Sei sulla pagina 1di 3

PROVINCIA DI FROSINONE

Settore Politiche per il lavoro

Legge Regionale 20 marzo 2009, n. 4


“Istituzione del reddito minimo garantito. Sostegno al reddito in favore dei disoccupati, inoccupati o
precariamente occupati”

PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA DEFINITIVA RELATIVA ALLE


DOMANDE DI ACCESSO AL REDDITO MINIMO GARANTITO BANDO 2009

Dal giorno 13 gennaio 2011 è pubblicata, presso i Centri dell’Impiego, la graduatoria definitiva
delle domande di accesso al Reddito Minimo Garantito relativa alla Provincia di Frosinone
così suddivisa:
A) Elenco provinciale delle domande ammesse alla concessione delle prestazioni dirette e al
relativo finanziamento, nel limite delle risorse assegnate dalla Regione, con l’indicazione
dell’importo accordato;
B) Elenco provinciale delle domande ammissibili alla concessione delle prestazioni dirette e non
finanziate per insufficienza delle risorse disponibili;
C) Elenco delle domande escluse per mancanza di requisiti;

INDICAZIONI UTILI PER LA LETTURA DELLA GRADUATORIA

CRITERI DELL’ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI


Il beneficio è stato calcolato sottraendo dall’importo indicato nella graduatoria provvisoria, per i
lavoratori precariamente occupati , l’importo percepito nel periodo 01/10/2009 – 30/09/2010 ,così
come stabilito dalla Legge Regionale n.4 del 2009 Art. 3 Comma1 e dal Regolamento Regionale
concernente “Disposizioni attuative ed integrative della legge regionale 20 marzo 2009, n°4” Art. 7.
Risultano “ammessi” al finanziamento ma con beneficio pari a 0 (zero) coloro che hanno percepito nel
periodo 01/10/2009 – 30/09/2010 un reddito pari o superiore a all’importo indicato nella graduatoria
provvisoria.
La Regione, con Determina del Direttore Regionale al Dipartimento Sociale – Lavoro pari opportunità
e politiche giovanili – n. D3787 del 13 novembre 2009, ha assegnato alla Provincia di Frosinone risorse
finanziarie pari a € 5.902.987,07.per l’erogazione delle prestazioni dirette a sostenere il reddito a favore
dei disoccupati, inoccupati o precariamente occupati.
Si ribadisce che, ai sensi dell’art. 6 della L. 4/2009, la decadenza dal beneficio e la sospensione è così
disciplinata:
1. in caso di dichiarazioni false o di falsa certificazione c’è la decadenza del beneficio ed il
recupero di quanto percepito;
2. si decade in caso di assunzione a tempo indeterminato o di attività di lavoro autonomo oppure
in caso di rifiuto di una “congrua offerta di lavoro”, come previsto dalla legge regionale, da
parte del centro per l’impiego;
3. in caso di contratti di lavoro a termine, di contratti di inserimento, di partecipazione a corsi di
formazione o a tirocini retribuiti, il beneficio sarà proporzionalmente ridotto rispetto al reddito
percepito.
Ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale 29 maggio 2009, n. 426, a parità di punteggio ha la
precedenza in graduatoria il soggetto con il reddito ISEE più basso; a parità di punteggio e di reddito
ISEE la precedenza è stabilita secondo l’ordine temporale di presentazione delle domande.
LETTURA GRADUATORIA
A seguito delle indicazioni del Garante della Privacy le graduatorie sono consultabili attraverso il
numero del codice a barre identificativo del richiedente presente sul modulo di domanda presentato ai
Comuni oppure ai Distretti Socio Assistenziali, entro settembre 2009.
CONSULTAZIONE DELLA GRADUATORIA DEFINITIVA
La graduatoria definitiva è consultabile sia presso i Centri dell’Impiego della Provincia di Frosinone,
presso i Comuni capofila dei Distretti Socio Sanitari, presso tutti i Comuni della Provincia, sul sito
internet www.provincia.fr.it e www.frosinonelavoro.info.

PROCEDURA PER PRESENTAZIONE RICORSO


Avverso il presente provvedimento è ammesso Ricorso giurisdizionale al TAR
Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dalla data di pubblicazione
dello stesso, ovvero Ricorso al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla data di
pubblicazione del presente provvedimento.

CONTATTI
Per eventuali informazioni è possibile contattare telefonicamente:
CALL CENTER SPECIALISTICO dei Centri per l’Impiego della Provincia di Frosinone
NUMERO VERDE 800 745 270 (da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00)

Oppure, tutti i giorni dalle ore 8.30 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00:
Centro Impiego di Frosinone Tel. 0775 824017 Fax 0775 826243
Centro Impiego di Cassino Tel. 0776 32591 – Fax 0776 325946
Pontecorvo Sezione decentrata di Cassino Tel. / Fax 0776 760234
Centro Impiego di Sora Tel. 0776 839811 Fax 0776 839855
Centro Impiego di Anagni Tel. 0775 726327 – Fax 0775 779429

Frosinone 13 gennaio 2011 Il Dirigente del Settore Politiche del Lavoro


Dott. Marco Sbardella