Sei sulla pagina 1di 2

b.

1 1/2
Verbi Guida pedagogica

il presente indicativo l’imperativo diretto


Il presente indicativo si usa per parlare di L’imperativo diretto si usa per dare consigli,
azioni presenti, quotidiane e che si svolgono con suggerimenti e istruzioni in situazioni informali.
regolarità. Ha due persone il tu e il voi. La coniugazione si forma
La coniugazione si forma aggiungendo alla radice aggiungendo alla radice del verbo le desinenze delle
del verbo le desinenze delle persone verbali: persone verbali:
parl-o, parl-i, parla-a, parl-iamo... studi-a, studi-ate / scriv-i, scriv-ete / segu-i, segu-ite

il passato prossimo
Il passato prossimo si usa per parlare di azioni passate avvenute di recente o tanto tempo fa.
Stamattina ho comprato il pane.
Dieci anni fa ho fatto un viaggio in Argentina.
È un tempo composto, formato dal presente dell’ausiliare (essere o avere) e il participio passato del verbo:
Ho comprato Sono andato
ausiliare participio ausiliare participio

la scelta dell’ausiliare
L’ausiliare avere si usa con i verbi transitivi, cioè quei verbi verbi che indicano stato in luogo (essere, stare, restare,
che possono essere seguiti da un complemento oggetto. rimanere...)
Abbiamo fatto un corso di cucina. Simona è rimasta a casa tutto il giorno.
L’ausiliare essere si usa con: verbi di movimento (andare, entrare, tornare, venire…)
verbi riflessivi (divertirsi, sposarsi, conoscersi..) Enrico e Lorenzo sono andati al cinema.
Ci siamo conosciuti al corso d’italiano.
Alcuni verbi che indicano movimento vogliono
verbi che indicano un cambiamento di stato (nascere, l’ausiliare avere: viaggiare, nuotare, sciare,
morire, diventare...) passeggiare, camminare.
Sono nata il 20 agosto.

il participio passato verbi ausiliari


Il participio passato si usa insieme all’ausiliare essere avere
(essere o avere) per formare il passato prossimo. sono ho
Il participo regolare si forma aggiungendo alla sei hai
radice del verbo le desinenze delle tre coniugazioni: è ha
parl-ato (verbi in -are) siamo abbiamo
cred-uto (verbi in -ere) siete avete
dorm-ito (verbi in -ire) sono hanno
Quando è accompagnato dal verbo essere, si
Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.

comporta come un aggettivo e concorda in genere


e numero con il soggetto:
Marcella è arrivata all’aeroporto.
Pietro è tornato a casa.
Fabiana e Mara sono venute da me.
Emiliano e Andrea sono stati a Praga.
b. 1 2/2
Verbi Guida pedagogica

verbi regolari verbi riflessivi


parlare scrivere partire capire alzarsi mettersi vestirsi
parlo scrivo parto cap-isc-o mi alzo mi metto mi vesto
parli scrivi parti cap-isc-i ti alzi ti metti ti vesti
parla scrive parte cap-isc-e si alza si mette si veste
parliamo scriviamo partiamo capiamo ci alziamo ci mettiamo ci vestiamo
parlate scrivete partite capite vi alzate vi mettete vi vestite
parlano scrivono partono cap-isc-ono si alzano si mettono si vestono

verbi irregolari
stare fare andare uscire sapere venire rimanere giocare pagare
sto faccio vado esco so vengo rimango gioco pago
stai fai vai esci sai vieni rimani giochi paghi
sta fa va esce sa viene rimane gioca paga
stiamo facciamo andiamo usciamo sappiamo veniamo rimaniamo giochiamo paghiamo
state fate andate uscite sapete venite rimanete giocate pagate
stanno fanno vanno escono sanno vengono rimangono giocano pagano

Altri verbi irregolari comuni sono: dire (dico, dici, dice, diciamo, dite, dicono) e dare (do, dai, da, diamo, date,
danno). Come giocare si coniugano tutti i verbi in -care, e come pagare tutti i verbi in -gare.

verbi modali participio passato irregolare


volere potere dovere
INFINITO PARTICIPIO PASSATO
voglio posso devo
vuoi puoi devi aprire aperto
vuole può deve chiudere chiuso
vogliamo possiamo dobbiamo dire detto
volete potete dovete dirigere diretto
vogliono possono devono essere stato
fare fatto
leggere letto
mettere messo
morire morto
passato prossimo regolare nascere nato
perdere perso
ausiliare essere o + participio passato prendere preso
avere al presente rimanere rimasto
scoprire scoperto
ho, hai, ha, abbiamo, studiato scrivere scritto
Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.

avete, hanno svolgere svolto


vedere visto
sono, sei, è andato/a venire venuto
siamo, siete, sono andati/e vincere vinto
vivere vissuto