Sei sulla pagina 1di 23

Insegnamento

  Basi  biologiche  e  molecolari  del  benessere  della  persona  


Prof.ssa   Dolores  Limongi  
Argomento   Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

IMMUNITA’ INNATA IMMUNITA’ ADATTATIVA


ACQUISITA

2
Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

I principali componenti dll’immunità Innata


v Barriere fisiche e chimiche, come gli epiteli e le sostanze antimicrobiche
prodotte dalle superfici epiteliali

v Neutrofili, macrofagi, le cellule dentritiche e le cellule Natural Killer (NK)

v Proteine del sangue tra queste quelle del Complemento

v Citochine

3
Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

TLRs sui macrofagi,


cellulle dendritiche ed Cytochine!
epiteliali PAMPs recognition

4
Immunità  innata   Copyright © 2013 Pearson Education, Inc., publishing as Benjamin Cummings
Dolores  Limongi  
Immunità innata-
difese non specifiche dell’ospite

Prima linea di difesa Seconda linea di difesa

v La pelle v Cellule Natural Killer


v Mucose v Cellule Fagocitarie
v Proteine Antimicrobiche
v Febbre
v Infiammazione

5
Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

Prima linea di difesa


Fattori Fisici Fattori Chimici
Acidi grassi fungistatici nel sebo
Epidermide
pH basso della pelle (3-5)
Muco delle membrane mucose
Lisozima
Saliva
pH basso dei succhi gastrici
Peli nel naso

6
Immunità  innata  
Seconda linea di difesa Dolores  Limongi  

7
Immunità  innata  
Processo di Fagocitosi Dolores  Limongi  

I fagociti ingeriscono e uccidono i microorganismi

Fasi della fagocitosi:


•  Chemiotassi
•  Riconoscimento e attacco
•  ingestione e formazione del fagosoma
•  Fusione del fagosoma con lisosoma
•  Distruzione e digestione
•  Corpo residuo→ Esocitosi

8
Immunità  innata  
Copyright © 2013 Pearson Education, Inc., publishing as Benjamin Cummings
Dolores  Limongi  

9
Fagocitosi

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

Le proteine antimicrobiche sono:

• Interferoni (proteine prodotte dalle cellule infettate dai virus che


stimolano le altre cellule a resistere a essi)

• Proteine del complemento (circa 30 proteine che circolano nel


plasma sanguigno cooperando con gli altri meccanismi
di difesa. In assenza di infezione queste sono inattive,
ma alcune sostanze sulla superficie di molti microbi
possono innescare reazioni a catena che portano alla
lisi degli invasori. Inoltre potenziano la risposta
infiammatoria).

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

Sistema del complemento


Tre effetti del sistema del complemento:

1.  Aumento risposta infiammatoria attivata

2.  Aumento della fagocitosi tramite opsonizzazione o aderenza


immune

3.  Crea attacco dei complessi alla mebrana (MACs) ⇒ Citolisi

11
Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

Opsonizzazione

Infiammazione

Citolisi
12
Immunità  innata   Copyright © 2013 Pearson Education, Inc., publishing as Benjamin Cummings
Dolores  Limongi  
Opsonine (proteine del complemento o anticorpi) rivestono il
batterio e promuovono l’attacco del micro-organismo al fagocita ⇒
Opsonizzazione

13
Immunità  innata  
Via classica Dolores  Limongi  

14
Immunità  innata   Copyright © 2013 Pearson Education, Inc., publishing as Benjamin Cummings
Via Alternativa
Dolores  Limongi  

Per l’innesco non richiede


un anticorpo specifico

15
Immunità  innata   Copyright © 2013 Pearson Education, Inc., publishing as Benjamin Cummings
Dolores  Limongi  

La risposta infiammatoria (parte 1)

•  Costituisce il nostro principale sistema di difesa innato.

•  Quando un tessuto viene leso, le cellule danneggiate liberano


sostanze chimiche, come l’istamina. Le sostanze chimiche
scatenano la mobilitazione di svariate difese. I principali effetti
dell’infiammazione sono quelli di disinfettare e di ripulire il
tessuto lesionato. I globuli bianchi inglobano i batteri e cio’ che
rimane delle cellule uccise dagli stessi globuli bianchi o morte in
seguito alla ferita.

•  La risposta infiammatoria aiuta a prevenire l’estendersi


dell’infezione
Immunità   innata   ai tessuti circostanti.
Dolores  Limongi  

La risposta infiammatoria (parte 1)

•  Durante l’infiammazione le proteine plasmatiche passano nel liquido


interstiziale e, insieme alle piastrine, formano un coagulo che isola la regione
infetta, permettendo la riparazione del tessuto danneggiato.

•  La risposta infiammatoria può essere localizzata oppure diffusa (sistemica) .

•  Le infezioni batteriche provocano una risposta infiammatoria sistemica


sovradimensionata che porta allo shock settico.

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

L’istamina
•  L’istamina induce i vasi sanguigni circostanti a
dilatarsi e a diventare piu’ permeabili. Vi e’ un
aumento di afflusso di sangue verso la zona
danneggiata e il plasma sanguigno fuoriesce dalle
fessure dei vasi verso il liquido interstiziale dei
tessuti lesionati.

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  
La risposta infiammatoria diffusa
(sistemica)
•  Alcuni microrganismi entrano nel sangue o lasciano
tossine che sono trasportate in ogni parte del corpo
dalla circolazione sanguigna. Il corpo può reagire con
diversi sistemi di infiammazione: può aumentare il
numero di globuli bianchi circolanti, può far salire la
febbre.

Immunità  innata  
La febbre
Dolores  Limongi  

•  La febbre e’ un aumento anomalo della temperature


corporea. Le tossine possono provocare la febbre, oppure
i globuli bianchi rilasciano sostanze che regolano il
“termostato” del corpo a una temperatura piu’ elevata.
La febbre molto alta e’ pericolosa, ma un moderato
incremento di temperatura contribuisce alla difesa
stimolando la fagocitosi e inibendo lo sviluppo di molti
microrganismi.

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

Il sistema linfatico (parte 1)


§  Il vaso linfatico e’ implicato sia nella difesa non
specifica che in quella specifica ed e’ costituito da
numerosi linfonodi , dalle tonsille, dalle adenoidi,
dall’appendice e dalla milza. Il sistema linfatico
comprende anche il timo e il midollo osseo in quanto in
essi si originano i globuli bianchi.
§  I vasi linfatici trasportano un liquido, la linfa.
§  Il sistema linfatico ha due principali funzioni: riportare
nel sistema circolatorio il liquido interstiziale e
combattere
Immunità   innata   le infezioni.
Dolores  Limongi  

Il sistema linfatico (parte 2)


•  All’interno degli organi linfatici sono presenti anche i
macrofagi che inglobano gli invasori in maniera non
specifica, invece i linfociti possono essere attivati per
una risposta immunitaria specifica contro di essi.

•  Quando il corpo si prepara ad affrontare un’infezione i


linfonodi si gonfiano per il moltiplicarsi dei globuli bianchi.
I linfonodi gonfi sono evidenti nel collo e sotto le ascelle.

Immunità  innata  
Dolores  Limongi  

I linfonodi
•  I linfonodi sono organi nodulari che contengono globuli
bianchi detti linfociti.

Immunità  innata