Sei sulla pagina 1di 12

> PROGETTAZIONE

Progettazione di una serra fotovoltaica della potenza di 510,6 kWp


connessa alla rete elettrica di distribuzione in media tensione.
i) Ingegneria di sistema (impianto di produzione e opere di rete – STMG)
ii) Descrizione delle opere civili e analisi dell’interazione struttura-moduli fotovoltaici
ii) Sistema incentivante e di regolazione commerciale dell’energia ceduta alla rete – analisi dei
ricavi

di Giulio de Simone, Alessandro Caffarelli


Ingegneria di sistema – numero massimo di stringhe (202V) degli inverter a Descrizione delle opere resistenza torsionale e assunte dalla struttura
impianto di produzione raccolto da ogni quadro di quello della rete (20.000 V). civili flessionale per portante.
e soluzione di parallelo CC pari a 24 Il trasformatore è inserito Le serre sono composte da l’installazione dei moduli Per questi elementi, il
connessione alla rete stringhe nel rispetto della nel lato utente della cabina telai in acciaio zincato fotovoltaici. criterio di resistenza da
condizione di massima di consegna privata, (spessore certificato 60-80 L’obiettivo dello studio è assumere non è quello di
elettrica
corrente entrante per necessaria per la messa in micron per resistenza alla stato infatti quello di Von Mises, notoriamente
Per la centrale fotovoltaica
ciascun canale di ciascun parallelo con la rete corrosione stimata in 35-40 progettare una struttura valido per elementi duttili,
della potenza di 510,6 kWp,
StringBox: dell’impianto di anni) a sostegno di una specifica tale da garantire ma quello di Grashof-S.
con generatore di tipo fisso
generazione. Il copertura in parte traslucida deformazioni omogenee Venant, o della massima
disposto su strutture serra, I,stringa=5,09[A] < I,max=10 [A trasformatore è collocato in flessibile ed in parte con i della struttura portante in deformazione normale, che
la sintesi dell’Ingegneria di ]
un’apposita cella. Nel locale moduli fotovoltaici, come conseguenza alle azioni meglio rappresenta le
sistema è illustrata in Da ciascuna delle 10
utente trovano alloggio meglio evidenziato negli accidentali e permanenti condizioni di rottura di
figura.1 La tecnologia scelta StringBox uscirà un cavo in
infine le protezioni generali elaborati progettuali. La (vento, neve, sisma, peso materiali fragili.
per i moduli è di tipo CC in ingresso al e le protezioni di interfaccia, posa in opera dei telai proprio) evitando distorsioni Secondo tale criterio, la
monolicristallino, Suntech corrispondente ingresso necessarie per scollegare necessita di un ancoraggio del piano di ubicazione del rottura avviene allorquando
STP185S-24/Ad con della colonna di parallelo
l'intero sistema di al terreno mediante la generatore fotovoltaico la dilatazione normale
potenza di picco pari a 185 denominate DC‐PARALLEL
generazione in caso di realizzazione in opera di un incompatibili con i limiti di massima o minima
[Wp]; il generatore con fusibili, mancanza di tensione sulla plinto in conglomerato, uno deformabilità dichiarati dai raggiunge i valori limiti di
fotovoltaico presenterà un meccanicamente connesse
rete; dette protezioni sono per ogni pilastro produttori di moduli allungamento e di
tiltaggio di 28° rispetto al agli inverter.
corredate di certificazione appartenente al telaio. fotovoltaici. schiacciamento definiti
piano orizzontale, con Per ciascuna colonna di
emessa da organismo E’ stato effettuato un A tal fine sono state come:
scostamento azimutale pari parallelo verrà rispettata la
accreditato. L’impianto sarà dimensionamento della condotte delle apposite σ− σ+
a -15° e sarà costituito da condizione di massima
un totale di 2.760 moduli corrente entrante in ciascun
collegato alla rete di struttura e del plinto in base analisi agli elementi finiti per ε r− = r , ε r+ = r
distribuzione MT con ai carichi di vento e neve e valutare le sollecitazioni E E
distribuiti elettricamente su canale d’entrata di ogni
tensione nominale di 20 kV sulla base delle trasmesse dalla serra ai Dove e sono i limiti di
115 stringhe da 12 moduli inverter:
tramite inserimento in entra caratteristiche geotecniche moduli fotovoltaici in tensione a compressione e
per stringa.
ed esci sulla linea MT Arpo presunte del sito in base conseguenza alle a trazione rispettivamente.
Le stringhe verranno I=122,16 [A] < Imax,ingresso,
(DQ10-10304), in partenza alle nuove norme tecniche deformazioni indotte dai Le figure seguenti, illustrano
cablate e parallelate in colonna di parallelo=167,1 [A] i campi di deformazione per
dal centro satellite Stumio sulle costruzioni. carichi.
ingresso a n° 2 inverter
Il gruppo di conversione è tra i nodi "Ventura" (2- N. 2 telai costituiscono La rottura del modulo si ciascun caso di analisi,
Santerno SUNWAY TG 290
del tipo senza trasformatore 035785) e 4-083581. l’elemento base della serra considera avvenuta ove si mentre i risultati dell’analisi
600-TE, parzializzando cosi
d’isolamento e garantisce Tale soluzione prevede: (portico 1 e portico 2). abbia la rottura del vetro sono riassunti in TABELLA
il generatore fotovoltaico in
per questo un rendimento di ~ Costruzione di brevi L’unione di più portici in temprato posto a protezione insieme ai relativi MOS,
2 campi fotovoltaici, campi determinati in questo caso
conversione superiore; raccordi MT in cavo direzione orizzontale e delle celle fotovoltaiche.
A, B in cui sono raccolte le
I due inverter fanno capo ad interrato 3x1x185 mmq. verticale compone il blocco Mediante analisi statiche si come:
115 stringhe (A.1 – A.2 –
A.3 – A.4 – A.5 – B.1 – B.2
un trasformatore dedicato ~ Costruzione della cabina (figura 2 e 3). sono quindi calcolate le  εy 
– B.3 – B.4 – B.5). Sono
bt/MT che provvede di consegna sarà a cura e Interazione struttura- tensioni agenti sugli MOS =   −1
previsti 10 quadri di
all’isolamento galvanico nei carico del produttore. Tale moduli fotovoltaici elementi rappresentativi dei ε SF
 max 
confronti della rete MT di cabina sarà allestita con La struttura è stata moduli fotovoltaici, in In cui:
parallelo sul lato CC,
pubblica distribuzione ed schema 2L+1U con un specificatamente progettata funzione delle deformazioni
