Sei sulla pagina 1di 2

Colapesce, pseudonimo di 

Lorenzo Urciullo (Solarino, 6 settembre 1983), è


un cantautore italiano. Dal 2020 ha intrapreso una collaborazione artistica con il collega
cantautore Antonio Di Martino (Palermo, 1 dicembre 1982) sotto il nome del duo Colapesce
Dimartino.Il duo siciliano partecipa lla 71ª edizione del Festival di Sanremo con il
brano Musica leggerissima, scritto dai due cantautori siciliani e prodotto da Federico Nardelli e
Giordano Colombo. Il 6 marzo 2021 la coppia termina in quarta posizione il Festival di
Sanremo, vincendo inoltre il Premio "Lucio Dalla" assegnato dalla sala stampa.

Attività. Ascolta la canzone e completa il testo con le seguenti parole:

crescendo - lasciato - metti - rimane - senti - tiene - viene

MUSICA LEGGERISSIMA (2021)

Se fosse un’orchestra a parlare per noi che rimbomba leggera (leggerissima).


sarebbe più facile cantarsi un addio. Si annida nei pensieri.
Diventare adulti sarebbe un ………………. In palestra …………… in piedi.
di violini e guai. Una festa anche di merda.
I tamburi annunciano un temporale. Ripensi alla tua vita
Il maestro è andato via… alle cose che hai ……………….
…………………. un po’di musica leggera cadere nello spazio
perché ho voglia di niente della tua indifferenza animale…
anzi leggerissima. ………. un po’ di musica leggera.
Parole senza mistero ………. un po’ di musica leggera.
allegre ma non troppo. ………. un po’ di musica.
……………...…. un po’ di musica leggera ………. un po’ di musica.
nel silenzio assordante ………. un po’ di musica leggera.
per non cadere dentro al buco nero ………. un po’ di musica leggera
che sta ad un passo da noi, da noi nel silenzio assordante
più o meno… per non cadere dentro al buco nero
Se bastasse un concerto per far nascere un che sta ad un passo da noi, da noi
fiore (un fiore) più o meno…
tra i palazzi distrutti dalle bombe nemiche
(nel nome di un Dio) nel nome di un Dio
che non …………….. fuori col temporale.
Il maestro è andato via…
………………… un po’ di musica leggera
perché ho voglia di niente
anzi leggerissima.
Parole senza mistero
allegre ma non troppo.
………………… un po’ di musica leggera
nel silenzio assordante
per non cadere dentro al buco nero
che sta ad un passo da noi, da noi.
…………………… in sottofondo
dentro ai supermercati.
La cantano i soldati.
I figli alcolizzati.
I preti progressisti.
La …………… nei quartieri assolati