Sei sulla pagina 1di 58

Set Domande

ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Generato il 28/11/2017 23:43:25


N° Domande Aperte 225
N° Domande Chiuse 62
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Indice
Indice Lezioni .......................................................................................................................... p. 2
Lezione 002 ............................................................................................................................. p. 4
Lezione 003 ............................................................................................................................. p. 5
Lezione 004 ............................................................................................................................. p. 6
Lezione 005 ............................................................................................................................. p. 7
Lezione 006 ............................................................................................................................. p. 8
Lezione 007 ............................................................................................................................. p. 9
Lezione 008 ............................................................................................................................. p. 18
Lezione 009 ............................................................................................................................. p. 19
Lezione 010 ............................................................................................................................. p. 20
Lezione 011 ............................................................................................................................. p. 21
Lezione 012 ............................................................................................................................. p. 22
Lezione 013 ............................................................................................................................. p. 23
Lezione 014 ............................................................................................................................. p. 24
Lezione 015 ............................................................................................................................. p. 25
Lezione 016 ............................................................................................................................. p. 26
Lezione 017 ............................................................................................................................. p. 27
Lezione 018 ............................................................................................................................. p. 28
Lezione 019 ............................................................................................................................. p. 29
Lezione 020 ............................................................................................................................. p. 30
Lezione 021 ............................................................................................................................. p. 31
Lezione 022 ............................................................................................................................. p. 32
Lezione 023 ............................................................................................................................. p. 33
Lezione 024 ............................................................................................................................. p. 34
Lezione 025 ............................................................................................................................. p. 35
Lezione 026 ............................................................................................................................. p. 36
Lezione 027 ............................................................................................................................. p. 37
Lezione 028 ............................................................................................................................. p. 38
Lezione 029 ............................................................................................................................. p. 39
Lezione 030 ............................................................................................................................. p. 40
Lezione 031 ............................................................................................................................. p. 41
Lezione 032 ............................................................................................................................. p. 42
Lezione 033 ............................................................................................................................. p. 43
Lezione 034 ............................................................................................................................. p. 44
Lezione 035 ............................................................................................................................. p. 45
Lezione 036 ............................................................................................................................. p. 46
Lezione 037 ............................................................................................................................. p. 47

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 2/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 038 ............................................................................................................................. p. 48


Lezione 039 ............................................................................................................................. p. 49
Lezione 040 ............................................................................................................................. p. 50
Lezione 041 ............................................................................................................................. p. 51
Lezione 042 ............................................................................................................................. p. 52
Lezione 043 ............................................................................................................................. p. 53
Lezione 044 ............................................................................................................................. p. 54
Lezione 045 ............................................................................................................................. p. 55
Lezione 046 ............................................................................................................................. p. 56
Lezione 047 ............................................................................................................................. p. 57
Lezione 048 ............................................................................................................................. p. 58

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 3/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 002
01. L'antropologia è una scienza:

comparativa

deduttiva

induttiva

sia induttiva che deduttiva

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 4/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 003
01. la Cultura si differenzia dalle culture perché:

è appresa e non innata

è adattiva

è bioculturale

è innata e non appresa

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 5/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 004
01. la definizione di cultura come "insieme di idee e comportamenti l'insieme di idee e comportamenti comuni ad una società che gli esseri umani imparano in
quanto membri di questa" si riferisce a:

la cultura che ci facciamo a scuola, università, ecc

la Cultura

il riduzionismo ambientale

le culture

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 6/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 005
01. L'esperienza trobriandese di Malinowski rappresenta un caso di etnografia o di etnologia?

etnografia

etnografia ed etnologia

nessuna delle risposte presentate per questa domanda è corretta

etnologia

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 7/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 006
01. l'immagine del polilito illustra la cultura come:

un insieme di moduli aggiuntisi al cervello di Homo sp. nel corso del tempo storico

un insieme di moduli presenti nella realtà immaginata di Homo sp.

