Sei sulla pagina 1di 100

g.

:
t'l
! : :.9.4

Gl. MONTUSCHI
EE'ITClRE

É,

;l>
I
SERVIZIO CONSULENZA

Ogni schema presentato in questo manuale è accompagnato .FÉ'i


t
,. \
1
l
da tutti i dati sufficienti e necessari alla sua costruzione.
Tuttavia il lettore che volesse portare eventuali modi
,
fiche o desiderasse delucidazioni, può rivolgersi alla nostra
Rubrica di Consulenza,
Rivista SISTEMA PRATICO - Grattacielo - Imola (Bologna)
attenendosi glle norme di importo indicate nella Rivista stessa.

\.

Autorizz.

Olrettora
2.846 Trib.

Responsabilè
Bologna

MONTUSCHI GIUSEPPE cooo. Galèati


'tdota
_ 1961 q i

ì

I
l-
l__

Con la presentazione del manuale " 100 Schemi Transistor " si è ao-
luto colmare una lacuna, risentita ormai da tempo, nel campo della
radiotecwica dilettantistica e professíonale: raccogliere in un uníco
uolumetto un centinaio e poco .piu di schen'tiradioelettrici impieganti
i soli transistori.
II presente manuale, pertanto, si propone di eliminare la fatica di
doaer ricorrere aIIa consultazionedi riuiste, libri o pubblicazioni tecni-
che in genere, quando è risentito iI bísogno di uno scherna,sie esso
di un semplice radioriceaitore come di un riceaitore a circuito supe-
reterodina o di un amplificatore.
L'ordine con cui gli schemi radioelettrici appaiono distribuiti nel nxa-
nuale è quello della complessità sempre più, crescente dei circuiti e
ciò yende maggiormente sl2edita I'opera di ricerca e di consultazione.
Ad ageuolare I'opera di radiomontaggio o di riparazione di. qualsiasi
apparato a transistori si è ritenuto utile completare iI manuale, nella
sua ultima parte, con tinserimento di una serie di taaole figurative
di tutti i transistori fino ad oggi prodotti d.alle uarie industrie.
Schemi e d,ati sono rappresentati coin estrema semplicità, pagina per
pagina, tanto da conferire aIIa modesta opera il carattere elementare
di un manuale che, in pari te.mpo, si riaela utile e, forse, indispen-
sabile anche per iI professionista.
L'EDITORE
SEMPLIU RICEVITORI

Ricevitore con CK722 e diodo pag. J

Ricevitore con CK722 senza alimentazione D 3


Ricevitore con transistore rotto ) 3
Iùicevitore ad alta selettivitàr )) 4
Semplice ricevitore con OC71 D 4
Ricevitore. con accoppiamento a trasformatore D
Ricevitore reflex ad un transistore )
Tre semplici ricevitori con transistori 2N107 ) \ t)

Ricevitore per la gamma dei 6 - t0 metri ) n

Ricevitore a due transistori con amplificatore AF )) a

Ricevitore con circtrito selettivo D I


Ricevitore reflex a due transistori )) I
Ricevitore con transistori Iì56 (OC?l) . )) I
Ricevitore con transistori PNP )) o
Ricevitore a tre transistori CK722 D 10
Ricevitore alimentato da cellule solari )) 10
Ricevitore con tre OC?l D 11
Ricevitore a 3 transistori nPhilipsl. D l1
Ricevitore a 4 transistori D 12
Ricevitore semplicissimo ad accoppiamento diretto ) 12
Ricevitore a reazione con 4 transistori ) 13
Ricevitore a circuito accordato
Ricevitore a super-reazione per ;, ;;; o"rzeNr.r, . . . ]] l:
Ricevitore a 4 transistori PNP . D 1 5
Ricevitore a 5 transistori PNP . 0 1 6
Ricevitore con push-pull flnale . D l 7
RICEVITOREAD UN TRANSISTORE
CKTZI PER ONDE MEDIE

Ll - 75 spire filo da O30 awollo su cK722


supporlo A 30 mm,

fr
L2 - 50 spire filo da 0,30 awollo so.
pra Ll. .O5yfd. I

lN87ó - diodo al germanio. rtr

CK722 - transisfore PNP.


Headphones- cuffia da 2fl) OHM.
Bl . pila da I,5 volf.
Rl . Resistenzada 3fl)@ OHM.

RtcEvtToRE coN cK 722


722 SENZA ALIMENTAZIONE

LI - ttO spire filo 0,50 awollo su


supporlo di 30 mm. di @.
-
L2 90 spire avvolte sopra Ll con
presa atla 35" spira.
2x365pF
Auricolare o cuffia da lfiX) OHM.

RICEVITORE CON UN TRANSISTORE


IN CUI 5IA ROTTOIL TERMINALE C

Ll - 75 Spire su tubo carlone Z 30


mm. con filo O30
L2 - 40 spire su Ll con filo O30.
Haedphones . cuffia qualsiasi.
Transislore . qualsiasi.

, , , - : - À
1N34

RICEVITORE AD ALTA SELETTIVITA'

Ll . Bobina di sintonia con nucleo variabile.


L3 . Bobina di sintonia a nido d,ape.
L2 - 60 spire di fito Q30 awolte su tubo A 2 cm. con due prese
a,lla 20n spira e alla 40".
Tl . Trasformalore d'uscifa per fransislori con secondario per
cufrìa da 500 OHM
l'altro irasformafore è di tipo comunemenle usalo per
l'accoppiamenfo inlerlransisloriale.

SEMPLICE R.ICEVITORE
AD I TRANSISTORE OCTI

frl . Trasformatore d'uscita


adatto per OC7l.
| . Interruftore.
Bobina: ó0 3pire fìlo O30
mm. smaltato awolto su
fubocarloneA2cm.
Cl - 500 pF variabile.
lN34 . Diodo al germanio
I

RICEVITORE
CON TRANSISTORE CK722 CK722
Bobina costituita da 45 spire av-
volte su ferroxcube.
Auricolare o cuffia da 1Ofi) OHM.
L'accoppiamen'lo tra il diodo ed
il fransislore è oltenuto con
un irasformatore di BF a rap-
porfo 4/l (Photovox T 7l).

t:

llrf--rfir
22.sv.
R I C E V I T O R ER E F L E X A D U N TRANSISTORE PNP CK722

Condensatori: R2 . 100.000 oHM


Pt - 10000 OHM potenziometro con
Ct . 3ó5 pF variabile
inferruitore
C2 - 10.000pF carta CHRF - lmpedenza A.F.
C3 '2000 pF ceram.ico lN34 . Doido al germanio
C4 - 390 pF ceramico Telef. - Cufiìa da 2000 OHM
CS - 25 mF 30 VL elettrolitico LI - 45 spire filo litz 0,30 su nucleo
C6 - 25 mF 30 VL elettrolilico ferroxcube
RI . 82OOOHM L2 - 7 spire lìlo O7 avvolte su LI.
220K

365
Îlrta

)ff
(I/
zutorfi ilh \,
*JR ilte 2r1
zKr.ì.
PHONTS
3 SCHEMI
$-
p
îl
DI SEMPLICI RICEVITORI
p t
i 365ru I
P roo(<
P TI . Trasformalore inferlran.
P
sisforiale a rapporlo 4/1.
Le bobine sono composfe da 56
3v
l c- s
o * l
w spire awolte su nucleo
ferroxcube. Nel secondo
ricevilore è ricavafa una
plesa a metà awolgimen.
to.. ll ferzo riceviiore
monta una normale an.
fenna di ferrife per appa.
recchi a transistori.
/mH

I
I

n-l
- t -I
J*,,uu.
R I C E V I T O R EP E R I ó . I O M E T R I

VI - 2N33 RCA R6 . t2000 oHM


V2 - 2N34 RCA Cl . lffX)0 pF
Rl . 5ó00 oHM C2 . 50 pF variabile
R2 - 50000OHM pot. C3 - 4 mF elettrolitico 12 VL
R3 - 4700 oHM C4 . I00 pF
R4 - 25000OHM pot. C5 - 25 mF elettrolitico 12 VL
R5 - t000 oHM L'ascolfo è in cuffìa da 2flX) OHM.

+ f.-;l
p
îg*c
CV
CV ?.
) q
\C<
È (a
ttP.
R I C E V I T O R ÉA D U E T R A N S I S Í O R I
C O N A M P L I F I C A T O R EA F .

v r - c K 7 ó 0- 2 N l l 2 - o c 4 5
v2 - CK722-OC710C72
LI - L2 - 45 spire surnucleoferroxcube
L3 - L4 - 12 spire avvolte rispeilivamentesu Ll e L2
Tl - Trasformalore d'uscita
P-Pilaa6volt.
CVI - 365 variabile.
CV2 - 3ó5 variabile.
RICEVITORE CON CIRCUITO D'ENTRATA SELETTIVO

Ll - L2 - Bobina di sintonia (Ll avvolgimenlo d,antenna)


L3 - Bobina di sinlonia (awolgimento di anfenna)
L4 . l0 spire di fìlo Q70 a lato massa di L3
5I . Inferrutlore
JI . Presa per auricolare (1000 OHM)
Bl . Pila da 3 volf.

rl
ll
rl
tl
It
II

It
ll
rl
il

RICEVITORE REFLEX A DUE TRANSISTORI

Ll . 50 spire
L2 - 9 spire
L3 - lt spire awolte su un nucleo ferroxcube
"on Àlo ti,t
L4 - L5 - Bobina di sintonia (L4 awolgimenfo
d,antenna,
L5 avvolgimento di griglia)
ll diodo è det fipo OA70.
I
o
È : À
i;i t c )
o
o D x-
o t

l 0P F FJh
\ r
N

--J
lu/
]
I
I

/oso uru\ ) l
a
O?
O Y
I I
O r o

c
( -
' l
:t, ,
l- r lI
't
I

I
;f=-
l o
a o
) -
i* Tl
) 1 1 î
o
- lt
o
'
!
r
*i
^ Jr - L ' l
- <
o {, - | ,
, L
l-
I
-------{

t , 2a r , 5v
t
I
-
I +

R t c E V t T O R E C O N T R A N S T S T O R T8 5 ó ( O C 7 t )

La bobina è costiluita da 45 spire su nucleo ferroxcube


e il diodo può essere di qualsiasi tipo.

vI cv
st
t-

gt l u r . ' f)

-t
' l

f -
-*J ; l il zzoooott

r
I RICEVITORE A DUE TRANSISTORI PNP

La bobina è costifuita da due awolgimenfi, l,awolgimenlo


di sintonia consla di 45 spire su nucleo ferroxcube con
presa alla 20^ per l'antenna. ll secondo awolgimenfo
è di 12 spire ed è avvolto sopra il primo.
ll condensatore nell'anfenna è da 500 pF
HF - lmpedenza AF Geloso n. 558
ll trasformafore d'uscifa deve essere adatto per l,OCZI.
cK722

R I C E V I T O R EA T R E TRANSISTOR' CK722

Rl - 2fi)00 OHM pot. C3-C4 - Compensatori 50 pF


R2 - l(xxno oHM C5 . Compensalore l(X) pF
R3 - 250000oHM C6 - 20 mF efetfrolilico
R4 . 20000oHM C7 - 2A mF eleflrolifico
R5 - 250000oHM C8 - 20 mF eleltrolifico
Ró - 20000 oHM Ll - L2 - ó0 spire su iubo di 3 cm.
R7 . 250@0oHM di A con filo O50
Cl-C2-Variabile ad aria 4ó5*4ó5pF Jl - Presa per cuffìa.

ll P.N- P
tl 2Nr07 2Nr07
tl
tl
tl
Lti:

I @
A L I M E N T A T OC O N C E L L U L ES O L A R I
RICEVITORE
Ll - Avvolgimento di sintonia 45 spi- C2-8 mF elettrolitico
re avvolfe su nucleo ferroxcube C3 - 2fiD pF
con presa alla l0' dal lato di C4-8 mF elettolitico
massa. Awolgimenfo di reazio- C5 - 25 mF elellrolilico
ne l2 spire scorrevoli sul nucleo C6.8 mF eleftrolitico
Rt - t0O0 OHM pofenziometro Jl - Presa per cuffìa 1000 OHM
R2 . tmo oHM Tt - T2 . Trasformaiori inierfransi-
R3 - 3300oHM sforiali rapporto 45lI
R4 . 470oHM Funziona con 5 cellule solari colle'
Cl . Con ensa,tore variabile 4ó7 pF gale in serie.

