Sei sulla pagina 1di 21

30 150A 30 RIF

15 15 FI 002D
11 12 13 14 80
15
10 30
A A
A

+
87 86 85 30 30 86 85 87
34 5 1 2 1 2 3 4 5

C52
C30
7,5 A B13 C46
B
A1 7,5 A

10 B8
A7

9 B2 A8

A C48 C38 16
8 D2 C51
1 2 3

D3 B1
D12
D36 C43 C
7 D27
C49 D
C24
6 C1 E9 1
K +
H C28 E2
D13 4 17
E3
5
12 3

D24
2
D34 E7
+
E4
1 E5
3

D14
D1
1 2 3 4 5

C26 KM/h E
4 D4
C37
D11
D23 C50
18
40
30 50

C8 20 60

C40 10
0 x 100
70
80
F
C21
3
12 34 5 6

C9
D8
12 3

C23
C5
D7
D6
19
C10
D26 CODE

C13 G
32 1

D37
2 D17 D21

2 1
I
B23
D31 20
A4
C45
L A5
D32
B3 A6

* C20
D15
RIF
LEGENDA FI 002D
1) Centralina EDC 15C da 134 pin
2) Sensore di giri e P.M.S.
3) Potenziometro acceleratore ( sulla pedaliera )
4) Misuratore massa aria con sensore temperatura aria
5) Sensore pressione gasolio di esercizio
6) Sensore temperatura gasolio
7) Sensore temperatura motore
8) Sensore di fase ( su albero a camme )

9) Interruttore pedale frizione


10) Interruttore pedale freno
11) Interruttore inerziale ( fianchetto anteriore sinistro )
12) Elettropompa di premandata gasolio
13) Relè elettropompa di premandata gasolio
14) Relè principale
15) Centralina riscaldamento candelette
16) Candelette
17) Elettroiniettori
18) Elettrovalvola EGR
19) Sensore pressione assoluta ( sul collettore aspirazione )
20) Elettrovalvola regolazione pressione gasolio
A) Spia anomalie iniezione elettronica
B) Luci stop
C) Spia preriscaldo candelette
D) Spia anomalia temperatura motore
E) Segnale velocità vettura
F) Segnale contagiri
G) Collegamento alla centralina code
H) Collegamento alla spina diagnosi
I) Relè raffreddamento motore bassa velocità
L) Relè raffreddamento motore alta velocità

*) Collegamento al condizionatore (schema a parte)

Connettori centralina
A7 A 9 B 19 B 24 C 40 C 52 D 31 D 40 E7 E9

A1 A3 B1 B6 C1 C 13 D1 D 10 E1 E3
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
1 FI 002D

CENTRALINA
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
OPERAZIONI DI CONTROLLO

PIN
COMPONENTI OSCILLOGRAMMA
( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

A4 ( Con centralina scollegata ) *


Stop A5 Controllo circuito masse Max 1 Ω
A6 ( Su Fiat Multipla non collegato )
EDC 15
B13 Tensione a chiave inserita

A B C D E A1
Mar 10 ÷ 15 Volt
A7 Tensione per chiusura relè principale
A8

RELE' PRINCIPALE

30
+ Stop Tensione permanente
86
30
86 85 C46 10 ÷ 15 Volt
87 Mar 87 Tensione per chiusura relè alimentazione centralina

A1 A7 A8
Mar 85 86 Segnale comando chiusura relè

RELE' PREPOMPA GASOLIO

+ Stop 30 Tensione permanente

30
10 ÷ 15 Volt
C30 86 85 C52 Mar 87 Tensione per chiusura relè alimentazione prepompa ( temporizzato per 8 sec.
87
a motore spento)

prepompa Mar 85 86 Segnale comando chiusura relè

POTENZIOMETRO PEDALE ACCELERATORE

- +
Mar 3 2 Alimentazione 1˚ pista

4,8 ÷ 5 Volt
- +
Mar 6 5 Alimentazione 2˚ pista

- + a riposo 780 ÷ 800 mV


Mar 3 1 Segnale 1˚ pista
C10 C5
fondo corsa 3.2 ÷ 3,8 V
1 2

3 4 5 6

C23 C8
C9 C21 a riposo 400 ÷ 450 mV
- +
Mar 6 4 Segnale 2˚ pista
fondo corsa 1.6 ÷ 2 V

