Sei sulla pagina 1di 16

L’INNOVAZIONE È DI CASA

GUIDA FACILE
SUPERBONUS 110%
Sfrutta al 110% questa opportunità
e migliora la CLASSE ENERGETICA
della tua casa.
SUPERBONUS 110% IN BREVE

Fare i lavori a casa, puntando all’ottimizzazione energetica dei consumi,


sarà più conveniente con il Superbonus 110%. 
Approvato dal Consiglio dei Ministri e con la successiva pubblicazione
in Gazzetta Ufficiale avvenuta il 20/05/2020, il DECRETO RILANCIO ha
incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal
1°luglio 2020 al 31 dicembre 2021
Una delle misure più significative riguarda l’Ecobonus al 110% o Superbonus
edilizia al 110% per i lavori di risparmio energetico e di riduzione del rischio
sismico.
Altra importante novità, introdotta dal Decreto Rilancio, è la possibilità
generalizzata di optare, in luogo della fruizione diretta della detrazione,
per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori di beni o
servizi (cd. sconto in fattura) o in alternativa, per la cessione del credito
corrispondente alla detrazione spettante.
Tale possibilità riguarda non solo gli interventi ai quali si applica il
Superbonus ma anche quelli:
• di recupero del patrimonio edilizio
• di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti (bonus
facciate)
• per l’installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


QUALI LAVORI SI POSSONO FARE
PER USUFRUIRE DEL SUPERBONUS 110%
ISOLAMENTO TERMICO
(COIBENTAZIONE E CAPPOTTO TERMICO)
delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate,
con un’incidenza superiore al 25% della superficie

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE E
SOSTITUZIONE CALDAIA
Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale
esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento
e/o raffrescamento

INTERVENTI ANTISISMICI

AFFIDATI AL GRUPPO IEZZI.


L’ECOBONUS CHIAVI IN MANO.

Se viene effettuato almeno uno di questi interventi, è possibile


abbinare anche la sostituzione degli infissi e delle schermature
solari (tapparelle, persiane, tende) o impianti fotovoltaici e
l’installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


Quali spese possono essere coperte?
Tutte quelle sostenute ed eseguite tra il 1°luglio e il 31 dicembre 2021.

Chi beneficia del Superbouns al 110%?


• Prime case e seconde case unifamiliari e condomini
• Condomini
• Istituti Autonomi Case Popolari (IACP)
• Le cooperative di abitazione a proprietà indivisa
• Organizzazioni non lucrative
• Associazioni e società sportive dilettantistiche

Qual è la percentuale di detrazione fiscale prevista?


Del 110%

Quali sono gli interventi detraibili con questa percentuale?


• Cappotto termico
• Impianti termici e pompa di calore
• Sostituzione caldaia senza combinazione con fotovoltaico

Come sarà fruibile il Superbonus edilizia 110%?


Con detrazione fiscale o come sconto in fattura con cessione
del credito alla banca da parte di aziende o imprese incaricate per
eseguire i lavori di riqualificazione energetica o di miglioramento
sismico degli edifici.

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


QUALI I CRITERI E GLI IMPORTI?

Isolamento termico e Cappotto Termico


Interventi che riguardano oltre il 25% della superficie dell’intonaco.
Tetto di spesa massimo:
• 50.000 € per gli edifici unifamiliari o per le unità immobiliari
funzionalmente indipendenti site all’interno di edifici plurifamiliari
• 40.000 €, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che
compongono l’edificio, se lo stesso è composto da 2 a 8 unità
immobiliari; 30.000 €, moltiplicato per il numero delle unità
immobiliari che compongono l’edificio, e lo stesso è composto da più
di 8 unità immobiliari.
Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernali nella parti
comuni dei condomini
L’efficienza dei nuovi impianti deve essere almeno di Classe A.
• 20.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che
compongono l’edificio per gli edifici composti fino a 8 unità
immobiliari
• 15.000 € moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che
compongono l’edificio per gli edifici composti da più di 8 unità
immobiliari
Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti a
pompa di calore in abitazioni unifamiliari 
Non appartamenti in un condominio, ma case singole
Tetto di spesa massimo 30.000 €
Installazione di impianti solari fotovoltaici
La detrazione è calcolare su un ammontare complessivo delle spese
stesse non superiore a 48.000 €, e comunque nel limite di spesa di €
2.400 per ogni KW di potenza nominale dell’impianto fotovoltaico, per
singola unità immobiliare.

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


CHI PUÒ RICHIEDERE IL SUPER BONUS?

