Sei sulla pagina 1di 7

Martedì 23 Ottobre 2007

Waterfront
JOSE LLAVADOR VINCITORE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI IDEE

La Spezia progetta il suo fronte a mare


LA SPEZIA - E’ Josè Llavador il
vincitore del concorso internazio-
nale di idee per la progettazione
del nuovo waterfront della Spezia.

Llavador è un architetto urbanista


di fama internazionale. Nato a
Valencia nel 1954, è stato prota-
gonista della trasformazione ur-
banistica della città spagnola. A
lui si devono il nuovo fronte, la
fiera e la Città delle Arti e delle
Scienze di Valencia. Membro del
Royal Insitute British Architects
dal 2000, ha partecipato a molti
concorsi a livello internazionale
dove si è piazzato tra vincitori:
l’intervento Puerto Ciudad de Las
Palmas de Gran Canaria (in colla-
borazione con Kazuyo Sejima e
Ryue Nishizawa); il porto turistico
e terminal crocieristico di Golfo
Aranci; il programma di riqualifi-
cazione del waterfront di Olbia;
il progetto Campidoglio due – la
casa dei cittadini a Roma; il recu-
pero dell’area urbana ex depositi
tranviari con l’insediamento di
strutture sportive, museali, cultu- poraneo. Inizialmente sono state tra la città e il suo mare. Guillermo Vasquez Consue-
rali, commerciali e residenziali di presentate 64 domande, tra le Il concorso si è articolato attra- gra;Studio Cevini Viola; David
Modena; concorso per il Museo quali sono stati selezionati i 16 verso una fase di preselezione e Felice; Ferlenga;Ove Arup;Arch.
della Scienza di Daejion in Corea concorrenti che hanno avuto ac- due gradi successivi. Il primo di Giampiero Buffi;Ing. Antonel-
del Sud. cesso alla fase progettuale artico- questi ha riguardato l’elaborazio- li;Tecnicoop; Josè Lavador
Quello proposto da Llavador per lata in due passaggi. I finalisti ne di un progetto a livello plani- I membri della commissione giu-
il nuovo fronte a mare della Spezia sono stati cinque: Obermeyer; volumetrico, contenente gli ele- dicatrice : Architetto Ugo Baldini,
è un progetto molto raffinato sia Studio Valle; Guillermo Vasquez menti preliminari di carattere
Presidente CAIRE –Cooperativa
nel disegno della linea di costa Consuegra; Ove Arup; Josè Lava- urbanistico, edilizio, economico
che nelle connessioni con la città. dor. nonché l’inquadramento di fun- Architetti e Ingegneri; Architetto
Di grande interesse la soluzione A Calata Paita troveranno spazio, zioni, interventi, opere e riassetto Paolo Balistreri, Direttore Trasporti
di parziale interramento di viale accanto alle funzioni di trasporto complessivo dell’area. La commis- e Logistica di Toroc; Architetto
Italia all’altezza di piazza Europa marittimo, diportismo nautico e sione giudicatrice ha selezionato Rinio Bruttomesso, Direttore Cen-
e del Centro Allende. stazione crocieristica, strutture cinque concorrenti ammessi, a tro Internazionale Città d’Acqua;
ricettive con spazi congressuali, pari merito , al secondo grado Architetto Franco Lorenzani, Di-
Il waterfront spezzino, con i suoi spazi commerciali e direzionali, del concorso. Questo ha richiesto rettore generale Dipartimento
15 ettari, è un intervento di di- strutture culturali e per il diverti- una maggiore definizione del pla- Pianificazione Territoriale Regione
mensioni rilevanti destinato a mento, spazi verdi e, in misura nivolumetrico precedentemente Liguria; Architetto Josep Acebillo
cambiare il volto della città. marginale, residenza. elaborato e la produzione del Marin, Professore dell’Università
progetto architettonico dei volumi, della Svizzera Italiana; Architetto
Comune della Spezia, Regione Obbiettivi del concorso: la valo- preliminare delle opere e delle Federico Oliva, Professore Ordi-
Liguria, Autorità Portuale hanno rizzazione e il recupero a uso aree a finalità pubblica proposte
nario di Urbanistica del Politecnico
a questo fine emanato un concor- urbano di Calata Paita e dell’intero e suddivise in due fasi di realizza-
so internazionale di idee partito fronte a mare della città da via zione. di Milano e Presidente dell’Istituto
nel 2006. San Cipriano al Porticciolo Mira- Nazionale di Urbanistica; Ingegner
bello. Altro terreno sul quale si I 16 gruppi che hanno partecipato Franco Pomo, Segretario Generale
Alla competizione hanno parteci- sono misurati i progettisti, la al concorso: Luca Dolmetta; Dodi Autorità Portuale della Spezia e
pato studi di fama internazionale, ridefinizione qualitativa dell’area Moss; Obermeyer; Gregotti Asso- l’architetto Emilio Erario, direttore
alcuni dei più importanti nomi del di viale Italia al fine di facilitare ciati; Chapman Taylor Architetti area urbanistica del Comune della
panorama architettonico contem- al massimo la relazione pedonale Srl; Studio Valle; Wilson;Arch. Spezia.
WATERFRONT - I protagonisti
Martedì 23 Ottobre 2007 CronacA4 - 2

