Sei sulla pagina 1di 14

TO.GO 2A TO.GO 2VA TO.GO 2AS TO.

GO 2AK HAPPY 2VA HAPPY 2AK


TO.GO 4ASE TO.GO 2QV IRI.TX4VA IRI.TX4AK
TO.GO 4A TO.GO 4VA TO.GO 4AS TO.GO 4AK HAPPY 4VA HAPPY 4AK

GUIDA ALLA PROGRAMMAZIONE


ARGOMENTI

ADVANCED ROLLING-CODE (ARC) 128 BIT ...................................................................................................................................................... 3

CARATTERISTICHE TECNICHE .......................................................................................................................................................................... 3

HAPPY - MODELLI E CARATTERISTICHE............................................................................................................................................................ 3

IRI.TX - MODELLI E CARATTERISTICHE............................................................................................................................................................. 4

TO.GO - MODELLI E CARATTERISTICHE............................................................................................................................................................ 4

I RICEVITORI..................................................................................................................................................................................................... 5

EEPROM.......................................................................................................................................................................................................... 5

MEMORIZZAZIONE TRASMETTITORI................................................................................................................................................................. 6

RICEVITORE IN BOX (ONE.2WB/ONE.2WO E PRECEDENTI) .......................................................................................................................... 6

RICEVITORE AD INNESTO (ONE.2WI E PRECEDENTI).................................................................................................................................... 6

CENTRALI DI COMANDO CON RADIO INTEGRATA E PULSANTE DI APPRENDIMENTO..................................................................................... 7

CENTRALI DI COMANDO CON RADIO INTEGRATA E DISPLAY LCD................................................................................................................. 7

FUNZIONI AVANZATE........................................................................................................................................................................................ 8

SELEZIONE TIPO DI CODIFICA (TO.GO/HAPPY VA)......................................................................................................................................... 8

SELEZIONE TIPO DI CODIFICA (IRI.TX VA)..................................................................................................................................................... 8

ATTIVAZIONE TASTO NASCOSTO.................................................................................................................................................................. 8

APPRENDIMENTO REMOTO......................................................................................................................................................................... 9

CLONAZIONE TRASMETTITORI....................................................................................................................................................................... 10

CANALI AGGIUNTIVI........................................................................................................................................................................................ 11

SOSTITUZIONE BATTERIA............................................................................................................................................................................... 12

TO.GO....................................................................................................................................................................................................... 12

HAPPY...................................................................................................................................................................................................... 12

IRI.TX........................................................................................................................................................................................................ 12

SMALTIMENTO............................................................................................................................................................................................... 13
> ADVANCED ROLLING-CODE (ARC) 128 BIT
L’introduzione della nuova codifica rolling-code a 128 bit ARC porta ad un livello superiore la sicurezza del sistema radio Benincà.
La presenza del logo ARC sulla confezione del prodotto garantisce la compatibilità della ricevente al nuovo standard.
La memorizzazione dei nuovi trasmettitori ARC è del tutto analoga a quella dei normali trasmettitori Rolling Code con codifica HCS*, ma
occorre tenere presente che:
Trasmettitori ARC e Rolling Code HCS non possono essere memorizzati nella stessa ricevente contemporaneamente, poichè le due
tipologie di codifica sono incompatibili tra loro.
Il primo trasmettitore memorizzato stabilisce la tipologia di trasmettitori da utilizzare in seguito. Se il primo trasmettitore memorizzato è ARC, non sarà
possibile memorizzare trasmettitori Rolling Code HCS, e viceversa.
I trasmettitori a codice fisso possono essere utilizzati solo in abbinamento ai trasmettitori Rolling Code HCS, portando la logica (o il dip/switch) CVAR
in OFF. Non sono quindi utilizzabili in abbinamento ai trasmettitori ARC. Se il primo trasmettitore Rolling Code memorizzato è un ARC la logica CVAR
è inifluente.
Se si desidera cambiare tipologia di trasmettitori è necessario procedere con un reset della ricevente (come indicato nel manuale del dispositivo).
* Per Rolling-Code HCS si intendono i tradizionali trasmettitori Rolling Code Benincà normalmente utilizzati prima dell’introduzione della nuova
codifica ARC.

IMPORTANTE! Alcuni prodotti possono utilizzare esclusivamente i nuovi trasmettitori ARC e non consentono l’utilizzo dei trasmettitori
HCS o codice fisso. Questi articoli sono contrassegnati dal bollino “ARC Only”.

