Sei sulla pagina 1di 49

www.gazzetta.

it Sabato 7/11/2020 Anno 124 - numero 265 euro 2,00

MOTOGP: OGGI LA POLE A VALENCIA IN CAMPO CON UNA FORMAZIONE DI SERIE D

Sì, Rossi torna in sella Balotelli senza squadra


Viñales partirà dai box si allena in Franciacorta
di Ianieri 3 PAG 32-33 di Schianchi 3 PAG 23
(Valentino Rossi, 41 anni) (Mario Balotelli, 30 anni)

L’ANTICIPO FINISCE 0-0


LAZIO Il Sassuolo
TRE Da sinistra,
il brasiliano resta a secco
GIOCATORI Lucas Leiva,
33 anni,
e il Milan
POSITIVI
il portiere

resta in testa
albanese
Thomas

AI TAMPONI Strakosha, 25,


e Ciro
Immobile, 30: Zero gol con l’Udinese
MOLECOLARI i tre giocatori
positivi
al tampone
Rossoneri sicuramente
in vetta dopo la sosta
A ROMA Uefa
di Archetti, Velluzzi

LOTITO
3 PAG 12-13 (Ibrahimovic, 39)

7 a
GIORNATA

Fiorentina: Iachini si gioca il futuro


Per la panchina è pronto Prandelli
CLASSIFICA
IERI
SASSUOLO-UDINESE 0-0 MILAN 16 FIORENTINA 7

ESPLODE
OGGI SASSUOLO 15 CAGLIARI 7
CAGLIARI-SAMP ORE 15 JUVENTUS 12 BOLOGNA 6
BENEVENTO-SPEZIA 18 ATALANTA 12 BENEVENTO 6
PARMA-FIORENTINA 20.45 NAPOLI (-1) 11 PARMA 5
DOMANI INTER 11 GENOA 5
LAZIO-JUVENTUS 12.30 VERONA 11 SPEZIA 5
ATALANTA-INTER 15 ROMA 11 TORINO 4
GENOA-ROMA 15 SAMPDORIA 10 UDINESE 4
TORINO-CROTONE 15 LAZIO 10 CROTONE 1
BOLOGNA-NAPOLI 18

LO SCANDALO
MILAN-VERONA 20.45

IER
DOSS

INCROCI
I test fatti al Campus PERICOLOSI
Biomedico. Domani due megasfide
Gli altri esami, al solito Che duelli in Lazio-Juve
laboratorio, danno e Atalanta-Inter
tutti negativi. di Cieri, D’Angelo, Fontana, Guidi
3 PAG 8-9-10-11

Ora si muove la Asl L’ANALISI


di Bianchin, Esposito 3 PAG 2-3
PERCHÉ ADESSO
LEGA CALCIO: CONTROLLI CENTRALIZZATI
NON SI PUÒ SBANDARE
Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano

di Alessandro Vocalelli 3 PAG 31


Avanza l’inchiesta Figc
E spunta l’ipotesi
della denuncia penale
3 Servizi alle PAG 2-5

LA NAZIONALE HA 3 PARTITE IN OTTO GIORNI

QUARANTENA
PER MANCINI
Azzurri teleguidati
In panchina andrà Evani
01107

Col virus anche Dzeko


9 771120 506000

di Pugliese, Vernazza 3 PAG 6


(foto: Roberto Mancini, 55 anni)

Scene di panico a Coverciano.


Dopo la positività di Mancini si era sparsa la voce
di Gene Gnocchi che potesse tornare Ventura.
2 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/IL CASO


#

I L P U N T O

SCANDALO TAMPONI
CAMBIA IL LABORATORIO
TORNANO I CONTAGI
LA ASL DI ROMA SI MUOVE
Alcuni giocatori al Campus Biomedico: tre contagiati
si parla di Immobile, Leiva e Strakosha. Poi i test
al solito centro di Avellino: e qui sono tutti negativi

Lazio
LE TAPPE
26 ottobre
La Lazio viene
sottoposta ai
tamponi Uefa in
vista della gara
di Bruges.

27 ottobre
Immobile ferma-
to: è positivo.

ancora 3 pos
30 ottobre
Immobile sotto-
posto a tampo-
ne molecolare
dal laboratorio
Diagnostica Fu-
tura di Avellino:
negativo.

31 ottobre
Pure il secondo
tampone dà
esito negativo.

1 novembre
Immobile gioca Figc, aveva effettuato anche i giocatori al Campus Biomedi- Asl Roma 4 avrebbe poi infor- Positivi Da
di Elisabetta Esposito
in Torino-Lazio.
ROMA
tamponi molecolari a Formel- co, ma parlando di «test rapi- Il giallo non c’è mato la Roma 1, in quanto sinistra, il brasi-
lo, ancora con il laboratorio di di» e sottolineando che quelli
Per il club i tre competente sul luogo di resi- liano Lucas

E
2 novembre Avellino. I risultati sono arriva- molecolari fatti in casa preval- denza dei pazienti contagiati (i Leiva, 33 anni; il
L’attaccante ti presto e la Lazio si è affrettata gono: quindi i calciatori posso- casi registrati tre giocatori). Ma il Ministero portiere albane-
effettua i test
per lo Zenit.
a far sapere che sono «tutti ne-
gativi», compresi - se ne dedu-
no tornare in campo. Fingendo
di dimenticare che sono stati
con il test rapido: della Salute prevede che la co-
municazione alla Asl venga fat-
se Thomas Stra-
kosha, 25 anni e
ce - quelli dei tre giocatori già comunque già trovati positivi ma è molecolare ta soltanto in caso di positività Ciro Immobile,
3 novembre citati. A parlare è il direttore sa- da Synlab e che quindi dovreb- al tampone molecolare, non 30. Sarebbero i
Immobile positi- nitario Ivo Pulcini che dichiara bero da protocollo rispettare i certo al rapido o antigenico che tre laziali risulta-
vo ai tamponi nnesima puntata, con colpo di anche: «Tutto il gruppo squa- dieci giorni di isolamento, so- Il doppio esame sia. Non è tutto. Lo stesso Pul- ti positivi all’ulti-
Uefa e legger-
mente positivo
scena, nel caso tamponi Lazio.
L’elemento nuovo, ed è una ro-
dra è risultato negativo al test
molecolare ed è a disposizione
no altri gli elementi che non ci
tornano su questi «test rapi- Discordante cini all’Ansa ha rivelato che i
tre casi in questione sono risul-
mo test GETTY

per il laborato- ba non da poco, emerso nella di Simone Inzaghi già da do- di». Ieri mattina il Campus ancora una volta tati positivi al gene E ed N. Pec-
rio di Avellino. Si
allena con la
giornata di ieri, è infatti la posi-
tività di tre giocatori biancoce-
mani, assolutamente sì». Non
è tutto. Oltre a specificare che
Biomedico ha comunicato le
positività alla Asl Roma 4
solo quello fatto cato che il rapido debba la sua
velocità proprio al fatto che
squadra, non va lesti. E la questione è particola- «abbiamo segnalato tutto alla (quella del datore di lavoro che in Campania non ricerchi il genoma virale,
in Russia. re. Prima di tutto perché questa Asl», finalmente, il medico ha li aveva richiesti, quindi la La- ma soltanto la presenza di pro-
volta il club, dopo settimane confermato gli esami di alcuni zio con la sede Formello). La teine di superficie del virus.
6 novembre passate a discutere del valore
Immobile, Leiva del gene N e di tamponi con ri-
e Strakosha sultati discordanti, si è voluto
positivi al test affidare a un laboratorio terzo:
L ’ A V V E R S A R I A
svolto presso né Synlab (quella a cui si affida

No comment
il Campus la Uefa), né Diagnostica Futura e un altro scontro diretto ha
di Luca Bianchin
Biomedico
di Roma
(quella di Avellino scelta da Lo-
tito), ma il Campus Biomedico, ategoria “eventi non
un antipasto polemico.
Curiosamente, accade contro
LA GUIDA
una delle strutture più note e
C propriamente la Lazio, l’altro club con cui la

ma la Juve
autorevoli della Capitale. Qui impronosticabili del Juve ha i rapporti più delicati. I positivi
sono stati esaminati alcuni gio- 2020”: la tensione tra Juve
catori tra quelli in questo mo- la Juventus e la coppia Napoli- Coinvolta... a margine Anche la Juve
mento fermi per questioni le- Lazio. Nelle ultime ore a La scelta della Juve, quindi, è ha avuto

è infastidita:
gate al Covid e in tre casi è Torino, se non si fosse notato, simile a quella di ottobre: calciatori
emersa appunto la positività. I si respira un’atmosfera già nessun comunicato e il positivi al Covid.
nomi, che per privacy possono vissuta. Un mese fa, giorno protocollo della Federcalcio Marzo Rugani,
non essere comunicati, non so- più giorno meno, la Juve come documento a cui primo caso in

il protocollo
no stati diffusi dal club (che del aspettava la partita con il attenersi. La Juve insomma in Italia, Matuidi e
resto non lo ha mai fatto), ma Napoli con un... teso distacco: giornata viaggerà verso Roma Dybala
nel pomeriggio di ieri sono cir- non alzò i toni della polemica, e domani sarà in campo. Ottobre
colati quelli di Immobile, Leiva sottolineò l’importanza del Impossibile ora immaginare McKennie e

va rispettato
e Strakosha, guarda caso i tre rispetto del protocollo Figc e scenari di ricorsi e polemiche Ronaldo
fermati lunedì dall’Uefa dopo i attese la decisione di De con Claudio Lotito: i
tamponi di lunedì scorso. No- Laurentiis di non mandare la commenti dei bianconeri, se ci
mi che la Lazio non ha mai squadra allo Stadium. Nella saranno, saranno successivi
smentito, ma noi teniamo co- serata del 4 ottobre, poi, alla partita. Al momento la
munque il condizionale. furono Agnelli e il Juve non si sente coinvolta
responsabile medico Stefanini direttamente da una vicenda
Un altro giallo a spiegare la posizione del che riguarda in primis la Lazio
Ieri mattina il gruppo squadra, club. Siamo a inizio novembre e le autorità del calcio.
come previsto nel protocollo
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 3
#

L’inchiesta in corso

Zero notifiche
ufficiali alla Asl:
I NUMERI
c’è violazione
pure per la Figc
6
I giorni
intercorsi tra la
Rischi sportivi e penali. Pulcini diserta
la convocazione della Procura federale
positività di
Immobile nei ugli sviluppi della mano tutte le carte che riguar-
CHI È
S
test Uefa e il vicenda Lazio conti- dano le procedure anti-Covid
suo ingresso in nua a vigilare anche della società biancoceleste, tra
campo a Torino la Procura federale, quelle del laboratorio Futura
nel match di che sta mettendo in- Diagnostica di Avellino e quelle
campionato sieme i pezzi della sua inchie- ottenute per conto della Uefa
contro i granata sta. Le violazioni del protocollo da Synlab. Quindi verificare
su cui si indaga iniziano ad es- l’assenza di notifica alla Asl e

10
sere diverse e la posizione del controllare pure come siano
club sembra aggravarsi giorno stati gestiti i casi tra allena-
dopo giorno. Oltre al caso Im- menti e gare nel periodo di ri-
mobile e alla violazione del- chiesto isolamento. Le sanzio- Ivo Pulcini
l’isolamento per la gara con il ni, secondo le norme emanate Nato a
I giorni di Torino, l’attenzione degli ispet- dal consiglio federale dell’8 Monterosi
isolamento dopo tori è in gran parte sulla man- giugno, prevedono una gra- (Viterbo), il
una positività al cata comunicazione alla Asl dualità in base alla violazione professor
Covid-19 previsti competente dei casi positivi. Il commessa: si va dall’ammenda Pulcini, 74 anni,
in tutti i protocollo Figc infatti esprime alla penalizzazione, quindi la è un medico

itivi
protocolli: al chiaramente la necessità del retrocessione all’ultimo posto e chirurgo
decimo giorno coinvolgimento delle aziende infine l’esclusione dal campio- specializzato in
con un tampone sanitarie locali, chiamate pri- nato. Nell’articolo 8 si legge malattie
negativo si è ma di tutto a mappare i contatti poi: «La gravità della violazio- dell’apparato
considerati stretti dei contagiati. Fino a ne è valutata in funzione del ri- cardiovascolare
guariti giovedì invece il club non aveva schio per la salute dei calciato- e medicina dello
fatto alcuna comunicazione ri, degli staff, degli arbitri e di

2
sport. Esperto
formale, limitandosi a telefo- tutti gli addetti ai lavori esposti anche di
nare alla Asl Roma 1 senza poi al contagio da Covid-19, non- osteopatia
produrre alcuna documenta- ché dell’accertata volontà di al- posturale, dal
zione. Una circostanza che li- terare lo svolgimento o il risul- 2006 è il
mitava di fatto la possibilità di tato di una gara o di una com- direttore
I casi nella vigilare anche sul rispetto della petizione». sanitario della
Lazio che lunedì bolla in cui la squadra è chia- Lazio. È anche
scorso avevano mata a vivere quando si riscon- Medico nei guai medico della
dato risultati tra un caso. La Lazio dunque è davvero nei federazione
Dunque i tre positivi hanno basterà vedere chi si allena oggi anche Leiva, che però - a diffe- difformi: guai. Accertata la violazione, Italiana Hockey
fatto un molecolare (con dop- a Formello), la posizione del renza di Immobile - non aveva Strakosha e Le violazioni dovrà anche dimostrare l’as- e Pattinaggio e
pia verifica tra l’altro) che, an- club si aggraverebbe ulterior- fatto i tamponi del 26 (quelli Leiva erano Per questo pure questa grave senza di dolo o colpa grave, cir- lo è stato della
che stavolta, ha dato risultati mente. Qui parliamo di un la- pre Bruges) perché la società lo positivi per mancanza, contestabile penal- costanza per cui sul medico del federazione di
diversi da quello del laborato- boratorio di indubbia affidabi- aveva lasciato a casa perché Synlab, mentre mente anche dalla Procura del- club peserebbe pure la respon- Pentathlon
rio di Avellino. Cade quindi il lità che evidenzia una positivi- non stava bene. Esattamente erano negativi la Repubblica, rientra tra le sabilità penale. Il direttore sa- Moderno e Tiro
discorso «il molecolare vale tà come già aveva fatto Synlab come Strakosha. Le positività per il laborato- violazioni del protocollo fede- nitario del club, Ivo Pulcini, a segno.
più del rapido», ma soprattut- in due occasioni, il 26 ottobre e di ieri, anche se accostate a un rio di Avellino rale e potrebbe avere effetti pe- però non sembra far molto per Inoltre è
to l’idea di vedere i tre in cam- il 2 novembre, mentre i tampo- altro test negativo (il molecola- santissimi sulla stagione della migliorare la sua posizione. Già presidente della
po domani nella preparazione ni di Avellino erano risultati re di Avellino per l’ennesima Lazio, soprattutto se dalle inda- interrogato due volte dagli Commissione
della gara contro la Juventus. negativi il 30 e 31 ottobre (e leg- volta discordante), sarà di certo gini dovessero emergere diver- ispettori a Formello, così come Scientifica
Anche perché con la Asl che vi- germente positivo il 2 novem- un nuovo importante elemento si positivi non dichiarati nel il presidente Lotito, Pulcini nazionale del
gila e un’inchiesta della Procu- bre), tanto che la Lazio aveva nell’ambito dell’inchiesta della corso degli ultimi mesi. Non a non ha risposto alla convoca- Fair Play del
ra federale in corso non si pos- interrotto l’isolamento dell’at- Procura federale e probabil- caso la Procura diretta da Giu- zione ufficiale della Procura fe- Coni
sono commettere leggerezze. taccante portandolo a Torino, mente non solo. seppe Chinè ha chiesto l’acqui- derale, apparentemente senza
dove è entrato nella ripresa © RIPRODUZIONE RISERVATA sizione di tutti gli esiti dei tam- una motivazione. Subito è stata
Il caso Immobile (aveva pochi allenamenti sulle poni effettuati finora dal club. fatta una nuova convocazione
Di certo, se uno dei tre fosse
davvero Immobile (per saperlo
gambe) e segnato. In quella
partita tra l’altro era presente s TEMPO DI LETTURA 3’43’’ C’è bisogno assoluto di chia-
rezza e l’unico modo è avere in
per i prossimi giorni: se non
dovesse presentarsi per la se-
conda volta verrà subito deferi-
to. Del resto lui, in questi ultimi
giorni decisamente vivaci per
l’ambiente biancoceleste, non
è mai parso preoccupato. Anzi,
Il protocollo collettivi. Un altro caso in cui fino a due giorni fa difendeva
Questo però non significa che Il confronto la Lazio fu al centro dei giudizi pubblicamente la propria posi-
la Juve non sia infastidita.
Logico si faccia un confronto Chiesto il rispetto del resto d’Italia. Futuro: la
regolare prosecuzione del
zione, azzardando affermazio-
ni come queste: «Un tampone
tra comportamenti. La Juve, delle norme Figc campionato è sempre stato un positivo non può bastare per
quando ha avuto calciatori
positivi, li ha messi in
sempre seguite tema centrale nelle analisi di
Agnelli e della Juventus,
considerare malato un soggetto
asintomatico e quindi sano»,
isolamento e per il resto della dai bianconeri consapevoli delle (enormi) «Chi fa la diagnosi? Un dottore
squadra (come per le persone conseguenze che una nuova di nome Tampone?», «È chia-
che lavorano a contatto con i sospensione avrebbe sul ro che ci possano essere delle
giocatori) ha scelto la strada Il precedente sistema-calcio. La paura di probabilità di “contagio”, ma
della bolla, come da accordi
con l’Asl di Torino. Chi ha Dopo il Napoli, tanti è che le recenti
polemiche e un possibile
poiché non mi sembra ci sia
una regola fissa... lasciamo al
avuto contatti con i positivi si la Lazio: due casi aumento dei contagi causato medico la valutazione e l’even-
è chiuso al J Hotel: così i
calciatori hanno potuto
coi club con cui da interpretazioni estensive
delle norme riportino
tuale cura», «È importante la
valutazione del tampone caso
continuare ad allenarsi e c’è meno sintonia all’attualità le discussioni del per caso». In pratica una ge-
giocare le partite ufficiali dopo Governo sull’opportunità di stione fai da te, che si sta confi-
i controlli di rito. Un passato e uno al futuro. proseguire il campionato. gurando come quella effettiva-
procedimento certo differente Passato: in casa Juve tornano Questo, anche questo, è il mente portata avanti dalla La-
da quello adottato dalla Lazio in mente le polemiche di timore in casa-Juve. Rapporti tesi zio durante quest’emergenza.
con Immobile. maggio sulle presunte © RIPRODUZIONE RISERVATA Claudio Lotito, 63 anni, e Andrea Agnelli, 44, negli ultimi e.e.
partitelle tre contro tre a anni si sono scontrati più volte, dalla scelta del © RIPRODUZIONE RISERVATA
Il tema sullo sfondo Formello, in giorni in cui non
s TEMPO DI LETTURA 2’15’’ presidente federale nel 2014 (Tavecchio o Albertini?)
In tutto questo, uno sguardo al erano previsti allenamenti alla ripresa degli allenamenti nella primavera 2020 GETTY
s TEMPO DI LETTURA 2’53’’
4 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 5

Serie A/IL CASO


SI CAMBIA

Un laboratorio unico
PER TUTTI
La Lega sceglie
il modello Uefa
E norme più rigide
Club d’accordo: test centralizzati per evitare
casi di difformità. Struttura da individuare.
Società richiamate all’attenzione: l’attuale
protocollo medico potrà essere implementato
Lotito, uno dei consiglieri, si è disfi le esigenze dei club. Già tibilità del progetto: c’è ottimi- diano sempre più garanzie al
di Alessandra Gozzini
MILANO
detto favorevole alla scelta di nella scorsa primavera la Lega smo sulla possibilità di rintrac- Credibilità sistema (anche se – va ricordato

niformità, cioè cen-


una sola azienda medica che
operi per tutte le società del
aveva elaborato un progetto af-
fidato a un ente medico esclusi-
ciare un’azienda che possa for-
nire questo tipo di servizio. L’appello - il protocollo federale è già og-
gi il più severo d’Europa). Si
di Dal Pino
U
tralizzazione dei campionato. L’a.d. Inter Beppe vo, idea poi superata dalle diffi- legge nella nota: «La Lega Serie
Più rigore
controlli, e ancora
maggior rigore: sono
Marotta si era già speso in que-
sta direzione. Autorevolezza e
coltà logistiche (non era stata
trovata un’azienda in grado di Non è tutto. Il Consiglio ha vo-
per la tenuta A per tutelare la salute dei tes-
serati e garantire la prosecuzio-
le due linee guida credibilità sono le due parole coprire tutto il territorio nazio- luto richiamare i club alla mas- del sistema ne delle competizioni, studie-
dettate dall’ultimo Consiglio di che il presidente di Lega Dal Pi- nale nei tempi richiesti dal sima attenzione sui controlli. rà, nei prossimi giorni, le mo-
Lega, in riunione nel primo po- no ha più volte ripetuto duran- campionato) ed economiche. Motivo per cui è stato dato dalità per implementare ulte-
meriggio di ieri. E’ stato il caso te la riunione. A Maurizio Casa- Da lì la possibilità per ognuno mandato alla FMSI di presenta- riormente il protocollo medico,
Lazio a riaprire il fronte: le po- sco, presidente della Federazio- di scegliere la propria struttura re alla Lega il prima possibile sulla base di quello già predi-
sitività alterne (confermate in ne medici sportivi e altro consi- di riferimento, riconosciuta un’auto regolamentazione an- sposto da FIGC e CTS». Imple-
Europa, negate per il campio- gliere di Lega, è stato chiesto un dalle autorità sanitarie locali. cora più severa per la Serie A. mentare il protocollo, in dire-
nato) e i tamponi fatti proces- supporto nell’individuazione Oggi lo scenario è cambiato, ed Norme ancora più rigide che zione ancora più stringente:
sare fuori regione (da Roma di una centrale unica che sod- è in corso di valutazione la fat- nel rispetto del protocollo FIGC modifica che ripassi poi alla va-
spediti ad Avellino) ha provo- lidazione di Federazione e Co-
cato i dubbi e il risentimento mitato tecnico scientifico. La
della maggioranza dei club, le prima intenzione è quella di
big in testa. uniformare al modello Uefa
anche i criteri di rilevazione del
Centralità Covid 19: mentre i controlli Ue-
Ieri è stata ribadita la necessità fa prevedono uno screening su
di identificare un ente unico tre geni (E, Rd/RP, N), le clini-
che possa provvedere alle ana- che dei club oggi possono (ma
lisi di rilevazione del Coronavi- non tutti lo fanno) riferirsi a
rus di tutti i tesserati di A, con uno solo di questi (N). Da qui la
un sistema standard ricono- differente valutazione. Una dif-
sciuto che non permetta diffe- formità che le società non vo-
renze di valutazione. Il campio- gliono più tollerare e non pos-
nato vuole dunque adattarsi al sono più permettersi, per l’at-
modello Uefa: l’organizzazione tendibilità di tutto l’ordina-
del calcio internazionale ha mento e per assicurarsi il
scelto il Synlab come laborato- futuro, cioè il regolare svolgi-
rio di riferimento, valido per mento del campionato. Il caso
tutti i club e tutti i giocatori che Lazio ha riaperto il fronte: la
partecipano alle competizioni Procura Federale è stata la pri-
europee. Oltre al tema medico ma a muoversi. I club l’hanno
scientifico va aggiornata la seguita: questione tornata sul
struttura organizzativa. La cen- tavolo, Lega e società sono di
tralità è necessaria per la con- nuovo pronte a intervenire.
divisione delle informazione e
l’uniformità dei risultati, a loro © RIPRODUZIONE RISERVATA

volte indispensabili per la cre-


dibilità di tutto il sistema. Ieri
anche il presidente della Lazio s TEMPO DI LETTURA 3’02’’

D A L 1 0 N O V E M B R E

Nasce la eSerie A:
il campionato Primavera, stop
con la Playstation al campionato
● Lega Serie A annuncia la
sino al 3 dicembre
partenza della stagione
2020/2021 della eSerie A TIM, ● Il Consiglio di Lega riunitosi
una competizione che si ieri ha deliberato la
svolgerà nell’arco di ben sospensione del Campionato
sette mesi a partire dal 10 Primavera 1 TIM con effetto
novembre 2020, organizzata immediato e della Primavera
da Lega Serie A con PG TIM Cup dal 13 novembre (per
Esports e Infront, su console consentire la disputa
PlayStation 4 (PS4). La prima dell’ultima gara del secondo
fase sarà dedicata a tutti gli turno che si disputerà il 12
appassionati videogiocatori, novembre prossimo).
per essere selezionati dai L’interruzione, prevista sino
Club della eSerie A TIM; al 3 dicembre, è motivata
seguirà il Draft a inizio dall’impossibilità di
febbraio. A seguire, un assicurare le stesse misure
Group Stage prima di playoff dei professionisti in tema di
e Final Eight in maggio. prevenzione da Covid-19.
6 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Nazionale/IL PROBLEMA

A casa senza sintomi 1 2

dirigerà l’Italia
in smart working
Sul campo il vice Evani. Oggi le convocazioni
divise in due per andare incontro ai club: i più
giovani domenica a Coverciano, i big martedì 3

Mancini
contagiato “Chicco” Evani, suo primo assi- gol su punizione con cui risolse
Che maestri 1. Roberto Mancini,
55 anni, c.t. azzurro GETTY 2. Mancini
lavorerà da remoto, ma sul campo
sarà sostituito dal suo vice Alberico
Evani, 57 AFP 3. Evani nel Milan,
squadra in cui è cresciuto e ha
giocato fino al 1993. In rossonero
Evani è stato allenato da tre maestri:
Liedholm, Sacchi e Capello LAPRESSE

treranno in scena con calma e


SocialClub
di Sebastiano Vernazza
MILANO
stente. Giulio Nuciari, Attilio
Lombardo e Fausto Salsano gli
la finale di Coppa Interconti-
nentale del 1989 a Tokio contro
cominceranno ad allenarsi a
Coverciano da mercoledì. È un
LA GUIDA
oberto Mancini è po- altri tecnici dello staff azzurro, l’Atletico Nacional di Medellin. messaggio distensivo della Figc.
La vignetta
R
sitivo al Covid. Così oltre a Massimo Battara prepa- A Roma sono consapevoli di co- Tre partite
ha stabilito l’esito del ratore dei portieri. È chiaro pe- Due gruppi me, in questo anno segnato dal Mercoledì 11
tampone a cui il c.t. rò che sarà Mancini a dirigere Oggi nel primo pomeriggio la virus, tutto sia più complicato, amichevole a
si è sottoposto prima allenamenti e partite da remo- Figc diramerà le convocazioni e cercheranno di venire incon- Firenze contro
IL NUMERO del raduno della Nazionale, do-
menica sera a Coverciano, in vi-
to, con smartphone e tablet. Sa-
rà lui a compiere le scelte di for-
per le partite contro l’Estonia
(amichevole) e contro Polonia e
tro alle società. Nessuno sarà
impiegato se in precarie condi-
l’Estonia. Poi le
ultime due gare
sta delle tre imminenti partite mazione e a decidere le sostitu- Bosnia (Nations League). Gli zioni, ma a nessuno sarà con-

24
del girone di
degli azzurri. Mancini per il zioni. Il primo commissario azzurri saranno divisi in due fa- cesso di rifiutare la chiamata. Nations League:
momento non lamenta sintomi tecnico davanti alla tv. sce. I più giovani e quelli con un Nel caso, verranno applicate le domenica 15 a
ed è in isolamento fiduciario a minor numero di presenze in squalifiche previste. Reggio Emilia
casa, a Roma. La Figc ha avvisa- Il sostituto stagione dovranno presentarsi contro la
to la Asl. Mancini potrà aggre- Evani, 57 anni, da un decennio entro domenica a mezzanotte a Subito Scamacca? Polonia e
Le partite garsi all’Italia quando si negati- è nei quadri federali. Ha allena- Coverciano, e formeranno la La positività di Immobile lascia mercoledì 18 a
da c.t. vizzerà al virus, nel quadro dei to diverse under (U18, U19, U20 Nazionale che affronterà il test scoperto un posto da centra- Sarajevo contro
Roberto Mancini protocolli Uefa e Figc. Di sicuro e a interim anche l’U21), ha la- ● Il 22 ottobre Mancini aveva con l’Estonia mercoledì a Firen- vanti. Belotti diventa in auto- la Bosnia. Tutte
ha fin qui non sarà in panchina nell’ami- vorato con Gian Piero Ventura e postato su Instagram una ze. Gli altri, diciamo i più esper- matico la prima scelta e Caputo gare alle 20.45
«giocato» 24 chevole di mercoledì contro oggi è il primo collaboratore del vignetta sul Covid ed era ti e provati, godranno di 48 ore la seconda. Tra i convocati ci sa- e in diretta su
partite come l’Estonia a Firenze. La Federa- c.t., di cui è stato compagno di stato travolto dalle di libertà e arriveranno al Cen- rà Kean, utilizzabile come pri- Raiuno
c.t. della zione punta a riaverlo sul cam- squadra alla Samp negli Anni polemiche. Poi si era tro tecnico federale nella serata ma punta, e forse troverà posto
Nazionale. po domenica 15 a Reggio Emilia 90. La figura dell’Evani giocato- scusato. Ieri in tanti sui di martedì. Gianluca Scamacca, giovane
Questo il contro la Polonia, in Nations re, però, è legata più che altro al social hanno infierito ancora cannoniere emergente, già due
bilancio: 15 League. Il risultato del tampone Milan, società in cui è cresciuto Riguardo per le società volte in gol con il Genoa in cam-
vittorie, 7 pari, 2 è stato comunicato ieri, venerdì e ha giocato in prima squadra Questo accadrà per una forma pionato. Mancini lo apprezza,
sconfitte 6, ma l’esame sarebbe stato ef- tra il 1980 e il 1993. Stagioni in di riguardo della federcalcio prevede per lui un bel futuro e
fettuato giovedì 5, per cui i 10 cui Evani è passato dall’inferno No Immobile verso i club, specialmente i non è escluso che lo sfili all’Un-
giorni dell’isolamento scadreb-
bero proprio il 15.
della Serie B ai trionfi dei cicli di
Arrigo Sacchi e Fabio Capello. Anche Ciro ha il grandi club, che si lamentano
per i troppi impegni dei loro
der 21, almeno per le partite
contro Polonia e Bosnia.
Un centrocampista mancino e Covid, c’è spazio giocatori. Bonucci, Chiellini, © RIPRODUZIONE RISERVATA
Da remoto polivalente, che nel Milan sac-
per un altro 9: Barella, Verratti, Belotti e gli al-
Sulla panchina verrà fisica-
mente sostituito da Alberico
chiano correva e crossava sulla
sinistra. Il suo momento top il Scamacca in pole
tri azzurri più navigati o spre-
muti, o reduci da infortuni, en- s TEMPO DI LETTURA 3’10”

L’imprevisto

Il coronavirus ferma altri due big: stop a Dzeko e Callejon


La punta della Roma: «Vicino alla squadra centravanti bosniaco – Fortu- Il viola LAZIO
con il cuore e la mente». Iachini e la Viola: natamente non ho sintomi
particolari, con la mente e con
Positivo al Covid anche José
Maria Callejon, asintomatico e I 10 POSITIVI • Ciro Immobile? • Lucas Leiva?

