Sei sulla pagina 1di 1

5.

5 Correnti a pelo libero in canali a sezione chi usa I 09

di una corrente di aria sovrapposta alla corrente idrica va attentamente valutata poi-
che puo perturbare la condizione di moto uniforme; tale effetto e tanto piu marcato,
quanto maggiore e il grado di riempimento in un collettore. Al momento, la biblio-
grafia propone pochi studi su questo tipo di fenomeni, esclusivamente riferiti a canali
a sezione circolare; nessuna indicazione e disponibile per altre tipologie di sezione.
Eauspicabile che nel prossimo futuro vengano effettuate indagini sperimentali per la
caratterizzazione dei fenomeni di transizione, anche al fine di fomire ai tecnici criteri
utili per la progettazione dei collettori fognari.

5.5.3 Parametri geometrici di un canale a sezione circolare


La geometria di un collettore circolare di diametro D e espressa dalle seguenti
relazioni in funzione del semi-angolo al centro 8 (Fig. 5.4):
h 1
D = 2(1-cos8); (5.10)

!._ = 8·,
D (5.11)

~ = ~(8- sin8 cos8) (5.12)


D2 4 '
essendo h il tirante idrico, P il perimetro bagnato ed A la sezione idrica. 11 raggio
idraulico e ovviamente calcolato come Rh =A I P.
N el caso di canali in condizione di riempimento to tale (pedice v) in cui hv I D = 1,
ovvero 8v = 180° = n s si ottienePviD = n,AviD 2 = nl4 eRhiD = 114. Dunque, la
portata in un canale circolare in condizione di massimo riempimento e pari al valore
Qv = (nl4 5 1 3 )(1ln)s~1 2 n 8 1 3 . In base all'Eq. (5.7), e possibile ricavare il rapporto

0.8

0.6

0.4

0.2

~~---=L_--~--~----L---~---do
0 0.2 0.4 0.6 0.8 1.2
Fig. 5.4. Curve caratteristiche per canali circolari secondo l'Eq. (5.14), (---) rappmio di
portate Q/Qv e (-) di velocita V /Vv in funzione del grado di riempimento h/D; (D) condizione
di massimo riempimento, (•) velocita mas sima, e (.A.) mas sima portata