Sei sulla pagina 1di 6

Vieni, Spirito Santo,

manda a noi dal cielo


un raggio della tua luce. 
 
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori. 
 
Consolatore perfetto;
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo. 
 
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto. 
 
O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli. 
 
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa. 
 
Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina. 
 
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato. 
 
Dona ai tuoi fedeli,
che solo in te confidano,
i tuoi santi doni. 
 
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna. 
 
Amen
I ladroni: si può scegliere fino in fondo

Dal Vangelo di Luca (Lc 23,39-43)


39
Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: "Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e noi!".
40
L'altro invece lo rimproverava dicendo: "Non hai alcun timore di Dio, tu che sei condannato alla
stessa pena? 41Noi, giustamente, perché riceviamo quello che abbiamo meritato per le nostre azioni;
egli invece non ha fatto nulla di male". 42E disse: "Gesù, ricòrdati di me quando entrerai nel tuo
regno". 43Gli rispose: "In verità io ti dico: oggi con me sarai nel paradiso".
Domande per la riflessione personale
1. Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: Che rapporto ho con la croce? Mia e degli
altri? E con Dio?
2. Non sei tu il Cristo?: Che cosa è per me la salvezza? In che cosa e in chi ripongo le mie attese?
3. Salva te stesso e noi!: Per che cosa chiedo o ho chiesto la salvezza? Specialmente in questo
periodo?
4. L'altro invece lo rimproverava: Quando sono capace di vedere nella croce una novità?
5. Non hai alcun timore di Dio: Che cosa è il timor di Dio? Su che cosa si basa il mio rapporto con
Dio?
6. Tu che sei condannato alla stessa pena?: Quali sono le mie pene? Quando ho sentito Dio
particolarmente vicino in queste?
7. Noi, giustamente, perché riceviamo quello che abbiamo meritato per le nostre azioni: Quali sono
i miei peccati? Come mi ci relaziono?
8. Egli invece non ha fatto nulla di malePilato allora rientrò nel pretorio, fece chiamare Gesù e gli
disse: "Sei tu il re dei Giudei?"… Il mio regno non è di questo mondo…: Come e quando mi
chiedo o mi sono chiesto il perché della croce? Come rispondo?
9. E disse: Gesù: Come Dio mi salva? Quando e come lo sento amico?
10. Ricòrdati di me quando entrerai nel tuo regno: Quando ho chiesto di ricordarmi al Signore?
11. In verità io ti dico: oggi: Che rapporto ho con il mio presente? Lo sfrutto al meglio per compiere
il bene?
12. Con me sarai nel paradiso: Che rapporto ho con la vita eterna?
13. Che rapporto ho con il peccato? E con la conversione?
14. Come giudico i peccatori? E coloro che riescono a cambiare strada (anche all’ultimo)? Come mi
ci relaziono?

".

Link del filmato


https://www.youtube.com/watch?v=1M0XOA4UhzI