«Peccato, Josè stava trovando il ritmo» il cuore starò vicino ai miei subito finito in isolamento, con n • Thomas Strakosha?
MILAN • Nessuno
compagni». Poi bel siparietto il gruppo squadra della Fioren-
l’assalto alle prime posizioni e su Instagram con Totti, anche tina costretto alla «bolla». E NAPOLI • Nessuno
di Andrea Pugliese
la Fiorentina si sta giocando lui positivo («Daje bomber, Iachini che ovviamente si ram- PARMA • Nessuno
ROMA
molto del suo presente, ma an- vie’ a casa mia che giocamo io e marica: «Sono dispiaciuto per ROMA
nche Dzeko e Cal- che del suo futuro. te», l’invito di Francesco a cui lui, da qualche settimana sta- ATALANTA • Nessuno • Riccardo Calafiori

A
lejon ai box, il Co- Edin ha risposto con un «ma- vamo lavorando per portarlo BENEVENTO • Nessuno
vid-19 fa altre due Il romanista gari» ed un cuoricino). Edin è alla migliore condizione possi-
• Edin Dzeko
BOLOGNA • Nessuno SAMPDORIA • Nessuno
vittime illustri nel Dzeko ieri è arrivato a Trigoria in isolamento a casa, nella sua bile. In questi giorni avevamo
nostro campionato. presto, il tampone rapido ha dependance, da dove ha pub- lavorato ad alcune situazioni CAGLIARI • Nessuno SASSUOLO
E sono nomi pesanti per le ri- dato subito esito positivo. Il blicato un video dolcissimo in con lui protagonista, la sua po- CROTONE • Filip Djuricic
spettive squadre, con la Roma club lo ha mandato a casa, nel cui parla ai figli attraverso il ve- sitività è un fulmine a ciel sere- • Salvatore Molina • Lukas Haraslin
e la Fiorentina che si troveran- pomeriggio Edin ha effettuato tro. Nel frattempo Diawara ha no. Peccato, stava cercando di FIORENTINA • Federico Ricci
no ad affrontare Genoa e Par- anche il tampone molecolare, riottenuto l’idoneità sportiva, trovare il ritmo migliore». • José Callejon SPEZIA • Nessuno
ma senza due dei loro migliori con lo stesso identico respon- mentre per Calafiori la visita ci © RIPRODUZIONE RISERVATA
GENOA • Nessuno TORINO • Nessuno
giocatori. Non ci voleva, so- so. «Purtroppo sono positivo e sarà lunedì. Addio ufficiale poi
s
prattutto in questo momento dovrò rispettare il periodo di a Paul Rogers, responsabile di- INTER • Nessuno UDINESE • Nessuno
TEMPO DI LETTURA 1’29’’
in cui la Roma prova a dare quarantena – ha detto ieri il gital del club. JUVENTUS • Nessuno VERONA • Nessuno
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 7

Scarica lʼapp
Panini Collectors,
tira i dadi virtuali
eg
gioca dal vivo o sul
Include 81 tuo dispositivo!
dispositivo
stickers speciali
e nuove sezioni
per una panoramica
più ampia di tutto
il calcio
mondiale!

IN TUTTE LE EDICOLE
8 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/IL BIG MATCH AI RAGGI X

Marziano
ti fermo io
IMMOBILE OUT? C’È SERGEJ
DI FRONTE AL FENOMENO CR7
INZAGHI E PIRLO COI COLOSSI
Tecnica da di Stefano Cieri
Inzaghi sei punti tra Bologna e Morata sempre più determi-

L
Torino (anche due pareggi nante accanto al solito Ronal-
e Francesco Fontana
campioni e contro Bruges e Zenit in Cham- do. A centrocampo “polmo-

D
pions League), per la Juventus ni”, qualità e imprevedibilità PUNTI
due fisici di Pirlo due vittorie tra Spezia e
Ferencváros che hanno allon-
ovunque, con Luis Alberto
jolly e magari McKennie,
super: tanato (se non già azzerato) i pronto a “strappare” (con lui
domani dubbi sul nuovo corso nati do-
po il k.o. con il Barcellona. Al-
Chiesa ed, eventualmente,
Kulusevski). Dietro, infine, ci 10
Milinkovic omani sarà lunch match tra due
l’Olimpico sarà un crocevia
non decisivo, ma di certo signi-
sono tanto azzurro e amicizia
vera con Bonucci, Chiellini
guarderà

A
squadre che non sono partite ficativo per classifica e morale: (nelle prossime ore la decisio-
alla grandissima in campiona- biancocelesti probabilmente ne sul suo impiego dal 1’) e 3 vittorie
negli occhi to, vero, ma le ultime uscite
hanno ridato un certo sorriso
senza Immobile, spazio a Cor-
rea e Caicedo. La Signora non
Acerbi. Lazio-Juve, che bella
sfida: gli intrecci sono tanti...
1 pareggio
Ronaldo agli allenatori: per la Lazio di sembra voler rinunciare a un © RIPRODUZIONE RISERVATA
2 sconfitte

1 2
GOL FATTI

10

Z
L ’ A T T A C C O GLI ALLENATORI

Caicedo dal 1’, due per Inzaghi, almeno una per


Pirlo: ecco Luis Alberto e

poi Muriqi Milinkovic - mezzali solo


nell’identikit - contro Chiesa
RABIOT 12

I
Con Cristiano (senza dimenticare Kulusevski).
Una rete per lo spagnolo, due
ARTHUR
GOL SUBITI
ancora Alvaro quelle del serbo. Mentre
l’esterno della Nazionale ha LUIS
MCKENNIE/KULUSEVSKI
PAROLO
esultato solo con l’Inter, il 26 ALBERTO
● Immobile out (novità last settembre, ma con la maglia
LAZIO
minute permettendo), Muriqi della Fiorentina: potrebbe
JUVENTUS MOVIMENTO
ancora non ingrana. E allora, giocare a sinistra nell’undici del
con la Juventus, il peso Maestro con Cuadrado a
dell’attacco sarà sulle spalle di destra. Questi saranno gli attori
Numeri simili Lazio non ha un giocatore in

O
Caicedo: fino a un anno e mezzo non protagonisti, perché in quella posizione ma si affida a
fa sarebbe stato considerato
una mezza jattura per la Lazio,
copertina vanno loro: Correa-
Caicedo vs Ronaldo-Morata. e idee diverse Luis Alberto: interno sulla
carta, vero numero 10 nella
invece dal gol nel derby in poi - e
grazie anche alla rete che segnò
Con Dybala pronto a incidere
(nel primo o nel secondo tempo) La chiave? realtà. Quando si accende (e
succede molto spesso) accade
proprio alla Signora undici mesi
fa - è diventato un vero totem.
e quella decisione su Immobile
che inevitabilmente, in un senso La trequarti qualcosa di importante. Inzaghi
gli dà ampia libertà di spaziare
Lo ha ribadito realizzando a o nell’altro, peserà sulla partita. da un lato all’altro del campo e
Torino il gol-vittoria in pieno ● Inzaghi prosegue con la sua arretrare quando c’è traffico. Il
recupero (la sua specialità) e GOL TOTALI LAZIO 10 liturgia: 3-5-2. Pirlo, se stiamo Covid lo ha messo fuori causa
firmando l’1-1 contro lo Zenit in ai numeri, non va lontano, nelle ultime partite ma ieri ha
2 DI TESTA
Champions League. Con lui imposta con tre difensori e fatto sapere di stare meglio:
Correa, seconda punta di attacca con due punte: è 3-2-5, «Ho appena saputo che sono
qualità - se in giornata può fare SU PUNIZIONE con le due cifre invertite. In negativo anche al tampone della
la fortuna di Inzaghi - che DI DESTRO DIRETTA 1 realtà però le loro idee sono Lazio. Ci sarò contro la Juve».
cercherà il primo colpo in Serie lontane. Inzaghi difende con La Juventus, appunto. Pirlo
A (sono due per Caicedo). 7 1 cinque giocatori e ha uomini che cerca di portare giocatori tra le
Dall’altra parte pressoché fanno male quando ripartono, linee e sulla trequarti usa un
DI SINISTRO
certa la super coppia Ronaldo- Pirlo difende con due linee da “10” più o meno classico, da
Morata, rispettivamente a GOL TOTALI JUVENTUS 11 quattro e cerca il possesso. Ramsey (domani out) a Volontà di potenza
quota cinque e due: non sarà la 3 gol nel 3-0 a tavolino col Napoli Anche per questo Lazio-Juve è Kulusevski e McKennie, che Milinkovic-CR7
sfida tra gli attacchi top del 1 DI TESTA interessante: sono attesi tanti come Aaron è una mezzala Sergej Milinkovic, 25 anni, è la
campionato (nelle zone alte cambi di fronte, con uno contro chiamata a spostarsi in faccia della Lazio: non toccato
meglio Milan, Sassuolo, uno potenzialmente decisivi posizione centrale. Oltre a loro, dai casi-Covid di questi giorni,
Atalanta, Napoli, Inter e Roma), SU PUNIZIONE dietro ogni angolo. Chi sbaglia la variabile Dybala, 10 per già decisivo un anno fa contro
DI DESTRO DIRETTA 0
ma di certo un face to face di una marcatura preventiva è numero e ispirazione. Quando la Juve in A. Cristiano
altissimo livello reso perduto. Allora, attenzione sarà in campo, non cercate Ronaldo, 35, a dicembre 2019
affascinante pure dalle 7 3 all’equilibrio - la Juve lo sta altrove: sarà lui il pericolo segnò all’Olimpico: il replay
classiche “mine vaganti”. Sono DI SINISTRO cercando - e alla trequarti. La numero uno sulla trequarti. è più che possibile

IL FACE TO FACE

Modulo e assetto simili, ma solamente sulla carta


Inzaghi contro Pirlo: il bello di essere così diversi
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 9

3
LA DIFESA
4
LE ARMI SEGRETE

Acerbi e Leo regolarmente convocando in


azzurro. Impossibile rinunciare Chili e sprint assaltatore. E cosa dire dello
stesso Leiva, che però – a meno

intoccabili a chi, per Inzaghi, è un pilastro:


finora non ha saltato neanche 1’ Modi diversi di ribaltoni, vedi Immobile –
contro la Juventus non ci sarà.

Chiellini c’è? tra Italia ed Europa. Rendimento


parecchio simile per Bonucci, out di essere fisici Dall’altra parte, Pirlo cercherà
di metterla sì sulla tecnica e il

Oggi la scelta solo nel finale contro Verona e


Spezia: per il resto, sempre 90’. E con Chiesa... gioco, ma anche sul fisico. Può
permetterselo, seppur in
Riposerà dopo la sosta, quando maniera differente: ok,
● Amici e compagni da una vita, rientrerà De Ligt. Domani ci sarà. ● Un “colosso” al centro, con due Milinkovic sarà il pericolo
alla Juventus come in Nazionale: Accanto a lui forse Chiellini, che piedi per nulla banali. La forza numero uno in questa
su Bonucci e Chiellini potremmo con Pirlo deciderà stasera se della Lazio sta tutta nei 191 cm di particolarità, tuttavia il Maestro
scrivere un libro, come su giocare dal 1’ (altrimenti spazio a Milinkovic-Savic, uno che alla ha le chance per poterla vincere
Acerbi. Atleta e uomo vero, che Demiral con Danilo): deve Juventus ultimamente ha fatto con il ritmo, l’intensità, i
domani proverà a gonfiare il gestirsi, il capitano. L’ha detto a malissimo (che perla il 2-1 del 7 chilometri e i chili. Questione di
petto con la sua Lazio. Francesco Budapest: a 36 anni, certi uomini dicembre 2019...): con uno così in “strappo”, uno dei colpi sul quale
è uno che sa cosa voglia dire servono nelle sfide che contano. mezzo al campo, specie se dotato la Juve sta lavorando forte e
rialzarsi: l’ha fatto nel calcio, E Lazio-Juventus certamente lo di una qualità fuori dal comune, potrebbe presto specializzarsi:
idem fuori con la malattia è: così potrebbe provare a diventa tutto più semplice. Ma la in questo senso, McKennie ha
superata anni fa. Chi lo conosce, stringere i denti , nonostante i “fisicità” della Lazio, quella che dimostrato di saperci fare (lo
sa che è tipo capace di 90’ di mercoledì in Ungheria. tutti gli allenatori avversari non statunitense potrebbe essere la
ammettere i propri errori. L’ha Come ha sempre fatto: come tralasciano mai di evidenziare variabile tra centrocampo e
dimostrato pubblicamente, così hanno sempre fatto anche gli come una delle difficoltà attacco). Stesso discorso per
di recente parlando amici Bonucci e Acerbi. maggiori che hanno Kulusevski, ma soprattutto per
dell’esperienza al Milan: «Ai quei nell’affrontare la squadra di Chiesa, probabilmente l’uomo
tempi (arrivò nel 2012, ndr) non ACERBI PARTITE 6 Inzaghi, si manifesta anche che più di ogni altro a Torino può
avevo la testa da professionista, attraverso altri interpreti: come fare la differenza in questo
nemmeno il rispetto per me e chi PALLE RECUPERATE 7,7 Parolo, per esempio, che con modo. Insieme a Ronaldo, ci
CONTRASTI 2
mi pagava. Il 13 che fu di Nesta? l’assenza di Lucas Leiva giocherà mancherebbe: è lui il “colosso”
Non lo scelsi io, ma l’a.d. Galliani: BONUCCI PARTITE 5 da play. Oppure come lo stesso della Signora, un gigante che la
mi fece piacere, ma non diedi la Marusic, esterno che – quando mette sul fisico... a modo proprio,
giusta importanza a niente...». PALLE RECUPERATE 4,6 c’è da coprire – si accentra per come nessuno in circolazione. Un
Parole non banali, non comuni nel CONTRASTI 1 garantire un contributo po’ come Milinkovic. Il “peso” di
mondo dello sport. E oggi, otto CHIELLINI PARTITE 2 prezioso. Idem il nuovo arrivato questo big lunch match
anni dopo, si è preso ogni tipo di Akpa Akpro, che ha colmato una dipenderà da loro, ma occhio a
rivincita essendo uno dei big in A. PALLE RECUPERATE 2,5 precisa lacuna nell’organico: chi corre dietro: gente che ha
Non a caso il c.t. Mancini lo sta CONTRASTI 0,5 quella dell’interditore- parecchio fisico e sa strappare.

I S INGOLI

Dietro ai big tanti possono decidere il match, dal 1’ o entrando


Correa vuole il primo gol in campionato. E Dybala scalpita...

PUNTI

12 J
U
3 vittorie*
3 pareggi

GOL FATTI

V
14

E
GOL SUBITI
*una vittoria
a tavolino
10 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/IL BIG MATCH AI RAGGI X

Il gol
siamo noi
NON SOLO ZAPATA-LAUTARO
SFIDA TRA ATTACCHI RECORD

A
E SI SCALDA ANCHE LUKAKU
Il Sassuolo è di Vincenzo D’Angelo blemi. Oggi si prenderà una de-
cisione definitiva, ma Big Rom al
pensano i veri 9. E fa gol in tutti
i modi: testa, destro, sinistro.
e Marco Guidi
l’unica

T
massimo andrà in panchina e Battendo al volo e costruendosi

L
lunedì risponderà alla convoca- col dribbling lo spazio per fare
squadra ad zione del Belgio: «Lo aspettia-
mo» ha detto il c.t. Martinez.
male. Domani saranno loro i
leader offensivi a guidare quelli
aver segnato Domani allora il grande duello che, dopo il Sassuolo (18 gol),
di più in A sarà tutto sudamericano tra Du-
van Zapata e Lautaro Martinez.
sono gli attacchi più prolifici dei
primi sei turni di A: 17 reti l’Ata-
Oggi la a speranza c’è sempre e fino al-
Due modi diversi di essere cen-
travanti. Zapata è un carrarmato,
lanta, 15 l’Inter. Che non posso-
no prescindere dal cinismo sot-
decisione sul l’ultimo l’Inter proverà a capire se un concentrato di potenza e ve- to porta: vietato sbagliare. PUNTI

A
convocare Lukaku per Bergamo. locità. Lautaro è un 9 e mezzo:
belga: verso
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ieri il belga ha lavorato ancora a qualità nel gioco corale da nu-

la panchina?
parte, ma ha svolto un allena-
mento vero e intenso, senza pro-
mero dieci, ma dentro l’area di
rigore esiste solo la porta, come s TEMPO DI LETTURA 1’18”

12

1 2 4 vittorie
2 sconfitte

L
IL DUELLO LA TATTICA
GOL FATTI

Gomez di certo il piede e la fantasia di


Gomez, ma non è solo polmoni.
17
e Barella, Perché se è vero che la sua
posizione aiuta l’Inter nel
RUGGERI

trequartisti pressing e nel recupero palla

A
alto (cioé nella metà campo HAKIMI

diversi avversaria), non va


sottovalutata la sua capacità di
HATEBOER

incidere con giocate offensive.


● Uno ha il “10” sulle spalle e L’ultima perla in Champions,
ATALANTA YOUNG
l’estro nei piedi. L’altro porta il
“23” in omaggio a LeBron James,
il suo idolo nel basket, che non a
assist di tacco al volo per il gol di
Lautaro Martinez, è
esemplificativa: un numero alla
INTER
13
GOL SUBITI
caso ha rivoluzionato il concetto
di ruolo in Nba. Papu Gomez è un
LeBron, un passaggio geniale
“no look”, più da pallacanestro Gasp e Conte: due per Hakimi e Young, anche se
nell’Inter potrebbero essere

N
trequartista nel vero (e
vecchio) senso della parola,
che da calcio. A Barella manca
ancora il gol: in stagione solo pali se la gara aggiunte le reti di D’Ambrosio (2)
e Perisic (1), alternative anche in
sebbene con caratteristiche
moderne: si abbassa parecchio
e traverse. Il Papu aveva iniziato
alla grandissima, quattro reti si decide fascia. Nei due incroci della
scorsa stagione, poi, su 4 gol
per ricevere palla sui piedi,
mentre negli ultimi 20 metri può
nelle prime tre, più una in
Champions il 21 ottobre contro il sulle fasce totali, ben tre portarono la firma
di un esterno: Gosens,
fare di tutto, dal dribbling Midtjylland, la sua ultima. D’Ambrosio e Young. Gasperini
all’assist al gol (sono già 4 in ● Atalanta e Inter sono tra le deve però far fronte agli
campionato). Nicolò Barella GOMEZ ATTACCO squadre della nostra Serie A che infortuni: il tedesco non ci sarà,
invece è un nuovo tipo di 10 8 5 21 10 4 1 più sfruttano il gioco sulle fasce. Hateboer dovrebbe recuperare

T
trequartista: l’incursore, il Questione di moduli: con la difesa in extremis, ma non è al 100%. Si
“raumdeuter” di Antonio Conte, 1 1 4 13 6 21 22 6 4 a tre, i cosiddetti “quinti” di scalda così il giovane Ruggeri
per dirlo alla tedesca. Il suo 1 6 17 11 10 27 7 7 centrocampo, che poi spesso (classe 2002), che potrebbe
compito è leggere e occupare gli sono “quarti”, giocando sia essere preferito a Mojica a
8 19 14 8 24 11 5
spazi, non solo per essere Gasperini che Conte con almeno sinistra o essere utilizzato anche
pericoloso in prima persona, ma 6 13 7 9 18 4 un trequartista, hanno nella a destra in caso di forfait
soprattutto per facilitare i 2 2 2 9 4 5 spinta uno dei compiti principali. dell’olandese. Occhio che ha
compagni. Limitare il Papu Non è un caso che l’Inter corsa, freschezza e
all’antico concetto di fantasista BARELLA ATTACCO confezioni il 60% delle proprie sfrontatezza a sufficienza per
è però fortemente penalizzante. giocate sugli esterni, mentre non soffrire la prima da titolare.

A
4 8 11 17 13 4 1
Gasperini più di una volta ha l’Atalanta addirittura il 65%. Le Nell’Inter Hakimi deve riscattare
lodato la sua capacità di 1 5 10 18 10 3 due squadre sono in testa alla la prova incolore col Real Madrid:
trasformarsi in un vero e 1 2 2 4 8 19 18 1 1 classifica di Serie A per cross Conte lo sta utilizzando come
proprio centrocampista, una riusciti su azione (prima l’Inter incursore, pur rischiando
5 2 8 14 18 27 10
sorta di regista basso che con 28, seconda l’Atalanta con qualcosa dietro.Young è la scelta
quando si alza ha la pericolosità 4 10 20 14 25 32 4 1 24). Gli esterni costruiscono e d’esperienza: fu il migliore in
di una punta. In pratica, un 2 2 9 8 11 26 22 11 5 vanno anche alla conclusione: già campo a Bergamo nell’ultima
“tuttocampista”. Barella non ha tre gol per Hateboer e Gosens, della scorsa stagione.

IL CONFRONTO

Dalla difesa a tre alla spinta continua sugli esterni


Di fronte due sistemi simili, ma con differenze sostanziali
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 11

3
IL PUNTO DEBOLE
4
LE ARMI A S ORPRESA

Poche chance due perfezionisti che non


riescono a capacitarsi di questo Ecco Pessina: rifinitore. Una specie di regista
offensivo, libero di svariare su

e tanti gol: trend negativo. L’Atalanta


sembra aver perso quella pronto dal 1’ tutto il fronte d’accatto, di
fungere da riferimento per i

quanti errori capacità di aggredire tutti


insieme difendendo in avanti e C’è Sanchez centrocampisti e di armare le
fasce. Spetterà al Niño l’ingrato

in difesa concedendo l’uno contro uno,


basta che un giocatori arrivi vice Romelu compito di sostituire Lukaku,
però ha le caratteristiche per
fuori tempo per far scattare poter dare fastidio ai centraloni
● Di fronte a certi numeri, non ci l’allarme rosso per il reparto. ● Due squadre che giocano a di Gasp. Il passo breve, la
può nascondere. Atalanta e Inter Tredici gol presi in 6 partite di A specchio, si conoscono, si capacità di palleggiare palla a
stanno incassando troppi gol sono un numero troppo elevato stimano e si rispettano. Sembra terra a marce altissime e
rispetto al recente passato. Ma per chi negli ultimi anni ha la trama perfetta per una l’imprevedibilità sono armi da
subire più reti non significa abituato a travolgere gli partita bloccata ma Atalanta e sfruttare al massimo. Dall’altra
necessariamente “difendere avversari e non a farsi Inter - soprattutto in questo parte: Ilicic, Muriel, Miranchuk,
peggio”. E sono i numeri a travolgere. L’Inter fin qui è momento - non sono formazioni Lammers? E invece… Matteo
suffragare questa tesi: per invece incappata in una serie di da 0-0. Il jolly vincente può Pessina. L’Atalanta ha aggiunto
tocchi concessi agli avversari errori individuali incredibili. E uscire dalla panchina, oppure alternative di qualità davanti,
nella propria area l’Inter è Handa non è più portiere da essere una delle tante novità ma il momento richiede
seconda in A (84), l’Atalanta miracoli come qualche tempo fa. negli undici titolare. Gasp è equilibrio, più che colpi di classe.
quinta (104). E ottimo è anche il La miglior difesa dell’ultimo pronto a lanciare Pessina dal 1’ Così Gasperini contro l’Inter
conto dei tiri verso la porta torneo ha già subito 10 reti: serve sulla trequarti: compiti di potrebbe affidarsi per la prima
subiti: la squadra di Conte fermare in fretta l’emorragia pressione e ripartenza più che volta in stagione all’ex Verona.
conferma il secondo posto con 50 per puntare allo scudetto. di rifinitura. Mentre Conte a Un centrocampista in grado di
conclusioni concesse, la Dea è Madrid ha riabbracciato Alexis muoversi sulla trequarti:
settima (65). E allora cosa c’è che TOCCHI AVVERSARI IN AREA Sanchez. E in partite come gliel’ha insegnato un certo Juric,
non va? Ecco, il mistero è presto La media in Serie A è 135,1 questa, ci vuole un po’ di che di Gasp è allievo prediletto.

I
risolto: Atalanta e Inter sono 5ª Atalanta 104 Maravilla per far saltare il Pessina ha comunque imparato
quelle che concedono agli 2ª Inter 84 banco. E stavolta Conte sembra bene e i 7 gol nello scorso
avversari la più alta percentuale orientato a puntare su Sanchez campionato sono indicativi. Se
realizzativa (20 per cento).
% REALIZZATIVA AVVERSARI fin dal primo minuto, per Gomez sarà la guida, il faro a cui
Atalanta 20ª Inter
Tradotto: quando “bucano”, si cercare di stanare l’Atalanta in girare più palloni possibili, a lui
apre una voragine che rende campo aperto e tenerla più toccherà muoversi negli spazi e
facile la conclusione degli “lunga” possibile. Il cileno sta ripiegare in fase di non
avversari. Tempi duri per 20% 20% cercando di ritrovare il passo possesso. La fisicità per farlo è
Sportiello e Handanovic e notti delle prime uscite, dove ha nel suo repertorio. Il colpo a
insonni per Gasperini e Conte, sorpreso nella nuova veste di sorpresa, anche.