> CARATTERISTICHE TECNICHE


HAPPY 2AK HAPPY 2VA TO.GO 2A TO.GO 2VA TO.GO 2AK TO.GO 2AS
IRI.TX 4VA IRI.TX 4AK TO.GO 4QV
HAPPY 4AK HAPPY 4VA TO.GO 4A TO.GO 4VA TO.GO 4AK TO.GO 4AS

Alimentazione batteria alcalina 12V tipo A23

Durata batteria 2 anni con 10 trasmissioni al giorno

Rolling code Rolling code Rolling code


Rolling code Rolling code Rolling code
128bit ARC e 128bit ARC e Rolling code 128bit ARC e Rolling code Rolling code
Codifica radio 128bit ARC 128bit ARC 128bit ARC o
rolling code rolling code 128bit ARC rolling code 128bit ARC 64bit HCS
o codice fisso o codice fisso codice fisso
64bit HCS 64bit HCS 64bit HCS
Frequenza
433,92 Mhz 868 Mhz
trasmissione
Temperatura
(-0 +50) °C
funzionamento
Portata 230 m in aria libera in assenza di disturbi
Grado di
IP40
protezione
Dimensioni 68x40x15 mm 68x41x15 mm 65x40x14 mm

> IRI.TX - MODELLI E CARATTERISTICHE

IRI.TX 4VA IRI.TX 4AK


Trasmettitore rolling code 433,92MHz Trasmettitore rolling code ARC
a 2 o 4 canali con codifica ARC o HCS 433,92MHz a 2 o 4 canali.
(configurabile). Fornito di fabbrica con Versione clonabile, consente di realizzare
codifica ARC, può essere utilizzato con un duplicato di un trasmettitore ARC o
entrambe le tipologie di ricevitori Rolling- Codice Fisso già memorizzato o può
code Benincà. essere utilizzato come un normale
trasmettitore con codifica ARC.

3
> HAPPY - MODELLI E CARATTERISTICHE

HAPPY 2VA - HAPPY 4VA HAPPY 2AK - HAPPY 4AK


Trasmettitore rolling code 433,92MHz Trasmettitore rolling code ARC
a 2 o 4 canali con codifica ARC o HCS 433,92MHz a 2 o 4 canali.
(configurabile). Fornito di fabbrica con Versione clonabile, consente di realizzare
codifica ARC, può essere utilizzato con un duplicato di un trasmettitore ARC o
entrambe le tipologie di ricevitori Rolling- Codice Fisso già memorizzato o può
code Benincà. essere utilizzato come un normale
trasmettitore con codifica ARC.

> TO.GO - MODELLI E CARATTERISTICHE

TO.GO 2A - TO.GO 4A TO.GO 2VA - TO.GO 4VA TO.GO 2AS - TO.GO 4AS
Trasmettitore rolling code 433,92MHz a 2 Trasmettitore rolling code 433,92MHz Trasmettitore 433,92MHz a 2 o 4 canali
o 4 canali con codifica ARC da utilizzare a 2 o 4 canali con codifica ARC o HCS e codifica rolling code con codifica ARC
esclusivamente con i nuovi ricevitori ARC (configurabile). Fornito di fabbrica con forniti in confezioni con serial number
compatibili. codifica ARC, può essere utilizzato con consecutivo.
entrambe le tipologie di ricevitori Rolling- La confezione riporta i numeri seriali
code Benincà. iniziale e finale, da utilizzare con il
programmatore Advantouch per
memorizzare un elevato numero di
trasmettitori in un’unica operazione.

TO.GO 2AK - TO.GO 4AK TO.GO 4QV


Trasmettitore rolling code ARC Trasmettitore rolling code 868MHz a 4
433,92MHz a 2 o 4 canali. canali con codifica HCS.
Versione clonabile, consente di realizzare
un duplicato di un trasmettitore ARC o
Codice Fisso già memorizzato o può
essere utilizzato come un normale
trasmettitore con codifica ARC.

4
> I RICEVITORI
I ricevitori compatibili con i nuovi trasmettitori ARC possono essere di 4 diverse tipologie:

Ricevitore esterno in box da applicare all’interno del contenitore centrale per le centrali
sprovviste di ricevitore integrato.
Questo tipo di ricevitori dispone di una morsettiera per il collegamento dell’alimentazione,
dell’antenna radio e di due uscite configurabili. Essendo un dispositivo del tutto indipendente
può essere utilizzato per qualsiasi tipo di applicazione che richieda un controllo radio.
In questa guida faremo riferimento al modello ONE2WB (cod. articolo 9673103), un ricevitore
bicanale che gestisce le codifiche ARC, HCS e codice fisso

Ricevitore ad innesto per centrali di comando dotate di connettore rapido molex.


