Sei sulla pagina 1di 9

Gli Alimenti

Che cos’è un alimento?


È una sostanza che,una volta introdotta
nell’organismo, è in grado di fornire energia e
nutrienti indispensabili al normale svolgimento di
funzioni fondamentali per l’accrescimento e la vita
dell’individuo.

Caratteristiche:
- Devono contenere almeno un
principio nutritivo
- Sono commestibili cotti o crudi
- Non contengono sostanze
tossiche e velenose
- Hanno delle caratteristiche
organolettiche accettabili
Alimentazione Equilibrata
Bisogna sapere che:
• Nessun alimento può
definirsi completo
• Nessun alimento è
indispensabile
Per una corretta
alimentazione i
nutrizionisti hanno
elaborato dei modelli da
seguire, ad esempio la
piramide alimentare
I GRUPPO CEREALI-TUBERI Fonti di carboidrati
Pane, riso, patate, mais… complessi, proteine a basso
valore biologico, vitamine
del gruppo B e fibra

II GRUPPO FRUTTA-ORTAGGI Fonti di caroteni, vitamina C,


Frutta, verdura e legumi sali minerali, fruttosio e fibra
freschi

III GRUPPO LATTE E DERIVATI Fonti di proteine ad alto


Latte, latticini, formaggi e valore biologico, calcio,
yogurt fosforo, vitamine A, D,
gruppo B e lipidi

IV GRUPPO CARNE-PESCE-UOVA- Fonti di proteine al


LEGUMI alto/medio valore biologico,
Carne, insaccati, pesci, ferro e altri minerali,
molluschi, crostacei, uova e vitamine del gruppo B
legumi

V GRUPPO GRASSI-OLI Lipidi, acidi grassi saturi e


Panna, burro e altri oli da insaturi, AGE e vitamine
condimento liposolubili
LA FRUTTA
La frutta è un alimento ricco di importanti principi
nutritivi ed ha un ridotto apporto calorico.
Favorisce la digestione ed ha anche proprietà
lassative.
FRUTTA ACIDULA FRUTTA ACIDULO- FRUTTA
Contiene meno del ZUCCHERINA ZUCCHERINA
15% di zuccheri e il Ha un sapore più Contiene più del 15% di
suo apporto calorico dolce della frutta zuccheri e può avere un
massimo sarà di 60 acidula ed è quella apporto calorico
Kcal. Si tratta di tutti maggiormente superiore a 70 Kcal
quei frutti che, a consumata. come fichi, banane e
completa Ad esempio mele, ananas.
maturazione, kiwi, pere, pesche,
producono acidi uva, anguria,
organici favorendone fragole …
la conservazione. Ne
sono un esempio gli
agrumi.
La frutta è fonte di zuccheri semplici (e lipidi se
oleosa), vitamine A-C-PP, fibra, sali minerali, acidi
organici e sostanze aromatiche.
Raggiunge il massimo delle sue qualità gustative e
nutritive quanto è completamente matura.
FRUTTA OLEOSA FRUTTA AMIDACEA o
Ha un elevato contenuto di lipidi FARINOSA
(50-70%) e proteine (10-20%). Ha una gran quantità di sostanze
In genere viene consumata amidacee, circa il 35%, come la
secca ed è di difficile castagna
digestione.
Ne sono un esempio le noci, i
pinoli, le mandorle e le nocciole.
L’apporto di potassio mantiene sotto controllo la
pressione sanguigna. Gli acidi citrico, tartarico e
malico regolano il pH del sangue.
Con il termine ‘AGRICOLTURA
BIOLOGICA’ si intende un
metodo di coltivazione che
ammette solo l’uso di sostanze
naturali per evitare lo
sfruttamento delle risorse
(suolo, acqua, aria) e l’impiego
di pesticidi e fitofarmaci.
I prodotti ‘biologici’ che
acquistiamo sono certificati
secondo la normativi, mentre i
quelli di ‘lotta integrata’ sono
stati coltivati con minime
quantità di prodotti chimici.