Sei sulla pagina 1di 16

Facoltà di Ingegneria Industriale e dell’Informazione

Corso in Ingegneria Energetica


Esercitazioni di Fisica Tecnica

Facoltà di Ingegneria Industriale e dell’Informazione


Corso di Laurea in Ingegneria Energetica

Esercitazioni di Fisica Tecnica


Docente: Prof. Luigi P.M. Colombo
Esercitatore: Ing. Fabio Riva

ESERCITAZIONE 7
Cicli a gas, ugelli e diffusori

Esercizio 1

Un turboreattore vola alla velocità di 223.6 m/s alla quota di 10688 m, dove la pressione è di
24131.7 Pa e la temperatura è di 222 K. L’apparato è così composto:
1. una presa dinamica di aria (diffusore) ove l’aria viene compressa (a spese della propria
energia cinetica relativa) adiabaticamente con rendimento isoentropico ηs,D = 0.90;
2. un compressore adiabatico che opera con rapporto di compressione manometrico rp,C = 10
e rendimento isoentropico ηs,C = 0.90;
3. un combustore in cui la temperatura del gas è portata isobaricamente fino alla temperatura
di 1088.7 K. La combustione avviene in eccesso d’aria (la portata in massa di combustibile
iniettato è trascurabile) con rendimento termico pari a 0.98. Il potere calorifico inferiore
(PCI) del combustibile è di 43.3 MJ/kg;
4. una turbina adiabatica con rendimento isoentropico ηs,T = 0.92, che aziona il compressore,
con BWR (Back Work Ratio) unitario;
5. un ugello di scarico con sezione terminale di area AU = 0.7897 m2, che espande fino alla
pressione esterna i gas di scarico con rendimento isoentropico ηs,U = 0.92.
Il gas operante può essere trattato come un gas perfetto, le cui proprietà variano come indicato:
 prima della combustione: cp* = 1004.64 J/(kg K), k = 1.4;
 dopo la combustione: cp* = 1151.15 J/(kg K), k = 1.33.
Calcolare:
1. la spinta generata
2. il consumo specifico di combustibile.
kg
[ F  48146.2 N ; C s  1.010 h ]
kg p
Facoltà di Ingegneria Industriale e dell’Informazione
Corso in Ingegneria Energetica
Esercitazioni di Fisica Tecnica

Esercizio 2
Una centrale termoelettrica a turbina a gas utilizza un ciclo Joule-Brayton realizzato con elio e
produce una potenza elettrica utile di 1000 MW (ηel,gen = 0.98). La centrale è così composta:
1. un compressore adiabatico che opera con rapporto di compressione manometrico rp,C = 4 e
rendimento isoentropico ηs,C = 0.9. Le condizioni ingresso al compressore sono T1= 20 °C e
P1= 1 bar;
2. un rigeneratore di efficienza pari a εR=0.9;
3. uno scambiatore di calore in cui la temperatura del gas è portata isobaricamente fino alla
temperatura di 1000°C. La combustione avviene con rendimento termico pari a ηsc = 0.98.
4. una turbina adiabatica con rendimento isoentropico ηs,T = 0.92, che aziona il compressore e
produce lavoro utile;
Considerare l’elio un gas perfetto monoatomico a calore specifico costante e k=
Si vuole determinare:
 la portata di gas nell’impianto;
 le potenze meccaniche scambiate da turbina e compressore;
 la potenza termica entrante nel ciclo;
 il rendimento termodinamico del ciclo e il rendimento di impianto.
kg ; L  958.70 MW ; L  1979.10 MW ; Q  2116.67 MW ; 
[ m  763.80
s t ,c t ,T in ciclo ,TD  49.2% ;

imp  47.2% ]