Questo tipo di ricevitori una volta inserito nel connettore della centrale, si comporta come
un ricevitore integrato, riceve alimentazione e segnale antenna dalla centrale e i canali di
commutazione vengono gestiti dalla centrale. La programmazione avviene utilizzando il
pulsante e il led di segnalazione presente sul ricevitore.
In questa guida faremo riferimento al modello ONE2WI (cod. articolo 9673102), un ricevitore
bicanale che gestisce le codifiche ARC, HCS e codice fisso

Ricevitore integrato nella centrale di comando con programmazione a mezzo pulsanti e


trimmer/dip-switches.
In questo tipo di centrali è presente un pulsante di programmazione e un LED di segnalazione
che consente la programmazione delle funzioni della ricevente integrata.
In questa guida faremo riferimento al modello CPJ3, la centrale incorporata nei motoriduttori
JM.3, la procedura comunque risulta analoga a quella di altri modelli di centrale con ricevitore
integrato.

Ricevitore integrato nella centrale di comando con programmazione a mezzo display LCD.
In questo tipo di centrali è sempre presente un menu radio tramite il quale è possibile eseguire
tutte le operazioni di programmazione della ricevente integrata. Il menu radio consente inoltre
la gestione di funzioni avanzate specifiche per ogni dispositivo.
In questa guida faremo riferimento al modello BRAINY, la procedura comunque risulta analoga
a quella di altri modelli di centrale con display LCD

> EEPROM

E’ importante sapere che la maggior parte dei ricevitori Benincà memorizzano i codici dei
trasmettitori in una speciale memoria (EEPROM) estraibile.
Nella figura a lato vedete una EEPROM installata in una centrale, nelle istruzioni fornite con il
dispositivo è sempre indicata la posizione della EEPROM.
In caso di sostituzione di una centrale o di una ricevente, potete rimuovere la EEPROM dalla
vecchia scheda ed installarla su quella nuova (purchè i dispositivi siano dello stesso modello).
In questo modo eviterete di dover rimemorzzare tutti i trasmettitori, una funzione molto
utile specialmente nel caso di una ricevente utilizzata da molti utenti (condomini, residence,
comunità).
Esiste inoltre una versione EEPROM speciale ad alta capacità (art MEM 2048) in grado
di memorizzare un elevato numero di trasmettitori (2048), superando i limiti delle EEPROM
standard (solitamente 64 codici).

5
> MEMORIZZAZIONE TRASMETTITORI
> RICEVITORE IN BOX (ONE.2WB/ONE.2WO E PRECEDENTI)
Collegate l’antenna all’apposito ingresso utilizzando esclusivamente cavo RG58, quindi alimentate il dispositivo rispettando le
indicazioni del manuale.
I ricevitori in box dispongono normalmente di due canali di trasmissione (CH1 e CH2), per identificare il canale su cui si sta
effettuando la programmazione viene utilizzato il colore del LED:
Il canale CH 1 è associato al colore ROSSO
il canale CH 2 è associato al colore VERDE
Per memorizzare un trasmettitore procedere come segue:
• Premere il pulsante Program, utilizzando una graffetta fino all’accensione del led rosso.
• Entro 5 secondi premere il pulsante del trasmettitore da associare al canale 1.
• Entro i 5 secondi successivi è possibile memorizzare un nuovo trasmettitore sul canale 1.
• Per associare il canale 2 premere 2 volte il pulsante Program del dispositivo fino all’accensione del led verde.
• Entro 5 secondi premere il pulsante del trasmettitore da associare al canale 2.
• Entro i 5 secondi successivi è possibile memorizzare un nuovo trasmettitore sul canale 2.
I ricevitori in box consentono inoltre la configurazione di altre funzioni, come ad esempio l’impostazione di un tempo di
commutazione o la configurazione della modalità di commutazione dell’uscita (monostabile/bistabile). Consultate le istruzioni
fornite con il dispositivo per ulteriori informazioni.

R AM
OG
PR LED
III
II
I

T1

T2

> RICEVITORE AD INNESTO (ONE.2WI E PRECEDENTI)


Inserite il ricevitore ad innesto nel connettore molex presente nella centrale di comando.
Il connettore tipo molex ha un verso di inserimento che deve essere rispettato.
La centrale deve essere alimentata, l’antenna deve essere collegata agli appositi morsetti utilizzando esclusivamente cavo RG58.
I ricevitori ad innesto dispongono normalmente di due canali di trasmissione (CH1 e CH2), per identificare il canale su cui si sta
effettuando la programmazione viene utilizzato il colore del LED:
Il canale CH 1 è associato al colore ROSSO
il canale CH 2 è associato al colore VERDE
Per memorizzare un trasmettitore
T1 T2 procedere come T1 segue: T1
• Premere il pulsante Program, fino all’accensione del led rosso.
• Entro 5 secondi premere il pulsante del trasmettitore da associare al canale 1.
• Entro i 5 secondi successivi è possibile memorizzare un nuovo trasmettitore sul canale 1.
• Per associare il canale TX
2 1premere 2 volte il pulsante
TX 1
Program delTXdispositivo
2
fino all’accensione del led verde.
• Entro 5 secondi premere il pulsante del trasmettitore da associare al canale 2.
• Entro i 5 secondi successivi è possibile memorizzare un nuovo trasmettitore sul canale 2.
I ricevitori ad innesto consentono inoltre la configurazione di altre funzioni, come ad esempio l’impostazione di un tempo di
commutazione o la configurazione della modalità di commutazione dell’uscita (monostabile/bistabile). Consultate le istruzioni
fornite con il dispositivo per ulteriori informazioni.
T1 T2 T1 T1 T2 T1