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito


Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
2 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

MISURATORE MASSA ARIA


3 2 Tensione alimentazione 10 ÷ 15 Volt
Mar
3 4 Tensione di riferimento 5 Volt

al minimo = 2 ÷ 2,3 Volt


5 4 3 2 1
Moto 3 5 Segnale uscita a 2500 giri = 3 ÷ 3,2 Volt 0,8 4,5 Volt
a 3500 giri = 3,6 ÷ 3,8 Volt

V
5 4 3 2 1 Segnale sensore temperatura aria 5
Moto 1 3 4
3
( 5 V in diminuzione con l'aumento della temperatura ) 2
1 T ˚C
D14 D1 D4 D11 D 23 10 20 30 40 50 60

SENSORE DI FASE
- +
Mar 3 1 Tensione alimentazione 10 ÷ 15 Volt
1 2 3

[ Volt ]
6
5

321
Segnale uscita 4
Moto 2 ( su albero a camme ad una feritoia )
720˚
2

D2 D3 D 12 0
[ Hz ]

SENSORE DI GIRI / P.M.S.


[ Volt ]
16

8
Segnale uscita
Moto 1 2 ( in fase d'avviamento minimo 1,5 Vp ) 0
321
-8

0 5 10 15 [ ms ]
D 17 D 37 D 26
[ Volt ]

8
2 5
0
-4
Moto Segnale 8
di sincronizzazione 0
1 2 -8 [ ms ]

0 25 50 75 100 125

SENSORE PRESSIONE GASOLIO


Mar 1 3 Tensione alimentazione 5 Volt
[ Volt ]
12 3

motore fermo a chiave inserita = 0,5 Volt 5


4,8

Segnale uscita al minimo = 1,4 Volt 4,6

Moto 1 2
321 ( riferimento pressione d'esercizio ) 2,5
e
a 3000 giri = 2 Volt io n
e ss
( basso carico motore fissata a 400 bar ) 1,3
pr
0,5
0,3

D 13 D 24 D 34 a 4000 giri = 3 Volt 0 100 300 1500


[ BAR ]

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
3 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

SENSORE PRESSIONE ASSOLUTA

Mar 1 2 Tensione alimentazione 5 Volt

( pressione atmosferica
1,8 - 2 volt )
3 2 1 Segnale uscita V
( riferimento pressione motore ) 5
321 Moto 1 3 2,5
( modifica tempo iniezione )
1
( modifica pressione gasolio )
127 475 787 1000 2000
mmhg
D6 D7 D8

SENSORE TEMPERATURA GASOLIO

Mar 1 2 Tensione d'alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt

( a spina scollegata )

V
5
2 1 Segnale uscita 4
Moto 1 2 3
2
( 5V in diminuzione con l'aumento della temperatura ) 1 T ˚C
10 20 30 40 50 60 70 80 90
C 24 C1

SENSORE TEMPERATURA MOTORE

Mar 1 2 Tensione d'alimentazione 4,8 ÷ 5 Volt

( a spina scollegata )

V
5
2 1 Moto 1 2 Segnale uscita 4
3
2
( 5V in diminuzione con l'aumento della temperatura ) 1 T ˚C
10 20 30 40 50 60 70 80 90
D 27 D 36

REGOLATORE DI PRESSIONE GASOLIO


[ Volt ]

12

Mar 1 2 Segnale di comando 8

( motore fermo ) 4

0
Variazione da 200 1350 Bar [ 200 Hz ]

Frequenza 200 Hz [ Volt ]

2 1
12
Moto 1 2 Segnale di comando
8
( motore in moto )
D 31 D 21
4

0
[ 200 Hz ]

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
4 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

ELETTROINIETTORI
[ Ampere ]

[ ms ]
spunto mantenimento

Volt Ampere
2 1

Segnale di spunto 80 20
Cil 1 E2 E9 Moto 1 2
Cil 2 E4 E7
Cil 3 E4 E5
Cil 4 E2 E3 Segnale di mantenimento 50 12

ELETTROVALVOLA E.G.R.