10
0c71
r

vt

0c71

4,5 V

RICEVITORE CON TRE TRANSISTORI OCTI

Lì - Bobina a telaio oppure 45 spire su nucleo ferroxcube


fi
CV - 500 pF variabile
Trasformatore d'uscifa adatto per OCTI
a
Diodo al germanio tipo OA70.
È
;ì.
I
I
0 c4 4 0c71 a c 72 R I C E V I T O R EA 3
TRANSISTORI
ant
A ( P H I L I P S)

Ll - 45 spire con pre.


sa alla 20^ avvolte
su nucleo ferrox'
cube Variabile da
500 pF ad aria o
mica.
TRBF - Trasformalori
t a interiransisioriali

J'+ HP - Cuffia 1000 OHM


lruF -î- 5fr o alloparlanfe pre-
45V. vio inserimento del
I
-T: trasformalore di u.
0.000n scila
0.000n Pila da 45 volt.
r r-io

2N18s

RICEVITORE A 4 TRANSISTORI CON STADIO IN A.F.


u*

La sin,toniaawiene per mezzo di due bobine (Ll - L2) a nucleo


variabile . La pila può avere una tensione di 1,5 volt -
L'auricolare deve presentare una impedenza di 150 OHM
a l(XD Hz.

47^ CKTZZ

R I C E V I T O R E S E M P L I C I S S I M OA D A C C O P P I A M E N T O D I R E T T O

Ll - Bobina di sintonia composla da 45 spire di filo lifz av.


volte su nucleo ferroxcube
Cl . Variabile miniafura per transistori
Tl . Trasforma,tore d'uscifa
SI - lnterrutlore
SPKR . Altoparlanle miniatura (6 cm. Ql.
cK72?

cK722
TR4

R I C E V I T O R EA 4 TRANSISTORI

Ll " 45 spire di filo litz su nucleo ferroxcube


L2 - ó spire di filo litz su LI
Bl - Pila minimicro da 1,5 volf
Jl . Presa Jack per auricolare da l0@ OHM
R F C I - l m p e d e n z ad i A F ( G e l o s o5 5 7 )
9l - Interrutlore abbinato al potenziomelro.

c{
ol
-, o€r(
l
I
rI
:l

l"_""'
Gi

c s - r, r

ìi:
f.:
':?
a
__J _ _t-
RICEVITORE A CIRCUITO ACCORDATO
PROVVISTO DI
STADIO AMPLIFICATORE AF

V l . V 2 - V 3 - V 4 - V 5 - T r a n s i s t o r ii i p o
PNP GETI (o equiv.)
T l . T r a s f o r m a t o r ei n f e r t r a n s i s t o r i a l e
T 2 - T r a s f o r m a t o r ep i l o l a p u s h p u l l
T3 - Trasformaloreusciia push-pull.
2/a /7//à
/'5 v 6v

Fru cg

RICEVITORE A 4 TRANSISTORI A SUPER-REAZIONE


PER LA GAMMA DEI 28 Mc,/s

vt . sBI00 C3 - 2000 pF ceramico


v2 . 2N107 C4 - 8 rnF elettrolitico 6VL
v3 - 2N107 C5 - 8 mF elettrolitico óVL
v4 - 2NI07 C6 - 8 mF eletirolifico óVL
RI - 470 OHM C7 - I mF elettrolitico óVL
R2 - r(XX)ooHM C8 . 8 mF elettrolitico 6VL
R3 . 15000oHM C9 - lm00 pF carfa
R4 - 2700 oHM ClO' 10000pF carta
R5 ' 4700 oHM Vl - Transistore SBI(X)
Ró . I2OOOHM V2 - Transislore 2NI07
R7 . 2700 oHM V3 - Transislore 2NI07
R8 . 4700 oHM V4 - Transistore 2NI07
R9 - 27mO OHM TR - Compensat. d'antenna 100 PF
Rlo - 47(X)oHM L - ló spire con presa alla 5" sPira
R1r" -1100 OHM diamefro del sÙpporto 12 mm.
Rl2 - 15000polenziometro la lunghezza della bobina è di
Cl - 2(X)pF variabile 25 mm. e va imPiegato del fìlo
Cla - 20 pF verniero Q 0,5 mm,
C2 - 10000pF ceramico T -Trasform. intertransisforiale.
arrtruu
@
I

R I C E V I T O R EA 4 T R A N S I S T O RPI N P

RESISTENZE: T2 - frasformafore d'uscita push.pull


Rl - 25fiXX) ohm per transistori
R2 . 0,5 megaohm polenziometro con I altoparlante magnetico del diametro
inlerruttore di mm. 125
R3 - 15fi) ohm Jl . impedenza AF - 3 mH (N. 557
R4 - 5fi)0 ohm Geloso)
R5 - Q5 megaohm DGI - diodo di germanio tipo OAS5
R6 - 20flX) ohm DG2 - diodo di germanio tipo OA85
R7 - 4fiXX) ohm Ll - bobina di sintonia avvolla su
R8 '5(X) ohm .nucleo ferroxcube
R9 - SfiX) ohm L2 - bobina di reazione avvolta su
RlO - lfi) ohm nucleo ferroxcube
TRI - fransistore per AF iipo OC45
CONDENSATORI:
( s o s t i f u i b i l ec o n 2 N l l 2 o 2 N 1 3 5 )
Cl - 5m pF variabilead aria
TR2 - transistore per BF tipo OCTI
C2 - l(X)0 pF a mica
(sostituibile con OC70, OK722,
C3 - 50 pF a m.ica
C4 - Iff) pF a mica 2Nt07)
C5 - 50 mF eleltrolifico cafodico TR3 - transistore per BF iipo OCTI
Có . 50 mF elettrolítico catodico (sostituibile con OCTO CK722,
C7 - l@ mF eletfrolitico catodico 2Nr07)
Tl - trasformatore per entrata push TR4.TR5 . transislori di potenza tipo
pull per fransisfori oc72.

t
I
t5
Pagina mancante
RICEVITORECON PUSH.PULL FINALE

Ql - 2N147fransistorePNP (DRIFTD
(lll - Gl3- 2N107transisfore PNP
(l| . Q5 - 2NlO9 lransistore PNP
Ol . D,l . lN34 diodo al sermanio
Tl - lrasformatore di accoppiamenfo
T2 - trasformafore d'uscita
Bl - Pila da ó volt
Sf - lnterruftore
Jl - Presa per eventuale auricolare
Ll - Normale bobina di sintonia con nucteo in ferroxcubc
con presa per la base di Ql
Cl . Variabile per apparecchi a fransistori.

L7
RICEVITORI
SUPERETERODINA

Ricevitore gispponese a 3 transistori reflex , pag. 19


Ricevitoresupereterodinaa4tîansistori n 20
Ricevitore supereterodina a 4 transistori con auricolare . ,, 2L
Ricevitorea4transistoriNPN . ) 22
Ilicevitore a 4 transistori PNP con circuito riflesso . D 23
Ricevitore aAMERICAN> . D 24
SupereterodinaastransistoriPNP D 25
SupereterodinaaStransistori D 26
Supereterodina, Al25 D Il
Supereterodina a 5 transistori con push pull ,, 27
Bicevitoresupereterodinaa6transistori D 28
Srilereterodinaa6tnansistori ) 29
Supereterodina con push-pull finale D 30
Supereterodina a 6 transistori e 2 gamme . D 3 1
Ricevitore a onde medie e lunghe a 6 transistori . . ) ) 3 2
Supereterodina con ? transistori a 3 diodi . D 3 3
Supereterodina a 6 transistori .D 33
Ricevitore supereterodina a 7 transistori , ) ) 3 4
FtÍcevitore per automobili a 13 transistori . D 3 5
-l

I
I

l, llJx
r l l
Hlt,' r l {
t É

l o
I F
r D
t C ,
t É
o
i L f . g
, L

" z f
i o g
i ( J | o
,r o
N
"t ao . *
L-flf-lltr i b E
1 6 3
i-r j 3
; F @
g, .s
c
]u .9
vt
lrl

2 G
o 9
o - =
o - o
; ; \ o
J
|r|
É
o
E
t!
3Too-1,,,, 9
c
9
z
=
u
ut
o
+
o
a
9
'' T| o
z
Ì f
,(I z
o
(J
/
l,|I

u,
ITJ
z
o
o.
o.
g
o
ú,
o
9
o
z
l--lllr ú,
ll

z
o
o
u
l!
F
É
ut
o.
l
tt,

tll
e,
o
ts
tu
I
ú,

rólTTóoal
LìkliilF
I

I, À
I o 6d

I
F
(9

É,
o
F
I
aD
z
I d , e
F F 6
(, l f . i
I

z = t
(J
a . o
Y x J J
o
o
u d E 3
n
f

u
Ar g
a
È o
@
!'
P q
o
I lu
F É,
o
(J ts
x
'ó t!
I
I
É,
=

q
r

F
ll
É
!
'i
+o
6
I
!E
- l -rs o.
; ; N
F
ag

to

T ({
F
o
g

(\.
\ c'{
I F
Lllt" o
t
! d
Y É, o.t
^ q ( ,
N È É
'at 9 g
t^ '
;
8t a F-r
illllltr, 2

e. co
Y
s F E T
N rf sE
1 È e
u r EE
g , o
- . 'oi i , o
=
ì b s
U È F
a 8;
S F
a r Y l ! F

dt

HFul-lltt'I o -
--- -o---------- --- -- T 5
I 3 p
---__._------_-=
.&ó:.
t
I
l
r 3E
R g
ffi-=___r-l--Jli,,
t o l
I S ò
F.;
/ o t u
E E
.q9 ( E
G
È b
g È
3 o

22
i
i

E
(,
t
-l o
!
,l

I È
+
o
o
G
E
o
o
G
+
ì r

7 É:
- 9

r uq 4t
ìl
F

o
o
t
L
L
{,
c

.4,

I
ut

o
v,
at
itl
tt
a
o
n\Fl .-|.oJ;r*-;'
a\i { ts
ry
== r v.l ui ò
E
)
6r rJ
5?f\ r () F,+l -: -{ ú,
I
l4
6
o
F I o
r z
I
o
I
ci
È
I r ú.
o
I 6-
o
6
2
att
z
f u

++l
-Aui É,
o-
lf
ì

z
G 6
'si o
O = É,
a l ut
U o \
lll
ú,
lII
o-
f
o

23
;FB ," iF?,i

RICEVITORE
S U P E R E T E R O D I N<AA M E R I C A N>

Ll . Bobina di sinlonia C3 - 10000pF


L2 . Bobina oscillalrice C4 - 5(X)00pF
Rl . l(Xx,o oHM C5 - 15 mF elettrolifico
R2 - 27000 oHM c6 - 50000pF
R3 t5(X)OHM C7 - 50ùX) pF
R4 470 oHM C8 - 50000pF
R5 .39000 oHM C9 - 50000 pF
Ró - 330 OHM ClO-ó mF eletlrolitico
R7 . t(Xx)o oHM Cll - 1fiD00 pF
R8 - 1800oHM Ct2 - t00 mF eleitrolitico
R9 . l(n00 oHM Cl3 - 50 mF elettrolilico
Rlo . ó8000oHM CRI CR2 - Diodi al germanio li.
Rll . 470 oHM po lNó4G
RI2 . 10000OHM volume TRI - Transisfore 2N.287
R l 3 - 1 0 0 0o H M TR2 - Transistore2N293
RI4 - 5ó00 oHM TR3 - Transisiore2NI92
R T 5. ó8 OHM TR4 - Transistore2N24lA
Ct - 20000pF Tl . Trasformatoredi uscita
C2 - lO(M) pF SW - Interruftore.