nessuna delle risposte presentate per questa domanda è corretta

un insieme di moduli aggiuntisi al cervello di Homo sp. nel corso della sua evoluzione

02. la "moda antropologica" è:

l'evoluzione artificiale della scimmia umana

come gli antropologi indicano la selezione culturale ed i suoi meccanismi nella nostra speci

nessuna delle risposte presentate per questa domanda è corretta

come gli antropologi indicano la selezione naturale ed i suoi meccanismi nella nostra specie

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 8/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 007
01. i modemi (o UVC) sono

UIC che vengono imitate di generazione in generazione con cambiamenti ben percepiti dagli agenti

UIC che vengono imitate con bassa velocità

UIC che vengono imitate in modo inconsapevole

UIC che vengono imitate con cambiamenti ben percepiti dagli agenti

02. gli agenti possono essere analizzati secondo i seguenti fattori

controllo, influenza, valutazione

diffusione, influenza, innovazione

consapevolezza, innovazione, diffusione.

controllo, potenza, sicurezza

03. i memi (o UEC) sono

UIC che vengono imitate di generazione in generazione senza cambiamenti percepiti dagli agenti

UIC che vengono imitate di generazione in generazione in modo consapevole

UIC che vengono imitate di generazione in generazione con grande velocità

UIC che vengono imitati in generale

04. Le UIC sono

i segni le scimmie umane si imitano le une le altre in quanto agenti

i segni che le scimmie umane si imitano le une le altre inconsapevolmente

tutti i segni che le scimmie umano si imitano le une le altre

le lettere che compongono una parola

05. L'imitazione tipica della scimmia umana si chiama:

imitazione culturale

imitazione agentiva

imitazione emulativa

imitazione contemplativa

NOTA. Le domande aperte si riferiscono a 25 casi di studio contenuti nel libro di testo. Ciascuna consisterà in una o più frasi da completare (vd. sotto) ed eventualmente da

illustrare e commentare. Il caso 01 contiene, tra parentesi quadre, indicazioni (N.B. generiche, non specifiche!) valide anche per gli altri casi.

01a. Nel caso del mangiare insetti l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________ [luogo]

01b. Nel caso del mangiare insetti l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________ [specificare chi]

01c. Nel caso del mangiare insetti l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________ [specificare chi]

01d. Nel caso del mangiare insetti il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________ [controllo/influenza/valutazione]

01e. Nel caso del mangiare insetti il parametro/ parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________ [±consapevolezza psico-motoria/indicale ecc.]

01f. Nel caso del mangiare insetti la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________ [UEC/UVC in entrata/in uscita]

01g. Nel caso del mangiare insetti l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________ [ad es. contestazione, ribellione, ecc.]

01h. Nel caso del mangiare insetti la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono______________________ [ad es. agentività elaborante,

prestigio, ecc.]
© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 9/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

02a. Nel caso Imraguen l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

02b. Nel caso Imraguen l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

02c. Nel caso Imraguen l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

02d. Nel caso Imraguen il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

02e. Nel caso Imraguen il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

02f. Nel caso Imraguen la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

02g. Nel caso Imraguen l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

02h. Nel caso Imraguen, la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_____________________

03a. Nel caso del fari l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

03b. Nel caso del fari l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

03c. Nel caso del fari l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

03d. Nel caso del fari il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

03e. Nel caso del fari il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

03f. Nel caso del fari la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

03g. Nel caso del fari l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

03h. Nel caso del fari, la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_____________________

04a. Nel caso di Koudou-Gbahié l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

04b. Nel caso di Koudou-Gbahié l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

04c. Nel caso di Koudou-Gbahié l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

04d. Nel caso di Koudou-Gbahié il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

04e. Nel caso di Koudou-Gbahié il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

04f. Nel caso di Koudou-Gbahié la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

04g. Nel caso di Koudou-Gbahié l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

04h. Nel caso di Koudou-Gbahié, la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_____________________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 10/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
05a. Docente: Guasparri Andrea

