Sei sulla pagina 1di 8

L'OSSERVATORE ROMANO

Via del Pellegrino, 00120 Città del Vaticano


e-mail: ornet@ossrom.va
http://www.vatican.va/news_services/or/home_ita.html GIORNALE QUOTIDIANO POLITICO RELIGIOSO
ABBONAMENTI
VATICANO E ITALIA
Quotidiano . . . . . . . .
L'Osservatore della Domenica .
Cumulativo . . . . . . . .
2 Anni

: 395


Annuo

: 198
 :  47 
: 240
Semestre

:  99
:  23,50
: 120
Redazione 06 69883461 06 69884442 fax 06 69883675 ESTERO
Quotidiano . . . . . . . . — $ 515 —
Sviluppo, diffusione, abbonamenti 06 69899480 fax 06 69882818 L'Osservatore della Domenica . — $ 125 —

Ufficio amministrativo 06 69899489 fax 06 69885164 Unicuique suum Non praevalebunt


Copia : 1,00
Spedizione in abbonamento postale Roma, conto corrente postale n. 649004 Copia arretrata : 2,00

Anno CXLVIII n. 10 (44.750) Città del Vaticano sabato 12 gennaio 2008

Dopo la visita in Israele e Cisgiordania il presidente degli Stati Uniti si reca in Kuwait

Bush rilancia la «Road Map»


come ipotesi di pace
TEL AVIV, 11. Secondo il capo della Casa Bianca condizione per la pace do in macchina la Cisgiordania, il presi-
Bush rilancia la Road Map come ipo- dente ha avuto modo di constatare di
tesi di pace tra israeliani e palestinesi è la fine dell'occupazione israeliana in Cisgiordania persona la situazione della regione. So-
La fine all'occupazione israeliana in Dure critiche ad Hamas accusato no circa 500 i posti di blocco israeliani
Cisgiordania, la nascita di uno Stato pa- di aver portato «solo miseria» nella Striscia di Gaza in Cisgiordania, terra in cui vivono
lestinese territorialmente unitario, la 260.000 coloni israeliani e oltre due mi-
creazione di un fondo per indennizzi ai Accettato l'invito a tornare in maggio lioni e mezzo di palestinesi. Tutto ciò,
profughi, la cessazione delle azioni ter- per i festeggiamenti del sessantesimo anniversario ha detto il presidente, «crea un senso di
roristiche e l'invito ai Paesi arabi a «por- della nascita dello Stato di Israele sicurezza in Israele e di frustrazione per
gere la mano ad Israele». Sono questi i il popolo palestinese». Nel frattempo al-
cinque punti in cui si riassume il proget- cune centinaia di israeliani hanno mani-
to del presidente statunitense per il Vici- to il generale William Fraser è stato in- Force One» si è recato in Kuwait, terza festato nella zona ovest di Gerusalemme
no Oriente, progetto ribadito ieri al pre- caricato di monitorare la realizzazione tappa del suo viaggio. contro l’eventualità di uno smantella-
sidente dell'Autorità palestinese, Abu del progetto di pace: lo ha reso noto il Ieri Bush ha fatto visita ai due figli mento degli insediamenti.
Mazen, nella sua visita a Ramallah, e portavoce della Casa Bianca Gordon dell'ex premier israeliano Ariel Sharon, Rimossi i posti di blocco israeliani do-
che riprende le linee essenziali della Johndroe. suo vecchio amico. Dal gennaio 2006 vrà nascere uno Stato che sarà la patria
Road Map, il piano sancito dal Quartet- Questa mattina, al suo terzo giorno di Sharon giace in coma profondo in segui- dei palestinesi. Alla Muqata — il quar-
to (Onu, Ue, Usa e Russia) nel 2003. visita in Vicino Oriente, il presidente sta- to all'ictus che lo ha colpito. Nei giorni tier generale dell’Autorità palestinese —
Facendo il punto su due giorni di col- tunitense si è recato allo Yad Vashem, il scorsi — riferiscono fonti della stampa Bush si è detto certo che israeliani e pa-
loqui con i leader della regione, il capo museo della Shoah a Gerusalemme. Ac- locale — si era perfino ipotizzata una lestinesi firmeranno un accordo di pace
della Casa Bianca ha detto che un ac- possibile visita del presidente Usa al lea- entro la fine del suo mandato, nel gen-
compagnato dal primo ministro israelia- der israeliano, che è ricoverato in una
cordo permanente tra israeliani e pale- naio 2009. Dopo un incontro di più di
stinesi dovrà «stabilire che la Palestina è no Ehud Olmert e dal presidente Shi- stanza rigidamente isolata in un’ala del- un’ora con il presidente dell’Ap, Abu
la patria del popolo palestinese, così co- mon Peres, insieme al segretario di Sta- l’ospedale Tel Hashomer di Tel Aviv. Mazen, Bush ha aggiunto: «Non solo è
me Israele è la patria degli ebrei». Prima to Usa, Condoleezza Rice, Bush ha de- Secondo Bush il primo punto necessa- possibile, accadrà».
di lasciare Israele Bush ha detto di aver positato una corona in memoria delle rio per raggiungere una pace permanen- Bush ha ribadito con forza che il fu-
accettato l'invito del presidente israelia- vittime del nazismo. Decollato in elicot- te tra israeliani e palestinesi, e non sol- turo Stato palestinese dovrà essere, «at-
no Shimon Peres a tornare in maggio tero da Gerusalemme, il presidente ha tanto «un'intesa di principio», è «mette- tuabile, senza discontinuità territoriale,
per la ricorrenza dei sessant'anni della visitato alcuni siti archeologici nel nord re fine a 40 anni di occupazione israelia- sovrano e indipendente». Ciò comporte-
fondazione dello Stato di Israele. Intan- di Israele. In seguito, a bordo dell’«Air na nei Territori palestinesi». Attraversan- rà anche una soluzione al problema dei
profughi palestinesi della guerra del
1948. A tal proposito, Bush ha proposto
la creazione di un fondo per gli inden-
nizzi ai profughi. «Credo che dobbiamo Il Papa all'Ispettorato di pubblica sicurezza in Vaticano
guardare alla nascita di uno Stato pale-
stinese e di nuovi meccanismi interna-
zionali, comprese le compensazioni, per
risolvere la questione dei profghi». Al
Ogni servizio svolto con coscienza
contempo, il presidente ha lanciato un
invito a tutti Paesi della regione a rico-
contribuisce a costruire
noscere che la pace con Israele costitui-
sce un interesse per tutto il mondo ara- una società più giusta e libera
bo. «Mi rivolgo ai Paesi arabi perché si
avvicinino a Israele, un passo atteso da «La società ha bisogno di persone che sione di questa fede, per visitare e
lungo tempo», ha affermato il Capo del- compiano il loro dovere, consapevoli prendere contatto con varie realtà
la Casa Bianca. che ogni lavoro, ogni servizio svolto con
Parlando ad Abu Mazen, Bush ha det- del Vaticano e per partecipare alle
coscienza contribuisce alla costruzione udienze e alle celebrazioni presie-
to che Hamas, il Movimento di resisten- di una società più giusta e veramente li-
za islamica che controlla con la forza la dute dal Successore dell'apostolo
bera». Lo ha affermato Benedetto XVI Pietro. Vi sono grato per il servizio
Striscia di Gaza dal giugno 2007, «ha durante l'udienza ai dirigenti e al perso-
portato soltanto miseria». Immediata la nale dell'Ispettorato generale di pubblica che rendete, caratterizzato da soler-
replica dei gruppi estremisti, che hanno sicurezza presso il Vaticano, svoltasi ve- zia e professionalità, da costante
aspramente criticato la missione di Bu- nerdì mattina 11 gennaio, nella Sala Cle- attenzione alle persone e alle finali-
sh. A Ramallah le forze di sicurezza del- mentina. tà che le animano, ed insieme da
l'Autorità palestinese hanno disperso disponibilità, pazienza e spirito di
una manifestazione di protesta. Gli Cari amici, sacrificio. Così, con la collaborazio-
agenti hanno caricato duecento manife- l'incontro con voi, che fate parte ne delle autorità che hanno cura di
stanti che, nella centrale piazza Manara, dell'Ispettorato Generale di Pubbli-
scandivano slogan e agitavano cartelli di rendere la città di Roma sempre
protesta. Nella notte, a Gaza, è stata at- ca Sicurezza presso il Vaticano, è più bella ed accogliente, anche voi
taccata con un lanciagranate la sede del- ormai diventato un appuntamento contribuite al fruttuoso incontro ed
l’American College. L’edificio ha subito atteso e desiderato all'inizio del alla serena convivenza tra i cittadi-
gravi danni. nuovo anno. Mentre con piacere vi ni di Roma e gli ospiti provenienti
Scetticismo in merito alla reale effica- accolgo e con affetto vi saluto, pro- dai vari Paesi del mondo!
cia della visita del presidente Bush in fitto dell'occasione per rinnovarvi Quanto numerosi sono i pellegri-
Medio Oriente è stato espresso anche l'espressione della mia stima e del- ni che durante l'anno vi capita di
dalla stampa araba. Il viaggio ha il «solo la mia riconoscenza per il servizio incontrare! In ciascuno di essi vor-
Devastanti inondazioni nella parte orientale dello Sri Lanka obiettivo» di raccogliere sostegno contro che quotidianamente svolgete. Sa- rei invitarvi a vedere il volto di un
il cosiddetto «pericolo iraniano», scrive luto in primo luogo il Prefetto Sal- fratello o di una sorella che Dio po-
un editoriale del quotidiano egiziano Al
Settantamila bambini minacciati dalle alluvioni Akhbar, «tutto questo parlare di proces-
so di pace è solo apparenza».
«Bush l’illusione della pace e la fine»,
vatore Festa, il Questore di Roma,
Marcello Fulvi, e il dottor Vincenzo
Caso, che ringrazio per le cortesi
ne sulla vostra strada, una persona
amica anche se sconosciuta da ac-
cogliere e aiutare con paziente
titola l’editorialista Salama Ahmed Sala- parole rivoltemi e al quale esprimo ascolto, sapendo che tutti facciamo
COLOMBO, 11. 13.000 abitazioni sono state danneggiate o distrutte. Più di ma, sullo stesso giornale. «Ingenuo chi la mia gratitudine per il lavoro parte dell'unica grande famiglia
Sono più di 70.000 i bambini colpiti dalle alluvioni nella par- 40.000 delle persone colpite dalle alluvioni a Batticaloa, vive- conta su Bush», perché «ogni volta che svolto in questi anni come Dirigen- umana. Non è forse vero, come ho
te orientale dello Sri Lanka: fonti internazionali hanno lancia- vano in campi profughi dopo essere stati costretti ad abbando- gli Stati Uniti si interessano a un proble- te dell'Ispettorato. Uno speciale e scritto nel Messaggio sopra ricorda-
to nuovamente l’allarme sui disastri naturali dovuti ai cambia- nare le proprie abitazioni per le ostilità tra le forze governati- ma, esso si trasforma in crisi», commen- deferente pensiero dirigo anche al to, che noi non viviamo gli uni ac-
menti climatici. Cinque giorni di piogge torrenziali nei distretti ve e i Tamil. Chiuse le scuole, danneggiate dalle precipitazioni ta il giornalista, che critica gli arabi per- Capo della Polizia, Prefetto Antonio canto agli altri per caso? Non stia-
di Ampara e Batticaloa nello Sri Lanka hanno costretto circa o utilizzate come rifugi temporanei per le famiglie rimaste ché «continuano a parlare con Bush di mo forse tutti percorrendo uno
30.000 persone ad abbandonare le proprie case per sfuggire al- senza casa. Con le case distrutte, le piantagioni di riso spazza-
Manganelli. Con amicizia mi indi-
una pace inesistente». Anche il giornale stesso cammino come uomini e
le inondazioni. Organizzazioni internazionali stanno già por- te via, la pesca impossibile, le famiglie faticano a sopravvive- Yishai ha espresso perplessità rilevando rizzo poi agli altri componenti del-
l'Ispettorato della Polizia di Stato quindi come fratelli e sorelle? Ecco
tando aiuto alle famiglie che sono state colpite, molte delle re. Come sempre durante un’emergenza, i bambini sono le che comunque Israele non potrebbe fare
quali erano già sfollate a causa del conflitto con i Tamil. persone più vulnerabili. Sono esposti alla mancanza di cibo e la pace «con mezzo popolo soltanto», presso la Città del Vaticano, che perché allora è essenziale che cia-
Nel solo distretto di Ampara più di 65.000 famiglie, con cir- di acqua potabile e corrono il rischio di ammalarsi per l’enor- ossia soltanto con Al Fatah e senza Ha- non hanno potuto essere oggi con scuno si impegni a vivere la pro-
ca 70.000 bambini, sono minacciate dalle alluvioni e circa me quantità di acqua sporca stagnante. mas. noi, ma che a noi si uniscono spi- pria vita in atteggiamento di re-
ritualmente in così sentita circo- sponsabilità davanti a Dio, ricono-
stanza. A tutti e a ciascuno sono scendo in Lui la sorgente originaria
lieto di formulare, per l'anno da della propria, come dell'altrui, esi-
poco iniziato, ogni migliore augu- stenza. In effetti, proprio risalendo
Si moltiplicano Dieci anni di esperienza creativa
per «BombaCarta» NOSTRE INFORMAZIONI rio, estendendo questi miei voti au- a questo supremo Principio può es-
sere percepito il valore incondizio-
gli sforzi diplomatici gurali alle rispettive famiglie.
nato di ogni essere umano; è grazie
Vita e poesia: Proprio alle famiglie ho pensato
per favorire Il Santo Padre ha ricevuto in udienza nel pomeriggio di giovedì 10 Sua quest'anno nel preparare il Messag- a questa consapevolezza che posso-
pane e companatico Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto gio per la Giornata Mondiale della no essere poste le premesse per l'e-
un'intesa in Kenya della Congregazione per le Chiese Orientali. Pace che si celebra appunto il 1° dificazione di un'umanità pacifica-
Sarà l'ex Segretario generale dell'O- Nel complesso catacombale . . gennaio. In questo testo, che ha co- ta. Sia ben chiaro: senza il fonda-
nu, il ghanese Kofi Annan, a guidare gli che Callisto volle sull'Appia me tema: Famiglia umana, comuni- mento trascendente, che è Dio, la
Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in udienza le Loro Eminenze società rischia di diventare una
ulteriori sforzi di mediazione internazio- Reverendissime i Signori Cardinali: tà di pace, ho ricordato che «la fa-
nale per dare una soluzione alla grave
crisi politica nella quale è precipitato il
Là dove riposano — CamilloRuini,VicarioGeneralediSuaSantità per la Diocesi di Roma; miglia naturale, quale intima co- mera aggregazione di vicini, cessa
di essere una comunità di fratelli e
Kenya dopo le elezioni dello scorso 27
dicembre.
i Papidel terzo secolo — Cláudio Hummes, Prefetto della Congregazione per il Clero.
. .
munione di vita e d'amore, fondata
sul matrimonio tra un uomo e una sorelle, chiamati a formare una
donna, costituisce il luogo prima- grande famiglia (cfr n. 6).
A pagina 4 Tonino Pintacuda Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in udienza Sua Eminenza Re- rio dell'umanizzazione della perso- Cari amici, il Signore vi aiuti a
A pagina 2 e Vincenzo Fiocchi Nicolai verendissima il Signor Cardinale Agostino Vallini, Prefetto del Supremo Tri- svolgere la vostra professione rima-
na e della società, la culla della vi- nendo sempre fedeli a quegli ideali
bunale della Segnatura Apostolica, con Sua Eccellenza Reverendissima ta e dell'amore. A ragione, pertan-
Offensiva delle forze Un'arte sacra contemporanea
è possibile
Monsignor Velasio De Paolis, Vescovo titolare di Telepte, Segretario del to, la famiglia è qualificata come
che devono costantemente ispirar-
medesimo Supremo Tribunale. la. La società ha bisogno di perso-
statunitensi Anche . . la prima società naturale, un'isti- ne che compiano il loro dovere,
tuzione divina che sta a fondamen-
contro Al Qaeda il Beato Angelico Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in udienza Sua Eccellenza Re- to della vita delle persone, come
consapevoli che ogni lavoro, ogni
servizio svolto con coscienza contri-
in Iraq verendissima Monsignor Aldo Cavalli, Arcivescovo titolare di Vibo Valentia, prototipo di ogni ordinamento so- buisce alla costruzione di una so-
Offensiva delle forze statunitensi con-
era un astrattista Nunzio Apostolico in Colombia. ciale» (n. 2). cietà più giusta e veramente libera.
Voi, cari Funzionari e Agenti, nei Vi affido alla Vergine Santa e,
tro postazioni di Al Qaeda in Iraq. L'a- compiti di vigilanza che quotidia-
viazione Usa ha bombardato oltre qua- Educazione e iniziazione mentre rinnovo a ciascuno il mio
ranta postazioni della rete terroristica al- al mistero cristiano namente svolgete, incontrate non sincero ringraziamento per la genti-
la periferia sud di Baghdad. Si è trattato poche famiglie. Esse giungono qui
di un massiccio bombardamento aereo Tutto il tempo Convegno all'Università Salesiana da ogni parte del mondo per rende-
le visita, volentieri imparto a voi,
come pure alle persone a voi care,
«di precisione», si afferma in una nota re omaggio agli Apostoli e in parti-
diffusa dal comando statunitense. appartiene a Gesù nel XXV del Codice di diritto canonico colare a san Pietro, sulla cui fede 
una speciale Benedizione.
Cristo ha fondato la Chiesa; vengo-
A pagina 3 A pagina 5 Timothy Verdon e Inos Biffi A pagina 8 no per rinnovare insieme la profes- A pagina 8 l'indirizzo d'omaggio
pagina 2 L'OSSERVATORE ROMANO sabato 12 gennaio 2008