24
Ct - ll5 pF
I C2 - 3fiD pF
i C3 - 2,1 pF
I C4 - ó800 pF
C5 - 30.000pF
C ó - 1 4 0p F
C7 - ll5 pF
t ; Cg - 2,1 pF
C9 - 176 pF
ClO - 250pF
CII - 8000 pF
' 1 0 0p F
Cl2 -
Ct3.30@pF
Cl4 - 250pF
€ 0
Cts-SmFelettrolit
:
I I
Cló - 30.000pF
CI7 - 30.000pF
C l 8 - 2 5 0p F
U Cl9 . 30.000pF
C20 - 50 pF
j l
C2l - 16 mF elettrol"
C22 - 30.00OpF
ó C23-3mFelettrolit
C24-lmFeletfrolif
C25 - 10.000pF
C26.8 mF eleltrolit"
C27 - 10.000pF

F
E

ry
o
t
oI
I
;

Rr - 33.fi)0 oHM
R2 - t0.000oHM
R3 .3300 oHM
R4 - 330 oHM
R5 - 1000oHM
R6 .470 oHM
R7 - 10.000oHM
R8 - 10.000oHM
R9 . 1500oHM
Rro - 82.000oHM
Rlt .470 oHM
RI2 - 5000OHM vol"
Rt3 - 22.000oHM
If. R14 - ó800oHM
Rr5 - 220oHM
R l 6 - 1 0 0 0o H M
R l 7 . 3 3 0 0o H M
Rl8 - t000 oHM
Rl9 - ó80oHM

SUPERETEROOIXA A 5 TRANSISTORI PNP


A 5 TRANSISIORI
SUPERETERODINA

Ll - Bobina di sintonia CRI - CR2- diodo al germaniolN64G


L2 - Bobina oscillairice CI - 200ff) pF
Rr . ó800 oHM C2 - I0dX) pF
R2 . 27m0 oHM C3 . 100fl) pF
R3 . 1500oHM C4 - 5fiXXl pF
R4 . 470 oHM C5 . 15 mF elettrolitico
R5 . ó8000 oHM C6 - SflXXl pF
Ró . 330 OHM C 7 . 5 0 0 0 Op F
R7 27fi, OHM Cg - 5dXF pF
R8 . 33@ OHM C9 - S(XXX) pF
R9 . lfi)00 oHM ClO-ómFeleftrolifico
Rlo - 82000oHM CII - l0O mF elettrolitico
RII . 470 OHM Cl2 - 50 mF eletlrolitico
RI2 . lmO OHM volume C13-ómFeleltrolitico
Rr3 . 4700oHM
Cl4 . 50flD pF
Rl4 . 5ó{n0 oHM
Cl5 - IO0 mF elettrolifico
Rts - 470 oHM
TRI - Transistore2Nl086A
Rtó . 3300 oHM
Rt7 . 5ó00 oHM TR2 - Transisfore2N283
Rr8. l0('ooHM TR3 - Transistore2Nló9
R19 . ó8 oHM TR4 . Transistore2N2ó5
Tl - Trasformafored'uscifa TR5 - Transistore2NI88A

'R
v14 v13 v13 v 3
.
Vig vlg
CONVERÎITORE !'tvtf 2'Mt AMPL.B.F.
R I V EL A T OR E FINALI

C.A.S v19
T3

$m ú i'cio.rR^o
I v^ro.r 0r irsirrrrr. arr.r lrorcrl'or:
4Srvr^roilr' 9F.. qco.ri^o . K. a L0"r -

&! rGeloa, rr.Éstotr

6'6s'
n
I I cr8
G.rolúild,
1Tì
E'hru, ;l; r2vf

li9-:J

AlÌa barterLa d accumutat$l


scÉ 12V dell altovercolo

c16

t
t
t
i
t-l
l .

Oo,)n ror.o
Il i l I+)'t /
l
Ir
Le tensionr lndicate nello schema sono state mlsutale
rispetto alla massB senza segnale in antenna ,e con lnr'
voltmetro a valvola

"l$I" "ql" 27

t
r{f r
-Z
- : - -
t - - l
I OOOQQJ
: -:-:-

A
F
{

B*
N o
I

I
l

nt - fio i!2 tu.El r|.F.2


m
|ll
llt a ilt
ill oc45til c 0c450)

'm
, 08e

n4- 6,8*!2
G
*-
<\
$ ì ,

c.A,v.
C2 -50nF 3,3 k9.

I 2 x 0C72
I I t6
Àv oc 7l r2
t fl
*9
a.A. 8 tr
ùb_à
..
"
iò'e
a 20
ffir
rZ
I
I

R I C E V I T O R E S U P E R , E T E R O D I N AA ó T R A h ú S I S T O R I

l m p i e g a ó t r a n s i s f o r i ( P H I L I P S)
ll diodo u'lilizzaio è OA85
l l c o n d e n s a f o r ev a r i a b i l e C V A - C V O è d e l t i p o c o m u n e s u b - m i -
n i a t u r a t i p o < G I A P P O N E S E) MFl.MF2-MF3 Medie f re-
quenze.
Tl - Trasformalore pilota
T2 - Trasformalore d'uscila
La pila avrà una tensionedi 9 Volt.
PUSH-PULL
AUOIO OUIPUT

r
I
I
I
I

SUPERETERODINA CON PUSH.PULL FINALE

Ll - Bobinaantenna R5 - t000@ oHM


L2 . Bobina oscillatriee Ró 330 OHM
Cl - 2dX)0 pF R7 - 470 oHM
C2 . l0(XD pF R8 2200 oHM
C3 - l0@O pF R9 - 27m0 oHM
C4 - 10000pF Rto . 470 oHM
C5 -ómFelettrolifico RII . 68fi} OHM
có - t@00O pF tl.l2 -
Volume lfi)fi! OHM
C7 - lfiXM) pF Rl3 - 4700 oHM
Cg - lfi)000 pF Rr4 . l5(X)0oHM
C9 - Sfi}fi) pF Rr5 . 470oHM
CIO-ómFelelfrolitico Rló - 220oHM
CII - 3(XX)pF Rl7 - 2700 oHM
CI2 - 50 mF elettrolifico RI8 - IO OHM
CI3 - 50 mF elefirolitico Rlg - t0 oHM
Cl4 - 50 mF elettrolitico R20. 33 oHM
Cl5 - 2dXXXlpF Tl - Trasfortnalore d.'bccoppiamen-
Rt ó8(Xl oHM io per push pull
R2 33000oHM T2 - Trasforrnalore d' uscila per
R3 Isq) OHM push pull
R4 . 470 OHM SW - lnlerrufiore.

30
o -'o c,
è=EE
ir:È
w / ' o \
5(,o
\19-l
)

t.\
-
R I
.trA
s* \ ?
l
r{

;iii
l ;É ' * ;
CJ I

{iFs
N

\ro
\{1./ ) o I
ir:tl
3rì
>
o
N rr
T
l,'o ] ; ; É :
\.:9/ E P 9 G
ico E 3 ! Èg
IN
l'o
\-jl
) E L q
E iÉÉE
e { - 9 9 ' "

o
N
: iaPÉ
O ; e = E
c{
E iEsÉ
N
{ 3 r 鈃
ì:L.
: Éii!;

N
z.
cv
6 Eiiri
H .i:i:'"
f i ; E € ,E*
J J
; E#Éi
i u
e É 9 8 €
tsx
t dt

o d € f E
b H

EÈEÈ
c\,
z.
SJ

E " É g =
'a?5'*i
Hfi::
i *;Ee
f j [3 H :
.
-"
3

31
';
I
I x
,ú'
o I c
r-l 'll
J
o
:o
o
a c
t 6
.E
!t'

É
T
u Q

. i B
o o
I
: 0 ,
g
6
L
16
, o .
o
É <
o
F
I
u,
o 7

àFl,',, r

o oi * 3
q
\O<
o
u
4 2
< o
z
ct
o
0l
llJ o
q à
s ( L
|tI(a
o.
6-' l L
tl.
Y
urO
N
ú,
o
ts
tu9
9 - o
a 5
ù ;:o

:
=

.E
ro
o
E
o
@
o
E

ù ?
=
É

32
,+
r
iH
-\u

ì T '
'rHl-

JHHHT
6v

ronÍrz
scta|JS
nod.C0ffS01.50

.tg--!-
| - , l

n
t l
filì
n__
w-- 3:l
o -)
r-

..:
o a
z'a
9
o t
F
uI ot
= È
= .-
- +
q =
()i;
6
e{

ll|g
u IE
xor +t - E
X É , i
P*
a t G
atD +
= o
È 5
F o .
at 8d xe.z
F.
x f
(,
{ +
Z F
6 F
o
N
fF r<e
F
L H
lJt
o
o
o - e
f ' t
v r _
lt,
t ! !

F
', è
==
s r
s."
l - o
lt
' E
E,r U E
^+ U-
Y I É,=

rl
I
F y @

é ì
3 E
F dni
===

tJ*o

F I

ó*
'/+î.+N
- - - ra - + |
|
|
à--^ì
Y È\
|
I
I
I

=
F

E =
- z

c,_l*J
qt l l - 4
o
zGI
I
.r1- | Î T F \- E
I.--1 s

r------t rro T{H

ll 2. ,
"lN

(') I l o
vv"lN
I
I Jilo

L(
- rJH
' s r n r n
(\a

q!
Ò00t N\
crYr t--î\
z.
(\ I
-t-vwA
i_uqtt!) I
I ltìg
L
ó09r
idi

ir.rurm1 I

cD
g
z.
C\f

<t)
<l
1

o
Itr
z.
(\l

R I C E V I T O R ES U P E R E T E R O D T NPAE R A U T O M O B I L IA 1 3 T R A N S I S T O R I
APPLICAZIOI{I VARIE

Tîasmettitore in fonia per onde medie . pag. 3?

Tmsmettitore controllato a quapo D 3 ?

