Sei sulla pagina 1di 14

Come si formano i minerali

https://aulascienze.scuola.zanichelli.it/video/2013/11/25/la-formazione-dei-
minerali/

Cristallizzazione
Precipitazione
https://www.youtube.com/watch?v=4C0jc4BA86I
Sublimazione
Evaporazione
Attività biologica
Trasformazioni allo stato solido
Solidi amorfi
Non tutti i minerali sono cristallini,
alcuni sono amorfi o vetrosi.

I solidi amorfi hanno struttura disordinata, simile alla disposizione che le particelle di una massa gassosa
o liquida assumono in ogni istante.

L’opale, che ha la stessa composizione del quarzo, non è cristallino,


ma un idrogel di silice amorfa simile a una gelatina indurita.

2
Classificazione dei minerali
Proprietà fisiche dei minerali
Il magnetismo è la capacità di alcuni minerali
di attrarre materiali ferrosi.

La magnetite è un minerale dotato di magnetismo.

4
Polimorfismo
Il polimorfismo è la caratteristica di due o più minerali
che pur avendo la stessa composizione chimica,
presentano diversa struttura del reticolo cristallino.

DIAMANTE GRAFITE

Il diamante e la grafite sono costituiti entrambi da carbonio


ma hanno diversa struttura del reticolo cristallino

5
Isomorfismo
L’isomorfismo si verifica quando ioni di elementi
chimici diversi (con raggio ionico e cariche simili)
possono sostituirsi a vicenda, all’interno
dello stesso reticolo cristallino.

Questi elementi si definiscono vicarianti


e il fenomeno dell’intercambiabilità è detto vicarianza.

I minerali che presentano isomorfismo danno vere


e proprie soluzioni allo stato solido di due minerali distinti,
dette miscele isomorfe.

Un esempio di miscela isomorfa rinvenibile in tutte le proporzioni è l’olivina.


L’olivina è un silicato costituito da tetraedri di silicato legati a ioni ferro e magnesio;
questi due ioni sono presenti in percentuali variabili a seconda dei cristalli.
La formula del minerale è (Mg,Fe)2SiO4.

6
l’isomorfismo
L’isomorfismo è il fenomeno per cui sostanze diverse
formano cristalli aventi lo stesso reticolo.
Corindone Al2O3, l'ossido di alluminio
sono note le varietà Rubino e Zaffiro
Al3+/Cr3+ -- Al3+/Ti3+/Fe3+

Rubino Zaffiro
Silicati
I silicati
Nesosilicati
I fillosilicati

Biotite Muscovite
K(Mg,Fe2+)3[AlSi3O10(OH,F)2 KAl2(Si3Al)O10(OH,F)2