Sei sulla pagina 1di 53

Diocesi di Prato Ufficio Catechistico Diocesano, 2019

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale


Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Testi: Elena Ciabatti, Serena Casini, Simone Motta


Traduzione in simboli CAA: Simone Motta
Illustrazioni: Laila Francioni, www.dolcisogni.it
Voce narrante: Sara Meoni

L'autore dei simboli è Sergio Palao e la loro fonte è il portale ARASAAC (http://catedu.es/arasaac/),
che ne consente l'utilizzo con licenza CC (BY-NCSA).

Alcuni dei simboli utilizzati sono stati messi a disposizione, sul portale ARASAAC, dall’Ufficio
Catechistico Nazionale della CEI - settore per la Catechesi delle Persone Disabili, autrici simboli:
Maria Grazia Fiore, Sr. Veronica Donatello, Fiorenza Pestelli
GIOVANNI NERBINI
Vescovo di Prato

Viviamo una stagione nella quale parlare di catechismo e di relativi sussidi adatti a questo scopo solleva
obiezioni e perplessità un po’ ovunque. Per questo sfogliare “In cammino tutti insieme”, secondo volume,
preparato dall’Ufficio catechistico della Diocesi di Prato è davvero una piacevole sorpresa: messaggi
estremamente sintetici ma chiari ed efficaci; un linguaggio “nuovo”, accattivante che in forma semplice,
schematica, coinvolge anche chi parte con maggiori difficoltà coinvolgendolo in un cammino non solo di
spiegazioni ed informazioni circa i contenuti della catechesi, ma del senso della vita, della fede, del nostro
rapporto con Dio e con i fratelli; immagini e simboli che intrigano anche l’adulto che si accosta alla lettura
con curiosità. Il secondo volume ci dice che il testo ha brillantemente superato la prova del suo utilizzo,
riscontrando il favore con il quale i nostri ragazzi lo anno accolto ed usato.

Non si creda che questo risultato sia stato raggiunto con facilità. Al contrario esso ha richiesto la padronanza
della materia, un uso delle immagini estremamente appropriato, una capacità espressiva e di sintesi che ha
racchiuso in pochi passaggi grandi messaggi. Gli esperti di comunicazione oggi ci fanno sapere che l’impiego
del linguaggio verbale è obsoleto, inefficace soprattutto relativamente alla generazione di coloro che sono
grandi “consumatori” di immagini; e che ad una comunicazione verbale che supera i tre minuti corrisponde
un significativo crollo dell’attenzione di chi ascolta, soprattutto dei più piccoli. Ebbene il testo che abbiamo
tra le mani aggira con eleganza questo grande ostacolo evitando entrambe le difficoltà.

Il lavoro che viene presentato è frutto di una grande collaborazione tra vari attori ognuno dei quali ha
contribuito per la sua parte, in una sinergia che ha saputo mantenere un perfetto equilibrio tra contenuto,
forma, linguaggio, senza sbavature e pesantezze.

Ma se dovessi indicare la fonte prima dal quale questo lavoro ha preso origine direi senz’altro che esso è nato
dall’amore. Prima di tutti di quei coraggiosi genitori che non si sono arresi di fronte alle grandi difficoltà che
nascevano dalle disabilità dei ragazzi ed hanno creduto e voluto che non fossero questo limiti ad impedire il
loro accostarsi al messaggio di gioia del Vangelo; poi dall’amore dei catechisti che hanno contribuito a
colmare questo gap con la loro competenza e passione; in ultimo dall’équipe dell’ufficio catechistico che con
intelligenza e pazienza ha saputo lavorare alla realizzazione del progetto. Tutti ringrazio di cuore e tutti invito
a continuare nel lavoro di ricerca ed innovazione con coraggio, perché sempre di più e sempre meglio si
possano percorrere strade nuove nell’accostare a piccoli e grandi la figura di Gesù e il suo messaggio salvifico.

 Giovanni

Pag. 1
Continua la grande avventura della pubblicazione della Collana “IL CAAtechismo, In cammino tutti insieme”.
Siamo arrivati al secondo volume e quest’anno vogliamo affrontare con i nostri ragazzi il cammino che
conduce al sacramento della prima Confessione. Quando scriviamo “i nostri ragazzi” intendiamo tutti i
ragazzi, quindi non solo chi ha bisogni comunicativi complessi, ma l’intero gruppo dei ragazzi che ci sono
affidati e che vogliamo seguire in questo anno catechistico. “Il CAAtechismo”, infatti, pur essendo stato scritto
con i simboli della comunicazione aumentativa alternativa, per la sua facile comprensione e per la sua
capacità di sintesi, è una valida proposta rivolta a tutti quei gruppi di catechesi che al loro interno hanno
ragazzi con disabilità comunicativa.