Trasmettitore per radiocomando modulato ' )) 38

Radiocomando ad onde medie ' D 38

Ricetrasmettitore in fonia a 5 transistori PNP I 39

Ricetrasmettitorea?transistori 140

Generatore di alta frequenza per P.U. a cristallo ) '41


' ) 4l
Ricevitore per radiocomando
Radiocomando misio . 0 4 2
) 42
Ricevitore per radiocomando
Semplice radiocomando ) 4 3
l 4 3
Ricevitore per radiocomando
" 44
Ricevitore a super-reazione per radiocomando
,, 44
Oscillatore di B'F.
n 45
Capacimetroaponte
Capacimetro ad 1 transistore
) 46
Oscillofono con un transistore NPN 2N35
' )) 46
Multivibratore a 2 transistori NPN 2N35
tt 47
Multivibratore con transistori a unigiunzione
Generatore di onde sinusoidali ) 47
) 48
Multivibratore con transistore a unigiunzione
D 4 8
Generatore di alta frequenza
tr 48
Oscillatore di B.F'
cK722
cK722 8-10
MOD
AMPL
0sc t
cK722 I rzr tI
2Nt07 i-r
rolr
cK768 i zàr
.01 i t l
i i r
9V

I r-7116" I

TRASMETTITORE IN FONIA PER ONDE MEDIE

MIKE - Microfono magneiico


L - Bobina (vedi figura). Su un nucleo si awolgono 104 splre
con presa alla 32" per collegare l'an'fenna.
Tuning slug (nucleo mobile per la sinlonia).

TRASMETTITORECONTROLLATOA QUARZO
Xf-lTuarzo per 27,255 Mc/s
Sl - Pulsanle
B-LINE - Filo negativo
Ground - Massa (filo positivo)
Jl - Antenna con presa allo 3,Yz spira
LI - lmpedenza di A.F.
L2 - 16 spire fìlo Ó 0,70, su lubo di 15 mm., spaziate fino a
25 mm.
L3 - 15 spire filo O O,7Osu tubo di 15 mm. spaziale fino a

con .(x)5hanno una capacità


, .""2dl#il;ri contrassesnari
di 5000pF e sonoin ceramica.

37
LI

-t
r.5K
6.8x
I l
j i
O-

tfr,lh- t-"
L3
r8K L2

i.
tt- rÀ
2 N r o 7I
Lhr "rà
2 Nil07

-"ttrt
JI

1 . ,i l @ t l

d J ' = ,..*I- g
r
,_
20K 2Nr85 ) t
È ,/18_60 l / t -6r
2.2K
yl.
i ;,,' vtt.

.;Iì'
47O^

t l I r.6K
]

TRASMETTITORE PER RADIOCOMANDO MODULATO


I valori sono gli stessi del precedente.
l condensalori segnati con .01 hanno un valore di lfiXX) pF
e quelli con .(X)5 di pF 50fl1.

RADIOCOMANDO AD ONDE MEDIE

impieganfe un lransistore tipo CK722 (PNP) ed uno tipo


2N170 (NPN); può servire per accendere_o spegnere una
radio o suonare un campanello quando l'emissione radio-
fonica ha inizio o fìne.
Ll - Antenna ferrite per ricevifori a lransistori
RLI - Relé adalto per transisfori 1000 OHM
Jl - lnterruttore Jack
Buzzer - Campanello
Bl - Pila 4,5 volt.
RECEIVER
f
2N384
v?

2N2O7

ilfl
RICETRASMETTITORE
IN FONIA A 5 TRANSTSTORI
PNP

RESISTENZE: C7 - 50fi1 pF ceramico Sec. l(XX) OHM


Rl - 47fiX) ohm C8 . 7-45 pF compensal. Sl . Interruliore
R2 - lflXX) ohm C9 - 5000 pF ceramico 52 - Deviatore doppio
R3 - 220 ohm ClO - 50 pF ceramico Ricez. - Tr'asmiss.
R4 .39flX) ohm Cll . 2.20 pF variabile Jl . J2 . Spine Jack
R5 . 24fl) ohm Cl2 . l0 pF ceramico CRI - Cristallo 28 Mc/s
Ró . 120 ohm CI3 . I mF óVL eleftrolitico RFCI - lmpedenza di A.F. 20
R7 - 39fi)0 ohm Ct4 - 1000 pF ceramico microhenry
R8 - lfiX)0 ohm Cls . 33000 pF carta Fleadphone . Cuffìa da 2fiX) O
R9 - lfiX) ohm C16 - 25 mF l0VL eletfrolitico Mic - Microfono 200 OHM a
RlO - l0{XX)ohm Cl7 - 1 mF 6V eletfrotitico carbone
Rll ' 3300 ohm C18 . 5000 pF ceramico BI - Pila 12 volt
Rt2 . !7fi)fi!ohm Cl9 - 50 mF óVL elettrolitico
Ll - 14 spire spaziale filo 0,70
RI3 . IflXD ohm C20 - 1 mF óVL eletfrolitico
A l0 rnm,
Rl4 - 50 ohm C2l - I mF óVL elettrolitico L2 - 3 spire filo 0,70 avvolte
Rl5 - 1000ohm TRASFORMATORI: sopra Ll
RIó - lfiXD ohm L3 - t5 spire spaziate fìlo 0,70
Tl - Microfonico A 10 mm.
CONDENSATORI: Prim. 5(X) OHM L4 - ó spire filo 0,70 awolle
Cl - 5fiX) pF ceramico Sec. 15il) OHM sopra L3
C2 - 5000 pF ceramico T2 - D'uscita L5 . 32 spire filo 0,70 A 13
C3 - 7-45 pF compensat. Prim. 5fi)*5(X) OHM mm.
C4 . 18 pF ceramico Sec. non usarlo Ló . 18 spire spaziate fìlo O70
C5 . 20 pF ceramico T3 . Interlransisloriale Arc mm.
C6 ' 500 pF ceramico Prim. 2flX)0 OHM L7 . I spire avvorta sopra Ló.

39
sg *
g'a a
-,9 o
O È r E

ETÈ
î o'-
8 3 s
.":E;
UH'+
L - r !

9 . : !
Í e:
;€E
.i.9 b
F E -
= 6 €
"T o
É .Ei I€ È
E
b
2
i
È s;
t EH i
,\ ?'! ..Í
Iu ll o.---
/, i.-!O

F *
g =*
r ; r
?
É ÉÌ
bE:
fr
I
I rÈ
.Ico
e'
siE
€,i H
3 o "
E-:9
' * à
T i'F
t:r >
*
;e ; h9
.=Èeo t -
L tt.-

É " "
. l p g
':i E
ÉÈ
3
. - 3 q
t t 6 J
GT855
cl
r_JF îr
o'u
ot
Io 1000pF
PU
a.cnstallo

i u 4 , ,F -
U c5

GENERATORE DI ALTA FREQUENZA PER P.U.


A CRISTALLO

Serve a collegare il pick-up ad una radio senza presa di fono.


C2 è un comune condensafore variabile di 410 pF. L2 è una
bobina cosfituifa da 70 spire di filo O30 coil presa alla l0r
per il condensalore C5 e presa alla 25" per il colteftore.
Ll sono 5 spire dal lato di.massa di L2. Le due bobine sono
awolle su nucleo ferroxcube. L'uscifa AF si po rà collegare
ad una antenna se l'apparecchio di ricezione è ad una certà
dislanza.

-)v

m-
!---t +
vr
I
-l*
,I o.o?
ìs
'N
I
I
/0ft -
tN60 +9v.,'

RICEVITORE PER RADIOCOMANDO

lmpiega 4 fransistori di cui Tl è un AOt e T2-T3-T4 sono


del tipo Aó5. La bobina LI è cosfituiia da lI spire filo Q35
su supporlo 6,4 cm. co'n nucleo ferroxcube. ll relè RYI è del
tipo da 500 ohm e deve essere molto sensibile. L2 è un'impe-
denza di A.F. .

t' À 1

rI
t
I
I EST
PHO N ES

RADIOCOMANDO MISTO
Una valvola lAG4 prowede alla rivelazione del segnale di AF
e tre transislori provvedono alla amplificazione del segnale.
ll trasforma,tore AFT è uno comune usalo per accoppiamenfo
di transistori.
La freccia conlrassegnata con <<tesi phones >r va alla cuffìa
per le prove di tarafura.
ll relè è dei comuni per radiocomando.
La bobina consla di 14 spire avvolfe su di un tubetlo di
polistirolo del diametro di mm. I0 completo di ferroxcube.
ll fipo di filo da uiilizzare risulta in rame e presenta un
diamelro di mm. Qó, rnentre la lunghezza d'awolgimento
sarà di mm. 19.
L'anlenna vienè accoppiaia con una spira awolta sopra la
bobina.

RICEVITORE PER RADIOCOMANDO


Funzione con un lransislore AO.l in alta frequenza seguita
da due stadi di B.F.
Per la bobina di sinfonia (vedere schema precedente). La bo.
bina RFC è una impendenza di A.F.
I due trasformartori di accoppiarnento sono di tipo comune.
ll relè prevede una impedenza di 500 OHM e deve essere
sensibillssimo.
La lensione di funzionamenfo è di 3 volt.
ANT. OO5 TEST
rooK MF PHONES

E7i/?î
PHILCO

lrcu <
+ :f"
ua\
IMF IK *.o:vr
l+
$
d 5K
:LAY
*^ ^*
d

Flq
È7.t/2-t l
I
t
I
E
'
BLU l r0K
",*or,
I
l
t l
,
,5K I Eov
> l
> l H*
r
I
Z 41/zv
T+

SEMPLICE RADIOCOilIANDO

KK - Diodi al gerrnanio iipo 1N457


La bobina 7.1/2 è uguale a quella dello schema precedente"
La presa < Test Phones ) serve per l'inserimento della cufiìa
in fase di collaudo.

Y -t-- srwo

RICEVITORE PER, RADIOCOMANDO

RFC - lmpedenza di A.F.


I due irasformatori sono del tipo per accoppiamenlo lra
fransistori e il relé è adafto per radiocomandi.
Per le bobine di antenna fare riferimenfo allo schema pre-
cedenle.
La tensione di funzionamento.è fornita da una pila di 3 volt.
M2 - Trasformalore inlertransisioriale.

43
EE R R A D I O C O M A N D O
R I C E V I T O R EA S U P E R . R E A Z I O NP

Rt - 2000 oHM Có - 200000 pF


R2 - 25@q) OHM C7.4 mF eleltroliiico
R3 . 250000oHM C8-4 mF elettrotifico
CI - 2000 pF ' Tl - T2 . T3 - lrasformalori inter.
C2 . 4700 pF transislorial
i
C3 - lfi) pF
Lt - 14 spire su diametro I cm.
C4 - 30 pF variabile
L2 - lmpendezada 8(F mH
C5-4 mF eletfrolitico

oc71

H.P
96cn

? ,?
1 , ,pI,
!-{il | il |
+ r
2 2,5i

OSCILLATORE DI B.F.

lmpiega un lransistore tipo OC7l.


ll potenziometro regola la frequenza variabile tra i 3,3 Hz
ed i 5ff).0fi1 Hz.
î
I
t

0c,7l
cK72?
cK722 A U R I C O LiA R

"S
l000pi
"ti

CAPACIMETRO A PONTE CON DUE TRANSISTORI TIPO


CK722 OPPURE OCTI
ll irasforma'fore Tl è del tipo per accoppiamenùodi push-pull
e il T2 è uno comune inlerfransistoriale rapp. 4 a l. Con
questo strumento si poiranno misurare capacilà comprese tra
i l0 pF e I mF. La pila avrà una tensione di 4,5 Volt. ll
condensatoretrafteggiafo mostra dove andrà inseriia la capa-
ciià da misurare. ll poienziometro deve essere del tipo a
variazione lineare e le resistenze del commutatore una pre-
cisione dell'1 o/o. L'auricolare o cuffia presenlerà una impe.
denza di 1000 ohm.