JOSÉ MARÍA TOMÁS LLAVADOR


José María Tomás-Llavador (Va- al progetto e all’esecuzione dell’ preselezione Premi RIBA, e la
lencia, 1954) si laurea alla facoltá Oceanogràfic, all’interno della proposta vincitrice nel concorso
di architettura del Politecnico di Cittá delle Arti e delle Scienze. per il recupero e la riqualificazione
Valencia nel 1981. Lo studio professionale di Tomás- dell’edificio “La Lanera”, a Valen-
Lavora come architetto per il Co- Llavador é costituito da un grup- cia, trasformato in albergo a 5
mune di Valencia fino al 1992, po, giovane, compatto e interna-
stelle gran lusso.
anno nel quale fonda il suo studio zionale, di oltre 70 architetti, in-
J.M.Tomás Llavador ha creato e
professionale nel quale progetta genieri e tecnici specialisti che
dirige Lars. Cultura y ciudad, rivi-
opere fondamentali per lo sviluppo partecipano a tutte le fasi dello
urbano e il lancio internazionale sviluppo dei progetti di architet- sta di dibattito e riflessione sopra
della cittá. tura, di infrastrutture e pianifica- l’architettura, l’urbanistica e le
Responsabile del progetto e della zione urbana. manifestazioni culturali nell’ambito
realizzazione della nuova Fiera di Una parte molto importante del urbano; é stato invitato a parte-
Valencia, Tomás–Llavador ha par- suo lavoro é diretta alla progetta- cipare, come relatore, al Congres-
tecipato alla riqualificazione del- zione di nuove aree di centralitá so della Unione Internazionale
l’area portuale con il progetto urbana, che contribuiscono allo degli Architetti (Istambul, 2005),
“Balcon al mar”, con il Master sviluppo di un modello di metro- nel Simposio “La cittá nella cittá”
Plan per la trentaduesima Ameri- poli policentrica.
(Roma, 2005) e al Foro Interna-
ca’s Cup – redatto in occasione Tomás-Llavador ha collaborato Tra le opere premiate di Tomás-
cional WaterfrontExpo (Lisbona,
della candidatura di Valencia a con altri architetti di grande fama Llavador vi sono: il blocco chirur-
2007).
sede ospitante della competizione internazionale come SANAA gico dell’Ospedale Generale Uni-
– e alla proposta, vincitrice del (Kazuyo Sejima+Ryue Nishizawa), versitario, finalista al premio BEX J.M.Tomás Llavador é membro
concorso internazionale “Valencia con i quali ha realizzato l’amplia- Valencia 2007; il padiglione 5 della del Royal Institute of British Ar-
al mar – Marina Real Juan Carlos mento dell’Istituto Valenciano Fiera di Valencia, premio nazionale chitects dal 2000 e professore
I”, firmata con Jean Nouvel e d’Arte moderna (IVAM) e Felix dei prefabbricati ANDECE; il Foro associato nella facoltá di architet-
Ribas Asociados. Candela, con il quale ha lavorato Centro della Fiera di Valencia, tura di valencia dal 2004.

