Sei sulla pagina 1di 2

Soldatelul de plumb, dupa H. C.

Andersen numele:
……………………………………………………………
- fisa de lucru data:
………………………………………………………………

1.Cum se numește autorul poveștii 2.Care sunt personajele din


„Soldățelul de plumb”? poveste?

Autorul se numește: Personajele din poveste sunt:


………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………………………………

3.Completează spațiile libere cu cuvintele potrivite:

Au fost odată 25 de ……………………………………, care într-o bună zi au fost dăruiți


unui ………………………………………. Bucuros, băiețelul îi așeză pe toți pe …………………………
din cameră. Unul dintre soldăței era …………………………………. Acesta avea numai un
singur …………………………………. În cameră se mai afla și un minunat …………………………… de
……………………… și o ……………………………………… pe care pluteau lebede de ………………………………….
În pragul ușii castelului stătea o ……………………… de hârtie. Ea avea amândouă
…………………………………… și un …………………………… ridicate.

4.Ce a crezut soldățelul de plumb când a văzut-o pentru prima oară pe micuța
balerină de hârtie?
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

5.Cum crezi că s-a simțit soldățelul atunci când s-a întâlnit cu șobolanul în
canalul de scurgere?
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

6.Ce sentimente crezi că avea soldățelul de plumb atunci când a revăzut-o pe


micuța balerină?

1
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………