Sei sulla pagina 1di 1

coinvolte nel tuo dolorosissimo caso, che è uno

smisurato serpente quello che la notte viene a


letto di nascosto con te, con il corpo avvolto in
tante spire, il collo che pulsa di sangue
velenoso e la gola enorme sempre spalancata 15.
Prova a ricordare quello che predisse l'oracolo:
gridò che eri destinata a sposare "un mostro
malvagio, feroce e viperino" ! Molti contadini e
cacciatori che frequentano quei paraggi e
diverse persone del luogo l'hanno visto quando,
sul far della sera, ritorna dal pascolo e nuota
nel guado del fiume più vicino.

Tutti sostengono che non starà ancora a


lungo a rimpinzarti con i migliori bocconcini,
ma che, non appena il tuo ventre avrà finito di
gonfiarsi e porterà
a termine la maturazione del suo frutto, ti
divorerà assieme a questo, gustando un
boccone ancora più saporito. Tocca a te
decidere: o presti ascolto alle tue sorelle che si
15
L'idea del serpente nella descrizione delle sorelle non deve suonare al
lettore moderno troppo stravagante: nella mitologia orientale, dalla quale
Apuleio ha in parte derivato il materiale della favola di Eros e Psiche,
accanto alla fanciulla appariva il dio-drago.

Potrebbero piacerti anche