Segnale uscita [ Volt ]

( Riciclaggio gas di scarico )


12
Moto 1 2 (motore oltre 800 giri / temp. motore oltre 60˚C / basso carico motore)
8
2 1 ( Interdizione )
4
pieno carico / motore superiore a 2700 giri /
altitudine superiore a 1500 m ) 0
C 50 C 37 [ 140 Hz ]

RELE' VENTILAZIONE MOTORE * ( vedere schema )

BASSA VELOCITA'
Stop 87 Circuito massa Max 1 Ω

Mar 86 Tensione a chiave inserita


87 10 ÷ 15 Volt
85 86
B23 15/54 Mar 85 86
30 Segnale comando chiusura relè 87˚C
( da centralina iniezione pin B23 )

+ Rotazione ventilatore
Mar 30 86 Tensione per chiusura relè
40 raffreddamento motore
A

Stop 87 Circuito massa Max 1 Ω

Mar 86 Tensione a chiave inserita


30 10 ÷ 15 Volt
15/54
86 85
C45 Mar 85 86 Segnale comando chiusura relè
87
105˚C
( da centralina iniezione pin C45 )

Rotazione ventilatore
ALTA VELOCITA' Mar 30 86 Tensione per chiusura relè raffreddamento motore

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
5 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato cavi) DA RILEVARE

INTERRUTTORE FRENO

Mar 1 Tensione alimentazione 10 ÷ 15 Volt

( pedale a riposo ) 0 Volt


Mar 2 Segnale uscita
+ B8 ( pedale schiacciato ) 10 ÷ 15 Volt

INTERRUTTORE FRIZIONE

Mar 1 Tensione alimentazione 10 ÷ 15 Volt

( pedale a riposo ) 0 Volt


Mar 2 Segnale uscita
+ B2
( pedale schiacciato ) 10 ÷ 15 Volt

SENSORE VELOCITA' VETTURA


[ Volt ]
to

Segnale sensore velocità vettura


imen

KM/h 12
( da tachimetro strumentale )
Mov

8
( su alcune vetture segnale da centralina ABS ) ( pin 22 )
4
C 26 [ Hz ]
0

CENTRALINA RISCALDAMENTO CANDELETTE

Spina A A B
pin 1 massa Spina B
1
pin 2 su alcune vetture collegato a massa collegamento candelette
2 C
pin 3 collegamento centralina ( C 38 ) 3 Collegamento C
pin 4 collegamento centralina ( C 51 ) 4
positivo batteria ( +30 )
pin 5 collegamento centralina ( B 1 ) 5

Spina A scollegata Tensione


16 sec

{
( -30 ˚C )
su candelette
( -10 ˚C ) 5 sec
Stop 1 Max 1 Ω Pre-riscaldamento 0.5 sec Min 10 V
( 0 ˚C )
( in base alla temperatura dell'acqua ) ( 10 ˚C ) 0.25 sec
0 sec
3 1 10 ÷ 12 Volt
( 18 ˚C )
( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt

5 1 10 ÷ 12 Volt Tensione
3 min

{
( -30 ˚C ) su candelette
Mar 3 min
0˚ ÷ 20˚ 25˚ ÷ 80˚ Post-riscaldamento ( -10 ˚C )
( 0 ˚C ) 1 min Min 10 V
( dopo la fase d'avviamento )
4 1 0 Volt 5 Volt ( 10 ˚C ) 1 min
( per ridurre emissioni inquinanti ) 30 sec
( 18 ˚C )

4 + 10 Volt 7,4 Volt ( 40 ˚C ) 0 sec { 0 Volt

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
Circuito carburante 6 FI 002D

Controllo circuito bassa pressione


Collegare tra il filtro combustibile e la tubazione di mandata alla pompa alta pressione, un manometro con misure
fino a 5 bar
Portare la chiave in posizione Mar
Verificare che in 30 sec ( tempo relè temporizzato ) la pressione sia compresa tra 2 ÷ 3 bar

Pressione di ritorno
0.7 bar

Se la pressione non supera minimo i 120 bar, il motore non parte.