Kofi Annan guiderà un gruppo di mediatori africani La Francia Rilasciate in Colombia dopo anni di prigionia
fornirà più mezzi
Si moltiplicano gli sforzi diplomatici per proteggere
Chávez ottiene la liberazione
di due donne
i profughi
per favorire un'intesa in Kenya del Darfur tenute in ostaggio dalle Farc
NAIROBI, 11. PARIGI, 11. BOGOTÁ, 11. conferma della liberazione veniva comu-
Sarà l'ex Segretario generale dell'O- La Francia fornirà mezzi supplemen- Alla fine la liberazione delle due don- nicata anche dalla portavoce del Comi-
nu, il ghanese Kofi Annan, a guidare gli tari alla forza di pace dell’Unione Euro- ne nelle mani delle guerriglia colombia- tato internazionale delle Croce rossa,
ulteriori sforzi di mediazione internazio- pea che all'inizio di febbraio verrà invia- na è davvero avvenuta. Dopo anni di Barbara Hintermann.
nale per dare una soluzione alla grave ta in Ciad e nella Repubblica Centroafri- prigionia, Clara Rojas e di Consuelo In pochi minuti la notizia del rilascio
crisi politica nella quale è precipitato il cana per garantire la sicurezza dei pro- González de Perdomo sono state rila- delle due donne ha fatto il giro del mon-
Kenya dopo le elezioni dello scorso 27 fughi (circa 234.000 secondo le stime sciate dalle Forze armate rivoluzionarie do, suscitando gioia nei familiari e au-
dicembre. Ieri pomeriggio è ripartito da dell'Onu) fuggiti dalla confinante regio- della Colombia (Farc). Protagonista qua- spici di possibili nuove liberazioni, fra
Nairobi il presidente ghanese John ne occidentale sudanese del Darfur. Il si assoluto della vicenda è stato il presi- cui quella della ex candidata presiden-
Agyelum Kufuor che vi aveva condotto portavoce del ministero della Difesa dente del Venezuela, Hugo Chávez, con ziale franco-colombiana Ingrid Betan-
una missione nella sua veste di presiden- francese, Laurent Teissere, ha detto che la sua opera di mediazione, anche se- court, il cui volto sconsolato e triste
te di turno dell'Unione Africana. Kufuor il presidente Nicolas Sarkozy ha preso gnata nelle settimane scorse da pro- proposto da un recente video è diventa-
ha annunciato un accordo per l’avvio di questa decisione «per aiutare i partner fonde divergenze con il Governo colom-
europei ad uscire dall’attuale situazione to l’emblema della sofferenza degli
un dialogo tra i contendenti, il presiden- biano ostaggi colombiani ancora nelle mani
te Mwai Kibaki, la cui rielezione viene di stallo, che non ha permesso il dispie- Ed è stato lo stesso Chávez dal palaz-
gamento delle truppe dell'Ue a novem- della guerriglia colombiana.
giudicata frutto di brogli da parte del- zo presidenziale di Miraflores a Caracas, Gli elicotteri venezuelani predisposti
l'opposizione, e il leader di quest'ultima bre, come era stato preventivato».
La Francia, che si è impegnata a for- ad annunciare la riuscita dell’operazione per la liberazione degli ostaggi hanno
Raila Odinga. È stato lo stesso Kufuor a umanitaria. Contemporaneamente, la fatto una prima sosta a San José del
comunicare che Kofi Annan guiderà un nire almeno 1.350 uomini, è pronta a
schierare subito mezzi di supporto logi- Guaviare, capoluogo dell’omonimo di-
gruppo di eminenti personalità africane partimento colombiano scelto dalla
alle quali è affidato l'incarico di una me- stico, tra cui una decina di elicotteri e
diazione. Il Segretario generale dell’Onu un aereo da trasporto. Il contingente ri- guerriglia per il rilascio. Da qui, dopo
Ban Ki-moon ha telefonato ieri al suo ceverà uomini e mezzi anche da Au- una riunione con l’alto Commissario per
predecessore per esprimergli pieno ap-
poggio alla missione che si accinge a
stria, Belgio, Grecia, Irlanda, Italia,
Olanda, Polonia, Romania, Spagna e Usa: John Kerry sostiene la pace colombiano, José Luis Restrepo,
la delegazione è ripartita verso il luogo
compiere.
Le prospettive di successo degli sforzi
Svezia. La forza europea opererà in mo-
do indipendente, ma in collegamento Barack Obama nella corsa fissato per la liberazione delle due don-
ne e rimasto segreto fino all’ultimo: To-
diplomatici internazionali restano peral-
tro incerte e le due parti per ora man-
con la missione mista dell'Onu e dell'U-
nione Africana (Unamid) che ha avviato alla «nomination» machipan, un villaggio nascosto nella
selva, bagnato dal Rio Inirida che là for-
il suo dispiegamento nel Darfur. ma tre cascate, e dove le Farc da sem-
tengono posizioni di totale contrapposi- Ieri, il Governo sudanese ha ammesso
zione, smentendo la valutazione tutto WASHINGTON, 11. pre si muovono come a casa loro.
la responsabilità di propri reparti milita- Dopo la sorpresa del New Hampshire, Il presidente Álvaro Uribe ha ricono-
sommato positiva che Kufuor aveva da- ri nell'attacco subito lunedì scorso da un
to ieri dell'esito dei suoi colloqui. L’O- nella corsa dei democratici per la «no- sciuto i meriti di Chávez nella liberazio-
convoglio dell'Unamid. «L’esercito non ne delle due donne. Dopo aver «ringra-
range Democratic Movement (Odm), il era stato informato dell’itinerario del mination» a candidato alla Casa Bianca
partito guidato da Odinga e vincitore si è inserito un nuovo protagonista: ziato infinitamente Chávez» per il suo
convoglio e nei pressi di Tine, nel nord impegno, Uribe ha ricordato che «è vi-
delle elezioni politiche tenute il 27 di- ovest del Darfur, alcuni soldati hanno John Kerry, il candidato presidente dei
cembre insieme con le presidenziali, ha sparato colpi intimidatori senza sapere democratici nel 2004 (venne sconfitto da gente la proposta di una zona di incon-
annunciato oggi nuove manifestazioni di che si trattasse di veicoli della Unamid», George W. Bush) ha dichiarato il pro- tro con cui speriamo di procedere con
protesta per la prossima settimana. «Ci ha detto il ministro Abdel Rahim prio appoggio a Barack Obama, chia- la liberazione di tutti i sequestrati». Il
stiamo avviando verso un periodo molto Mohammed Hussein. «Questi colpi sono mando in causa la memoria di Martin capo dello Stato colombiano ha poi invi-
buio della storia del Paese» ha detto un stati ignorati ed allora i soldati hanno Luther King. tato le Farc «a considerare la possibilità
portavoce dell'Odm, riferendo che oggi aperto il fuoco, ferendo un autista, e «È sempre il momento giusto per fare di un negoziato semplice, agile e basato
rappresentanti dell’opposizione si reche- danneggiando un mezzo delle truppe ed la cosa giusta», ha detto Kerry, citando sulla fiducia reciproca che permetta di
ranno nella sede della polizia nella capi- un camion», ha aggiunto il ministro. La King in un comizio per Obama a Char- abbandonare la via del sequestro e della
tale per notificare alle autorità le nuove portavoce dell'Onu Michelle Montas nei leston (South Carolina), nel cuore del morte». «Questo Governo — ha conclu-
proteste in tutto il Paese convocate a giorni scorsi aveva specificato che i Sud. «Per me è il momento giusto — ha so — è fermo nella sua politica di sicu-
partire da mercoledì prossimo. mezzi colpiti erano «palesemente con- aggiunto l’ex sfidante di George W. Bu- rezza democratica, ma è anche pronto
Il pericolo paventato da tutti gli osser- trassegnati» dalle insegne dell'Onu. sh, parlando di fronte a una folla di so- per la pace».
vatori è che riesploda la violenza, dopo stenitori — per dirvi che sono sicuro del
che anche ieri c'erano state cariche del- fatto che Obama può essere, sarà, e de-
la polizia per disperdere una manifesta-
zione a Nairobi di un gruppo di donne ve essere il prossimo presidente».
sostenitrici di Odinga, alcune delle quali Gli analisti hanno visto nella dichiara-
accompagnate dai figli bambini.
Non a caso, lasciando Nairobi Kufuor Minacce Votata la fiducia dal Parlamento di Baidoa zione di Kerry, un colpo non solo alla
Clinton, ma anche a John Edwards, che
fu il candidato vice presidente di Kerry
Sciagura mineraria
in Kazakhstan
aveva sottolineato come principale risul-
tato positivo dei colloqui politici avuti
sia con Kibaki sia con Odinga l'aver ot-
dei ribelli nigeriani Punta sul dialogo nel 2004 e che ora si vede preferire il se-
natore afroamericano dell'Illinois. ASTANA, 11.
Sciagura mineraria in Kazakhstan. Al-
tenuto assicurazione che verrà scongiu-
alle compagnie Il piccolo terremoto provocato dal vo- meno sette minatori sono morti oggi a
ra una riesplosione delle violenze che
nei giorni scorsi hanno provocato centi-
naia di morti. «Entrambe le parti hanno
concordato che dovrebbero finire le vio-
petrolifere straniere il nuovo Governo somalo to in New Hampshire ha intanto ripor-
tato la campagna democratica nell’incer-
tezza assoluta. La sorpresa sull’esito del-
le primarie è stata tale, rivela il Washin-
causa di un'esplosione in una miniera
nella regione di Karaganda. Al momento
ventitré persone risultano disperse. Lo
ha reso noto Nourlan Nigmatouline, go-
lenze e che dovrebbe cominciare il dia- gton Post, che la stessa Clinton ne è ri- vernatore della regione. Come riferisce
logo», aveva detto Kufour, aggiungendo ABUJA, 11. MOGADISCIO, 11. completamente diversa dal precedente, masta spiazzata: la notte del voto aveva la France presse, successivamente all'e-
che «le parti hanno concordato di lavo- I guerriglieri del Movimento per l’e- La nuova formazione del Governo di che aveva privilegiato il ricorso alla for- pronti due discorsi, uno in caso di splosione è divampato un incendio. Al
rare insieme con un gruppo di eminenti mancipazione del Delta del Niger transizione nazionale somalo punta so- za, scelta che ha portato ai disastri dello «sconfitta pesante», l’altro per la «scon- momento dell'esplosione dodici minatori
personalità africane capeggiate dal si- (Mend) attivi da anni nella regione pe- prattutto sul dialogo con l’opposizione scorso anno in Somalia, ed a Mogadi- fitta di misura». Il discorso della vittoria si trovavano all'ingresso della miniera e
gnor Kofi Annan (...) per superare le lo- trolifera della Nigeria, hanno rinnovato per mettere fine alla decennale instabili- scio in particolare, dove peraltro i com- lo ha preparato all’ultimo momento, sono rimasti gravemente feriti. «Due
ro divergenze ed ogni altro problema oggi in un messaggio inviato a organi di tà politica della Somalia e alle immani battimenti continuano. stanno abbastanza bene, ma gli altri so-
stampa locali le minacce ai cittadini I punti fondamentali del programma mentre vari strateghi dello staff — con-
esistente, incluse le riforme costituziona- violenze che dilagano nella capitale Mo- vinti che avrebbe perso con un margine no in gravi condizioni», ha detto il diret-
stranieri che lavorano nel settore petroli- gadiscio soprattutto da quando, un anno di Nur Hussein sono tre: sicurezza —
li ed elettorali». fero. Nel messaggio si dichiara sostegno che ne è la chiave di volta — riconcilia- superiore ai 10 punti — strappavano le tore dell'ospedale centrale di Abäi, Akyl-
Tuttavia, diversi osservatori sia locali fa, le corti islamiche furono sopraffatte bek Toulekine.
all’attacco compiuto ieri da un com- dalle forze governative sostenute dalle zione e crisi umanitaria. Senza trovare lettere di dimissioni.
sia internazionali parlano invece di un mando di «combattenti per la libertà» strade che avviino alla soluzione della si- Sulla scia del New Hampshire, ieri si
sostanziale fallimento del tentativo di milizie etiopiche.
Kufuor di ricomporre i gravi contrasti.
definiti indipendenti, contro quattro im-
barcazioni al largo di installazioni petro-
È questa la linea politica annunciata curezza in tutto il Paese — ha precisato
il premier — non ci sarà spazio per le
è ritirato intanto dalla corsa Bill Richar-
dson. Il governatore del New Mexico,
Focolaio di aviaria
dal premier Nur Hussein poco dopo
Tra l'altro, appena il presidente ghanese
ha lasciato Nairobi la presidenza e l'op-
lifere in Nigeria. Nell’attacco due perso- che, ieri, il parlamento di Baidoa ha vo- altre due priorità. In questo senso, il un ispanico, si è fatto da parte proprio in Gran Bretagna
ne sono state ferite. Il Mend afferma tato la fiducia al nuovo Esecutivo. An- programma indica chiaramente la volon- mentre le elezioni si spostano in uno
posizione kenyane si sono reciproca- che intende appoggiare questi piccoli tà di dialogare con l’opposizione intera stato a forte presenza ispanica come il BRUXELLES, 11.
che il viceministro degli Esteri italiano L'Unione europea ha confermato ieri
mente accusate di non aver collaborato gruppi che operano autonomamente e — da tempo impegnato a risolvere la — il fronte dei clan locali che si erano Nevada. Per Hillary Clinton e Obama
con la sua mediazione. di approvarne la tattica. Il movimento opposti al precedente Esecutivo — sen- l'esistenza di un nuovo focolaio di avia-
questione somala — Patrizia Sentinelli, Barack i voti che avrebbe raccolto Ri- ria in Gran Bretagna, dopo l’allarme
L’Odm ha accusato Kibaki di non ribadisce altresì la sua strategia basata a nome dell'Italia si è congratulata tele- za escluderne alcuna parte.
sul sabotaggio delle attività petrolifere e Dialogo dunque a 360 gradi, soprat- chardson sono preziosi, ed entrambi lanciato lo scorso novembre. Nella riser-
aver voluto firmare un accordo già con- fonicamente con il primo ministro. cercheranno di conquistarli entro il 19
cordato con il rappresentante dell'Unio- consiglia alla popolazione civile di tener- tutto con l’opposizione ufficiale che sie- va naturale di Dorset erano stati ritrova-
si lontana daveicoli epostazionimilitari. Il nuovo Governo di transizione soma- de all’Asmara, ma anche con i potenti gennaio, quando gli elettori democratici ti morti tre cigni selvatici. I rappresen-
ne Africana. «È uno schiaffo in faccia lo si presenta fortemente ridotto nei nu-
(...) alla missione dell'Unione Africana e Sempre oggi, una petroliera viene se- clan di Mogadiscio decisamente contrari dello Stato si pronunceranno con il me- tanti britannici presso il Comitato per-
gnalata in fiamme nel porto nigeriano di meri e composto per metà da ministri all’attuale conduzione della strategia po- todo dei caucus, le assemblee di parti- manente Ue per la Catena alimentare e
alla comunità internazionale», ha detto che non rivestono incarichi parlamenta-
il segretario dell'Odm, Anyang Nyong’o. Port Harcourt. Fonti locali hanno comu- litico-militare. Misure significative, inol- to. la salute animale hanno riferito che le
nicato che l'incendio a bordo è scoppia- ri: diciotto ministri di cui nove deputati tre, dovranno essere assunte per frenare Barack Obama uscito sconfitto dal analisi condotte al laboratorio di We-
L'ufficio di Kibaki ha replicato subito e altri nove rappresentanti della società
attribuendo all’opposizione la volontà di to dopo che erano state udite due forti la diaspora somala all’estero: tre milioni New Hampshire dopo che tutti i son- ybridge hanno confermato che si tratta
esplosioni. La petroliera era ancorata in civile e di gruppi fino a ora esclusi dalla rispetto agli 8-10 milioni che si stima sia- daggi lo davano per sicuro vincitore, proprio del virus dell'aviaria.
non collaborare alla soluzione della cri- un’area cargo e non ad un terminale pe- scena pubblica. Tre seggi sono stati la- no gli abitanti della Somalia.
si: «Il Governo ha offerto il dialogo favo- sciati per ora vuoti. Ufficialmente per la cerca ora di rafforzare e finanziare la
trolifero, hanno precisato le fonti. Port Un nodo centrale resta quello della propria macchina elettorale per tenere
rito dal presidente John Kufuor, ma i
dirigenti dell’Orange Democratic Move-
Harcourt si trova a parecchie miglia dal ricerca di equilibri precisi; ma in realtà
gli analisti più informati non escludono
presenza etiopica nel Paese. L’anno testa a Hillary Clinton. In Nevada, Oba- Annunciata la data
più grande complesso per le esportazio- scorso forte era la convinzione della lea-
ment non hanno dimostrato disponibili- ni di gas e petrolio della Nigeria, su che questi tre posti potrebbero essere dership somala, ma anche di Addis Abe- ma si è aggiudicato l’appoggio del po- delle elezioni in Nepal
tà a collaborare», si legge in un comuni- Bonny Island. Si ignora, al momento, se assegnati, appena possibile, ad esponenti ba, che si fosse prossimi alla spallata fi- tente sindacato dei lavoratori alberghie-
cato, mentre un portavoce presidenziale dell’opposizione, o comunque a perso- ri, pronto a schierare sessantamila KATHMANDU, 11.
l'episodio sia da ritenere un incidente o nale che avrebbe liquidato islamici ed Le elezioni politiche in Nepal si ter-
ha fatto riferimento a un documento di se possa essere collegato alle violenze ri- nalità considerate ad essa ascrivibili. opposizione in generale. Il ricorso a va- membri soprattutto a Las Vegas e Reno.
mediazione proposto dal rappresentante Come rilevano gli osservatori interna- Un aiuto importante in uno Stato dove ranno il 10 aprile. Il voto, a lungo atteso
prese nelle ultime settimane nella zona, ste operazioni militari nei centri cittadini nel contesto di un processo di pace con
a Nairobi della Banca mondiale e re- dopo l’apparente fallimento dei colloqui zionali, il nuovo Esecutivo somalo è for- si è però rivelata una scelta fallimentare il metodo di voto, con le assemblee, pri-
spinto anch'esso dall'opposizione. di pace tra Governo e gruppi ribelli. temente innovativo, con una strategia e perdente. vilegia l'organizzazione sul campo. i ribelli maoisti, cosentirà la formazione
di un'Assemblea il cui compito principa-
le sarà quello di scrivere la Costituzione
e trasformare il Paese in una Repubbli-
GIOVANNI MARIA VIAN ca, dopo due secoli di potere monarchi-
direttore responsabile co. La decisione è stata annunciata oggi
Carlo Di Cicco, vicedirettore
Antonio Chilà, redattore capo
Disordini in Sardegna all'arrivo Parigi e Madrid firmano dalle autorità governative nepalesi.

Morto il leggendario
di una nave di rifiuti campani un patto contro l'Eta
Piero Di Domenicantonio, redattore capo grafico

Tipografia Vaticana scalatore Hillary


Editrice «L'Osservatore Romano»
don Elio Torrigiani S.D.B., direttore generale WELLINGTON, 11.
ROMA, 11. per spegnere i roghi appiccati ai cumuli PARIGI, 11. zione, tema particolarmente scottante Sir Edmund Hillary, il leggendario al-
Segreteria di redazione:
telefono 06 69883461 06 69884442 fax 06 69883675 Resta incerta e tesa — in Campania e di rifiuti. Ieri sera, inoltre, mezzi dell’e- Per la prima volta Francia e Spagna dopo le critiche che il presidente france- pinista neo-zelandese che per primo
Gaetano Vallini, segretario di redazione non solo — la situazione provocata dal- sercito hanno liberato dalla spazzatura hanno firmato un accordo per adottare se aveva rivolto al processo di regolariz- conquistò la cima dell’Everest, è morto
l'emergenza rifiuti. Violenze ci sono sta- l’ingresso di una scuola di Afragola. In azioni «preventive» contro l’Eta. Il presi- zazione realizzato dal Governo spagno- ieri nel suo Paese di origine all’età di 88
Servizio fotografico:
te ieri all'arrivo in Sardegna di una nave diversi comuni dell'area, comunque, an- dente del Governo spagnolo, José Luis lo. Nella riunione, secondo quanto rife- anni. L’annuncio è stato dato a Auc-
telefono 06 69884797 fax 06 69884998
e-mail: photo@ossrom.va www.photo.va carica di rifiuti campani. Gruppi di ma- che oggi ci sono scuole chiuse. Rodriguez Zapatero e il presidente fran- rito da Sarkozy, si è raggiunta «una po- kland da Helen Clark, premier della
nifestanti, dei quali facevano parte an- Per fronteggiare l'emergenza, il Go- cese, Nicolas Sarkozy, hanno firmato un sizione comune» atta e evitare «i malin- Nuova Zelanda. Il leggendario Hillary
che deputati nazionali dell'opposizione, verno conta sulla disponibilità espressa accordo «decisivo» per prevenire atten- tesi passati». Posizione che si incardina raggiunse gli 8.848 metri della cima del-
hanno cercato di impedire prima l'at- da quasi tutte le regioni italiane ad acco- su tre punti: coordinare «un accordo ge- l’Everest il 29 maggio 1953 assieme a
Publicinque S.r.l. tati e perseguire il terrorismo dell’Eta Tenzing Norgay. Aveva creato una fon-
Concessionaria di Pubblicità tracco della nave nel porto di Cagliari, gliere parte dei rifiuti campani, una di- nel territorio dei due Paesi. nerale» nell’Unione Europea sull’immi-
poi lo sbarco dei camion carichi di rifiu- sponibilità che già da ieri ha incomincia- grazione, frenare l’immigrazione illegale dazione, Hymalaya Trust, che raccoglie
Sede centrale: 10141 Torino, via Fattori 3/C
Fino a questo momento la collabora- una media di 250 mila dollari all’anno
ti e infine l'uscita degli automezzi dall'a- to a concretizzarsi. Finora solo Lombar- zione tra i due Paesi si limitava ad azio- e sollecitare l’arrivo di stranieri «regola-
telefono 011 3350411  fax 011 3828355 per costruire scuole, strade, ponti e
e-mail: torino@publicinque.it rea portuale. La polizia è intervenuta a dia e Veneto hanno opposto un rifiuto. ni congiunte dopo gli attentati terroristi- ri». «L’obiettivo della Francia non è
www.publicinque.it più riprese, mentre i disordini si diffon- Sulla vicenda, come noto, l'Italia è te- espellere» i clandestini, ha detto Sarko- ospedali nel piccolo Paese asiatico.
ci e l’arresto di membri dell’organizza-
Milano, via M. Macchi 52 devano in città. In nottata, non meno di nuta sotto osservazione dall'Unione Eu- zione separatista. Ora, grazie all’accor- zy, rispondendo alle domande dei gior-
venticinque cassonetti sono stati incen- ropea. «Stiamo seguendo con grande at- nalisti. «Quelli che hanno i documenti
telefono 02 6695279  fax 02 6695281
e-mail: milano@publicinque.it diati in diversi quartieri di Cagliari, im- tenzione ciò che sta succedendo in Cam- do, le direzioni generali delle polizie di sono benvenuti, quelli che non li hanno, Terremoto
Spagna e Francia formeranno una strut-
Roma, via San Gennaro 157  telefono 06 8800846 ponendo ai vigili del fuoco un impegno
straordinario.
pania», ha dichiarato questa mattina il
presidente della Commissione europea tura permanente di collaborazione che
se ne devono tornare a casa».
Unione mediterranea e rapporti eco-
in Portogallo
La notte è invece trascorsa in modo José Manuel Durão Barroso. «Ci augu- permetterà alle forze di sicurezza di en- nomici bilaterali, sono stati gli altri temi LISBONA, 11.
Necrologie: segreteria di redazione
relativamente tranquillo a Pianura, il riamo che l’iniziativa del Governo italia- trambi i Paesi di lavorare oltre le pro- discussi da Sarkozy e Zapatero, i quali Una scossa di terremoto di intensità
telefono 06 69883461  fax 06 69883675 prie frontiere. «Non saranno i terroristi
quartiere occidentale di Napoli dove da no diventi operativa in tempi brevi», ha hanno sottolineato «l’eccellenza delle re- pari 4,7 è stato registrato nella notte tra
giorni è in atto una protesta contro la aggiunto Durão Barroso, auspicando in che avranno l’ultima parola, ma la de- lazioni» tra i due Paesi. La Spagna ha giovedì a venerdì al largo del Portogallo.
Aziende promotrici della diffusione de decisione governativa di riaprire la di- particolare che vengano aumentate le mocrazia» ha detto Sarkozy, il quale ha assicurato il suo sostegno alla Francia Lo ha annunciato l'Istituto portoghese
«L'Osservatore Romano» scarica locale. Non ci sono state nuove infrastrutture «elemento fondamentale assicurato che la Francia «sarà sempre per il semestre europeo che comincerà di metereologia. Non sono state registra-
Banca Intesa provocazioni dei facinorosi che nei gior- per la risoluzione complessiva del pro- al fianco della democrazia spagnola di il prossimo luglio. Per preparare il verti- te vittime né danni materiali, ma la
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ni scorsi avevano causato scontri molto blema». In merito, Durão Barroso ha ri- fronte al cancro del terrorismo». ce del 13 luglio che si terrà a Parigi su scossa è stata avvertita fino alla capitale
Banca popolare dell'Emilia Romagna Tra gli altri temi in agenda nel primo
Advenia duri. In nottata, nell'intera provincia di cordato che «è stato già avviato il pro- questo argomento rappresentanti di Lisbona. L'epicentro del sisma è stato
Banca Carige Napoli i vigili del fuoco hanno dovuto getto operativo regionale per cui abbia- vertice bilaterale tra Zapatero e Sarko- Francia e Spagna compiranno assieme localizzato a 85 chilometri a sud-est di
effettuare solo una ventina di interventi mo stanziato trenta milioni di euro». zy, svoltosi a Parigi, è stato l’immigra- una serie di visite nei Paesi interessati. Capo Saint Vincent.
sabato 12 gennaio 2008 L'OSSERVATORE ROMANO pagina 3

Bombardate a sud di Baghdad oltre quaranta postazioni dei ribelli Nonostante la strage a Lahore