N
I L P A R A D O S S O

Sono due tra le formazioni che concedono meno occasioni in A


Ma le pagano care: prendono una rete ogni cinque tiri subiti

T
E
PUNTI

11

R
3 vittorie
2 pareggi
1 sconfitta

GOL FATTI

15

10
GOL SUBITI

La sfida sulle punte


È derby sudamericano
A sinistra Duvan Zapata, 29 anni,
6 reti finora in Serie A
e 3 in Champions League.
A destra Lautaro Martinez, 23 anni,
3 gol in campionato e 1 in Champions
12 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/L’ANTICIPO DELLA 7ª GIORNATA

SASSUOLO
UDINESE
0 0
3-4-2-1
CONSIGLI

AYHAN MARLON FERRARI

BERARDI LOPEZ LOCATELLI ROGERIO

TRAORÉ BOGA

CAPUTO

PUSSETTO OKAKA
PEREYRA DE PAUL

ZEEGELAAR ARSLAN LARSEN

SAMIR NUYTINCK BECAO

3-5-2 MUSSO
SASSUOLO (3-4-2-1)
Consigli; Ayhan, Marlon, Ferrari;
Berardi, Lopez (dal 46’ s.t. Obiang),
Locatelli, Rogerio; Traoré (dal 1’ s.t.
Muldur), Boga (dal 19’ s.t. Defrel);
Caputo (dal 32’ s.t Raspadori)

Un timido Sassuolo
PANCHINA: Turati, Vitale, Magnanelli,
della palla, ma sempre finendo
Peluso, Bourabia, Kyriakopoulos, di Pierfrancesco Archetti
Schiappacasse nelle maglie bianconere.
INVIATO A REGGIO EMILIA
ALLENATORE: De Zerbi
ESPULSI: nessuno strano leggere di uno Udinese robusta

È
AMMONITI: Traoré, Ferrari gioco 0-0 del Sassuolo, Luca Gotti fa bene a tornare al

manca il sorpasso
scorretto squadra che aveva 3-5-2 dopo aver provato il 4-
CAMBI DI SISTEMA: dal 1’ s.t. 4-2-3-1, una media di tre reti 3-3 contro il Milan: ha bisogno
dal 18’ s.t. 3-3-3-1
BARICENTRO: medio 50,7 metri a partita. Ma il risul- di più presenza nella zona bas-
POSSESSO PALLA 62,1% tato è giusto, non ci sono cata- sa del campo, dove può realiz-
ste di occasioni mancate, mira- zare meglio la sua strategia del-

L’Udinese regge
UDINESE (3-5-2) coli del portiere, oppure recri- l’attesa, provare con il recupero
Musso; Becao, Nuytinck, Samir; minazioni arbitrali: soltanto ad azionare la velocità di Pus-
Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, una eccellente fase difensiva setto. La miglior occasione del
Zeegelaar; Okaka (dal 39’ s.t.
Lasagna), Pussetto (dal 20’ s.t. dell’Udinese, anche fuori dal- match è comunque dei friula-
Deulofeu) l’area, e l’impossibilità di sbul- ni, con De Paul che si fa deviare

tornando all’antico
PANCHINA: Gasparini, Scuffet, lonare questo impianto da par- da Rogerio la conclusione. Con
Ouwejan, Makengo, Bonifazi, Molina, te dei neroverdi. Il Sassuolo Nuytinck ai primi minuti sta-
Ter Avest, Nestorovoski, Forestieri, manca l’opportunità di andare gionali e tornato torrione di-
De Maio in testa almeno fino a domeni- fensivo, Larsen a Zeegelaar sui
ALLENATORE: Gotti
ESPULSI: nessuno ca, però ha tirato in porta una lati, sembra molto l’Udinese
AMMONITI: Pussetto, Nuytinck gioco sola volta, pur senza conceder- della scorsa stagione. De Paul si
scorretto
CAMBI DI SISTEMA: nessuno
ne. L’ultima volta che non ave-
va segnato era proprio contro Un solo tiro in porta per zontale, sicuro e meno diretto,
per far oscillare da un lato al-
sacrifica in protezione, Arslan
con la benda in testa è eroico in

De Zerbi, il Milan resta


BARICENTRO: medio 51,9 metri l’Udinese nel k.o. del due ago- l’altro la truppa bianconera. alcuni recuperi. Il merito del-
POSSESSO PALLA: 37,9% sto, mentre lo 0-0 gli mancava Poi sull’affanno altrui andreb- l’Udinese è quello di restare

capolista: +1 sugli emiliani


ARBITRO Abbatista di Molfetta
da 23 gare. Il passo avanti è più bero aumentati giri e verticali- sempre uguale, compatta, an-
NOTE: porte chiuse. Tiri in porta 1-0 . per i friulani, che avevano per- tà. Ma l’Udinese non ci casca, che di fronte ai cambi di De
Tiri fuori 2-1. In fuorigioco 1-4. Angoli 3- so cinque partite su sei. Stavol- stesa quasi sempre a 5-3-2, con Zerbi, che nella ripresa manda
6. Recuperi 1’ p.t., 3‘ s.t. ta riescono a seguire sempre le densità e scivolamenti attenti negli spogliatoi i due appoggi a
direttive dell’allenatore, a sba- sui lati. Ovviamente il Sassuolo Caputo, cioè Traoré e Boga, per
gliare poco o nulla, a rialzarsi direttore di gara una manata si prende la responsabilità di Muldur e Defrel, disegnando la
almeno come carattere e volon- involontaria di Rogerio a De dare l’impronta alla partita, linea 3+1 dietro al centravanti e
tà. Paul: poteva essere punita non riuscendo però a fare ren- piazzando Berardi da numero
LA MOVIOLA
con il cartellino giallo. A inizio dere di più le idee. De Zerbi tie- dieci. Ciò non scalfisce la mu-
I motivi di Marco Guidi ripresa un campanile in area ne in mezzo ai tre centrali Mar- raglia davanti all’area. Caputo,
Il bello è che il Sassuolo capisce del Sassuolo cade sul braccio lon, con piede più morbido, al- mai cercato, viene anche cam-
chi ha di fronte, ma non ha la
mossa per stenderlo. L’Udinese
Manca il giallo di Ayhan, impegnato nel corpo
a corpo con Okaka:
za Rogerio quasi sopra Boga, il
quale stringe in mezzo con Tra-
biato, le belle intenzioni e gli
scambi di posizione non fanno
per caratteristiche preferisce a Rogerio Abbattista non fischia e il Var oré, oppure si scambia con il la- girare la testa ai bianconeri.
reagire e non agire, resta bassa
e lascia il controllo del gioco, a Mani di Ayhan conferma la scelta. Bravo
l’arbitro al 73’: Zeegelaar
terale difensivo: 3-4-2-1 nel
quale Berardi è ai confini del
Anzi, Gotti finisce con la coppia
offensiva Lasagna-Deulofeu
meno che non sia già in zona
d’attacco e allora prova a pres-
non da rigore tocca con il fianco e non di
mano nella propria area,
match, nel rientrare poi aiuta i
difensori, ma non come Roge-
sperando nello sprint giusto
nell’annebbiamento dei padro-
sare anche sul portiere. Ciò si- ● Partita spigolosa, colma di sull’avanzata di Muldur. rio che si aggiunge più spesso ni di casa. Vincere sarebbe stato
gnifica meno rischi in uscita contrasti e interventi sporchi Dinamica simile nel recupero, nel ripiegamento. Però il Sas- troppo, ma il punto vale molto.
per i neroverdi, ma anche me- per Abbattista, che la tiene dalla parte opposta: sul cross suolo dalla trequarti in avanti © RIPRODUZIONE RISERVATA

no campo libero su cui attacca- con discreto piglio, limitando di Lasagna, Locatelli devia con non ha velocità nello scambio,
re. Quindi la soluzione è avan-
zare con il possesso anche oriz-
gli errori. Al 45’ sfugge al la coscia e non con il braccio. troppo palleggio e poca cattive-
ria: si muovono più gli uomini s TEMPO DI LETTURA 2’51”

Le pagelle
di Francesco Velluzzi
A Boga non riesce nulla, Nuytinck autoritario
6 DE ZERBI IL TECNICO 6,5 ROGERIO IL MIGLIORE 6,5 GOTTI IL TECNICO 6,5 DE PAUL IL MIGLIORE
SASSUOLO In casa non ha lo L’unico che
UDINESE Incarta il De Zerbi Tocca ripetersi:

6 6,5
stesso ritmo che prova qualche tornando è di un altro
ha in trasferta, percussione all’antico e livello,
sbatte ancora degna di nota chiudendosi con lui la palla
una volta su Gotti con successo: dietro. Non è al sicuro
e non trova i avanti e indietro sbaglia una e quando
rimedi. Niente senza soste fino scelta, Zeegelaar non ce l’ha
primato. al fischio finale compreso la recupera

6 CONSIGLI Non sbaglia un’uscita. Il più attivo tra gli offensivi nel primo 5,5 TRAORÉ Dovrebbe dare estro e 6 MUSSO Più urla ai compagni che l’asse con De Paul,ma stavolta più campionato dal 30 settembre
resto è noia. tempo. Nella ripresa non crea pericoli vivacità, resta imbottigliato. interventi, qualche rinvio da brivido per raddoppiare insieme su Boga. (Spezia). Sembrava disperso e
6 AYHAN Zeegelaar spinge, lui sta neppure con i “piazzati”. E 16 palle 6 MULDUR Entra bene andando a 6,5 BECAO Non sbaglia un Nella ripresa scende di più. Ora è a invece... Gran cross nel primo tempo,
sempre rintanato dietro, ma contro perse scottano. fare l’ala destra pura e una sua intervento, ripagando la fiducia del posto 15 duelli, solo qualche incertezza
Okaka tiene botta. 6 M. LOPEZ Gioca e smista di prima, progressione crea scompiglio in area. tecnico. 6,5 ARSLAN Da rottamatore a 6 PUSSETTO Vince il duello con
6,5 MARLON Un rinvio sbilenco, piedi eccelsi, un motorino dinamico 5 BOGA Raddoppiato di continuo, il 6,5 NUYTINCK Torna dopo tre rottamato: un gran recupero su Lasagna e parte titolare. Fa
qualche problema in uscita nella prima che conferma la buona impressione re del dribbling incappa in una di mesi e mezzo a guidare la difesa e lo Rogerio gli costa caro: torna in sostanzialmente il disturbatore
parte, ma regge Okaka e fa 97 fatta a Napoli. Da annotare anche i quelle serate in cui non gli riesce nulla. fa con l’autorità che si conosceva. campo col turbante. Grande partita, pressando e correndo e provando le
passaggi positivi. sette recuperi. (Obiang s.v.) 5,5 DEFREL Non riesce a dare la Ritrovato. non molla mai e recupera 10 palloni ripartenze. Esce stremato.
6 FERRARI Prova col sinistro da 6 LOCATELLI Cerca l’imbucata, il vivacità che serve. 6,5 SAMIR I 40 passaggi positivi 6 PEREYRA Per le progressioni 6 DEULOFEU Non è ancora quello
buona posizione, ma non fa filtrante, ma con un errore quasi 5 CAPUTO Primo tempo di relax, dicono che non perde mai la bussola ripassare la prossima volta, ma che immagina l’Udinese.
l’attaccante. Dietro non sbanda mai. manda in gol l’Udinese, poi rimedia lui non vede un pallone, nel secondo e non sbaglia le uscite, attento dietro partita di contenimento e sostanza 6 OKAKA Non crea pericoli, ma che
Becca un giallo. stesso. Qualche passaggio sbagliato di pure. Ha l’alibi del non essere al top. a tutti gli offensivi del Sassuolo. senza cedere in un solo contrasto. lavoro di fisico, sponde, palle tenute.
5,5 BERARDI Recuperato, sembra il troppo. (Raspadori s.v.) 6,5 STRYGER LARSEN Riprende 6 ZEEGELAAR Non giocava in Difficile rinunciarci. (Lasagna s.v.)

G L I A R B I T R I 6 ABBATTISTA (Arbitro) Si perde un paio di contatti e soprattutto la manata di Rogerio a De Paul, ma non dispiace nella gestione globale di una gara parecchio spezzettata. Sui tocchi di mano vede
di ma.gu. bene e il Var gli dà ragione. 6 GALETTO (Assistente) 6 DI GIOIA (Assistente)
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 13

Battaglia
1. Andrea I protagonisti
1 2 Consigli, 33
anni, salva su

De Zerbi, una serata imbrigliata


Ignacio Pusetto,
24 anni ANSA
2. Francesco
Caputo, 33 anni,

«Noi male negli ultimi 30 metri»


ieri sostituito al
32’ s.t. da
Raspadori
GETTY IMAGES
3. Un duello fra
Grégoire Defrel,
29 anni, e Tolgay
Caputo e Berardi Poco attacco
De Zerbi ha recuperato le stelle
per non aver vinto questa parti-
ta. L’abbiamo interpretata nella
Arslan, 30 anni in ombra, Berardi e Caputo, ma queste, è maniera giusta. Ma abbiamo ti-
GETTY IMAGES
Rogerio, il evidente, non sono al top. Ca-
puto non ha visto una palla per
rato poco in porta e creato poco,
ma ho visto la maturità. Sicura-
migliore: «Ora
3 tutti gli avversari
dir la verità. Berardi è stato fu-
moso. È gli altri punteros... Bo-
mente possiamo fare di più».

Punto che conta


ga e Traorè sono rimasti imbot-
ci rispettano» tigliati nella ragnatela dell’Udi- Il migliore del Sassuolo, Roge-
nese che ha sporcato tutte le li- rio, che ha fatto il possibile per
nee di passaggio cioè il sale crear scompiglio nella difesa
di Francesco Velluzzi
della manovra del Sassuolo che dell’Udinese.si accontenta, co-
INVIATO A REGGIO EMILIA
ieri ha sfoggiato la terza maglia munque del risultato. «Dob-
ecollo rinviato. Lo azzurra. «Fino ai 70 metri ab- biamo prendere questo punto

D
sguardo del Sassuolo biamo fatto tutto benissimo, come un punto importante.
rimane sempre drit- negli altri 30 proprio no», ha Sappiamo che ora gli avversari
to e aperto sul futuro. detto alla fine il tecnico degli Giochista Roberto De Zerbi, 41 ci rispettano. l’Udinese ha fatto
Per dirla con l’impa- emiliani. «Sono rammaricato anni, allena il Sassuolo dal 2018 GETTY una gran partita in difesa. E’ il
reggiabile e indimenticato con- loro punto di forza. Magari a noi
cittadino Pierangelo Bertoli. Ma è mancata un po’ di brillantez-
SERIE A F EMMINILE GLI OSPITI
il Milan viene soltanto avvici- za in attacco, anche se qualcosa
nato (è a un punto) perché Ro- avevamo preparato. Ma pensia-
berto De Zerbi fa ancora una mo alla prossima sfida col Vero-
Domani le emiliane volta i conti con le alchimie del
tecnico dell’Udinese Gotti che
Gotti tiene il punto: «Piaciuto na in trasferta (dove il Sassuolo
fa meglio visto che in casa ha
con la Juve capolista gli piazza un bunker davanti l’atteggiamento della squadra» pareggiato già tre volte, ndr).
capace di resistere a tutto. Una Noi pensiamo sempre a stare in
● Oggi torna la Serie A femminile con 4 gare. difesa a 5 impenetrabile con ● (n.a.) «La settimana scorsa, di guadagnare un centimetro alto, ma gli avversati ora stanno
Domani nel big match le neroverdi di Piovani Arslan che rottama e tutti. Con con una partita analoga, non alla volta». Il punto legittima molto attenti contro di noi. Cre-
sfidano a Vinovo la Juventus capolista. Gotti l’allenatore bresciano non avevamo fatto risultato. Oggi la posizione dell’allenatore e la do che comunque possiamo fa-
7ª GIORNATA (Tutte le partite su TimVision) ha mai vita facile e già aveva invece si». Bada al sodo Luca cosa viene fatta notare anche re un grande campionato. De
Oggi ore 12.30 Napoli-Milan e Roma-Fiorentina previsto tutto questo: ci ha per- Gotti, tecnico dell’Udinese, a da Rodrigo de Paul, che parla Zerbi ogni giorno ci insegna
(Sky Sport); ore 14.30 Florentia-Empoli, Inter-Pink so due volte nella passata sta- fine partita, concentrandosi di una partita «giocata anche qualcosa in più. Studia tanto
Bari. Domani ore 12.30 Juventus-Sassuolo (Sky gione e stavolta ci ha pareggiato sul punto guadagnato. «Non per lui». «La stima dei ragazzi calcio e arriva sempre con qual-
Sport); ore 14.30 Verona-San Marino. sempre senza riuscire a far gol abbiamo sistemato tutte le fa piacere – chiosa Gotti –. So cosa di nuovo.
Classifica Juventus 18; Sassuolo 16; Milan 15; al portiere Musso che, così, per criticità da migliorare – spiega bene che non sono solo parole. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Empoli 12; Roma 11; Fiorentina 9; Inter 7; Florentia e la prima volta in questo cam- –, ma l’atteggiamento è stato Mi è piaciuto l’atteggiamento
Verona 6; Pink Bari e San Marino 3; Napoli 0. pionato mantiene la porta in-
violata.
quello di chi vuole migliorare, di tutti».
s TEMPO DI LETTURA 1’56’’
14 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/PROSPETTIVE ROSSONERE

Calhanoglu Bennacer
IN CERCA DI RISCATTO

IL 10 CALHANOGLU Lanci

22
Cross

17
Tiri nello
specchio
4
Tiri
da fuori
8
Palle
recuperate
39
Dribbling

10
Passaggi
in verticale
81
Falli
commessi
5

E IL FARO BENNACER 3,67 1,17 0,67 1,33 6,5 1,67 13,5 0,83
2,61 0,75 0,28 0,44 3,96 0,78 8,89 1,05

PIOLI RILANCIA Passaggi


positivi
Passaggi

L’INDISPENSABILE
positivi
226 Media partita 248
37,3 26,1 Media partita 41,3 26,1
per ruolo

ASSE FANTASIA
Dopo il k.o. di giovedì il tecnico ha parlato
alla squadra: rialzarsi senza drammi.
Riecco Hakan e l’algerino, che si sono rivelati
decisivi: Tonali e Diaz aspettano e crescono

Tornano
i fedelissimi di Alessandra Gozzini
MILANO
CALHANOGLU BENNACER
Dati riferiti alla Serie A 2020/21
l’allenatore ricorre ai suoi fede-
lissimi. In regia
L’ex Empoli ha
senza in campo, 12 volte da
quest’anno, coppe comprese, il
Milan ha prodotto 21 gol, quasi
IL TECNICO

D
Regista due a partita. Tonali avrà tutto il
6 6
Bennacer è il faro della media- numeri da vero tempo per mettersi in mostra, Stefano Pioli
na, una luce che il Milan vuole
subito riaccendere. La prova di
leader della nel frattempo la scena è di Ben-
nacer: la gara di giovedì lo ha ri-
55 anni,
da ottobre 2019
Partite Partite Tonali, in ombra contro il Lilla, mediana marcato, e le cifre vengono di sulla panchina
ha fatto emergere ancora di più nuovo in soccorso. I due cen- del Milan dopo
la necessità di avere in campo trocampisti hanno quasi lo aver rilevato
I NUMERI opo 242 giorni, ventiquattro ri-
468 382
l’algerino. Non è una sensazio- Trequartista stesso numero di passaggi an- in corsa Marco
sultati utili consecutivi e 23
partite con gol all’attivo, il Mi-
ne, lo confermano i numeri: so-
lo Kessie (41) ha recuperato più Il turco è nel suo dati a buon fine (24 Tonali, 23
Bennacer) e di lanci (2 Tonali, 3
Giampaolo.

39
Con lui alla
lan cade. La penultima volta Minuti giocati Minuti giocati palloni di Bennacer (39) tra i miglior momento Bennacer), ma il primo è stato guida il Milan
successe, sempre a San Siro,
contro il Genoa: seguì il lock
giocatori rossoneri in campio-
nato. Ma se Franck usa il fisico
Per la gioia titolare e in campo per un’ora,
il secondo è subentrato quando
ha giocato
46 partite con
down e un periodo di lavoro di mestiere, l’ex Empoli ha co- di Zlatan di minuti al termine ne manca- questi risultati:
utile alla squadra a rialzarsi. 15 21 me priorità quella di impostare vano 29’. 27 vittorie,
i palloni Dopo la sconfitta contro il Lilla, le azioni dei suoi. In questo mo- 13 pareggi, 6
recuperati già domani il Milan sarà in Occasioni Gol segnati do si rivela un tuttofare indi- Fantasia sconfitte; 92 gol
in campionato campo: deve accorciare i tempi create dalla squadra spensabile. Durante la sua pre- L’altro indispensabile, recupe- fatti, 50 subiti
da Ismael di recupero fisico e mentale. Il rato dopo l’infortunio alla cavi-
Bennacer: tra ritrovo di ieri a Milanello è an- glia, è Calhanoglu: anche lui un
L ’ I N T E G R A Z I O N E D E L P R O G E T T O D E P O S I T A T A I N C O M U N E
i giocatori del dato in questa direzione: alle- fedelissimo di Pioli come in re-
Milan è secondo namento leggero per chi aveva altà lo era stato per tutti gli altri
solo a Franck giocato, più faticoso per gli al- allenatori che dall’estate del
Kessie, 41 tri. Per tutti è stato buono il di-
scorso di Stefano Pioli, che ha Il nuovo San Siro con meno cemento 2017 si sono dati il cambio in
panchina. Con 15 occasioni da

8 I club presentano lo studio di fattibilità


ribadito al gruppo i concetti, gol create in campionato Calha-
pochi e semplici, da tenere a noglu è il milanista più perico-
mente: il Milan ha dimostrato loso: ne ha prodotte almeno no-
di aver fatto un passo in avanti, ● (carlo angioni) Un passo nuova arena, quota che sarà di superficie sulla zona per i ve in più di ogni altro compa-
una sconfitta non deve far te- formale, per continuare sulla raggiungibile grazie al riutilizzo prossimi 99 anni e di almeno gno di squadra. Così come ha
i tiri dalla mere di essere tornati tanto in- lunga strada verso il nuovo del Meazza. Diversi elementi altri 80 per rifunzionalizzare finalmente liberato il suo tiro
distanza dietro. Ibrahimovic uscito rab- stadio di Milano. Inter e Milan iconici dello stadio di oggi del Meazza: insomma, i club ci dalla distanza, specialità che lo
effettuati bioso due sere fa ieri è di nuovo hanno depositato ieri in resteranno in piedi (una parte credono eccome nel nuovo aveva reso famoso in Bundesli-
da Hakan apparso di buon umore: tra i Comune l’integrazione dello del secondo anello, una delle progetto. Lo studio di ga: è il rossonero che con otto
Calhangolu, motivi per sorridere anche il studio di fattibilità (presentato torri del terzo anello) e quello fattibilità rivisto sarà valutato tentativi ha tirato di più da fuori
primo tra premio Lega come miglior gio- a luglio 2019) e il piano che rimarrà - grazie anche a dai tecnici del Comune e area. Calhanoglu tornerà titola-
i rossoneri catore della A del mese di otto- economico finanziario del una nuova copertura - sarà quindi la Giunta si esprimerà re per la gioia di Ibra, poco sup-
in questa bre. Ibra, 39 anni, è il senatore e progetto di valorizzazione di riconvertito in distretto definitivamente sul pubblico portato dall’ultimo tridente di
specialità il leader del gruppo, ormai se- San Siro e adesso aspettano sportivo e utilizzato anche per la interesse. Solo dopo rossoneri coppa (Krunic-Diaz-Castil-
guito da Kjaer: viene subito do- la risposta della politica. parte commerciale: in più ci sarà e nerazzurri decideranno lejo): Hakan e Zlatan sono ami-
po per anzianità anagrafica (31) Accettando le richieste di un’area pedonale pari a circa quale sarà il nuovo stadio: in ci, si stuzzicano sui social, e
ed esperienza sul campo. Ma la Palazzo Marino, i club hanno 220mila mq, con il verde pubblico ballo restano la Cattedrale di fanno valere la sintonia in cam-
prima sconfitta stagionale ha ridotto l’indice volumetrico raddoppiato da 56mila a 106mila Populous e gli Anelli di Manica po. Pioli ha bisogno di questo:
dimostrato che, oltre loro due, extra-stadio, passando a 0,51 mq. Inter e Milan nei mesi scorsi Sportium. Se tutto andrà liscio, ritrovare la sua orchestra.
sono altrettanti i giocatori a cui (si era partiti da 0,63). In hanno dato l’ok al pagamento la scelta sarà fatta tra la fine © RIPRODUZIONE RISERVATA

Pioli non può più rinunciare. E soldoni, chiedono 145mila metri di 100 milioni di euro per del 2020 e l’inizio del 2021.
siccome domani sera non sa-
ranno ammessi altri inciampi,
quadrati totali attorno alla la concessione del diritto © RIPRODUZIONE RISERVATA
s TEMPO DI LETTURA 2’54’’
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 15

IL MERCATO Ozan Matteo

Il Milan alza il muro


Kabak Lovato
NATO A ANKARA (TURCHIA) NATO A MONSELICE (PADOVA)
IL 25 MARZO 2000 IL 14 FEBBRAIO 2000
SQUADRA SCHALKE 04 SQUADRA VERONA
ALTEZZA PESO ALTEZZA PESO
186 cm 86 kg 188 cm 79 kg

Ballottaggio tra Kabak e Lovato


A gennaio un centrale in arrivo
La difesa ha bisogno di rinforzi e i rossoneri hanno già un budget di 15
milioni. Lo Schalke può concedere lo sconto, il baby dell’Hellas piace molto

ro che nei giorni scorsi il d.s. del nomicamente difficili, quindi Lovato merita particolare at-
di Carlo Laudisa
club tedesco, Jochen Schneider, non posso e non voglio esclude- tenzione, il baby di Monselice
@CARLOLAUDISA
ha dichiarato: «Il Milan ha bus- re nulla». Sono segnali evidenti piace molto in via Aldo Rossi.
n fatto è certo: il Mi- sato alla nostra porta alla fine di apertura, dunque, che prelu- Siamo in pieno ballottaggio.

U
lan a gennaio tornerà del mercato ma una cessione in dono ad una vera e propria ma- © RIPRODUZIONE RISERVATA

alla carica per un di- quel momento era fuori discus- novra di avvicinamento. Il na-
fensore centrale,
possibilmente ven-
sione per noi. Vendita a genna-
io? Siamo ancora in tempi eco-
zionale turco Kabak tifa Milan,
è chiaro. Ma la concorrenza di s TEMPO DI LETTURA 2’32’’

tenne. Il mercato di ottobre si


era chiuso con l’assalto allo
Schalke 04 per Ozan Kabak e
quella pista è ancora aperta.
Anzi, secondo taluni apertissi-
ma. Nel frattempo, però, ha
preso consistenza una candida-
tura italiana, quella del verone-
se Matteo Lovato. Anche lui
millennial, protagonista di un
eccellente inizio di stagione. Per
lui sono ore di incertezza, visto
che in settimana si è allenato a
singhiozzo per un infortunio
patito domenica scorsa. Ci ter-
rebbe ad esserci a San Siro, an-
che perché è un esame molto
più importante di tanti altri.

La strategia
In via Aldo Rossi l’argomento-
difensore è di estrema attualità
perché resta da definire il futu-
ro dell’argentino Musacchio,
ancora ai box per un malanno
che lo tiene lontano dai campi
ormai da mesi. Peraltro il suo
contratto scade nel 2021 e non
ci sono i presupposti per pensa-
re ad un rinnovo. Anche lo stes-
so Romagnoli (scadenza 2022) è
ancora a metà del guado e la
trattativa per il prolungamento
non si preannuncia facile. In-
somma Ivan Gazidis e il suo
staff sanno bene quanto sia im-
portante rinnovare il reparto
arretrato per tempo. Ragion per
cui, resta a disposizione quel
budget di 15 milioni di euro che
era stato stanziato per il rinfor-
zo in questo reparto.