Valvola di sicurezza
6 bar

Apertura elettroiniettori
Superiore ai 120 bar
( 5 fori / sollevamento max 0.06 mm )

Controllo circuito alta pressione


1) scollegare connessioni elettriche da tutti gli elettroiniettori
2) scollegare le tubazioni di ritorno alimentazione da da tutti gli elettroiniettori
3) strozzare le tubazioni per farsi che non fuoriesca il combustibile durante la prova
4) girare la chiave in fase avviamento per 6 secondi.
Verificare che la pressione d'alimentazione sia superiore
a 180 bar con un numero di giri motore superiore a 200 giri/min

Variazione pressione
Varia da 200 1350 bar ( 3 pompanti )

Con basso carico motore la pressione è fissata a 400 bar

Al fermo del motore dopo 30 sec. la pressione ritorna a 0 bar

Inibizione iniezione
pressione carburante superiore 1500 bar
pressione carburante inferiore 120 bar
regime motore superiore 6000 giri/min
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
7 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato terminali) DA RILEVARE

SPINA SCOLLEGATA
SPINA A
A9 A7 4
Stop 5 Controllo circuito masse Max 1 Ω
A6 A4
6 ( neri )

1 Controllo
Mar 4 7 alimentazione centralina per chiusura relè principale 10 ÷ 15 Volt

A3 A1
8 ( collegare pin 46 spina C a massa )

SPINA B

Tensione
Mar 13 10 ÷ 15 Volt
a chiave inserita

B 24 B 19 0 Volt
( a riposo )
Controllo
B18 B13 Mar 2
interruttore pedale frizione
( pedale a fondo corsa ) 10 ÷ 15 Volt

( a riposo ) 0 Volt
Controllo
Mar 8 interruttore stop
B12 B7
( pedale a fondo corsa ) 10 ÷ 15 Volt
B6 B1

23 Controllo ( rotazione
Mar a comando relè elettroventilatore motore elettroventilatore )
( 1˚ velocità ) ( bassa velocità )

SPINA C
Resistenza
Stop 37 50 elettrovalvola EGR 5,2 ÷ 6,5 Ω
( riciclo gas esausti )

( 0˚ ) 5 ÷ 7 KΩ
C52 C40 2 ÷ 3 KΩ
Resistenza ( 20˚ )
C39 C27 Stop 1 24 sensore temperatura gasolio ( 40˚ ) 1 ÷ 1,5 KΩ
( 80˚ ) 0,3 ÷ 0,4 KΩ
( 100˚ ) 0,1 ÷ 0,2 KΩ

C26 C14 POTENZIOMETRO ACCELERATORE

C13 C1 Resistenza
Stop 5 23 920 ÷ 950 Ω
( principale )

Resistenza
Stop 8 21 1,430 KΩ
( di sicurezza )

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
8 FI 001D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato terminali) DA RILEVARE

Resistenza d'uscita
Stop 23 10 1,180 1,750 Ω
( principale )

Resistenza d'uscita
Stop 8 9 1,295 1,710 Ω
( di sicurezza )

Segnale ( Oscillazioni
Mar 26 velocità vettura da )

( alzare le ruote anteriori e farle girare ) 0 ÷ 10 Volt

48
Controllo
Mar a ( illuminazione spia )
comando spia avaria

43 Controllo
Mar a ( illuminazione spia )
comando spia candelette

C52 C40
49 Segnale
C39 C27 Mar a comando spia max temperatura acqua ( illuminazione spia )
( su alcune vetture )

C26 C14 Consenso


( circuito in pressione )
Stop 20 pressostato ( 4 livelli )
C13 C1 Max 1 Ω
( term 3 )

45 Controllo ( rotazione
Mar a comando relè elettroventilatore motore ( 2˚ velocità ) elettroventilatore )
( collegare pin 45 a massa ) ( alta velocità )

46 Controllo ( prova uditiva )


Mar a comando relè alimentazione centralina Tensione sui pin
( collegare pin 46 a massa ) A1 - A7 - A8

