Sei sulla pagina 1di 1

sia sintatticamente

Analisi logica del periodo 4. Individua la proposizione principale, chiedendoti quale frase
autonoma.
L'analisi logica del periodo si può svolgere in cue modi: 5. Individua le proposizioni coordinate alla principale.
ciascu-
in riga, scrivendo le frasi del periodo una sotto l'altra e segnando accanto a 6. Individua e classifica le proposizioni subordinate alla principale e/o alle sue
na (prima dopo) la sua furzione (principale, coordinata, tipo di subordinata ec.);
eventuali coordinate.
con schema grafico, o mappa, evidenziands i rapporti tra le frasi, cioè la struttura
coordi-
Individua e classifica le altre proposizioni subordinate (e le loro eventuali
sintattica del periodo.
nate), stabilendone la reggente e il grado di subordinazione.
Ti forniamo le indicazioni operative come mocello
ESEMPI
1. Suddividil periodoin proposizioni a partire dallîindividuazione dei predicati.
e non dormivo, / perché erano troppe le pre-
1. Guardavo dalla finestra il cielo buio/
2. Distingui le proposizioni indipendenti da quelle dipendenti. occupazioni che avevo accumulato nella giornata e che non riuscivo a scacciare
3. Distingui le proposizioni esplicite dalle implicite. di
pur dicendomi /di fare il vuoto mentale/ rilassarmi
2. Proposizioni indipendenti: Guardavo dalla finestra il cielo buio /e non dormivo.
Frasi dipendenti: tutte le altre.
Guardavo dalla finestra il
non dormivo 3. Proposizioni esplicite: Guardavo dalla finestra ilcielo buio/e non dormivo, perché
cielo buio
e che non riu-
PRINCIPALE COORDINATA ALLA PRINCIPALE troppe le preoccupazioni che avevo accumulato nella giornata
erano
per quale causa?
Proposizioni implicite: pur dicendomi /di fare il vuoto mentale, /di
scivo a scacciare.
rilassarmi.
CAUSALE perché erano troppe le 4. Proposizione principale: Guardavo dalla finestra il cielo buio
preoccupazioni
5. Proposizione coordinata alla principale: e non dormivo
SE1ORDINATAESPUICITAD:SRADO
che tipo di preoccupazioni? 6. causale, subordinata di 1 grado alla coordinata della principale: perché erano
troppe le preoccupazioni.
RELATTVE 7. relativa: che avevo accumulato nella giornata,sub. di 2° grado della causale;relati
va: e che non riuscivo a scacciare, coordinata della sub. di2° grado; concessiva: pur
cheavevo accumulato nella E che non riuscivo
giornato a scacciare dicendomi, subordinata di 3° grado della coordinata relativa; oggettiva: di fare il
vuoto mentale, sub. di 4° grado della concessiva; oggettiva: di rilassarmi, coordi
SUBORDINATA ESPLICIT rooRDINATADELLA SUBORDINATA
D2GRADO ESPLICTA DI2 GRAD nata della subordinata di 4° grado.
nonostante cosa
CONCESSIVA
pur dicendomi
SUBORDINATA ESPLICTADI3 GRADO
che cosa?
oGGETTIVE
di fare il vuoto mentale dirilassarm
SUBORDINATAMPLICTA CORDINATA DELLA SUBORDINATA
D4 GRADO MPLGITA DI4 GRA0