,
I
0ì 5@ef e5.F

I
50nF
d
o
9 ;
ft
È
l o ò
f, aao
l
0òl0nF
0 . 1F r f c ?
e__l

I
a CAPACIMETROAD UN TRANSISTORE
I La bobina L è costifuita da 210 spire avvofle su supporlo

I A 25 mm. con nucleo ferroxcube. La presa si effetluerà alla


5" spira. Lo slrumentino impiegalo è del fipo da 50 microA
e il diodo è del tipo OA85 ll lransistore impiegato (OC72) può
essere alimenfato sia con una pila da ó Volt sia con un tra.
sformalore da carnpanello utilizzando come raddrizatore un
diodo OA85. tl condensatorein prova va iÉserilo nella presa CX,

+J
Heodphones

4t/zv

OSCILLOFONO CON UN TRANSISTORE NPN 2N35

Oufput conf-rol - Polenziometro per il confrollo det segnate


di uscita.
Key - Testo telegrafico
Headphones - Cuffìa lmO OHM.

MULTIVIBRATORE A 2 TRANSISTORI NPN TIPO 2N35

tl condensalore CX deiermina la frequenza del segnale,


p e r u n a c a p a c i t àd i :
lfi)00 pF corrisponde una frequenza di 235 cicli
8flX! pF > >) )> >> 400
5fiD pF )) )) >) )) 450 >
2fl10 pF > > >) > l40O )>
500 pF >

46
s.6K 2N492
TRI

MULTIVIBRATORE CON TRANSISTORE A UNIGIUNZIONE

comandato da un impulso eslerno a frequenza fissa da in.


serire in INPUT, il segnale
Diode - diodo al germanio
lnpuf - entrata
Ouiput . uscita.
BI - Pila da 30 Volt

GENERATORE DI ONDE SINUSOIDALI A I@O C/S


che utilizza un fransistore NPN.2N35

Tl - Trasformalore per accoppiamenfo per push pull


S - Interruttore
L'usci,ia (Oufput) è conlrollata dal potenziometro da 50,000
OHM.

47
MULTIVIBRATORE
CON TRANSISTORE
AD UNIGIUNZIONE
8l
30v.
? con uscita d'onda reitangolare
Diode - diodo al germanio
Output - uscita segnale.

GENERATOREDI ALTA FREQUENZA

Sl . Inferruffore semplice
Ll - Bobina oscillatrice di ,tipo comune
Oufput - Uscila del segnale di A.F.

OSCILLATORE DI B.F.

Tl . Trasformafore inlerfransistorirlc.
F

Ouipuf . Uscita del segnale di B.F.

\
APPLICAZIONI VARIE

Provatransistori . Pag. 50
Generatore di segnali B.F. D 51
Multivibratore con transiistoti CK722 . ,) 52
Organo elettronico D 52
Generatore di onde quadre I 53
Mizuratore di luce per fotografia D 53
Sensibile misuratore di luce D 54
Sensibilissirnofotorelé . D il
Sensibilefotorelé . }' 55
Contasecondi transistorizzato )t 56
Contasecondi per fotografi I 56
h ,, 57
a Dispositivo fotoelettrico
Flash elettronico . ), Vl
Dispositivo fotoelettrico . )t 5B
Elevatore di tensione con OC76 . D 58
ContatoreGeiger-Muller . D 59
Cercametalli trarisistorizzato I 59
Contatore Geiger ), 60
Semplice Signal Tracer n 61
Termometroatrarisistori. . t) 61
Voltmetro elettronico D 62
Relécomandatoavoce . D 62
Tachimetro per auto . D 63
Cercametalli con OC44 . D 64
o
<D
H
af;ij:!tt3;
PÉ0.'';;E?€Es-
O
(o
f rt È g
; ÉÈt:rlÉ
Í ÈE'E3":rU:tÉ
!& s=8 ;5 i. =ae;=88 _,"-ÉÉ fi
IL
FI
:1-
ú)
nI
d
x
d g,
ÉsEre:nÍt*
ut/? x -.v,
ú)
É,
F C'
À

aì Jflog

lr-
f-
r/) ul zz
o

t\
c)
o

ì
I
úl

s
O
I
CL
^t

)
I
I

ó)|r
GENERATORE DI SEGNALI B.F. A IOOOC/5

.01 MF = 20.flX1 Picofarad


TR98 - Trasformalore d'uscita per Push-Pull
LPI - Lampadina 1,5 volt < minimicro >
CK9t3 - Transistore PNP
Jack per uscita con inferrutfore incorporalo
Pila da 1,5 Volt <<micro r.
MULÎIVIBRATORE CON TRANSISTORICK722

Genera una frequenza base di 2000 C,/5 e all'uscita (sortie)


è presente una tensione di 3 Volt della forma come
a figura.

a) .a
I t -
t

r i {

v1
0 , 0g1t i

ORGANO ELETTRONICO

ll - 12 - 13 . 14 - 15 - ló - 17 pulsanti di nofa (tasti)


17 - lniterruttore generale
Tl - Trasformatore d'uscita per push'pull con impedenaedi'
verse sul secondarioper gli alto parlanti
R3 - t50.0m oHM
R4. 170.000oHM si
R5 . t90.0@ oHM
t
Ró - 2to.00o oHM
R7 . 2$.000 oHM
R8 . 320.q)0 oHM
Si possonoprovare alti valori per variare la nota.

52
GENER.ATOREDI ONDE
QUADRE CHE UTILIZZA
TRANSISTORINPN

Jl - Uscifa segnale
5I - Commutalore 2 vie 4 po
sizioni
68OX o2 Quando è inserito il condensa
2Nr70 tore da 20.0fl) pf. (.Ol) la fre-
quenza è di I00 c/s, col c
ondensafore da 2fiX) tr (Jq2)
la frequenza e di lfiX) c./s e
con 2(X)pf è uguale a l0fll pf.

? N 22 9

MISURATOREDI LUCE PER FOTOGRAFIA


(Esposimetro)

Vl - Cellula fotoeletfrica
Rl - 25.m0 OHM pofenziomefro
R2 . 27.m0 oHM
R3 - 250 OHM potenziometro ì:
R4.60 OHM
SI - Interruttore
Ml - Sfrumentino 15 Milliamperes fondo scala

53
r +
2?Vt' t

+ -
í.-j
\ rZ."
\
oN.orF

SENSIBILE MISURATORE DI LUCE

Photodiode - Fotodiodo tipo tN77A


Red dof - Punto rosso
Zero sef - Potenziomefro di azzeramen o
SI . 52 - Interruftore doppio
MA - Milliamperometro da I milliamper fondo scala
Transislore iipo 2N34 PNP

/-Nl n5 R6 cRI K I
ffi

l w l
l n e l f ; > R7
Conlrollad
?x229 2X229

--irlÈ
Bl /-\
I V
Cl.c!ll

R5
1 . 5v a> 2t229
RA

R.l E2 v.
n9 J=-_6
sl

S E N S I B I L I S S I M OFOTORELE'

Bl . Pila da 1,5 volf R4 - 50ql oHM


82 - Pila da ó volt R5 . da 2(X) a IfiXl OHM
CRI - lN34 diodo al germanio Ró - I2OOOHM
Kl . Relè óV 300 g R7 - 3300 oHM
Ql - Q2 - Q3 - Transistori NPN 2N229 R8. 33(X)OHM
Rl . l(Xrc0 OHM potenziomefro R9. 27 oHM
R2- l(XxnooHM Sl - lnferrultore
R 3 . 1 0 0 0 0 0o H M Vl . Fotocellulafipo CL€.
l-

S E N S I B I L EF O T O R E L E '

Bl -Pila da 12 volt R3 .3300q) oHM


Cl -l0 mF elettrolitico R4 .47m0 oHM
C2 .50 mF eletfrolitico25 VL R5 . l80o oHM
C3 .l0 mF elettrolitico Ró - 5qX)0 OHM potenziometro
C4 -100@0 pF R7 . 22{D OHM
C5 -per 40 milles. di secondo2 mF R8 . 1800oHM
per 0,2 secondi l0 mF R9 . 820 oHM
per 0,4 secondi 20 mF Rlo . 820 oHM
per 2 secondi l(X) mF RrI - 5óq) OHM
per 4 secondi 2dl mF R12 . 3300oHM
per 20 secondi lfll0 mF Rt3 - 27000oHM
CRI - CR2 - lN90 diodo al germanio Rl4 . 27 oHM
KI - Relè ó volt 3fi) OHM Rrs . 1000oHM
QI . Q2. Q3. Q4 - Q5' Qó' tran' Rló - 1000oHM
sisiori 2N229 Rl8 - 330 oHM
Rt - 10000oHM Sl . lnterrutlore
R2 . t8000 oHM VI - V2 - Cellule fotoelettricheCL-3.
t cRl
caî

Confrolleó
ilrcui r

- 9v:.
J--tl,
a2

Jsr

CONTASECONDITRANSISTORIZZATO
Bl - Pila da lÉ volt CRI . tN34 diodo al germanio
82 - Pila da ó volt KI . Relè óV 300 OHM
€l - Condensatoreeletlrolitico 5l . Pulsantedel TIMER
200OmF - da l' a l0' S2A . S2B . lnferruttore doppio
l(F0 mF - da l' a 5" Rt - 3300 oHM
2fl!mF-dala l" R 2 . 4 7 0 0o H M
lfll mF - da 3' a 0,5" R3 . 250m OHM
C2 - SfiXXl pF R4 . r50 oHM
C3 - S(Xlfll pF R5 - I Megaohm.

2N35

TIMING CONTROI

Sz
-l
22'/zv

CONTASECONDI PER FOTOGRAFI


CHE UTILIZZA UN TRANSISTORE NPN

Bl . Pila da 1,5 Volf


82 ' Pila da 22 Volt
Sl . Pulsante
52 - lnterrultore generale
Timing Control . Polenziomelro per la regolazione del tempo
ll relè indicafo dalla freccia sarà del tipo ó Volf 3fi) Q

56
DISPOSITIVO FOTOELETTRICO

lmpiega un transistore NPN tipo 2N35 e un fo{odiodo lN77A.


l !l9s_s-oa punto il complesso tramife il poienziometro da
{ 50.dD ohm in modo che il relè sia apèrto, se una luce
?a colpisce il fofodiodo il retè viene attirato chiudendo il
confatto.