Segnale
Mar 38 alla centralina candelette
( term 3 )

Segnale
Mar 51 alla centralina candelette
( term 4 )

Mar 40 Segnale contagiri

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
OPERAZIONI DA ESEGUIRE SUL SISTEMA IN ESAME
9 FI 002D

COMPONENTI
CONNETT.
CHIAVE
VALORI e/o
COMPONENTI OPERAZIONI DI CONTROLLO

TERM
OSCILLOGRAMMA
e pin centralina ( N.B. Le spine sono vista lato terminali) DA RILEVARE

SPINA D
Resistenza
Stop 37 26 sensore di giri 850 ÷ 900 Ω

( term 1 - 2 )

( 0˚ ) 5 ÷ 7 KΩ
Resistenza
( 20˚ ) 2 ÷ 3 KΩ
Stop 23 4 sensore di temperatura aria
( 40˚ ) 1 ÷ 1,5 KΩ
( nel misuratore ) ( term 1 - 3 ) ( 80˚ ) 0,3 ÷ 0,4 KΩ
D 40 D 31

D30 D21
( 0˚ ) 5 ÷ 7 KΩ
Resistenza ( 20˚ ) 2 ÷ 3 KΩ
Stop 27 36 ( 40˚ ) 1 ÷ 1,5 KΩ
sensore di temperatura motore
( 80˚ ) 0,3 ÷ 0,4 KΩ
D20 D11
( 100˚ ) 0,1 ÷ 0,2 KΩ

Resistenza
D 10 D1 Stop 21 31 regolatore pressione gasolio 0,13 Ω

32 Controllo
Mar a comando relè compressore condizionatore ( prova uditiva )
( collegare pin 32 a massa )

Segnale ( max pressione )


Stop 15 di massa da pressostato ( max temperatura )

( 4 livelli ) ( term 6 ) Max 1 Ω

SPINA E
Collegamento elettroiniettori ( 4 cilindri )

2 9 Elettroiniettore n˚1
4 7 Elettroiniettore n˚2
Moto 0.3 ÷ 0.6 Ω
E9 E7 4 5 Elettroiniettore n˚3
2 3 Elettroiniettore n˚4

E6 E4

Collegamento elettroiniettori ( 5 cilindri )

4 5 Elettroiniettore n˚1
E3 E1
1 9 Elettroiniettore n˚2
Moto 4 8 Elettroiniettore n˚3 0.3 ÷ 0.6 Ω
4 7 Elettroiniettore n˚4
1 3 Elettroiniettore n˚5

Stop = Commutatore non inserito; Mar = Commutatore inserito; Moto = Motore avviato
Pag RIF
ANTIFURTO CODE 10 FI 002D

30 30
15 15

7.5
A
7.5
A
2

3
1
8 1 1
5
2
4
3
2
CODE

3 7
6

4 C13

C28

LEGENDA

1) Centralina Code
2) Antenna Code
3) Spia Code
4) Centralina iniezione EDC 15C da 134 pin
5) Presa diagnosi

Fusibili: in base portafusibili


VENTILAZIONE MOTORE Pag RIF
30 30 11 FI 002D
15 15
3 4
7.5
40 A
A

30 85 86 87 87 85 86 30

5
2
C 45 1 B 23

1) Centralina iniezione EDC 15C da 134 pin / 2) Elettroventilatore raffreddamento motore


3) Relè elettroventilatore ( alta velocità ) / 4) Relè elettroventilatore ( bassa velocità )
5) Resistore per elettroventilatore

RISCALDAMENTO GASOLIO

30 30
C
15 15
A

30 86 85 87

GRUPPO FILTRO GASOLIO

C B
2 b
6˚ - 15˚ c

1 a B

A) Relè riscaldatore
B) Resistore riscaldamento gasolio
C) Termocontatto
Pag RIF
N.B.
12 FI 002D
Sincronizzazione
In fase di avviamento la centralina prende i riferimenti dal sensore di giri e di fase ( fase sincronizzazione )
Successivamente la fasatura d'iniezione viene attuata solamente con il solo segnale di giri

