CAGR 2015-2018 3,2% 400 CAGR 2015-2018 2,9%

7.000 350

6.000 300

5.000 250

4.000 200

3.000 150

2.000 100

1.000 50

- 0
2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 18

Focus sui principali paesi
Italia
•  Il Gelato artigianale in Italia ha un prezzo medio al kg (in EUR) di 19.4€, contro i 18.1€ dei gelati
confezionati monodose e i 13.0€ dei gelati take-home in vaschette

•  Circa il 50% del Gelato artigianale è consumato da persone di mezza età o più anziane (età 45+)

•  Il 78% del Gelato artigianale viene consumato nelle zone urbane

•  Contrariamente a quanto avviene in altri paesi, dove il Gelato viene consumato principalmente da
persone che hanno molto tempo a disposizione, in Italia il viene consumato in egual modo da
tutte le categorie, prescindendo dal tempo che hanno a disposizione. Questo fa capire che
il gelato è vissuto come un piacere a cui nessuno è disposto a rinunciare

•  Nel segmento del Gelato, è in aumento l'attenzione verso l'utilizzo di ingredienti biologici

•  Sempre più gelaterie artigianali si stanno attrezzando con la consegna a domicilio del gelato

•  Unicità, qualità totale, creatività e territorialità sono i parametri vincenti del Gelato

•  L’attenzione nella scelta dell’ubicazione del locale, la cura nell’arredo e nelle insegne, l’
articolazione delle immagini, delle scritte, dei messaggi e della comunicazione sono fattori
critici di successo delle gelaterie artigianali

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 19
Focus sui principali paesi
Italia
•  I principali trend di consumo del Gelato artigianale (% del valore totale di consumo
influenzato dal trend):
o  26% spazio & tempo personale: i consumatori italiani ricercano nell’arco della giornata
dei momenti, anche brevi, per concedersi svago e rilassarsi, senza pensare alle
preoccupazioni quotidiane. Questo spiega anche il motivo per cui molti lavoratori con
scarsità di tempo comunque decidono di consumare Gelato
o  20% miglior rapporto qualità-prezzo: i consumatori italiani, specialmente nello
scenario economico attuale, cercano di acquistare dando maggior attenzione al rapporto-
qualità prezzo. Per quanto riguarda il gelato artigianale i consumatori preferiscono fare
«trading-up» verso prodotti di maggior qualità, se il valore che ne ricevono è più che
proporzionale
o  16% ricerca di qualità: i consumatori ricercano prodotti sani e di più alta qualità con un
approccio «less of the best» (consumare meno, ma prodotti di maggior qualità)

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 20
Focus sui principali paesi
Cina
•  Il Gelato ha una quota del 22,1% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato cinese ha visto un tasso di incremento annuo composto del
10% nel periodo storico, è aumenterà nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato in USD mostra un andamento analogo (CAGR 2008-2014 pari al 11% in
valuta locale)

Valore di mercato (USD M) Volumi di Mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 13% CAGR 2008-2014 10%


3.500 CAGR 2015-2018 12% 800 CAGR 2015-2018 11%

3.000 700

600
2.500
500
2.000
400
1.500
300
1.000
200

500 100

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 21

Focus sui principali paesi
Cina
•  Ci si attende che il Gelato artigianale guadagni quote di mercato in Cina, a spese delle
altre categorie di gelato industriale, passando dal 22,1% del 2014 al 24,1% nel 2019

•  Il Gelato artigianale in Cina ha un prezzo medio al kg (in USD) di 3.9$, contro gli 3.4$ dei gelati
confezionati monodose e i 3.0$ dei gelati take-home in vaschette

•  I principali trend di consumo del Gelato artigianale (% del valore totale di consumo
influenzato dal trend):
o  27% ricerca di qualità: i consumatori cinesi prestano sempre più attenzione
all’autenticità e alla storia dei prodotti, per valutarne autonomamente la qualità. Questo si
traduce in una maggiore attenzione che viene rivolta ai metodi di produzione artigianale
o  26% spazio & tempo personale: i consumatori cinesi, in periodi di forti stress e
pressioni, ricercano momenti di evasione per riposarsi e rilassarsi e trovano conforto nel
consumo di prodotti semplici e tradizionali
o  21% cambiamento dello stile di vita: i consumatori sviluppano stili di vita differenti
dal passato a causa di cambiamenti degli orari di lavoro, della struttura tradizionale della
famiglia, ecc…. Questo li avvicina ad uno stile di vita più occidentale, anche nelle abitudini
alimentari
o  21% fiducia: i consumatori cinesi stanno diventando sempre più scettici verso i prodotti e
brand alimentari, e hanno sempre maggiori preoccupazioni rispetto alle cattive pratiche e la
poca sicurezza delle loro filiere. Per questo motivo tendono a ricercare prodotti trasparenti,
Sigep
genuini e prodotti in loco 23 gennaio 2016
PwC 22
Focus sui principali paesi
Cina
•  Il gusto è da studiare e sperimentare. Spesso i consumatori richiedono il tasting ad hoc dei
prodotti. Sono, infatti, diffidenti sul cibo e prima di provare un nuovo sapore vogliono sapere di
cosa si tratta e come è fatto

•  La quasi totalità del Gelato viene servita in vaschetta

•  La giovane classe media è maggiormente influenzata dai gusti occidentale rispetto alle
generazioni precedenti. Avendo questa categoria ha un elevato reddito disponibile la qualità
diventa il principale driver di scelta