Quadri-StringBox, 5 per
adegua il livello di tensione costo di circa 7,5 k€. per soddisfare i requisiti di
ogni inverter, con un
- εy : massima del livello di potenza 1, delibera 280/07). I prezzi Nell’ambito dello schema di e al +10,8% in Bassa e) nell’ambito dello
nominale dell’impianto. E’ minimi garantiti, se richiesti ritiro dedicato il GSE si Tensione); schema di ritiro dedicato il
deformazione ammissibile previsto inoltre un dal cliente produttore alla configura come: b) riconosce il CTR (è GSE rappresenta, o meglio
per il materiale (8.2E-4); decurtamento percentuale presentazione dell’istanza -acquirente dell’energia un ricavo per il produttore); sostituisce, “fisicamente” i
pari al 2% annuo in (come nel caso in oggetto), elettrica prodotta ed nel caso di impianti clienti produttori per
- ε max : massima
funzione della data di vengono riconosciuti dal iniettata in rete; connessi in MT o bt , il GSE l’accesso al sistema
deformazione principale; entrata in esercizio della GSE limitatamente ai primi -utente del dispacciamento riconosce ai clienti elettrico; di conseguenza
- SF: fattore di centrale, per ogni anno 2 milioni di kWh di energia in immissione dell’energia produttori la componente sostiene anche i costi
sicurezza assunto (1.05). aggiuntivo rispetto al 2008. elettrica immessa su base elettrica prodotta; CTR (pari a 0,34 c€/kWh derivanti dall’azione di
Nel caso in esame (start-up annua. Qualora al termine -utente del trasporto in nel 2009 per l’energia operatore di mercato a valle
In figura 4 si riportano le della centrale previsto per di ciascun anno solare la immissione per l’energia elettrica immessa del ritiro dell’energia
distribuzioni delle tensioni aprile 2010) la tariffa valorizzazione ai prezzi elettrica prodotta ed aumentata del 9,9% in bt e elettrica prodotta ed
sui vetri dei moduli ammonta a 0,4220 €/kWh. minimi garantiti risultasse iniettata in rete. del 4,2% in MT) che riceve iniettata in rete. La
fotovoltaici per uno 6 casi L’energia prodotta dalla inferiore a quella ottenibile a L’energia elettrica prodotta a sua volta dalle imprese copertura di parte di questi
allo SLE – definiti secondo serra fotosolare sarà prezzi di mercato, il GSE dal soggetto responsabile distributrici; costi amministrativi viene
integralmente iniettata in riconosce al produttore il dell’impianto di c) riceve il riconosciuta al GSE nella
le NTC 2008. rete utilizzando la modalità relativo conguaglio. Con generazione, ed oggetto corrispettivo di trasmissione misura dello 0,5% del
Come risulta dall’analisi indiretta di cessione comunicazione del 27 della convenzione di ritiro (è un costo per il controvalore economico
della tabella 1, il margine di prevista dalla deliberazione gennaio 2009, l’AEEG ha dedicato, è l’intera quantità produttore); il GSE riceve dell’energia ritirata al cliente
sicurezza è ampiamente 280/07 – regime di ritiro aggiornato i prezzi minimi di energia elettrica immessa dai clienti produttori una produttore, fino ad un
maggiore di zero e questo dedicato. garantiti per l’anno 2010. in rete (al netto componente per il servizio massimo di 3.500,00 €/anno
consente di affermare che Per l’energia elettrica Sulla base dei dati dell’eventuale energia di trasmissione (pari a 0,027 per impianto (articolo 4,
la verifica agli SLE è immessa in rete e oggetto pubblicati dall'Istat, la ceduta nell’ambito di c€/kWh nel 2007 per comma 2, lettera e, delibera
ampiamente soddisfatta della convenzione il GSE variazione percentuale convenzioni pluriennali Cip l’energia elettrica immessa) 280/07).
anche ove si vogliano riconosce al produttore, per media annua dell'indice dei 6/92 o 108/97) e che a sua volta versa a In figura 2, 3, e 4 sono
assumere coefficienti di ciascuna ora, il prezzo di prezzi al consumo per le consegnata al GSE in Terna; riportati gli output economici
sicurezza maggiori sulla mercato zonale riferito alla famiglie di operai e corrispondenza del punto di d) riceve il delle dinamiche di esercizio
tensione di rottura de i zona in cui è collocato impiegati dell'anno 2009, connessione con la rete corrispettivo per il servizio di in conto energia e ritiro
moduli fotovoltaici. l’impianto (articolo 6 rispetto all'anno 2008, è elettrica. aggregazione delle misure; dedicato per la serra foto
delibera 280/07) – Prezzo risultata pari a + 0,7%. Sempre nell’ambito della nel caso di impianti di solare esaminata,
Sistema incentivante e zonale orario. Pertanto, i valori dei prezzi convenzione di ritiro potenza attiva nominale nell’ipotesi di considerare
regolazione economica Per gli impianti idroelettrici minimi garantiti, risultano dedicato, il GSE: superiore a 50 kW i clienti una perdita di efficienza del
dell’energia scambiata di potenza nominale media pari a: a) ai fini della produttori riconoscono al sistema fotovoltaico pari allo
con la rete annua fino a 1 MW e per gli •fino a 500.000 kWh annui, valorizzazione economica, GSE il corrispettivo per il 0,45% anno.
E’ noto che il d.m 19 feb impianti alimentati dalle 101,8 €/MWh; riconosce i prezzi definiti servizio di aggregazione Il calcolo è stato eseguito
2007 “Conto energia” altre fonti rinnovabili di •da oltre 500.000 kWh fino a dall’AEEG per l’energia delle misure (articolo 4, utilizzando i software
preveda una tariffa potenza attiva nominale fino 1.000.000 kWh annui, 85,8 elettrica immessa in rete comma 2, lettera c, delibera Simulare_Pro2.0 e
incentivante, costante nel a 1 MW (ad eccezione delle €/MWh; che risulta incrementata 280/07 – nel 2007 11,00 Sole_Pro2.0.
tempo, per un periodo centrali ibride) l’AEEG •da oltre 1.000.000 kWh fino delle perdite standard (pari €/mese) che a sua volta
temporale pari a 20 anni, definisce prezzi minimi a 2.000.000 kWh annui, al +5,1% in Media Tensione versa a Terna;
funzione della classe di garantiti (articolo 7, comma 75,0 €/MWh.
integrazione architettonica e
Centrale solare FV –
P=510,6 kWp
n.2 Inverters Santerno SUNWAY TG 290 600-TE
n.2.760 moduli in silicio monocristallino Suntech STP185S-24/Ad 185 Wp
n.Campi fotovoltaici = 2 (A,B)
n.sottocampi fotovoltaici= 10 (A.1 – A.2 – A.3 – A.4 – A.5 – B.1 – B.2 – B.3 – B.4 – B.5)