TX 1 TX 1 TX 2 TX 2
II T1
LED
II
II

T2

PROGRAM

6
> CENTRALI DI COMANDO CON RADIO INTEGRATA E PULSANTE DI APPRENDIMENTO
In questo tipo di centrali è presente un pulsante di programmazione e un LED di segnalazione che consente la programmazione
delle funzioni della ricevente integrata.
La centrale deve essere alimentata, l’antenna deve essere collegata agli appositi ingressi utilizzando esclusivamente cavo RG58.
Il nome del pulsante e del LED possono variare a seconda della centrale, nell’esempio che riportiamo di seguito facciamo riferimento
ad una centrale CP.J3:
• Premere 1 volta il pulsante PGM per 1s, il LED DL1 inizia a lampeggiare con 1s di pausa ad indicare che la ricevente è in attesa
di un codice trasmettitore.
• Premere entro 10s il pulsante del trasmettitore che si desidera memorizzare con funzione P.P., dopo la memorizzazione il
ricevitore esce automaticamente dalla fase di programmazione.
• Entro 10s dalla memorizzazione è possibile memorizzare ulteriori trasmettitori.
• Alcune centrali utilizzano il LED o la luce di cortesia per dare conferma dell’avvenuta memorizzazione.
• Per uscire dalla programmazione, senza memorizzare nessun trasmettitore, attendere 10s.
Alcune centrali di comando possono disporre di funzioni particolari (apertura pedonale, secondo canale radio) consultate le
istruzioni del dispositivo per ulteriori informazioni.

P.P T1

PGM
T2
CL
4 3 2 1

ON

DL1

> CENTRALI DI COMANDO CON RADIO INTEGRATA E DISPLAY LCD


AMPC AMPO TCA
In questo tipo di centrali è presente un menu radio tramite il quale è possibile eseguire tutte le operazioni di programmazione della
ricevente integrata.
La centrale deve essere alimentata, l’antenna deve essere collegata agli appositi ingressi utilizzando esclusivamente cavo RG58.
Premere il pulsante <OK>, il display LCD si accende e si porta nel primo menu disponibile (solitamente “Parametri” PAR).
• Con il pulsante <+> o <-> portarsi nel menu “RADI” (RADIO).
• Premere il pulsante <OK>, il display mostra la prima funzione disponibile nel menu (normalmente la funzione PP).
• Scegliere con il pulsante <+> o <-> la funzione “PP”.
• Premere il pulsante <OK>, il display visualizza la scritta “PUSH” ad indicare l’attesa di un pulsante chiede di premere il
pulsante del trasmettitore che si desidera associare.
• A operazione conclusa comparirà “OK” sul display.

Il menu radio dispone inoltre di altre funzioni specifiche per la tipologia di centrale (apertura pedonale, seconda canale radio, apre/
chiude separato) consultate le istruzioni fornite con il dispositivo

+ + + + +
OK OK OK OK OK

- - - T1 T2 -

7
> FUNZIONI AVANZATE
> SELEZIONE TIPO DI CODIFICA (TO.GO/HAPPY VA) TO.GO2VA TO.GO4VA
I trasmettitori della serie VA possono operare sia in modalità HCS sia in modalità ARC.
Questo consente di utilizzare i trasmettitori anche su impianti dotati di ricevitori HCS.
Per modificare il tipo di codifica:
- Premere e mantenere premuti simultaneamente i tasti T1 e T2. LE
T1 D
- Dopo circa 3 secondi il LED inizia a lampeggiare, il numero di lampeggi indica la codifica T2
attualmente impostata:
3 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come ARC T4
4 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come ARC + HCS*
2 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come HCS
- Mantenendo premuti i pulsanti T1-T2 dopo circa 20 secondi il LED si accende fisso per circa 20 sec
3s. Rilasciando i pulsanti durante questi 3s il trasmettitore viene configurato con la modalità di
funzionamento successiva (modalità 3 lamp>> 4 lamp >> 2 lamp >> 3 lamp >> 4 lamp >> ecc).

Se i pulsanti T1/T2 vengono rilasciati quando il LED non è accesso con luce fissa, non LE
T1 D
viene effettuata nessuna modifica alla configurazione . T2

*In questa modalità i tasti a sinistra (T1 e T3) sono codificati ARC e quelli a destra (T2 e T4) sono T4
codificati HCS. Questa modalità è disponibile solo per trasmettitori contrassegnati “128”.