Offensiva delle forze statunitensi Confermate le elezioni


contro Al Qaeda in Iraq in Pakistan
BAGHDAD, 11. gio 2005, quando un elicottero ha rila- era di liberare l'area in attesa di un cor- do esso sia stato sventato. L'Iran sta co- ISLAMABAD, 11. Negli ultimi tre mesi
Prosegue in queste ore l'offensiva del- sciato sulle auto in attesa di essere con- teo di auto ufficiali. struendo un muro lungo il suo confine L'ulteriore acuirsi della tensione poli-
le forze statunitensi contro postazioni di trollate gas di tipo Cs: lo stesso ha fatto Le forze del ministero dell'interno ira- con l'Iraq per arrestare il flusso dei ri- tica in Pakistan, dopo l'attentato suicida le violenze
Al Qaeda in Iraq. Ieri l'aviazione Usa ha da terra un veicolo blindato, rendendo cheno hanno sventato un tentativo di belli del Pkk (partito dei lavoratori del di ieri a Lahore (ventisei morti e più di hanno provocato
bombardato oltre quaranta postazioni «ciechi» per qualche istante anche un contrabbandare all'estero preziose opere Kurdistan) che passano la frontiera tra i sessanta feriti), non influirà sul regolare più di quattrocento morti
della rete terroristica alla periferia sud d'arte appartenenti alla moschea-mauso- svolgimento delle elezioni legislative, già
di Baghdad. Si è trattato di un massic-
gruppo di militari statunitensi.
leo Al Askari di Samarra. «Il ministero
due Paesi: lo indicano giornali turchi
posticipate di sei settimane, dall'8 gen- Si calcola
Il gas in questione può, in base alle precisando che il muro è lungo quattro naio al 18 febbraio, in seguito all'assassi- che le azioni terroristiche
cio bombardamento aereo «di precisio- regole ufficiali statunitensi, essere utiliz- dell'Interno ha sequestrato preziosi re-
chilometri ed è alto cinque metri. nio dell'ex premier e leader dell'opposi-
ne», si afferma in una nota diffusa dal zato dai militari solo una volta ottenuto
perti appartenenti a uno dei due templi
Il quotidiano turco Sabah ha anche siano state almeno venti
comando statunitense. sacri, tra cui una copia del Corano, ar- zione Benazir Bhutto, uccisa il 27 di-
Gli attacchi sono stati effettuati da il via libera dei comandi al più alto livel- mature e spade di grande valore storico pubblicato una fotografia del muro in cembre a Rawalpindi.
bombardieri B-1 e da caccia F-16 in tre lo. La Blackwater — riferisce l'Ansa — e artistico» ha reso noto il portavoce go- costruzione, che viene eretto nei pressi Lo ha assicurato il ministro per l'in- tà internazionale è «tenere il Pakistan
«vaste aree» situate nella zona di Arab sostiene che si è trattato di un errore: i vernativo Ali Debbagh, citato dall'agen- del passaggio tra il nord dell'Iraq e l'I- formazione pakistano, Nisar Memon, agganciato al suo carro». Solo una «po-
Jabur, «con trentotto bombe sganciate contractors avrebbero confuso i bidoni zia Aswat Al Iraq. Debbagh non ha pre- ran, quello di Haci Umran, dove sorgo- che ha denunciato la strage di ieri come litica di inclusione» — ha detto Vernetti
nei primi dieci minuti» e con un totale di prodotti fumogeni con quelli conte- cisato il numero delle persone coinvolte no anche diverse caserme militari irania- «parte di una campagna terroristica in nel corso di un'audizione davanti alla
di circa diciotto tonnellate di esplosivi. nenti gas Cs. L'obiettivo dell'operazione nel tentativo di contrabbando, né quan- nechesorveglianoilconfine24oresu 24. atto per sabotare il voto e per ostacolare Commissione esteri della Camerà — po-
I raid di precisione sono stati compiu- il rafforzamento della democrazia nel trà «evitare l'isolamento del Pakistan». È
Paese». «Il Governo vuole sia chiarissi- «interesse strategico» dell'Italia — ha
ti nell'ambito dell'operazione Phantom puntualizzato — includere sempre di
Phoenix, lanciata tre giorni fa dalle for- mo il fatto che le elezioni si terranno al-
la data stabilita» ha dichiarato Memon più il Pakistan in un contesto multilate-
ze Usa e irachene in coordinamento con alla televisione statale. rale condiviso e in una forte cooperazio-
le forze di terra. Nel comunicato non Da rilevare comunque che negli ulti- ne con la comunità internazionale, alla
viene precisato se vi sono state vittime mi tre mesi in Pakistan le violenze han- luce della «fortissima influenza pakista-
tra gli insorti o tra le forze irachene e no provocato più di quattrocento morti. na nelle vicende del vicino Afghani-
della coalizione internazionale. Si calcola che le azioni terroristiche sia- stan».
La parola agli iracheni: è questo il no state almeno venti. Il Pakistan è un Paese che «non c'è
senso della nuova strategia messa in at- Secondo gli analisti, l'ondata di terro- dubbio, attraversa un momento di gran-
to dai militari e dai funzionari della di- re è stata scatenata dalla convergenza dissima difficoltà» ha detto Vernetti,
plomazia statunitense nel corso dell'ulti- operativa e ideologica di miliziani fili-Ta- oseervando che vi sono «porzioni rile-
mo anno. Lo sostiene il Washington Po- leban ed elementi di Al Qaeda, che sem- vanti del territorio che ancora sfuggono
st, rilevando che dopo aver tentato «inu- brano aver unito le loro forze in un'of- al controllo dell'esercito e del Governo
tilmente»di farmuovere gli iracheni ver- fensiva contro il governo di Pervez Mu- di Islamabad». Vernetti ha quindi an-
so determinati obiettivi politici, econo- sharraf. nunciato che anche l'Italia contribuirà
mici e di sicurezza, militari e funzionari L'attentato di ieri a Lahore è stato con «un nucleo di sette, otto osservato-
Usa hanno deciso di lasciare che siano condannato dalla Casa Bianca. «Condan- ri» alla missione che l'Unione Europea e
gli iracheni a «immaginare le soluzioni». niamo questo atto di violenza e tutti i gli Stati Uniti invieranno in Pakistan in
Osserva sempre il Washington Post tentativi di minare il processo democra- occasione delle elezioni politiche.
che dal generale David Petraeus, co- tico in Pakistan prima delle elezioni» ha Nella sua informativa ai parlamentari,
mandante delle forze Usa in Iraq, al- detto un portavoce della sicurezza inter- Vernetti si è soffermato anche sull'in-
l'Ambasciatore Ryan Crocker, fino agli na, Katherine Starr. chiesta in corso sull'attentato contro Be-
assistenti umanitari, tutti si dicono desi- Squadre in assetto antisommossa si nazir Bhutto, i cui tempi ed esiti — ha
derosi di fare «un passo indietro» per stavano schierando in vista di una mani- osservato — «sono oggettivamente mol-
aiutare gli iracheni a formulare le pro- festazione di protesta contro il Governo to difficili» da determinare. La «paterni-
prie risposte. In un'intervista — riferisce di Musharraf quando un attentatore si è tà» dell'attentato «non è ancora chiara»,
l'agenzia Adnkronos — l'ambasciatore fatto saltare in aria. anche se c'è «un'elevatissima probabilità
Crocker ha affermato che gli iracheni Ieri il sottosegretario agli esteri del che sia riconducibile alla rete terroristi-
«sono giunti al punto in cui possono de- Governo italiano, Gianni Vernetti, ha ca di Al Qaeda che gode di una forte
lineare il proprio approccio e le soluzio- riaffermato che la priorità della comuni- presenza in diverse zone del Pakistan».
ni cui ambiscono».
L'unico ufficiale incriminato per lo
scandalo delle torture nel carcere di Abu
Ghraib è stato scagionato da ogni accu-
sa penale. Il tenente colonnello Stephen
Jordan era stato condannato in agosto
per aver disobbedito all'ordine di non
Per chiarire alcuni punti del programma nucleare iraniano Suu Kyi incontra Dopo il via libera della Camera dei deputati
parlare dell'inchiesta sugli abusi a danno
dei prigionieri iracheni nel carcere vici- Il direttore dell'Aiea un esponente Riprende l'impegno
no a Baghdad, mentre era stato pro-
della giunta
sciolto dall'accusa di «aver chiuso un oc-
chio» sulle attività dei sottoposti già con-
dannati per il loro ruolo a Abu Ghraib.
La prima condanna è stata cancellata
in missione a Teheran del Myanmar del Giappone in Afghanistan
dal generale Richard Rowe, comandante
del distretto militare di Washington che TEHERAN, 11. ElBaradei YANGON, 11. KABUL, 11. Zahir Azimi. Questi ha quindi aggiunto:
aveva il potere di «scavalcare» il verdet- Il direttore dell’Agenzia internazionale È durato circa un'ora l'inatteso collo- Riprenderà la missione giapponese di «Ma l'esercito nazionale afghano è la ri-
to della giuria militare. La giuria in ago- dell’energia atomica (Aiea) Mohamed
e il suo vice quio tra Aung San Suu Kyi e il generale appoggio logistico alle forze statunitensi sposta per i problemi della sicurezza a
sto aveva raccomandato una censura ElBaradei è giunto questa mattina a Olli Heinonen incontreranno a riposo Aung San, ministro del Lavoro e alleate impegnate militarmente in Af- lungo termine e per sventare minacce
penale: alla fine l'ufficiale Jordan ha Teheran per una visita di due giorni mi- il presidente nella giunta al potere nel Myanmar, no- ghanistan. Il sì di oggi a maggioranza interne ed esterne».
avuto una reprimenda amministrativa. rante a chiarire alcuni punti del contro- minato in autunno rappresentante del qualificata dei due terzi della Camera Il Pentagono si è detto pronto dunque
verso programma atomico iraniano.
Mahmud Ahmadinejad regime e investito del compito di tenere dei deputati — 340 voti a favore e 133 a inviare in Afghanistan tremila mari-
Le torture a Abu Ghraib risalgono al
2003 e «sono venute alla luce» nel 2004 ElBaradei, sbarcato nell’aeroporto in- e il ministro i contatti con la stessa Suu Kyi, leader contro — dà di nuovo il via libera alle nes, di rinforzo alla presenza militare
con la pubblicazione di raccapriccianti ternazionale di Teheran in compagnia degli Esteri Mottaki della Lega nazionale per la democrazia navi nipponiche che dal primo novem- Usa nel Paese, pari attualmente a circa
fotografie. Come Jordan, numerosi altri del suo vice, Olli Heinonen, non ha rila- (Lnd), principale forza politica dell'op- bre dello scorso anno erano dovute rien- 26.000 uomini, per far fronte alla temu-
ufficiali hanno ricevuto punizioni ammi- sciato commenti. Il direttore generale posizione. trare in patria dopo sei anni di sostegno ta offensiva di primavera da parte dei
nistrative. Il militare più alto in grado dell'Aiea è stato ricevuto al suo arrivo risoluzioni del Consiglio di sicurezza del- I due — ricorda l'agenzia Agi — si alla forza internazionale. Taleban.
condannato è stato il sergente Ivan Fre- da Mohammad Saidi, vice direttore del- l'Onu che chiedevano la sospensione erano visti per l'ultima volta il 19 no- Il Governo del premier Yasuo Fukuda La mossa del Pentagono — rilevano
derick, un riservista della polizia milita- l’Organizzazione iraniana dell’energia dell'arricchimento dell'uranio vembre scorso, e da allora non risulta si esce così vittorioso da uno scontro con gli osservatori — è un cambio di rotta,
re, liberato sulla parola in ottobre dopo atomica e dal rappresentante dell’Aiea Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno fossero più parlati, nonostante le pres- l'opposizione durata mesi. Le navi giap- dopo che per mesi il segretario alla Dife-
in Iran Ali Asghar Soltaniyeh. inviato a Teheran una protesta formale sioni internazionali e in violazione del- ponesi potrebbero tornare operative già sa Usa, Robert Gates, aveva chiesto agli
aver passato in carcere circa tre anni alleati della Nato di far fronte alle neces-
degli otto cui era stato condannato. Secondo analisti internazionali la mis- per l’incidente di domenica scorsa nello l'accordo in tal senso a suo tempo con- dal prossimo mese: partiranno «appena
sione di ElBaradei ha come obiettivo di Stretto di Hormuz teatro di un confron- cluso tra l'inviato speciale delle Nazioni possibile», ha detto subito dopo il voto il sità di inviare rinforzi militari.
Nuove pesanti accuse alla Blackwater, Il Pentagono ritiene necessario un in-
la compagnia privata statunitense spe- sollecitare le autorità iraniane a una to a distanza tra cinque battelli veloci Unite, Ibrahim Gambari, e il capo della ministro della Difesa Shigeru Ishiba, che
iraniani e tre unità da guerra statuniten- cremento di circa 7.500 militari per con-
cializzata nella protezione delle persona- maggiore trasparenza sul loro program- giunta, generale Than Shwe, impegno pur non dando una data precisa ha la- trastare i guerriglieri Taleban e gli uomi-
lità Usa in Iraq, finita al centro di uno ma nucleare. Il direttore dell'Aiea spera si. Ne ha dato notizia il portavoce del peraltro poi in concreto disatteso dopo sciato intendere che l'avvio della missio-
dipartimento di Stato Usa, Tom Casey, ni di Al Qaeda. Il portavoce del Penta-
scandalo nei mesi scorsi per i suoi meto- di «sviluppare nuovi strumenti per acce- essere stato appunto rispettato soltan- ne potrebbe aver luogo a metà feb- gono, Geoff Morrell, ha detto che un
di un po' troppo «spicci», e soprattutto lerare» i passi dell'Iran per chiarire le dopo la diffusione del video della versio- to di rado, essenzialmente nelle fasi ini- braio.
ne iraniana dell’incidente. La nota di piano per l'invio di varie unità dei mari-
per aver provocato a Baghdad, nel cor- questioni ancora aperte sul programma ziali. Intanto il Governo di Kabul ha saluta- nes, per un totale di tremila uomini, sa-
so di una sparatoria, la morte di dicias- nucleare. protesta è stata inviata attraverso la le- Aung San Suu Kyi era stata prelevata to con favore il possibile arrivo in Af- rà presentato a Gates nella giornata di
sette persone. Secondo una fonte iraniana — come gazione Svizzera a Teheran che cura gli da una scorta armata nella propria resi- ghanistan di altri tremila soldati statuni- oggi. Si tratta di una missione di sette
Secondo il New York Times, la Black- riferisce l'agenzia Reuters —, il direttore interessi degli Stati Uniti da quando Wa- denza, una villetta alla periferia di Yan- tensi. Nello stesso tempo ha puntualiz- mesi, senza proroghe, ha precisato Mor-
water è accusata di aver utilizzato gas generale dell'Aiea incontrerà il presiden- shington nel 1979 interruppe le relazioni gon, dove la numero uno della Lnd ha zato che a lungo termine la chiave della rell, aggiungendo che Gates valuterà il
lacrimogeni — gli stessi che vengono te Mahmud Ahmadinejad e il ministro diplomatiche con l’Iran a seguito dell’as- trascorso agli arresti domiciliari la mag- sicurezza è nelle mani delle forze arma- progetto e poi prenderà una decisione.
usati dall'esercito Usa per sedare rivolte degli Esteri, Manoucher Mottaki. Un di- salto all’ambasciata statunitense. gior parte degli ultimi dodici anni, e do- te locali. Non si fermano nel frattempo le san-
e manifestazioni — per liberare da un plomatico vicino all'Aiea, riporta ancora Successivamente, il comando della ve si trova di nuovo dal 2003. «Dal momento che si siamo impegnati guinose violenze nel territorio afghano.
ingorgo un check-point della cosiddetta l'agenzia sopra citata, ha detto che gli Quinta Flotta statunitense nel Barhein Ricorda l'agenzia di stampa Agi che in questa lotta insieme alla comunità in- Un soldato della forza internazionale di
Zona verde nel centro di Baghdad, dove accertamenti degli ispettori dell'Agenzia ha precisato che «non c'è modo di sape- nei giorni scorsi la Lega nazionale per la ternazionale, il dispiegamento di altre assistenza per la sicurezza in Afghani-
si trova, tra l'altro, l'ambasciata Usa in di Vienna sono oramai nella fase finale e re con esattezza» da dove la minaccia di democrazia aveva denunciato la «totale truppe in Afghanistan è ritenuto neces- stan, sotto comando Nato, è rimasto uc-
Iraq. che Teheran sta collaborando. farsi saltare in aria contro le tre unità assenza» di progressi nei contatti con la sario vita la situazione attuale», ha detto ciso in seguito allo scoppio di una mina
I fatti si sarebbero verificati nel mag- L'Iran finora non ha ottemperato alle navali statunitensi provenisse. giunta militare al potere. il portavoce del ministero della Difesa, anti-carro.

La costruzione approvata dal Governo del premier Brown Identità di vedute sul progetto degli Stati Uniti

Nuove centrali atomiche in Gran Bretagna Praga e Varsavia chiedono garanzie sullo scudo spaziale
LONDRA, 11. energetico. «La diversificazione nell’ap- commissione che dovrà supervisionare i PRAGA, 11. sta differenti di polacchi e cechi non zyński, non sussistevano dubbi sul pla-
Via libera del Governo britannico — provvigionamento energetico della Gran costi — compreso l’impatto sulle bollet- Allo scadere, fra un anno, del manda- avrebbero senso», ha sottolineato il pre- cet polacco. Con l’arrivo di Tusk l’as-
tra le proteste dei cosiddetti ambientali- Bretagna verrà definito dal piano», ha te dei consumatori britannici — e garan- to del presidente degli Stati Uniti, Geor- mier polacco. senso non è più invece incondizionato, e
sti — alla costruzione di nuove centrali assicurato il ministro Hutton. tire la funzionalità dell’intero sistema. ge W. Bush, Praga e Varsavia si allinea- Per entrambi, ha chiosato Topolanek anche Praga ora tira un po' il freno. En-
nucleari che garantiscano l’autonomia Questi i punti salienti: «Garantire che L'uso pacifico del nucleare è qualcosa no sulle stesse posizioni circa il progetto riferendosi ai negoziati in corso con Wa- trambi i Paesi vorrebbero tra l’altro che
energetica del Paese nonché la riduzione i fondi necessari alla costruzione e al che può fare del bene all'umanità. Usa di difesa antimissile in Europa, il shington, la «qualità è più importante i costi del progetto fossero sostenuti in-
di emissioni di anidride carbonica. È mantenimento delle centrali nucleari sia- Escludere l'energia nucleare per una pe- cosiddetto scudo spaziale: nessun dietro- della velocità». Nessuno comunque ha teramente dagli Stati Uniti. Inoltre, an-
stato il ministro dell’Industria, John no offerti dai potenziali costruttori delle tizione di principio, oppure per la paura front al sì di massima pronunciato in interesse ad «accelerare o frenare» il che se assicurano che non si faranno
Hutton, a dare ieri l’annuncio alla Ca- centrali; raccogliere e incanalare con di disastri, potrebbe essere un errore. passato dai due Governi ma anche nes- processo. I negoziati «non sono una cor- condizionare, Polonia e Repubblica Ceca
mera dei Comuni e a spiegare, allo stes- maggior velocità gli investimenti nelle Positivo il giudizio dei conservatori — suna fretta di arrivare a un accordo con sa contro il tempo», ha detto alludendo sono preoccupate delle minacce lanciate
so tempo, le linee guida del nuovo «pia- rinnovabili; creare la cornice ottimale principale partito d’opposizione — sul- l’attuale Amministrazione statunitense. alle congetture dei media secondo cui dalla Russia contraria al progetto.
no energetico» ad esso collegato. per favorire investimenti a sistemi di l’operato del Governo, a patto che «non Alla sua prima visita nella Repubblica gli Stati Uniti vorrebbero chiudere in Le obiezioni russe contro il progetto
«Rispetto alle sfide poste dal cambia- raccoglimento e interramento della Co2, vi siano stanziati fondi statali». Critici in- Ceca dopo la vittoria elettorale a otto- fretta i colloqui per un accordo prima Usa di difesa antimissile in Europa sono
mento climatico e dall’importanza di ga- così da ridurre del 90 per cento le emis- vece liberaldemocratici e verdi, che giu- bre, il nuovo premier polacco, Donald della fine del mandato presidenziale di state al centro dei colloqui del vice mini-
rantire l’accesso alle risorse energetiche, sioni degli impianti tradizionali alimenta- dicano l’opzione nucleare «troppo cara, Tusk, del partito liberale Po (Piattafor- George W. Bush a gennaio 2009. stro degli Esteri russo, Serghiei Kislak a
ma Civica, centrodestra), subentrato al Secondo i media polacchi oggi, Geor- Varsavia, giunto per una visita, su invito
i vantaggi offerti dal nucleare sono d’im- ti a idrocarburi; liberare i fondi per la tardiva e insufficiente a garantire una ri- conservatore Jaroslaw Kaczyński, ha in- ge W. Bush vorrebbe essere ricordato del ministro degli Esteri polacco, Rado-
portanza primaria», ha detto Hutton al creazione di nuovi progetti di gas off- duzione delle emissioni di Co2». cassato ieri a Praga il pieno appoggio al- come il presidente che ha reso sicuri gli slaw Sikorski, con il quale ha avuto un
Parlamento, definendo poi la tecnologia shore (rigassificatori)». Sono circa 22 le centrali nucleari che le richieste di garanzie di sicurezza po- Stati Uniti contro potenziali attacchi di incontro dopo uno scambio di opinioni
atomica come «sperimentata, sicura ed Il passaggio forse più delicato del pia- potrebbero vedere la luce nei prossimi ste da Varsavia a Washington come con- «Stati canaglia», in particolare l’Iran. Il con il vice ministro degli Esteri, Witold
economica, dati i prezzi correnti di gas no è l’intenzione del Governo di non anni preferibilmente rimpiazzando i dizione per il suo sostegno al progetto progetto statunitense di difesa antimissi- Waszczykowski, che per conto di Varsa-
naturale e petrolio». sborsare un centesimo nella costruzione reattori ormai obsoleti. Il progetto con- statunitense di difesa antimissile. le in Europa prevede la costruzione di via ha negoziato finora il progetto dello
«Il Governo — ha proseguito il mini- dei nuovi impianti. Gli operatori privati tenuto nel libro bianco sull’energia indi- «Le richieste cui la Polonia condiziona una base di dieci intercettori antimissile scudo spaziale con i partner Usa.
stro dell'Industria — crede sia nel pub- dovranno garantire i fondi necessari a ca, infatti, 10 siti in cui costruire altret- la costruzione di basi per missili inter- in Polonia e una stazione radar nella Re- Sikorski, in una recente intervista, ha
blico interesse che nuove centrali nu- coprire gli interi costi di costruzione, tante centrali a reattore singolo — da cettatori sul suo territorio sono state ac- pubblica Ceca. In entrambi i Paesi l'opi- ribadito che le opinioni russe vanno
cleari contribuiscano al mix energetico smaltimento dei rifiuti e smantellamen- 1,1 a 1,6 Giga-Watt (GW) — e altri 12 cettate dalla parte ceca con comprensio- nione pubblica è in maggioranza contra- ascoltate ma non saranno vincolanti per
della Nazione, insieme ad altre tecnolo- to. A questo proposito, il Governo si im- considerati «ottimali» per installare i ne», ha detto Tusk in una conferenza ria allo scudo spaziale mentre i rispettivi Varsavia. Il ministro ha ricordato che il
gie a basso impatto ambientale... per un pegna a snellire i nodi procedurali in reattori «gemelli» di ultima generazione stampa congiunta dopo l’incontro con il Governi, finora, avevano più o meno as- progetto americano non è diretto contro
futuro a basso impatto ambientale». modo da spianare la strada ai costrutto- che erogano una potenza compresa tra premier ceco, Mirek Topolanek, del- sicurato il loro sì implicito al progetto. Mosca ma piuttosto contro eventuali mi-
Quindi è giunto il turno del nuovo piano ri, e al contempo istituire un’apposita 2,2 e 3,2 GW. l’Ods (Civici Democratici). «Punti di vi- A Varsavia, finché il premier era Kac- nacce da parte di altri Paesi.
pagina 4 L'OSSERVATORE ROMANO sabato 12 gennaio 2008

Dieci anni di esperienza creativa per «BombaCarta»

Vita e poesia: La ricostruzione della Cripta dei Papi


nella catacomba di San Callisto

pane e companatico
TONINO PINTACUDA grandi temi della letteratura dove si so-
no avvicendati alcuni grandi nomi della
«Tutto è partito da un cassetto — rac- cultura italiana».
conta padre Antonio Spadaro, gesuita e
critico letterario de “La Civiltà Cattolica” Come sono regolati i rapporti tra le as-
— o, meglio, da una poesia trovata per sociazioni della federazione?
caso, incisa nel fondo del cassetto di un
La federazione è nata e si sta svilup-
banco del liceo “Massimiliano Massimo”
pando in maniera informale. Condividia-
di Roma, dove insegnavo; avevo bisogno mo però un preciso modello pedagogi-
di una penna e trovai una poesia: chi co. Esso tiene presenti varie esperienze
aveva scritto quei versi tanto ingenui recenti, ma le sue radici affondano lon-
quanto incisivi e penetranti nel fondo di tano nel tempo, almeno fino alla fine
quel cassetto? Da quel momento mi fu del Cinquecento, data di avvio di una
chiara una cosa ovvia: che molti scrivo- lunga e attenta riflessione sulla pratica
no: scrivono di tutto e su tutto. Da qui pedagogica delle prime scuole dei gesui-
è nato il desiderio di far emergere il ti, poi approdata nella compilazione del-
sommerso. Misi un avviso nelle bache- la ratio studiorum. Le scuole di scrittu-
che: “tirate fuori dai cassetti i vostri te- ra creativa hanno infatti origini antiche,
sti, le vostre poesie, i vostri racconti e si ben più antiche delle scuole americane
cercherà di dare una veste pubblica ai di inizio secolo e «BombaCarta» ha al-
vostri lavori pubblicandoli in un sito in- l'interno del suo codice genetico alcuni
ternet”. E i testi arrivarono e in abbon- elementi importanti di essa e degli eser-
danza. Insomma, come disse qualcuno cizi spirituali di Ignazio di Loyola. La
un po' ironicamente, era una “bomba- parola-chiave degli esercizi è discerni-
carta”, un'esplosione di testi. Era il 24 mento, cioè la comprensione (riflessio- Nel complesso
marzo 1997. Nel dicembre successivo
due ragazzi mi fecero una proposta:
ne) delle mozioni interiori, dopo averle
sperimentate (esperienza) in ordine a
catacombale «a graticola»
perché non incontrarci periodicamente e una scelta da compiere (azione) all'inter- che il diacono Callisto
formare un gruppo di riflessione e prati-
ca creativa? Anche questa volta fu affis-
no di una vita spirituale. Esperienza, ri-
flessione e azione sono i tre momenti es-
volle sull'Appia
so un avviso in bacheca con la certezza senziali generati da questo modello e at-
che ci saremmo trovati in quattro. E in- tivi nei nostri incontri. Detto questo, bi-
vece no, il pomeriggio del 12 gennaio