Potranno beneficiare della detrazione al 110%:


a. i condomìni per interventi sulle parti comuni;
b. le persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e
professioni, su unità immobiliari;
c. gli Istituti autonomi case popolari (IACP). In questo caso, il limite di
tempo per godere della detrazione al 110% sulle spese relative a interventi di
riqualificazione energetica è il 30 giugno 2022.
d. le cooperative di abitazione a proprietà, per interventi realizzati su
immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci;
e. le organizzazioni non lucrative di utilità sociale, le organizzazioni di
volontariato iscritte nei registri di cui all’articolo 6 della legge 11 agosto 1991,
n. 266 e le associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale
e nei registri regionali e delle province autonome di Trento e Bolzano;
f. le associazioni e società sportive dilettantistiche limitatamente agli
interventi destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
CON IL NOSTRO PERSONAL SHOPPER
06 906 9942
WWW.GRUPPOIEZZI.IT/PERSONAL-SHOPPER/

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


LA FAMIGLIA

La famiglia che effettuerà lavori sulla


propria abitazione

al momento della dichiarazione dei redditi ogni 1.000€


di spesa riceverà una detrazione pari al 110% del costo
dei lavori (in questo caso 1100€)

che potrà usare in compensazione


con le tasse

Potrà scontare questo importo in 5 anni e quindi in 5 rate di pari importo,


oppure potrà chiedere all’impresa che ha fatto i lavori uno sconto in
fattura del 100% della spesa a fronte della cessione del credito fiscale.

L’IMPRESA

L’impresa X srl fa i lavori per 10mila euro in casa del


sig. Rossi, che può decidere il suo credito fiscale

In questo caso l’impresa emette una fattura di 10mila con uno


sconto del 100% ed il sig. Rossi non tira fuori nemmeno un euro

La X srl si vede riconosciuto dallo stato un credito di imposta


utilizzabile esclusivamente in compensazione per 11mila € (110%
dell’importo fatturato) e a quel punto può decidere di cederlo ad
un altra impresa o a una banca con uno sconto del 9%

In questo modo riceve 10mila e 10€ mentre chi lo acquista


ottiene a sua volta 11mila € di credito d’imposta da utilizzare
in 5 anni (2.200 euro l’anno)

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


ALCUNI ESEMPI DI LAVORI

Isolamento termico superfici opache verticali e orizzontali

Materiali isolanti in rispetto ai criteri minimi ambientali

Impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura


di acqua calda

Impianti a pompa di calore

Impianti ibridi o geotermici abbinati ad impianti fotovoltaici

Miglioramento di almeno 2 classi energetiche da dimostrare attraverso l’APE

Installazione impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernali nelle parti comuni dei


condomini

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti a pompa


di calore in abitazioni unifamiliari

Colonnine di ricarica per veicoli elettrici

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


CESSIONE DEL CREDITO VALIDA PER

• Recupero patrimonio edilizio


• Efficienza energetica
• Misure antisismiche
• Recupero/restauro facciate (anche solo pulitura e tinteggiatura)
• Installazione impianti fotovoltaici

GRUPPO IEZZI SOLUZIONI PER


LA COIBENTAZIONE DELLA CASA

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


CASI PRATICI

Carlo vive in un appartamento all’interno di un condominio, che non dispone di


un sistema centralizzato di riscaldamento, che sta effettuando degli interventi di
efficientamento energetico (ad esempio cappotto termico) che beneficiano del
Superbonus, conseguendo il miglioramento delle due classi energetiche.
Decide di avviare una ristrutturazione, sostituendo la caldaia e gli infissi e
ristrutturando i servizi igienici.
Nella situazione prospettata: per la sostituzione della caldaia e delle finestre
comprensive degli infissi potrà beneficiare del Superbonus del 110% della spesa
sostenuta se la caldaia e le finestre possiedono i requisiti richiesti ai sensi dell’articolo
14 del decreto legge n. 63 del 2013. Pertanto, a fronte di una spesa di 8.000 euro,
otterrà una detrazione di 8.800 euro (110%), da utilizzare in 5 anni in quote annuali da
1.760 euro.

Vincenzo abita in una villetta singola e vorrebbe effettuare la ristrutturazione e


l’efficientamento energetico della propria abitazione passando dalla classe G alla
classe E. Decide di avviare una ristrutturazione mediante:
sostituzione della caldaia, degli infissi e rifacimento del cappotto termico, nel rispetto
dei requisiti richiesti del Decreto Rilancio.
Pertanto, potrà beneficiare del Superbonus. A fronte di spese pari a 25 mila euro
(cappotto termico) e 10 mila euro (caldaia e infissi), beneficerà di una detrazione, pari
al 110% di 38.500 euro (110%), da ripartire in 5 ed quote annuali da 7.700 euro.