> SELEZIONE TIPO DI CODIFICA (IRI.TX VA)


I trasmettitori IRI.TX della serie VA possono operare sia in modalità HCS (Benincà Rolling-code)
sia in modalità ARC (Advanced Rolling-code). 20 sec
Questo consente di utilizzare i trasmettitori anche su impianti dotati di ricevitori HCS.
Il trasmettitore viene fornito di fabbrica con la codifica ARC.
Per modificare il tipo di codifica: T1
- Premere e mantenere premuti simultaneamente i tasti T1 e T2. T2
- Dopo circa 3 secondi il LED inizia a lampeggiare, il numero di lampeggi indica la codifica T3
attualmente impostata: T4
3 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come ARC
4 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come ARC + HCS*
2 lampeggi e pausa 1 secondo, il trasmettitore è configurato come HCS
- Mantenendo premuti i pulsanti T1-T2 dopo circa 20 secondi il LED si accende fisso per circa
3s. Rilasciando i pulsanti durante questi 3s il trasmettitore viene configurato con la modalità di
funzionamento successiva (modalità 3 lamp>> 4 lamp >> 2 lamp >> 3 lamp >> 4 lamp >> ecc).

Se i pulsanti T1/T2 vengono rilasciati quando il LED non è accesso con luce fissa, non
viene effettuata nessuna modifica alla configurazione
*In questa modalità i tasti T1 e T3 sono codificati ARC e T2 e T4 sono codificati HCS.

> ATTIVAZIONE TASTO NASCOSTO TO.GO2VA TO.GO4VA


Alcune funzioni avanzate richiedono la pressione del “Tasto Nascosto”.
Nei trasmettitori tradizionali, il tasto nascosto è un pulsante interno al contenitore che deve
essere premuto con una graffetta o un filo di ferro.
Nei nuovi trasmettitori TO.GO/HAPPY/IRI.TX ARC la funzione “Tasto Nascosto” si ottiene pre- LE
D
T1
mendo simultaneamente i tasti T1 e T2 per almeno 3 secondi. 3 sec T2
Quando il led lampeggia significa che il codice “Tasto nascosto” è stato trasmesso.
Attenzione: Se il led lampeggia prima dei 3 secondi significa che la pressione dei tasti non è T4
stata simultanea e non è stato inviato il codice “Tasto nascosto”

20 sec

T1
T2
L
T3 T1 3 Esec
D
T2
T4
T4

8
> APPRENDIMENTO REMOTO
L’apprendimento remoto consente di memorizzare un nuovo trasmettitore nella ricevente se si dispone di un trasmettitore già
memorizzato, senza necessità di accedere alla ricevente.
Si ottiene quindi rapidamente un nuovo trasmettitore analogo a quello originariamente memorizzato.
M E’ necessario operare nel raggio di ricezione della ricevente.
La procedura è diversa a seconda del dispositivo utilizzato, si possono comunque riassumere in due modalità:
LED
II I
Apprendimento Remoto Nei Ricevitori One WB/WI
II
I
Procedere come segue:
TO.GO2VA TO.GO4VA
T1
• Premere il tasto nascosto del trasmettitore memorizzato, ossia la combinazione simultanea
dei tasti T1 e T2 per 3 secondi (il led rosso del trasmettitore inizia a lampeggiare)
• Premere entro 5 secondi il tasto del trasmettitore già memorizzato corrispondente al canale LE
da associare al nuovo trasmettitore. T1 D
T2
• Premere entro 5 secondi il tasto del nuovo trasmettitore da associare al canale scelto.
• La ricevente esce dalla programmazione, verificare il corretto funzionamento del nuovo T4
trasmettitore memorizzato.

La procedura può essere così riassunta:


- Tasto nascosto del trasmettitore già operativo (T1+T2 per 3s)
M - Tasto del trasmettitore già operativo con la funzione da duplicare (entro 5s)
- Tasto del nuovo trasmettitore (5s)
LED LE
III D
T1
II
I

T2
T1
T4
T1 T2 T1 T2 T1 T2

TX 1 TX 1 TX 2

Note:
L’apprendimento remoto è possibile solo con trasmettitore ARC e HCS, non è possibile con i trasmettitori a codice fisso.
Apprendimento Remoto Nei Ricevitori Incorporati Nelle Centrali Di Comando
Procedere come segue:
T1 T2 T1 T1 T2 T1
• Premere il tasto nascosto del trasmettitore memorizzato (il led rosso del trasmettitore inizia a lampeggiare)
• Premere entro 5 secondi il tasto del trasmettitore già memorizzato corrispondente al canale da associare al nuovo trasmettitore.
• Premere il tasto nascosto del trasmettitore da memorizzare (il led rosso del trasmettitore inizia a lampeggiare)
TX 1
• Premere entro 5 secondiTXil 1tasto del nuovo trasmettitore
TX 2
da associareTXal2 canale scelto.
• La ricevente esce dallaT1
T1 T2
programmazione, verificare
T1
il corretto funzionamento del nuovo trasmettitore memorizzato.
La procedura può essere così riassunta:
- Tasto nascosto del trasmettitore già operativo (T1+T2 per 3s)
- Tasto del trasmettitore già operativo con la funzione da duplicare (entro 5s)
- TastoTXnascosto
1 del nuovo trasmettitore
TX 1 (T1+T2 perTX 23s)
- Tasto del nuovo trasmettitore (5s)

