Sei sulla pagina 1di 2

Comune di Viù Pro Loco Viù

“La bellezza salverà il mondo”, affermava Fiodor Dostoevskij, il quale


non poteva esimersi dall’andar a vedere almeno una volta l’anno la bel-
lissima Madonna Sistina di Raffaello e dal rimanere a lungo in contem-
plazione del volto della Vergine. AGOSTO 2018
Ed è questo il pensiero che affiora nel momento in cui
l’Amministrazione comunale plaude all’iniziativa di alcuni cittadini di
prima edizione
Niquidetto, i quali hanno espresso il desiderio di caratterizzare la loro installazioni permanenti
borgata con le “lose dipinte”, una serie di installazioni permanenti che di
andranno di anno in anno ad arricchire Niquidetto, coniugando la sem-
plicità del materiale lapideo con l’estro degli artisti.
E in questo gesto c’è tutto l’amore di un gruppo di volonterosi borghi-
PINUCCIA CRAVERO
giani per questa terra in cui molti di loro, oltre alle radici familiari, ri-
trovano se stessi, proprio attraverso il bello che emana dalla maestosità
VINICIO PERUGIA
del Civrari, dai prati coperti di fiori profumati, dalle nubi che velano il
cielo prima del temporale, dalla neve che si posa lieve e silenziosa sui
MARCO PIVA
campi e sui tetti.
L’auspicio è che l’iniziativa possa proseguire nel tempo, connotando il MARCO SEVESO
borgo per la tipicità delle sue installazioni. Inaugurazione 12 agosto ore 16.30
Daniela Majrano
Sindaco di Viù
Pinuccia Cravero, vive e Marco Piva è nato
lavora a Torino. Inizia come autodi- a Padova l' 8 Marzo del
datta a interessarsi di pittura. Fre- 1961. Nel 1979 conse-
quenta in seguito i corsi di pittura gue la maturità Artistica
disegno e incis ione presso presso il primo Liceo
l’associazione culturale “Gli Argo- Artistico di Torino. Nel
nauti” di Collegno, sotto la guida del 1985 ottiene il diploma di
pittore Giuseppe Grosso e Carlo pittura presso l’ Accade-
Barbero. Dal 1984 ad oggi partecipa mia Albertina di Belle Arti
a mostre collettive e personali pres- di Torino. Nel corso de-
so i comuni di Collegno, San Giorio, gli anni ha esposto in
Exilles, Castellamonte, Cooperativa numerose gallerie e i
Borgo Po e Decoratori di Torino, suoi lavori si trovano in
segnalata al concorso di incisione collezioni private.
2015 presso la biblioteca Braidense Dal 2008 tiene corsi di
di Milano. pittura e disegno nello
studio di via Perrone 4 e
dal 2013 tiene il corso di
disegno presso il CE-
DAS.
MARCO SEVESO è
VINICIO PERUGIA, nato
nato a Sanremo nel 1945. A
nel 1947 a Fabriano nelle Mar-
Torino studia disegno con
che, ha appreso i primi rudimenti
artistici dal padre pittore (Gilberto Mauro Chessa e Sergio Saro-
Perugia, 1897-1977). Vive in Pie- ni. Dal 1964 espone in Italia e
monte dai primi anni sessanta, ha all’estero partecipando a ras-
lavorato come illustratore, grafico e segne come il Premio Suzzara,
vignettista satirico ritrovando, dopo il Premio del Fiorino, la Qua-
la morte del padre, la vocazione arti- driennale di Torino, la rasse-
stica per l'incisione e la pittura. Ha
gna Nuove Presenze di Imola,
partecipato a rassegne d'arte inter-
nazionali, ricevendo numerosi premi l’Intergrafik di Berlino, la 54°
e riconoscimenti artistici. Tiene corsi Biennale di Venezia e molte
didattici di disegno pittura e incisione altre. Ha compiuto opere mura-
presso l'Uni3 e la SOMS-Arte di Avi- li a Casoli d’Atri, Foza e Vare-
gliana. I suoi lavori si trovano in per- se. Sono numerose e frequenti
manenza in numerosi musei, gallerie le sue collaborazioni con poeti
pubbliche e in collezioni private. Vive
e scrittori nella realizzazione di
e lavora ad Avigliana (To), con ate-
lier in via Porta Ferrata 15. cartelle e pubblicazioni.