È molto importante che tutto il gruppo dei ragazzi si senta coinvolto in questo percorso di integrazione e di
inclusione avendo ben chiaro che si può camminare tutti insieme: questa è la prima catechesi da fare.

Per la nostra esperienza di genitori desiderosi di far conoscere Gesù ai nostri figli, è stato fondamentale avere
la disponibilità di una catechista dedicata ai nostri bambini, ma non per far fare loro un cammino parallelo
nel gruppo di catechismo, ma per fare da legame con gli altri amici e poter intervenire nel caso le esigenze
del bambino disabile siano più specifiche.

Perché ci sia una vera inclusione, perché il bambino si senta partecipe e possa conoscere Gesù, è
raccomandabile creare un piccolo gruppo di lavoro: catechisti, genitori, sacerdote, per passare a una
partecipazione non più limitata alle cose scritte ne “Il CAAtechismo”, ma per allargare il cammino con altri
spunti, con passione, magari imparando l’abc di come si traduce un testo in CAA. In questo senso tutti i libri
de “Il CAAtechismo” sono delle basi sulle quali costruire molto di più.

I catechisti dovranno cercare di conoscere bene le esigenze del bambino loro affidato, insieme con i genitori,
con il sacerdote e tutti gli altri partecipanti al gruppo, e così potranno far sì che “Il CAAtechismo” diventi un
bagaglio prezioso per un cammino comunitario! Nessuno escluso e In CAAmmino tutti insieme.

BUON LAVORO !
Sara Meoni - mamma di Matteo

Pag. 2
Pagina 5
- !

- ”
Pagina 8

Pagina 12 - ?

Pagina 15 - ?

Pagina 19
-

Pagina 23
-

Pag. 3
Pagina 26
-

Pagina 30 -

Pagina 34 -

Pagina 39 -

Pagina 42 -

Pagina 46
-

Pag. 4
!

Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 5
Pag. 6
!

Pag. 7
“ ”

Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 8
“ ”

Pag. 9
Pag. 10
.
:

Pag. 11
?

Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 12
?

Pag. 13
Pag. 14
?

Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 15
Pag. 16
?

Pag. 17
.

Pag. 18
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 19
Pag. 20
.

.
Pag. 21
.

Pag. 22
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 23
Pag. 24
.

.
Pag. 25
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 26
?

Pag. 27
Pag. 28
: , , ,

, , , .

Pag. 29
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 30
.

Pag. 31
Pag. 32
;

Pag. 33
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 34
.

.
“ ”
.

Pag. 35
Pag. 36
Pag. 37
:

- ;

- , ;

- , ,

- , , ;

- ;

- ;

Pag. 38
- ;

-
.

Pag. 39
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 40
Pag. 41
.

, ,

“ ”
.

Pag. 42
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 43
.

, .

Pag. 44
Pag. 45
,

, :

Pag. 46
Puoi ascoltare il contenuto audio dell’incontro

con lo smartphone o il tablet inquadrando questo QR-code

Pag. 47
,

, ,

Pag. 48
Pag. 49
«e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori»
(Mt 6,12)

I CAAtechismi sono libri di catechismo dell’iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi
integralmente scritti in simboli di CAA. I contenuti riportati nella collana, adattati e
semplificati ai bisogni dei nostri ragazzi, seguono il percorso indicato dai catechismi della
Conferenza Episcopale Italiana. Sono stati corredati da immagini appositamente create e
studiate per essere facilmente comprese. La collana, arricchita da un sussidio sulla
preghiera e la liturgia, vuole offrire alle nostre Parrocchie uno strumento capace di
rendere accessibili i sacramenti e la vita della Parrocchia a tutti.

Questo secondo volume traccia un piccolo cammino per arrivare alla celebrazione della
prima Confessione. Come Dio è misericordioso e ci perdona, così anche noi siamo
chiamati ad incamminarci verso il perdono.

Sistema di simboli ARASAAC