Là dove riposano
sogna precisare che «BombaCarta» non
del 1998 eravamo quarantadue». è un'associazione confessionale: ha al
È questa la nascita dell'Associazione suo interno persone di ogni orientamen-
Culturale «BombaCarta» che dieci anni to ideale, religioso e politico. L'unico
dopo rappresenta una realtà significativa punto essenziale di riferimento è il no-
sul territorio ita- stro «Manifesto di impegno culturale e

i Papi del terzo secolo


liano. I nume- creativo» e lo sviluppo del metodo è an-
ri forniscono cora in corso.
un quadro ras-
sicurante: oggi Nelle sue parole ritorna più volte la pa-
sono tredici le rola «esperienza» e «BombaCarta» si
associazioni presenta proprio come «associazione di
partecipanti alla Fe- esperienza e riflessione creativa».
derazione «BombaCar- Oggi pare che tutto sia a tem- VINCENZO FIOCCHI NICOLAI* settantacinque metri, servite da altret- probabilmente, stando a quanto riferirà be — le altre furono aggiunte in un mo-
ta» da Trento a Paler- po determinato, ogni cosa, dal tante scale d'accesso e unite da una se- Papa Damaso nella seconda metà del mento successivo —, due loculi e due
mo (l'ultima è nata Il complesso catacombale di San Cal- rie di gallerie secondarie ortogonali, sca- quarto secolo, mentre era intento a svol- tombe «a mensa» su ognuna delle pareti
lavoro agli affetti. Tutto è pre- listo è un impianto del tutto innovativo laterali, più un sepolcro ancora del tipo
in Romania, a Tar- sto consumato e quindi deve vate a distanze regolari. Le tombe del gere una riunione di carattere catecheti-
gu Mures), un blog nella lunga storia della sepoltura ipogea «nuovo» coemeterium si rivelano di una co (Epigrammata Damasiana, 17). «a mensa», isolato ed enfatizzato da un
essere cambiato; viviamo nella capitale dell'impero: per la prima prospetto architettonico, sulla parete di
sempre «in movi- una condizione in cui tutto sorprendente, inusuale uniformità tipo- Fino alle recenti ricerche, confluite in
mento» e una viva- volta, nel sottosuolo, una vasta rete di logica — si trattava sostanzialmente di un saggio pubblicato negli atti del con- fondo. Nove tombe quanti i pontefici
ci appare controllabile e so- gallerie dava vita ad un cimitero colletti- che le fonti ci dicono sepolti nel cubico-
ce mailing list che stituibile: fatta un'esperienza, tutte tombe parietali a loculo — eviden- vegno di Roma, si riteneva che la Cripta
ha superato i quat- vo, capace di ospitare centinaia di tom- temente congeniale ad una concezione dei Papi si presentasse in origine come lo. Il primo ad essere tumulato nella
oggi si crede che si possa tor- be. La novità risponde essenzialmente cripta fu probabilmente Antero, morto
trocento iscritti, nare indietro sempre e comun- fortemente egualitaria della dimensione di fatto fu ritrovata dal grande archeolo-
alla volontà dei primi fedeli di «dormire» del singolo fedele di fronte alla morte. go Giovanni Battista de Rossi nel 1854: nell'anno 236 dopo un pontificato molto
due riviste in forma- que. Ecco quindi che l'esperien- insieme in attesa della resurrezione (Gio- breve; poi Ponziano, morto in esilio in
to digitale («Gasolina» cioè nelle forme di una
za si riduce a semplice esperi- vanni Crisostomo, De coemeterio et cru- stanza estremamente Sardegna, il cui trasferimento nel cubi-
e «Lettera in versi») e, mento in una situazione in cui nulla ce, 1) e di perpetuare, anche nel «ripo- colo papale fu probabilmente curato dal
soprattutto, tanti laboratori: monumentale, alta quasi
sembra lasciare tracce: la simulazione bat- so» della morte, la loro adesione al cinque metri, lunga po- successore di Antero, Fabiano, morto
scrittura, video, teatro, lettura espressi- te il reale per la sua più ampia potenziali- gruppo religioso dei cristiani, a quel cor- martire nel 250 durante la persecuzione
va, lettura critica, cinema, musica e per- tà e il suo basso livello di rischio. Tuttavia pus, per dirla con il contemporaneo
L'idea della sepoltura collettiva co meno di sette e dota-
di Decio ed anch'egli sepolto nella crip-
ta di ben diciassette
fino «BombaBimbo», un laboratorio di ciò che il soggetto crede di padroneggiare Tertulliano, «che si nutre della consape- risponde alla volontà tombe. Dimensioni e ta.
lettura e scrittura per bambini gestito da viene neutralizzato, diventa qualcosa di volezza di un'unica fede, di un'unica di- dei primi fedeli monumentalità del tutto Le nuove ricerche hanno potuto an-
un loro coetaneo. inerte, di spento. È vero, la realtà è insi- sciplina e di un unico vincolo di solidale straordinarie rispetto al che individuare il luogo di collocazione
Ma a padre Spadaro la dicitura asso- cura: essa non garantisce il riparo dalle speranza» (Apologeticum, 39, 1). Nel di dormire insieme in attesa restante panorama del- originario di alcuni degli epitaffi papali
ciazione culturale sta molto stretta: ferite e dai sentimenti negativi, ma soltan- convegno sull'origine delle catacombe della risurrezione l'Area I, caratterizzata rinvenuti dal de Rossi alla metà dell'Ot-
tocento: quelli di Ponziano ed Eutichia-
«“BombaCarta” è piuttosto una bottega romane, tenutosi a Roma nel marzo
— spiega —. Più precisamente: è un
to se accettiamo il fatto che non si può
padroneggiare la realtà, riusciamo ad af- 2005 presso il Pontificio Istituto di Ar- e di perpetuare anche nella morte da cubicoli di scala ben
più ridotta. L'ipotesi del- no (†283) erano nei loculi scavati nel
gruppo di persone che vivono una parti- ferrare qualcosa di questa realtà, e della cheologia Cristiana, di cui sono stati l'adesione all'unico l'archeologo svizzero settore superiore delle pareti, quelli di
colare esperienza di crescita umana e pubblicati gli Atti (Origine delle cata- Paul Styger di riconosce- Antero e Fabiano nei sepolcri «a mensa»
culturale. Questa realtà è nata (e cresce
vita. Penso infatti che la vera esperienza
non è mai quella che progettiamo di af- combe romane. Atti della giornata te- corpo vivo della comunità re un impianto più mo- della parte inferiore.
tuttora) infatti come una rete di rapporti frontare, secondo i nostri modi e i nostri matica dei Seminari di Archeologia Cri- desto anche alle origini Resta irrisolto l'enigma relativo alla
tra persone e non un luogo asettico di stiana, Roma 21 marzo 2005, Città del della Cripta dei Papi non tomba «a mensa» più monumentale del-
tempi, ma è qualcosa che ci supera e ci la parete di fondo. Il sepolcro fu realiz-
apprendimento passivo. Negli incontri di sorprende; qualcosa nella quale ci trovia- Vaticano 2006 [2007]), particolare atten- era stata di fatto più re-
zione dunque è stata rivolta, come era cepita nella manualistica zato in quelle forme prestigiose seguen-
“BombaCarta” (che si chiamano “labora- mo immersi, un vero e proprio ambiente do la prassi consueta che destinava a
tori” oppure “officine”, a sottolineare l'a- di vita. L'esperienza però, bisogna ag- naturale, alla catacomba callistina sulla Intorno all'anno 230, l'Area I accolse e nella letteratura scientifica. L'anoma-
via Appia, uno dei più antichi cimiteri una serie di cubicoli decorati sulle pareti lia, d'altronde, poteva facilmente essere quel luogo, privilegiato per posizione, il
spetto pratico, creativo e concreto) non giungere, non è l'accumulo di sensazioni sepolcro del fondatore. Sappiamo tutta-
ci sono docenti e uditori, ma tutti parte- sotterranei cristiani della capitale, l'uni- con alcuni dei più antichi affreschi cri- spiegata con la funzione particolare del-
provate legate all'oggetto o alla situazio- stiani di tutti i tempi: vi sono rappresen- l'ambiente, concepito per ospitare i ve- via che esso fu occupato solo nell'anno
cipano attivamente, da protagonisti, e ne o alla persona che abbiamo davanti: co ad essere amministrato, sin dalle ori-
gini, dalla Chiesa di Roma. tati immagini simboliche ed episodi bi- scovi di Roma. Un'analisi attenta delle 258, quando vi fu deposto il corpo di Si-
da amici. Nel Manifesto dell'Associazio- esse potrebbero essere finte, cioè indotte blici improntati al concetto della salvez- strutture conservate del vano, insieme a sto II. Per più di venti anni la tomba ri-
Quest'area funeraria fu fondata, come
ne c'è una battuta significativa sul fatto da simulazioni. La letteratura e l'espres- è noto, da Papa Zefirino nei primissimi za dei defunti assicurata dalla misericor- quella delle tombe e della sua decorazio- mase vuota. Se ne deve dedurre che
che noi vogliamo “imparare l'arte dell'a- sione di cui si parla in «BombaCarta» do- anni del terzo secolo. Come sappiamo dia divina e dai mezzi sacramentali. Tra ne pittorica, ha invece consentito di ap- nessuno dei vescovi sepolti nella cripta
micizia vivendo l'amicizia per l'arte”». vrebbe essere qualcosa di irreversibile, dall'anonimo autore dell'Èlenchos — questi, un cubicolo consistente in un purare definitivamente come anche la che precedettero Sisto in cathedra Petri
Ormai sono migliaia gli amici che so- fatta — come scrive Cechov — di «caldo forse il presbitero romano Ippolito — doppio vano comunicante accolse le Cripta dei Papi, nella sua fase più anti- (Ponziano, Antero, Fabiano, Lucio, Ste-
no vicini in un modo o nell'altro a sangue e nervi», capace di modificare questi ne affidò la cura al diacono Calli- tombe di ben nove Papi morti tra il 235 ca, si conformasse alla tipologia più co- fano) ritenne conveniente riservare per
«BombaCarta»: uomini e donne di tutte realmente il modo in cui una persona vi- sto, il futuro Papa suo successore, mor- e il 283. Si tratta di tutti i vescovi di Ro- mune dei cubicoli dell'Area I. Soprattut- sé quella nobile sepoltura. Fu probabil-
le estrazioni sociali geografiche e religio- ve la propria vita, la propria esperienza to martire nel 222 sotto Alessandro Se- ma che furono sul soglio di Pietro in to l'individuazione della decorazione ad mente il martirio del tutto eccezionale
se, dai dieci agli ottanta anni, così come umana. Questo rapporto profondo tra vi- vero. Fu l'intraprendente diacono che ri- quell'arco cronologico, ad eccezione di affresco originaria che interessava una di Sisto II, patito durante il terribile
anche scrittori, poeti e critici letterari ta e letteratura, poesia, arte è il nostro strutturò ed ampliò l'area funeraria (la Papa Cornelio, morto esule a Civitavec- parte superstite dell'antico soffitto — frangente della persecuzione di Valeria-
tra i più vari, curiosi e innovativi del pa- pane quotidiano negli incontri e negli cosiddetta Area I) conferendole quei chia nel 253 e traslato solo successiva- evidenziatasi grazie ad un recente re- no, a far decidere per quella soluzione.
norama culturale italiano, che hanno scambi che avvengono all'interno di connotati monumentali particolari, tipici mente in un'altra regione del cimitero di stauro fatto eseguire dalla Pontificia Nel periodo contrassegnato da un forte
partecipato ad alcune delle sue iniziative BombaCarta. La vera esperienza invece delle catacombe romane. L'impresa di San Callisto. Personaggi illustri, la cui Commissione di Archeologia Sacra — egualitarismo nelle forme dei sepolcri
da Claudio Piersanti a Davide Rondoni, implica l'intelligenza delle cose, la do- Callisto — da cui prese poi il nome la storia è illustrata da fonti letterarie ed ha permesso di stabilire che la stanza dei fedeli, anche i capi della comunità,
manda sul senso di ciò che si vive, il catacomba, destinata a divenire una del- epigrafiche. Tra tutti spicca la figura di era alta metri 2,30 — come le altre del- stando a quanto si può desumere dalle
da Giovanni Casoli a Claudio Damiani, testimonianze archeologiche, non si sot-
da Giovanni D'Alessandro a Elisabetta giudizio. Questo vale anche per l'espe- le più grandi della città — portò alla Sisto II, morto martire il 6 agosto del l'Area I — e che la sua ornamentazione,
rienza della letteratura e dell'espressione 258, durante la persecuzione di Valeria- improntata al cosiddetto «stile lineare trassero, a quanto pare, a quella regola.
Rasy a Filippo La Porta. realizzazione di un'ampia rete di gallerie
Quando fa riferimento all'essere pro- creativa. E questa è la strada che Bom- disposte secondo uno schema planime- no; come ricorda Cipriano di Cartagine, rosso-verde», non si discostava da quella
tagonista di ogni singolo partecipante, baCarta in questi primi dieci anni ha trico «a graticola», imperniato su due Sisto fu ucciso proprio nell'area del ci- dei vicini cubicoli. Sulle pareti, il doppio *Rettore del Pontificio Istituto
padre Spadaro si riferisce in particolare cercato di percorrere. arterie principali parallele, lunghe circa mitero di san Callisto (Epistulae, 80), vano ospitava in origine solo nove tom- di Archeologia Cristiana
ai laboratori di lettura, così strutturati:
una riunione di 10-15 persone senza un
direttore, ma dove tutti intervengono
leggendo ad alta voce un brano lettera-
rio (poesia o narrativa) che hanno scelto Un cantautore ispirato dagli esercizi spirituali di Ignazio di Loyola
e fotocopiato per gli altri. Dopo la lettu-
ra chi ha scelto il brano spiega in po-
chissimi minuti i motivi della scelta, mo-
tivi che, assieme al testo letto, vengono
poi liberamente analizzati e interpretati
Tradurre in musica il libero arbitrio
dagli altri.
«Questa struttura — spiega padre An- TULLIA FABIANI Ignazio di Loyola. Da lì, dalle soste quotidiane di re i conti con «un dubbio atroce che è quello di particolar modo, la gestione nonviolenta dei
tonio — impedisce la deriva narcisistica totale silenzio, che offrono la possibilità di discer- stare sopra o sotto la croce», scrive Frattaroli. E conflitti.
e permette un confronto serrato sui te- Tutto è cominciato con un albero piantato in un nere la volontà suprema nella propria vita, sono può accorgersi che il nemico c'è; è «astuto» e pron- A incoraggiare questo processo, come prima co-
sti, sull'esperienza della lettura. Ma, at- giardino. Già. Libero arbitrio: due parole e una sto- partite le prime reazioni creative. «Ho deciso di to «ad agire sulla nostra condizione umana». La sa, la costruzione di un Centro Internazionale poli-
tenzione, “BombaCarta” non è, e non ria, quella dell'umanità. Due parole e un tempo tradurre in musica tale percorso» scrive Frattaroli tentazione. Quella pedina su cui si gioca la libertà; valente; uno spazio culturale e creativo dove sarà
intende essere, un fuoco d'artificio di te- che è la vita: nella carne e nello spirito. Nelle azio- «e ho deciso di intitolare il lavoro Nel libero arbi- una delle tante occasioni, ma non quella vera. aperta una biblioteca e organizzata un'area concer-
sti e opere sparse, né semplicemente un ni e nei pensieri. Tutto è cominciato con una rego- trio perché sono convinto che la libertà di scelta Quella che è la sola buona «per poter odorare i fio- ti; sono previste inoltre borse di studio per studenti
gruppo ricreativo, ma un progetto criti- la e la possibilità di trasgredirla, una scelta, e tutto rappresenti il dono più importante di cui gli esseri ri sul davanzale della finestra giusta». Ecco la svol- e ricercatori bosniaci, pubblicazioni e attività cultu-
continua sotto lo stesso sigillo: cosa si può e cosa umani sono in possesso». ta. «Cerca di mostrarmi, cerca di guidarmi», «di rali varie (cineforum, presentazione di libri, mo-
co forte e articolato. La filosofia di que- non si può fare? Quale libertà è data all'uomo ed è
sto progetto è centrata sull'importanza Che dietro ai testi e alle musiche di Frattaroli, al condurmi, di indicarmi», canta l'autore, mentre stre, attività ludico-educative rivolte ai bambini e ai
per l'uomo? E cosa, Chi è la libertà? Domande ra- suo terzo disco, ci sia un cammino interiore forte una voce insinua suggerimenti perniciosi; miraggi ragazzi). Beppe Frattaroli non è nuovo a iniziative
di una riflessione sulle tematiche e sulle dicali e sostanziali; la ricerca e l'incontro con l'Al- si avverte decisamente attraverso i dodici brani del- della strada perfetta. di questo tipo: con il precedente album e il proget-
domande principali circa l'arte e l'e- tro rispondono, alimentano nuovo anelito, e apro- l'album: i giochi di stile, gli arrangiamenti ricercati, Ma la strada di Frattaroli finora oltre che dalla to «Per qualcosa di buono» ha sostenuto il centro
spressione. Su queste basi alcune perso- no varchi di accesso alla conoscenza di sé prima, a frutto di anni di esperienza nella musica leggera e musica è stata tracciata da un impegno concre- di Kinshasa in Congo e il Centro, dei gesuiti congo-
ne negli anni, sono venute a Roma e so- quella del prossimo poi. Per raccontare gli interro- nel teatro, contribuiscono ad arricchire il viaggio to di solidarietà. Una parte dei proventi dell'album lesi, che offre ai bambini di strada un aiuto, una
no poi tornate a casa per vivere lì con gativi posti e le risposte date si potrebbero citare fi- mentale dell'autore (e dell'ascoltatore) alla ricerca finanzierà infatti il progetto «Adopte Srebrenica», casa e un futuro.
altri amici la stessa esperienza; così so- losofi, intellettuali, scienziati; pagine scritte, ma a della capacità di discernere fra il bene ed il male, promosso dall'associazione Tuzlanska Amica di La continuità, il confronto aperto con la realtà, e
no nate le associazioni federate. Alcuni volte può bastare una testimonianza. L'esperienza la lotta dell'uomo che pensa, fra i paradossi della Tuzla (Bosnia ed Erzegovina) e dalla Fondazione una ricerca di senso nelle cose sono gli elementi
di questi gruppi hanno poi dato vita a di un vissuto; un pezzo di strada percorso, il desi- nostra modernità, le propagande elettorali, il mon- Alexander Langer Stiftung di Bolzano (Italia), in che connotano il profilo di questo giovane cantau-
loro volta ad altre mailing list e riviste, derio di metterlo in comune, e condividerlo per do caotico. collaborazione con l'etichetta discografica «Storie tore e le dodici tracce de Nel libero arbitrio lo ri-
su carta o virtuali, come ad esempio, farne materia feconda. Così del libero arbitrio si «Perché hai permesso tutto questo?» chiede l'au- di note». velano. A cominciare dai titoli che, in sequenza,
“BombaSicilia”. L'associazione “Pietre di può dire in musica: e Nel libero arbitrio possono tore nel primo brano, rivolgendo a Dio le sue per- L'intento è rilanciare l'immagine della cittadina formano un'unica acuta, e illuminante, frase: Per-
Scarto” di Reggio Calabria, oltre ai labo- trovare respiro parole e sperimentazioni sonore che plessità; indicando ciò che è difficile capire perché bosniaca, nota per i drammatici fatti accaduti nel ché hai permesso tutto questo? / ora / per vivere
ratori e alle attività nelle biblioteche e toccano immediatamente le corde inquiete e inter- cosi lontano dalle ragioni dei nostri cuori. E che in- luglio del 2005; a tal fine le associazioni, insieme armoniosamente / sono chiamato a discernere / e
dentro le scuole della città, organizza roganti dell'animo. Per Beppe Frattaroli, cantauto- duce perciò anche a sentirsi «fra l'incudine e il al cantautore, stanno cercando di promuovere un mentre / tu bussi / il nemico / cerca di mostrami
ormai da quattro anni un grande conve- re, musicista, arrangiatore, ad esempio, tutto è co- martello». Tra l'affidamento e la ribellione. Così, processo di dialogo interculturale, per favorire la / la strada perfetta / allora rispondo / vieni avanti
gno letterario a cadenza annuale sui minciato con l'esperienza degli esercizi spirituali di nelle varie circostanze, un uomo può trovarsi a fa- creazione di una memoria storica condivisa e, in / adesso sono un uomo libero.
sabato 12 gennaio 2008 L'OSSERVATORE ROMANO pagina 5

Un'arte sacra contemporanea è possibile Educazione e iniziazione al mistero cristiano

