Sei sulla pagina 1di 2

Matteo Malvino Webinar su E-Commerce

Brand e-commerce

dropshipping (vendi senza avere il prodotto fisico)


print on demand (ottimo per creativi, per graficie artisti dell’immagine, per nicchie di pubblico)
private label (il tuo logo viene stampato su prodotti già in commercio)
OEM (prodotti fabbricati da zero. Prodotto innovativo e unico)

metodo in 4 fasi

1 ricerca

studiare potenziali competitor o store (come emularli e fare meglio e essere competitivo)
idee per prodotti (chiedi a te e agli altri qual è la richiesta. Qual è il problema?)
trovare UVP
Definire il pubblico e la customer persona. Immaginarti la perosna, fare un profilo preciso.
Ascoltare il mercato. Offrire cosa vogliono le persone. Ottenere pareri a più persone, soprattutto
disinteressate (no familiari).

Scott Belsky (libro su come realizzare le idee)

2 costruzione

le persone comprano una storia. Come vieni percepito dal tuo pubblico.
Trovare un perché è importante per te e per i clienti. Deve toccare emozioni profonde del pubblico.
-Comunicare attraverso un emozione.
-Motivazione di fondo e come realizzarlo.
-Il brand va immaginato come fosse una persona. Dai qualità umane al tuo brand.
-Poi si pensa a come creare il prodotto.

(alibaba.com per privare label e OEM)

Poi si crea lo store online. “Shopify” piattaforma

Spedizione (fai da te, 3pl o drop shipping)

3 Comunicazione/vendita

ora bisogna vendere il prodotto

Si crea attenzione per la data del lancio tramite social e email


Indiegogo e Kickstarter (per preacquisti, per poter finanziare i progetti. Il cosiddetto
crowdfounding).

5 principi di vendita

50 parlare 50 ascoltare
il cliente pensa a se stesso
perché deve comprare da te?
l’acquisto avviene su emozione
fiducia e rispetto
L’attenzione online è sempre minore, quindi dobbiamo attirare attenzione

come vendere

-comunità di fan (community, poi successivamente aggiungi il prodotto)


-influencer marketing (individuo che influenza gli acquisti)
-traffico a pagamento (google adwords, youtube, facebook, instagram, pinterest, snapchat)

3 pilastri
cosa vendiamo (quale storia raccontiamo)
chi è il nostro cliente
perché dovrebbero comprare da noi

CPA = Quanto si spende in pubblicità. I profitti

Advertising (più stimoli in tempi diversi, con modalità diverse e piataforme diverse)
segmentazioni e pubbl specifici su facebbok.
per le ads si usa fb canva e lumen5.
I video sono uno degli strumenti più efficaci.
Mostrare più angoli di uno stesso prodotto.

Copertina e primi 3 secondi del video sono molto impo.


Mostrare problema e benefici del prodotto.
Mostrare il prodotto utilizzato dai clienti.
Mostrare recensioni e suscitare emozioni.

Il prodotto non si vende da solo.

4 espansione

cashflow (reinvestire i soldi guadagnati e ci saranno più profitti)

pensare in grande. E-commerce raggiunge tutto il mondo. Replicare in altri mercati quello che
funziona già in un paese.

Potrebbero piacerti anche