Il bivio
Per quanto riguarda Lovato il
Verona parte da una richiesta di
20 milioni di euro, non certo i 31
ottenuti dalla Roma per Kum-
bulla. Ma la partita è appena co-
minciata e non è da escludere
che i rossoneri riescano ad otte-
nere uno sconto in vista di gen-
naio. Anche per Kabak arrivano
notizie positive, considerando
che questa stagione per lo
Schalke è cominciata in manie-
ra negativa: sul campo e per il
rosso di bilancio. Così le richie-
ste da 25 milioni di euro potreb-
bero essere solo un ricordo. An-
che perché il giocatore preme
per cambiare maglia. Tant’è ve-

Il turco
Vorrebbe il
Milan e i tedeschi
hanno bisogno
di vendere

Domani rivale
Il Verona parte
da una richiesta
di almeno
20 milioni
16 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 17

Serie A/IL TEMA

Coppia
Che numeri

% TIRI NELLO SPECCHIO


62,22 TORINO

Toro
54,93 BOLOGNA
53,95 SASSUOLO
51,61 ROMA
50,79 MILAN
50,63 ATALANTA
48,1 INTER
47,44 NAPOLI
46,67 PARMA
46,43 SAMPDORIA
46,15 BENEVENTO
46 JUVENTUS

Belotti più Lukic,


45,45 VERONA
45,45 CAGLIARI
44,44 LAZIO
42,55 SPEZIA

gol da record
42,42 GENOA
41,18 FIORENTINA
38,1 UDINESE
37,25 CROTONE

Partenza boom
20%

sotto porta Esplosivi


Il capitano
Andrea Belotti,
26 anni,
abbraccia
Sasa Lukic,
Con 9 reti è il duo più prolifico in A 24 anni, dopo
il gol dello 0-1
Granata 12 volte a segno nelle ultime 5 gare di mercoledì
al Genoa ANSA % REALIZZATIVA
19,67 TORINO

La media gol nelle prime 6 partite 17,91


16,83
CAGLIARI
ATALANTA
16,82 SASSUOLO
16,28 MILAN
2,0 16,18 JUVENTUS
2,0
1,8 1,8 2,0 15,71 SAMPDORIA

1,7 1,7 15,15 BENEVENTO


14,74 NAPOLI
1,5 14,49 FIORENTINA
14,04 PARMA
1,5
1,3 1,5
13,89 INTER
1,2 13,83 ROMA
13,51 LAZIO
12,9 SPEZIA
1,0
Media gol 0,8 1,0
11,11 BOLOGNA
0,7 10,91 GENOA
9,84 CROTONE
7,35 VERONA
2015 2019 2009 2014 2013 2020 2018 2017 2016 2021 6,98 UDINESE

secco (al Franchi il Toro perse cord. È un elemento di estremo Bologna (54,93%) e il Sassuolo ficacia sul risultato delle gare.
di Mario Pagliara
i ha avvicinati, inte-
uno a zero). I granata hanno
cominciato a segnare dalla se-
interesse per una squadra che,
sì ha indubbiamente subìto fi-
(53,95%). Ancora dietro poi la
Roma (51,61%), il Milan La coppia più bella PRIMATO
L
grati, fino a realizza- conda giornata, dal debutto nora anche tanto e soprattutto (50,79%) e l’Atalanta (50,63%). Dietro i numeri c’è tanto, c’è
re una fusione al casalingo con l’Atalanta: 2 gol nei minuti finali, ma che con La seconda graduatoria dove il un mondo. C’è prima di tutto Già 9 gol
momento priva di ai ragazzi di Gasperini, poi altri questa verve realizzativa così Toro è in testa è quella relativa un concetto, un’idea, quella di Andrea Belotti
effetti indesiderati. 2 al Cagliari, 3 al Sassuolo, 3 continua e florida sta dimo- alla percentuale realizzativa: Giampaolo che, anche nella fi- e Sasa Lukic
Nel laboratorio aperto al Fila- ancora alla Lazio e mercoledì 2 strando che l’identità di perché il 19,67% dei tiri delle siologiche difficoltà di questo sono ad oggi la
IL DATO delfia Marco Giampaolo ha
condensato l’eplosività di «ni-
al Genoa. In tutto si arriva ai 12
nelle ultime 5 uscite: la media
un’idea esiste e - tra l’altro - or-
mai comincia anche a vedersi
punte granata vanno a bersa-
glio, meglio del Cagliari
avvio, ha sempre insistito nel
voler percorrere la strada di un
coppia più
prolifica del
tro» Lukic con la potenza di è di 2,4 gol per ciascuna gara. nitidamente. Ci sono poi due (17,91%), dell’Atalanta calcio arioso, piacevole, fatto di

62
campionato di
«glicerina» Belotti al punto da Quando siamo ancora all’alba classifiche che interessano le (16,83%), del Sassuolo palleggio e accelerazioni in Serie A con 9
creare un’arma devastante. Un di un progetto, Giampaolo è squadre di Serie A nelle quali il (16,82%) e del Milan (16,28%). verticale. Il primo mini bilan- gol segnati.
binomio che si è tradotto nella scattato con una bella partenza Toro si è piazzato al primo po- Due classifiche per certi aspet- cio trimestrale dice chiara- Detengono
spinta in più avuta dal Toro in lanciata sulla produttività of- sto. La prima è quella relativa ti significative: rappresentano mente che, alla voce del gioco questo primato
questo avvio del campionato. È fensiva della nuova creatura. alla percentuale dei tiri nello come il gioco offensivo del To- offensivo, l’equazione che lega insieme alle
Per cento il racconto dei numeri, è la specchio sul totale delle con- ro sia produttivo, preciso e fi- il bel calcio ai risultati di tappa coppie Joao
di tiri nello narrazione di un attacco che Primo in classifica clusioni provate verso la porta nalizzato alla qualità della con- sta iniziando a funzionare. Pedro-Simeone
specchio. Il Toro gira a mille e che viaggia su nu- Pronti via, dunque, viaggia già avversaria: il Toro primeggia clusione. E di conseguenza Dietro ai numeri, poi, ci sono del Cagliari e
è in testa a meri da record: perché dodici a una media di crociera da re- con il 62,22%, precedendo il presenta un elevato tasso di ef- le storie, i volti, i personaggi. Ibrahimovic-
questa classifica gol all’attivo nelle prime sei Allora, rieccola, quella che fino Leao del Milan
con il 62,22%: è giornate della Serie A sono in- a qualche settimana fa poteva
DAL FILADELFIA
stata la squadra dubbiamente lo specchio di sembrare la strana coppia, Be-
più precisa al una squadra in salute. Letta lotti-Lukic, che invece oggi è la
tiro della Serie così, la curva del gol granata più bella realtà del progetto: 6
A in queste indicherebbe una media di due È tornato Zaza. Dubbio Bremer, Nkoulou scalpita gol il Gallo più i 3 del serbo ne
prime 6 giornate gol secchi a partita, che pure fanno il duo più prolifico fino-
sarebbe un dato di assoluto ● Ieri pomeriggio i compagni ristabilire una buona forma Gallo ha sfruttato i due giorni ra della Serie A con Joao Pe-
pregio, il cui unico precedente hanno riabbracciato Simone atletica compromessa da 19 dopo Marassi per recuperare dro-Simeone e Ibra-Leao, alle
nella storia granata si ritrova Zaza. È tornato ad allenarsi giorni di inattività. Tuttavia, tutte le energie. Qualche noia loro spalle con 8 gol Lukaku-
53 anni fa, nei primi sei impe- dopo un’indisponibilità non è escluso che domani muscolare per Bonazzoli e un Lautaro, Muriel-Gomez e Ca-
gni del campionato 1967-1968. cominciata il 17 ottobre, è un possa esserci tra i convocati, e affaticamento per Bremer, puto-Berardi. Il Toro è all’at-
In realtà, però, il numero è recupero importante per lo stesso vale per Millico, che domani contro il Crotone tacco, ha appena cominciato.
molto più «tondo» e la media Giampaolo. L’imminente tornato a lavorare l’altro ieri. «apre» al ritorno nell’undici © RIPRODUZIONE RISERVATA

ancora più gratificante, perché pausa del campionato gioverà Ieri personalizzato per Belotti, di Nkoulou. Nicolas scalpita.
al debutto in campionato a Fi-
renze Giampaolo è rimasto a
a Simone, permettendogli di ma non c’è nessun allarme: il © RIPRODUZIONE RISERVATA
s TEMPO DI LETTURA 4’05’’
18 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/ANTICIPI 7ª GIORNATA

Sfida fra senatori

CAGLIARI 4-2-3-1
SAMPDORIA 4-4-2
OGGI ore 15 STADIO Sardegna Arena
ARBITRO Ayroldi ASSISTENTI Preti-
Maccadino IV Marini VAR Manganiello
AVAR Lo Cicero TV Sky Sport 202, 251

28

I NUMERI 25 40
CRAGNO
2 22
ZAPPA WALUKIEWICZ GODIN LYKOGIANNIS
I NUMERI

4 5
8 6
MARIN ROG
37 10 18
OUNAS JOAO PEDRO NANDEZ
9
SIMEONE

Le gare 27 11 Le squadre
QUAGLIARELLA RAMIREZ
giocate da Diego contro le quali
Godín 14 6 8 38 Fabio Quaglia-
quest’anno in JANKTO EKDAL THORSBY DAMSGAARD rella ha realizza-
campionato con 3 21 22 24 to nella sua car-
la maglia del AUGELLO TONELLI YOSHIDA BERESZYNSKI riera in Serie A
Cagliari, tutte da 1 almeno dieci gol
titolare, contro AUDERO (Atalanta,
Atalanta, Torino, PANCHINA 31 Vicario, 1 Aresti, Fiorentina,
19 Pisacane, 12 Caligara, 30 Pavoletti,
Crotone 15 Klavan, 20 Pereiro, 21 Oliva, Cagliari, Chievo
e Bologna 17 M. Tramoni, 44 Carboni, 33 Sottil, e Samp). A
3 Tripaldelli ALLENATORE Di Francesco

1
BALLOTTAGGI Ounas-Sottil 60-40%
partire dagli
SQUALIFICATI nessuno DIFF. nessuno anni Duemila
INDISPONIBILI Ciocci (2 mesi), Pinna solo Di Natale
(15 giorni), Luvumbo (7); Faragò (da
valutare) ALTRI Pajac, Ceppitelli, Cerri (sette) e Totti
(sei) sono
PANCHINA 30 Ravaglia, 34 Letica, andati a segno
2 Rocha, 19 Regini, 15 Colley, 5 Silva,
Il gol 8 Verre, 26 Léris, 87 Candreva, contro più
in campionato 25 Ferrari, 16 Askildsen, 20 La Gumina squadre di lui
ALLENATORE Ranieri
del difensore BALLOTTAGGI Damsgaard-Candreva nel massimo
rossoblù, nella 60-40% SQUALIFICATI nessuno campionato
DIFFIDATI Tonelli

6
gara d’esordio, INDISPONIBILI Keita (30 giorni);
a Bergamo Esperto Diego Godín, 34 anni, alla sua prima stagione nel Cagliari GETTY Gabbiadini (da valutare) ALTRI Prelec Carismatico Fabio Quagliarella, 37 anni, capitano della Sampdoria ANSA
contro

Cagliari-Samp uguale spettacolo


Gasperini, persa
5-2 dalla
squadra di Di
Francesco I punti

15 Godín è l’arma anti Quagliarella


raccolti
da Ranieri
quest’anno nelle
prime trasferte
di campionato.
I blucerchiati
I gol potrebbero
subìti dal Cagliari
nelle prime sei
di Grimaldi-Pinna
cesco non si fida, anche perché
le sfide tra le due squadre han-
Avvio di voglio anche fare un regalo a
Gigi Riva, che compie 76 anni.
parlare seriamente del suo fu-
turo con la società. Il presiden-
vincere tre delle
prime quattro
giornate di Serie n anno fa, i fuochi no la media di 2,38 reti a gara. stagione Lo ricordo dai tempi della Na- te Ferrero lo vedrebbe, in un trasferte

U
d’artificio: 4-3 per il Troppe per i rossoblù che stan- zionale. Una grande persona, futuro a medio termine, in una
in salita per
A, due in meno stagionali per la
di Benevento e Cagliari in campio- no provando a ritrovare solidi- dal carattere molto sardo». nuova veste dirigenziale all’in- terza volta nella
Crotone, le due
squadre che
nato e tre giorni do-
po 2-1 per i rossoblù
tà difensiva. Di Fra non parla
mai di difesa di reparto o dei il difensore, Non mi fermo qui
terno del club di Corte Lam-
bruschini, ma non è certo que-
loro storia in A,
dopo il 1993/94
sino ad oggi ne
hanno incassati
in Coppa Italia. Ma, per tradi-
zione, questa sfida regala sem-
singoli, ma è indubbio che il
Cagliari si aspetti una prova
oggi chiamato Diversa la situazione efferve-
scente che sta vivendo il capi-
sta oggi la priorità di un gioca-
tore che con il Cagliari in car-
con Eriksson
ed il 2004/05
di più pre spettacolo. Oggi Di France-
sco gioca la carta del cavaliere
importante da Godín, apparso
un po’ fuori fase in queste pri-
a sfidare tano blucerchiato Fabio Qua-
gliarella, già quattro gol in
riera ha segnato spesso e,
semmai, ha tutte le carte in re-
con Novellino

senza macchia e senza paura.


All’esperto Diego Godín il tec-
me gare, anche a causa di una
condizione atletica da ritrova-
il blucerchiato: campionato, quindicesimo as-
soluto nella classifica dei mar-
gola per proseguire oltre il
2021 la sua avventura sotto la
nico pescarese chiede di dare re. A lui il tecnico chiede il sal- che, quando catori all time del massimo Lanterna. Anche perché que-
nuovi equilibri ai rossoblù e al-
la sua difesa. Fin qui i sardi
to di qualità per rendere final-
mente completa la maturazio- vede rossoblù, campionato, a quota 168. Non
ha fermato il tempo, ma ha ac-
st’anno, considerando che il
nuovo gruppo di Ranieri ha
hanno subìto troppo: 15 reti in
6 partite. E oggi alla Sardegna
ne del Cagliari e anche perché
quella alla Samp, sua ex squa-
si scatena... quisito negli anni una capacità
di autogestione, in campo ne
potenzialità importanti (ben
superiori alla quota quaranta
Arena arriva quella Samp che dra, è una sfida particolare: fuori, che gli ha permesso di ad oggi l’unico traguardo di-
non fa sconti a nessuno in «Non ho sentimenti di rivinci- arrivare alla soglia dei 38 anni chiarato dall’allenatore roma-
avanti: due gol alla Fiorentina, ta. Poi c’è Ranieri che mi ha so- da protagonista assoluto e da no), ci sarà da divertirsi.
tre alla Lazio e tre all’Atalanta. stituito per due volte in carrie- leader incontrastato del grup- © RIPRODUZIONE RISERVATA

In casa il Cagliari è imbattuto ra, ma è un grandissimo. Un po di Ranieri. Fabio andrà in


da 10 partite consecutive con-
tro i blucerchiati, ma Di Fran-
allenatore vecchia scuola che
allena come un giovane. Però
scadenza nel prossimo giugno,
e fra un paio di mesi inizierà a s TEMPO DI LETTURA 2’19”
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 19

La panchina bollente

In bilico Beppe Iachini, 56 anni, PARMA 4-3-1-2


lo scorso 23 dicembre ha
sostituito Montella alla guida
FIORENTINA 3-5-2
della Fiorentina. In basso, OGGI ore 20.45 STADIO Tardini
Gaetano Castrovilli, 23 anni ARBITRO La Penna ASS. Paganessi-
Lombardo IV Maggioni VAR Fabbri AVAR
GETTY IMAGES/LAPRESSE Di Iorio TV Dazn, Dazn 1 (canale 209 Sky)

1
SEPE
2 7 22 3
IACOPONI GAGLIOLO ALVES PEZZELLA
18 23 14
CYPRIEN HERNANI KURTIC
33
KUCKA
45 27
INGLESE GERVINHO
7 9
RIBERY VLAHOVIC

Svolta Fiorentina
3 10 78 34 21
BIRAGHI CASTROVILLI PULGAR AMRABAT LIROLA

18 4 22
IGOR MILENKOVIC CACERES

A Parma ultimo
69
DRAGOWSKI
PANCHINA 34 Colombi, 77 Rinaldi,
16 Laurini, 30 Valenti, 24 Osorio, 4 Balogh,
5 Scozzarella, 15 Brugman, 19 Sohm,
8 Grassi, 10 Karamoh, 32 Brunetta

treno per Iachini


ALL. Liverani BALL. Cyprien-Grassi 55-
45%, Inglese-Karamoh 55-45% SQUAL.
nessuno DIFF. nessuno INDISP. Busi
(20), Cornelius (20); Mihaila (da valutare)
ALTRI Ricci, Carriero, Dezi, Sprocati,
Adorante, Nicolussi Caviglia

È pronto Prandelli
PANCHINA 1 Terracciano, 33 Brancolini,
36 Ponsi, 23 Venuti, 27 Barreca,
8 Duncan, 18 Saponara, 5 Bonaventura,
11 Kouame, 63 Cutrone
ALL. Iachini BALL. Vlahovic-Kouame 55-
45%, Pulgar-Bonaventura 70-30%
SQUALIFICATI Quarta (1) DIFF.
nessuno INDISPONIBILI Borja Valero (5
giorni); Pezzella e Callejon (da valutare)
ALTRI Montiel, Eysseric

di Luca Calamai a digerire in un momento così


delicato del campionato. L’al-
L’allenatore squadra. Il tecnico ha accetta-
to a malincuore l’ennesima
identità. Anche se Iachini con-
testa pure questo tipo di criti-
L’AVVERSARIO
FIRENZE
lenatore della Fiorentina sa di manda un assenza di capitan Pezzella, ca.
e avessi avvertito essere a rischio. E sa che una uno dei suoi fedelissimi.
messaggio allo Problema 9 Liverani 4-3-1-2
«S
intorno a me una sconfitta a Parma taglierebbe
Test di fedeltà
brutta aria da parte
del club o dei gio-
quasi certamente anche l’ulti-
mo sottile filo che lo lega a spogliatoio: «Le voci su di me? Fanno par-
«Siamo la squadra che tira di
più in area. Purtroppo ha pe-
Inglese-Gervinho
catori mi sarei di- Rocco Commisso. L’uomo che
«Le voci su di te del gioco. In questi momen- sato l’assenza di un leader co- in pole davanti
messo. Non ho mai guardato ai lo ha voluto in estate e che lo to l’importante è restare con- me Pezzella, che non ci sarà a
soldi». Orgoglio Iachini. Il
tecnico viola esce per un atti-
ha difeso sia dopo il rocambo-
lesco pareggio con lo Spezia,
me fanno parte centrati sul lavoro. Conta l’at-
taccamento alla maglia». E
Parma. E Ribery è sceso spesso
in campo in condizioni non
● PARMA (s.p) - Fabio
Liverani inizia ad avere a
mo dal suo bunker per inviare sia dopo la sconfitta all’Olim- del gioco. Ora questo è un messaggio indiriz- ottimali. Per fortuna questa disposizione tutta la rosa. E
alcuni messaggi. La positività pico contro la Roma. Ma anche zato allo spogliatoio. Che, al settimana Franck sta meglio. Il
di Callejon al Covid 19 è un il patron sta vacillando. Non a ciò che conta è momento, sembra ancora, in problema centravanti? Abbia-
con la Fiorentina dovrebbe
tornare al suo 4-3-1-2, pur
colpo inatteso. Che, tra l’altro,
ha obbligato la Fiorentina a
caso ha accettato l’idea che i
suoi collaboratori si guardas- solo la maglia» grande maggioranza, dalla
parte del tecnico viola. Il mes-
mo ragazzi giovani e di talento
ma nessuno di loro in questo
con molti ballottaggi visto il
ritorno in gruppo di molti
entrare subito nella bolla co- sero intorno puntando gli oc- saggio successivo è invece in- momento è come Batistuta. giocatori e vista la forza
me previsto da protocollo sa- chi su una figura come Cesare dirizzato alla società. «La pre- Vanno aiutati anche sotto della Fiorentina. Laurini è
nitario. «Peccato, stavamo la- Prandelli. Per il mondo Fio- sidenza mi è sempre stata vici- l’aspetto tattico. Ci vuole pa- guarito ma si allena solo da
vorando per portare lo spa- rentina un vero e proprio pa- na. C’erano già voci su di me e zienza. Guardate i gol che sta un paio di giorni e dunque in
gnolo nelle condizioni fisiche dre nobile. Prandelli avrebbe la mia panchina nella passata segnando Simeone a Cagliari. difesa, sulla destra,
migliori» spiega. Ma l’assenza dato il via libera per un con- stagione. Io sono orgoglioso di Ma pensiamo alla Fiorentina, dovrebbe giocare Iacoponi.
di Callejon permette a Iachini tratto fino al 30 giugno 2021. aver fatto crescere dei giovani Pulgar sta meglio, potrebbe E in attacco, con il solo
di restare aggrappato, più o Insomma, in partenza da tra- importanti, penso, per esem- partire titolare a Parma». Inglese unica punta centrale
meno, al suo tradizionale per- ghettatore sperando poi di pio, a Castrovilli. Quando so- Quindi occhi puntati sul Tar- di ruolo a disposizione ci
corso tattico. Senza fare rivo- cambiare prospettiva strada no arrivato alla guida della dini. E’ facile immaginare che sono due maglie per tre
luzioni che lui per primo fatica facendo. Ma per il momento Fiorentina la squadra era ci sarà un filo diretto stasera giocatori: su Karamoh
c’è ancora Beppe in panchina. quart’ultima in classifica. In- tra i dirigenti viola presenti in dovrebbero spuntarla
E la speranza della Fiorentina vece abbiamo finito il campio- Emilia e patron Rocco che se- proprio Inglese e Gervinho.
Il presidente è quella di uscire da questo nato al decimo posto. Questi guirà la gara dal suo studio nel Poi i nuovi acquisti: Osorio,
Commisso momento critico e riprendere
la marcia alla conquista di una
risultati forse non sono stati
apprezzati a dovere». E il rife-
New Jersey. In attesa del risul-
tato in campo.
Sohm e Brunetta sono in
rampa di lancio, ma dalla
seguirà la gara classifica ai margini della zona rimento non è a Rocco Com- © RIPRODUZIONE RISERVATA panchina, Cyprien invece
di Parma in Europa. Stasera al Tardini una misso. A parte tutto resta il dovrebbe giocare.

diretta dagli Usa


cosa emergerà in maniera
chiara: da che parte sta la
problema di una Fiorentina
che fatica a trovare una sua s TEMPO DI LETTURA 2’57’’ © RIPRODUZIONE RISERVATA

Oggi al Vigorito

Benevento-Spezia senza paura avergli concesso una rosa am-


pia. «Le assenze? Non sono un
alibi», precisa il tecnico. Le ul-
BENEVENTO 4-3-2-1
SPEZIA 4-3-3
PANCHINA 12 Manfredini, 22 Lucatelli,
11 Maggio, 58 Pastina, 93 Barba, 6 Basit,
8 Tello, 10 Viola, 56 Hetemaj, 16 Improta,

Inzaghi: «Salviamoci col gioco»


20 Di Serio, 21 Moncini
time defezioni sono quelle di ALLENATORE F. Inzaghi
Bartolomei, Verde, Farias e OGGI ore 18 STADIO Vigorito ARBITRO BALLOTTAGGI Lapadula-Moncini
Aureliano ASSISTENTI Valeriani-Marchi 70-30%, Ionita-Hetemaj 60-40%, Foulon-
Maggiore, ma pare che nessuna IV Di Martino VAR Di Bello AVAR Di Maggio 60-40%
sia di grave entità. Due neopro- Vuolo TV Sky Sport 202, 251 SQUALIFICATI Caprari (2)
DIFFIDATI Schiattarella
inviatoci, ma avverto che l’at- mosse, divise da 1 punto e nelle
di Maio-Magi 1
INDISPONIBILI Tuia (30 giorni), Iago
mosfera non è quella giusta. Ri- parti basse della classifica. Falque (5)
MONTIPÒ ALTRI Volta, Del Pinto
o scorso anno in B il cordiamo che siamo in A e dob- «Non lo considero comunque

L
3 15 5 18
Benevento conquistò biamo salvarci». Inzaghi, al di uno scontro diretto, non alla 7ª LETIZIA GLIK CALDIROLA FOULON PANCHINA 12 Krapikas, 77 Rafael,
6 punti con lo Spezia, là di chiedere ai suoi più atten- giornata». Due sconfitte nello 29 28 14
5 Marchizza, 34 Ismajli, 39 Dell’Orco,
69 Vignali, 6 Mora, 10 Agoumé,
oggi la squadra di In- zione in fase difensiva, non scorso campionato coi campa- IONITA SCHIATTARELLA DABO 24 Estevez, 88 Leo Sena, 91 Piccoli
zaghi vuole ripetersi cambia idea sul fatto che il Be- ni, ma questa volta Italiano è si- 19 25 ALLENATORE Italiano
INSIGNE SAU BALLOTTAGGI Ricci-Agoumé 55-45%,
per chiudere una settimana nevento deve meritarsi la sal- curo, andrà diversamente. «È Pobega-Estevez 60-40%
9
non semplice, dopo il k.o. di Ve- vezza attraverso il gioco, «tro- un avversario forte, che affron- LAPADULA
SQUALIFICATI nessuno
rona (terzo consecutivo) e il riti- vando più cinismo in zona gol». teremo come tutti gli altri, cer- DIFFIDATI nessuno
11 18 80 INDISPONIBILI Mattiello, Acampora
ro imposto e poi annullato dal Al posto dello squalificato Ca- cando di migliorare in alcuni GYASI NZOLA AGUDELO e Bartolomei (7 giorni), Mastinu (10),
presidente Vigorito. Il tecnico prari giocherà Sau («è una ga- nostri difetti». Per esempio Zoet (50), Ramos e Sala (20),
26 8 27 Galabinov (35), Verde (30), Farias e
sannita è sereno e ricorda a chi ranzia»), unica variabile nel- nella fase difensiva. «Occorre POBEGA RICCI DEIOLA Maggiore (5), Erlic (3)
drammatizza la situazione, che l’undici titolare di Verona. difendere con più furore e pre- ALTRI nessuno
ci sono 6 punti in cassaforte e stare attenzione quando non si 20 22 19 21
sei rivali dietro in classifica. Qui Spezia ha la palla. Non è una questione BASTONI CHABOT TERZI FERRER

«Dico grazie ai tifosi della curva Italiano si ritrova senza 12 ele- Al timone Pippo Inzaghi, 47 anni, tattica o di sistema di gioco». 94
per il messaggio di incitamento menti e ringrazia la società per seconda stagione al Benevento GETTY © RIPRODUZIONE RISERVATA PROVEDEL
20 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Serie A/IL PERSONAGGIO

Miniera
Ibanez
Situazione Stipendio I gol incassati
contrattuale e mercato

In prestito Da giugno Attuale Nelle prime 6 partite*


dall’Atalanta contratto stipendio Possibile
già firmato
fino al
valutazione 8
Riscatto 35-40
10 milioni Nelle ultime 3
milioni
1,5 milioni
2024
a stagione 0 *Per Verona considerato il risultato sul campo

Il brasiliano che vola


ora piace proprio a tutti
Il difensore della Roma tra i migliori anche con il Cluj
Il Leicester lo voleva, Siviglia e Atletico ci pensano su
Il 2020 è stato, per Ibanez, l’an- la, due anni più giovane, consi- per 18 mesi in prestito con ri-
di Chiara Zucchelli
LA SCHEDA ROMA
no della rinascita: «Sono nel
momento più felice della mia
A GE N O V A derato uno dei migliori difenso-
ri dello scorso campionato. Te-
scatto obbligatorio, segno che ci
credeva ma che, al tempo stes-
L’OFFERTA
n estate la Roma ha vita e della mia carriera», ha sta bassa e lavoro quotidiano, so, non voleva mettergli troppa

I 25
Chi è detto no ad un’offer- detto dopo il gol al Cluj. Un an- Patch speciale Ibanez in campionato è sempre pressione per crescere. Ibanez
ta di oltre 20 milioni no fa se ne stava mestamente in partito dall’inizio, mentre in ha bruciato le tappe e adesso è
Roger Ibanez, 21
anni, ha iniziato di sterline per Roger panchina a Bergamo, Gasperini
per ricordare coppa si è riposato nelle prime sul taccuino dei maggiori diret-
la carriera come Ibanez da parte del gli regalò solo 19’ in Champions Gigi Proietti due. I tifosi lo stimano e, al net- tori sportivi d’Europa. In caso
centrocampista, Leicester, adesso sembra che, in contro lo Shakhtar, a dicembre, to di qualche paragone (per ora) di cessione entro il 30 giugno
per poi Spagna, il Siviglia e l’Atletico e si stava chiedendo se la scelta un po’ forte come quelli con 2024 la Roma dovrà cedere il I milioni
diventare Madrid vogliano farsi sotto per di venire in Europa, all’Atalan- Marquinhos (per i più giovani) 10% dei prezzo all’Atalanta, ma di euro
un difensore 30 milioni (stavolta di euro) ma ta, fosse stata quella giusta. La e Aldair (per i meno giovani), lo è un’ipotesi che, per ora, nessu- rifiutati dalla
centrale. la risposta della Roma sarebbe Roma però aveva già iniziato a considerano il presente, ma so- no prende in considerazione. Roma la scorsa
La sua prima sempre la stessa: «No, grazie». monitorarlo e anche Fonseca, prattutto il futuro della Roma. Anche perché la difesa giallo- estate per
esperienza Non è solo una questione di sol- quando gli è stata prospettata Peccato che non hanno pratica- rossa sta andando più che bene Ibanez, offerta
importante la di, visto che a Trigoria sono tutti l’ipotesi di portarlo a Trigoria, mente potuto vederlo mai dal con lui, Smalling, Mancini, presentata
vive in Brasile, convinti che in un paio d’anni il ha subito avallato la scelta. In vivo perché alcune giocate del Kumbulla e Fazio e Juan Jesus dagli inglesi
alla Fluminense, difensore possa arrivare a vale- mezzo c’è stato il pressing del brasiliano, magari a volte un che stanno garantendo la giusta del Leicester
dove nel 2018 re molto di più, ma è anche una Bologna di Sabatini, ma alla fi- po’ sul filo, sono quelle che dose d’esperienza. Dopo un ini-
gioca in tutto questione sportiva. Ibanez tra ne Ibanez ha preferito la Roma. piacciono alla gente allo stadio. zio problematico (8 gol presi sul
3 partite (con pochi giorni, il 23 novembre, campo in 6 partite, alla media
2 gol). Da lì il compirà 22 anni e tra un paio di Rinascita Difesa di ferro di 1,33 a gara), la Roma nelle ul-
trasferimento mesi scarsi diventerà papà per Arrivato il 27 gennaio, con la ● Per ricordare Gigi D’altronde, nella storia tra Iba- time tre non ha preso neanche
all’Atalanta nel la prima volta. La compagna Roma ha giocato già 17 partite, Proietti, scomparso lo nez e la Roma futuro è la parola una rete. Coincidenza, o forse
2019, dove gioca Bruna gli regalerà la piccola tanto che da quando sono ri- scorso 2 novembre, la chiave. Non potrebbe essere al- no, dal ritorno di Smalling, che
una sola gara. Antonella, attesa con impa- prese le competizioni dopo il Roma domani a Genova trimenti, avendo solo 22 anni, e ha dato sicurezza al reparto e,
Da gennaio zienza. Il ragazzo, quindi, sta lockdown è diventato pratica- giocherà con una speciale visto l’investimento fatto non soprattutto, ai compagni più
è invece diventando uomo e questa sua mente un titolare fisso. Ha im- patch applicata tanto a livello economico (gra- giovani come Ibanez.
alla Roma maturità fa parte di un processo parato da Smalling (e continua frontalmente sulla tis fino a giugno 2021, poi al- © RIPRODUZIONE RISERVATA

di crescita che anche in campo a farlo), si è integrato con Man- maglia. «Grazie Mandrà», l’Atalanta andranno 8 milioni
sta dando risultati importanti.
Suoi e di tutto il reparto.
cini e non si è neppure lasciato
toccare dall’arrivo di Kumbul-
con la foto dell’attore. più 2 di bonus), quanto tempo-
rale. La Roma lo ha tesserato s TEMPO DI LETTURA 3’03’’

La situazione in Borsa

L’Opa porta un +0,2%, niente delisting. Almeno per ora...


