Sei sulla pagina 1di 3

[WWW.TECNICAFUTURO.IT] Boll.

Tecnico – Mar/1-2016

www.tecnicafuturo.it – support@tecnicafuturo.it

Prendiamo in esame un difetto riscontrato


su motori del Gruppo VW
con iniettore-pompa 1.9TDI,
con codice motore AXR ATD:
diagnosi e soluzione.

Quando il connettore
iniettore pompa
ha dei mancamenti
L’inconveniente riscontrato riguarda i connettori degli iniettori-pompa (Figura 1) e si manifesta
come difficoltà in fase di avviamento (partenza a tre cilindri) ed in marcia, sottoforma di
mancamenti ed esitazioni, con la concomitante accensione della spia avaria motore (MIL).
I connettori del cablaggio in esame sono alloggiati all’interno della testata (a bagno d’olio) ed
hanno un isolamento in grado di resistere alle alte temperature ivi presenti.
Da controlli in diagnosi possono emergere diverse tipologie di errori come riportato nella Tabella1.

1
[WWW.TECNICAFUTURO.IT] Boll.Tecnico – Mar/1-2016

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
Ogni iniettore-pompa viene alimentato elettricamente dalla centralina con due conduttori: uno in
comune con gli altri iniettori ed una massa di comando fornita singolarmente.
Le correnti assorbite dagli iniettori sono di circa (20:25)A. Per quanto riguarda il circuito idraulico
del combustibile, si ricorda che l’alimentazione del gasolio nei motori con iniettore-pompa avviene
attraverso due tubazioni ricavate nella testata e, specialmente sul condotto di ritorno del gasolio,
questo risulta essere particolarmente caldo a causa delle alte pressioni allo scarico che,
ricordiamo, su questi motori possono arrivare fino a 2.050 bar e, per compensare la tendenza al
riscaldamento, sul circuito di ritorno è presente uno scambiatore di calore aria-gasolio oppure
acqua-gasolio (a seconda del motore).

SOLUZIONE DEL PROBLEMA


Prima di sostituire il cablaggio in esame si consiglia di procedere ai seguenti controlli:

 Controllo della resistenza delle bobine degli iniettori-pompa attraverso il connettore


cilindrico posto lateralmente sulla testata del motore lato cambio (a connettore scollegato
ed effettuando la prova lato motore) (Figura 2 e Tabella2) e verificare che questa sia
compresa tra 0,25 Ohm e 0,3 Ohm;
 Controllo della continuità del cablaggio stesso tra il connettore e la centralina controllo
motore, e accertarsi che le spinette di collegamento siano ben serrate;
 Controllo dell’assorbimento in Ampere degli iniettori verificando che questo valore sia
pressoché identico per i quattro iniettori. Per questi controlli è consigliabile l’utilizzo di un
oscilloscopio e di una pinza amperometrica con un settaggio di 10mV/A oppure 20mV/A;
 Controllo di efficienza della pompa di bassa pressione (pompa tandem di Figura 1)
rilevando, attraverso un manometro collegato alla presa di pressione posta sulla pompa
tandem, la presenza in ingresso di una pressione secondo i valori riportati sulla Tabella 3.

2
[WWW.TECNICAFUTURO.IT] Boll.Tecnico – Mar/1-2016

Concludendo, dopo aver effettuato le prove descritte, se sono emerse delle non conformità in una
o più verifiche del sistema elettrico, si può senz’altro procedere alla sostituzione completa del
cablaggio interno della testata.