AMEDEO SCHIATTARELLA
Nato nel 1943, dal 1970 svolge mente: Museo Carolino-Augusteo, Plus, Concept, Spazio Architettura, quotidiani.
a Roma un’ intensa attività pro- Salisburgo (Austria), Museo Ar- Metamorfosi ed esposte a Roma, Dal 1999 è Presidente dell’Ordine
fessionale. Tra i progetti più re- cheologico di Daegu, Grattacieli Milano, Modena, Barcellona, Se- degli Architetti di Roma e Provincia
centi e significativi ricordiamo: il dell’Università Hong Ki a Seoul, oul. Recentemente è stato insi- e Membro della Commissione Edi-
Metropolitan Museum di Seoul, il Museo Nam June Paik, Kyonggi gnito del European Union Prize lizia e della Qualità Urbana del
Children Museum di Kyonngi (Co- (Corea del Sud), Padiglione Italia- for Cultural Heritage Diploma per Comune di Roma.
rea del Sud), la biblioteca della no all’Expo 2005 (Giappone), Mu- il restauro di Palazzo Durante a E’ stato fondatore della Casa del-
Facoltà Valdese di Teologia in seo del Mediterraneo a Marsiglia Roma. l’Architettura e dal 2003 ne pre-
Roma e il restauro del Palazzo (Francia), Childrens’ Museum, E’ molto impegnato nel promuo- siede il Comitato Scientifico.
Gran Priorale di Venezia e di Villa Kyonggi (Corea del Sud). vere la cultura professionale ed Nel 2005 è stato insignito del
Durante a Roma. architettonica attraverso un’attiva titolo di Officier de l’Ordre des
Partecipa costantemente a con- Sue opere sono state pubblicate partecipazione a convegni e di- Arts et des Lettres dal Ministero
corsi nazionali ed internazionali tra l'altro su L’Arca, L'architettura battiti, e con interviste in radio e della Cultura della Repubblica
di progettazione, tra cui recente- cronache e storia, Domus, A.U., televisione ed articoli su riviste e Francese.

ALDO MAZZANOBILE
L’architetto Aldo Mazzanobile con portuali dismesse collaborando vecchia Nell’ambito dei progetti europei
studio professionale e società di con enti pubblici e privati sia a Tra i Concorsi nel settore risultano: Interreg ha curato il coordinamen-
progettazione (MAAS - MAzzano- livello nazionale che europeo. Tra La Nuova Stazione Ferroviaria di to tecnico progettuale del Progetto
bile Architetti Associati) a Roma, le progettazioni svolte figurano, Torino Porta Susa (progetto fina- “Il sistema dei parchi portuali sul
si occupa principalmente di con- il porto turistico e terminal crociere lista tra i primi 6 classificati)
mediterraneo: aree Waterfront e
sulenza e progettazione in ambito di Golfo Aranci, la riqualificazione Riqualificazione delle Aeree co-
nodi di scambio passeggeri”; per
di infrastrutture, trasporti e pro- del waterfront di Olbia, il terminal stiere del Comune di Latina (pro-
grammi di riqualificazione. Dal crocieristico ed area portuale di getto finalista - premiato) il nuovo progetto Interreg “Le
2000 concentra la sua attività Mahon- Minorca (Autorità Portuale Parco urbano e riqualificazione i n f ra s t r u t t u r e c u l t u ra l i –
nel settore della riqualificazione Baleari), il Centro sosta e Servizi ex sito industriale di Bagnoli – ambientali” coordina il laboratorio
di waterfront urbani e di aree integrati per i trasporti di Civita- Napoli (tra i primi 10 clasificati) di progetto internazionale.