Chiusa l’offerta sione complessiva dell’1,674%
del 13,4% flottante (pari a
che comunque punta lo stesso
al delisting. Vediamo quali sono
do). Soprattutto se poi dovesse-
ro arrivare ulteriori aumenti di
peri la spesa prevista per il deli-
sting (che era stata quantificata
pubblica, la Roma 1.412.890 azioni, ognuna verrà le due strade alternative. capitale, fattispecie non remo- in 9.834.205,95 euro, nel caso
è salita all’86,8% pagata 0,1165 il 12 novembre).
L’obiettivo della Roma era quel- Cosa può succedere
ta, considerando anche la situa-
zione economica del club. La
in cui i Friedkin fossero riusciti
ad avere il 100% delle azioni). E
del capitale lo di raggiungere il 90% del ca- La Roma di recente ha delibera- strada che potrebbero intra- poi c’è anche un’ulteriore pos-
Ma sono pronti pitale sociale e di poter così pro-
cedere al sell-out, con conse-
to un ulteriore aumento di capi-
tale, portato da 150 a 210 milioni
prendere i Friedkin è quindi
quella di completare l’aumento
sibilità, allo stato attuale remo-
ta. E cioè che possa essere la
2 piani alternativi guente delisting (in caso di 95% di euro (da completare entro il di capitale (il che inevitabil- stessa Borsa italiana a sospen-
invece sarebbe scattato lo sque- 31 dicembre 2021). Questo vuo- mente porterebbe ada parteci- dere e ritirare d’ufficio il titolo
eze-out, con la stessa Borsa che le dire che chi i piccoli azionisti pazione maggiore di Romulus giallorosso (ieri a 0,1482 euro
di Andrea Pugliese
avrebbe obbligato la Roma al che sono rimasti con le azioni and Remus Investment LLC, la per azione, con una performan-
ROMA
delisting). Considerando che i giallorosse in mano (parliamo controllante della Roma) per ce giornaliera di -0,54%) in
iente delisting, alme- Friedkin avevano in mano oggi quindi di un 13,2%) o si ve- poi magari lanciare una secon- quanto considerato troppo sot-

N
no per ora. L’Opa l’86,577% delle azioni, con que- dranno costretti a partecipare da Opa nel tempo e chiudere tile e quindi difficile da scam-
lanciata dalla Roma sto ulteriore passaggio c’è stato all’aumento stesso (con un definitivamente i giochi. L’altra biare. Ipotesi remota, appunto,
lo scorso 9 ottobre si un aumento dello 0,2% del ca- esborso economico di 0,33 euro soluzione, invece, potrebbe es- ma non impossibile.
è conclusa ieri alle pitale sociale, arrivando quindi ad azione) o rischiano concre- sere quella di prevedere la fu- © RIPRODUZIONE RISERVATA

ore 17.30, senza però raggiun- a circa l’86,8%. Entro l’11 no- tamente di veder diluito il valo- sione con un’altra società non
gere l’obiettivo che ci si era pre-
fissati e fermandosi ad un’ade-
vembre, poi, ci sarà un’altra co-
municazione ufficiale del club,
re della propria partecipazione
(con un titolo assai meno liqui-
Numero uno Dan Friedkin, 55
anni, presidente della Roma LAPRESSE
quotata del gruppo Friedkin, a
patto che l’operazione non su- s TEMPO DI LETTURA 2’02’’
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 21

Serie A / VERSO LA 7 a
GIORNATA

Il duello
do la propria modalità di difesa
di Matteo Dalla Vite
del fortino, quando contro il

D
Cagliari - in vantaggio 3-2 - ha
creato un’asse verticale a sini-
stra infilando Denswil e alzan-
do Hickey. Denswil che, proba-
bilmente, verrà riproposto do-
mani dal 1’ col mantenimento
del solito 3+1 offensivo ricco di
icono che la più grande forma inserimenti e zero punti di rife-
di coraggio sia sempre la since- rimento considerando il Pala-
rità. Per Sinisa Mihajlovic e Ri- cio Falso-9. La tattica di Sinisa?
no Gattuso è un dogma. Hanno Sempre la stessa: «Si gioca per
storie diverse, il serbo e il cala- vincere e non per non perde-
brese, ma entrambi affrontano re». Che è poi la stessa... faccia
con trasparenza ogni fase della di Gattuso, «uno che mi somi-
loro vita. Come la malattia. Dal- glia - ha detto Mihajlovic -: il

Mihajlovic
la leucemia di Sinisa alla mia- calcio è un lavoro ma bisogna
stenia di Rino la loro forza è sta- farlo con passione. Io e Gattuso
ta sempre aver affrontato le dif- abbiamo giocato e alleniamo
ficoltà con trasparenza, tenen- con passione, è la cosa che
do sempre stretta attorno la amiamo di più».

Gattuso
famiglia. Sincerità che fa rima
con semplicità. Il loro essere di- Rino l’incontentabile
retti è talmente concreto da L’espressione col broncio di
non aver bisogno di interme- Gattuso dimostra sempre la sua
diazione nella comunicazione. continua ricerca di migliorarsi.
Non a caso parliamo di perso- Lui come allenatore e la sua
naggi popolari, fra i pochi a non squadra come gruppo. La tra-
avere alcun account social. Per sferta di Fiume non lo ha ac-
tutto questo e tanto altro i loro R Sincerità e coraggio caratterizzano il cammino di questi tecnici contentato per il risultato. E ieri
giocatori li stimano in modo molto popolari, anche se non hanno un account social. Domani coi suoi ragazzi è stato duro nel
particolare, e su una cosa si può chiuso delle sale di Castel Vol-
scommettere: domani al Dal- si sgoleranno per trovare l’assetto giusto e scatenare le loro punte: turno. Sbagliare si può, ma gli
l’Ara Bologna e Napoli daranno Barrow e Osimhen, due giovani di 21 anni in grande crescita errori di giovedì sono stati trop-

Bologna e Napoli:
tutto in campo. E dopo 90’ di pi e imbarazzanti per nascon-
urla anche disumane dalle pan- dere la sottovalutazione dell’av-
chine, Sinisa e Rino si stringe- versario. Rino ha battuto pro-
ranno la mano con lealtà e ri- prio sul tasto della mentalità.
spetto, qualsiasi sarà il risultato Perché puoi preparare la tattica

passione in panchina
del campo. e la strategia migliore per una
partita, ma se poi non scendi in
Esordio, carezze e urla campo con la testa giusta allora
Sinisa, poi, domani avrà un an- sono guai. E se contro un Rijeka
niversario da ricordare: l’8 no- non trascendentale hai rime-

e gol dall’Africa
vembre del 2008 esordì in A e al diato in qualche modo, a Bolo-
Dall’Ara proprio sulla panchina gna bisognerà prendere il palli-
del Bologna (1-1 contro la Ro- no del gioco e dimostrare che
ma), dando di fatto il via a una questo Napoli può stare in alto
carriera passata fra alti, bassi, nella classifica. Sinisa e Rino
reazioni, esternazioni e resi- contro con un modulo a spec-
lienza anche davanti alla leuce- chio ma con interpretazioni di-
mia e al Covid. Dodici anni vis- verse. Palacio è capace di far le-
suti senza mai prendere la tan- Da Bologna SINISA MIHAJLOVIC GENNARO GATTUSO Quasi 12 mesi va sul lato debole della difesa
genziale: dritto al punto. Ulti- a... bolognese IN SERIE A e una Coppa Italia avversaria, con Barrow pronto
mamente, Sinisa con la propria Sinisa Mihajlovic, 51, al Bologna dal Gennaro Gattuso, 42 anni, campione a colpire. Posizioni diverse nel
squadra ha preferito lavorare di gennaio 2019, è da poco stato PANCHINE del mondo nel 2006, allena il Napoli Napoli con Mertens che deve ri-
urla e carezze: mai di... bastone. insignito della cittadinanza dal VITTORIE SCONFITTE VITTORIE SCONFITTE dal dicembre 2019: con il club trovare smalto per creare spazi
Lo ha fatto perché la prestazio- Comune di Bologna, città nella quale 105 95 48 21 partenopeo ha vinto una Coppa nella trequarti e dare profondi-
ne la vedeva sempre anche se ha esordito da tecnico in A nel 2008 Italia battendo in finale la Juventus tà a Osimhen. Dal Gambia alla
non emergevano i risultati; lo Nigeria, nati nel ‘98: chi troverà
ha fatto dando sostegno a una 306 90 la chiave giusta per vincere?
squadra che è a quota -7 alla partite partite © RIPRODUZIONE RISERVATA

voce-infortunati; e lo ha evi-
denziato anche senza cambiare
mentalità o modulo ma varian- s TEMPO DI LETTURA 2’58”

PAREGGI PAREGGI
106 21

PRECEDENTI

VITTORIE SCONFITTE VITTORIE SCONFITTE


0 1 1 0

2 2
partite partite

G
PAREGGI PAREGGI
1 1

IN QUESTO CAMPIONATO

M
16,5 Media tiri fatti 19

Fatti Subiti Tiri nello specchio Fatti Subiti

6,5 4,7 7,4 2,6

LE MOSSE

PALACIO OSIMHEN

BARROW SORIANO ORSOLINI INSIGNE LOZANO


MERTENS

MOVIMENTO MOVIMENTO
22 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 23

Calcio/LA STORIA

LE MAGLIE
Il romanzo di Balotelli:
dalla Champions
Inter
Mario Balotelli
ha giocato con
l’Inter 3 stagioni
(86 gare 28 gol)
al campo di Adro
Disoccupato, si allena con una squadra
di Serie D: la parabola di una stella mancata

Manchester
City
Dal 2010 al 2013
con 80 presenze
e 30 gol

Liverpool
Una stagione
per 28 partite e
soli quattro gol
segnati
Mario
Milan
Due stagioni non
consecutive: 77
in Francia (corta)
presenze e 33 desiderasse scappare da qual- ratteriale, si dice il vero. Ma nel ra che, se da un lato protegge,
di Andrea Schianchi
gol
è qualcosa di cara-
cosa che ha già: alla base del
comportamento c’è il medesi-
Vicino a Brescia vero non c’è il tutto. dall’altro impedisce il contatto
con l’esterno. Fin dai primi gol
Prigioniero di sé
C’
vaggesco in questo mo principio psicologico. Resta, gli hanno appiccicato il sopran-
percorso che porta in chi ama il calcio (e forse an- Abitanti Quanti calciatori un po’ sopra le nome di SuperMario, gli hanno
un ragazzo, ormai di- che in lui), un senso di spreco e 7.251 righe sono diventati campioni! fatto credere di essere ciò che
ventato uomo, dalle di delusione: raramente si è vi- LOMBARDIA Garrincha non era laureato a non era, forse qualcuno (o qual-
Lago Superficie
luci della Champions League al sto un attaccante italiano con le d’Iseo 14,29 km²
Oxford, non aveva letto Scho- cuna) ne ha pure sfruttato la po-
grigiore di un campetto di pro- sue qualità, potente e agile allo penhauer, aveva un quoziente polarità per salire qualche gra-
vincia sul quale è costretto ad stesso tempo, tiro rapido e pre- intellettivo di 38 su 123 e una dino della scala sociale, ma lui
Nizza allenarsi perché non ha trovato ciso sia da vicino sia da lontano, A4 Lumezzane gamba più corta dell’altra, ep- mai si è ribellato e ha tentato di
Due stagioni e nient’altro di meglio. Qualcosa bravo di testa e in acrobazia, pure è diventato la più forte ala riprendersi sé stesso. E’ sempre
mezzo (‘16-19) di maledetto, persino. Dove, pe- abile nel difendere il pallone e ANDRO destra di tutti i tempi, ha con- rimasto dentro quel mondo che
con 76 presenze rò, il protagonista si crogiola nel gestirlo. Eppure tutte queste BRESCIA quistato due campionati del gli era stato costruito su misura:
e 43 reti nella maledizione e la alimenta
di continuo, ora con gli atti e ora
doti sono finite sull’erba del
campo di Adro, e chissà quando
mondo e, nel frattempo, ha spo-
sato 4 donne, fatto 11 figli, si è
il calciatore genio e sregolatez-
za, un tipo particolare, va com-
IL NUMERO
con le parole. Questa è l’eterna le si potranno ammirare ancora ubriacato, ha fumato milioni di preso, va coccolato... E adesso,

8
RCS
storia del talento che viene dis- in uno stadio d’Italia, o di Fran- sigarette e si è buttato via, ma al termine del cammino, c’è il
sipato da chi lo possiede e Mario cia, Inghilterra, Spagna o Ger- una maglia da indossare l’ha Franciacorta Football Club. E
Balotelli può tenere lezioni sulla mania. Per trovare le ragioni di sempre trovata, fosse pure poi, magari, una comparsata al
materia. Se ieri si è infilato tuta un simile percorso bisognereb- quella del Sacrofano, paesino Grande Fratello Vip con tanto di
e scarpette nello spogliatoio del be chiamare in causa i più illu- vicino a Roma dove l’Angelo immancabili (e programmate?)
campo sportivo di Adro, pro- stri esperti della mente umana, Disoccupato dalle Gambe Storte giocò per polemiche in seguito a una fra- Trofei
Marsiglia
Da gennaio ad
vincia di Brescia, e poi ha corso,
tirato in porta e fatto il torello
e probabilmente nemmeno loro
riuscirebbero a capirci qualco- Un campione una stagione e così si guadagnò
il pasto per lui e per la sua com-
se sessista nei confronti di una
concorrente. Nel tutto del per-
Vinti da Balotelli
nella carriera
agosto 2019, 15 assieme ai giocatori del Fran- sa. Quando, in quei cenacoli in- inespresso pagna Elza Soares. Balotelli, in- sonaggio, che ormai è una star con i club: una
partite e 8 gol
realizzati
ciacorta Football Club, serie D,
anziché svolgere i medesimi
tellettuali che sono le discussio-
ni da bar, si sostiene che il pro-
prigioniero del vece, del suo personaggio è ri-
masto prigioniero come si ri-
mediatica più che un potenziale
campione, c’è pure questo. E ci
Champions
League, tre
esercizi con Cristiano Ronaldo, blema di Balotelli è l’aspetto ca- suo personaggio mane prigionieri di un’armatu- sono le copertine dei settima- scudetti, una
Messi o Ibrahimovic, qualche nali di gossip, le fidanzate o pre- Supercoppa e
domanda dovrebbe porsela e, sunte tali, i tweet, i post sui so- una Coppa
possibilmente, avrebbe da tro- cial network e il resto che, nel Italia, un
vare anche qualche risposta. Se caso di un calciatore, è un di più campionato
non altro per rispetto nei con- molto ingombrante (se non ge- inglese e una
fronti di sé stesso e di chi, quel stito a regola d’arte). Certo, ve- Coppa inglese
talento, glielo ha regalato spe- dere Ibrahimovic che, a 39 anni,
Brescia rando che ne facesse buon uso. trascina un’intera squadra in
Solo lo scorso vetta alla classifica e se ne pro-
anno con 19 Senza pace clama il simbolo, mostrando i
gare e cinque A leggere la carriera di questo muscoli e lanciando proclami
gol calciatore, dagli inizi con l’Inter da dio in terra, e vedere Balotelli
fino a un oggi in cui nessuno ha che a 30 anni si allena su un
mostrato interesse per l’acqui- campetto di provincia è quan-
sto del suo cartellino, viene da tomeno straniante. Ma la vita
pensare a un’infinita fuga. In- spesso lo è, straniante, e ti co-
ter, Manchester City, Milan, Li- stringe ad andare ad Adro, anzi-
verpool, Milan, Nizza, Olympi- ché a San Siro, se vuoi ammira-
que Marsiglia, Brescia: non c’è re ancora un colpo alla Balotelli.
un attimo di tregua, un istante © RIPRODUZIONE RISERVATA

di pace. E’ come se Balotelli fos- Franciacorta football club Mario Balotelli, 30 anni, si allena con i giocatori del Franciacorta che milita in serie
se perennemente alla ricerca di
qualcosa che non può avere o
D. Il campione ha giocato l’ultima stagione con il Brescia, poi dopo il divorzio dalla squadra biancazzurra l’attaccante,
argento con la Nazionale all’Europeo del 2012, non ha trovato un altro ingaggio.fino a questo momento ANSA s TEMPO DI LETTURA 4’00”
24 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 25

Serie A/LA GUIDA

7 a DOMANI A B ERGAMO / ORE 15 G E W I S S S T A D I U M


57. SPORTIELLO
ATALANTA (3-4-1-2) 19. DJIMSITI
INTER (3-4-1-2)
40. RUGGERI
17. ROMERO
11. FREULER
2. TOLOI
91. ZAPATA
88. PASALIC 32. PESSINA

GIORNATA 33. HATEBOER


10. GOMEZ
7. SANCHEZ
2. HAKIMI

10. LAUTARO 23. BARELLA 22. VIDAL 37. SKRINIAR


LA CLASSIFICA PANCHINA 95 Gollini, 31 Rossi, 6 Palomino, 4 Sutalo,
27 Depaoli, 26 Mojica, 18 Malinovskyi, 59 Miranchuk, 72 Ilicic,
79 Diallo, 9 Muriel, 7 Lammers
PANCHINA 27 Padelli, 97 Radu, 11 Kolarov,
13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian,
5 Gagliardini, 24 Eriksen, 44 Nainggolan,
ALLENATORE Gasperini 77. BROZOVIC 14 Perisic, 99 Pinamonti
6. DE VRIJ
BALLOTTAGGI Sportiello-Gollini 60-40%, Romero-Palomino 55- ALLENATORE Conte
SQUADRE PT PARTITE RETI 45%, Ruggeri-Mojica 60-40%, Pessina-Ilicic 60-40% 1. HANDANOVIC BALLOTTAGGI Brozovic-Gagliardini 55-45%,
G V N P F S SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno Young-Perisic 55-45%
INDISPONIBILI Caldara (60 giorni), De Roon (15), Gosens (5), 15. YOUNG 95. BASTONI SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno
MILAN 16 6 5 1 0 14 5
Piccini (da valutare) ALTRI Carnesecchi INDISPONIBILI Lukaku (da val.), Vecino (15 giorni), Sensi (15)
SASSUOLO 15 7 4 3 0 18 9
JUVENTUS 12 6 3 3 0 14 5
ATALANTA 12 6 4 0 2 17 13
ARBITRO Doveri ASSISTENTI Longo-Del Giovane IV UOMO Ghersini
NAPOLI (-1) 11 6 4 0 2 14 7 VAR Mariani AVAR Bindoni TV Sky Sport 202, 252
INTER 11 6 3 2 1 15 10
VERONA 11 6 3 2 1 8 3
ROMA
SAMPDORIA
11
10
6
6
3
3
2
1
1
2
13
11
10
9
LAZIO (3-5-2) GENOA (4-3-2-1) TORINO (4-3-1-2) BOLOGNA (4-2-3-1)
LAZIO 10 6 3 1 2 10 12 JUVENTUS (3-4-1-2) ROMA (3-4-2-1) PRECEDENTI IN SERIE A CROTONE (3-5-2) NAPOLI (4-2-3-1)
FIORENTINA 7 6 2 1 3 10 12
Girone unico
CAGLIARI 7 6 2 1 3 12 15 DOMANI ore 12.30 ARBITRO Massa DOMANI ore 15 ARBITRO Irrati DOMANI ore 15 ARBITRO Fourneau DOMANI ore 18 ARBITRO Pasqua
BOLOGNA 6 6 2 0 4 11 12 ASSISTENTI Meli-Alassio ASSISTENTI Tolfo-Rocca IV Serra ASSISTENTI Ranghetti-Bresmes ASSISTENTI Peretti-Vecchi IV Ros
IV Sacchi VAR Mazzoleni AVAR Cecconi VAR Pairetto AVAR Tegoni Vittorie Vittorie IV Dionisi VAR Di Paolo AVAR Carbone VAR Abisso AVAR Passeri
BENEVENTO 6 6 2 0 4 10 17 TV Dazn, Dazn 1 (canale 209 Sky) TV Dazn, Dazn 1 (canale 209 Sky) Atalanta Inter TV Sky Sport 253 TV Sky Sport 202, 251
PARMA 5 6 1 2 3 8 13 24 63
GENOA 5 6 1 2 3 6 12 25 1 39 28
SPEZIA 5 6 1 2 3 8 15 REINA PERIN SIRIGU SKORUPSKI
TORINO
UDINESE
CROTONE
4
4
1
6
7
6
1
1
0
1
1
1
4
5
5
12
6
6
16
11
17
4
PATRIC
14
HOEDT
33
ACERBI
14

65
5

47
2
BIRASCHI GOLDANIGA ZAPATA CRISCITO
11
4
118 27
VOJVODA
23
33

88
4
NKOULOU LYANCO RODRIGUEZ
77
13 29 23
DE SILVESTRI DANILO
30
14 4
TOMIYASU DENSWIL
8
77 21 16 10 96 ROVELLA BADELJ BEHRAMI MEITÈ RINCON LINETTY SCHOUTEN DOMINGUEZ
CHAMPIONS E. LEAGUE CONFERENCE LEAGUE RETROCESSIONE MARUSIC MILINKOVIC PAROLO L.ALBERTO FARES 70 19 7 7 21 99
PARIGINI PANDEV LUKIC ORSOLINI SORIANO BARROW
Pareggi
IL PROGRAMMA
20 11 9 24 9 24
CAICEDO CORREA SCAMACCA 31 VERDI BELOTTI PALACIO
7 9 21 77 25 30 9
IERI RONALDO MORATA B.MAYORAL MKHITARYAN RETI FATTE SIMY MESSIAS OSIMHEN
SASSUOLO-UDINESE 0-0 14 11 24 14 11
OGGI MCKENNIE PEDRO Atalanta
69 77 8 10 32 INSIGNE MERTENS LOZANO
CAGLIARI-SAMPDORIA ore 15 22 25 5 16 37 17 7 33 112 RECA VULIC CIGARINI BENALI PEREIRA 5 8
BENEVENTO-SPEZIA ore 18 SPINAZZOLA VERETOUT PELLEGRINI B.PERES
CHIESA RABIOT ARTHUR CUADRADO 210 BAKAYOKO FABIAN RUIZ
PARMA-FIORENTINA ore 20.45 13 3 19 24 6 23 13 34 6
KUMBULLA SMALLING MANCINI
Inter LUPERTO MARRONE MAGALLAN
6 26 44 23
DOMANI DANILO CHIELLINI BONUCCI MARIO RUI KOULIBALY MANOLAS HYSAJ
LAZIO-JUVENTUS ore 12.30 1 83 1 25
ATALANTA-INTER ore 15 SZCZESNY MIRANTE CORDAZ OSPINA
LE ULTIME VOLTE
GENOA-ROMA ore 15 PANCHINA 71 Alia, 55 Furlanetto, PANCHINA 32 Paleari, 22 Marchetti, 99 PANCHINA 32 Milinkovic Savic, PANCHINA 1 Da Costa, 34 Ravaglia,
TORINO-CROTONE ore 15 13 Armini, 3 Luiz Felipe, 92 Akpa Akpro, Czyborra, 18 Ghiglione, 8 Lerager, 88 Lu. Ultima vittoria Atalanta 18 Ujkani, 3 Bremer, 15 Ansaldi, 17 Singo, 3 Hickey, 6 Paz, 13 Arnofoli, 33 Calabresi,
BOLOGNA-NAPOLI ore 18 53 Czyz, 8 D. Anderson, 29 Lazzari, Pellegrini, 55 Masiello, 24 Melegoni, 21 11/11/2018 29 Murru, 99 Buongiorno, 6 Segre, 32 Svanberg, 18 Baldursson, 22 Kingsley,
32 Cataldi, 7 A. Pereira, 94 Muriqi Radovanovic, 13 Bani, 16 Zajc, 23 Destro Atalanta-Inter 4-1 26 Bonazzoli, 10 Gojak, 11 Zaza, 22 Millico 19 Rabbi, 31 Rocchi, 55 Vignato
MILAN-VERONA ore 20.45 ALLENATORE S. Inzaghi ALLENATORE Maran ALLENATORE Giampaolo ALLENATORE Mihajlovic
BALLOTTAGGI Patric-Luiz Felipe 60- BALLOTTAGGI Behrami-Lerager 60-40% Ultimo pareggio BALLOTTAGGI Nkoulou-Bremer 60-40%, BALLOTTAGGI Dominguez-Svanberg 55-
40%, Luis Alberto-Cataldi 60-40 % SQUALIFICATI nessuno Rodriguez-Murru 55-45% 45%, Denswil-Hickey 55-45%
a 11/01/2020
8 GIORNATA SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI
nessuno INDISPONIBILI Immobile,
Leiva e Strakosha (da valutare),
DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI
Sturaro (da valutare), Zappacosta (15
giorni), Shomurodov (15), Cassata (da
Inter-Atalanta 1-1
Ultima vittoria Inter
SQUALIFICATI nessuno
DIFFIDATI Rincon
INDISPONIBILI Baselli (35 giorni),
SQUALIFICATI nessuno
DIFFIDATI nessuno
INDISPONIBILI Santander (4 mesi), Poli
SABATO 21 NOVEMBRE Escalante e Radu (15 giorni), Lulic (30), valutare) ALTRI Brlek, Males, Asoro, 01/08/2020 Izzo (5) (40 giorni), Dijks (40), Skov Olsen (30),
CROTONE-LAZIO ore 15 Vavro (10) ALTRI Moro Caso, Ebongue, Micovshi ALTRI Edera, Ferigra, Rosati e Vianni Medel (7), Sansone (21), Mbaye (21)
Atalanta-Inter 0-2 ALTRI nessuno
SPEZIA-ATALANTA ore 18 PANCHINA 77 Buffon, 31 Pinsoglio, PANCHINA 13 Pau Lopez, 12 Farelli, PANCHINA 16 Festa, 22 Crespi,
JUVENTUS-CAGLIARI ore 20.45 28 Demiral, 38 Frabotta, 30 Bentancur, 2 Karsdorp, 20 Fazio, 5 Juan Jesus, BILANCIO ALLENATORI 3 Cuomo, 5 Golemic, 14 Crociata, PANCHINA 1 Meret, 16 Contini,
DOMENICA 22 NOVEMBRE 33 Bernardeschi, 39 Portanova, 3 Ibanez, 4 Cristante, 59 Zalewski, 14 Villar,
IN SERIE A 20 Rojas, 21 Zanellato, 26 Djidji, 22 Di Lorenzo, 33 Rrahmani, 19 Maksimovic,
FIORENTINA-BENEVENTO ore 12.30 44 Kulusevski, 10 Dybala, 40 Vrioni 62 Milanese ALLENATORE Fonseca 28 Siligardi, 33 Rispoli, 44 Petriccione, 31 Ghoulam, 68 Lobotka, 4 Demme,
ALLENATORE Pirlo BALLOTTAGGI Kumbulla-Ibanez 55-45%, Gasperini: 415 partite 95 Eduardo 7 Elmas, 20 Zielinski, 37 Petagna, 21 Politano
INTER-TORINO ore 15 BALLOTTAGGI Chiellini-Demiral 55-45%, Bruno Peres-Karsdorp 60-40% ALLENATORE Stroppa ALLENATORE Gattuso
ROMA-PARMA ore 15 Arthur-Kulusevski-Bentancur 50-30-20%, SQUALIFICATI nessuno 175 V 107 N 133 P BALLOTTAGGI Cigarini-Petriccione BALLOTTAGGI Ospina-Meret 60-40%,
SAMPDORIA-BOLOGNA ore 15 Chiesa-Kulusevski 65-35%, Morata-Dybala DIFFIDATI nessuno Conte: 171 partite 70-30% SQUALIFICATI nessuno Hysaj-Di Lorenzo 60-40%, Bakayoko-
70-30% SQUALIFICATI nessuno INDISPONIBILI Zaniolo (150 giorni), DIFFIDATI nessuno Zielinski 60-40%, Lozano-Politano 60-40%
VERONA-SASSUOLO ore 15 DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI Pastore (5), Diawara (da valutare), INDISPONIBILI Molina (da valutare), SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI
113 V 40 N 18 P
UDINESE-GENOA ore 18 De Ligt (5 giorni), Alex Sandro (10 giorni), Calafiori (5), Dzeko (da val.), Santon (10), Rivière (da valutare), Dragus (10 giorni) nessuno INDISPONIBILI nessuno
NAPOLI-MILAN ore 20.45 Ramsey (15 giorni) ALTRI Khedira Carles Perez (da val.) ALTRI nessuno ALTRI nessuno ALTRI Milik, Malcuit, Llorente

MARCATORI I N UMERI DEL CAMPIONATO MILAN (4-2-3-1)