T1 T2 T1 T2 T1 T2 T1 T2

TX 1 TX 1 TX 2 TX 2

Note:
Alcune centrali segnalano le varie fasi dell’apprendimento utilizzando la luce di cortesia o il lampeggiante.
L’apprendimento remoto è possibile solo con trasmettitore ARC e HCS, non è possibile con i trasmettitori a codice fisso.
Per motivi di sicurezza, viene impedito l’apprendimento remoto durante le fasi apertura/chiusura del motore.
In alcuni casi, la procedura deve essere eseguita con le ante completamente in apertura, consultate le istruzioni del dispositivo.

9
> CLONAZIONE TRASMETTITORI
TO.GO AK / HAPPY AK / IRI.TX AK
Per clonazione si intende la capacità dei trasmettitori delle serie AK, di essere programmati con lo stesso codice di un trasmettitore
ARC o a Codice Fisso* già memorizzato in una ricevente, oppure di sostituire la maggior parte dei trasmettitori a codice fisso
presenti sul mercato con una procedura semplice e veloce senza bisogno né di accedere al ricevitore né di aprire il radiocomando.
Un’importante novità introdotta in queste nuove versioni AK è l’implementazione della doppia codifica, ARC o fissa: questo consente
un utilizzo del trasmettitore come un normale trasmettitore clonabile, o come un vero e proprio trasmettitore ARC a codice variabile.
Infatti il radiocomando AK, se non utilizzato per clonare un radiocomando a codice fisso, di default trasmette il codice con codifica
Advanced Rolling Code.
L’unico modo per farlo trasmettere a codice fisso è quello di programmarlo a partire da un TO.GOWP o un TO.GOWK o da altri
trasmettitori della serie AK già programmati con codice fisso.
Clonazione rapida
Con la clonazione rapida si replica esattamente ogni singolo canale del trasmettitore originale (già memorizzato) nel nuovo
trasmettitore AK, si consiglia di utilizzare un 2AK per clonare un originale bicanale e un 4AK per clonare un quadricanale.
Procedere come segue:
1) premere e mantenere premuto il tasto T1 del nuovo trasmettitore AK. Quando si preme il pulsante T1 il led si accende con
luce fissa, dopo 5 secondi inizierà a lampeggiare velocemente, dopo 15s a lampeggiare lentamente.
2) dopo circa 15s, disporre il trasmettitore originale vicino al nuovo trasmettitore come mostrato in figura, e, continuando a
mantenere premuto il tasto T1 del trasmettitore nuovo, premere un pulsante qualsiasi del trasmettitore originale.
3) se la procedura è riuscita il led del nuovo trasmettitore AK si spegnerà. Rilasciare tutti i tasti premuti.
Tutti i canali del trasmettitore originale sono replicati sul nuovo trasmettitore AK.
N.B.: Utilizzare per entrambi i telecomandi batterie cariche.
Se dopo 15 sec. il led rosso del nuovo trasmettitore non si è ancora spento, rilasciare i tasti dei telecomandi e dopo 1 minuto,
ripetere le operazioni dalla numero 1, prestando attenzione nel posizionare il trasmettitore originale come riportato in figura.
Clonazione avanzata
Nella clonazione avanzata è possibile scegliere quale canale del trasmettitore originale (già memorizzato) andrà replicato sul nuovo
trasmettitore AK.
Ad esempio si può replicare il canale 3 di un vecchio trasmettitore sul canale 1 di un trasmettitore AK, cosa non consentita dalla
clonazione rapida.
Procedere come segue:
1) sul nuovo AK, premere e mantenere premuto il tasto che si desidera replichi la funzione dell’originale. Quando si preme il pulsante
il led si accende con luce fissa, dopo 5 secondi inizierà a lampeggiare velocemente.
2) trascorsi i 5s, disporre il trasmettitore originale vicino al nuovo trasmettitore come mostrato in figura, e, continuando a mantenere
premuto il tasto del trasmettitore nuovo, premere il pulsante del trasmettitore originale a cui si desidera copiare il codice.
3) se la procedura è riuscita il led del nuovo trasmettitore AK si spegnerà. Rilasciare tutti i tasti premuti.
Il canale scelto nel trasmettitore originale è ora replicato nel nuovo trasmettitore AK.
N.B.: Utilizzare per entrambi i telecomandi batterie cariche.
Se dopo 30 sec. il led si spegne rilasciare i tasti dei telecomandi e ripetere le operazioni dalla numero 1, prestando attenzione nel
posizionare il trasmettitore originale come riportato in figura.
* Non è possibile clonare trasmettitori con codifica HCS.
ATTENZIONE!
Le posizioni indicate nelle figure seguenti garantiscono la migliore comunicazione tra i trasmettitori durante la fase di clonazione.