__________________________________________________________________________________________________________________________________________

05a. Nel caso di Lennon l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

05b. Nel caso di Lennon l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

05c. Nel caso di Lennon l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

05d. Nel caso di Lennon il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

05e. Nel caso di Lennon il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

05f. Nel caso di Lennon la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

05g. Nel caso di Lennon l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

05h. Nel caso di Lennon, la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono____________________

06a. Nel caso di Girotto l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

06b. Nel caso di Girotto l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

06c. Nel caso di Girotto l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

06d. Nel caso di Girotto il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

06e. Nel caso di Girotto il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

06f. Nel caso di Girotto la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

06g. Nel caso di Girotto l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

06h. Nel caso di Girotto, la nozione teorica che risalta maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono____________________

07a. Nel caso del lavavetri l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

07b. Nel caso del lavavetri l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

07c. Nel caso del lavavetri l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

07d. Nel caso del lavavetri il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

07e. Nel caso del lavavetri il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

07f. Nel caso del lavavetri la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

07g. Nel caso del lavavetri l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

07h. Nel caso del lavavetri, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_____________________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 11/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

08a. Nel caso della carne il venerdì l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

08b. Nel caso della carne il venerdì l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

08c. Nel caso della carne il venerdì l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

08d. Nel caso della carne il venerdì il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

08e. Nel caso della carne il venerdì il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

08f. Nel caso della carne il venerdì la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

08g. Nel caso della carne il venerdì l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

08h. Nel caso della carne il venerdì, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono______________________

09a. Nel caso della messa in italiano l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

09b. Nel caso della messa in italiano l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

09c. Nel caso della messa in italiano l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

09d. Nel caso della messa in italiano il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

09e. Nel caso della messa in italiano il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

09f. Nel caso della messa in italiano la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

09g. Nel caso della messa in italiano l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

09h. Nel caso della messa in italiano, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/

sono______________________

10a. Nel caso dei jeans l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

10b. Nel caso dei jeans l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

10c. Nel caso dei jeans l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

10d. Nel caso dei jeans il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

10e. Nel caso dei jeans il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

10f. Nel caso dei jeans la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

10g. Nel caso dei jeans l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

10h. Nel caso dei jeans, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______________________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 12/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

11a. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

11b. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

11c. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

11d. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

11e. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

11f. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

11g. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

11h. Nel caso del velo nella rivoluzione islamica, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______

12a. Nel caso dell'euro l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

12b. Nel caso dell'euro l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

12c. Nel caso dell'euro l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

12d. Nel caso dell'euro il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

12e. Nel caso dell'euro il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

12f. Nel caso dell'euro la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

12g. Nel caso dell'euro l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

12h. Nel caso dell'euro, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono________________________

13a. Nel caso della jilbab l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

13b. Nel caso della jilbab l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

13c. Nel caso della jilbab l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

13d. Nel caso della jilbab il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

13e. Nel caso della jilbab il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

13f. Nel caso della jilbab la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

13g. Nel caso della jilbab l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

13h. Nel caso della jilbab, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_____________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 13/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

14a. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

14b. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

14c. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

14d. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

14e. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

14f. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

14g. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa) l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

14h. Nel caso del creatore di moda (dialettica creativa), la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono___________

15a. Nel caso del pagne nel mercato beninese l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

15b. Nel caso del pagne nel mercato beninese l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

15c. Nel caso del pagne nel mercato beninese l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

15d. Nel caso del pagne nel mercato beninese il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

15f. Nel caso del pagne nel mercato beninese il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

15e. Nel caso del pagne nel mercato beninese la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

15g. Nel caso del pagne nel mercato beninese l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

15h. Nel caso del pagne nel mercato beninese, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono___________

16a. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

16b. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

16c. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

16d. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

16e. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

16f. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

16g. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

16h. Nel caso della festa per l'anniversario della morte del fratello, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo è/

sono___________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 14/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