FLASH ELETTRONICO

5I -Deviatore semplice
Jl -Presa
J2 -Presa sincronizzatore
Bl - Pila da ó Volt
SRI . SR2 . SRg . SR4 - Raddrizzatori al silicone
Tl -Trasformatore da campanelli con presa al cenlro sul
secondario dei 12 Volt
FTI - Lampada elettronica (Red . Positivo)
(Bcak - Negativo)
NEI ' Lampada al neon

JJ
Arto,r\\\
,*n\\),

Z
OC7

A CELLULA FOTOELETTRICA
DISPOSITIVODI COMANIDO
Usa due lransistori PNP e prevede l'impiego di un fslodiodo'
ùil"rri""* ai-alimentaziónia ai 4,5 volt,-ll relé impiegato
avrà una impedenzadi 2fi) Ohm'

t<3
pI
0,01 t00k!2

0,0l;tF

R/
o _
0,0lpt
Ì6-
II
rltl vh.
DV

ELEVATORE DI ÎENSIONE CON UN TRANSISTORE


TIPO OC7ó
lante pre-
ll trasformalore T è un lracformatore d'usciia con polrà
impeaenze con queste- prese s-i sce--
;';;;-i;';irie potrà
gii"I!'q"à1" ;Èr'ffi;; if mislior'rendimenro'si cosl
i.ui.ó f. bnsioneda ó a I2O0V' ll c-ondensatore Cl è rego'
i;fi'" ;;*;;-ii poria aume'ntare assiunsendo capacilà.mas'
lilrì. í'I"ll-rio"ío.i bi.oz_oe.o+ possonoessereaI selenio,
li-liirJr iìi-g-"i'''"nio, comunqué a bassis'
- possono,éssere
sima corrente. La correnîe che quesio-generatore può fornire
è di 500 microA' circa'

58
TRr Tne

62 l( rL
o
r
CONT.GETGER
MULLER

Ir,rJ! <l"._ | \- roúrL


;o- ;il1g5c) 3
PHILIPS

IXJL

30ÍoF

7 XJL

CUFF'A I CFISÎA t LO

CONTATOREDI GEIGER.MULLER

ll trasformatore etevatore di fensione è realizzato


su nucleo
a scafofetta tipo FXC (philips).
-
_l! . _299spire fito smatrafodiamerroO0ómm.
F? tqry spire fito smatraroaiamJio ò;ù ;ln.
11_- 2(X)_spire
fito smatfaroaiameiroò;à- ;-.
TRI . OC7ó
TR2 - OCTI

02
2Nr92

5---+ - - - * - J
ARADAY SHIELO

2Nl87A

8t r5v.
*..|'lt
CERCAMETALLIÎRANSISÎORIZZATO
Jl - Presa per cuffia
SI . Inlerruttore semplice
Ll . Normale bobina-di sintonia
.9" 47 a tflXt oHM (provare)
Fl .
L2 Bobina di sinfonia a--quadro
FaradaVshield - Schermo ài refe metallica che ricopre
la
bobina sonda.

59
oc76 18503 DM70
3o E
o

il É
< 3

L É

L4
=

2Y
oAsS

CONTATORE DI GEIGER

300V lOmA
Cl ' 50 mF elettroliiico
èz - tooooo
pr Rl '22mo oHM
èi - azoobr R2- Isq) oHM
é4 - 47oo;F
'pF R3- ó8oooHM
cd - 47oo R4 - lo mesaohm
è; - I5oo bF R5 - lo mesaohm
é, - ztoo pF R6 - loooo oHM
ù-e - pil"- da g rofr R7 - 5ó OHM
Sl . Interru,ttore R8 '6800(X}OHM
ói - ;t . iaJJrizzarori al selenio R9 - 680{tq)oHM

OC76'
Lo schema che pubblichiamo c-orrsts .di un transistore del-tipo
p'nnps, al germanio
di ;; il;;-c*iàèi-nitiirJ"-raftl-oéùa di due diodi
6a#,;iilin?icatore-ott-ico DM?g e di un trasformatore speciale.L'ali-
tensiine necessa-
i-t."iàtio"" "wiene meaiànte una pila.da 3--volt' L'alta
i.ii'ii" il-trrrion"*untiTòi tuuò i.ceiger_-Múller>> e della DM70, viene
tensione che utiliz-
otrenuta rramrre on "rilrriio òónve*iio"i-elevatore di
za il transistore OC76.
r e s e n z a d i r a d i a z i o n e v i e n e s e-u"
L a p"";;ffi-*.ai"r,tJ-"",i" g n a l a t a m e d i a n t e l ' icollegati
n d i c a t o ralle
eottico
D#6, .,iiiià ó milliamperometro
boccole <<uscita>.
"""ir*à"Àòi"lite in
-i"u. è il trasformalore che non è reperibile un
piÌr criiico
.";;;;;ff-;-peità"to esr"r" autocostruito.Allo scopo occorre
nucleo della philips cniriù';d;ù;, in ferroxcubedeltipoD2S/1G10&283'
questo or-
s*ro'tt"ièi"o, ,of qrrat"-*""o awolti quattro avvolgimenti in
spire irecessario pèr ognuno di questi
diae: LB-L4-L2-L1.11 ;;dil-;i
avvolgimenti è il seguente:
T,1 = ?00 spire di filo smaltato - diametro 0,06^mmfl
ti = iééo-ipite ai filo smaltato--diametroi'3
"r,e - diamelro -0'06 mm'
: i5É-tpìie di filo sm-altato mm'
il : 5É-tpire di filo smaltato - diametro 0'1 mm'
La corrente totale - che Ia Pila deve fornire, nel corso del funziona-
mento, si aggira sui ",ii-ge36 mA,mA. aila quale corrispondeuna dissiPazionedi
quale corrisPonde
circa 100 mW.

60
t
k'
cK722
SEMPLICE SIGNAL TRACER
A I TRANSISTORE

Probe - Puntale sonda


Entîé
e Entrée . massa del ricevitore
da controllare, all'uscita si può
collegare una cuffia piezo-elet,
lrica, oppure potrà essere in.
serila una cuffia magnetica in
luogo della resistenza da 10.000
ohm.

TERMOMETRO A TRANSISTORI
PER MISURA MASSIMA DI 60 GRADI

lmpiega due transistori PNp 2N307


azzerrafo lo strumenlo milliamperome+ro con R2 se il
transislore di sinisfra è quello che dovrà essere applicato
a contatfo con l'oggeffe o corpo da controllare la tem.
perafura.
5I - lnterruftore
Rl - tmo oHM
R2 - 250 OHM pofenziometroper l,azzeramenlo
R3 . 1000 oHM

L
I
I
i
R4 .
R5 .
Ml .
10.000oHM
10.000oHM
Milliamperomelro25 mA fondo scala

i
i
lo mes l00v E

+
D.C vorT^cÈ rNPtf
I I 0O.00O ohro o.r dl)

VOLTMETRO ELETTRONICO IOO.OOOOHM PER VOLT

D'C Voltage Input: Entrata volt c.c.


5I . Commulatore di Porlata

Zero set - potenziometro di azzeramenlo


lo sirumenlo è da 100 Microamper fondo scala.

.î>
ol
z
I

rql e2


o?
n3

2i25t
1 1 _- - - - - - -

CRì
---3rr
2 2 . 3V :
J.,'
*". )lt"
o! li=
lX,**,
\D(
._"" ia RI
cz

RELE'COMANDATO A VOCE

TI - Trasformatore inlertransisloriale
MKI - Microfono a carbone
CRI - Diodo al germanio
Kl - Relè sensibile per lransistori
Ql - Transistore 2N233 NPN
Q2 - Transistore 2N233 NPN
Q3 - Transistore 2N307 PNP

62
TACHIMETRO PER AUTO

Bl . 12 Volt dell,accumulaiore R4 - 33@ OHM


Cl . 500 pF t(X)00 volf lavoro R5 .22(p0 oHM
C2 - 500 pF 100fl1 volf lavoro R6 . 2200 oHM
C3 . 10000 pF carta R7 - 2200 oHM
C4.5 mF elettrolilico R8 3300 oHM
C5 - 50m0 pF carta R9 220 oHM
C6- 5mFeleftrolitico Rro . t000 oHM
C7 - 50 mF elettrolitico Rll - 25q) OHM pofenziometro
Cg - 200 mF elettrolitico RI2 . I2OOHM
C9 . 50 mF eleftrolitico Rr3 - t20 oHM
CRI - diodo al germanio tipo lN34 Rt4 . 15 oHM
CR2 . diodo at germanio fipo 1N456 Rt5 . 33 oHM
I I . lampada al neon Rló. 4,7 oHM
lVll - l/licroamperometro da 50 mi. Rt7 - t0 oHM
cro A fondo scala Sl - Inlerruf*ore sernplice
Rl . t500 oHM To spark plug - collegare alto spin.
R2 . 25W OHM potenziomeiro terogeno
R3 . 3300 oHM Shielded cabte cavo schermafo,
CERCAMETALLI AD UN
TRANSISTORE TIPO OC44
Ll
0 , 1g F
Lo sirumentino <<5 >r è del ti.
po da lfl) microA. La bobina
Ll è cosfituita da 235 spire di
fìlo da 0,20 su suppoÉo di l0
cm. di lunghezza e 7,5 di dia-
metro, la presa I verrà effet-
fuata alla 4{F spira e la presa
2 alla l(X!". L2 è una impeden.
za A.F. Geloso 559. La pila è
da ó Volf.

baatettl rrtul Pezrsrorro,ll'cí


P O P U L A RN U G L E
vostrosapere
i vostriamici
vi ammireranno

r.rucLeoNtc
\2, -l
/;7 V
AMPLIFICATORI
DI B. F.

Stadio finale da 400 mW . pag. 66


Amplificatore per microfoni dinamici . D 66
Megafono con transistori 2N234,zA
Stadio finale con dispositivo economizzatore )) 67
Piccolo amplificatore ad accoppiamento diretto D 6?
Amplificatore di potenza per píccole . radio " D 68
Amplificatore da 10 Watt )) 68
Preamplificatorea2transistori D 69
Preamplificatorea3transistori I 69
Preamplifieatore per pick-up magnetico . , )) ?0
Stadio finale di potenza rl ?0
Amptificatore con uscita di 800 mW ), ?l
Stadio finale in push-pull da 10 W ) 7L
Amplificatore di piccola potenza ,, 72
Megafono transistorizzató D 72
Amplificatore per deboli d'udito I ?3
Amplificatore per deboli d'udito a 3 transistori NPN >', 74
Amplificatore da 50 milliwatt . D 14
Amplificatore per deboli d'udito ' 7 5

Amplificatore microfonico o per I'ascolto telefonico l 7 5


STADIO FINALE DA 400 mW.

lmpiega un tranriifore 2Nó8 e necescità di una potenaa di


pllotaggio (lnput) di 50 mW.
îl è un trasfonnatorr di accoppiamentocon secondario a
IO OHM
T2 è un trasformatore d'uscite primario 100 OHM e 8 OHM
dl lmpedenza sul seconderio
le pila srrà da 12 Volt
e 5 è l'interruttore.

Ai,IPLIFICATORE
PER MICROFONIDINAMICI

Speekcr - lllcrofono dinamico o allo-


parlrnti miniaÌura
Oulput . Uscita di B.F.
la pila è da 22,5 Volt

MEGAFONOCONTRANSISTORT
2N2 /A

t due trasformatort sono del fipo di


uscitr per lransislori di potenza con
secondario a 3 OHM per l'allopertan.
te e primario di circa 48 OHM con
presa al centro. ll transistore avrà
una caratferisfica di 2 OHM 8 25o. ll
microfono deve essere del tipo a car'
bone.

66
oc72

,:à;;
I
,--l
*r++
3,3*,a
I 7m

t00t2

SÎADIO FINALE CON DISPOSITIVO ECONOMIZZATORE

Si noterà come in queslo gchema il lrasformatore è provvislo


di un awolgimento secondario da cui si preleverà una par.
le di segnale di BF che verrà utilizzato una volla raddrizza.
to dal diodo OA70 a far economizzare del 35 7o ia consumo
della pila.