0 6 9 5
7 RETI Ibrahimovic (Milan, 2) VERONA (3-4-2-1)
6 RETI Belotti (Torino, 2)
5 RETI Simeone (Cagliari), Lukaku DOMANI ore 20.45 ARBITRO Guida
(Inter), Ronaldo (Juventus, 2), Caputo ASSISTENTI Fiorito-Sechi IV Marinelli
VAR Valeri AVAR Giallatini
(Sassuolo, 1) TV Sky Sport 201, 202, 251
4 RETI Gomez, Muriel (Atalanta), Le vittorie del Verona in 28 gare I gol segnati da Andrea Belotti in Le gare senza sconfitte della Roma Le reti di Muriel all’Inter in A con
Soriano (Bologna), Joao Pedro 99
di Serie A a Milano contro il Milan Serie A contro il Crotone col Genoa dal 2014: 3 pari e 6 successi Lecce, Udinese, Samp e Fiorentina
(Cagliari), Castrovilli (Fiorentina), DONNARUMMA
Lozano (Napoli), Veretout (Roma, 3), 2 24 13 19
Quagliarella (Sampdoria, 1) CALABRIA KJAER ROMAGNOLI HERNANDEZ
3 RETI Caprari, Lapadula (Benevento), 4 79
Simy (Crotone, 2), Lautaro (Inter), BENNACER KESSIE
Immobile (Lazio, 1), Dzeko, Pedro 56 10 12
(Roma), Galabinov (Spezia), Berardi SAELEMAEKERS CALHANOGLU REBIC
(1), Djuricic (Sassuolo), Lukic (Torino) 11
2 RETI Hateboer, Lammers, Zapata IBRAHIMOVIC
(Atalanta, 1), Caldirola (Benevento), 29
Barrow (Bologna), D’Ambrosio (Inter), KALINIC
Kulusevski, Morata (Juve), Caicedo, 20 7
Milinkovic (Lazio), Kessie (1), Leao ZACCAGNI BARAK
(Milan), Insigne, Mertens, Politano 3 14 69 8
(Napoli), Gervinho, Hernani (Parma), DIMARCO ILIC TAMEZE LAZOVIC
Jankto (Samp), Locatelli (Sassuolo, 1), 23 6 17
Okaka (Udinese), Barak, Favilli (Verona) MAGNANI LOVATO CECCHERINI
1 RETE De Roon, Gosens, Pasalic 1
(Atalanta), R. Insigne, Letizia SILVESTRI
(Benevento), De Silvestri, Orsolini,
Palacio, S. Olsen, Svanberg (Bologna), PANCHINA 1 Tatarusanu,
Godin, Lykogiannis, Sottil (Cagliari), 90 A. Donnarumma, 14 Conti, 5 Dalot,
Messias, Molina, Riviere (Cosenza), 43 Duarte, 46 Gabbia, 8 Tonali, 33 Krunic,
7 Castillejo, 21 Diaz, 15 Hauge, 17 Leao
Biraghi, Kouame, Vlahovic, Milenkovic, ALLENATORE Pioli
Pezzella, (Fiorentina), Destro, Pandev, BALLOTTAGGI Rebic-Leao 60-40%
Pjaca, Zappacosta (Genoa), Brozovic, SQUALIFICATI nessuno
Gagliardini, Hakimi, Perisic (Inter), DIFFIDATI nessuno
INDISPONIBILI Musacchio (da valutare)
Bonucci, Chiesa, Rabiot (Juve), Lazzari, ALTRI Colombo, Maldini
L. Alberto, Pereira (Lazio), Brahim,
Hernandez, Saelamaekers (Milan), PANCHINA 22 Berardi, 25 Pandur,
Elmas, Osimhen, Petagna, Zielinski 13 Udogie, 15 Cetin, 33 Empereur,
(Napoli), Gagliolo, Karamoh, Kucka (1), 27 Dawidowicz, 36 Amione, 16 Terracciano,
9 Salcedo, 10 Di Carmine, 18 Cancellieri,
Kurtic (Parma), Kumbulla, Perez, 90 Colley
Spinazzola (Roma), Augello, Colley, ALLENATORE Juric
Damsgaard, Thorsby, Verre (Samp), BALLOTTAGGI Magnani-Empereur
Bourabia, Chiriches, Defrel, Lopez 60-40%
(Sassuolo), Agudelo, Chabot, Farias, SQUALIFICATI nessuno
DIFFIDATI nessuno
Pobega, Verde (Spezia), Bremer, INDISPONIBILI Ruegg (30 giorni),
Linetty (Torno), De Paul (1), Pussetto, Faraoni (15), Gunter, Danzi, Veloso, Vieira,
Samir (Udinese), Lazovic (Verona) Benassi, Favilli (da valutare) ALTRI Badu
26 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

GazzaMondo
MARADONA STA MEGLIO, MA RESTA IN OSSERVAZIONE
● «Maradona sta meglio ma resterà ancora in ospedale sotto
osservazione». Così Luque, medico del Pibe. «Abbiamo notato
nel processo di recupero post-operatorio alcuni episodi di
confusione. Li abbiamo associati a un periodo di astinenza da
LE EMOZIONI DEL CALCIO INTERNAZIONALE farmaci. Il piano è un trattamento che durerà qualche giorno».

Barça, finché Messi va


Missione Koeman IL NUMERO

Aggrappati a Leo
per risalire in Liga
97
Le palle perse dal Barcellona
contro la Dinamo Kiev nell’ultima gara
di Champions. 41 quelle recuperate.
Per Koeman il centrocampo
«non ha controllato bene il match»

Il tecnico: «È ancora uno decisivo». dal 2008, quando Koeman a Va-

Col Betis per tornare a vincere in patria lencia lo emarginò. Il Barça è la


sua vittima preferita, gli ha se-
gnato 6 gol finora. In settimana
ha detto di Koeman: «La sua so-
po 6 match, unico club ancora e Araujo, al Betis mancherà la preoccupazione era il vino…
di Iacopo Iandiorio
imbattuto in Liga. E allora si Fekir, infortunato; ci sono inve- Non sono uno che serba ranco-
inché c’è Messi c’è spera in Leo. Che, senza Cou- ce gli ex Bartra e Montoya (sì, re, ma preferisco non parlare di

F
speranza. Si possono tinho, dovrà cercare sempre quello dell’Inter). quei mesi, sono stati pessimi».
sintetizzare così le l’intesa con Griezmann, e i baby
parole di Koeman terribili Ansu Fati e Pedri. Sem- Tiri da fuori Toni Nadal si candida
nella conferenza pre che Koeman non scelga Koeman ha detto anche che si Come difficili restano questi del
stampa prima del match di oggi Dembélé. Di certo si sa solo che deve migliorare in difesa, pur se Barça anche in società. Dimes-
al Camp Nou col Betis dell’ex davanti saranno in 4 e che fino- ha attribuito al centrocampo le sosi Bartomeu, di ieri è la noti-
madridista Pellegrini. «Messi ra si sono sempre scambiate le maggiori responsabilità. Ieri sul zia di Toni Nadal, lo zio ex alle-
ha ancora tanta qualità e lo di- posizioni. Assenti anche Umtiti Pais l’ex portiere e d.s. Zubizar- natore di Rafa (e fratello di Mi-
mostra, è importante nel nostro reta ha detto che con la Dinamo guel Angel, colonna del Barça
gioco offensivo – ha detto Ram- il migliore è stato Ter Stegen, e anni 90), come membro candi-
L A S I T U A Z I O N E
bo -. Finora ha segnato solo su questo deve far riflettere. D’al- dato della giunta di Victor Font,
rigore, ma è abituato a fare la tronde il Barça crea tanto, ma per le elezioni del 2021. La com-
differenza, è ancora un giocato- realizza poco. Con gli ucraini si missione di gestione ha provato
re decisivo. Ha giocato da falso Celta, pari a Elche sono contati 22 tiri, di cui 14 in a chiedere alla rosa un taglio o
9, da esterno, da punta… Lo ve- Stasera Atletico porta e un solo gol, oltre al rigo- spalmatura degli ingaggi di 191
do bene, forte. Come chiunque re di Messi. E ha perso 97 palloni milioni di euro, visto che si
ha momenti più complicati, e la contro il Cadice contro il team di Lucescu. Non mangiano il 70% del budget e
palla non gli entra. Ma è molto per niente l’olandese ha detto: che sono previsti meno introiti
coinvolto nel progetto». ● 9° turno Ieri: Elche-Celta 1-1 Oggi: «Spero che inizino a tirare di per 30 milioni, causa Covid. Ma
Huesca-Eibar (14), Barcellona-Betis
(16.15) Siviglia-Osasuna (18.30) Atletico più da fuori area. Ho giocatori i calciatori hanno fatto sapere
In ritardo -Cadice (21). Domani: Getafe- che cercano i passaggi anche che non ha senso negoziare con
Già perché il Barça che domina Villarreal (14), Real Sociedad-Granada dentro. Ma in 2 mesi non posso un capo pro tempore. Torne-
in Champions nel girone della (16.15), Levante-Alaves (18.30), cambiare le loro caratteristi- ranno a parlarne la prossima
Juve (3 vittorie) in Liga va male. Valladolid-Athletic (18.30), Valencia- che». Che poi è il dna del Barça. settimana, ma non sembrano
Ultimo successo il 1° ottobre a Real Madrid (21). Clas. Real Sociedad Certo, che anche far ruotare disposti a scendere a patti. Al-
17; Real M.* 16; Villarreal 15; Atletico**,
Vigo, poi 2 pari e 2 k.o. (col Cla- Granada*, Cadice 14; Betis 12; Getafe*,
sempre i 4 davanti non aiuta… meno per ora.
sico in casa), solo 2 punti su 12… Elche* 11; Osasuna* 10; Athletic* 9; © RIPRODUZIONE RISERVATA

Così si è ritrovato a -8 dal Real, Barcellona**, Valencia, Alaves, Eibar 8; Joaquin anti-Rambo
che ha giocato una gara in più, e
a -6 dall’Atletico, anch’esso do-
Siviglia**, Celta 7; Levante*, Huesca 5;
Valladolid 3 *gare in meno
Il Betis arriva col 39enne Jo-
aquin dal dente avvelenato, sin s TEMPO DI LETTURA 2’48”

Inghilterra

Ancelotti e Solskjaer: stavolta è vietato sbagliare


Dopo due k.o. di fila, l’Everton di tavia la maniera con cui si rea-
gisce a questi incidenti di per-
e l’imprescindibile James Ro-
driguez, dopo i rispettivi infor-
LA GUIDA
Carlo ospita il Manchester United corso che conta e ho visto i miei tuni. In porta si rivedrà il nazio-
del norvegese in grave crisi e solo 15° ragazzi estremamente focaliz-
zati», afferma il 47enne.
nale Pickford a cui l’italiano
chiede di seguire il suo istinto. Il Southampton
E ha sul collo il fiato di Pochettino... «A volte ha commesso errori raggiunge i Reds
In casa non si passa perché ha pensato troppo», af-
sive. Dall’altra parte Ancelotti vuole ferma Ancelotti. Il 61enne si di- al primo posto
di Pier Luigi Giganti
L’unica graduatoria in cui Sol- riannodare il filo con la vittoria, mostra solidale rispetto al peri-
LONDRA
skjaer non ha avversari è quella che manca da più di un mese. odo difficile che il suo collega di ● 8ª giornata
Ieri: Brighton-Burnley 0-0,
onostante la tempe- redatta dai bookmaker e relati- Dopo il poker rifilato al Bri- panchina sta vivendo. «Ho Southampton-Newcastle 2-0 (Adams,

N
ratura inferiore ai 10 va al primo manager di Premier ghton, i ragazzi in blu hanno maggiore esperienza di Ole, ma Armstrong)
gradi, oggi Goodison cui verrà dato il benservito. Non pareggiato il derby e sono tor- quando le cose vanno male il Oggi su Sky: Everton- Manchester
Park vivrà un mez- esattamente il punto di parten- nati a mani vuote dalle trasferte responsabile è sempre uno. Co- United (13.30), Crystal Palace-Leeds
zogiorno di fuoco. za desiderato per intraprendere a Southampton e Newcastle. munque, nonostante nella no- (16), Chelsea-Sheffield United (18.30),
Nel Nord-Ovest dell’Inghilterra la corta trasferta (meno di 60 Nelle ultime otto partite in tutte stra professione ci sia pressio- West Ham-Fulham (21).
Domani: Wba-Tottenham (13),
si affrontano per l’ottava gior- km) verso Liverpool dove due le competizioni, l’Everton ha ne, non si può certo paragonare Leicester-Wolverhampton (15),
nata di Premier il Manchester stagioni fa il suo United venne subito almeno una rete, ma è a quella di chi si alza ogni gior- Manchester City-Liverpool (17.30),
United, in crisi di risultati e di malmenato dai Toffeemen, 4-0 una delle sole due squadre a es- no alle quattro di mattina per Arsenal-Aston Villa (20.15).
gioco, e l’Everton che, dopo una il finale. Malgrado la minaccia sere ancora imbattute in cam- andare a lavorare», relativizza Classifica
partenza a tutta velocità, ha vi- del possibile arrivo di Pochetti- pionato sul proprio terreno. Il il tecnico dell’Everton che farà Liverpool, Southampton 16; Leicester
sibilmente rallentato. I Diavoli no, il tecnico norvegese è tran- manager emiliano dovrà fare comunque di tutto per prolun- 15; Tottenham 14; Everton, Wolves 13;
Chelsea, Aston Villa, Arsenal 12;
Rossi sono soltanto quindicesi- quillo. «Allo United ci sono nuovamente a meno del brasi- gare l’agonia dello scandinavo. Manchester City, Newcastle 11; Leeds,
mi in classifica e vengono dalla aspettative importanti. E come liano Richarlison (che sconterà © RIPRODUZIONE RISERVATA
Crystal Palace 10; West Ham 8;
sconfitta contro il Basaksehir, potrebbe essere altrimenti visto la sua terza giornata di squalifi- Manchester United 7; Brighton 6;
dove hanno ancora una volta
messo in luce le carenze difen-
che siamo nel migliore e più
grande club del mondo? È tut-
The boss Carlo Ancelotti, 61 anni,
all’Everton dal 21 dicembre 2019
ca), ma potrebbe riaccogliere
tra i titolari il capitano Coleman s TEMPO DI LETTURA 2’4” Fulham 4; Wba 3; Burnley 2; Sheffield
United 1
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 27

FRANCIA Il Marsiglia di André Villas


Boas (foto) ha vinto a
alla pari con il Rennes. alle 15: Lens-Reims, Lorient-
Nantes, Metz- Digione,
17; Lione, Metz, Monaco,
Montpellier 14; Lens**,
VINCE IL MARSIGLIA: 3° Strasburgo 1-0 con gol di
Morgan Sanson al 27’ s.t. con
10ª GIORNATA
ieri: Strasburgo-Marsiglia 0-1
Nimes-Angers, Nizza-
Monaco (17), Lione-St.
Angers 13; Bordeaux 12; Saint
Etienne 10; Brest 9; Nantes*,
OGGI PSG-RENNES un gran destro da fuori area,
su assist di Benedetto. Così il
Oggi: Bordeaux-Montpellier
(17), Psg-Rennes (21).
Etienne (21).
Classifica: Psg 21; Lilla 19;
Reims, Lorient, Nimes 8;
Strasburgo 6; Digione 3.
Marsiglia è salito al 3° posto, Domani: Brest-Lilla (ore 13), Rennes, Marsiglia 18; Nizza * gare in meno

Attacco al potere
possibile una pianificazione.
di Gianluca Spessot
Rivalità recente
MONACO DI BAVIERA
Sancho e Reyna
la partita dell’anno, il Quella più accesa Oggi il volto del Dortmund è
è figlia dell’era
Klassiker da bomber È
match clou della quello di Haaland, di Sancho e
Bundesliga. La sfida
che mette di fronte le
Klopp e dei suoi di Reyna. Sono loro il futuro del
calcio mondiale ma la partita si
due squadre che si ragazzi terribili gioca stasera e di fronte si trova-
LA GUIDA
con Haaland-Lewa
sono spartite la conquista del no il meglio del football euro-
Meisterschale negli ultimi 10 peo e quello che è considerato il
anni: 8 volte il Bayern e 2 il Le ultime più forte centravanti del mon-
7° turno ieri:
Werder-Colonia
Dortmund. Un decennio, nel
quale i due club hanno fatto la Probabile rientro do: Lewandowski. Una sfida
nella sfida quella dei numeri 9.
1-1 Oggi (15.30): Il Dortmund prova a insidiare i campioni voce grossa anche in Coppa, di Goretzka Il polacco 55 gol nel 2019-20 in
Lipsia-Friburgo,
Union-Arminia, del Bayern. È sfida fra i giganti del gol
trofeo che i bavaresi hanno con-
quistato in 5 occasioni mentre i
E Hummels resta 47 match stagionali, capocan-
noniere di Bundesliga e di
Mainz-Schalke, gialloneri si sono fermati a 2. A in forte dubbio Champions. Il norvegese a 44
Augsburg- rendere più succosa la sfida e ad centri in 40 gare, comprese
Hertha, attirare un interesse maggiore Il Dortmund con Hitzfeld in quelle col Salisburgo, viceré
Stoccarda- anche dall’estero, sono le otti- panchina e Sammer da libero d’Europa con 10 gol a 19 anni.
Eintracht, me prestazioni delle tedesche ha vinto 2 titoli fra il ’94 e il 1996 Ora sono 12 a 10 per Lewa. Ma il
Borussia Do.- nelle coppe europee. Nell’ulti- per ripetersi nel 2001-02 con Dortmund ha altre armi, la ve-
Bayern (18.30). mo turno la Bundesliga ha mes- Sammer a dirigere i suoi da bor- locità, l’imprevedibilità e la fre-
Class. Bayern, so sul piatto 6 vittorie su 6 (4 in do campo e Marcio Amoroso schezza dei suoi talenti, per far
Borussia Do 15; Champions e 2 in EuroLeague) capocannoniere. La rivalità, male a un Bayern che in più di
Lipsia 13; Bayer con 26 gol segnati e 5 subiti. quella più accesa è figlia dell’era un’occasione ha sentito la stan-
12; Borussia M.. Klopp e dei suoi ragazzi terribi- chezza, più mentale che fisica,
11; Augsburg, Altre sfide li, capaci di imporsi in Bunde- di una stagione (la scorsa) inter-
Werder 10; Lo chiamano “Der Klassiker” sliga nel 2011 e 2012. Da allora è minabile e della mancanza di
Stoccarda, ma, a differenza dell’originale però iniziato il dominio del una preparazione estiva. Forse
Union , Eintracht (Clasico), non ha una tradizio- Bayern, che ha messo le mani più di altre volte, il Dortmund
9; Wolfsburg 8; ne così antica. La Bundesliga ha sul torneo con 8 successi di fila. ha l’occasione per battere i riva-
Hoffenheim 7; emesso i primi vagiti nel 1963 I tentativi di spodestare il sovra- li e Favre di mettere a tacere i
Friburgo 6; (prima si giocavano tornei re- no sono andati regolarmente critici. Le ultime danno un pro-
Hertha, Arminia gionali coi vincenti alla fase fi- falliti e l’unica vera costante di babile rientro di Goretzka (ora
4; Colonia 3, nale) e il Bayern ha conquistato una concorrenza a più facce è pedina fondamentale per Fli-
Schalke 2; il suo primo Meisterschale nel stata quella del Dortmund. La ck), mentre Hummels è in dub-
Mainz 0 1968-69. Dalla fine degli Anni politica del Borussia è stata bio. Oggi la Bundesliga mette in
60 ad oggi chi vuole ottenere il sempre la stessa: cercare giova- mostra i suoi gioielli e sarà,
primato nel campionato tede- ni talenti per l’Europa e vender- quasi di sicuro, una partita a vi-
sco deve però fare i conti con i li a peso d’oro dopo averli fatti so aperto.
bavaresi. Mitica la rivalità degli esplodere davanti alla Muraglia © RIPRODUZIONE RISERVATA

Anni 70 col Mönchengladbach, gialla. Una sorta di arma a dop-


Goleador A sinistra, Erling Haaland, 20, del Dortmund, 5 reti in Germania e 4 in Champions
A destra, Robert Lewandowski, 32 anni, del Bayern, 10 gol in Bundesliga e 2 in Europa GETTY-AFP
altrettanto elettrizzante quella
degli 80 con l’Amburgo.
pio taglio che consente di avere i
conti a posto ma che rende im- s TEMPO DI LETTURA 2’46”
28 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

SerieB
E M E R G E N Z A C O V I D ● Emergenza in casa del sottoposto a nuovo tampone.
Vicenza: sono 3 i giocatori Per questo, la partita di oggi
Vicenza: 3 positivi biancorossi risultati positivi contro la Cremonese è stata
La gara di Cremona dopo i tamponi che sono stati
eseguiti ieri. Sono stati messi in
spostata alle 19 (inizialmente
era in programma alle 14).Ci
spostata alle 19 isolamento, mentre il restante sono tre casi di positività
ANTICIPO 7a GIORNATA gruppo squadra sarà anche nel Cittadella dopo i

La Spal domina SPAL


SALERNITANA
2
0

è tris di vittorie
(PRIMO TEMPO)R2-0
MARCATORI: Valoti al 6’, Di
Francesco al 41’ p.t.
SPAL (3-4-1-2)
Berisha 6,5; Tomovic 7, Vicari 7,

La Salernitana
Ranieri 6; Dickmann 7, Missiroli 7 (dal
30’ s.t. Murgia 6), Sa. Esposito 6,5,
Sala 6,5; Valoti 6,5 (dal 43’ s.t.
D’Alessandro s.v.); Di Francesco 7,5
(dal 20’ s.t. Brignola 6,5), Se. Esposito

si ferma: primo k.o.


6,5 (dal 30’ s.t. Moro 6)
PANCHINA Galeotti, Thiam,
Salamon, Sernicola, Okoli, Spaltro,
Seck, Jankovic
ALLENATORE Marino 7

SALERNITANA (4-4-2)
Belec 6; Casasola 5, Aya 5, Gyomber
Pochi problemi per la squadra di Marino 6, Veseli 5 (dal 43’ s.t. Baraye s.v.);
Kupisz 5 (dal 43’ s.t. Antonucci s.v.),

Decidono i gol di Valoti e Di Francesco


Schiavone 6 (dal 15’ s.t. Capezzi 6), Di
Tacchio 5 (dal 1’ s.t. Dziczek 5,5),
Cicerelli 5,5 (dal 37’ s.t. Giannetti
s.v.); Tutino 5,5, Djuric 6,5
ha continuato a giocare, sicura
di Nicola Binda Senza reazione dietro (in campo Ranieri, pro-
PANCHINA Adamonis, Mantovani,
Karo, Iannoni, Barone, Bogdan
INVIATO A FERRARA
Sotto di due gol tagonista in estate del clamoro- ALLENATORE Castori 5
erza vittoria di fila
nel primo tempo, so dietro-front con la Salernita-

T
ARBITRO Pezzuto di Lecce 6
per una Spal che na), agile in mezzo e pungente
avanza a grandi fal- i campani non davanti, con il solo Seba Esposi-
ASSISTENTI Zingarelli 6,5-Annaloro
6,5
cate verso la vetta. Il
trio che guida la clas-
si riprendono to punto di riferimento (da ap-
plausi un tunnel a Veseli) e tutti
ESPULSI nessuno
AMMONITI Dickmann (Sp), Dziczek
sifica è avvisato. Ottima la pro- gli altri pronti a buttarsi dentro. (Sa), Aya (Sa), Missiroli (Sp),
va della squadra di Pasquale Un primo tempo sontuoso, una Soprattutto Di Francesco (poi Tomovic (Sp), Giannetti (Sa) e Tutino
Marino, malgrado le tante as- ripresa di gestione. Segnando al uscito per una botta), che è par- (Sa) per gioco scorretto; Di Tacchio
(Sa), Casasola (Sa) e Ranieri (Sp) per
senze: evidentemente le idee momento giusto senza soffrire tito sempre da lontano ma ha comportamento non regolamentare
del tecnico sono già state ben mai. Facendo vedere belle tra- spesso trovato spazi ampi per NOTE partita a porte chiuse. Tiri in
recepite e lo sviluppo del gioco me palla terra, in velocità, in- puntare l’area e far del male. La porta 4 (con una traversa)-2. Tiri
è stato a tratti entusiasmante. nescando spesso Dickmann a prima volta ha calciato alto, la fuori 5-3. In fuorigioco 2-1. Angoli 6-3.
La curva Ovest e tutto lo stadio destra (un suo cross ha colpito seconda l’ha messa nell’angoli- Recuperi: p.t. 2’, s.t. 5’
Mazza, se avessero potuto acco- la parte alta della traversa), o no e la terza, nella ripresa, è sta-
gliere il loro popolo, avrebbero puntando l’area con Di France- ta respinta da Belec. Anche Va-
apprezzato. Ma questa Spal lan- sco, o ancora sfruttando i calci loti, nel ruolo di trequartista, della serata nel mancato tris: ci sue squadre propongono, ha
ciata verso le prime posizioni piazzati con vari schemi propo- s’è spesso fatto sentire in area. sta. cercato di cambiare le cose nel-
può anche fare a meno del pub- sti da Marino. Sul 2-0 nella ripresa la Spal ha la ripresa, levando Di Tacchio
blico. Lassù sarebbe voluta arri- aspettato la reazione della Sa- Salernitana nervosa (ammonito dopo 2’) e passando
vare la Salernitana, in attesa di Spal elegante lernitana, tanto veemente L’unica vittoria a Ferrara nella al 3-5-2, con Dziczek in mezzo,
capire se avrà o meno i tre punti Proprio così è nato il primo gol, quanto improduttiva, ma non è storia della Salernitana è stata Casasola spostato a sinistra e
a tavolino con la Reggiana; di
sicuro lo stop del turno prece-
sul corner di Sala, con Valoti
che è partito dal secondo palo e
rimasta a guardare cercando di
pungere di rimessa, sfiorando
Top quella del 2010 in C1 (2-1, reti di
Ragusa e Litteri), con provviso-
Cicerelli accentrato. Ma non è
cambiato nulla. Il solo Djuric è
dente ha arrugginito la squadra ha fatto il movimento studiato (come già nel primo tempo con 7,5 Di Francesco
rio balzo al comando. Sarebbe stato l’ultimo ad arrendersi,
di Castori, che non ha proprio per trovarsi libero a centro Seba Esposito e Sala) la terza re- Quando punta potuto succedere lo stesso se con due tentativi (il primo a la-
dato l’impressione di essere in area: comodo il piattone vin- te: annullata quella di Brignola l’area palla al l’approccio fosse stato diverso. to da posizione defilata, il se-
grado di competere e si è meri- cente, imbarazzante la disat- per un precedente fallo (discu- piede è micidiale: Castori (3 sconfitte su 3 contro condo di testa che ha sfiorato il
tata tutta la prima sconfitta sta- tenzione della Salernitana. Ga- tibile) di Murgia su Gyomber. su tre tentativi, la Spal), molto deluso da un palo) di rilievo. Tutino si è mos-
gionale. ra subito in discesa ma Spal che Marino ha trovato l’unico neo uno è gol primo tempo che raramente le so tanto ma in area non si è fatto

Il caso CLASSIFICA 7a GIORNATA


IERI

Var o non Var? Club decisi


SPAL-SALERNITANA 2-0
SQUADRE PT PARTITE RETI OGGI
G V N P F S PISA-ASCOLI rinviata
COSENZA-BRESCIA ore 14

«Al più presto anche in B»


EMPOLI 13 6 4 1 1 9 5
CHIEVO 13 6 4 1 1 7 3 MONZA-FROSINONE
FROSINONE 13 6 4 1 1 6 2 PORDENONE-CHIEVO
SPAL 12 7 3 3 1 11 8 EMPOLI-REGGINA ore 16
SALERNITANA 11 6 3 2 1 9 6 CREMONESE-VICENZA ore 19
CITTADELLA 10 5 3 1 1 9 3
DOMANI
Dopo l’apertura fatto compiuto. Come se la Lega lernitana e in questi due casi ab- VENEZIA 10 5 3 1 1 7 2
PESCARA-CITTADELLA ore 15