17a. Nel caso kathoey l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

17b. Nel caso kathoey l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

17c. Nel caso kathoey l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

17d. Nel caso kathoey il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

17e. Nel caso kathoey il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

17f. Nel caso kathoey la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

17g. Nel caso kathoey l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

17h. Nel caso kathoey, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______________________

18a. Nel caso "polo politiche" l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

18b. Nel caso "polo politiche" l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

18c. Nel caso "polo politiche" l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

18d. Nel caso "polo politiche" il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

18e. Nel caso "polo politiche" il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

18f. Nel caso "polo politiche" la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

18g. Nel caso "polo politiche" l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

18h. Nel caso "polo politiche", la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______________________

19a. Nel caso della divisa nascosta l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

19b. Nel caso della divisa nascosta l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

19c. Nel caso della divisa nascosta l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

19d. Nel caso della divisa nascosta il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

19e. Nel caso della divisa nascosta il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

19f. Nel caso della divisa nascosta la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

19g. Nel caso della divisa nascosta l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

19h. Nel caso della divisa nascosta, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono______________________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 15/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

20a. Nel caso della chompita presidential l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

20b. Nel caso della chompita presidential l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

20c. Nel caso della chompita presidential l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

20d. Nel caso della chompita presidential il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

20e. Nel caso della chompita presidential il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

20f. Nel caso della chompita presidential la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

20g. Nel caso della chompita presidential l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

20h. Nel caso della chompita presidential, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono___________

21a. Nel caso della Hoelters l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

21b. Nel caso della Hoelters l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

21c. Nel caso della Hoelters l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

21d. Nel caso della Hoelters il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

21e. Nel caso della Hoelters il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

21f. Nel caso della Hoelters la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

21g. Nel caso della Hoelters l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

21h. Nel caso della Hoelters, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______________________

22a. Nel caso della pagri a Manchester l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

22b. Nel caso della pagri a Manchester l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

22c. Nel caso della pagri a Manchester l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

22d. Nel caso della pagri a Manchester il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

22e. Nel caso della pagri a Manchester il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

22f. Nel caso della pagri a Manchester la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

22g. Nel caso della pagri a Manchester l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

22h. Nel caso della pagri a Manchester, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_______________________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 16/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

23a. Nel caso della pagri indossata come divisa militare l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

23b. Nel caso della pagri indossata come divisa militare l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

23c. Nel caso della pagri indossata come divisa militare l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

23d. Nel caso della pagri indossata come divisa militare il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

23e. Nel caso della pagri indossata come divisa militare il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

23f. Nel caso della pagri indossata come divisa militare la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

23g. Nel caso della pagri indossata come divisa militare l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

23h. Nel caso della pagri indossata come divisa militare, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/

sono___________

24a. Nel caso della khadi l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

24b. Nel caso della khadi l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

24c. Nel caso della khadi l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

24d. Nel caso della khadi il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

24e. Nel caso della khadi il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

24f. Nel caso della khadi la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

24g. Nel caso della khadi l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

24h. Nel caso della khadi, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono_________________________

25a. Nel caso della della valle dell'Omo l'agente/gli agenti si trova/trovano in_____________

25b. Nel caso della della valle dell'Omo l'agente/gli agenti imitati è/sono _____________

25c. Nel caso della della valle dell'Omo l'agente/gli agenti imitante/i è/sono_____________

25d. Nel caso della della valle dell'Omo il fattore/i fattori dell'agentività in gioco è/sono_____________

25e. Nel caso della della valle dell'Omo il parametro/i parametri dell'agentività in gioco è/sono_____________

25f. Nel caso della della valle dell'Omo la/le UIC imitata/e consiste/consistono in una_____________

25g. Nel caso della della valle dell'Omo l'indice/gli indici che determina/determinano l'imitazione è/sono_____________