PICCOLOAMPLIFICATORE
AD ACCOPPIAMENTO
DIRETTO

lnput . Enlrata
Output - Uscita
S . Inlerruttore
BI . 82 . 83 - Pile da 1,5 Volt.
AMPL IF ICATORE DI
POTENZA PER PICCOLE
RADIO

Quesfo amplificalore è
l'ideale qualora si voglia 10,{- /2/
aumentare la potenza di
una piccola radio porfa-
tile a fransisfori. Si ap- HP
plicherà quindi la spinel- tl cm

ta < Jack >r nella 6rpposi. boó


la presa per auricolare /0 {L
presente in ogni ricevi-
lore <<tascabile >. Si po.
trà così trasformare un
piccolo ricevitore in uno
di alta classe e potenza.
ll fransistore impiegato
potrà essere un OC16 o
OC26 o 2N25ó, l'altoPar.
fante avrà un A di 17
cm. con una bobina mo'
bile di l0 ohm di impe-
denza.

i
-l
t
AMPLIFICATOREDA IO WATT

68
PREAMPLIFICATORE A
DUE TRANSISTORI TI.
PO 2N4óó

Quesfo tipo si impiega


uiilirzando come alimen.
lazione la fensipne ano.
dica dell'amplifìcatore. Si
dovrà quindi calcolare le
resisfenze conlrassegnate
<<B >r in modo da otféne.
re una lensione di 12 o
l5 volt. L'uscita è con-
trassegnafa con <<OUT n.

M A G N E TI C
PICKUP

PREAMPLIFICATORE A TRE TRANSISTORE AD ALTO


GUADAGNO

Come per lo schema precedente le resislenze contrassegnale


<<B >r vanno calcolale in manlera da ridurre la tensione ano.
dica a 15 Volt.
+ r.,m4
- -
2?'5tt -
+-r
,>72
405Fr
Sortìe

\l
\i
si 30rr I
I
+

PREAMPLIFICATORE PER PICK.UP MAGNETICO

Funziona con una pila da 22,5 Yolt ed impiega 2 transistori


del tipo OC70.
Rl deve avere lo stesso valore del pick-up (30fi) OHM circa).
L'uscita (soÉie) andrà collegafa ad un amplificatore di
potenza.

srADto FTNALE Dt POTENZA (4 W) CON TRANSISTORI


T|POOCt5

Funziona con due pile da 12 Volf, l'alloparlanfe richiedc


un'irnpedenzadi 6 OHM.

I
!

I AMPLIFICATORE lN CLASSE A CON USCITA Dt 8(F mW

ll frasformafore è del tipo infeÉransistoriale.


L'alfoparlanfe dovra avere una bobina mobile con un,im.
pedenza di 20. OHM circa.

STADIO FINALE IN PUSH PULL


DELLA POTENZA DI IO WATT

ll trasformalore di accoppiamenfo è del tipo pilofa per push


pull di pofenza. L'alfoparlanfe sara di tipo speciale con pre6a
intermedia sulla bobina mobile.
T70
GI A LLO ROSSO
r00K A U R I C O L AER

1 0 0K n - VERDE RESISTENZA
200- 500n
BIANCO
5K^
+
"-lÌ"""- 0 c7 0 0 c7 l
101tF

1 2 0 0a 5o; F

AMPLIFICATOREDI PICCOLAPOTENZAPERAURICOLARE

tl trasformalore Î70 è della diita Photovox'

0 /25'C
2N234'A(3)
rRANsrsroRs THERMTSToR-2

]N MIKE z.r000
VQL
coNf r
5000 <

EM,TrE2í{:34-A

' 6 V
,^KLt
COLLECTOR

MEGAFANO TRANSISTORIZZATO
CHE UTILIZA 3 TRANSISTORI 2N234.4

I trasformaiori sono del tipo comunemente usato per transi'


stori. ll microfono è del tipo a carbone. Un Èermisfore da
2 OHM a 25o prowede a bilanciare le derive termiche'
0c70

AMPLIFICATORE
P E R D E B O L ID I U D I T O

Tl - Trasforma'loreinterlransisloriale
Sl T Resistenza8ó0 OHM
52 - Resisienza3fi) OHM
53 - ó spire
I s2 - r30oHM
T2
I Sr - ó50 OHM
Ecoteur . Auricolare 90 OHM
Micro - Magnetico 200 OHM
Pica - 1,5 Volt
AMPLIFICATOREPER DEBOLI D'UDITO

S - Interrullore
La pila è da I,5 Volt.
L'auricolare deve avere una impedenzadi 2flD OHM.
îl . T2 - T3 Trasformalori infertransisforiali.
ll microfono è del tipo a cristallo.
I transislori del tipo NPN.

AMPLIFICATORE DA 50 MILLIWATT

All'enirafa (lnput) va collegato un pick.up o microfono


carbone.
Tl è un trasformatore inleriransistoriale.
T2 - Trasformatore d'uscifa con impedenza primarie di
4000oHM.
St-S2- Interruftoredoppio.
Transislori
tipo NPN.

74
CRYSÎAL
MICROPHONE

RI
i AMPLIFICATORE

t PER DEBOLI D'UDITO

lmpiega 3 fransisiori di ripo 2NI07


ll microfono è del tipo a cristallo.
Sl . Interru'itore
Jl . Presa per auricolare lfilO OHM
Bl . Pila da ó Volt.

R4
5K

R5

cK.
I
.lt - er.;rc T2l
cK-7r8
qff ú

J-
St "rT :
<-Tu
RE
È
1r- RI
R4 E

IF I RÉ + I
+.
Y

AMPLIFICATORE MICROFONICO
O P E R L ' A S C O L T OT E L E F O N I C O
La bobina+elefonicaè del tipo usato R7 . 10000 oHM
coi regisiralori a nasiro. R8 - 100000 oHM
CI - C3 . C4. C5 . I mF eleflrolitico PI - 10000 OHM potenziometro
C2 - IfiX)0 pF | - Inferrutiore
Rt . 820 oHM Tl T2 . Trasformalori di accop.
R2 - 4700 oHM piamento
R3 . 10q,0 oHM Sl . deviafore semplice
R4 - 4700 oHM 52-commulalore I via 3 posizioni
R5 . 820 oHM Telemagnetico - alfoparlante o cufiìa
Ró . 47OOOHM magnelica.
AMPLIFICATORI
DI B. F.

Amplificatore per deboli d'udito . pag. 77


Amplificatore ad accoppiamento resistenza-capacità , D 77
Amplificatore da 5 W per giradischi D ?8
Amplificatore da ?50 mW l 79
Amplificatore da 150 mW . , D B0
Amplifieatore da 8 W s a l

Preamplificatore HI-FI D 82
Amplificatore per deboli d'udito a 4 translsiori D 83
Amplificatore per chitarra ) 83
Amplificatore di potenza 400 mvi/ r 84
Amplificatore per protesi auditiva . D 84
Amplificatore a transistori potenza 150 mW ) 85
Amplificatore a transistori potenza 300 mW . D 86
Amplificatore classe B . )) 87
Amplificatore da 10 Watt . D 87
Amplificatore da ? Watt D 88
Stadio finale con potenza d'uscita di 4 Watt . ) Bg
5 ,
t3:

/,5
/,.9

AMPLIFICATORE PER DEBOLI D'UDITO

I due primi lransisfori sono del fipo OC70, mentre come


finale si utilizza un O€71.
L'auricolare (Ecoteur) è del f ipo magnelico ed ha una
impedenza di I5q) OHM.

AMPLIFICATOREAD ACCOPPIAMENTO
RESISTENZACAPACITA'

Input - Entrata
Aufpui - Uscifa
S . lnterruttore
La pila è da 22,5 Volt
lmpiega 4 transistori 2N35 NPN.

77
tr'*
c { E o
.u C|) \O
! : t G
g o i o
g . ! o
3 ! ' E
s o t
E E E
o l . ,
* o ' o
(f)
i.i€
a o 6 o
o
: ÈE
E E E
o ' o
O E
I
E

. r . Ú . - È 3 8
6 E : 3
(r) 9 à E L
o 3
tt
ÌÈ àg ' o tt
6 = o P

t r É : fE : . o . o
f--
(J
o
à Ì É * s
o 6 E . o
t ! ' g ' . g :
É , t E l a t l s
L F O

É . E o ' " 5
o E E ' 3
o ;

* {;Eg
r
(J
o

O
èo +E =
E( r
J
r
^
ìo 6.

. H É e E
g E E ' B
E f , 3 a
o >
E '6È 'HE o
:o.
--€ .:
o-{ r u . 9 q . "
r à E . F
> E E E
î'EI=
È : EE
= É = g

?8
.l
o
o
o
E
o
(,
o
+
o
g'
{,
o.
.
l . -
E
o
L
o
6
th
0,

'o
t
è
c
o
t, a
o
o
Y
u, o.
Ò{\ E
(O
n
o
I
:9
a. E
+
A
^t b o
( t P
l ' l v
N
.D

c i c
:
t ! 9
É , x
o ó
F E
4
d E E
E = e o:
o
vao29/ J =
; E
cv
3
i;* ryf? E
È t
i
O

9
5
o E
o ' '
G r
! - o
E

. a
I !

iir co- ú-oóAíà


wpi: o . 90 '
î . E
o . j
e
. - E
Ì
t o
O L
'o EU t b
g o .
+ o
ì r b
G r !
E t 9
o i E
'd.
F
ó ;t'3 ru

s gg ' €
E r E R
i. r + à;
3 . EE
5 . t È
3p:'i
: : € É
N
h P = E E
<) :i+ti:
u000't
UOZT
? lisn
E È E g :
o Èf.:€.É
s- N'r" É -EFilE
lÉ$;È
Ér i l ; ;
u000'gf H :;T;€
-ó^-liîol^{> r'>
u000'00t
3
u00g t- i* :: Ei E
:E
i a
' F E ;f i
. 9 o .
u000'29 u-
. 4l E :
o E 8.'"e
o
A oNol
q
c.J
t e E È
EÈ;;
a
a
rn
E
r
- oE 3+ 9
l
! È f t
r r E 6
Y

o
o
l^
Éicg
F

rq s * È o _ è

I
I
t. st :s€
P -ÈR'a
)
+ l G ó -
É,

É 5È
"P.E
cl s:p
= = 9 l s ;
ó
tf, = ; ic o; - €
I cÈ- o o
(n
i g:8
F- )<
N '"? C\J
,O î.)
=
N
,F
Éf;;e
; 3È$i
O
(o
z,
N 6 o O O
= - c E ;
€ . 8 . ; :
(\J
A P Ì s €
v G . = o o
sf
C\I
,2. o & ; r * È
$l
I
0
r'()
N
)<
I E *:;e
( , ! ? ! o
l ! o ' ! a E
{ = * € E h 3
:a
ó
ro = €F iE
È- r; .#ló';
sl
. E $ ' i
È L 6

- L l È
,.r :L
)<
rO
+ :L i r'E'o
o E - : 9
Eà 'f)
R >
Y(o É - =
: 3l i É
6J
É3 ÉE
st Y *:lt;
(\I
z,
(\I n )
P
{
>
:l(o
. o
U- s : s
E 5 E f i
;
ó9
-I- o €
'f E * " o"
a
!ÈÉr
81
I
9

; EE B
H ÈE
t f
_ E
. E " p
> o E
s = EE
sSEE
5*='5
E ' È ;
5
T
uI
d :E#
u r = È ó
c, . o . : f
o
t- -.,lESg
I
IL

a-
=
||I
É,
0-
O
.g
F
.:E
9 6
E - o l g

'tÈÉ '*"e
3s€
E * , ! b
' E6 . À= -i 9
L 'È=

g f s g
g g E g
EEEE
;qii

a2
AMPLIFICATOREPER DEBOLI D'UDITO
P R E V E D EL ' U S O D I U N M I C R O F O N OM A G N E T I C O

La pila è da I;5 Voli e l'auricolareè del tipo magnefico


1000oHM.

