Sei sulla pagina 1di 2

Piera Garegnani

2^B

Tabella struttura delle proteine


Livello di organizzazione Descrizione Esempi Immagini

Prendiamo in considerazione la
Essa è la sequenza in cui si transtiretina, essa è costituita da 4
dispongono gli amminoacidi e si catene polipeptidiche a loro volta
legano con il legame peptidico, formate da 127 aminoacidi e per
Struttura Primaria inoltre essa non varia con la svolgere la sua funzione
denaturazione. Questa e le correttamente deve seguire un
proprietà chimiche della proteina ordine preciso contenuto nel
determinano la struttura del patrimonio genetico dell’essere
polimero. vivente

Essa è la rappresentazione
dell’avvolgimento della proteina e I fogliettini beta si trovano in
si caratterizza in due tipologie: proteine come la fibroina
alfa elica e fogliettino beta (o contenuta nella seta ma anche
Struttura Secondaria ripiegato). Unisce gli nelle tele dei ragni.
amminoacidi appartenenti a Invece la alfa elica si trova nella
diverse catene polipeptidiche, cheratina (proteina strutturale
questa struttura non è influenzata che costituisce i peli)
dal gruppo R, e determinata la
modalità con cui organizza sul
piano.
Piera Garegnani
2^B

La maggior parte delle proteine è


di tipo globulare in particolare gli
Essa è la forma complessiva enzimi che fungono da
tridimensionale assunta dal catalizzatori biologici, cioè
polipeptide e la si può dividere in velocizzano le reazioni chimiche
due categorie: globulare o all’interno della cellula come la
Struttura Terziaria fibrosa. La prima è respirazione cellulare. Invece
tridimensionale con una nicchia sono fibrose le proteine
con cui si lega ad altre strutture. strutturali, come la cheratina, il
Essa è il risultato dell’interazione collagene e l’elastina, in quanto
tra i gruppi R necessitano di strutture allungate
e sottili

Essa è l’unione, che vi nella


proteina, tra le varie catene Un esempio di funzionalità
peptidiche che posso andare della collaborativa la si trova
2 in su, ed asse sono denominate nell’emoglobina in fatti le sue
Struttura Quaternaria subunità. Le varie subunità hanno quattro subunità, di due tipologie
una funzionalità collaborativa in differenti, facilitano il trasporto
modo da far avvenire più dell’ossigeno
velocemente le funzione della
proteina