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


CASI PRATICI

Carmine, che è proprietario di un appartamento in un condominio in città, ha anche


una villetta a schiera di proprietà al mare e una in montagna e vuole procedere ad
effettuare alcuni lavori di ristrutturazione, usufruendo del Superbonus al 110%.
In tale situazione egli potrà contemporaneamente fruire del Superbonus per le spese
sostenute per interventi:
- di riqualificazione energetica realizzati su massimo due delle suddette unità
immobiliari, in città (se l’intervento è effettuato congiuntamente ad un intervento
sulle parti comuni), al mare e in montagna. Per gli interventi realizzati sulla terza unità
immobiliare potrà, eventualmente fruire dell’Ecobonus, secondo le regole “ordinarie”.
- di riqualificazione energetica ammessi dalla normativa realizzati sulle parti comuni
dell’edificio condominiale,
- antisismici realizzati su tutte le unità abitative, purché esse siano situate nelle zone
sismiche 1,2 e 3.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
CON IL NOSTRO PERSONAL SHOPPER
06 906 9942
WWW.GRUPPOIEZZI.IT/PERSONAL-SHOPPER/

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


ATTESTATO
DI PRESTAZIONE ENERGETICA APE
COSA C’È DA SAPERE?

Il Superbonus 110% sarà concesso solo se i lavori prestabiliti migliorano la


prestazione dell’immobile di almeno 2 classi energetiche.
L’Ape è il documento che accerta e descrive le caratteristiche energetiche
di un edificio tenendo conto di differenti parametri come: l’isolamento
termico, la presenza di impianti che garantiscono un maggiore comfort
abitativo e una migliore salubrità all’interno della casa, la posizione
dell’immobile.
Tutti gli interventi agevolati devono essere comunicati all’ENEA.
Sarà valutata la bontà dei lavori di ristrutturazione edilizia effettuati da
professionisti abilitati che ne attesteranno la congruità degli stessi con le
spese sostenute.
Salubrità degli ambienti, posizione dell’immobile, qualità degli infissi,
presenza di impianti autonomi di produzione di energia e l’efficienza
energetica legata ai consumi ed agli impianti di riscaldamento e produzione
di acqua calda, sono parametri che serviranno a redigere l’Ape.

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


LO SAPEVI CHE?

Sono previste delle stangate per i falsi attestati con sanzioni


pecuniarie da € 2.000 a € 15.000 per dichiarazioni infedeli.

È possibile effettuare gli interventi anche per le seconde


case, a patto che non siano villette unifamiliari.

Sconto in fattura o cessione del credito fiscale anche per i


“vecchi” lavori edilizi. Ristrutturazioni al 50%, ecobonus al
65% e per il bonus facciate anche per lavori già effettuati. Si
potranno infatti trasformare in credito d’imposta anche le
rate rimanenti dei lavori fatti in passato, e il credito si potrà
cedere da subito anche alle banche.

Infissi e caldaie. Non basta svolgere solo interventi di


sostituzione e posa di infissi, adottare schermature
solari e sostituire impianti di climatizzazione con caldaie
a condensazione con efficienza almeno di classe A per
accedere alla detrazione del 110% ma questi lavori devono
essere eseguiti in congiunzione con le 3 macro aree degli
interventi.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
CON IL NOSTRO PERSONAL SHOPPER
06 906 9942
WWW.GRUPPOIEZZI.IT/PERSONAL-SHOPPER/

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


LASCIATI GUIDARE
DAL GRUPPO IEZZI
PER OTTENERE SUBITO
IL SUPER BONUS 110%
Pratiche, certificazioni, sopralluoghi, compilazione delle domande. Tutto
questo iter burocratico potrebbe scoraggiarti per accedere alle detrazioni
fiscali previste dal Superbonus?
Architetti, ingegneri e Geometri dovranno occuparsi di tre fasi importanti
per accedere al Superbonus 110%
• Fase preliminare (prima dell’inizio dei lavori)
• Fase esecutiva (durante il corso dei lavori)
• Fase conclusiva (alla fine dei lavori)
Nel caso in cui ci siano delle carenze documentali, errori nella compilazione
della documentazione o negligenze tali da rendere “contestabile” la
detrazione richiesta dall’Agenzia delle Entrate può richiedere in fase di
controllo telematico grazie all’ENEA, il recupero delle somme.
Gruppo Iezzi è l’intermediario burocratico giusto tra te e le ESCO (Energy
Service Company). Il Gruppo Iezzi collabora con SNAM. Ci prendiamo carico
di tutte le fasi della richiesta dell’Ecobonus, sia a livello documentale sia per
la fornitura dei materiali.
Troviamo la soluzione giusta per la tua cessione del credito di imposta. Ci
occuperemo sia della fase di progettazione che di realizzazione chiavi in
mano dei lavori grazie alla collaborazione con i nostri partner commerciali.
Scegli un UNICO INTERLOCUTORE, un’unica azienda in grado di seguire tutto
l’iter burocratico e progettuale. Dalla documentazione fino alla messa in
opera.
Il Superbonus CHIAVI IN MANO.
Facile, veloce, sicuro!

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


GRUPPO IEZZI PROGETTAZIONE E
REALIZZAZIONE DEI LAVORI

GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%


GUIDA FACILE SUPERBONUS 110%

L’INNOVAZIONE È DI CASA

Via Tommaso Edison, 28


00015 Monterotondo (RM)

Telefono: +39 06 906 9942


E-mail: info@gruppoiezzi.it

www.gruppoiezzi.it