HA DETTO HA DETTO
REGGIANA-VENEZIA ore 17
B ritenesse scontato il servizio. biamo perso altrettanti punti. La LECCE 9 6 2 3 1 8 7
di Balata e il no tecnologia aiuta a sbagliare me- REGGINA 7 6 1 4 1 7 6
ENTELLA-LECCE ore 21

di Nicchi Le reazioni PORDENONE 7 6 1 4 1 7 8


RECUPERO 5a GIORNATA
no». Aspetta la Var con impa-
I club che giovedì in assemblea zienza anche Paolo Poggi re- MONZA 6 5 1 3 1 4 4
la tecnologia hanno dato il via libera alla Var sponsabil,e dell’area tecnica del BRESCIA 5 5 1 2 2 6 7
SABATO 14 NOVEMBRE
resta in sospeso sono state spiazzate dal netto Venezia: «Credo sia un passo
COSENZA
REGGIANA
5
4
6
4
0
1
5
1
1 3 5
2 5 5 ENTELLA-VENEZIA ore 15
«no» di Nicchi. C’è chi preferi- importante per il futuro della
Var dal
«Ma è necessaria» sce mettersi alla finestra ed categoria. Alza ancora di più il Adesso no
ENTELLA
ASCOLI
4
4
5
6
0
1
4
1
1 3 5
4 3 7
ritorno:
decisione a allora ci sarà o no
aspettare gli sviluppi e chi pren-
de posizione. Come Carlo Neri,
livello di interesse verso la B e la
avvicina ai maggiori campionati
Ci sono
arbitri in
PISA
VICENZA
4
3
6
5
0
0
4
3
2 10 15
2 8 10
8a GIORNATA
M
questa benedetta Var presidente dell’Ascoli: «Siamo europei». CREMONESE 3 5 0 3 2 3 6 VENERDÌ 20 NOVEMBRE
epocale, in B? Il parto è com- fortemente intenzionati ad an-
quarante- PESCARA 1 6 0 1 5 3 14 FROSINONE-COSENZA ore 21
che rende plicatissimo. L’argo- dare avanti per attivare la Var nel Scenari na: la SABATO 21 NOVEMBRE
il campio-- mento è tornato alla girone di ritorno, pur dovendo- Forse lunedì, nel Consiglio fede- priorità SERIE A PLAYOFF PLAYOUT SERIE C BRESCIA-VENEZIA ore 14
nato è assolvere CITTADELLA-EMPOLI
ribalta dopo un avvio di cam- ne sostenere i costi maggiori. La rale, si troverà il modo di affron- FROSINONE-COSENZA
ancora più pionato (partito con la sola novi- Serie B ha gli stessi arbitri della tare l’argomento (anche se non è gli impegni LECCE-REGGIANA
bello tà delle due Can riunite) che ha A e a loro vanno dati strumenti all’ordine del giorno): Gravina - previsti PORDENONE-MONZA
fatto registrare un disagio degli coerenti in entrambi i campio- comunque non felice della presa SPAL-PESCARA
arbitri: se sono in A hanno l’an- nati». Il d.g. dell’Entella Matteo di posizione unilaterale della B - VICENZA-CHIEVO ore 16
cora di salvezza della tecnologia, Matteazzi ribadisce il concetto: proverà a chiarire con Balata e DOMENICA 22 NOVEMBRE
ASCOLI-ENTELLA ore 15
se sono in B sono senza rete. E «Noi siamo sempre stati favore- Nicchi. Tuttavia il rischio è che REGGINA-PISA ore 21
con le società che - dopo i primi voli all’introduzione della Var salti tutto. Facendo andare di LUNEDÌ 23 NOVEMBRE
errori - hanno fatto pressione anche per garantire equità. C’è mezzo gli stessi arbitri - i primi a SALERNITANA-CREMONESE ore 21
alla Lega per intervenire. Da qui, stata una grande convergenza invocare la tecnologia - e il cam-
Balata
Pres. Lega B
dopo diversi incontri in Assem-
blea (anche con il project leader
delle società in questo senso. La
querelle Nicchi-Lega B? Ora ve-
pionato. Che da questo punto di
vista continua a essere di... serie
Nicchi
Pres. Aia
MARCATORI
Filippo Merchiori), è arrivato a diamo che succede...». Alza la B. 4 RETI: Diaw (Pordenone, 1) (Salernitana), Castro (Spal, 1)
sorpresa l’annuncio di giovedì di voce invece il tecnico del Vicen- n.bin. 3 RETI: Garritano (Chievo), La 2 RETI: 17 giocatori
Mauro Balata: «Dal girone di ri- za, Mimmo Di Carlo: «Non di- RIPRODUZIONE RISERVATA Mantia, Moreo (Empoli), Coda
torno si parte!». Ma al capo de- mentichiamo che abbiamo avu- (Lecce), Maistro (Pescara), Marconi
gli arbitri Marcello Nicchi non è
piaciuto essere messo davanti al
to due rigori contro inesistenti
nelle partite col Venezia e la Sa- s TEMPO DI LETTURA 2’07” (2), Vido (Pisa), Mazzocchi
(Reggiana), Liotti (Reggina), Tutino
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 29
#

tamponi eseguiti mercoledì: momento sono risultati tutti I R E C U P E R I ● La Lega di Serie B ha deciso le alle ore 18, mentre il derby
due giocatori e un dirigente. I 3 negativi. Ci sono due positivi date e gli orari dei recuperi di lombardo tra la Cremonese
positivi sono ora in isolamento. anche nel Cosenza, dopo i test Monza-Vicenza due partite che erano state (nella foto l’allenatore
Il resto del gruppo squadra di
Venturato è in isolamento
svolti martedì e giovedì scorsi:
si tratta di un giocatore e un
il 2 dicembre, l’8 c’è rinviate a causa
dell’emergenza coronavirus.
Pierpaolo Bisoli) e il Brescia,
valevole per la 5a giornata, si
fiduciario e si sottopone ogni componente dello staff Cremonese-Brescia Monza-Vicenza (3a giornata) si disputerà martedì 8 dicembre
giorno ad ulteriori test che sanitario. giocherà mercoledì 2 dicembre alle ore 15.

L’abbraccio Esultano i
giocatori della Spal dopo il
In Monza-Frosinone
gol di Mattia Valoti, 27 anni,
terza stagione alla Spal
(primo a destra) LAPRESSE
Brocchi-Nesta, derby del cuore Milan
C’è anche la benedizione di Galliani
HA DETTO Hanno vinto tanto insieme, si sfidano in panchina per la prima volta
ra: le nostre famiglie si vogliono
di Delbue-Salines
bene e sono in contatto nono-
stante i chilometri che separa-
nsieme ne hanno no Milano da Miami. Nesta è

I
vissute tante. Ma so- stato un gigante: quando lavoro
Per me prattutto ne hanno con la mia difesa lo porto come
sarà un vinte tante. Cristian esempio. La vittoria più bella?
piacere Brocchi e Alessandro Ogni successo è stato una tappa
Nesta da compagni di squadra di un percorso indimenticabile,
rivedere al Milan hanno alzato una Cop- fatto di lavoro ma anche di
Nesta, pa del mondo per club, due grandi risate con Nesta, Gattu-
uno dei più Champions e due Supercoppe so, Abbiati e Pirlo». Oggi, inve-
grandi europee oltre a vincere uno ce, non ci sarà da scherzare: il
difensori scudetto, una Coppa Italia e una Monza cerca il secondo acuto di
di sempre Supercoppa Italiana. E poi c’è fila, puntando sulla voglia di
quel rapporto di amicizia che Boateng, che insieme a Nesta ha
renderà strano vederli da avver- vinto al Milan lo scudetto 2011.
sari, oggi alla guida di Monza e
Frosinone. Riconoscenza
E qualche brivido passerà an-
Sono due Orgoglio che per la schiena di Nesta, che
bravi Una sensazione particolare an- festeggia le 50 panchine con il
allenatori, che per Adriano Galliani, che li Frosinone nel giorno in cui ri-
ha visti diventare uomini prima trova Berlusconi e Galliani.
significa ancora che campioni. «Rivivrò «Sarò loro sempre riconoscen-
che il i momenti bellissimi di quel te – dice il tecnico –. Mi hanno
Milan ha grande Milan. – confessa l’a.d. portato in un club spaziale, che
trasmesso biancorosso – Sarà un piacere era avanti vent’anni rispetto
valori rivedere Nesta, uno dei più agli altri. La sfida con Brocchi?
importanti grandi difensori di sempre: ri- In campo non ce n’è per nessu-
sentire. Molto nervosa la squa- cordo il lungo corteggiamento a mente Monza, ma seguo con no, anche se incontrassi mio
dra, poco produttiva, senza tro- Cragnotti, con il quale ogni simpatia le squadre allenate dai fratello. E so che sarà lo stesso
vare spunti sulle fasce malgra- mattina mi incontravo in piaz- miei ex calciatori». anche per lui. Il nostro rapporto
do gli interpreti. Carente anche zetta a Porto Cervo e poi l’ok al- Amarcord milanista va oltre il calcio. Le sue squadre
il filtro a centrocampo, lascian- l’investimento nella notte del Cristian Brocchi, 44 anni, a sinistra, Amicizia giocano bene ed esprimono un
do spesso la difesa scoperta in presidente Berlusconi da Cope- esulta con Alessandro Nesta, 44 È la prima volta che Brocchi e calcio a sua immagine e somi-
balia delle folate della Spal. Che Gazzetta.it naghen». Brocchi e Nesta sono anche lui, esultano in maglia Nesta si affrontano in gara uffi- glianza». Il Frosinone arriva
ha offerto la miglior prestazio- Sul sito della solo due della lunga lista di ex rossonera. Oggi si sfideranno in ciale, dopo che si erano incon- con numeri importanti: 5 risul-
ne stagionale, ma non soltanto Gazzetta Galliani rossoneri che stanno diventan- Monza-Frosinone LIVERANI trati lo scorso anno in amiche- tati utili di fila e difesa imbattu-
per i demeriti della Salernitana. risultati, A.d. Monza do grandi allenatori. «Sono vole. «Ognuno sarà concentra- ta da 483’.
© RIPRODUZIONE RISERVATA classifica e bravi allenatori, significa che la to sulla propria squadra per © RIPRODUZIONE RISERVATA
commenti del società ha trasmesso valori im- vincere – sottolinea Brocchi – A
s TEMPO DI LETTURA 2’45” campionato di
Serie B
portanti – racconta con orgo-
glio Galliani – Io tifo chiara-
prescindere dal risultato, il no-
stro è un legame di amicizia ve- s TEMPO DI LETTURA 2’15”

DOMANI TRE POSTICIPI


S E R I E C

Stop a 7 gare
COSENZA (3-4-1-2) MONZA (4-3-1-2) PORDENONE (4-3-1-2) EMPOLI (4-3-1-2) CREMONESE (4-3-1-2) L’Asl chiede
BRESCIA (4-3-2-1) FROSINONE (3-5-2) CHIEVO (4-4-2) REGGINA (3-4-2-1) VICENZA (4-4-2) il rinvio
OGGI ore 14 STADIO San Vito-Marulla
ARBITRO Volpi di Arezzo ASSISTENTI
OGGI ore 14 STADIO U-Power
ARBITRO Marchetti di Ostia Lido
OGGI ore 14 STADIO Teghil di Lignano S.
ARBITRO Prontera di Bologna
OGGI ore 16 STADIO Castellani
ARBITRO Calvarese di Teramo
OGGI ore 19 STADIO Zini ARBITRO
Robilotta di Sala Consilina ASSISTENTI
a Vibo Valentia
Mastrodonato-Perrotti. IV Rutella ASSISTENTI Affatato-Mokhtar IV ASSISTENTI Imperiale – C. Rossi ASSISTENTI Pagliardini-Ruggero Vivenzi-Bottigoni IV UOMO Chiffi
PREZZI partita a porte chiuse TV Dazn Camplone PREZZI porte chiuse TV Dazn IV Amabile PREZZI porte chiuse TV Dazn IV Paterna PREZZI porte chiuse TV Dazn PREZZI porte chiuse TV Dazn ● (p.s.) Sono salite a 7 le
partite di C rinviate per i
30 1 22 1 1 contagi da Covid-19. Alle tre
FALCONE LAMANNA PERISAN BRIGNOLI ALFONSO già note (Como-Olbia,
28 5 18 2 6 29 31 2 31 26 5 36 43 6 3 15 20 25 23
INGROSSO IDDA LEGITTIMO Mantova-Arezzo e Gubbio-
DONATI BELLUSCI PALETTA SAMPIRISI BERRA CAMPORESE BASSOLI VOGLIACCO FIAMOZZI NIKOLAOU ROMAGNOLI TERZIC BIANCHETTI TERRANOVA RAVANELLI CRESCENZI
27 16 25 19 16 5 28 16 8 21 28 5 25 14 19 95 Triestina) si sono aggiunte
BITTANTE SCIAUDONE KONE VERA FRATTESI FOSSATI COLPANI MAGNINO CALO’ MISURACA RICCI STULAC BANDINELLI VALZANIA CASTAGNETTI PINATO iGiana-Piacenza, Lucchese-
6 7 13 11 70 AlbinoLeffe, Bisceglie-
BAHLOULI BOATENG CIURRIA BAJRAMI GAETANO Monopoli e Vibonese-Foggia.
10 7 47 9 9 32 7 19 18 9
CARRETTA BAEZ MOTA CARVALHO GYTKJAER DIAW BUTIC MANCUSO LA MANTIA Caso particolare a Vibo
STRIZZOLO CIOFANI
20 18 28 23 9 19 9 69
Valentia, dove è intervenuta
AYÉ NOVAKOVICH CIANO DJORDJEVIC FABBRO 99 DENIS 10 GORI MEGGIORINI l’Asl chiedendo alla Lega Pro
24 7 RIVAS BELLOMO di rinviare la gara per la
JAGIELLO SPALEK 13 37 8 7 7 16 24 14 18 34 27 30 7
94 15 8 14 presenza di ben 22 positivi
27 21 25 BEGHETTO KASTANOS MAIELLO ROHDEN SALVI GARRITANO VIVIANI PALMIERO CANOTTO DALMONTE PONTISSO RIGONI NALINI
LIOTTI BIANCHI CRISETIG ROLANDO tra giocatori, staff e
DESSENA LABOJKO BISOLI
14 4 32 2 4 15 23 13 89 6 32 24 3 6 24 23 16 15 dirigenza, compreso il
RENZETTI GIGLIOTTI LEVERBE MOGOS DELPRATO LOIACONO BARLOCCO CAPPELLETTI PADELLA BRUSCAGIN presidente Pippo Caffo.
MANGRAVITI CHANCELLOR PAPETTI SABELLI CURADO ARIAUDO BRIGHENTI CIONEK
1 22 33 1 22 ● OGGI IN CAMPO Girone A:
JORONEN BARDI SEMPER GUARNA GRANDI Grosseto Carrarese (15),
COSENZA MONZA PORDENONE EMPOLI CREMONESE Renate-Lecco (18.30),
PANCHINA 1 Matosevic, 14 Schiavi, 4 PANCHINA 12 Sommariva, 4 Rigoni, 8 PANCHINA 1 Bindi, 12 Passador, 4 PANCHINA 22 Furlan, 12 Pratelli, 47 PANCHINA 22 Volpe, 27 Zaccagno, 2 Pergolettese-Pro Vercelli
Tiritiello, 2 Corsi, 13 Bouah, 21 Bruccini, 11 Barberis, 10 D’Errico, 19 Scaglia, 21 Stefani, 44 Chrzanowski, 88 Rossetti, 20 Cambiaso, 31 Pirrello, 16 Casale, 23 Fiordaliso, 4 Fornasier, 3 Valeri, 21
Sacko, 20 Borrelli, 9 Petre, 79 Sueva. Armellino, 24 Maric, 30 Carlos Augusto, Pasa, 30 Mallamo, 18 Banse, 11 Musiolik. Zappella, 65 Parisi, 30 Damiani, 32 Haas, Zortea, 10 Buonaiuto, 6 Gustafson, 30 (20.45). Girone B: Fano-
ALLENATORE Occhiuzzi. 32 Lepore, 77 Marin, 98 Pirola, 99 Machin ALLENATORE Tesser 10 Zurkovski, 9 Olivieri, 8 Matos. Nardi, 99 Celar, 11 Ceravolo. Sudtirol, Carpi-Legnago,
SQUALIFICATI nessuno. ALLENATORE Brocchi SQUALIFICATI nessuno ALLENATORE Dionisi ALLENATORE Bisoli.
DIFFIDATI nessuno. SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno SQUALIFICATI nessuno SQUALIFICATI nessuno. Cesena-Fermana e Matelica-
INDISPONIBILI Ba, Gliozzi, Matosevic. DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI Barison, Scavone, DIFFIDATI nessuno DIFFIDATI Terranova. Ravenna (tutte alle 15).
INDISPONIBILI Di Gregorio, Barillà, Falasco, Zammarini, Gavazzi INDISPONIBILI Moreo IINDISPONIBILI Deli, Ghisolfi,
Bettella, Finotto Schirone, Bernasconi, Bia, Girelli. Girone C: Cavese-Ternana
BRESCIA
PANCHINA 12 Kotnik, 28 Verzeni, 5 Van CHIEVO REGGINA (16, a Castellammare di St.).
de Looi, 6 Ndoj, 16 Ghezzi, 18 Skrabb, 23 FROSINONE PANCHINA 1 Seculin, 2 Illanes, 5 PANCHINA 77 Farroni, 31 Gasparetto, VICENZA ● CATANIA -2 (g.f.) Ridotta la
Ragusa, 11 Torregrossa, 9 Donnarumma PANCHINA 1 Iacobucci, 12 Marcianò, 25 Rigione, 27 Cotali, 21 Pavlev, 8 Zuelli, 25 44 Peli, 4 Stavropoulos, 16 Marcucci, 92 PANCHINA 33 Perina, 5 Bizzotto, 13
ALLENATORE Lopez Szyminski, 93 Zampano, 16 D’Elia, 19 Morsay, 17 Giaccherini, 99 Ciciretti, 98 De Situm, 13 Rossi, 17 Di Chiara, 20 De Rose, Pasini, 20 Beruatto, 6 Zonta, 8 Cinelli, 11 penalizzazione (arrivata a
SQUALIFICATI Mateju Tribuzzi, 21 Tabanelli, 17 Carraro, 24 Luca, 11 Pucciarelli, 93 Margiotta 90 Folorunsho, 11 Mastour, 21 Vasic. Vandeputte, 40 Da Riva, 10 Giacomelli, 17 settembre per violazioni
DIFFIDATI nessuno Vitale, 10 Dionisi, 30 Parzyszek, 9 ALLENATORE Aglietti ALLENATORE Toscano Guerra, 18 Marotta, 29 Longo.
INDISPONIBILI Cistana, Martella, Ardemagni SQUALIFICATI nessuno SQUALIFICATI Menez ALLENATORE Di Carlo. Covisoc) del Catania. Lo ha
Semprini, Fridjonsson, Zmrhal, Parzajuk ALLENATORE Nesta DIFFIDATI nessuno DIFFIDATI nessuno SQUALIFICATI nessuno. deciso la Corte federale
SQUALIFICATI nessuno. DIFFIDATI INDISPONIBILI Obi, Vaisanen, Di Noia, INDISPONIBILI Faty, Lafferty, Plizzari, DIFFIDATI nessuno.
nessuno. INDISPONIBILI Volpe, Gori, d’Appello: da -4 a -2.
D’Amico, Bertagnoli Charpentier. INDISPONIBILI Ierardi.
Baroni, Luciani, Capuano.
30 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato altrove, significa che ci è stato rubato,
vanificando, così, il lavoro dei nostri uploader. La preghiamo di sostenerci venendo a scaricare
anche solo una volta al giorno dove è stato creato, cioè su:

www.eurekaddl.website

Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più: loro non avranno più nulla da
rubare, e lei più nulla da leggere. Troverà anche riviste, libri, audiolibri, fumetti, riviste straniere,
fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più
fornito ed aggiornato d'Italia, quello da cui tutti gli altri siti rubano soltanto. Trova inoltre tutte le
novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le
console, tutti i film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte le serie che può desiderare
sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Trova sempre il nuovo indirizzo sulla nostra pagina Facebook. Cerchi "eurekaddl" su Facebook,
oppure clicchi sull'immagine qui sotto.
Grazie da parte di tutto lo staff di eurekaddl.website

N.B.: se il sito è stato oscurato per l'Italia, trovate sempre il nuovo indirizzo digitando eurekaddl.eu5.org nella barra degli
indirizzi di qualsiasi browser, salvatelo nei vostri preferiti! Vi preghiamo di salvare tutti i nostri social, perchè anche
qualcuno di essi potrebbe essere chiuso, tutti avranno sempre il nuovo indirizzo sempre aggiornato in tempo reale!
Facebook (EUREKAddl nuovo indirizzo sempre aggiornato)
Telegram (Eurekaddlofficial)
Instagram (eurekaddlofficial)
Twitter (@eurekaddl)
In alternativa, pagina di Filecrypt con il nuovo indirizzo sempre
aggiornato
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 31

Opinioni /CHE COSA C’È DA SAPERE E DA CAPIRE

Dentrolenotizie
CONTROLUCE IL TEMA DEL GIORNO
di Alessandro Vocalelli
di Ciro Scognamiglio
i dice spesso che la immaginarsi più regista
Tour, Giro S sosta arriva
propizia. Per
LAZIO-JUVE E ATALANTA-INTER, ATTENZIONE che rifinitore? Una
suggestione, certo, ma il
e ora Vuelta: ricaricare le IN QUESTO INCROCIO È VIETATO SBANDARE calcio è fatto anche di
se a vincere batterie, per riordinare le
idee, per lavorare con chi
sperimentazione.
Ma domani, dicevamo, c’è
è l’incertezza non deve rispondere alla
chiamata delle nazionali.
anche Atalanta-Inter, un
big match tra due tecnici a
Un discorso, quasi uno caccia di rivincita dopo
slogan, che però si addice l’intermezzo Champions.
poco, anzi per niente, ai E con un curioso destino
due big match di domani: incrociato. Conte nella sua
Lazio-Juventus e Atalanta- brevissima esperienza non
Inter. Lo stop di due ha avuto fortuna in
settimane sarà salutato panchina a Bergamo e
di sicuro con soddisfazione Gasperini - che però ha
da chi riuscirà ad andare mille attenuanti - non è
felicemente al pit stop, ma riuscito a confermarsi
sarà pieno di incognite - e all’Inter. Un passato che
fonte di problemi - per chi però non conta, perché il
Leader Primoz Roglic, 31 anni, dovrà sobbarcarsi quindici presente ed il futuro -
al comando della Vuelta AFP giorni di analisi e come dicevamo - è in
sicuramente critiche. questa sfida. Non può
a suspence Un discorso che riguarda, sbagliare l’Atalanta e non

L raggiunta dal Giro


d’Italia, quando
per la prima volta
indistintamente, le quattro
squadre.
All’Olimpico, ad esempio,
Sulle spine Da sinistra il tecnico dell’Inter Antonio Conte, 51 anni, e quello della Juve Andrea Pirlo, 41
può sbagliare Conte, solo
apparentemente un po’ più
contenuto e forse il tecnico
in una grande corsa a tappe nessuno potrà permettersi il carattere, l’orgoglio - la questo nessuno può Con De Ligt, Alex Sandro, che - più di tutti - ha
due atleti, Tao Geoghegan un passo falso. Nè la Lazio, lucidità del loro allenatore - discuterlo - è uno che con la crescita di Chiesa e risentito dell’assenza dei
Hart e Hindley, si sono scossa dalla questione per riuscire a compattarsi, conosce il calcio, con le sue Kulusevski, non è tifosi. A lui piace sentirsi in
presentati alla crono finale tamponi, e aggrappata alla riscoprendo anzi in campo un insidie e le sue trappole. E probabilmente chiaro quali un’arena, pronto a
di Milano separati solo dai bravura ormai pienamente formidabile spirito di gruppo. non merita, lui come la Juve, siano le potenzialità di un trascinare il pubblico o -
centesimi, è impossibile da riconosciuta di Simone Mancheranno parecchi questa curiosità che sconfina gruppo che in estate è stato come direbbe Mourinho -
battere. Ma la Vuelta, che Inzaghi; né la Juve, alla titolari, ma la Juve sa troppo spesso nella sicuramente migliorato. A capace di esaltarsi anche di
oggi vivrà l’atto decisivo in ricerca di quella benissimo di non potersi diffidenza. Pirlo ha scelto la centrocampo, è vero, si fronte al rumore dei
salita prima della continuità che è finora ha fidare e di dover avere il strada meno comoda, perché poteva aggiungere qualcosa. E nemici. Perché gli
conclusione di domani per rappresentato il vero massimo rispetto di avversari sa bene che la semina di oggi si può allora provare ad piacciono le emozioni forti.
i velocisti a Madrid, sta limite. Le assenze, certo, che nella passata stagione per è il raccolto di domani; e la azzardare: ma è proprio Come le emozioni che, di
confermando una peseranno in casa Lazio, ben due volte si sono esaltati Juve è molto più forte, più impossibile che - come in sicuro, regalerà questa
tendenza: nei grandi giri ma i biancocelesti hanno di fronte ai Campioni d’Italia. competitiva, di quanto si fondo è accaduto proprio a domenica.
2020 si pedala all’insegna dimostrato di avere Anche se Pirlo - e almeno continui a raccontare. Pirlo - Dybala non possa © RIPRODUZIONE RISERVATA

dell’equilibrio e dei
ribaltamenti di fronte.
Il Tour de France ha
cambiato padrone al DECATREND rossoneri, come gli era
penultimo giorno in riuscito col Psg, contagiando
maniera imprevedibile, tutto l’ambiente e ogni
quando la crono di La compagno che gli sta accanto.
Planche des Belles Filles ha È capocannoniere, primo in
messo le ali a Tadej Pogacar di Alessandro de Calò classifica, può scherzare (ma
e zavorrato Primoz Roglic. non tanto) sul rinnovo del
Del Giro, conquistato da Tao
Geoghegan Hart all’ombra
del Duomo di Milano,
Quanto può durare contratto. In ogni caso,
mentre cala l’ombra di un
taglio sugli stipendi dei
abbiamo detto. Mentre alla
Vuelta i primi tre — Roglic,
l’eternità di Ibra rossoneri per l’effetto-Covid,
si scopre che anche la luce
Carapaz e Carthy — sono dell’“Eternauta” Zlatan può
arrivati alle ultime salite eglio non di Ibra? Un anno fa, in giorni spegnersi ed è un guaio se
racchiusi in appena 53”.
Pogacar ha 22 anni,
Geoghegan Hart 25:
M sottovalutare il modo
che Ibra ha di curare
e conservare il suo
come questi, Zlatan era un
giocatore dei Los Angeles
Galaxy. Il rapporto stava per
non si riaccende domani che a
San Siro arriva il Verona, una
“kryptonite” per il Milan.
per entrambi si è trattato corpo, come se fosse una finire e c’era l’impressione che Decisivo Zlatan Ibrahimovic, 39 anni. Dal ritorno al Milan, 18 gol in 23 gare Beppe Bergomi sostiene che,
della prima vittoria in un macchina d’epoca, una fosse finito anche lui. La Mls, con i ritmi del nostro calcio,
grande giro. preziosa Ferrari che funziona il calcio degli Stati Uniti, Era stato Mourinho a volerlo a della Premier, quel pressing e Ibra può giocare fino ai 45
Alla Vuelta la situazione è perfettamente. L’impatto di sembrava una dimensione Old Trafford, l’anno prima, quella intensità, l’avevano anni. Esagera, naturalmente,
un po’ diversa, perché Zlatan sul calcio con il Milan, perfetta per il vecchio Ibra, quando Ibrahimovic aveva convinto a spostarsi dall’altra ma credo che renda l’idea.
Roglic (31 anni) e Carapaz a 39 anni suonati, è una cosa capace di riempire il vuoto chiuso la parentesi di Parigi. parte dell’oceano, con vista Molto dipende da quanto
(27) sono più esperti e inedita. Non c’è un simile lasciato da David Beckham e Già quello – a 35 anni – sul Pacifico. Ci sono diversi Ibrahimovic si lascerà dosare
hanno titoli da spendere precedente, in tempi recenti. di sedurre anche il mondo di pareva un vero capolinea. Zlatan che hanno vissuto nello da Pioli, nessuno può pensare
(nel 2019 avevano firmato A fine carriera anche Paolo Hollywood con la sua Se n’era andato dalla Francia, stesso Ibrahimovic. L’ultimo che giochi sempre al top, ogni
rispettivamente Vuelta e Maldini in rossonero e Totti personalità, le giocate, il suo Zlatan, camminando sui continua a entusiasmare e a tre giorni. Per ora non c’è un
Giro). Però il 26enne inglese nella Roma erano già un’altra humor, i tweet. A 38 anni tappeti rossi, come una star stupire, come domenica a piano-B adeguato: il Milan
Carthy è una sorpresa cosa, come succede adesso a sembrava che il conto potesse del cinema («Resto se Udine con quel colpo di genio deve costruirlo in campo e
assoluta a questi livelli: Buffon nella Juve, del resto. chiudersi là, nel sole sostituiscono la Torre Eiffel in rovesciata sulla partita che fuori, anche facendo sponda
mai aveva concluso nei dieci Certo è che quando democratico della California. con una mia statua»), dopo stava scappando via. sul mercato di gennaio.
un grande Giro, prima l’imprescindibile Ibrahimovic Ibra ci era arrivato dal aver segnato 156 gol Da quando è tornato al Milan Nell’attesa può sempre sperare
di questo 2020 così assume la consistenza di un Manchester United, dopo la in quattro stagioni e aver – convinto da Zvone Boban – i in Ibra: ha distrutto il virus
equilibrato. fantasma, come col Lilla l’altra rottura di un crociato e la dato una dimensione da suoi numeri sono straordinari: che osava aggredirlo, vuoi che
E imprevedibile. sera a San Siro, viene da farsi delicata operazione a un grande al Psg. In Inghilterra, 18 gol e 6 assist in 23 non faccia altri gol al tempo
© RIPRODUZIONE RISERVATA qualche domanda. La prima: ginocchio che l’aveva costretto Mou l’aveva difeso a spada apparizioni. Ha trasformato che passa?
quanto può durare l’eternità a sette mesi di stop, nel 2017. tratta, però i ritmi infernali di colpo la dimensione dei © RIPRODUZIONE RISERVATA

