Sei sulla pagina 1di 1

POLITECNICO DI MILANO - DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE AEROSPAZIALI

IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI

SVOLGIMENTO CORSO
L’insegnamento, di 8 crediti, è composto approssimativamente da 50 ore di lezione, 10 ore di
esercitazione, 20 ore di laboratori progettuali e una stima di 12 ore autonome di preparazione di una
relazione da presentare all’esame.
Nelle esercitazioni verranno sviluppati alcuni esempi applicativi di quanto visto nelle lezioni.
I 10 laboratori progettuali consistono nello sviluppo e dimensionamento di alcuni impianti di impiego
aerospaziale visti a lezione ed esercitazione. Essi verranno svolti dagli studenti, in autonomia ma in
presenza del docente: questa attività non sarà valutata, ma è molto utile come autoverifica
dell’apprendimento.
Allo stato attuale, si prevede di svolgere a distanza le lezioni e le esercitazioni, mentre i laboratori si
svolgeranno in aula, ripetuti a 2 squadre a turno, e comunque con aperto il collegamento per coloro che
non possono essere presenti.

SVOLGIMENTO ESAME
Prerequisiti
Verso la fine del corso, ad ogni studente viene assegnato 1 laboratorio progettuale da portare all’esame,
scelto in modo casuale tra i 10 svolti durante il corso. Lo studente deve scrivere una relazione, in italiano
o in inglese, in cui illustra la risoluzione del laboratorio; questa relazione dovrà essere consegnata tramite
Beep, nell'apposita cartella di consegna che sarà aperta fino a 3 giorni prima della data dell'appello.
La relazione consegnata resta valida anche per appelli successivi.

Modalità d’esame
L’esame consisterà in una prova scritta, in una una prova orale e nella valutazione della relazione di
laboratorio.
La prova scritta comprenderà una serie di domande a quiz a risposta multipla e alcuni esercizi numerici: i
quesiti del test saranno basati sul materiale didattico - appunti e presentazioni esposte nel corso delle
lezioni, esercitazioni e laboratori - reso disponibile sul canale Beep dell'insegnamento; gli esercizi numerici
saranno basati sui laboratori svolti durante il corso.
La non sufficienza (punteggio < 18) nella prova scritta comporterà la ripetizione dell’esame.
La prova orale può portare al consolidamento, ad un aumento o ad una diminuzione del risultato della
prova scritta.
Date e orari delle prove scritte sono pubblicate sui servizi online del Politecnico, mentre le date dei
colloqui orali saranno concordate dopo la correzione delle prove scritte.