Motore 4 cilindri Motore 5 cilindri


1-3-4-2 1-2-4-5-3

Non fare scambi di centraline per eventuali prove

Non provare elettroiniettore a 12 V pena la distruzione dello stesso

Disturbi in centralina
Con tensione batteria superiore a 17,5 Volt e inferiore a 8 Volt

Sensore temperatura combustibile a 110 ˚C


Segnala in centralina di ridurre la pressione al regolatore pompa

Sensore temperatura motore superiore a 105 ˚C


1 ) comanda le elettroventole di raffreddamento motore
2) accende la spia temperatura
3) riduce la quantità combustibile
( riduzione potenza motore )

Se si scollega il sensore temperatura motore, le ventole raffreddamento motore vengono attivate

Condizionatore inserimento
La centralina comanda il compressore del condizionatore inserendolo / disinserendolo
Disinserendolo per circa 6 sec in caso di forte accelerazione e piena potenza motore

Sensore pressione atmosferica


In centralina esiste un sensore che misura la pressione atmosferica al fine di correggere la portata aria misurata e
la portata aria di riferimento per il controllo dell'EGR

Interruttore del freno


Il pedale del freno premuto serve alla centralina per capire che la vettura è in decelerazione e controllare
la plausibilità del potenziometro acceleratore

Interruttore della frizione


Il pedale della frizione premuto serve alla centralina per distinguere il cambio di marcia
Pag RIF
N.B.
13 FI 002D

Riscaldamento candelette
La centralina iniezione temporizza la centralina delle candelette in funzione della temperatura motore
in fase di avviamento
in fase di post-avviamento per riduzione emissioni inquinanti

Dopo l'arresto del motore, attendere almeno 1 minuto prima di effettuare qualsiasi intervento

Su motori con turbo, prima di fermare il motore, farlo girare al minimo per 10 secondi

Flusso carburante ridotto


Max giri motore 3200 giri / min
( quando un difetto è presente su uno di questi componenti:

Sensore di alta pressione

Segnale potenziometro 1˚ pista

Segnale potenziometro 2˚ pista

Sensore pressione assoluta

Misuratore volume aria

Sensore velocità vettura

Funzione riciclaggio gas di scarico EGR

Elettrovalvola regolazione EGR

Regolatore alta pressione )

Sensore temperatura gasolio


A 110 ˚C = riduzione pressione

Sensore temperatura motore


A 105 ˚C
1˚ riduzione pressione
2˚ comando elettroventilatore
3˚ accensione spia raffreddamento
( riduzione potenza motore )
Pag RIF
Recovery
14 FI 002D
Sensore giri motore
Interruzione alimentazione combustile

Sensore fase motore


Avviamento motore non possibile

Sensore pressione combustibile


Funzionamento in open-loop limitazione pressione combustibile -
viene assunto un valore di pressione di 0 bar

Sensore pressione di sovralimentazione


Interruzioni di pilotaggio sovralimentazione Viene assunto un valore di pressione pari a 0.9 bar

Debimetro
Disabilitazione pilotaggio EGR

Sensore temperatura
Con motore in moto viene assunto un valore liquido di 80 ˚C ( attivazione ventola refrigerante );
nelle altre condizioni un valore di 0˚C

Sensore temperatura combustibile


Viene assunto un valore di 80 ˚C

Sensore temperatura aria


Viene assunto un valore di 40 ˚C

Sensore di pressione atmosferica


Viene utilizzato un valore derivato dalla pressione di sovralimentazione. Con mal funzionamento contemporaneo
su sensore di sovralimentazione, viene assunto un valore di 0.9 bar

Potenziometro pedale
Viene assunto un valore acceleratore 0% di apertura. Viene disabilitato il disinserimento
del giunto compressore condizionatore

Potenziometro pedale
Viene assunto un valore acceleratore n˚2 di 0% di apertura ( rindondante ). Viene disabilitato il disinserimento

Componente in avaria
Azione della centralina giunto compressore condizionatore

Relè preriscaldamento candelette


Dopo 10 sec dall'inizializzazione la lampada preriscaldamento candelette inizia un ciclo di lampeggio per 30 sec
Pag RIF
VISTA COMPONENTI
15 FI 002D