n.10 quadri di parallelo-protezione-manovra lato CC – StringComb-box Sunway


n.Stringhe = 230 x 12 moduli
Impianto FV su serre fotovoltaiche
Sito: Comune di Isola di Capo Rizzuto
Tilt =26° ; Azimut=-15°
Producibilità annua (Norme UNI 10349): 762,000 kWh
Producibilità specifica annua: 1.493 kWh/kWp
Performance ratio: 80,7%

Figura 1 – Sintesi ingegneria di sistema centrale fotosolare P= 510,6 kWp


Figura 2 – Layout strutturale
Figura 3 – Layout strutturale
Figura 4 – Configurazione deformata- Caso 1 & Contour di deformazione moduli FV – Caso 1
Nome Case1 Case2 Case3 Case4 Case5 Case6
Tipo Static Static Static Static Static Static
S factor 1.50 1.50 1.50 1.50 1.50 1.50

Pannelli ε max 0.000047 0.000118 0.000077 0.000080 0.000019 0.000124


fy AP-11 6.0E+07 6.0E+07 6.0E+07 6.0E+07 6.0E+07 6.0E+07
E AP-11 7.3E+10 7.3E+10 7.3E+10 7.3E+10 7.3E+10 7.3E+10
ε y AP-11 8.2E-04 8.2E-04 8.2E-04 8.2E-04 8.2E-04 8.2E-04
MOS 10.63 3.64 6.08 5.82 28.46 3.42
Tabella 1 – Riassunto dei risultati della analisi statiche sui moduli fotovoltaici.
Tabella 2 – Ritiro dedicato – Valorizzazione dell’energia iniettata in rete
Tabella 3 – Ritiro dedicato – Corrispettivi attivi e passivi per l’esercizio in ritiro dedicato
Tabella 4 – Ricavi conto energia