Sei sulla pagina 1di 10

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA

NOTIZIE A.N.P.I.
Chioggia
Anno VI° Numero 65 Copie inviate n. 498 SABATO 13 FEBBRAIO 2021
… A tal proposito… pubblichiamo una lettera
inviata da un compagno dell’ ANPI al direttore de
“Il Gazzettino”
TESSERAMENTO
2021
Con l’entrata del Veneto nell’area gialla in merito alle restrizioni anti Covid-19, è ripresa
regolarmente l’apertura della sede e, pertanto, LA CAMPAGNA TESSERATIVA 2021
ALL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA.
IL TESSERAMENTO, iniziato tradizionalmente già da novembre dell’anno scorso in modo
abbastanza veloce, si è purtroppo rallentato proprio a causa delle restrizioni anti
pandemiche, tuttavia, in questi ultimi giorni abbiamo ampiamente superato l’ottanta per cento
dei rinnovi, con aggiunta di un buon numero di nuove adesioni che testimoniano l’importanza
della nostra Associazione proprio in questi tempi così confusi e incerti per la realtà del nostro
Paese.
RICORDIAMO CHE LA SEDE DELL’ANPI DI CALLE BISEGHELLA N. 346, RIMANE
APERTA TUTTE LE MATTINE (domeniche e festivi compresi) DALLE ORE 9.oo ALLE ORE
11.oo

Se per degli amici, l’orario di apertura della sede non fosse accessibile, si può
telefonare e ci metteremo d’accordo per un orario o un luogo più consono.
Telefonare (solo mattino): 041.494647 (pomeriggio e sera):
3313456592.
27 GENNAIO 2021
“GIORNATA DELLA MEMORIA”
Causa le restrizioni per il Covid-19, quest’anno le celebrazioni per la
GIORNATA DELLA MEMORIA in ricordo delle deportazioni e del genocidio
del Popolo Ebraico, dei deportati Militari e politici italiani (Legge 20 luglio
2000, n. 211), si è dovuto tenerla in modo del tutto ristretta con la sola
deposizione da parte del Sindaco di una Corona d’Alloro al Monumento ai
Caduti.
E’ doveroso ricordare che nei campi di sterminio nazisti hanno subito
deportazione e morte anche migliaia e migliaia di oppositori politici del regime
nazista, omosessuali, malati mentali, zingari e Testimoni di Geova.
Anche l’A.N.P.I. di Chioggia, che volendo continuare l’installazione di nuove
“Pietre d’Inciampo” per ricordare i concittadini deceduti nei lager nazisti,, in
comune accordo con l’Amministrazione Comunale, ha deciso di rinviare al
prossimo 24 aprile - alla vigilia del 25, della Festa della liberazione dalla
dittatura nazifascista - la posa delle “Pietre” a ricordo di GIOVANNI BULLO
e ARDUINO BOSCOLO ANZOLETTI, con la speranza che la pandemia sia
sotto controllo e quindi ci possa essere una più ampia partecipazione di
cittadini, associazioni e scolaresche.

IL CAMMINO DELLA MEMORIA


Amministrazione Comunale e Associazione Nazionale Partigiani d’Italia,
hanno comunque voluto ricordare questa ricorrenza, anche se in forma
ridotta, con la deposizione di una Targa e di un omaggio floreale nelle “Pietre
d’Inciampo” esistenti nel territorio comunale ed installate negli anni scorsi: a
Cavanella d’Adige, in memoria di GIUSTO GREGO, in Via San Marco a
Sottomarina per GIULIO BERGO ORO, in Piazza Polituto Penzo, in centro
storico a Chioggia, in memoria di GUIDO LIONELLO. Davanti ad ogni
“Pietra”, l’Assessore Penzo e il Vicepresidente dell’ANPI cittadina Enrico
Veronese, hanno ricordato l’importanza della “Giornata della Memoria”. La
cerimonia si è conclusa, alla presenza del Sindaco Alessandro Ferro e del
Presidente del Consiglio Comunale Endri Bullo, presso la Biblioteca Civica
dove è stata posta una corona di alloro alla lapide che ricorda i 32 concittadini
deportati e deceduti nei lager nazisti.