NEW: Nuovo trasmettitore AK - ORIGINAL: Trasmettitore già memorizzato.

NEW NEW NEW

ORIGINAL ORIGINAL ORIGINAL

IRI.TX > IRI.TX AK HAPPY > HAPPY AK TO.GO > TO.GO AK

NEW NEW NEW

ORIGINAL ORIGINAL ORIGINAL

IRI.TX > TO.GO AK HAPPY > IRI.TX AK IRI.TX.GO > TO.GO AK

10
> CANALI AGGIUNTIVI
H DOUBLE CODING
Tutti i trasmettitori ARC a 4 canali, con la sola esclusione dei clonabili AK, dispongono di ulteriori 5 canali di trasmissione da
selezionare tramite la pressione simultanea di due tasti. Si ottendono quindi i canali dal 5 al 9, a seconda della combinazione di tasti
selezionata.
Fate riferimento agli schemi in questa pagina, se necessario potete stampare lo schema e utilizzarlo come promemoria.
La combinazione di tasti 1+2 è riservata alla funzione tasto nascosto.
E’ importante, sia durante la fase di apprendimento, sia durante la fase di trasmissione, che la pressione della coppia di tasti avvenga
simultaneamente, in caso contrario il trasmettitore invierà il codice del canale che è stato premuto per primo.

IRI.TX
Configurazione e lista
dei canali disponibili:
Configurazione e lista
dei canali disponibili:

CH1 CH5 CH1 CH5

TROL CH2 CH6 CH2


HAPPY.2VA | HAPPY.4VA CH6
HAPPY.2VA | HAPPY.4VA

CH3 CH7 CH3 CH7

Y VA CH4 CH8 CH4 CH8


N/A
hidden
H DOUBLE CODING, CH9 hidden
CH9
button button
CODE
CODE AND ROLLING CODE

HAPPY
Configurazione e lista
dei canali disponibili:
Configurazione e lista
dei canali disponibili:

TROL CH1TO.GO2A | TO.GO4ACH5 CH1


| TO.GO2AS | TO.GO4AS CH5
TO.GO2A | TO.GO4A | TO.GO2AS | TO.GO4AS

CH2 CH6 CH2 CH6

OA • 4-channel
the procedure of copying transmitter
fixed
nabling ARC codes and changing
made of high
CH3
with an •elegant,
4-channel
quality materials with
made
refined
distinctive
CH7
transmitter
of high finishing
CH3
design, with an elegant, refined
design,
quality materials with distinctive
finishing
CH7
Watch the video.
S CODE TRANSMITTERS
• Front CH4
plastic parts have a double
• Front
finish,plastic
which parts
highlights CH8 CH4
have a double finish, which highlights CH8
the contrast between glossy and the
matt,
contrast
and a metal
betweenkeyglossy
ring and matt, and a metal key ring
• 12 V battery for long lifespan
hidden N/A
• 12 V battery for long lifespan
hidden
CH9 CH9
button button