tK72

AMPLIFICATORE PER CHITARRA DI DEBOLE POTENZA

Tl . T2 . Trasformatori d'accoppiamenfo
T3 - Trasformaiore pilola per push.pull
T4 - Trasformalore d'usci,ta per push-pull
II - Interrutfore.
20 t9

?oot I I
_l_

AMPLIFICATORE Dl POTENZA 4fl) mW

Per deboli segnali è conveniente far precedere all'amplifi-


caÌorc di bassa frequenza.
Funziona con una pila o accumulalore da ó Volt e forniscc
una poienza di 4fl) mW.

c 4_ 8 F F
c

AMPLIFICATOREPER PROTESIAUDITIVA

La pila da ufilizare è da 1,5 Volt. ll microfono sara del


tipo magnetico e l'auricolare (Ecoteur) dovrà avere una im'
pedenza di 300 O.
tît
N
I

*o r

o
: x
. o
o
N
o
zlrJ È
o
F .È
=
o
o- -)
co
:g
IE

É 'go

o l o
t
o
I o
lt', ({
z o
t! F
o
É , -
CV
F

lrj
o
É, o
E
o
F o
e. a
IE
I
U tn +

lJ-

o-
=

o
C)
ula' ú)

I
:l
ól o3
u-
ì
E
o
o
cf,
x
o
N o
ztrl È
o

o
o-
o
.=
E
ú g
o o
E
tn o
t/, o
z (:l

É
o
o
et
UJ
É
o
F
o

F

u o
q
tr ra
-l
o-
=
TJ NlOO

TJ N 1OO
0470

AMPLIFICATORE CLASSE B
AD ACCOPPIAMENTO DIRETTO

Funziona con una pila da ó Volt. ll lrasformatore d,uscifa


deve avere una impedenza di 30 OHM con presa cenlrale.

80R
I6N SPEAKER

AMPLIFICATORE DA IO WATT CHE NON RICHIEDE


TRASFORMATORI D' ACCOPPIAMENTO

!' com_e il precedente ma con potenza maggiore, l,alfopan


lante dovrà avere una impedenza di 8 o ló óHrvf. Funzíona
con una tensione da 50 Volt.
AMPLIFICATORE 7 WATT
SPROVVISTO DI TRASFORMATORI DI ACCOPPIAMENTO

Si differenzia dai normali amplificatori perchè non richiede


líuso di frasformatori di accoppiamento o d,uscita . funziona
con una tensione di 40 Volt. ll potenziometro indicato con
( LEVEL >r regola l'impeden4 di entrala mentre il poten-
ziomefro < BITS ADJ > regola la fensione di polarizzazione.
L'alioparlan e pofrà avere un'impedenza compresa tra 4 e
ló oHM"

88
0c604 2 * 0C604 2x00604

Enlrée 5YF

STADIO FINALE DI AMPLIFICATORE


CON POTENZA DI USCITA DI 4 WATT

Quesfo amplifìcalore richiede per il pilofaggio un


preamplificatore di una pofenza di 50 mWati.

89
COT\IVESSIOIII
TR,4I[SISTORI

Nell'ultima parts di questo manuale si è voluto pre-


sentare al lettore una serie di tavole figurative in cui ap-
paiono disegnati i tipi più comuni di transistori con i
loro terminali di Base-Emittore-Collettore.
Lo scopo di queste tavole è quello di aiutare il dilet-
tante nell'identificazione precisa dei terminali quando
si debba collegare o sostituire un transiitore.
I disegni, presentati con estrema chiatezza, rendono
la consultazione delle tavole semplice e rapida per tutti,
senza creare dubbi di sorta, anche in chi per la prima
volta è alle prese con un transistore.
Chi peraltro desiderasseconoscere, oltre alle connes-
sioni, ogni altîa caratteristica tecnica ed elettrica di tutti
i transistori, oggi esistenti, siano essi di tipo PNP o NPN,
potra richiedere alla nostra Casa Editrice il u Manual
Transi.stor > (prezzo L. 300) che è un prontuario com-
pletamente dedicato al transistore.
-r t
r--l\ t-t
TNT
f-rf-
!'Ì#

B Iliill
! !Hl
A " w -r
r- l.-l.l
R*
L 5 U L
^ t B C

L-l
r,-l 7 f l c tl
c*-ae
T-f
,f$
IT 'l:vj F
ffi
rTI
at *l
\z
{{l

o
r )ì
{-
BUÎ/. 7--Y
c B t

l-t r-l
il TTI
I
l{,-
B
ffi*
A.-
,)(-\
L L L L

ilt q + t.l
L[-_l,
-f='

,
ì| Í lú oi ,
TTT
^
b . -
xv55
-
m
)o('Ìt
q(
A
,k r .l{'
Fl r-"Y
.r
E z E C B r ^\y^
ó 2 L
'
c' t
\-,/'n
c

t-l
ffi
l l -

#il
I
ilt
'Kh'
ilI
A B
.'ú' l g

,\JI c s8t
E
n*T-n ITTN
l|il1
R
1+f
E 9 c
I
^
ù+fr
<oF
î\r\ x2r
e , ,_E_.
l_l- l l ,

T]. I-TT-
?R /S-\oJ-B
,V' \z/
t o

rL

l_1. =
TflY
,TT
I
'16{' er+\c

v
qy
. R .
r-t, ET F I
ffi
'G' -f

/A
efp o fe
w' v/
-T--- _K
, F
F_\ ' L U

\P-l
s

92
-r-f
r-1, t€^
clffij
n \ffi T#
É F

,@.
E ,
riE
4Tr
t
t
tv-l1t
+{b d)
t
l

ffi
trc
m ?ò
\9/
B É èb Y
-T- !,
î
Til_
I
Lo
-1--o
è

I
I
oJ-'
@ E

n
W*.,fi r
tr( t]: @ v X_\
t -tc

'w,ffi,
c E à &!l>pfc U L L

tg'"gJ
^ = i-l

ffi
tl//\//

//Yk"
(//
tt
l l
l'-NlY
v//

/- Y
//
(
Y/fr |

I| |I
|

î
lf-
, t | / v

lll
JéÈ ' \aJ7 - \
\E I
/ t\ E C
17\
B-t- )
\\<5
E

r-l E
NY
lru )
t(/\(
/ t \ ,\a)e
2r-\
% lT- ffi
/t\
Il:
N
C B E
Xr{
n |,-1.

ffi
//frft
T[-[
tr\ '-@: i l r qy
í) T--t
TI
E B , C
tîJ
B E C

n n
ffi il K &,.22
, Z \ I I
-.

& îl
e
{rKrzY
x1": ||
| (/v-
a
I ///N4

/i\\
E BSC
lfT
t|\
/c /B St E\
C B S E
qi-t
-J
svb
llr
E B C R

-rr n
ffi ffi
ó I L .
ffi /Tfl'
',@i uíK ufl.,,
,\e/ l &j { cC BB ,r \?-J
-Tl-
E
,-f-'.
/ . \
t\ ?' .J/ _
I
Y
c

t l
+ b l
ftT B -
.
\--ki
.|0 14
\ _,/

Ij{
l:fl a
a u -

r[il
\r'

*n
-iTI

*g
c ? e

_[

T\
r ? c
,ffi
\ry=
E.
r-l
lrtr'
'@ ffi
t((
E 8 C
A
l

5il
c-(. lrE
\/
I
l .

tl il-fTil
tlTl'

ffi lT[-

n
A
't_i/'

t l
B

\
@+
L

o
I

ffi* f,'1-{

w
I I i\
ItJ ól+
.@ \
\_-./
/

'v'
ffiffi
B

^\

wffi
a
ffiwó
/ t \ t r(
Fttr | | I L
TU SARAIL'UOMODELDOMANI
It FUTUROT1 ATTENDE
TECNICAMENTE PREPARATO
Hai leúúo POPUI-/AR NUCI,,DONIOA ?
E la Rivisúa SISTEI'IA PRATIIOO ?

Sono gli unici mensili che ti permetteranno di seguire di pari passo i pro"
gressi tecnici e scientifici di questa nostra Era.
Sono due Riviste preparate proprio per TE, che sarai
L'UOMO DEL DOMANI.

< SISTEMA PRATICO >


ti renderà capace
insegnandoti a fare dilettevoli esperimenti di
chimica, a conoscere la radio e riuscire a co-
struire piccoli e semplici app,arecchi a transi-
stors, a costruire piccoli modelli di aerei e di
navi radiocomandate, ad approfondire il tuc sa-
pere nella caccia, nella pesca e nella te:nica
fotografica, ad aumentare le tue conoscenzesuìla
auto-moto-meccanlca.

(POPULAR NUCLEONICA>
I ti renderà colto
tenendoti informato sui progressi dell'eleitro-
nica e della fisica atomica, sulle pirì recenti
conquiste della medicina, della chimica, deil'a-
stronomia e della missilistica e introducendoii
nel complesso mondo dei laboratori, delle clini

t
che, delle industrie, dei cantieri e delle basi
snerimentali.

\
Rivislà mensile di altualilà e divulgazione scientifica
iE' la rivisia che o fissa o il progresso seienîifico. Corri-
spondenti, fotografi, ìnviaîi speciali sparsi in ognl parle
d e l m o n d o . d o c u m e n l a n op e r v o i , i n t e r m i n i d i c h i a r a c o m -
prensibilitè,le più recenli conquisle della tecnica, i sugge-
s f i v i e d i n u s i l a i i a s p e t t i d e l l a f i s i c a a t o m i c a ,d e l l , ' e l e t t r o n i c.a.
r. t50

Rivista mensile. Progetti e realizzazioni praliche


Ecco 9li argoinenfi che in forma divulgativa u Sisfema Prali-
co , fralta per i suoi leltori: progetti ed elaborazioni radio
sia a valvole che a iransistori - fV - elellricità - chimica -
meccanica - modellismo - caccia - pescà - fofo-ollica - fale-
gnameria - giardinaggio, ecc t. l5{t

Può definirsi nel suo genere, una pubblicazione unica al


mondo. Solo il o Manual Transislor > riporta infalli le caraf-
teristiche e le connessioni di luîfi i tipi di fransislori attual-
menle esistenii sul mercalo m o n d i a l e , l e v a r i e e q u ivalenze
fra i tipi europei, americani e giapponesi r. 300

Corredèto da 250 illustraz;oni, costitiriscel'in{ispensabile


p r o n t u a r i o d i c h i a m b i s c e a l l a r è a l i z z a z i o n ed i s e m p l i c i r i c e -
vitori radio. Cgmprende schemi di ricevilori, diodi al ger:
manio. e schemi di riceviiori a îransistorì !. soo {

Fra le analogÉ pubblicazioni, è il più complelo, il più ufile. ,


Conliene le norme del nuovo Codice della sfrada, i pro-
grammi di esame per la patente, segnolefica, descrizione di.
parii meccaniche e di parti elelfriche dell'aulo, consigli '
p r a t i c i s u l l ' u s o e s u l l a m a n u l e n z i o n ed e l l ' a u t o 1. 300

E'il manuale indispensabile al dìleltante e necessario al


pescafore proveflo. Ld traltazione dei vari argomenti è in
forma piana e di impostazione preva{enîemenÌe pralica, in
modo da metlere rapidamenfe chiunque in grado di pe-
scare con profitîo r.. 300

lnviando vaglia o versando l'imporlo sul


Cqnlo Correnfe Poslale 8/22934
infestalo a: ,
CASA EDITRICEG. MONTUSCHI
Grailacielo - IMOLA (Bologna)