Alcuni momenti della giornata: A Cavanella d’Adige, in ricordo di


GIUSTO GREGO, classe 1915, Motorista Navale della Regia Marina,
deportato nel lager di Treuenbietzen nel settembre 1943, assassinato il 23
aprile 1945.

A Sottomarina, in ricordo di GIULIO BERGO ORO, Nocchiere della Regia Marina,


classe 1919, deportato nel lager di Limburg e assassinato il 17 agosto a944.

A Chioggia, Piazza Poliuto Penzo, in Ricordo di GUIDO LIONERLLO, operaio,


sindacalista comunista, emigrato negli USA, combattente nella guerra di Spagna
nelle Brigate Internazionali, esule in Francia. Deportato nel lager di Dachau. Morto
il 22 maggio 1945.
Nella Biblioteca Civica, la deposizione di una Corona di alloro alla lapide alla
lapide che ricorda i 32 cittadini chioggiotti deportati e deceduti nei lager nazisti.

1O FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO


Così come per il 27 gennaio, anche il 10 febbraio “GIORINO DEL RICORDO DELLE VITTIME
DELLE FOIBE E DELL’ESODO GIULIANO-DALMATA, l’Amministrazione Comunale ha voluto
celebrarlo in forma ridotta in ottemperanza alle regole anti Covid-19. Nella mattinata, il Sindaco
e il Presidente del Consiglio Comunale hanno deposto una Corona d’Alloro nella targa che ne
ricorda la tragedia all’Isola dell’Unione.
Scrive il Sindaco nella comunicazione della ricorrenza: “Alle vittime, ai sopravvissuti, a chi in
quel tragico periodo ha perso tutto, famiglia e terra natia, va il mio pensiero e a tutti rendo il
giusto ricordo”

SOLDARIETA’ AL COMPAGNO VARSCO


Tutta l’ANPI di Chioggia si stringe attorno ed esprime la propria assoluta solidarietà al
proprio segretario Giorgio Varisco che nei giorni scorsi ha subito la vigliacca
aggressione da parte di due balordi ubriachi nel mentre stava affiggendo un manifesto
nella bacheca dell’Associazione in Corso del Popolo.
Purtroppo dobbiamo constatare come da tempo la nostra Città sia abbandonata alle
scorribande di balordi e violenti di ogni tipo, senza che nessuno intervenga con efficacia
e questo soprattutto da quando il Comando della Polizia Locale ha lasciato la sede
storica della Loggia dei Bandi di Corso del Popolo per trasferirsi all’Isola dei Saloni.
CIAO COMPAGNO VILLIAM !

Lo scorso 4 febbraio, il Covid-19 ci ha portato via VILLIAM GAVAGNA,


sostenitore e militante dell’ A.N.P.I. – Impegnato nel volontariato,
nell’associazionismo ambientalista e sociale. Nell’Associazione Bersaglieri.
Ciao Villiam, ci mancherai; ci mancherà il tuo sorriso, la tua presenza
attiva in tutte le iniziative della nostra ANPI e nel Tavolo Cittadino per
la Costituzione.

Pillole di Storia…

Seguite l’ANPI di Chioggia anche nella sua


pagina fb: “anpi chioggia”
Per seguire l’ANPI nazionale:
www.anpi.it - www.patriaindipendente.it
NOTIZIE A.N.P.I. Chioggia Anno VI° n. 65 Copie inviate n. 498
SABATO 13 FEBBRAIO 2021
Newsletter a cura dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Comitato Comunale di
Chioggia: Calle Biseghella n. 346 - 30015 Chioggia (VE)

Tel. 041.404647 email: anpichioggia@libero.it


LA SEDE DI CALLE BISEGHELLA RIMANE APERTA TUTTE LE MATTINE (festivi e
domeniche comprese), DALLE ORE 9.oo ALLE ORE 11.oo
PRESSO LA SEDE SONO A DISPOSIZIONE COPIE STAMPATE DEL NOTIZIARIO.