25h. Nel caso della della valle dell'Omo, la nozione/le nozioni teorica/e che risalta/risaltano maggiormente (tra quelle introdotte nel testo) è/sono___________

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 17/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 008
01. Darwin ha elaborato la teoria della selezione naturale per spiegare:

le differenze tra gli organismi viventi

come le specie vengono create

nessuna delle risposte presentate per questa domanda è corretta

che l'essere umano deriva dalla scimmia

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 18/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 009
01. L'antropologo sul campo deve rimuovere per quanto possibile:

nessuna delle risposte presentate per questa domanda è corretta

il proprio relativismo culturale

sia i propri pregiudizi etnocentrici che il proprio relativismo culturale

i propri pregiudizi etnocentrici

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 19/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 010
01. Per "bio-etnocentrismo" s'intende:

una forma di ambientalismo

una forma di relativismo culturale in cui tutti gli organismi viventi sono ugualmente importanti

una forma di riduzionismo in cui la specie umana si sente biologicamente superiore alle altre

una forma di etnocentrismo in cui tutti gli organismi viventi sono ugualmente importanti

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 20/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 011
01. Il significato di un dato culturale è:

il prodotto di quelli che conoscono meglio la cultura

sempre assicurato

qualcosa che deve essere scoperto attraverso un'attenta osservazione partecipante

costruito da coloro che lo usano

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 21/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 012
01. Dire che una cultura è più "primitiva" di un'altra è

inaccettabile sul piano antropologico

perfettamente naturale

inaccettabile antropologicamente ed eticamente

inaccettabile sul piano etico

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 22/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 013
01. - Con quale concetto Boas riesce a dimostrare l'infondatezza delle teorie unilineari?

prestito

debito

interazione

trasformazione

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 23/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 014
01. - Un taxon è:

un raggruppamento prevalentemente botanico

un ordinamento zoologico

un gruppo più o meno vasto di organismi aventi tratti simili perché discendenti da un antenato comune, individuato a scopi tassonomici

una specie

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 24/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 015
01. - Le scimmie antropomorfe sono comprese nella superfamiglia

Antropoidi

Anthropoidea

Hominini

Hominoidea

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 25/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 016
01. - Le differenze tra quella umana e le altre scimmie antropomorfe sono:

impossibili da determinare

sia di tipo quantitativo che qualitativo

di tipo qualitativo

di tipo quantitativo più che qualitativo

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 26/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 017
01. Il genere Pan e il genere Homo condividevano un antenato:

cinque milioni di anni fa

8 milioni di anni fa

6 milioni di anni fa

10 milioni di anni fa

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 27/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 018
01. La lingua a differenza del linguaggio, è:

universale e appresa

particolare e appresa

universale e innata

innata e particolare

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 28/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 019
01. Il determinismo linguistico è l'approccio secondo cui:

i determinanti sia del lingua che della cultura devono essere individuati nella struttura della mente umana

cultura e lingua si influenzano reciprocamente

la grammatica determina come la persone riflettono sul mondo

la grammatica è determinata dalla cultura

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 29/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 020
01. Secondo l'approccio generativo-cognitivo il linguaggio è:

un organo del cervello

un organo dell'apparato fonatorio

una tecnica di comunicazione innata

una tecnica di comunicazione appresa

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 30/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 021
01. Chi ha definito il concetto di eteroglossia?

Michael Silverstein

Bronislaw Malinowski

Mikhail Bachtin

Noam Chomsky

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 31/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 022
01. etic ed emic sono:

due dati da ricercare con l'osservazione partecipante

due diversi tipi di prototipi

due modi di guardare un dato antropologico

due strutture della lingua

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 32/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 023
01. Secondo Vigotsky, i processi cognitivi elementari sono organizzati in:

capacità cognitive

schemi

sistemi cognitivi funzionali

processi cognitivi di livello superiore

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 33/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 024
01. Nei suoi studi sulla lingua, William Labov ha scoperto che, quando i bambini afro-americani venivano intervistati in classe da adulti euro-americani:

erano incapaci di produrre frasi grammaticali

le loro risposte erano mezzi di difesa per impedire a degli intervistatori minacciosi di sapere qualsiasi cosa da loro

dicevano molto poco e le loro risposte erano mezzi di difesa per impedire a degli intervistatori minacciosi di sapere qualsiasi cosa da loro

dicevano molto poco

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 34/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 025
01. Bateson studia il gioco come:

modo di relativizzare la realtà, modo di comunicare su come comunicare e strumento di riflessività

modo di comunicare su come comunicare

modo di relativizzare la realtà

strumento di riflessività

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 35/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 026
01. il mito può essere definito un racconto:

di fondazione

fantastico

basilare

autorevole

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 36/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 027
01. L'idea che il mito è uno strumento concettuale è associata al lavoro di:

Franz Boas

Gregory Bateson

Claude Lévi-Strauss

Bronislaw Malinowski

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 37/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 028
01. Come la religione, la magia e la stregoneria offrono

un ottundimento della ragione

una visione del mondo

una cornice interpretativa onnicomprensiva

sia una cornice interpretativa onnicomprensiva che una visione del mondo

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 38/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 029
01. Le religioni possono essere viste dagli antropologi come:

delle metafore universali

delle metafore sociali

delle similitudini organiche

delle metonimie sociali

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 39/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 030
01. Le spiegazioni del determinismo ambientale si possono facilmente ribattere:

perché culture diverse che vivono nello stesso ambiente hanno bisogni diversi

perché culture uguali viventi nello stesso ambiente hanno bisogni uguali

perché culture diverse viventi nello stesso ambiente hanno bisogni uguali

perché culture diverse hanno bisogni diversi

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 40/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 031
01. Quale delle seguenti concezioni del potere è tipica delle società extra-occidentali?

il potere come entità indipendente

il potere come forma di coercizione

il potere come forza pan-umana

il potere come un modo di investire il mondo di significato

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 41/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 032
01. La celebre frase di Gramsci sul pessimismo della ragione e l'ottimismo della volonta è un altro modo di vedere:

il potere come entità indipendente

il potere dell'immaginazione

il potere egemonico della persuasione

il potere come coercizione

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 42/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 033
01. Il fenomeno della biopirateria può esemplificare il fatto che:

esportare la "rivoluzione verde" dall'occidente si rivela dannoso anche sul piano sociale

bisognerebbe usare sementi locali come si è sempre fatto senza creare dipendenze basate sul diritto eticamente discutibile di vendere organismi viventi brevettati

il Nord del Mondo sottrae risorse al Sud del Mondo in modo poco attento ai diritti umani e all'ambiente

ciascuna delle altre risposte fornite per questa domanda va bene

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 43/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 034
01. Chi ha sostenuto che le teorie economiche elaborate per rendere conto del mercato capitalistico NON erano adatte alle società non capitaliste?

gli economisti

i neoclassicisti

i formalisti

i sostantivisti

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 44/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 035
01. La scuola economica marxista enfatizza, tra le fasi dell'attività economica, quella:

della produzione

del consumo

dello stoccaggio

del mercato

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 45/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 036
01. L'approccio funzionalista enfatizza, tra le fasi dell'attività economica, quella:

del consumo

del mercato

della produzione

dello stoccaggio

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 46/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 037
01. Le foglie di banano scambiate dai Trobriandesi danno ragione ai:

sia funzionalisti interni che esterni

funzionalisti esterni

sostantivisti

funzionalisti interni

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 47/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 038
01. Il genere è definito dagli antropologi come:

il sesso di un individuo alla nascita

il sesso attribuito o acquisito all'interno di un gruppo umano

la costruzione culturale del sesso biologico

il sesso biologico culturalmente costruito e attribuito/acquisito nel gruppo

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 48/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 039
01. Il totemismo è connesso a livello di strutture della parentela:

