Sei sulla pagina 1di 2

Nel 1975, anno in cui 

Jannacci riceve il premio Tenco alla carriera, esce pure - primo dei


suoi LP per l'etichetta Ultima Spiaggia, fondata da Nanni Ricordi - l'album "Quelli che...",
uno dei lavori più significativi del nostro. Oltre alla bellissima "Vincenzina e la fabbrica",
nel disco abbondano canzoni variamente significative, dalla angosciante follia di
"Marognero" alla divertente samba de "L'arcobaleno", dalla immalinconita poesia di "El
me indiriss" alla pungente divagazione di "9 di sera". Se però si vuol scegliere un
emblema, cavare un proverbio speciale, si può ricorrere al pezzo che dà il titolo al
disco, un talkin'blues musicalmente nobilitato dalla batteria di Tullio De Piscopo e dallo
splendido assolo di sassofono di Pino Sacchetti, che contrappunta la voce di Jannacci.
Amaro, irridente, beffardo ritratto dei vizi nazionali e dei luoghi comuni del bel paese,
"Quelli che..." è un capo d'opera che Jannacci aggiornerà di volta in volta nei concerti,
inserendo di continuo dei riferimenti all'attualità. La carriera del cantautore milanese
proseguirà sino ai nostri giorni con esiti sempre alti

Quelli che ho creato un mostro


Quelli che un soffio di vento sul “giradischi”
Quelli che non gliene fregava un cazzo del monolito di Kubrick
Quelli che ero indecisa su cosa postare di suo
Quelli che mamma mia, quanto sono affezionata a questo disco!
Quelli che perché il primo amore non si scorda mai anche se son passati 40 anni
Quelli che lo ascolto ancora molto!
Quelli che un tardivo colpo di fulmine
Quelli che non vedo l’ora che arrivi domani per metterne n’artro!
Quelli che scoccata la mezzanotte…
Quelli che è mezzanotte e un quarto, perciò è in regola.
Quelli che il rock si esprime soprattutto dal vivo e soprattutto on the road
Quelli che ehi gente, e il country? fatevi avanti 
Quelli che vale o devo mettere solo rock?
Quelli che gira poca black music qui dentro
Quelli che ultimamente in questo gruppo si sta andando un po’ fuori tema
Quelli che ok, parto da qui…
Quelli che un esordio al fulmicotone
Quelli che il disco che ha aperto il 2000
Quelli che alle origini di quasi tutto…
Quelli che basta cazzate, il più grande disco di sempre
Quelli che e ho detto tutto ;-)
Quelli che perbaccone… diventa complicata la storia…
Quelli che lo ha già postato qualcuno?
Quelli che avevo vent’anni, il momento musicale era magico, 1979
Quelli che primo Lp comprato, non potevo cominciare meglio
Quelli che basta con la nostalgia
Quelli che torniamo a dischi meno conosciuti…
Quelli che ok, mi riservo di segnalare gli outsider tra qualche giorno…
Quelli che ‘sto gruppo è un po’ additivo, cioè è na specie di droga
Quelli che perché fuori sta nevicando…

Quelli che… – Enzo Jannacci (Ultima Spiaggia, 1975)

1. La televisiun (Testo di Enzo Jannacci)


2. Quelli che... (Testo Beppe Viola; musica di Enzo Jannacci)
3. El me indiriss (Testo di Enzo Jannacci; musica di Balducci)
4. Il monumento (Testo e musica di Enzo Jannacci)
5. Borsa valori (Testo di Enzo Jannacci)
6. L'arcobaleno (Testo di Aurelio Ponzoni e Renato Pozzetto; musica di Enzo Jannacci)
7. Vincenzina e la fabbrica (Testo e musica di Enzo Jannacci)
8. Dottore.... (Testo di Beppe Viola e Enzo Jannacci)
9. Viva la galera (Testo di Enzo Jannacci)
10. Il bonzo (Testo di Aurelio Ponzoni e Dario Fo; musica di Dario Fo)
11. Nove di sera (Testo italiano di Sergio Bardotti; testo originale e musica di Chico Buarque de Hollanda)
12. Il karate (Testo di Enzo Jannacci)
13. El marognero (Testo e musica di Enzo Jannacci)
14. Il Kenia (Testo di Enzo Jannacci)