Anche il Beato Angelico Tutto il tempo


era un astrattista appartiene a Gesù
TIMOTHY VERDON guaggi dell'arte contemporanea non sia- ché «quando è autentica, [l'arte] ha tà all'interno dell'economia sacramenta- INOS BIFFI Solo così l'Eucaristia può apparire in
no adatti al sacro solo perché l'astratti- un'intima affinità con il mondo della fe- le — un rapporto che traspare poi non tutta la sua luce e diventare attraente di-
Nella storia dell'arte sacra, particolare smo e l'informalismo, come l'atonalismo de» (numero 10). A scanso di equivoci, solo in raffigurazioni narrative ma in In due modi può compiersi la cate- nanzi alla mente e alla visione dei fedeli,
fascino rivestono i periodi segnati da musicale, in qualche modo mettano una aggiunse che «persino quando scruta tutte le opere che l'uomo associa al cul- chesi del mistero cristiano: quando que- e brillare in tutto il suo valore e suscita-
uno sforzo di sintesi e perfino di sintesi «salvezza artistica» al posto di quella sto- le profondità più oscure dell'anima, o to divino, dai vasi sacri e tessuti alle più sti diventa tema di insegnamento o di ri- re la sorpresa senza la quale la liturgia
complessa: i secoli IV-VI, ad esempio, rica — un colto art pour l'art al posto gli aspetti più sconvolgenti del male, monumentali costruzioni architettoni- flessione teologica, e quando viene ri- diventa di una monotonia affliggente, ri-
corrispondenti alla trasformazione cri- dell'umile fede nel Verbo fattosi carne. l'artista si fa in qualche modo voce del- che. L'uso stesso delle cose nella liturgia preso nella celebrazione liturgica. In coperta da un'attualità solo in apparen-
stiana dell'arte greco-romana, e i secoli Sbaglia, dico, perché il cristianesimo questo secondo caso la catechesi provie- za interessante, dal momento che non
l'universale attesa di redenzione» (nu- rivela ed attualizza la vocazione del ne dall'evento che si sta compiendo: es-
XIV-XVII, in cui l'arte classica fu ripri- non è manicheo: all'aut-aut preferisce mero 10). mondo infraumano, chiamato assieme ha l'interesse di ciò che è soprannatura-
stinata al servizio di una Chiesa in dina- l'et-et, così che ogni autentica esperien- sa non riguarda più semplicemente un le e quindi tra tutto supremamente me-
Così un'arte veramen- oggetto riacceso nella memoria o un ar- raviglioso. E solo Gesù Cristo si rivela
mica evoluzione. Del resto questi sono za estetica può rientrare nel piano prov- te attuale e nel contem-
periodi chiave di tutta la storia culturale videnziale di Dio. Il grido di Cristo sulla gomento indagato dal pensiero: riguarda vivo nel gesto supremo del suo amore,
po sacra dovrebbe essere il mistero presente e ancora in atto, per- in ogni volta rinnovato.
europea: dal primo è dipeso il medioe- croce, certamente «atonale», è parte del- possibile. Ma sarà anche ché divenga preghiera ed esperienza. La Nella domenica, e soprattutto nell'Eu-
vo, dal secondo l'era moderna. la nostra historia salutis, come lo è l'or- difficile, perché sin dagli Sbaglia chi ritiene liturgia iscrive l'avvenimento della sal- caristia, la cristologia diventa viva e de-
Oggi l'arte sacra ha di nuovo bisogno dine sparso — quasi «informale» — dei
di sintesi: deve assimilare e trasformare fiori del campo, più belli di Salomone in
inizi la tradizione eccle- che i linguaggi vezza non solo nell'area dell'intelletto, ve dispiegarsi.
siastica ha privilegiato la perché lo comprenda, ma in quella della
linguaggi stilistici forgiati lontano dall'e- tutto il suo splendore. figurazione, e questo per dell'arte contemporanea volontà perché lo condivida.
sperienza cristiana, per mettere a dispo- Nel contesto del dibattito sollevato Ogni tempo
sizione dei fedeli le straordinarie intui- dall'articolo di Dorfles nel 1998, mi sem-
l'ovvio motivo che Cristo non siano adatti al sacro La catechesi liturgica espone nel lin-
stesso, Verbo incarnato guaggio del simbolo l'opera della salvez-
zioni dei maestri del Novecento. Finora brava felice un'osservazione di Paolo Bi- di Dio, ha narrato il Pa- perché il cristianesimo za, in opera nella forma sacramentale e ha la sua luce
questo compito è stato affrontato in mo- scottini, direttore del Museo Diocesano
do solo parziale, con adattamenti spesso di Milano, secondo cui «sacro» non è so- dre con i gesti della pro- non è manicheo su cui sono fissati lo sguardo della fede, Vi è poi la cristologia orante distribui-
pria vita corporea e psi- la percezione dei sensi, l'attenzione del-
maldestri di stili contemporanei e risul- lo ciò che può porsi in letterale riferi-
cologica nonché in para-
Ogni autentica esperienza l'intelligenza e l'intenzione dell'amore.
ta nel corso dell'anno, le cui festività rie-
tati quasi sempre deludenti, come ha ri- mento alla storia sacra, ma ciò che vocano i vari misteri della vita di Gesù
cordato quasi dieci anni fa un articolo esprime la verità dell'uomo. Giovanni bole che parlano di uo- estetica può rientrare Occorre però subito aggiungere che e, rievocandoli, ne permettono una de-
quest'opera della salvezza celebrata nel-
sul Corriere della Sera intitolato «Reli- Paolo II, nella Lettera agli artisti del mini e donne. Di conse- nel piano provvidenziale di Dio la liturgia è personalmente Gesù Cristo.
vota comprensione e una intensa inizia-
gione e modernità. L'arte sacra contem- 1999, sviluppò un'analoga idea, affer- guenza l'idioma visivo zione. È la funzione dei diversi tempi li-
narrativo per eccellenza, È lui, nei suoi misteri, a ritrovarsi nei turgici, che anche negli apparati esterio-
poranea? Che orrore» (3 aprile 1998). mando che «ogni forma autentica di ar- segni e a essere annunziato nella loro
L'autore del pezzo, Gillo Dorfles, po- te è, a suo modo, una via di accesso alla la figurazione con com- ri rifrangono in certa misura all'esterno
memoria. D'altronde, ogni catechesi cri- il contenuto di quei misteri, li rendono
neva due domande scomode: «È suffi- realtà più profonda dell'uomo e del ponenti di naturalismo e stiana si risolve nella catechesi su Cristo,
ciente la fede per far accettare la medio- mondo» (numero 6). Il Papa dramma- di indagine psicologica, sembra quasi all'uomo e per mezzo dell'uomo a ren- familiari e popolari e creano la sintonia
fine, sostanza e irradiazione della Rivela- dell'anima che li rivede e li risente con
crità di tanta arte sacra contemporanea? turgo insistette che, pur nell'odierno di- imporsi alla Chiesa, sebbene ciò non dere gloria a Dio. Per un processo mi- zione e della storia sacra che la manife-
stacco tra il mondo dell'arte e il mondo escluda idonei ammodernamenti o l'uso sterioso e nel contempo semplice, que- agio e distensione. Sia i padri sia gli au-
E, d'altra parte, è possibile un'arte vera- sta e la avvera. tori medievali hanno lasciato sermoni li-
mente attuale che sia anche sacra?». della fede, la Chiesa continua a nutrire simultaneo di altri linguaggi; soprattutto sta «rivelazione» diventa poi parte della
la funzione catechetica delle immagini fede vissuta, specialmente nell'ambito turgici mirabili, la cui lettura è una
Impressionato dall'infima qualità di mol- grande apprezzamento per il valore del- splendida e magnifica introduzione a
te opere adibite a luogo di culto, non- l'arte, «anche al di là delle sue espres- cristiane sembra richiedere chiarezza e della celebrazione e del culto eucaristi- Il ritmo originale queste festività. Pensiamo a Gregorio di
sioni più tipicamente religiose», per- specificità che solo la figurazione può co: trovando Dio presente nella materia,
ché dalla perdurante nostalgia per gli
stili di altri tempi e dalla facile accetta- garantire. il credente è portato a cogliere la nuova della liturgia Nazianzo, ad Agostino, a Leone Magno,
a san Bernardo e ad altri deliziosi abati
zione del kitsch nelle chiese, Dorfles Sembra. Ma in verità dignità di ogni cosa materiale, diventata Quanto alle prerogative della cateche- cisterciensi.
chiedeva come spiegare il fatto che l'arte serve alla Chiesa ormai (almeno tendenzialmente) «osten- si che avviene attraverso il rito occorre Ogni tempo ha la sua luce, il suo
«l'arte religiosa, che pure dominò (alme- non solo come strumen- sorio», come ogni «vedere» umano è or- prima di tutto rilevare che esso non si messaggio e la sua grazia cristologica.
no nell'Occidente cattolico) un'ininter- Cristo stesso to didattico. Nel conte- mai chiamato a diventare contemplazio- riferisce a una materia offerta all'inten- Il commento, poi, più pertinente alle
rotta serie di secoli, abbia perso oggi pur nella concretezza sto liturgico, ad esem- ne adorante. zione dell'intelletto: la catechesi liturgica festività è quello fatto dalle Sacre Scrit-
quasi ogni diritto di cittadinanza e abbia pio, essa è chiamata a È in questo senso che alcuni recenti tocca una realtà presente, che in con- ture, ossia dalla Bibbia liturgica. Essa è
dato ben poche prove di sé se non in del corpo assunto da Maria diventare segno capace esperimenti con l'astrazione, ispiratisi al- creto sta avvenendo e sta coinvolgendo, la Parola di Dio destinata soprattutto a
qualche opera architettonica». Va preci- non esitò a presentarsi di introdurre nell'ambito le Scritture e di notevole impatto mate- come oggetto di esperienza. È questa dire Gesù Cristo, principio e compimen-
sato che per «veramente attuale», Dor- del mistero, e questo a rico, s'inseriscono efficacemente nel- realtà che promana dall'azione liturgica to, a descrivere la storia della sua attesa
fles intendeva un'arte radicata nella cul- in termini lontani prescindere da eventuali l'ambito del sacro: penso ad esempio al- nella modalità dei segni, dei quali il pri- e a offrire la testimonianza della sua ap-
tura del secondo Novecento, eloquente da ogni possibilità figurativa elementi narrativi del ri- la serie di opere in tecniche miste create mo a far trasparire il mistero è il tempo parizione. Specialmente nella liturgia il
nei linguaggi tipici del periodo tra cui to. L'uso di immagini tra il 1997-1998 da Armanda Negri col ti- sacro. La liturgia crea un suo tempo ori- libro sacro assume il suo valore, fonden-
l'astrattismo e l'informale: punto di vi- identificandosi come «via» nel contesto della litur- tolo Materia come realtà spirituale. ginale, collocandovi il ricordo degli dosi con l'avvenimento celebrato e di-
sta, questo, che andrebbe forse modifi- «verità», «vita», «risurrezione» gia serve infatti a mani- Esposte nel 2000 nel complesso monu- eventi di Gesù e l'efficacia della loro ventando, a sua volta, motivo e fonte di
cato oggi nel contesto del ritrovato inte- festare il particolare rap- mentale dell'antico ospedale Santo Spiri- grazia, imprimendovi, così, un orienta- orazione, o libro di preghiera.
resse per il figurativo.
e «luce» degli uomini porto che, grazie all'In- to in Sassia a Roma, queste immagini mento nuovo. Ma occorre rilevare tutta la densità o
La domanda di questo critico rimane carnazione di Cristo, composte di tessuti con inserti di foglio Con i suoi riti la Chiesa, in certo mo- tutte le relazioni della cristologia rintrac-
tuttavia pertinente e perfino urgente, sussiste tra segno e real- d'oro, caratterizzate allora come «icone do, lo riscatta dalla sua genericità, per ciabili nella liturgia, sia essa raccolta
data l'importanza che la Chiesa torna astratte dello Spirito», definivano nell'in- imprimervi un significato cristologico. nella forma dell'Eucaristia o ripartita ne-
ora ad attribuire all'immagine sacra, de- sieme un contesto adatto alla celebrazio- Così è del tempo domenicale, che ripor- gli appuntamenti del tempo sacro. Nel
finita da Benedetto XVI come una for- ne liturgica. Nello stesso spirito sono ta l'avvenimento della ri-
ma privilegiata di «predicazione evange- opere di Filippo Rossi in legno e carta surrezione del Signore, e
lica». Proprio questa frase viene usata quali la pala d'altare per la Cappella del giunge nella stessa Chie-
reparto di maternità all'Ospedale Careg- sa con i riverberi del
nel Compendio del Catechismo della giorno pasquale. E così La preparazione teologica
Chiesa Cattolica, dove l'allora Cardinale gi, a Firenze, e la grande croce attual-
è anche del corso di un
Ratzinger affermava nell'introduzione mente in preparazione per la cappella
intero anno, che, assun- non dipende
che oggi più che mai, nella civiltà visiva, cattolica dell'Ospedale Meyer, sempre
l'immagine sacra può «esprimere molto nel capoluogo toscano.
to nella liturgia e ritma- da un'aggiornata informazione
to dalle feste del Signore
di più della stessa parola, dal momento Trovo di particolare eloquenza un pic- e dei suoi Santi, si con- sull'ultima brillante teoria
che è oltremodo efficace il suo dinami- colo dipinto di Rossi intitolato Lux in te- verte in anno sacro: l'an-
smo di comunicazione e di trasmissio- nebris inteso come immagine per la pre- no che ha trovato i suoi
La liturgia
ne del messaggio evangelico». ghiera (ciò che gli storici tedeschi del poeti, Manzoni, con i non è il campo
Se non altro come atto di fede, a chi Rinascimento chiamano un Andacht- suoi Inni sacri, inserito
s'interroga sulla possibilità di attuare sbild: un'immagine per la riflessione o nella Liturgia ambrosia- della fantasia creativa
un'arte sacra «veramente contempora- meditazione). È realizzato su una tavola na delle Ore, e Paul di colui che la presiede
nea» bisogna rispondere che sì, è possi- di legno grezzo a cui l'artista ha applica- Claudel con l'incompara-
bile. Ma dobbiamo anche aggiungere to mossi strati di carta su ambo i bordi. bile Corona benignitatis
che è difficile. Possibile per forza, dal La carta, essa stessa un derivato ligneo, anni Dei: un titolo che è
momento che «la Chiesa non ha mai è raggrinzita ed annerita quasi volesse suggestiva e luminosa
avuto come proprio uno stile artistico, evocare il logorio del tempo che sovrap- definizione dell'anno liturgico: appunto mistero di Cristo, infatti, sono incluse
ma, secondo l'indole e le condizioni dei ponendosi alla materia ne offusca la di- anno di Dio. tutte le verità di fede: per suo tramite si
popoli, e le esigenze dei vari riti, ha am- gnità. Al centro dell'immagine un asse Ma ogni giorno sorge contrassegnato giunge alla Santissima Trinità — il mi-
messo le forme artistiche di ogni epoca» dorato spacca la tavola da cima a fon- e iridato della grazia del Signore, nella stero da cui ogni altro gemma, di conti-
(Sacrosanctum concilium 123). Possibi- do, e a destra come a sinistra di questo misura in cui, con l'Eucaristia, vi si im- nuo richiamato dalla preghiera liturgica,
le poi anche perché la tradizione cristia- fascio il legno, libero di carta nera e prima e vi si diffonda la memoria della che si rivolge al Padre, per Gesù Cristo,
na offre esempi eccelsi di arte astratta quindi chiaro, rivela la sua naturale ve- croce e della risurrezione, e lo costellino nello Spirito Santo —; alla mariologia,
oltre che figurativa, e questo non solo natura, il cui andamento verticale segue gli appuntamenti oranti delle diverse più volte ripassata nelle memorie della
nel periodo paleocristiano ma anche nel il movimento scendente del fascio dora- Ore. Veramente, tutto il tempo appartie- Vergine; all'ecclesiologia, coinvolta co-
cuore del figurativismo rinascimentale; to. L'impressione complessiva è di qual- ne a Gesù, che ne è il Signore, dal mo- me soggetto stesso della liturgia; ai sa-
gli studi di Georges Didi-Huberman, sul cosa d'imbrattato e sporco, o forse bru- mento che tutto è stato creato per lui, cramenti; ai novissimi; all'antropologia
significato simbolico-astratto degli sfon- ciato, al cui cuore penetra con irrefrena- in lui e in vista di lui (Colossesi 1, 16). teologica e al comportamento cristiano,
di a finto marmo del Beato Angelico, bile forza una luce che purifica, che li- La Chiesa con le sue commemorazioni che, in più, trova i suoi modelli nel San-
ad esempio, aprono tutto un nuovo ca- ne condensa, per così dire, e ne accen- torale, che intesse l'«anno di Dio».
bera, che risana rivelando la natura stes- tua la presenza sacramentale.
pitolo di ricerca sul Quattrocento fioren- sa della cosa. Il titolo dell'opera, ricco Ora, un primo aspetto della catechesi
tino.
Sbaglia invece chi ritiene che i lin- Filippo Rossi, «Lux in tenebris» (carta, bitume e foglia d'oro su legno, 2005)
di echi isaiani, fa pensare a Colui che
disse: «Come il lampo, guizzando, brilla
svolta dalla liturgia è il richiamo al valo- L'«arte
re cristiano del tempo, assunto e posse-
da un capo all'altro della terra, così sarà duto da Gesù Cristo, e luogo simbolico del celebrare»
il Figlio dell'uomo nel suo giorno» (Lu- del suo incontro con la Chiesa, la quale
ca, 17, 24). A scanso di equivoci, Rossi Certo, perché tutta la verità cristiana,
lo solennizza e lo decora di molteplici ri- che è la sostanza della liturgia, vi possa
ha inciso nella parte alta del fascio cen- chiami, a rimarcarne la differenza. Va, emergere e trasformarsi in una cateche-
trale un taglio, una sorta di «ferita nel
La gabbia dorata costato» che non lascia dubbi sul senso
di questa «Lux» risplendente fra le tene-
bre.
quindi, fatta ritrovare nella liturgia una si in accordo con l'orazione — una lex
teologia del tempo, a servizio di Cristo e credendi che si converte in lex orandi
del suo mistero di salvezza. — sono indispensabili la cura e la com-

della tonalità in musica Ecco, non solo il figurativo tradiziona-


le ma anche questo tipo di figurazione Illustrare la Pasqua
petenza del pastore d'anime.
Si usa parlare oggi di arte del celebra-
re: ma bisogna che sia un'arte fondata
astratta può accompagnare il cammino
e il suo sacramento su una buona cultura storica e su una
MARCELLO FILOTEI mantico, ma al tempo stesso ci si conce- che certo non si può dire privo di emo- interiore dei cristiani. Cristo stesso, pur seria preparazione teologica, intesa,
de la possibilità di ricercare un partico- zioni, la Gubaidulina punta a trasmette- nella concretezza del corpo assunto da Ma rileviamo, in correlazione, un'al- questa, non come un'aggiornata infor-
Un sistema di tensioni e rilassamenti, lare simbolico, che non perde certo di re una sensazione asemanticamente, Maria, non esitò a presentarsi in termini tra prerogativa che contraddistingue la mazione sull'ultima brillante teoria di un
regolato da norme più o meno rigide a significato in quanto definito solo astrat- quasi a livello fisico, e per raggiungere lontani da ogni possibilità figurativa, catechesi liturgica ed è il corso ricorren- teologo, persuaso che con lui incomin-
seconda del periodo storico di riferimen- tamente. lo scopo ricorre a una struttura basata identificandosi come «via», «verità», «vi- te dei suoi contenuti, il loro riaffacciarsi cia la teologia, ma come conoscenza
to: questa è in estrema sintesi la tonalità «Assimilare e trasformare linguaggi su costruzioni musicali metaforiche. ta», «Risurrezione» e «luce» degli uomi- di domenica in domenica, di anno in an- dell'intero dogma professato dalla fede
in musica. Una sorta di enorme gabbia stilistici forgiati lontano dall'esperienza In un certo senso si tratta di un'am- ni. Così l'arte che si riferisce a Cristo, no, e di giorno in giorno: ed è, questo, della Chiesa, che, chi ben lo capisce,
dorata, all'interno della quale ci si può cristiana per mettere a disposizione dei missione di impotenza dalla quale trarre Verbo incarnato del Padre, può benissi- uno dei chiari indici della saggia peda- conserva una novità e un'attrattiva ine-
muovere rispettando gerarchie ben pre- fedeli le straordinarie intuizioni dei mae- nuova linfa vitale. L'impossibilità di mo rivestire di forma e colore anche le gogia della Chiesa, che non teme di pro- sauribili. Questo però non basta ancora:
cise, subendo attrazioni magnetiche ver- stri del Novecento», come suggerisce comprendere appieno le cose per se parole più «astratte» del Salvatore, so- porre e rioffrire l'inesauribile mistero, vi si deve associare un gusto estetico e
so alcuni poli e imboccando percorsi de- Verdon, significa in musica andare oltre stesse impone il ricorso all'analogia, ad prattutto per incentivare alla preghiera così che venga variamente e progressi- una sensibilità nei confronti di tutto lo
finiti, con scarti minimi che sono quelli il sistema tonale. Le strade sono molte, una forma costruita per giustapposizio- dove ognuno è chiamato ad andare oltre vamente assimilato. spettro dei segni di cui la liturgia è com-
che fanno in realtà la differenza armoni- scegliere è difficile ma necessario. Sta ne di idee e non per derivazione conse- le conoscenze sensorie, e massimamente Ora, questo mistero è esattamente paginata e che un loro commento sa ri-
ca tra una composizione e l'altra. Rom- agli artisti indicare la direzione. quenziale. Qualcosa di simile al simboli- per accompagnare la preghiera liturgica, Gesù Cristo. Potremmo dire: nella litur- svegliare e rendere trasparenti: un com-
pere questo sistema, o preesistergli co- I segnali positivi in questo senso non smo di inizio secolo, quando il primo dove il carattere segnico dei riti invita a gia viene dispiegata una cristologia con- mento, tuttavia, appropriato e sobrio —
me nel caso della musica medievale e ri- mancano. Tra questi si segnala il caso di Debussy puntava sulla suggestione tim- non soffermarsi sull'aspetto esteriore creta, ai fini della sua conoscenza e del- perché non diventi, come non raramen-
la sua esperienza. E anzitutto a ricorre- te avviene, un continuo e opprimente
nascimentale, significa muoversi in un Sofia Gubaidulina, compositrice russa brica per far cominciare la musica «lad- delle cose. re in essa è la cristologia nel suo compi- arbitrio — a cui si unisca la persuasione
ambito atonale. Vuol dire in buona so- che ha applicato le più avanzate risorse dove la parola è impotente a esprime- La sfida rappresentata da questo tipo
mento pasquale in esercizio nell'Eucari- che la liturgia non è il campo della fan-
stanza non riconoscere autorità a un si- stilistiche alle sue Sette Parole per vio- re». Nelle Sette Parole note lunghissime d'immagine è duplice: da una parte gli stia, che è il cuore della domenica. Ogni tasia creativa, improvvisata e sconcer-
stema costrittivo che, per certi versi, ba- loncello, bayan e archi. Scritto nel 1982 del violoncello incrociano glissando d'ar- artisti devono crescere nella sensibilità giorno del Signore ripresenta nella co- tante, di colui che la presiede.
ratta la sicurezza con la libertà. Il grido e orbato della seconda parte del titolo chi, quasi disegnando nell'aria la Croce. scritturistica e liturgica che solo permet- munità cristiana il sacrificio della croce Oggi si va spesso, volonterosamente,
di Cristo sulla croce, dunque, come dalla censura sovietica, il lavoro è tra i Ma i gesti maggiormente evocativi si re- terà loro di articolare, anche in forme e la partecipazione al corpo dato e al alla ricerca di nuove strategie pastorali
spiega Timothy Verdon in questa stessa primi che si propone di raccontare la gistrano nel sesto e nel settimo movi- astratte, messaggi autenticamente cri- sangue sparso. Ne consegue che la Pa- un po' in tutti i campi della catechesi e
pagina, non può che essere «atonale» e Parola di Cristo senza l'intervento di vo- mento, che concludono l'opera. La ten- stiani; sull'altro versante i fedeli devono squa di Cristo, il significato della sua ri- della pastorale. Ma non è remoto il ri-
come l'atonalità, ingloba in sé tutto ci umane. Con felice intuizione la Gu- sione costruita lentamente sin dalle pri- essere in grado di riconoscere l'autenti- presentazione e comunione sacramenta- schio di trascurare le strategie — se pur
quello che gli è preesistito, ma al tempo baidulina va direttamente alla sostanza, me battute subisce un'improvvisa im- cità del messaggio ed apprezzarne l'ori- le, devono costituire il tema ricorrente e così si possono chiamare — che già esi-
stesso indica una via nuova. parte dall'assunto che nessuna opera pennata quando l'archetto del violoncel- ginalità, lasciandosi affascinare da bel- fondamentale della catechesi liturgica, stono e fanno parte della vita stessa del-
La tonalità sta al figurativo come l'a- può esprimere compiutamente il testo lo si sposta lentamente verso il ponticel- lezze che l'occhio non ha mai visto né perché i riti domenicali siano intima- la Chiesa, e che si tratta di tradurre in
tonalità sta all'astratto. Ma che cosa dif- biblico e quindi non ci si prova nemme- lo. Il suono diviene stridente, duro, che sono entrate nel cuore degli uomini. mente compresi e la sua «realtà» effica- pratica. È il caso della liturgia, come
ferenzia figurativo e astratto se non la no. Si tratta di una scelta di campo mentre si fa strada la chiara intenzione Prima ancora la Chiesa deve riappro- cemente condivisa. D'altra parte, illu- scuola di fede e di orazione. È la via
distanza dall'oggetto? Puntando il micro- estrema, di fronte alla quale la distinzio- di superare quel limite. Finalmente nel priarsi del suo storico ruolo di mecenate strare la Pasqua e il suo sacramento si- strategica più semplice e più sicura, alla
scopio su una qualsiasi «cosa» concreta- ne tra Le Ultime Sette Parole di Cristo e settimo movimento l'arco passa al di là catecheta, perché sia artisti che fedeli gnifica spiegare il senso stesso della vita quale è garantita la riuscita.
mente esistente — e quindi tranquilla- lo Stabat Mater, ad esempio, appare so- del «ponte», ed è come entrare in un al- vanno educati al senso più che letterale di Cristo, che culmina nel sacrificio, il Solo che a questo si apre la questione
mente rappresentabile nella sua totalità lo come un cambio di inquadratura sul- tro mondo. «Tutto è compiuto» (Gio- delle parole e dei riti che plasmano la fine del disegno della salvezza, l'avverar- fondamentale, che è quella della forma-
come figura — si perde il significato se- la stessa scena. Come il cinema muto, vanni, 19, 30). nostra fede in Cristo. si della Scrittura. zione del celebrante.
pagina 6 L'OSSERVATORE ROMANO sabato 12 gennaio 2008

In alcuni Stati dell'India tragici risvolti dell'indebitamento provocato dai costi elevati delle forniture agricole Indagine della Caritas sulla realtà romana