con la famiglia

con il lignaggio

con il clan

con il matrilignaggio

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 49/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 040
01. Secondo l'ISTAT (2017) i più numerosi scolari stranieri in Italia sono (in ordine decrescente):

asiatici, africani, sudamericani

africani, nordamericani, asiatici

africani, asiatici, sudamericani

cinesi, indiani, marocchini

02. La scuola è una esperienza che in termini di cultura antropologica

allontana l'interazione interculturale

comprende molte materie diverse

aiuta a distinguere culture migliori da culture peggiori

influenza i processi di socializzazione e apprendimento

03. Il sistema educativo cinese è caratterizzato da:

competizione e individualismo

collettivismo e competizione

militarismo e disciplina

collettivismo e individualismo

04. I sistemi educativi africani in generale enfatizzano:

collettivismo e sapere pratico

competizione e sapere pratico

individualismo e competizione

individualismo e sapere astratto

05. il modello educativo americano è per eccellenza:

competitivo

tutte le risposte presentate sono corrette

individualista

multiculturalista

06. Secondo l'ISTAT (2017) il rapporto tra scolari italiani e stranieri è:

650 mila italiani e 6 milioni stranieri

3 milioni italiani e 3 milioni stranieri

650 mila italiani e 350 mila stranieri

6 milioni italiani e 650 mila stranieri

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 50/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 041
01. Tra gli stili motivazionali quello detto "apprendere a richiesta" è tipico:

dell'Italia

degli USA

della Spagna

del Giappone

02. La strategia di insegnamento più valida in una classe multiculturale è:

omogeneizzare l'insegnamento sul gruppo-classe

differenziare l'insegnamento all'interno del gruppo-classe

usare un tipo di valutazione diversa per gli studenti stranieri

porsi in modo autorevole come esperti della materia

03. Il maggior tasso di abbandoni nella scuola italiana riguarda studenti:

di origine africana

di origine sudamericana

di origine asiatica

il grafico non riporta il dato

04. Gli stili in base a "percezione/giudizio" si basano sui lavori di:

Hofmann

Freud

Laporta

Jung

05. Lo stile di apprendimento tipico dei paesi latini è:

competitivo

imdividualista

cooperativo

globalizzato

06. Gli studenti "campo-sensibili" tendenzialmente:

si distraggono facilmente

lavorano in gruppo

sono competitivi

lavorano da soli

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 51/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 042
01. Il cosidetto matrimonio preferenziale si trova solo nei sistemi:

patrilineari

bilaterali

unilineari

matrilineari

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 52/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 043
01. Quante sono le forme di matrimonio poligamico attestate interculturalmente?

quattro

fondamentalmente due

tre

cinque

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 53/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 044
01. Una prova schiacciante che anche la sessualità viene costruita culturalmente è:

la castrazione

l'infibulazione

la castità pre-matrimoniale

il matrimonio di fatto

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 54/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 045
01. In una società segreta il segreto riguarda

perché i membri si uniscono

il sapere condiviso dai membri

chi sono i membri

dove si tengono le riunioni

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 55/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 046
01. Quale delle seguenti NON è una "realtà immaginata" in una cultura "face-to-face"

classe

etnia

tutte le tre categorie presentate nelle altre risposte lo è

razza

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 56/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 047
01. Il razzismo del XIX secolo fu un portato:

del concetto di razza biologica

dei concetti di razza biologica e di scala naturae

del concetto di scala naturae

del concetto di evoluzione unilineare

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 57/58
Set Domande: ANTROPOLOGIA CULTURALE
PERCORSO FORMATIVO DOCENTI (D.M. 616)
Docente: Guasparri Andrea

Lezione 048
01. L'ideologia della classe dominante che tenta di costruire l'identità di quella dominata viene chiamata da Gramsci:

ideologia

demagogia trasformista

demagogia

egemonia trasformista

© 2016 - 2017 Università Telematica eCampus - Data Stampa 28/11/2017 23:43:25 - 58/58
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)