Sei sulla pagina 1di 7

SUL CALCOLO DELLE PROBABILITA’ a cura di Giovanni Maci

(con figure ed esempi tratti dal testo di Re Fraschini – Grazzi


Matematica: metodo e modelli 2)

Si dice EVENTO casuale o aleatorio ogni avvenimento, esperimento aleatorio o


casuale, tale che, espresso da una proposizione, per essa risulta coerente chiedersi
se è VERA o FALSA.
Gli EVENTI possono essere CERTI, POSSIBILI O IMPOSSIBILI.

ESPERIMENTI ALEATORI :

 estrazione di una carta da un mazzo


 lancio di una moneta
 estrazione del lotto
 lancio di uno o più dadi

ESPERIMENTI NON ALEATORI

 previsione della temperatura di un luogo


 posizione di una molecola di un gas

EVENTI:

1. esce carta di quadri


2. esce il 2 di fiori
3. esce il re di cuori
4. esce un numero pari nel lancio di un dado
5. esce il tre
6. esce una figura e una carta di fiori

GLI EVENTI sopra esposti sono ELEMENTARI (1 – 4 - 5) O COMPOSTI (2 – 3 – 6)

La PROBABILITA’ di un evento E è il rapporto tra il numero dei casi favorevoli e il


numero dei casi possibili:

𝒇
P(E) =
𝒏
0≤ p ≤ 1

p = 0 probabilità di un evento IMPOSSIBILE

1
p = 1 probabilità di un evento CERTO

Esempi di eventi elementari:

 lancio di una moneta; esce testa p= 1/2


 vincere una partita di calcio p= 1/3
 estrazione di un numero tra il 10 e il 20 sulla ruota di Napoli 1° estratto p =
11/90

EVENTI COMPOSTI INCOMPATIBILI

1) Lancio di una moneta.


E1 = < esce testa > E2 = < esce croce > E1 ∩ E2 = ∅

E = < esce testa o croce >


1 1
P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) = 2 + 2 = 1

2) Lancio di un dado
E1 = < esce il 3 > E2 = < esce il 6 > E = E1 ∪ E2 < esce testa o croce >
E1 ∩ E2 = ∅
1 1 2
P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) = + =6
6 6

3) Estrazione di una carta


E1 = carta di fiori E2 = carta di cuori E1 ∩ E2 = ∅

E = E1 ∪ E2 = < carta di fiori o di cuori >

P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) =


13 13 26
= + =
52 52 52

2
4) EVENTI COMPOSTI COMPATIBILI

E1 = < asso > E2 = < carta di cuori > E = E1 ∪ E2 = < asso di cuori >
E1 ∩ E2 ≠ ∅

L’evento composto P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) – p(E1 ∩ E2 ) =


4 13 1 16
= + − =
52 52 52 52

5) E1 = < una donna > E2 = < figura di picche >

E = E1 ∪ E2 = < donna di picche > E1 ∩ E2 ≠ ∅

L’evento composto

P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) – p(E1 ∩ E2 )


4 3 1 6
= + − =
40 40 40 40

6) Gli alunni di una scuola sono 30; 10 giocano a calcio, 8 a


tennis e 4 a entrambi. L’insegnate di Ed. Fisica ne estrae
uno a caso.

3
Qual ‘ è la probabilità che
l’alunno estratto sappia praticare
4
entrambi gli sport = 30

Qual ‘ è la probabilità che sappia praticare almeno uno sport :


10 8 4 14
P(E) = p(E1 ∪ E2 ) = p(E1) + p(E2) – p(E1 ∩ E2 ) = 30 + 30 - =
30 30

EVENTI INDIPENDENTI E DIPENDENTI

7)Un’urna contiene 4
palline bianche e 2 nere;
- estrazione di una pallina
4
bianca = 6

2
- estrazione di una pallina nera = 6

E= <estrazione di 2 palline
bianche>

-con reimmissione (EVENTI


INDIPENDENTI)
P(E) = p(E1 ∩ E2 ) = p(E1) × p(E2) =
4
4 4 16 4 20
× 6 = 36 = 9 = 0, 4 = 45
6

-senza reimmissione (EVENTI DIPENDENTI)


P(E) = p(E1 ∩ E2 ) = p(E1) × p(E2/E1) =
4 3 12 2 4 18
=6×5 = = 5 = 9 = 0,4 = 45
30

Estrazione di 2 nere Estrazione di 1 bianca e 1 nera


2 2 4 1 5 4 2 8 2 10
Con × 6 = 36 = 9 = 45 Con × 6 = 36 = 9 = 45
6 6
2 1 2 1 3 4 2 8 4 12
Senza × 5 = 30 = 15 = 45 Senza × 5 = 30 = 15 = 45
6 6

Estrazione di 1 nera e 1 bianca


2 4 8 2 10
Con × 6 = 36 = 9 = 45
6
2 4 8 4 12
Senza × 5 = 30 = 15 = 45
6

PUNTEGGIO COMPLESSIVO NEL LANCIO DI DUE DADI

5
Punteggio Casi
probabilità
complessivo favorevoli
2 1 1/36
3 2 2/36
4 3 3/36
5 4 4/36
6 5 5/36
7 6 6/36
8 5 5/36
9 4 4/36
10 3 3/36
11 2 2/36
12 1 1/36
1 0 0

ESEMPI

1) Una moneta viene lanciata due volte. Qual è la probabilità che esca due volte testa ?
1 1 1
×2=4
2
2) Una moneta viene lanciata tre volte. Qual è la probabilità che esca tre volte testa, sapendo che la
prima è stata testa ?
1 1 1
×2 =4
2

6
3) Da un mazzo di 40 carte si estraggono tre carte. Qual è la probabilità che escano tre assi, senza
rimettere la carta estratta nel mazzo ?
4 3 2 1
× 39 × 38 = 2470
40
4) Da un mazzo di 40 carte si estraggono tre carte. Qual è la probabilità che escano tre assi,
rimettendo la carta estratta nel mazzo ?
4 4 4 1
× 40 × 40 = 1000
40

5) Nell’estrazione del lotto, qual è la probabilità che, estraendo un numero, esso risulti minore di 5 o
maggiore di 85 ?
4 5 9 1
+ = =
90 90 90 10
6) Nel lancio di un dado, qual è la probabilità che si ottenga un numero maggiore di 2 ?
4 2
=
6 3
7) Nel lancio di un dado due volte, qual è la probabilità che si ottenga un numero due volte il 2 ?
1 1 1
× =
6 6 36
8) Lanciando due dadi, qual è la probabilità di ottenere un numero minore o uguale a 4 ?
6 1
=
36 6
9) Lanciando due dadi, qual è la probabilità di ottenere somma 7 ?

6 1
=
36 6
10) In una data popolazione la probabilità di non essere cattolico è del 40%, non protestante è
del 15%, né cattolico e né protestante è del 5%. Qual è la probabilità che un individuo preso a caso
non sia né cattolico e né protestante ?
50%