Il sostegno della diocesi di Amravati Gli immigrati stimolo


ai contadini vittime della globalizzazione per le parrocchie
NEW DELHI, 11. identificare le vie d'uscita cambiando le suicidio non è la soluzione ai problemi cinquantacinque persone che si sono ROMA, 11. Sono catechisti, ministranti
Fa impressione il dato riguardante gli loro pratiche agricole. Ad esempio sug- dei contadini. La conferma viene ancora suicidate nel distretti di Yavatmal e di Gli immigrati costituiscono una com-
agricoltori indiani che si sono suicidati gerendo loro di adottare tecniche di una volta dalle cifre: «Questo è evidente Buldhana. ponente sempre più vitale all'interno operatori della carità,
per colpa dell'eccessivo indebitamento contabilità moderne e pratiche agricole — ha detto D'Cruze — dal fatto che ci Altro aspetto da non sottovalutare so- della comunità ecclesiale di Roma. I animatori liturgici,
dovuto ai raccolti mancati o pagati ma- scientifiche in modo da rendere tutto sono stati solo due suicidi nei cinquanta no le conseguenze mortali sulle colture tanti servizi, le tante attenzioni nei loro
le, nonostante il duro lavoro e le fati- più sostenibile, e acquisire conoscenze villaggi dove abbiamo cominciato a lavo- ma anche sui coltivatori provocate dal confronti nella fase di prima accoglienza partecipano alla catechesi
che: più di 150.000 negli ultimi dieci an- per far sì che i terreni siano più produt- rare». massiccio impiego di pesticidi chimici, il in risposta a situazioni di grave emer- per prepararsi ai sacramenti
ni. Le cause — riferisce l'agenzia Sir — tivi». Per le vedove e gli orfani degli agri- 50% dei quali in India è vaporizzato sui genza, ed in quella di seconda acco-
sono da attribuirsi principalmente alle Il progetto diocesano ha anche contri- coltori che si sono tolti la vita si lavora campi di cotone. Secondo gli esperti, glienza inerenti alla promozione dell'as- della Comunione
discutibili politiche delle multinazionali buito a un cambiamento di mentalità fra con consulenze post-trauma e con il so- più di diecimila agricoltori produttori di sociazionismo etnico, alla valorizzazione e della Cresima
che hanno messo in commercio semi le comunità in oggetto, a creare una stegno psicologico e sociale. Inoltre, nel cotone sono deceduti ultimamente in se- delle identità culturali e religiose, al dia-
costosi che richiedono più acqua, ferti- sorta di movimento «per la vita»: ora la giugno 2007, la diocesi di Amravati ha guito all'introduzione dei pesticidi di logo interculturale e religioso, stanno
lizzanti e pesticidi, prodotti dalle stesse gente dei villaggi dove operano le orga- finanziato i bisogni educativi di settanta- quarta generazione, i cosiddetti «pire- prendendo il valore di dinamica testimo- più consistente è risultata quella dei
aziende soprattutto negli Stati del Maha- nizzazioni ecclesiali è consapevole che il cinque scuole dove studiano i figli di troidi sintetici». nianza cristiana. Sono catechisti, mini- bambini e dei ragazzi che frequentano il
rashtra, dell'Andhra Pradesh, del Karna- stranti, operatori della carità; animano catechismo, presenti nel settantatré per
taka, del Madhya Pradesh e del Kerala. la liturgia con canti e musiche; parteci- cento delle parrocchie romane, mentre
Nella sola regione del Vidarbha, nel pano alla catechesi per prepararsi alla nel cinquantasette per cento delle comu-
Maharashtra, circa tremila contadini si Comunione e alla Cresima. In nove par- nità parrocchiali i fedeli stranieri sono
sono uccisi negli ultimi sei anni, molti di rocchie su dieci, oltre alla partecipazio- catechisti, operatori Caritas, membri di
essi utilizzando i pesticidi, il veleno al ne alla messa, gli immigrati sono pre- corali e frequentano la catechesi per
quale hanno più facilmente accesso. senti nelle attività pastorali e rappresen- adulti. In una parrocchia su cinque vi
Uno studio approfondito al riguardo è tano una componente vitale tra i fedeli sono cittadini stranieri anche nei Consi-
stato condotto recentemente dal Madras romani. Sono alcuni dati che emergono gli pastorali, nel quarantasei per cento
institute of development studies. I suici- dalla prima «Indagine conoscitiva sulle delle parrocchie si è celebrato almeno
di tra gli agricoltori, tra il 1997 e il 2005, abitudini pastorali degli immigrati nelle un matrimonio tra cittadini stranieri nel
sono aumentati del 52% mentre quelli di parrocchie della Diocesi di Roma» svolta corso dell’ultimo anno e nel sessantadue
altre categorie sono cresciuti del 23% dalla Caritas e dall’Ufficio Migrantes per cento delle parrocchie fidanzati stra-
nel Maharashtra, nell'Andhra Pradesh, diocesani. Lo studio, effettuato su cento- nieri frequentano corsi di preparazione
nel Karnataka e nel Madya Pradesh. A quarantadue parrocchie della Capitale al matrimonio. La partecipazione di im-
(quarantatré per cento totale), è stato migrati alla pastorale delle comunità
causare problemi ai coltivatori indiani parrocchiali è anche uno stimolo per
sarebbe il contestatissimo «cotone Bt anticipato, dal direttore della Caritas di
Roma, monsignor Guerino Di Tora, nel l’incontro con tradizioni e liturgie di
transgenico» ma alcuni esperti puntano altri paesi e con fedeli di altre confes-
il dito anche contro la politica di svilup- corso della Conferenza «Giovani migran-
ti: risorsa e provocazione» promossa sioni.
po neoliberista seguita dal governo in- Sempre dall’indagine Caritas-Migran-
diano. La fluttuazione dei prezzi dei dalla Fondazione Migrantes della Confe-
renza Episcopale Italiana per un'analisi tes emerge che nel quarantacinque per
prodotti locali, dovuta all'apertura del cento delle parrocchie della Diocesi di
mercato nazionale a prodotti di importa- della situazione italiana per la Giornata
mondiale del Migrante e del Rifugiato di Roma vi sono celebrazioni ed incontri di
zione a basso costo, rende ancora più preghiera dedicati alle comunità di im-
difficile la situazione economica dei pic- domenica 13 gennaio.
«Si pensa agli immigrati in parrocchia migrati (Giornata Missionaria, Festa dei
coli coltivatori. solamente come persone in cerca di aiu- popoli, ricorrenze religiose dei paesi di
Il governo indiano si è reso conto del to — ha sottolineato monsignor Guerino origine). Nel sessantasei per cento delle
grave fenomeno e lo ha affrontato con Di Tora — quando si rivolgono alle Ca- parrocchie inoltre partecipano ai riti re-
proclami e stanziamenti di fondi finora ritas parrocchiali. L’indagine dimostra ligiosi fedeli ortodossi in genere, mentre
poco efficaci. Il vescovo di Amravati, invece che essi sono una componente nel quarantacinque cattolici di rito
Lourdes Daniel, sotto la cui diocesi rica- importante dell’animazione pastorale. Il orientale.
de Vidarbha, ha spiegato all'agenzia Uca processo di integrazione in atto nella so- Secondo monsignor Di Tora «un’im-
News che per risolvere il problema «ser- cietà si dimostra ancor più vivo e dina- portante risorsa anche per i romani che
vono volontà politica ed enorme dispo- attraverso i fratelli in Cristo vengono in
mico tra gli immigrati di religione catto- contatto con l’immigrazione fatta di sa-
nibilità di fondi». La Chiesa cattolica, lica grazie anche all’accoglienza delle
sebbene minoranza nel Paese, ha deciso crifici, lavoro duro e voglia di integra-
comunità parrocchiali». zione. I fedeli di origine straniera nelle
di sostenere le lotte dei contadini india- Attraverso le interviste sottoposte ai
ni. Una situazione divenuta sempre più nostre parrocchie possono essere quindi
parroci romani nel periodo marzo-set- dei facilitatori di relazioni tra le comuni-
drammatica a partire dal 1991 ovvero da tembre 2007, è emerso che nella totalità
quando il Paese ha aperto i suoi mercati Allarme dopo l'assassinio di Benazir Bhutto delle parrocchie vi sono cittadini stranie-
tà e l’immigrazione tutta non solo quella
alla globalizzazione. I poveri sono via dei cattolici». Secondo il responsabile
ri che partecipano alla Messa domenica- della Caritas «oltre che nelle parrocchie,
via diventati ancora più poveri.
La Caritas indiana, anche grazie al
supporto della Caritas italiana, ha lan-
ciato tempo fa una campagna di aiuto e
Nel Pakistan scosso dalla violenza le. In nove parrocchie su dieci, oltre alla
partecipazione alla messa, gli immigrati
sono presenti nelle attività pastorali.
Nell’indicazione della «consistenza nu-
la vita spirituale degli immigrati è vissu-
ta nelle oltre cento Comunità etniche
coordinate dall’Ufficio Migrantes».
In una società che si configura sem-
un programma per ridurre il numero
dei suicidi in settanta comunità. «Ogni
mese nei diversi distretti del Vidarbha vi
sono circa dieci-quindici casi — ha rac-
a rischio anche la libertà religiosa merica» della presenza straniera in par-
rocchia, in undici parrocchie delle cen-
toquarantadue interpellate gli stranieri
che partecipano sono superiori a cin-
pre più come multietnica e multireligo-
sa, quello dell'evangelizzazione di perso-
ne condotte in altri paesi dal flusso delle
migrazioni, costituisce dunque un capi-
contato alla Sir padre Jolly Puthenpura, quanta unità; in trentadue tale numero tolo inedito ed impegnativo. Si tratta di
direttore del Jeevan Vikas Sanstha, nella ISLAMABAD, 11. Secondo numerosi esponenti della comunità cristiana si attesta tra le venti e le cinquanta uni-
In un Paese tragicamente dilaniato da un'azione missionaria che si arricchisce
diocesi di Amravati — abbiamo scoperto tà; in altre ventotto parrocchie è inferio- mentre viene donata, perchè mentre of-
che una delle ragioni principali erano i ripetute ondate di violenza il recente as- pakistana, l'attentato oltre a provocare la «morte re alle venti unità. Cinquantanove parro- fre la ricchezza di una tradizione mille-
costi elevati delle forniture in agricoltu- sassinio di Benazir Bhutto — la leader ci invece, nelle risposte, non hanno sa- naria di vita cristiana riceve l'entusia-
ra, ad esempio semi ad alta resa che di- dell'opposizione e presidente del Partito di un simbolo della democrazia», ha affievolito puto quantificare tale presenza. Tra le smo con cui la vita è vissuta in altri con-
pendono eccessivamente da un abbon- popolare del Pakistan (Ppp) morta in un «le speranze di liberà religiosa e uguaglianza» quarantotto comunità nazionali mag- tinenti. Anche da questa prospettiva ec-
dante uso di fertilizzanti e pesticidi». I attentato lo scorso 27 dicembre in circo- giormente indicate tra i parroci risulta- clesiale i migranti sono una risorsa: con
contadini non possono affrontare questa stanze ancora da chiarire — oltre a get- nei riguardi delle minoranze presenti nel Paese no esservi filippini (15%), rumeni (14%), la loro presenza stimolano la Chiesa a
spesa senza dover ricorrere a banche o tare un'ombra sul futuro della democra- polacchi (10%) peruviani (8%) indiani rivivificare la propria natura universale
a istituzioni finanziarie private. Quando zia rischia di assottigliare ulteriormente (6%) ed ecuadoriani (5%). La presenza e cattolica. (pa. bro.)
il raccolto è scarso e l'agricoltore non le speranze di una maggiore libertà reli- salvaguardia e del rispetto dei diritti ridionale ai confini con l'Afghanistan.
ottiene il giusto prezzo per i suoi pro- giosa. È quanto affermano autorevoli umani, con la Bhutto è morto «un sim- Secondo la ricostruzione fornita del
dotti va subito in perdita e non riesce esponenti della locale comunità cristia- bolo della democrazia, e quando questo drammatico avvenimento, i cinque —
più a pagare i debiti. na, i quali con decisione sono tornati avviene, la popolazione soffre di più. Le poi rilasciati dopo alcuni giorni di pri-
Si crea così un circolo vizioso: alcuni nelle ultime ore a esprimere preoccupa- speranze dei cristiani per un miglior fu- gionia in seguito a un'intensa «pressione Lutto nell'episcopato
per estinguere il debito sono costretti a
chiedere un altro prestito alle banche
zione e dolore «per la morte di un sim-
bolo della democrazia». Anche perché la
turo in Pakistan sono molto basse e du-
rante le numerose celebrazioni di pre-
politica» sui rapitori — stavano viaggian-
do da Wana a Der, quando uomini ar- La gratitudine Giunge la dolorosa notizia della pia
ghiera per la Bhutto cui ho partecipato
ma gli istituti di credito spesso non ac-
cettano di aiutarli, visto il grosso rischio
di insolvibilità; gli agricoltori si rivolgo-
triste fine della Bhutto — sostengono —
«ha diminuito le speranze di democra-
ho trovato persone veramente addolo-
rate».
mati hanno fermato il veicolo, che tra-
sportava anche altri passeggeri.
Secondo alcune fonti locali, l'agguato
dei romeni morte di Sua Eccellenza Reverendissima
Monsignor Paul Michael Boyle, C.P.,
no allora al «sahukar», il prestasoldi del
villaggio che a volte si comporta come
zia, libertà religiosa e uguaglianza» in
un Paese a larga maggioranza musul-
mana.
Il giudizio è «ancora più doloroso —
ha aggiunto il sacerdote — se si consi-
sarebbe stato deciso da Baitullah
Mehsud, noto comandante talebano
ortodossi Vescovo emerito di Mandeville (Giamai-
ca), avvenuta mercoledì 10, a Louisville,
un usuraio arrivando a pretendere inte-
ressi fino al 25%. Molte delle vittime, al-
le prese con una vita di stenti e perse-
È questa una preoccupazione espres-
sa, in particolare, da monsignor La-
dera che questa volta la Bhutto non si
sarebbe comportata come in passato,
quando ha commesso errori anche gravi
considerato molto vicino al terrorismo
afgano. Si tratterebbe proprio di quel
Baitullah Mehsud che è attualmente ri-
alla Chiesa cattolica Kentucky (Stati Uniti d'America).
Il compianto Presule era nato in De-
troit (Stati Uniti d'America) il 28 maggio
guitati dalle minacce, preferiscono così wrence John Saldanha, arcivescovo di nei confronti delle minoranze. Era tor-
Lahore e presidente della Conferenza tenuto dal governo di Islamabad il man- ROMA, 11. 1926 ed era stato ordinato sacerdote il
chiudere tragicamente la loro triste esi- nata con una nuova visione, era divenu- dante dell'omicidio di Benazir Bhutto.
episcopale pakistana, per il quale — se- ta una vera speranza». Gli ortodossi romeni esprimono pro- 30 maggio 1953. Dal 1976 al 1988 era
stenza. Preoccupazioni relative a un clima di
Dall'aprile 2007 la diocesi di Amravati condo quanto riferito dall'agenzia «Asia- Al contrario nel Paese — sempre se- fonda gratitudine per l’accoglienza di- stato Superiore generale della Congrega-
news» — sulle circostanze dell'assassinio crescente intolleranza presente nel Paese mostrata nei loro confronti dalla Chiesa zione della Passione di Gesù Cristo. Il 15
sta portando avanti in cinquanta villaggi condo quanto riferito da padre Mendes sono condivise anche da membri della
del distretto un progetto che ha già dato «ora è necessario che venga condotta — si starebbe registrando un sensibile cattolica in Italia. aprile 1991 era stato eletto alla Chiesa ti-
un'inchiesta corretta e tempestiva, per comunità cristiana impegnati diretta- «Ci ha offerto — sottolineano — la
buoni frutti, come ha confermato alla «aumento dell'estremismo e dell'intolle- mente nella vita politica del Paese. Jo- tolare vescovile di Canapio e nominato,
Sir il responsabile del programma nell'a- garantire la giustizia: nel frattempo, tut- ranza» nei confronti delle minoranze. stragrande maggioranza dei luoghi di allo stesso tempo, Vicario Apostolico di
to il Paese deve lavorare per la pace e Una situazione critica confermata anche seph Francis, presidente del Partito na- culto, dandoci così la possibilità di loda-
rea di Vidarbha, Charles D'Cruze: «Tra- Mandeville. Il 9 luglio dello stesso anno
mite lo studio abbiamo potuto creare l'armonia». dal rapimento — avvenuto lo scorso 4 zionale cristiano del Pakistan, sottolinea, re il Signore nella nostra lingua e secon-
infatti: «Avevamo delle speranze per la aveva ricevuto l'ordinazione episcopale.
molta consapevolezza tra la popolazione Per padre Bonnie Mendes, sacerdote gennaio — di cinque cristiani nel distret- do la nostra tradizione». Ma anche, ten-
Bhutto, pensavamo che avrebbe fatto gono a ribadire gli ortodossi romeni, Il 21 novembre 1997, con l'elevazione
in oggetto — ha spiegato — aiutandoli a attivamente impegnato sul fronte della to del Sud Waziristan, nel Pakistan me-
qualcosa per i cristiani. Dopo la sua tutta la responsabilità ad educare alla del Vicariato Apostolico di Mandeville a
morte, tutte le nostre aspettative sono maggiore integrazione possibile gli im- Diocesi, ne era divenuto primo Vescovo.
diminuite: dobbiamo fare qualcosa». migrati romeni. Il 25 maggio 2004 aveva rinunciato al
Anche Peter Jacob, segretario della Con questi sentimenti e in comunione governo pastorale della Diocesi.
Commissione nazionale Giustizia e Pace, con le comunità cattoliche, anglicane,
Messaggio del vescovo Hwang Cheol-soo per la Settimana di santificazione in Corea riprende l'argomento: «Quella attuale è ortodosse e protestanti dei cinque conti- .

una situazione veramente straordinaria: nenti, la comunità ortodossa romena in


nessuno può prevedere cosa accadrà al
Dialogo e preghiera per l'unità della famiglia Paese, e tanto meno ai cristiani. Si crea-
no crisi dopo crisi, ma questo è un gio-
co molto pericoloso». E a sostegno cita
Italia si prepara a vivere anche quest’an-
no, in cui si commemora il centenario
della sua istituzione, la Settimana di
preghiera per l’unità dei cristiani che si
W
recenti sondaggi compiuti dalla stessa La Congregazione passionista, il Supe-
SEUL, 11. celebrerà dal 18 al 25 gennaio. Il tema
Perdono e riconciliazione ha ribadito che «occorre fare sforzi di Commissione Giustizia e Pace in zone scelto è: «Pregate continuamente», cita-
riore Generale, P. Ottaviano D'Egidio, e
La Settimana di santificazione della santificazione della famiglia nella vita come la provincia di Frontiera del nord- il Consiglio e la Provincia religiosa della
famiglia, celebrata in Corea del Sud a possono essere raggiunti quotidiana perché il Signore Gesù viven- zione tratta dalla prima lettera di San
Santa Croce, Usa, partecipano la chia-
ovest e in altre aree tribali, sondaggi che Paolo ai Tessalonicesi.
partire da domenica 30 dicembre, festa solo grazie a un'autentica do per trent'anni nella sua famiglia di
rilevano una reale minaccia alla libertà Secondo il dossier fornito dalla Cari- mata alla Casa del Padre di
della Santa famiglia di Gesù, Maria e origine ha mostrato che la vita ordinaria
Giuseppe, si è conclusa con speciali ve-
comunicazione nella famiglia è una vita santa». religiosa e il persistere di serie minacce tas-Migrantes, sono novecentodiciotto- Monsignor
tra i coniugi Le famiglie cristiane — si legge nel te- di morte rivolte ai cristiani da parte di mila gli immigrati ortodossi nel Paese ed
glie di preghiera, adorazioni eucaristiche
piccoli gruppi di militanti. hanno superato per la prima volta il nu-
e messe in tutte le diocesi. I fedeli han-
no anche meditato su passi del messag-
e fra genitori e figli sto reso noto da Fides — possono realiz-
zare la piena unità fra genitori e figli Nel frattempo, in vista delle prossime mero degli immigrati cattolici che sono PAUL M. BOYLE C.P.
gio di Benedetto XVI diffuso in occasio- pregando insieme. Quando esistono dia- elezioni parlamentari — inizialmente circa seicentottantacinquemila. Vescovo emerito di Mandeville,
ne della Giornata mondiale della pace la Conferenza episcopale della Corea. logo e preghiera per l'unità e per l'amo- previste per l'8 gennaio e poi rinviate, «In Italia — conferma padre Traian Giamaica, Antille
(1° gennaio) e intitolato «Famiglia uma- Nel documento, intitolato «Per una au- re in famiglia si fa la volontà di Dio nel- proprio a seguito dell'assassinio della Valdman, arciprete ortodosso romeno
na, comunità di pace». tentica comunicazione in famiglia», la famiglia, «come in Paradiso» ha detto Bhutto, al 18 febbraio prossimo — i — abbiamo oltre centocinquanta parroc- avvenuta il 10 gennaio 2008 a Louisville,
Si è trattato — informa l'agenzia Fi- monsignor Hwang Cheol-soo ha ricorda- il presidente della Commissione per la candidati cristiani «devono svolgere il lo- chie ortodosse la metà delle quali sono Kentucky, Usa.
des — di un tempo di speciale preghie- to che la Settimana di santificazione è pastorale della famiglia in seno alla Con- ro lavoro in maniera significativa. Po- romene. Seguono poi quelle greche, rus- Ricordano con gratitudine l'impegno
stata istituita «per far sì che all'interno ferenza dei vescovi cattolici di Corea, se- trebbe essere un lungo cammino, ma se, serbe e polacche». efficace nel servizio della Congregazione
ra, invocazione e intercessione in favore condo il quale «nel nuovo anno tutte le
della famiglia, di un momento in cui la della famiglia si recuperino relazioni co- devono divenire parte integrante della «Si tratta di una realtà che deve fare passionista come Superiore Generale
famiglie dovrebbero provare a essere politica pakistana». uno sforzo in più per integrarsi nel con-
Chiesa ha affidato al Signore tutte le esi- me il perdono e la riconciliazione, ini- consapevoli della responsabilità di vivere (1976-1988) e il forte senso di apparte-
genze, le necessità, i problemi delle fa- ziando il nuovo anno come una reale Del resto — aggiunge al riguardo pa- testo sociale italiano con la serenità e la nenza.
l'unità voluta da Dio e di vivere in fami- dre Bonnie Mendes — le dichiarazioni
miglie coreane, guardando appunto al comunità di amore». glia un dialogo di amore». gioia di un reciproco arricchimento ma Lo ricordano altresì come generoso
modello della Sacra famiglia. Aborto, divorzio, basso tasso di cre- Gli ingredienti che possono salvare la del presidente Musharraf, secondo il anche nel rispetto del nuovo contesto
quale «ci avrebbe sempre concesso un Pastore nella nascente Diocesi di Man-
«Operare per l'unità della famiglia at- scita, difficoltà nella comunicazione, rot- famiglia — «scuola di vita e di missione sociale».
ture fra i membri della famiglia: questi i elettorato congiunto» — a differenza di Per aiutare il coordinamento pastorale deville. Si uniscono nella preghiera con
traverso il dialogo può essere una moda- per ogni cristiano» — sono dunque l'u-
lità importante per risolvere i problemi principali attacchi che l'istituzione subi- quanto avveniva sino ad ora, con liste delle parrocchie, il neo-eletto Patriarca fraterno affetto a tutta la Famiglia pas-
nità, da raggiungere attraverso la comu-
che ogni famiglia affronta» ha sottoli- sce oggi nella società. Il messaggio esor- nicazione, la riscoperta del perdono, la riservate per le minoranze — andrebbe- di Romania, Daniel Ciobotea ha istitui- sionista, ai parenti, ai fedeli di Mandevil-
neato in un messaggio monsignor Paul ta di conseguenza le famiglie cristiane riconciliazione e l'amore. Solo così la fa- ro precisate meglio. «Lo abbiamo co- to, quest’anno, la diocesi ortodossa ro- le e a quanti lo conobbero e ne stimaro-
Hwang Cheol-soo, vescovo ausiliare di «a rimanere vigili di fronte ai crescenti miglia si rende responsabile del proprio stretto noi a questa decisione — ha ag- mena in Italia ma per la sua costituzio- no lo zelo e l'amore alla Missione.
Pusan e presidente della Commissione problemi dello scarto generazionale e ruolo sociale ricongiungendosi a quella giunto — con proteste e campagne di ne effettiva si dovrà attendere la nomina Roma, 11 gennaio 2008.
per la pastorale della famiglia in seno al- soprattutto del materialismo». Il vescovo vera unità che è voluta da Dio. sensibilizzazione». del vescovo titolare. .
sabato 12 gennaio 2008 L'OSSERVATORE ROMANO pagina 7

Indetto per il 20 gennaio dalla Conferenza episcopale Appello dell'arcivescovo di Colombo ai politici