POTENZIOMETRO ACCELERATORE

CENTRALINA RISC. CANDELETTE

SENSORE PRESSIONE ASSOLUTA


SENSORE PRESSIONE GASOLIO

MISURATORE VOLUME ARIA


BLOCCO PORTAINTERRUTTORI

Interruttore dello stop

Interruttore della frizione


Pag RIF
CIRCUITO D'ALIMENTAZIONE CARBURANTE
16 FI 002D

16
3 4
2 15
1

11 10
13

12

14

6
8 9

1) Serbatoio combustibile 8) Collettore di ripartizione


2) Complessivo pompa immersa completa 9) Elettroiniettori
di comando indicatore di livello 10) Ricircolo elettroiniettori
3) Tubo introduzione combustibile 11) Collettore di ritorno ( bassa pressione )
4) Valvola plurifunzioni 12) Regolatore di pressione
5) Cartuccia filtro gasolio 13) Sensore di temperatura combustibile
6) Pompa di pressione 14) sensore pressione combustibile
7) Tubazioni alta pressione 15) Riscaldatore gasolio
8) Collettore di ripartizione 16) Interruttore termico

POMPA DI PRESSIONE

1) Albero di comando 4 6
2) Camma eccentrica
3) Pompante 3 7
4) Valvola di aspirazione
2 9
5) Valvola di mandata
6) Guarnizione di tenuta
7) Raccordo alta pressione al rail 1
8) Valvola regolatrice di pressione
9) Valvola a sfera
10) Ritorno carburante
11) Ingresso carburante 13
12) Valvola di strozzamento 12 8
13) Canale a bassa pressione

10

11
Pag RIF
RICIRCOLO GAS DI SCARICO ( EGR )
17 FI 002D

4 3

1) Elettrovalvola EGR
2) Valvola EGR
3) Pompa del vuoto
4) Centralina

CIRCUITO ALIMENTAZIONE ARIA

1) Filtro aria
2) Debimetro
3) Turbocompressore
4) Intercooler 4
5) Collettore di aspirazione
Pag RIF
DISPOSIZIONE COMPONENTI
18 FI 002D
MAREA

A
( vano motore )
B

A) Scatola portafusibili:
- GLOW: fusibile iniezione elettronica
C
- IGN: fusibile commutatore d'accensione
- J/B1: fusibile alimentazione generale
- J/B2: fusibile alimentazione generale
B) Fusibile elettroventola
C) Fusibile ABS ( 60 A )

GLOW 70A J/B2 80A


2387 JTD
IGN 40A J/B1 80A

( interno abitacolo vicinanze centralina )

( montante lato passeggero )

centralina EDC 15C


1
2

1) Relè comando impianto iniezione


2) Relè elettropompa / elettroiniettori
3) Fusibile protezione iniezione elettronica
Pag RIF
DISPOSIZIONE COMPONENTI
19 FI 002D
BRAVO

( interno vettura ) 3 ( interno abitacolo vicinanze centralina )

1
1) Relè elettroventilatore raffreddamento motore ( bassa velocità ) 2
2) Relè elettroventilatore raffreddamento motore ( alta velocità )
1) Relè comando impianto iniezione
3) Batteria 2) Relè elettropompa / elettroiniettori
3) Fusibile protezione iniezione elettronica

MULTIPLA

( vano motore )
6 5
7 ( interno vettura )

3
8

9 Fusibile interruttore stop

2
10 1
11
1) Fusibile alimentazione servizi sotto chiave
( dietro cassetto portaoggetti )
2) Teleruttore preriscaldo gasolio
3) Fusibile preriscaldo gasolio
4) Fusibile ABS
5) Relè compressore condizionatore
6) Fusibile Code
7) Teleruttore pompa combustibile
8) Relè elettroventola motore ( alta velocità )
9) Relè elettroventola motore ( bassa velocità )
10) Relè temporizzatore lava-fari
10) Fusibile temporizzatore lava-fari 1 2
1) Relè principale
N.B. Relè principale vicinanze centralina lato montante destro
2) Fusibile principale
Fusibile principale vicinanze centralina lato montante destro