•  I consumatori cinesi si abitueranno sempre di più al Gelato, anche nelle zone rurali, e
richiederanno novità di prodotto (nuovi gusti, ingredienti) ed esperienze

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 23
Focus sui principali paesi
Brasile
•  Il Gelato ha una quota del 29,5% del valore del mercato dell’ice cream
•  Il consumo di Gelato nel mercato del Brasile ha visto un tasso di incremento annuo composto
del 2% nel periodo storico, che rimarrà costante nel periodo di forecast
•  Il valore di mercato in USD ha risentito delle fluttuazioni di cambio BRL/USD, il valore di
mercato in valuta locale dimostra un tasso di crescita in linea all’aumento dei volumi di mercato

Valore di mercato (USD M) Volumi di Mercato (KG M)

CAGR 2008-2014 -1% CAGR 2008-2014 2%


3.000 CAGR 2015-2018 0% 160 CAGR 2015-2018 2%

140
2.500
120
2.000
100

1.500 80

60
1.000
40
500
20

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018

Sigep 23 gennaio 2016


PwC Fonte: Elaborazione PwC, base dati Canadean al 2014 24

Focus sui principali paesi
Brasile
•  Il Gelato artigianale in Brasile ha un prezzo medio al kg (in USD) di 11.5$, contro i 10.5$ dei gelati
confezionati monodose e i 7.8$ dei gelati take-home in vaschette

•  Oltre il 20% del Gelato artigianale è consumato da bambini con meno di 9 anni

•  Circa il 99% del Gelato artigianale viene consumato nelle zone urbane

•  I principali trend di consumo del Gelato artigianale (% del valore totale di consumo
influenzato dal trend):
o  24% spazio & tempo personale: i consumatori brasiliani ricercano nell’arco della
giornata dei momenti, anche brevi, per concedersi svago e rilassarsi, senza pensare alle
preoccupazioni quotidiane
o  23% divertimento e piacere: i consumatori ricercano dei modi per divertirsi senza
preoccupazioni
o  21% miglior rapporto qualità-prezzo: i consumatori brasiliani cercano di acquistare
dando maggior attenzione al rapporto-qualità prezzo. Per quanto riguarda il gelato
artigianale i consumatori preferiscono fare «trading-up» verso prodotti di maggior qualità,
se il valore che ne ricevono è più che proporzionale

•  Fino ai primi anni 2000 il prodotto più diffuso era il gelato industriale, fatto con materie prime a
basso costo, come grassi vegetali e aromi artificiali, mentre negli ultimi anni si è assistito ad una
crescita del Gelato artigianale
Sigep 23 gennaio 2016
PwC 25
Focus sui principali paesi
Brasile
•  I produttori di "sorvete" hanno rivisto le materie prime, ricercando una qualità più alta,
spesso di fattura italiana (panna, emulsionanti, latte intero). Tuttavia il consumo di gelato è
fortemente legato alla stagionalità: i player di mercato stanno cercando di superare tale
fenomeno introducendo sapori più cremosi, che si osservano essere preferiti ai sapori di frutta
quando il clima è più mite

•  Le location di maggior successo sono quelle nei centri commerciali o nelle vie dei centri
cittadini nelle «loja na rua»

•  Il consumatore è solito sedersi e conversare a lungo. In Brasile, infatti, è difficile trovare la


classica gelateria italiana priva di sedute e con la vetrina sulla strada (le dimensioni medie di una
gelateria variano dagli 80mq ai 150mq)

•  L’ultima tendenza è quella di creare il laboratorio a vista, al fine di aumentare la cultura del
gelato e la sensazione di trasparenza e artigianalità del prodotto offerto

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 26
Conclusioni

1) Le modalità di approccio ai mercati esteri ed i modelli di business e operativi devono


essere studiati per ogni mercato, perché gli stili di vita, le abitudini alimentari e i trend di
consumo sono differenti in ogni paese

2) In molti paesi all'estero il gelato artigianale è ancora un fenomeno di nicchia. Per


riuscire ad avere successo è necessario concentrarsi su:

o  la scelta del giusto Paese e della giusta location:


al 2014 USA, Italia, Russia e Giappone sono risultati i paesi a maggior
valore di mercato; USA, Russia e Cina sono i paesi in cui si prevede il
maggior sviluppo di mercato a valore. Buone prospettive si segnalano anche in
Medio Oriente, Nord Africa, Sud Est Asiatico, Australia e Spagna
o  una corretta strategia di retail e comunicazione
la capacità di raccontare il prodotto sia attraverso la comunicazione sia
attraverso il punto vendita ha importanza strategica

3) Barriere linguistiche, differenze culturali e sistemi normativi spesso complessi ed in


continua evoluzione, fanno sì che sia fortemente consigliabile rivolgersi ad esperti
professionisti del settore nel paese in cui si vuole avviare l’attività

Sigep 23 gennaio 2016


PwC 27
Grazie dell’attenzione!

www.pwc.com/it

© 2014 PwC. All rights reserved. “PricewaterhouseCoopers” and “PwC” refer to the network of member firms of PricewaterhouseCoopers International Limited (PwCIL). Each member
firm is a separate legal entity and does not act as agent of PwCIL or any other member firm. PwCIL does not provide any services to clients. PwCIL is not responsible or liable for the acts
or omissions of any of its member firms nor can it control the exercise of their professional judgment or bind them in any way. No member firm is responsible or liable for the acts or
omissions of any other member firm nor can it control the exercise of another member firm’s professional judgment or bind another member firm or PwCIL in any way.

PwC | Luxury Summit 28