Giorno di preghiera nazionale in Kenya Lavorare per la pace


per il dialogo e la riconciliazione nello Sri Lanka
NAIROBI, 11. I capi religiosi COLOMBO, 11. Il governo di Colombo, che una setti-
Un giorno di preghiera nazionale, il Sarebbero quarantaquattro le vittime mana fa aveva sospeso unilateralmente
20 gennaio prossimo, per il «successo sono attivamente impegnati tra i ribelli di etnia tamil in scontri avve- la tregua in vigore dal 2002, ma di fatto
del dialogo» e la riconciliazione è stato a trovare nuti nella giornata di ieri, giovedì. L'e- da tempo ignorata da entrambi i conten-
indetto dalla Conferenza episcopale del una soluzione pacifica sercito di Colombo avanza con difficol- denti, è sicuro di poter concludere sul
Kenya. Proprio oggi, venerdì, come an- tà, ma con decisione nel territorio con- campo la partita con il movimento indi-
nunciato dal presidente di turno dell'U- alla drammatica crisi trollato dai tamil. Tuttavia, avvertono i pendentista. In questa situazione, il Con-
nione africana, il ghanese John Kufuor, I vescovi chiedono responsabili religiosi del Paese, senza siglio per la pace dello Sri Lanka «con-
il presidente del Kenya, Mwai Kibaki e ai cristiani una vera giustizia e un vero dialogo, la danna l'uccisione insensata di un uomo
il leader dell'opposizione Raila Odinga pace resta un obiettivo lontano. politico eletto dal popolo e la morte ac-
hanno raggiunto un accordo per lavora- e a tutti i kenyani L'arcivescovo di Colombo, Oswald cidentale di civili. Un fatto che non può
re con un gruppo di personalità africane di dare assistenza materiale Thomas Colman Gomis, ha espresso nei che consolidare la cultura della violenza
guidato dall'ex segretario dell'Onu, Kofi agli sfollati presenti giorni scorsi la preoccupazione della nel Paese».
Annan, e cercare una soluzione alla di- Chiesa per le difficoltà a trovare una so- Intanto, dai primi di gennaio più di
sputa sulle elezioni del 27 dicembre in diverse zone del Paese luzione negoziata alla guerra civile. Fer- dodicimila pellegrini cattolici si sono re-
scorso. ma anche la condanna dell'arcivescovo cati a pregare presso la basilica di No-
I ventiquattro vescovi del Kenya, gui- sario anche il sostegno di assistenti so- Gomis per l'uccisione di Thiagarajah stra Signora di Lanka, a Tewatte, a
dati dal cardinale John Njue, arcivesco- ciali e psicologi. Anche a questo propo- Maheswaran, esponente politico della nord-est di Colombo. Si tratta di un ap-
vo di Nairobi, hanno sottoscritto una sito, il vescovo ha chiesto aiuto ad Acs, minoranza tamil, assassinato lo scorso puntamento annuale che si ripete da
nuova lettera, dopo quella del 2 gennaio affermando che la Chiesa non può ab- 1° gennaio da un sicario mentre pregava cinquant'anni molto sentito in Sri Lanka
scorso in cui facevano appello alla pace, bandonare la gente alle sue paure e ai in un tempio hindu della capitale Co- e offre l'occasione ai fedeli per ricordare
per «cercare una soluzione alla crisi che traumi psichici. Monsignor Arap Korir lombo. Morta con lui anche una guardia le vittime degli attentati e rivolgere una
sta affrontando il nostro Paese. Deside- ha condannato la violenza, che ritiene del corpo e ferite undici persone. preghiera ai defunti e ai familiari delle
riamo esprimere il nostro sostegno agli provocata da ragioni sia politiche che et- Nel suo messaggio diffuso il giorno vittime. Una messa è stata celebrata dal-
sforzi di mediazione in atto portati avan- niche, e ha lanciato un appello affinché successivo, l'arcivescovo comunicava il l'arcivescovo Gomis nella basilica di No-
ti dal presidente del Ghana Kufour e si ponga immediatamente fine alle ostili- cordoglio dei cattolici alla famiglia, ma stra Signora di Lanka. «Se nella nostra
preghiamo per il successo di questi in- tà e «si creino le condizioni che rendano anche la preoccupazione per l'impossibi- vita quotidiana — ha sottolineato il pre-
contri. Uniamo la nostra voce all'appello possibili il dialogo, la pace, la riconcilia- lità di mettere fine alla violenza. L'arci- sule — non socializziamo con i nostri fa-
del Santo Padre Benedetto XVI ai nostri zione e il ritorno alla normalità». vescovo, inoltre, chiedeva al governo di miliari e con i vicini di casa, vuol dire
«accelerare la ricerca di una soluzione che prendiamo le distanze dalla pace. E
leader per la ricerca del dialogo — pro- Il vescovo ha, quindi, lanciato un ap-
duratura» al conflitto.
seguono i vescovi — e preghiamo e spe- pello ai dirigenti politici perché «trovino allora come possiamo pretendere che il
Maheswaran, ex ministro, impegnato
riamo che il presidente Mwai Kibaki e una soluzione duratura alla crisi che Paese possa vivere in pace? Abbiamo bi-
nella difesa dei diritti umani della sua
Raila Odinga prendano sul serio i risul- sconvolge il Kenya». sogno di cambiare il nostro cuore per
gente, aveva minacciato di diffondere i
tati e le intese che verranno raggiunte La diocesi di Eldoret è al centro di portare pace e serenità nella nostra Pa-
dettagli di quella che lui definiva «una
durante la mediazione. Crediamo che gravi disordini scoppiati dopo le elezioni campagna di terrore» contro i tamil del- tria. Dobbiamo dare risalto ai valori
questi colloqui serviranno a far emerge- presidenziali del 27 dicembre scorso. la penisola di Jaffna. umani, accettare i nostri fratelli e sorelle
re la verità riguardo ai contestati risulta- «La popolazione è veramente provata L'uccisione di Maheswaran è avvenu- e mostrare nella vita quotidiana il nostro
ti elettorato, perché è sulla verità che la dalla crisi — ha detto padre Eugenio ta pochi giorni dopo quella del ministro amore verso Dio e verso tutti gli uomi-
giustizia deve essere costruita». Ferrari, missionario della Consolata, di- Dassanayake, colpito a morte da una ni».
I vescovi, inoltre, hanno sottolineato rettore nazionale delle Pontificie Opere bomba. Molti fedeli presenti alla celebrazione
la questione della terra come «una delle Missionarie del Kenya — la situazione «Il ministro Dassanayake non giocava hanno manifestato le loro preoccupazio-
problematiche di fondo da prendere in economica è peggiorata, la gente sta alcun ruolo di primo piano nel governo ni per il futuro del Paese. «Gesù ci ha
considerazione nel lungo periodo». I ve- perdendo il lavoro, le banche non pre- e neppure era un protagonista del con- insegnato a pregare e a vivere in pace
scovi chiedono «a tutti i cristiani e a tut- stano denaro e l'immagine del Kenya a flitto etnico. La sua uccisione suggerisce con i nostri fratelli — ha detto un pelle-
ti i kenyani di buona volontà» di conti- livello internazionale si sta deterioran- pertanto che ciascun politico potrebbe grino di 37 anni, Fernando Savithri —
nuare a pregare per la pace e a dare as- do». essere ora nel mirino dei tamil». Con tutti i giorni aspettiamo con ansia il ri-
sistenza materiale agli oltre duecentocin- questa affermazione il Consiglio per la torno a casa dei nostri figli, non possia-
quantamila sfollati presenti in diverse pace dello Sri Lanka, organizzazione mo continuare a vivere con la paura che
zone del Paese. Invitano perciò la popo- che riunisce varie sigle di dialogo e per da un momento all'altro possa scoppiare
lazione a celebrare una giornata di pre- il rispetto dei diritti umani, ha espresso una bomba».
ghiera nazionale. Quel giorno verrà cele- Una tradizione antica quattrocento anni il timore che il conflitto si possa trasfor- E alla paura di attentati si sono ag-
giunte in questi giorni le alluvioni che
brata una solenne messa nella cattedrale mare in guerra totale. Anche giovedì vi
di Nairobi, alla quale sono stati invitati sono state notizie di duri scontri nel hanno colpito gran parte del Paese, con
tutti i vescovi.
Intanto, un centinaio di persone as-
sassinate in seguito allo scoppio della
In ottantamila a Manila nord e nell'est dell'isola, dove è in corso
un'offensiva dell'esercito. Hanno supera-
to quota cento i morti dall'inizio dell'an-
le case distrutte, le piantagioni di riso
spazzate via, la pesca impossibile e le fa-
miglie che faticano a sopravvivere. In
violenza degli ultimi giorni in Kenya
non è ancora stato sepolto. Lo ha detto
il vescovo di Eldoret, monsignor Corne-
lius Kipng'eno Arap Korir, il quale ha
per la festa del Nazareno nero no, provocati dai combattimenti, ma an-
che dai numerosi attentati dinamitardi
come quello che martedì scorso è costa-
to la vita al ministro dell'edilizia, Dassa-
Sri Lanka, in questo momento, la man-
canza di cibo e di acqua potabile, non-
ché il pericolo di ammalarsi per l’enor-
me quantità di acqua sporca stagnante,
sottolineato che la maggior parte delle nayake, e altri che hanno scosso la capi- sono i maggiori rischi che corrono so-
vittime sono state uccise proprio nella MANILA, 11. La statua del Cristo to che la statua rimase intatta nell'incen- tale senza provocare ulteriori vittime. prattutto gli anziani e i bambini.
Una tradizione antica, lunga oltre dio che distrusse la nave dei missionari.
sua diocesi.
quattrocento anni, ma ancora ben radi- in legno nero giunse Sistemata nella chiesa di Bagumbayan
Gli abitanti hanno paura di occuparsi nelle Filippine
cata tra la gente di Manila. Circa ottan- — oggi Luneta, nei pressi di Manila —
dei morti perché è pericoloso recarsi
nelle loro case, motivo per il quale in tamila persone, molte delle quali giunte con i primi missionari il 10 settembre dello stesso anno, la sta-
nella capitale da diversi centri del Paese, tua venne poi spostata nel 1608 nella
molte abitazioni giacciono ancora cada-
hanno partecipato ai festeggiamenti del
agostiniani nel 1606 parrocchia di San Nicola, dove è rima-
veri. Il vescovo ha dichiarato che è ne-
Black Nazarene — letteralmente il «Na- La storia di una devozione sta sino alla fine del 1700. L'allora arci-
cessario seppellirli, per cui ha chiesto
ausilio ad «Aiuto alla Chiesa che Soffre»
zareno nero» — la processione del Cri- popolare ininterrotta vescovo della capitale, monsignor Basi-
sto che porta la croce verso il Calvario. lio Sancho de Santas Justa, ne ordinò il
(Acs) opera di diritto pontificio. Il presu- La statua, in legno nero e ritenuta mira- trasferimento nella chiesa di Quiapo,
le ha esortato inoltre il Governo del Ke- colosa dai fedeli, ha attraversato le stra- Dai cattolici di Manila, infatti, il sua ultima e attuale destinazione.
nya a far sì che le strade principali di de del centro cittadino in un clima di Black Nazarene — nei giorni seguenti La devozione suscitata dall'icona ha
Eldoret tornino a essere transitabili e ha fervente devozione e di composto entu- alla processione si celebrano numerose incontrato molto presto il favore della
chiesto un passaggio sicuro per i veicoli siasmo. messe e si svolgono anche incontri e fe- Santa Sede, che nel 1650 — durante il
che trasportano aiuti umanitari per le Smentendo i timori della vigilia, tutto ste popolari — è ritenuto un'importante pontificato di Innocenzo X — ha istitui-
famiglie colpite da un'ondata di violenza si è svolto senza incidenti e sotto l'atten- occasione per testimoniare in maniera to canonicamente la Confradia de Jesus
che sembra senza fine. to controllo di circa settecento agenti di pubblica e visibile il proprio desiderio di Nazareno. Anche Pio VII, nel dicianno-
Solo nella diocesi di Eldoret ha spie- crescita spirituale e di espiazione dei vesimo secolo, ha onorato il «Nazareno
polizia che per ore hanno vigilato le vie nero» concedendo l'indulgenza plenaria
gato il vescovo ci sono più di centomila d'accesso al percorso del corteo religio- peccati. Non sono pochi, per esempio,
sfollati, e molto di loro, che hanno per- coloro che, in segno di penitenza, per- «a chi lo prega in maniera pia».
so. Alto era ritenuto, infatti, il rischio di Quest'anno i festeggiamenti sono stati
corso decine di chilometri a piedi, cer- attentati, anche dimostrativi, contro la corrono a piedi nudi il percorso della
cano ora rifugio nelle chiese, soprattutto processione. Manifestazioni che taluni preceduti anche da una veglia di pre-
processione e la sacra effigie. Questo è ghiera guidata dall'arcivescovo Angel N.
nella cattedrale. Tra loro ci sono anche i stato anche il motivo per il quale la sta- ritengono eccessive, ma che comunque
figli di persone morte pochi giorni pri- Lagdameo, presidente della Conferenza
tua portata per le strade della città era esprimono il genuino sentimento religio-
Episcopale delle Filippine. Tra le tante
ma nella chiesa che è stata data alle solo una copia dell'originale, che invece so della popolazione. iniziative collegate al Black Nazarene e
fiamme. si trova conservata all'interno della chie- La storia della festa del «Nazareno ne- promosse da un comitato organizzatore
«La gente dorme all'aperto nonostan- sa di Quiapo. Proprio qui, di fronte al- ro» è del resto strettamente intrecciata presieduto da monsignor Josefino S. Ra-
te il freddo — ha raccontato il vescovo l'antica immagine, l'arcivescovo di Ma- con quella dell'evangelizzazione dell'ar- mirez anche una lotteria, il cui incasso
— e sono già morti dei bambini a causa nila, cardinale Gaudencio B. Rosales, in cipelago filippino. La statua del Cristo sarà devoluto in beneficenza. In palio,
delle sofferenze alle quali sono esposti». precedenza, all'alba, ha celebrato la arrivò nelle Filippine il 31 maggio del quattrocento copie della statua realizza-
Nel frattempo, stanno arrivando gli messa. Il porporato ha sottolineato co- 1606, quando i primi missionari agosti- te da alcuni artigiani locali. Al primo
aiuti materiali inviati da varie organizza- me la festa del Black Nazarene «rappre- niani misero piede a Manila. Realizzata estratto anche un viaggio-premio a Ro-
zioni, ma molte persone sono fortemen- senta il desiderio che ogni cattolico deve in Messico, rappresenta il Salvatore ingi- ma, durante il quale il vincitore avrà l'o-
te traumatizzate, per cui oltre a viveri, provare: prendere sulle spalle la propria nocchiato sotto il peso della croce. La nore di consegnare la prima copia della
medicinali e rifugi temporanei, è neces- croce ad imitazione di Cristo». fama di essere miracolosa deriva dal fat- statua a Benedetto XVI.

Festival della Carità promosso Monsignor van Luyn


eletto presidente
Per iniziativa del cardinale Marc Ouellet

dall'arcidiocesi di Parigi dei vescovi olandesi Nel Québec una fondazione per gli immigrati
PARIGI, 11. Il problema della povertà a Parigi pre- Monsignor Adrianus Herman van QUÉBEC CITY, 11. si potrà costruire una società di amore e evento che, mediante l'apertura alla di-
Dal 28 gennaio al 5 febbraio l'arcidio- senta aspetti rilevanti: il dodici per cen- Luyn, vescovo di Rotterdam, è stato Un'opera sociale con finalità di soste- pace, favorendo l'integrazione di tutti i mensione spirituale, arricchisce le cele-
cesi di Parigi guidata dal cardinale An- to dei nuclei familiari vivono al di sotto eletto presidente della Conferenza epi- gno alle persone bisognose provenienti popoli della terra». brazioni per il quattrocentesimo anniver-
dré Vingt-Trois promuoverà il Festival della soglia di povertà, pari a poco più scopale olandese. da altri Paesi. È questo il significato di Il Congresso Eucaristico Internaziona- sario di Québec City, quando arrivò la
della Carità che — è stato sottolineato di ottocento euro a persona. La nomina è avvenuta nell'ambito del- una fondazione ideata dal cardinale le si svolgerà dal 15 al 22 giugno 2008 fede cattolica anche in questa parte del
— ha lo scopo di «rendere visibile che la Questo ha comportato un aumento l'assemblea elettiva che si è tenuta lo Marc Ouellet, Arcivescovo di Québec, e ed ha per tema «L'Eucaristia, dono di mondo».
carità è nel cuore della comunità cristia- delle richieste di assistenza alla varie scorso 9 gennaio. da monsignor Jean Picher, Segretario Dio per la vita del mondo». Numerose Il comitato organizzatore del Congres-
na per dare il giusto posto ai poveri». strutture caritatevoli religiose e laiche: generale del quarantanovesimo Congres- tematiche che la riguardano verranno so Eucaristico ha promosso la manife-
Il vice presidente è monsignor Franci- so Eucaristico Internazionale (CEI sviluppate durante i giorni del Congres- stazione con l'«Arca della nuova allean-
L'insieme delle iniziative sono illustrate nel solo 2005, secondo i dati presentati scus Jozef Maria Wiertz, vescovo di
in un opuscolo che verrà distribuito in in occasione di una conferenza stampa, 2008). so. Aprirà i lavori «L'Eucaristia, dono di za», benedetta dal pontefice nel maggio
Roermond. La fondazione, strettamente legata al Dio per eccellenza» (16 giugno), argo- del 2006, la quale entra per la prima vol-
tutte le parrocchie. circa ventimila persone si sono rivolte al I due presuli si insedieranno il 26 gen-
In programma, tra l'altro, ci sono centralino del 115 per chiedere aiuto. CEI 2008, il cui svolgimento è previsto mento seguito, nei giorni dal 17 al 21, ta nella storia dei congressi eucaristici.
naio, dopo l'ingresso nell'arcidiocesi di nel mese di giugno nella città di Qué- da «L'Eucaristia, memoriale del mistero Con circa duecentomila nuovi immi-
un'esposizione fotografica, un «forum In particolare sta aumentando il disli- Utrecht di monsignor Willem Jacobus bec, sarà uno strumento di aiuto agli or- pasquale», «L'Eucaristia costruisce la grati ogni anno, il Canada registra una
sull'impegno» ed una tavola rotonda ri- vello tra i ceti sociali ed i relativi livelli
Eijk, vescovo di Groningen-Leeuwarden, ganismi che operano in favore degli im- Chiesa, sacramento di salvezza», «L'Eu- delle percentuali più alte nel mondo per
servata ai giovani di età compresa tra i di benessere sono marcatamente dise- migrati e dei rifugiati per migliorare la caristia vita di Cristo nelle nostre vite», afflusso di stranieri: secondo un censi-
sedici ed i venticinque anni sul servizio guali: lo scarto negli ultimi quattro anni che succede al cardinale Adrianus
Johannes Simonis, presidente uscente. loro integrazione nella regione canadese. «L'Eucaristia e la missione», «Testimoni mento del 2001, un canadese su cinque
ai più poveri. è aumentato di oltre il dieci per cento. A tal proposito il cardinale Ouellet ha dell'Eucaristia nel cuore del mondo». è nato all'estero. Il Québec, grazie al-
Nel presentare la manifestazione pa- La maggior parte delle persone che ri- Monsignor Adrianus Herman van Lu-
yn, salesiano, che è anche presidente deciso il versamento di una somma pari Dall'11 al 13 giugno avrà luogo anche l'autorizzazione del governo centrale, ha
dre Olivier Ribadeau Dumas, vicario epi- cevono sussidi dallo Stato sono uomini a diecimila dollari, invitando le persone un Simposio Teologico Internazionale. il potere di effettuare una selezione degli
scopale per la solidarietà, ha detto che senza famiglia, il trentasei per cento; le della Commissio Episcopatuum Commu-
nitatis Europaeae (Comece), è vescovo facoltose e i cittadini in generale a dare L'importanza del Congresso, per il immigrati, attuando annualmente pro-
circa il settantacinque per cento delle donne, invece, sono il ventitré per cen- il loro contributo alla causa. quale è prevista una partecipazione di grammi di rifugio e raggruppamento fa-
parrocchie della capitale organizzerà to. Anche la fascia dei giovani è colpita di Rotterdam dal 1994. «Molto spesso gli immigrati si trovano almeno quindicimila persone, è stata miliare per il 40% di essi. Un dato con-
un'iniziativa nell'ambito del Festival e dal disagio: il sedici per cento dei mino- Il vescovo di Roermond, monsignor di fronte a diversi problemi quando sottolineata anche dal nunzio apostolico fortante dopo gli appelli dei presuli ca-
che esso ha anche come obiettivi quello ri di vent'anni vivono in una situazione Franciscus Jozef Maria Wiertz, guida la giungono in nuovo Paese», è scritto nel in Canada, l'arcivescovo Luigi Ventura, nadesi che negli scorsi mesi avevano in-
di «misurare ciò che resta da fare, ri- economica di precarietà. diocesi dal 1993, è anche membro del comunicato di presentazione dell'iniziati- che, nel suo tradizionale saluto ai vesco- vitato le autorità governative, del pro-
guardo all'emergenza delle nuove pover- Infine, gli immigrati extracomunitari Consiglio episcopale permanente e refe- va. «L'isolamento, la povertà e le diffi- vi cattolici canadesi riuniti in assemblea prio e degli altri Paesi, ad attuare effica-
tà» e «chiamare nuove persone a rispon- rappresentano il ventuno per cento dei rente per la pastorale dei media e della coltà fanno parte della loro vita quoti- plenaria nello scorso ottobre, ha auspi- ci politiche migratorie verso stranieri e
dere a questi nuovi bisogni». titolari di sussidi. comunicazione. diana. Perciò, grazie a queste donazioni, cato «il successo di questo straordinario rifugiati.
pagina 8 L'OSSERVATORE ROMANO sabato 12 gennaio 2008

Convegno alla Pontificia Università Salesiana nel venticinquesimo della promulgazione Colloquio con il promotore Nicola Picardi