• 2 or 4-channel
Advanced of
TO.GO
Rolling
transmitterand
Configuration
Codechannels:
available
with•list
and Rolling
double
2 or 4-channel
Advanced
coding,
Code, with Rolling
of
transmitterand
Configuration
greenCodechannels:
available
withlist
double coding,
and Rolling Code, with green
interchangeable cover with soft lines interchangeable
and essentialcover design with soft lines and essential design
• The new ARC coding guarantees • The maximumnew ARC security
coding guarantees maximum security
CH1
due to the length of the transmitted CH5
duecode to the (128CH1
length CH5
bit) of the transmitted code (128 bit)
and the high number of possible and combinations
the high number of possible combinations
WB ONE.4WB ONE.2WIhas CALL
• The transmitter ARC coding ONE.4WB
• as Thefactory MEM2048
transmitter
setting. has CALL
ARC coding as factory MEM2048 setting.
Hz receiver
4-channel receiver
However, 433.92it withCH2
isMHz receiver
possibleFour-channel
to change CH6
4-channel
However, receiver
the coding CH2
Additional
it with
is memory
bypossible
using Four-channel
it in CH6
to change the coding Additional
by using memory
it in
er supplyfull-range power
withsupply
power supply GSM receiver,full-range
up to power forsupply
up to 2048GSMcodes.
receiver, up to for up to 2048 codes.
C,
C / 21÷28 Rolling
(115-230
VAC, Code
VAC/DC)
12÷28 and or /even
VDC 21÷28 inVAC,
mixed (115-230
4 automations coding
Rolling
control (ARCCode
VAC/DC) and
Forand orRolling
even4 automations
receivers inCode)
mixed coding
control (ARCFor and Rolling Code)
receivers
• If coding:
ls with triple
triple using2Advanced
mixed
channelscoding,
with triplethe limits
without ARCtriple
•ofcan
If coding:
using
be set
distance. mixed
with
Advanced
of the coding,
the T1/T3
ONE series.the limits
without ARCofcan be set of
distance. with the T1/T3
the ONE series.
ing
dvanced Rolling
Rolling
Code,coding:
buttons and CH3
Rolling Advanced
the Makes
RollingRollingit possible
Code Rolling
with CH7
to use
Code, Rolling
buttons
the T2/T4and CH3buttons
the Rolling Code CH7
Makes it possible to use
with the T2/T4 buttons
de,RollingCode
Code,and Fixed
Code Code,
and Rollingthe
Code,device byCode
means and Fixed Code, the device by means
12 • The
blememorisable
with HAPPY.4VA
outdoor plug-in.
IP54 box. model
512 memorisable allowstelephone.
of a mobile •users
with The toHAPPY.4VA
outdoor set
IP54up box.to 9model
channels, allowstelephone.
of a mobile users to set up to 9 channels,
512 thanks
memorisable
codes. codes.
to the option of activating thanks 512 memorisable
the command codes.
to the optionby of activating the command by
CH4
simultaneously pressing two buttons
CH8
simultaneously
CH4
chosen by the pressing
CH8
user. two buttons chosen by the user.
This function allows avoiding accidental This functionopenings allows
caused
avoiding accidental openings caused
by pressing a button N/Ahidden by mistake and by pressing
CH9 is particularly hidden
a button by mistake and is particularly
CH9
indicated for use button with alarm systems indicated for use button with alarm systems
change coding
• Covers in three different colours
se of mixed coding
• areCoversavailable
in three different colours are available
as accessories, respectively for the
PY.VA transmitters. as version
accessories, respectively for the version
e video. with 2 or 4 channels. (FLIP.2/FLIP.4) with 2 or 4 channels. (FLIP.2/FLIP.4) 11
• Easy access to the battery and• toEasy the transmitter
access to the type,
battery and to the transmitter type,
> SOSTITUZIONE BATTERIA
Se nel normale funzionamento, alla pressione di un qualsiasi pulsante, il LED lampeggia, significa che la batteria sta per scaricarsi
e deve essere sostituita.
Sostituire la batteria rispettando la polarità, il simbolo + è indicato nel circuito stampato.
ATTENZIONE!:
Le batterie sono rifiuti speciali, per il loro smaltimento attenersi alle normative vigenti in materia.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
TO.GO
Aprire il coperchio aiutandosi con un cacciavite come in
figura, effettuando una leggera pressione su entrambe le
fessure di aggancio.

12
V
+

ALCALINE A23

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HAPPY
Aprire il coperchio aiutandosi con un cacciavite come in figura.

V
12
+

ALCALINE A23

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
IRI.TX
Rimuovere la vite, quindi ruotare la parte in metallo per aprire il trasmettitore, non utilizzare cacciaviti o altri attrezzi.

2V
A1
23
+

12
> SMALTIMENTO
Questo simbolo presente sul prodotto o sulla sua confezione indica che il prodotto non può essere smaltito insieme ai
rifiuti domestici. L’utente è responsabile di smaltire le apparecchiature dismesse consegnandole al punto di raccolta
autorizzato per il riciclaggio dei rifiuti elettrici ed elettronici.
Nella maggior parte degli Stati membri, i consumatori possono anche restituire le apparecchiature dismesse al riven-
ditore in cambio dell’acquisto di un nuovo prodotto (1 per 1). I rivenditori più grandi, con area dedicata alla vendita
delle apparecchiature elettroniche superiore a 400 m2, devono inoltre permettere ai consumatori di restituire prodotti
RAEE di piccole dimensioni (con lato esterno non superiore a 25 cm) senza costringere l’utente ad acquistare un
nuovo prodotto (1 per 0).
La raccolta differenziata e il riciclaggio delle apparecchiature dismesse ha lo scopo di preservare le risorse naturali e garantire che
le apparecchiature vengano riciclate in modo da tutelare la salute delle persone e l’ambiente.
Per ulteriori informazioni su dove depositare le apparecchiature destinate al riciclaggio, contattare gli enti della propria città o il
servizio di raccolta dei rifiuti urbani.

13
AUTOMATISMI BENINCÀ SpA - Via Capitello, 45 - 36066 Sandrigo (VI) ITALY - Tel. 0444 751030 r.a. - Fax 0444 759728
www.beninca.com - sales@beninca.it