Sei sulla pagina 1di 1

Patate a sfincione

INGREDIENTI
 4 patate grandi
 2 cipolle bianche
 5 filetti d'acciuga
 300 g di pomodori pelati
 100 g di caciocavallo a fettine
 50 g di caciocavallo grattugiato
 pangrattato
 origano secco
 olio extravergine di oliva
 sale
 pepe nero

COME PREPARARE: PATATE A SFINCIONE

Per preparare le patate a sfincione iniziate a tagliare le cipolle a rondelle sottili. Fatele appassire in
una casseruola antiaderente con abbondante olio. Quando saranno diventate morbide unite i filetti di
acciuga, scolati dal loro olio, e lasciateli sciogliere aiutandovi con un cucchiaio di legno.

Unite i pelati tagliati a dadini, aggiustate di sale e pepe e cuocete per circa 10-15 minuti, fino a
quando il fondo di cottura si sarà ristretto. Sbucciate le patate, lavatele, tamponatele con carta da
cucina e tagliatele a fettine spesse poco più di mezzo centimetro.

Foderate con carta forno una teglia da circa 24 cm di diametro e ungetene la base con olio.
Adagiatevi all'interno le patate, salatele appena e corspargetele con origano secco a piacere e fettine
di caciocavallo. Coprite con il sugo preparato, cospargete con caciocavallo grattugiato, pangrattato
e origano e cuocete nel forno già caldo a 200° per 45 minuti circa, quando sulla superficie si sarà
formata una crosticina. Verificate la cottura con i rebbi di una forchetta che dovranno entrare nelle
patate agevolmente. 
Sfornate le patate a sfincione e lasciatele assestare per qualche minuto prima di servirle.