Il Codice di diritto canonico Collaborazione internazionale


per garantire
al servizio della missione della Chiesa giustizia e sicurezza
Il Codice di diritto canonico, nella for- le rigorismo giuridico e apre la via al può aderire con la propria volontà e NICOLA GORI Io insisto nel dire che si deve estendere
ma attualmente vigente, compie venti- percorso dallo ius conditum allo ius può sottometterla a quella di tutti i ve- sempre più l'ambito informativo, investi-
cinque anni. Entrato in vigore il 27 no- condendum». Bisogna poi cercare di di- scovi»; e «negli atti di governo, di inse- Otto giorni per portare a compimento gativo e di polizia. Qui c'è il problema
vembre del 1983 era stato riformato e stinguere «l'identità immutabile del dirit-
promulgato da Giovanni Paolo II il 25 to — a motivo della sua valenza umana
Il ricordo gnamento, di disciplina il Papa annuncia
l'unità della fede della Chiesa che Cristo
una causa civile. Il contenzioso penale è
pressoché inesistente. Un record invidia-
del terrorismo internazionale, particolar-
mente attuale in questo periodo. Esiste
gennaio dello stesso anno. Papa Wojtyła, antropologica fondamentale sia degli as-
presentandolo alla Gregoriana pochi soluti di fede del nucleo dogmatico —
del cardinale comunica a tutti; i singoli vescovi, rima-
nendo in comunione tra loro e con il ca-
bile nell'amministrazione della giustizia
in ambito internazionale. Lo detiene for-
in Vaticano un comitato di sicurezza
preposto, organismo che opera dal 1999,
giorni dopo, lo definì «l'ultimo docu- dalla sua mutabilità a motivo, tra l'altro,
mento conciliare». dello sviluppo, dell'approfondimento, di
Castillo Lara po, rendono visibile l'unità che non può
essere disgregata perché unica è la po-
se il più piccolo tribunale del mondo,
quello dello Stato della Città del Vatica-
e che è stato rinnovato nel 2005. Esso è
presieduto da un magistrato che ha dato
La Pontificia Università Salesiana de- esplicitazioni di paradigmi dottrinali fon- tenza del Cristo». Nella struttura visibile no. «Ma — dice Nicola Picardi, promo- e sta dando un grosso contributo per ri-
dica al giubileo del Codex un importan- damentali». Infine «occorre effettuare un Parlare del Codice di Diritto Canonico della Chiesa non può poi mancare l'e- tore di giustizia nell'intervista a L'Osser- solvere questo problema. Finora i pro-
vatore Romano — non è vera gloria: le blemi non si sono posti.
te convegno al quale partecipano i car- costante e sincero dialogo critico con le significa anche ricordare Rosalio José spressione di questa unità d'azione che cause nel 2007 sono state solo 1500. Se
dinali Tarcisio Bertone, segretario di culture per consentire alla Chiesa di es- Castillo Lara, il cardinale salesiano si concretizza attraverso strutture di di- poi consideriamo che la nostra partico-
Stato; Zenon Grocholewski, prefetto del- sere al servizio dell'umanità» avendo co- morto il 16 ottobre scorso a 85 anni, ritto umano. Dopo essersi soffermato Quali sono le leggi che si applicano nel-
lare natura ci porta ad occuparci an- lo Stato della Città del Vaticano e quali
la Congregazione per l'educazione catto- me punto di riferimento la Parola. che — dall'ottobre 1985 al dicembre sull'organicità della comunione cattolica che di cause trasnazionali allora l'indice leggi hanno dato dei problemi in questo
lica; Walter Kasper, presidente del Pon- «La responsabilità del successore di 1990 — è stato presidente della e sulla necessità di distinguere unità e sale». ultimo periodo?
tificio Consiglio per la promozione del- Pietro sulla Chiesa universale, dei vesco- Pontificia Commissione per comunione, il segretario di Stato ha
l'Unità dei Cristiani; l'arcivescovo Fran- vi sulle Chiese particolari e la promozio- l'Interpretazione Autentica del Codice concluso ribadendo che il «Vescovo di Ci può dare qualche dato sull'attività Dobbiamo distinguere; quando venne
cesco Coccopalmerio, presidente del ne dei vincoli di comunione» è il tema di Diritto Canonico, divenuta poi Roma da solo e i vescovi nel loro insie- giudiziaria del 2007? stipulato l'accordo nel Vaticano, si arri-
Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi sviluppato dal cardinale Tarcisio Berto- Pontificio Consiglio per l'Interpretazione me rappresentano rispettivamente l'uni- vò a una conclusione, cioè che veniva
e monsignor Giorgio Corbellini, vice-se- ne. Prima di affrontare la questione del- dei Testi Legislativi, ora Pontificio tà e la comunione» e che «l'umiltà e C'è stato sicuramente notevole un au- recepita tutta la legislazione vigente in
gretario del governatorato dello Stato l'autorità o della responsabili- Consiglio per i Testi Legislativi, e l'obbedienza a Cristo devono distinguere mento del contenzioso civile. Per quanto Italia all'epoca. Siamo nel 1929, quindi
della Città del Vaticano. successivamente del Governatorato. il rapporto tra i vescovi e quindi con il riguarda queste cause sono passate nel- alla legislazione prefascista. Siamo in
tà nella Chiesa, il cardina- l'ultimo anno da 341 a 582, quelle penali presenza di una serie di leggi, soprattut-
Il tema proposto alla riflessione del le ha voluto fermare Una ricostruzione molto dettagliata vescovo di Roma, il Papa. È la carità co-
della figura e dell'opera del porporato me via al possesso di tutto o come dice sono leggermente scese da 486 a 472, to di codici, dell'età liberale. Successiva-
convegno, che si svolge venerdì 11, l'attenzione sul rappor- calcolando che siamo passati da un tota- mente, il codice di procedura civile ha
presso la sede romana dell'università, è to tra comunione eu- venezuelano è stata offerta da san Benedetto nell'obbedienza vicende-
monsignor Giorgio Corbellini che le di 1150 a 1500 cause. Questo aumen- dato dei problemi e quindi è stato rifor-
«Il Codice di diritto canonico al servizio caristica, Chiesa uni- vole. Per questo bisogna passare attra- to del contenzioso e, quindi aumento mato da Pio XII nel 1947. La legge sul-
della missione della Chiesa». versale e Chiese par- collaborò a stretto contatto con lui. verso la morte a se stessi, la conversio-
Un ricordo familiare, con episodi del lavoro, va valutato con i criteri adot- l'ordinamento giudiziario è stata rifor-
Il professor don Mario Toso, rettore ticolari. «L'Eucari- ne. Solo così l'unità permane». tati nei vari stati europei, dove si tiene mata ancora nel 1986. Da parte civile
dell'università, nel fare gli onori di casa stia, il vescovo della circostanziati, dai quali emerge il L'ecumenismo promosso dal Concilio
ritratto di «un uomo profondamente conto della popolazione. In conclusione l'ordinamento giudiziario non sta dando
ha immediatamente lasciato intuire l'im- Chiesa locale e il Vaticano II e dal diritto canonico è stato di ciò, per esempio in Italia abbiamo un problemi. Per quanto riguarda la proce-
portanza dell'argomento da affrontare. primato romano permeato, nel suo modo di pensare al centro della riflessione del cardinale contenzioso penale molto ridotto, per- dura penale abbiamo un codice del
«Non sono mancati e non mancano — — ha detto — e di agire, dalla ampia e seria Walter Kasper. In particolare, il porpo- ché arriva come percentuale al 4,3% del- 1913, che ha veramente una persistenza
ha infatti notato — coloro che, nella preparazione giuridica, ricevuta rato si è soffermato sull'impegno della la popolazione — circa 57.000.000 di e una validità, anche perché è stato re-
stessa vita della Chiesa cattolica, trova- nella sua formazione Chiesa nel ricomporre l'unità dei cristia- abitanti — mentre il
no difficoltà a conciliare legge e Vange- accademica, perfezionata ni come uno dei principi guida del Con- contenzioso civile è al
lo, a riconoscere valore e importanza al nell'attività di insegnamento e cilio e su come tale auspicio sia stato re- 7%. Nella Città del Vati-
diritto ecclesiale interno, a dare credibi- di governo ecclesiastico, cepito nel Codice di diritto canonico e cano il confronto non è
lità scientifica alla canonistica come nella sua Congregazione nelle successive attività giuridiche della plausibile: dato che ci Oggi non è possibile operare
scienza del diritto canonico nella missio- salesiana e nel breve Chiesa. sono appena 492 abitan-
ne della Chiesa di Cristo oggi». E a si- periodo di ministero Accennando alle problematiche solle- ti, avremmo addirittura senza la collaborazione
episcopale a Trujillo». vate da alcuni partner ecumenici, di tra-
gnificare queste difficoltà don Toso ha
Per monsignor Corbellini dizione prevalentemente luterana, i qua-
un contenzioso civile del con le autorità giudiziarie
riproposto la ricostruzione di difficili pa- 188 % e uno penale del
gine di storia del diritto, di iter legislati- la conoscenza del diritto li si chiedono se sia possibile tradurre il 95%! Ovvio che le cose di altri Stati: una collaborazione
si associava in lui alla vangelo e le dottrine ecclesiali in termini non funzionano così.
vi. Si è soffermato in particolare sul
confronto tra il concetto di diritto cano- visione evangelica ed giuridici, il cardinale Kasper ha riaffer- Purtroppo, dobbiamo
che non si limiti solo all'ambito
ecclesiale della realtà, mato il pensiero cattolico, secondo cui considerare che il Vati- processuale ma si estenda
nico e la dimensione giuridica dell'uo- al desiderio che il
mo, il suo rapporto con il diritto della la codificazione è legittima e perfino uti- cano è un'enclave, dove
comunità civile; la sua contestualizzazio-
diritto fosse usato le ai fini di una concreta «incarnazione» non contano soltanto i anche a quello informativo
come uno strumento a
ne, la sua ispirazione e la sua modula- servizio della vita della
e realizzazione del vangelo e delle dottri- cittadini, ma anche tutti
quelli che entrano ed
investigativo e di polizia
zione nelle culture, il suo radicamento ne ecclesiali nel corpus della Chiesa e
Chiesa, non solo nella nella sua vita di tutti i giorni. escono. Coloro che tran-
nella Parola di Dio «credu- sua necessaria
ta, pensata e vissuta se- Il cardinale Kasper inoltre ha eviden- sitano come pellegrini e
organizzazione ziato come il fatto di accettare che il di- turisti ogni anno nella
condo la tradizione viven- esteriore, ma
te della Chiesa». Un con- ritto interpreti nozioni conciliari rimaste Basilica e nei musei vaticani sono datto da un famoso magistrato italiano
innanzitutto nella sua aperte implichi un'altra questione: quel- 18.000.000. Se consideriamo queste per- dell'epoca, Ludovico Mortara, e non
fronto che, come ha spie- vocazione di strumento
gato il rettore, ha dato vi- la del ruolo della mens legislatoris nel- centuali, allora vediamo che il conten- crea problemi.
destinato a creare la l'interpretazione della legge (c. 17). Sia zioso vaticano è molto basso, addirittura Discorso diverso va fatto per gli altri
ta a una lunga serie di di- comunione degli
battiti sorretti da diverse Paolo VI che Giovanni Paolo II hanno lo zero e qualcosa per cento. codici. Noi abbiamo un codice penale
uomini con Dio». (glb) scelto di interpretare il diritto canonico importante: il codice Zanardelli che pe-
scuole di pensiero, da di-
verse correnti e scuole alla luce ed al servizio degli intenti del Già nel passato lei ha denunciato la rò risale al 1884. Questo codice non
giuridiche sfociate nell'or- Concilio Vaticano II. Ci si chiede allora lentezza dei processi. Cosa è stato fatto contempla per esempio la detenzione e
mai superata «nota posi- se questo significhi che la comprensio- per ovviare a questi ripetuti appelli? lo spaccio di sostanze stupefacenti. Que-
zione del teologo e cano- ne, a livello dottrinale, delle intenzioni st'anno abbiamo avuto un caso di spac-
Per vedere come funziona la giustizia cio e di uso di sostanze stupefacenti.
nista protestante Rudolf del Concilio debba avere un impatto sul- in Vaticano occorre verificare il rappor- Non avevamo la legge che sancisse in
Sohm, espressa — ha ri- l'interpretazione della legge, anche se to di estinzione e quello di durata. In qualche modo questo grave reato. Il
cordato il rettore — in essa si è sviluppata in un periodo suc- questo momento, il tribunale è in grado promotore di giustizia si è avvalso del-
due affermazioni trancian- cessivo alla promulgazione del Codice. di smaltire quasi tutto il contenzioso di l'art. 23 della legge fondamentale, la leg-
ti: “l'essenza della Chiesa In proposito il porporato sembra sugge- tutte le cause che vengono proposte. ge n. 2 sulle fonti, la quale dice che se
è spirituale, l'essenza del rire una nuova riflessione sul significato Quindi, il rapporto di ricambio è del tut- non risultano norme penali applicabili e
diritto è mondana. L'es- di mens legislatoris. to positivo. Il rapporto di durata è il se manca una legge speciale, ma esiste
senza del diritto canonico Il cardinale Zenon Grocholewski ha problema fondamentale. Quanto dura- un fatto che offende i principi della reli-
è in contraddizione con invece proposto lo sviluppo de «L'inse- no? L'anno scorso la durata delle cause gione, della morale, dell'ordine pubbli-
l'essenza del diritto della gnamento del Diritto Canonico per la civili era di 18,8 giorni, mentre oggi è di co, della sicurezza delle persone, il giu-
Chiesa”». Citando gli studi promulgazione del Diritto canonico do- 8,4 giorni: notiamo quindi una forte ri- dice può applicare una pena con am-
di eminenti teologi e cano- 25 gennaio 1983: Giovanni Paolo II promulga il nuovo Codice di diritto canonico po la promulgazione del Codice del duzione. Questa è una cosa eccezionale menda o l'arresto. Questo articolo 23
nisti del dopo Concilio, (accanto a lui l'allora cardinale Joseph Ratzinger) 1983». Tra l'altro il cardinale Grochole- in confronto agli altri stati. Il risultato non era mai stato applicato. Si è stabili-
don Toso, pur illustrando wski, il 27 novembre del 1983, allora Se- però va corretto, perché vi sono 15 cau- to che l'interpretazione da parte del giu-
le diversificate opinioni gretario della Segnatura Apostolica, mi- se civili in contenzioso che durano da dice costituisce un elemento portante
espresse, mette in risalto il fatto che co- sono i principi che fanno la Chiesa per- diocesano mostra tutta la sua insuffi- se in rilievo proprio il respiro conciliare 3.163 giorni, abbassando quindi la fun- del sistema penale e quindi il principio
munque «l'affermazione che la canoni- ché sono interni ad ogni Chiesa partico- cienza sia all'interno sia all'esterno». Di che sottostà al testo riformato. zionalità di tutto il processo. Questo fe- di legalità va visto anche alla luce del-
stica sia una scienza teologica, con un lare». Chiesa particolare significa che è qui la necessità di «tornare al senso cat- «La coscienza del diritto ecclesiale nel nomeno mutatis mutandis si ripercuote l'interpretazione giudiziaria. La nostra
suo specifico metodo giuridico, raccolga parte: in essa «si rende presente la Chie- tolico della Chiesa che è la forma rice- popolo di Dio» è invece il tema di rifles- anche nel penale. La causa va cercata fu una sentenza importante, che risale
vari consensi». Ciò che ci si può ancora sa universale con tutti i suoi elementi vuta dalla Pentecoste. L'esercizio del sione proposto dall'arcivescovo France- nella transnazionalità, perché nel Vatica- al 6 ottobre 2007. Non si è toccato il
oggi chiedere è «se il diritto canonico e essenziali». E come Cristo «è ovunque Primato di Pietro e quello della collegia- no le cause domestiche sono una mini- principio di legalità, non si è toccata la
sco Coccopalmerio il quale ha voluto di- ma parte.
la canonistica siano in grado di essere al intero» così la Chiesa, se vi sono tutti i lità degli apostoli sono in atto sin dalle mostrare che è «essenziale e urgente ab- riserva di legge, la sufficienza o la deter-
servizio della missione universale della suoi elementi, «è in ogni luogo». Spesso origini; l'istanza conciliare che esprime bandonare il concetto di diritto canoni- minatezza della fattispecie penale, l'irre-
Chiesa, ricevuta da Cristo per la gloria — ha aggiunto il cardinale — si parla l'universalità della Chiesa e quella pri- A che livello è la collaborazione tra troattività della legge penale, e si è fatto
co come legge creata dal legislatore ec- magistratura vaticana e quella di altri un grosso sforzo interpretativo alla luce
di Dio, la salvezza e la speranza del «per un verso di comunione di Chiese maziale che esprime la sua unità, sia a clesiale-umano, come, quindi, prodotto
mondo». Una domanda alla quale non si particolari, per un altro di unità della livello regionale che centrale, non si paesi? anche di questi precedenti. L'ufficio del
umano». Nel rispondere alla domanda
può che dare, secondo il rettore dell'U- Chiesa, però non si chiarisce il nesso tra escludono ma si richiamano». Dopo sul come il popolo di Dio sente il diritto Oggi non è possibile affrontare reali- promotore di giustizia non può che con-
niversità salesiana, una risposta positiva. comunione e unità, cioè tra Chiese e aver ricordato «l'amicizia del Papa e dei canonico è necessario precisare che «Il sticamente il problema della giurisdizio- dividere questo indirizzo perché fra l'al-
C'è da precisare in quale modo possano Chiesa, tra vescovi locali e vescovo di vescovi della Chiesa», il cardinale Berto- diritto canonico — ha detto l'arcivesco- ne senza tener conto dei vincoli di inter- tro il tribunale ha evitato che si creasse
espletare tale servizio alla missione. Ne Roma. Si ha un'idea debole sia di comu- ne si è soffermato sulle caratteristiche vo — è innanzitutto e soprattutto un in- dipendenza dei sistemi giudiziari. Non è una carenza legislativa che poteva far
indica alcuni. Intanto «devono costante- nione sia di unità, perché non si accetta del primato e della collegialità che devo- sieme di diritti e di doveri creati dalla si- possibile prescindere dalla collaborazio- diventare il territorio vaticano una zona
mente risultare relazionati sia ai loro im- l'unico esito dell'una e dell'altra: la no essere comprese, ha detto, «soprat- tuazione di Cristo e quindi realtà ontolo- ne con le autorità giudiziarie di altri sta- franca, proprio in una realtà così delica-
prescindibili fondamenti teologici sia ai Chiesa universale». E la fede cattolica tutto a partire da due premesse fonda- giche. A tale insieme di realtà ontologi- ti. Se questo vale per tutti, ciò vale tan- to quale lo spaccio degli stupefacenti.
fondamentali criteri che hanno ispirato crede che «la Chiesa universale abbia la mentali: l'unità dell'episcopato e il carat- che, a tale diritto canonico diamo con- to più per noi, che siamo un'enclave in- Non possiamo però esimerci dal segna-
il nuovo Codice». Poi va tenuto presente sua struttura essenziale nel Romano tere episcopale del primato stesso». In vintamente tutta la nostra valutazione e trodotta nello stato italiano, ma con rap- lare al potere legislativo la sanzione
«il rinnovamento ecclesiologico del Con- Pontefice e nel collegio episcopale, orga- sostanza essendo l'episcopato realtà una tutta la nostra adesione». porti in tutto il mondo. In altre parole le ridicola, una sanzione di sei mesi, un ar-
cilio Ecumenico Vaticano II che ha po- ni che essa non mutua dalle Chiese par- e indivisa, il primato del Papa comporta Il ricordo del cardinale Castillo Lara, controversie che caratterizzano il con- resto di soli sei mesi. Le pene sono mol-
sto la categoria della comunione come ticolari, ma che sono elementi suoi pro- la facoltà di servire effettivamente l'uni- scomparso lo scorso mese di ottobre, tenzioso vaticano sono di carattere tran- to maggiori negli altri stati per questi
principio architettonico degli interventi pri. È da questa Chiesa universale dun- tà di tutti i vescovi e di tutti i fedeli. «Il snazionale. Questo ufficio ha sempre reati.
(ne riferiamo a parte) e l'intervento rie- detto che occorre ricorrere ad accordi
giuridici». Quindi si deve «dare spazio al que che promana l'ecclesialità delle primato romano rende visibile — ha pilogativo di don Sabino Ardito, Decano di natura giudiziaria e cercare di trovare Un tema di attualità: la nuova legge del
principio della necessitas Ecclesiae» che Chiese locali. Se si è biasimato il centra- detto il cardinale — l'unità del collegio, della facoltà di diritto canonico, conclu- delle forme di collaborazione. Finora dicembre 2007 sulla sicurezza nei luo-
comporta il superamento di un «possibi- lismo romano, nondimeno il localismo proprio per il fatto che ogni vescovo vi dono i lavori del convegno. (m.p.) non ci sono stati grandi risultati su ghi di lavoro.
questo piano nonostante le nostre richie- Questa legge — varata il 10 dicembre
ste degli ultimi anni. Però abbiamo tro- 2007 e entrata in vigore il 1° gennaio
vato un sistema procedendo nello stipu- 2008 — è molto diversa da quella italia-
lare accordi amichevoli con colleghi na, che è stata appesantita da troppi
Il saluto al Papa durante l'udienza all'Ispettorato generale di pubblica sicurezza presso il Vaticano stranieri. meccanismi burocratici ed eccessive pre-
visioni sanzionatori. La normativa vati-
Si tratta di una collaborazione che in- cana istituisce invece un nuovo servizio

Un impegno di responsabilità e di servizio veste anche altri settori? per la sicurezza e la salute dei lavoratori
Nel contesto europeo oggi si tende a nei luoghi di lavoro e predispone perio-
favorire i rapporti diretti tra magistrati dicamente un documento per valutare i
di diversi stati, pur con delle salvaguar- rischi e i parametri di massima delle
All'inizio dell'udienza all'Ispettorato rano in maniera efficace ai servizi di si- ha evidenziato che solo nella fede c'è impegno massimo e totale abnegazione die, e con delle attenzioni a seconda dei specifiche misure di protezione e pre-
generale di pubblica sicurezza presso il curezza. speranza: al Suo servizio. casi, perché si arriva addirittura al di- venzione. Questa legge andrà perfezio-
Vaticano — svoltasi venerdì mattina 11 L'anno 2007 è stato connotato da nu- «Dio ha fiducia nell'uomo; è una fidu- In questo solenne incontro mi sia con- sconoscimento reciproco se non addirit- nata da un regolamento che richiede
gennaio, nella Sala Clementina — il di- merosi viaggi all'estero, (Brasile ed Au- cia che ha il suo riflesso nei cuori dei sentito rivolgere un deferente saluto di tura all'esecuzione del provvedimento di emanazione e probabilmente speriamo
rigente Vincenzo Caso ha rivolto al Pa- stria), e in Italia, (Vigevano-Pavia-Assisi- piccoli, degli umili, quando attraverso le commiato; dal 1° febbraio dovrò lasciare uno stato in un altro stato. Noi di con- si risolva così questo delicato problema.
pa il seguente saluto: Loreto-Napoli-Velletri), e ovunque, in difficoltà e le fatiche si impegnano a l'Amministrazione della Polizia di Stato venzioni di questo tipo ne abbiamo una
ossequio agli alti principi del cristianesi- compiere quel poco di bene che agli oc- avendo raggiunto i limiti di età. sola: la convenzione sulle notifiche in Ci sono novità nella collaborazione tra
Beatissimo Padre, mo, Sua Santità ha interpretato i deside- chi di Dio è tanto: in famiglia, nei posti Termino la mia attività professionale materia civile e in materia commerciale Vaticano e organi giudiziari italiani? E
sono onorato per aver avuto, ancora ri e le speranze di milioni di persone. di lavoro, a scuola, nei diversi ambiti avendo avuto l'alto onore di essere stato che risale al 1932. Questa convenzione con il nuovo trattato di Schengen?
una volta, il privilegio di poter rinnova- Viviamo un'epoca in cui le tensioni della società». al servizio di Sua Santità per circa tre stabilisce che il promotore di giustizia e Occorre senza dubbio valorizzare gli
re, all'inizio del nuovo anno, i sentimen- internazionali fanno vacillare valori di Disponibilità della Santa Sede ad un anni, molto esaltanti. i procuratori della repubblica sono i de- scambi informativi tra gli organi di poli-
ti di devozione che legano noi tutti al umanità, fratellanza, solidarietà, carità e costruttivo dialogo con le Autorità civili I ricordi più cari sono legati, in modo stinatari, cioè chi vuol notificare un atto zia e di investigazione degli altri paesi.
cinesi al fine di trovare una soluzione ai particolare, ai periodi trascorsi in mon- in Vaticano va dal procuratore della re- Noi abbiamo parlato di Schengen, ora il
Successore di Pietro. giustizia e tutto il mondo, Santità, guar- pubblica. Egli l'autorizza e invia al pro- problema sembra superato, perché la
Con analoghi sentimenti, La prego di vari problemi riguardanti la comunità tagna: la gioia dei fedeli che casualmen-
da alla Sua Persona ed ascolta trepidan- cattolica, e ripresa dei contatti con auto- te Sua Santità ha incontrato durante le motore di giustizia, il quale autorizza la Gendarmeria vaticana nel novembre
poter accogliere le espressioni di saluto te la Sua voce affinché vengano ricerca- revoli esponenti mussulmani come il Re passeggiate pomeridiane, costituisce la notifica ed essa ha valore. Le notifiche 2006 ha partecipato a un primo incontro
del Capo della Polizia, Prefetto Antonio te dai Governanti della terra soluzioni d'Arabia e 138 intellettuali islamici, rap- testimonianza più schietta e spontanea richieste fuori dalla convenzione com- con i capi delle strutture di polizia dei
Manganelli, del Prefetto Festa e di tutti i umane, giuste, durature per la crisi afri- presentano tappe fondamentali del cam- dell'amore che la gente ha verso di Lei merciale vanno fatte per via diplomati- 56 paesi aderenti dell'Organizzazione
componenti dell'Ispettorato della Polizia cana, per l'intero medio Oriente, per mino sulla conoscenza oggettiva della e mi ha particolarmente colpito, se mi è ca. Non si parla più di giorni, ma di me- per la sicurezza e la cooperazione in Eu-
di Stato presso lo Stato Città del Vatica- l'Afghanistan e la regione dei Balcani e religione altrui e sulla condivisione di concesso, la Sua affettuosa semplicità in si e addirittura di anni. Questo porta la ropa (Osce) e ormai si sta profilando e
no e degli appartenenti dell'Ufficio di per tanti conflitti dimenticati, e venga esperienze religiose. questi incontri ravvicinati. lunghezza di alcuni procedimenti in at- realizzando un inserimento della nostra
collegamento tra le forze di Polizia ed il tutelata la dignità del malato, garantito Santo Padre, il personale dell'Ispetto- Santo Padre, imploro la Benedizione tesa di rogatorie internazionali, che fan- Gendarmeria nell'Interpol, che sarà un
Vaticano, alle quali si associano il Que- il diritto all'istruzione, ad un'occupazio- rato della Polizia di Stato presso lo Stato Apostolica per noi, per le nostre famiglie no passare dagli otto giorni ai 3.000. La grosso successo e una forma di garanzia
store di Roma, qui presente, nonché i ne stabile. Città del Vaticano sente tutta la respon- e per il nostro lavoro. collaborazione internazionale non può li- per il futuro e per la tranquillità nella
responsabili delle specialità che collabo- Nell'enciclica Spe Salvi, Sua Santità sabilità del proprio incarico, e assicura Grazie Santità. mitarsi però solo all'ambito processuale. organizzazione.