Sei sulla pagina 1di 1

NON C'È IN LUI BELLEZZA

Is 53, 2ss

Do Do La-
C. Non c'è in lui bellezza, MALTRATTATO, MA LUI SI SOTTOMISE,
La- Do
non c'è in lui splendore, NON APRÌ BOCCA,
Sol7 La-
che attiri i nostri sguardi COME L'AGNELLO CONDOTTO AL MACELLO.
Do Do
né aspetto che possa piacere. DAVANTI A LUI...
La- Do
Disprezzato, rifiuto degli uomini; MALTRATTATO! MALTRATTATO! MALTRATTATO!
Do La-
uomo dei dolori, lui che conosce ogni miseria.

Do
A. DAVANTI A LUI SI COPRE IL VOLTO,
La-
DAVANTI A LUI SI COPRE IL VOLTO,
Sol7
DAVANTI A LUI SI COPRE IL VOLTO,
Do
DAVANTI A LUI SI COPRE IL VOLTO.

La-
C. Maltrattato, considerato niente,
Do La-
disprezzato, rifiuto degli uomini,
Do La-
uomo dei dolori, lui che conosce ogni miseria.

Do
A. DAVANTI A LUI...

Do La-
C. Ma prese lui sopra di sé tutti i peccati,
Do La-
Ma prese lui sopra di sé tutti i dolori.

Fa Sol
A. TUTTI NOI CAMMINAVAMO NELL'ERRORE.