RCS MediaGroup S.p.A. EDIZIONI TELETRASMESSE PREZZI D’ABBONAMENTO


Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano RCS Produzioni Milano S.p.A. - Via R. Luxemburg - 20060 C/C Postale n. 4267 intestato a:
Responsabile del trattamento dati PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. 02.6282.8238 | RCS RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE QUOTIDIANI
(D. Lgs. 196/2003): Stefano Barigelli Produzioni S.p.A. - Via Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA -
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 Tel. 06.68828917 | RCS Produzioni Padova S.p.A. - Corso ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri
DIRETTORE RESPONSABILE © 2020 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. Stati Uniti, 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8704.559 | Anno: € 429 € 379 € 299
STEFANO BARIGELLI PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano Tipografia Sedit 4.zero S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. -
Per i prezzi degli abbonamenti all’estero telefonare
può essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 | Società
sbarigelli@gazzetta.it Urbano Cairo o digitali. Ogni violazione sarà perseguita a norma di legge Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale Strada 5ª n. all’Ufficio Abbonamenti 02.63798520
35 - 95030 CATANIA - Tel. 095.591303 | L’Unione Sarda INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI
CONSIGLIERI DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA S.p.A. - Centro Stampa Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it
VICEDIRETTORE VICARIO Marilù Capparelli, Carlo Cimbri, MILANO 20132 - Via A. Rizzoli, 8 - Tel. 02.62821 Tel. 070.60131 | Europrinter SA - Zone Aéropole - Avenue
GIANNI VALENTI gvalenti@gazzetta.it ROMA 00187 - Via Campania, 59/C - Tel. 06.688281 Jean Mermoz -Bb6041 GOSSELIES - Belgium | Miller
Alessandra Dalmonte, Diego Della Valle, DISTRIBUZIONE Distributor Limited - Miller House, Airport Way, Tarxien
VICEDIRETTORI Uberto Fornara, Veronica Gava, m-dis Distribuzione Media S.p.A. - Via Cazzaniga, 19 20132 Road - Luqa LQA 1814 - Malta | Milkro Digital Hellas LTD -
Milano - Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 51 Hephaestou Street - 19400 Koropi - Grecia Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419
PIER BERGONZI pbergonzi@gazzetta.it Gaetano Miccichè, Stefania Petruccioli, SERVIZIO CLIENTI dell’ 1 settembre 1948
ANDREA DI CARO adicaro@gazzetta.it Marco Pompignoli, Stefano Simontacchi, Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola ARRETRATI Rivolgersi al proprio edicolante, oppure a ISSN 1120-5067
Marco Tronchetti Provera Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it arretrati@rcs.it o al numero 02-25843604. Il pagamento della CERTIFICATO ADS N. 8763 DEL 25-05-2020
PUBBLICITÀ copia, pari al doppio del prezzo di copertina, deve essere La Gazzetta dello Sport Digital Edition ISSN 2499-4782
RCS MEDIAGROUP S.P.A. - DIR. PUBBLICITÀ eseguito su iban IT 97 B 03069 09537 000015700117
Testata di proprietà de DIRETTORE GENERALE LA GAZZETTA DELLO SPORT Via A. Rizzoli, 8 20132 Milano - Tel. 02.25841 - Fax 02.25846848 BANCA INTESA - MILANO intestato a RCS MEDIAGROUP SPA. La tiratura di venerdì 6 novembre
“La Gazzetta dello Sport s.r.l.” - A. Bonacossa © 2020 Francesco Carione www.rcspubblicita.it comunicando via e-mail l’indirizzo ed il numero richiesto è stata di 148.909 copie
PREZZI ALL’ESTERO: Belgio € 3,00; Croazia Hrk 22; Francia € 3,00; Germania € 3,00; Gran Bretagna GBP 2,50; Grecia € 3,00; Lussemburgo € 3,00; Malta € 3,00; Olanda € 3,00; Repubblica Ceca CZK 99; Slovenia € 3,00; Svizzera CHF 3,50
32 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

L’AltraCopertina
MOTOMONDIALE / GP EUROPA

A VA L E N C I A

SECONDO TAMPONE OK
VALE TORNA IN SELLA
VIÑALES, SI COMPLICA
L’INSEGUIMENTO A MIR
Il Dottore si riprende la M1 “prestata” a Gerloff. Costretto
a usare il sesto motore, Maverick partirà dalla corsia box

Rossi c’è
di Paolo Ianieri
INVIATO A VALENCIA (SPAGNA)
cui la positività al Covid si fosse
protratta. Non prima di avergli
comunque detto bravo per co-
re “The Goat” (acronimo per
Greatest Of All Time, il più
grande di tutti; n.d.r.)».
mascherina —. Ho persone im-
portanti a casa e non voglio tra-
smettere loro il Covid. Ho fatto
Sollievo
Il telemetrista
ce da ieri e per i prossimi 10
giorni sarà costretto a stare in
isolamento in hotel qui a Va-

A
me è riuscito a gestire alla un test questa mattina e vedia- lencia, sono il team manager
grande una giornata molto Croce Rossa Yamaha mo quale sarà l’esito. Cosa può è positivo ma lo Maio Meregalli, il responsabile
complicata dal punto di vista
del meteo, 16° al mattino su pi-
In quegli stessi momenti, però,
mentre Valentino si avviava
succedermi di più in un
weekend? Forse dovrò tornare
spagnolo potrà della comunicazione William
Favero, Javier Ullate, meccani-
sta bagnata nel suo debutto as- verso il garage, dalla stessa por- a casa». correre il GP co di Maverick, e Marc Elder,
soluto su una MotoGP e su una ta usciva il telemetrista di Ma- che si occupa delle gomme di
pista che non aveva mai visto verick Viñales, che pochi mi- Contagio al box Rossi. Meregalli aveva viaggiato
ppena ha letto sullo smartpho- prima, ad appena 1”5 dal re nuti prima, con il secondo tur- Alla fine, dopo un consulto an- Quattro isolati dall’Italia con il telemetrista
ne quel “Negativo” al secondo
tampone che gli spalancava il
dell’asfalto infido Jack Miller,
per poi chiudere 19° il pomerig-
no di prove libere in pieno svol-
gimento, era stato raggiunto
che con le autorità mediche
spagnole, visto che la vicinanza In quarantena dello spagnolo, gli altri tre, in-
vece, avevano cenato con lui in
ritorno alle gare, Valentino gio, tra lui e il solito Miller an- dalla notizia di essere stato tro- a una persona risultata positiva è finito anche questi giorni.
Rossi è uscito dal suo motorho-
me nel quale si era rinchiuso
cora un margine di 1”5.
«Quanto mi è piaciuto? Sorri-
vato positivo al virus in seguito
al tampone al quale, come da
imporrebbe l’obbligo dell’iso-
lamento, a Viñales è stato dato
il team manager Sesto motore
assieme a Uccio Salucci dalla devo a ogni giro — ha racconta- policy aziendale che lo prevede il via libera per disputare il GP, Meregalli La notizia del tecnico positivo
tarda serata di venerdì, per pre- to felice Gerloff —. Sarei bugiar- a metà di ogni weekend di gara, con la motivazione che il lavoro ha messo la parola fine a una
cipitarsi nel box della Yamaha. do a dire che non pensavo di tutti i membri della Yamaha si con il proprio tecnico è avve- giornata nerissima per lo spa-
Per salutare la squadra, dopo essere sulla moto di Valentino, erano sottoposti al mattino. nuto mentre quest’ultimo in- gnolo, che già dalle prime pro-
oltre un mese di separazione, quando poi ci siamo incontrati «Non so davvero cosa succede- dossava sempre mascherina e ve libere è stato costretto a
ma soprattutto per tornare a mi ha detto che avevo fatto un rà — aveva messo le mani avanti visiera protettiva, cosa che non montare il sesto motore sulla
reclamare la sua M1 da Garrett buon lavoro e che mi ero preso Maverick durante il suo incon- farebbe di Maverick un contat- sua M1 (ogni pilota ne ha 5 a di-
Gerloff, il 25enne texano chia- buona cura della sua moto. Del tro virtuale con la stampa, nel to stretto. Motivazione peraltro sposizione in stagione), dopo
mato a sostituirlo nel caso in resto non potevo fare arrabbia- quale ha indossato sempre la parecchio discutibile. Chi inve- che in seguito al ritiro dei primi

MOTOGP / L IBERE 1 MOTOGP/ LIBERE 2 M O T O 2 M O T O 3 LA GUIDA

1. MILLER DUCATI 1’42”063 1. MILLER DUCATI 1’32”528 1. BASTIANINI KALEX 1’36”804 1. VIETTI KTM 1’45”356
MEDIA 141,2 KM/H MEDIA 155,8 KM/H MEDIA 148,9 KM/H MEDIA 136,8 KM/H Oggi pole MotoGP (Spa-Suzuki) 105; 7. Nakagami (Gia-
Honda) 92; 8. P. Espargaro (Spa- Ktm)
2. MORBIDELLI
3. BRADL
YAMAHA 1'42"530
HONDA 1'42"566
2. A.ESPARGARO APRILIA 1'32"620
3. MORBIDELLI YAMAHA 1'32"804
2
3
LOWES
ROBERTS
KALEX
KALEX
1'36"861
1'36"956
2.
3.
GARCIA
FENATI
HONDA 1'45"557
HUSQVARNA 1'45"575
dalle 14.50 in tv 90; 9. Miller (Aus-Ducati) 82.
Moto2 1. Lowes (G.B.-Kalex) 178
4. ZARCO DUCATI 1'42"639 4. NAKAGAMI HONDA 1'32"866 4 BALDASSARRI KALEX 1'36"965 4. FERNANDEZ KTM 1'45"850 su Sky e Dazn punti; 2. Bastianini (Ita-Kalex) 171; 3.
Marini (Ita-Kalex) 155; 4. Bezzecchi
5. A. MARQUEZ HONDA 1'42"654 5. P. ESPARGARO KTM 1'32"952 5 DI GIANNANTONIO SPEED UP 1'37"066 5. SALAC HONDA 1'45"872
Domani il circuito Ricardo Tormo di (Ita-Kalex) 130; 5. Martin (Spa- Kalex)
6. PETRUCCI DUCATI 1'42"700 6. RINS SUZUKI 1'33"157 6 GARDNER KALEX 1'37"145 6. ARBOLINO HONDA 1'45"984
Valencia (4.005 m) ospita il GP 105; 10. Di Giannantonio (Speed Up) 65
7. P. ESPARGARO KTM 1'42"841 7. B. BINDER KTM 1'33"259 7 MARTIN KALEX 1'37"146 7. TATAY KTM 1'46"570 Moto3 1. Arenas (Spa-Ktm) 157 punti;
d’Europa, 12ª (su 14) gara del Mondiale
8.. OLIVEIRA KTM 1'42"877 8. DOVIZIOSO DUCATI 1'33"292 8 CORSI MV AGUSTA 1'37"205 8. MIGNO KTM 1'46"574 2. Ogura (Gia-Honda) 138; 3. Vietti (Ita-
MotoGP (13ª su 15 per Moto2 e Moto3).
9. DOVIZIOSO DUCATI 1'42"959 9. QUARTARARO YAMAHA 1'33"337 9 GARZO KALEX 1'37"241 9. TOBA KTM 1'46"636 Diretta su Sky e Dazn, differita TV8 Ktm) 137; 4. Masia (Spa-Honda) 133; 5.
10. VIÑALES YAMAHA 1'43"009 10. MIR SUZUKI 1'33"405 10 BEZZECCHI KALEX 1'37"247 10. MCPHEE HONDA 1'46"760 (domani sintesi delle qualifiche dalle Arbolino (Ita-Honda) 121; 6. McPhee
11. NAKAGAMI HONDA 1'43"230 11. VIÑALES YAMAHA 1'33"410 11 LUTHI KALEX 1'37"329 11. LOPEZ HUSQVARNA 1'46"857 16.45, domenica gare dalla 14.05). (G.B.-Honda) 119.
12. A. ESPARGARO APRILIA 1'43"461 12. CRUTCHLOW HONDA 1'33"463 12 VIERGE KALEX 1'37"338 12. KUNII HONDA 1'46"868
Il Programma Le ultime due gare
13. RINS SUZUKI 1'43"521 13. OLIVEIRA KTM 1'33"483 13 BULEGA KALEX 1'37"359 13. D. BINDER KTM 1'46"882 15 novembre GP Com. Valenciana
Oggi Libere 3: ore 10 Moto3;
14. BAGNAIA DUCATI 1'43"572 14. BRADL HONDA 1'33"504 14 SCHROTTER KALEX 1'37"416 14. ROSSI KTM 1'46"934 (Valencia), 22 novembre
10.55 MotoGP; 11.55 Moto2. Libere4:
15. B. BINDER KTM 1'43"584 15. BAGNAIA DUCATI 1'33"515 15 MARINI KALEX 1'37"441 15. SUZUKI HONDA 1'46"936 14.10 MotoGP. Qualifiche: 13.15 Moto3; GP Portogallo (Portimao)
16. GERLOFF YAHAMA 1'43"645 16. MARQUEZ HONDA 1'33"570 16 PONS KALEX 1'37"533 16. OGURA HONDA 1'46"936 14.50 MotoGP; 15.50 Moto2.
17. MIR SUZUKI 1'43"728 17. ZARCO DUCATI 1'33"739 17 NAVARRO SPEED UP 1'37"559 17. ÖNCÜ KTM 1'46"997 Domani Gare ore 11 Moto3 (23 giri
18. CRUTCHLOW HONDA 1'43"925 18. PETRUCCI DUCATI 1'33"775 18 BENDSNEYDER NTS 1'37"732 18. ARENAS KTM 1'47"074 per 92,115 km); 12.20 Moto2 (25 giri
19. RABAT DUCATI 1'44"448 19. GERLOFF YAMAHA 1'34"107 19 RAMIREZ KALEX 1'37"787 19. DUPASQUIER KTM 1'47"258 pari a 100,125 km; 14 MotoGP (27 giri
per 27 108,135 km).
20. SAVADORI APRILIA 1'44"527 20. SAVADORI APRILIA 1'35"661 20 CHANTRA KALEX 1'37"855 20. ALCOBA HONDA 1'47"357
Classifiche iridate
21. QUARTARARO YAMAHA 1'44"791 21. RABAT DUCATI 1'36"690 21 MANZI MV AGUSTA 1'37"896 21. MASIA HONDA 1'47"486 MotoGP 1. Mir (Spa-Suzuki) 137 punti;
22 CANET SPEED UP 1'38"073 22. FOGGIA HONDA 1'47"723 2. Quartararo (Spa-Yamaha)
23 NAGASHIMA KALEX 1'38"197 23. ANTONELLI HONDA 1'48"235 123; 3. Viñales (Spa-Yamaha) 118; 4.
24 DALLA PORTA KALEX 1'38"340 25. PIZZOLI KTM 1'48"692 Morbidelli (Ita-Yamaha) 112; 5.
25 IZDIHAR KALEX 1'38"457 28. NEPA KTM 1'49"128 Dovizioso (Ita-Ducati) 109; 6. Rins
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 33

IL CALENDARIO ● «Stiamo cercando di tornare alla Dorna, ha accompagnato la 16 al 18 marzo a Jerez, prima gara il Le gare 2021 Sede da decidere; 15 agosto
normalità, abbiamo parlato con tutti pubblicazione del calendario 28 marzo in Qatar, in notturna e ● 28 marzo Qatar; 11 aprile Austria; 29 agosto Gran Bretagna;
i promotori e fatto il normale provvisorio per la prossima chiusura il 14 novembre a Valencia. Argentina; 18 aprile Austin ((Usa); 12 settembre Aragon; 19
programma perché è importante stagione. Tre sessioni di test per la Due le gare in Italia: il 30 maggio al 2 maggio Spagna; 16 maggio settembre San Marino; 3
Venti GP nel 2021 bloccare le giornate e sapere MotoGP (due in Malesia 14-16 Mugello e il 19 settembre a Misano. Francia; 30 maggio Italia; 6 ottobre Giappone; 10 ottobre
Mugello il 30/5 esattamente i giorni in cui ci sarà il
pran premio», con queste parole
febbraio coi collaudatori e 19-21
febbraio coi titolari e 10-12 marzo in
In totale 20 GP (uno ancora da
stabilire, mentre la Finlandia attende
giugno Catalogna; 20 giugno
Germania; 27 giugno Olanda; 11
Thailandia; 24 ottobre Australia;
31 ottobre Malesia;14
Misano il 19/9 Carmelo Ezpeleta, gran capo della Qatar) uno solo per la Moto 2 e 3 dal l’omologazione). luglio Finlandia (da omologare); novembre Valencia.

Caso motori

Yamaha “graziata”
E l’accordo tra Case
fa arrabbiare i piloti
Iwata punita per
la procedura, non
per avere usato
valvole diverse.
Dovizioso nero:
«Non capisco»
eduto sul divano di

S casa, Marc Marquez


era stato l’unico dei
piloti a esporsi giovedì
nel momento in cui gli Steward
del GP avevano dichiarato la
Yamaha colpevole nel “caso
motori”, decidendo però di
penalizzarla solo togliendole
punti nella classifica costruttori
(50) e a squadre (20 al team
ufficiale, 37 alla Petronas),
senza però toccare i punteggi
Negativo Valentino Rossi, dei piloti. «Ora si scopre che i
41 anni, ieri al box Yamaha, piloti non traggono benefici dai
insieme all’americano vantaggi meccanici. Tanta
Garrett Gerloff, che lo ha roba!» il suo tweet. E viene da
sostituito nelle libere: oggi immaginarsi cosa Marc avrebbe
Vale torna sulla M1 MILAGRO detto e, soprattutto, costretto la
Honda a fare se, da Salvato Fabio Quartararo, 21 anni, ha conservato la vittoria a Jerez AFP
protagonista in pista fosse stato
3 motori di Jerez-1 in quanto ir- tanto nella palestra che ha nella penalizzato dalla decisione, vista sportivo sono contento
DIREZIONE GARA
regolari, i 2 con i quali ha di- sua villa di Tavullia. Con il fred- come è accaduto a Joan Mir e che non siano stati tolti punti
sputato praticamente tutto il do che alla mattina rende la pi- Andrea Dovizioso. Con il primo ai piloti, così che nel caso in
campionato sono arrivati a fine sta di Valencia viscida e non che avrebbe allungato cui sia Joan a vincere non ci
chilometraggio. Per punizione, troppo veloce, Rossi sarà chia- Anche Capirossi considerevolmente il vantaggio
Ora si scopre che i possa essere nessuna ombra sul
domani scatterà ultimo dalla
pit-lane 5” dopo l’accensione
mato all’impresa di trovare su-
bito buone sensazioni e ritmo,
contagiato: in campionato, e il secondo
che, con una vittoria a tavolino piloti non traggono
suo titolo. Ombra che però
nessuno potrà togliere se a
della luce verde della corsia per provare a cercare l’impresa niente Valencia a Jerez-1, avrebbe recuperato 9 benefici dai vincere sarà un pilota
box: «Partire ultimo sarà un di qualificarsi direttamente in punti in classifica diventando Yamaha».
handicap ancor più grande, Q2. Difficile ma non impossi- ● Niente Valencia per l’ex l’inseguitore più immediato vantaggi meccanici
non avendo una moto con la bile con questa Yamaha, come iridato Loris Capirossi, dello spagnolo della Suzuki. Sentenza sbagliata
quale è facile superare. Sono conferma lo stato di forma di membro della direzione: il Invece, l’accordo preventivo tra Ma al di là dello strano cartello
triste, un po’ alla volta ogni an- Franco Morbidelli, 3° di giorna- tre volte iridato è stato le Case, per le quali anche una delle Case, è la stessa sentenza
no svaniscono le possibilità di ta con la M1 della Petronas e trovato positivo al Covid: penalizzazione solo nella degli Steward a essere
lottare per il Mondiale, con pic- sempre più carico nel dare la asintomatico, sta classifica costruttori è risultata sbagliata, con la Yamaha punita
coli errori che pregiudicano caccia alla Suzuki del leader Jo- osservando la quarantena a sufficiente, getta un’ombra per non avere rispettato il
tutto» si lamenta lo spagnolo. an Mir (ieri 10° e più in difficol- casa sua a Monte Carlo e pesante sull’esito del Mondiale. protocollo che la obbligava ad
tà): «Al Mondiale ci puoi cre- non è stato sostituito, darà E non è difficile immaginare avere un’approvazione
Rincorsa a ostacoli dere tanto, mediamente e poco. una mano lavorando da che Carmelo Ezpeleta, n.1 della unanime della MSMA per
Dopo quasi un mese invece Va- Io sono nella modalità in cui ci remoto. Difficile che possa Dorna, stia facendo gli intervenire sui motori
lentino ritroverà la sua moto e credo tanto» si carica Franky. raggiungere Valencia nel scongiuri perché a vincere sia (congelati nello sviluppo),
sarà interessante vedere quan- © RIPRODUZIONE RISERVATA prossimo fine settimana Mir (o Dovi) così da non mentre la vera irregolarità è
to avrà inciso sul suo stato di dove è in programma il GP sporcare l’immagine del stata l’avere utilizzato valvole
forma la sosta forzata, durante
la quale ha potuto allenarsi sol- s TEMPO DI LETTURA 3’56” della Comunità Valenciana campionato. Marc Marquez
contro la sentenza sul caso Yamaha
pneumatiche diverse, come
certificato dall’Università di
La rabbia di Dovi Padova, che chiamata dalla Fim
Se Mir ufficialmente assume n quella dei piloti, che è la sola a esaminarle, ha scoperto che il
IL DEBUTTANTE DELL’APRILIA
atteggiamento zen («Provo a importante». Anche perché, titanio utilizzato per la valvola
non pensarci, è vero che alcune oltre al risultato sportivo, in tipo A (quella presentata per
decisioni mi fanno ridere e ballo ci sono bonus parecchio l’omologazione e poi
Savadori dal tricolore SBK al Mondiale altre arrabbiare, ma provo a
pensare solo al mio lavoro. E se
consistenti a seconda dei
piazzamenti, in gara come in
nuovamente montata da Jerez-
2) era diverso da quello del tipo

«L’obiettivo è non arrivare ultimo» alla fine a vincere sarà chi


aveva un motore irregolare la
campionato. E se la Ducati in
questo momento ha preso la
B (usata a Jerez-1). Cosa che
infrange l’articolo 2.4.3.4 a) del
gente lo dirà»), Andrea non testa del Mondiale costruttori e regolamento tecnico, che in
● (p.i.) L’emozione della prima quando ne incontravo uno nasconde l’irritazione sia verso quindi può essere contenta, caso di modifiche di parti,
volta: «Dicono che un debutto cercavo di imparare il verdetto degli Steward, ma Dovizioso si trova di fronte al impone che siano identiche:
bagnato sia un debutto qualcosa» racconta Savadori, soprattutto nei confronti di una solito Everest da scalare. In nella forma, peso, trattamento
fortunato, di sicuro non è che ha chiuso la giornata con Ducati che anziché cercare di perfetta solitudine, e materiale. «A Jerez la Yamaha
stato dei più semplici, tra un doppio 20° posto. «Ma la aiutare in ogni modo il proprio ha fatto doppietta con un
bagnato, umido e asciutto. cosa importante per me era pilota, lo ha lasciato ancora Decisione politica motore irregolare» ammettono
Però ho provato a capire il più soprattutto quella di fare più una volta solo a lottare: «È una «È stata una decisione politica Ciabatti e Brivio. Però, quando
possibile su che direzione chilometri possibili, lavorando decisione molto strana, mi — ammette Paolo Ciabatti, si è trattato di applicare il
andare, migliorando nella su me stesso e le sensazioni hanno spiegato alcune cose ma diesse della Ducati — C’è stata regolamento, loro e le altre
gestione del gas, lo Primo giorno Lorenzo Savadori, che provo alla guida. Finora ho non capisco la strategia — una riunione della MSMA Case hanno preferito dare un
scivolamento della gomma...». 27 anni, deb in MotoGP MILAGRO fatto soltanto un lavoro da commenta Dovizioso — Sembra (l’associazione delle Case; colpo al cerchio e uno alla
Lorenzo Savadori non smette collaudatore, adesso mi serve che le Case si siano messe n.d.r.) nella quale abbiamo botte. Infischiandosene dei
di sorridere mentre racconta ma anche perché dopo la fare un passo avanti. La gara? d’accordo per non andare deciso all’unanimità che non piloti e dei rischi che si
il suo primo giorno da promozione a collaudatore 2021 Chiaro che non vorrei finire contro la Yamaha. Non è logico, avremmo fatto appello purché prendono in pista ogni
“grande”, promosso titolare al posto di Bradley Smith, tra ultimo, ma il primo obiettivo è perché se si decide di venisse comminata una domenica.
dall’Aprilia per queste ultime qui e Portimao avrà modo di soprattutto quello di finire. E penalizzare per una penalità alla Yamaha». Tesi p.i
tre gare stagionali, premio per imparare il più possibile delle di divertirmi. Finora ci sto irregolarità, non capisco perché ribadita da Davide Brivio, team © RIPRODUZIONE RISERVATA
la bella stagione che lo ha visto MotoGP. «È la prima volta che riuscendo». si penalizzino solo la classifica principal Suzuki. «Forse sono
vincere il tricolore Superbike, giro con tutti i piloti ufficiali, © RIPRODUZIONE RISERVATA costruttori e a squadre, che
non contano niente, e non
troppo romantico, ma io
personalmente da un punto di s TEMPO DI LETTURA 3’21”

.
34 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

/BASKET: SERIE A
IL C.T. Andrea Alessandro Davide

IL GRANDE SALTO Pecchia


NATO A SEGRATE (MILANO)
IL 16 NOVEMBRE 1997
Pajola
NATO A ANCONA
IL 9 NOVEMBRE 1999
Casarin
NATO A VENEZIA
IL 22 MAGGIO 2003

DAL CAMPIONATO
RUOLO GUARDIA ALA DI CANTÙ RUOLO PLAY DELLA VIRTUS BOLOGNA RUOLO PLAY GUARDIA DI VENEZIA

ALTEZZA PESO ALTEZZA PESO ALTEZZA PESO


L’avevo già 197 cm 90 kg 194 cm 95 kg 196 cm 86 kg
convocato
l’anno

ALL’AZZURRO
scorso, ma
poi si è
infortunato
Lo seguo

COSÌ NASCE
da un po’:
è un
giocatore
di carattere

LA NUOVA ITALIA
e duttile
su Pecchia

Ora non è
DI SACCHETTI
più solo un
difensore. Pecchia, Pajola, Casarin, Bortolani
È cresciuto
in attacco
e Alviti nel listone per le prossime
e nelle gare dell’Italia di fine novembre.
letture.
I buoni Chi sono i nostri giovani più
esempi
in squadra
promettenti? Il c.t. ce li racconta

Saranno fam
non gli
mancano
su Pajola

Si sta
ritagliando
spazio
in un club
2021 a cui l’Italia è giù qualifica- qualità. In questo avvio di sta- cisivo ed è anche migliorato
attrezzato e di Vincenzo Di Schiavi
ta. Saranno famosi, dunque. Ma gione ha svestito i panni del molto nelle letture dei momenti

S
ambizioso. chi sono? gregario per diventare un com- della partita. Giocare in una
Mi pare pendio credibile, e spesso an- squadra come la Virtus aiuta a
un ragazzo Andrea Pecchia che un’alternativa decisiva, al migliorare e lui lo sta facendo».
quadrato Non certo una novità. Già nella binomio serbo Markovic-Teo-
e forte scorsa stagione stoppata dal Co- dosic. I due, soprattutto Milos, Davide Casarin
anche vid, la guardia-ala di Cantù si «sono fonte di ispirazione quo- Uno dei prospetti più interes-
di testa era messa in evidenza: 7.7 punti tidiana», ha più volte rimarca- santi tra i giovanissimi, tant’è
gomitando tra i grandi. Il cam- e 4.5 rimbalzi di media, numeri to Pajola che pare apprendere che Venezia, club di vertice, ha
su Casarin pionato non vive solo delle im- confermati anche in questo av- in fretta. Una Supercoppa vis- deciso di investire in modo im-
prese di Teodosic, Rodriguez o vio di stagione, prima che la suta da protagonista, il blitz di portante sul figlio del presiden-
Datome. Ma anche dei tanti gio- tempesta dei positivi al virus Venezia domenica scorsa fir- te della Reyer. Un ruolo vero, da
vani italiani pronti a cogliere sconvolgesse la quotidianità mato anche dalla sua verve, vice Tonut, di cui è amicissimo,
l’attimo. Alviti e Pajola ci stan- canturina. «L’anno scorso ha primo per palle recuperate in studiato da coach De Raffaele
no riuscendo alla grande, Pec- saltato il raduno azzurro per in- Serie A (2.2 a partita). Ma quel per far decantare il talento di
chia è ormai una certezza in fortunio - ricorda Sacchetti -, che balza agli occhi è soprattut- questa guardia-play, già mvp
terra brianzola. Casarin e Bor- ma è un giocatore che abbiamo to lo spazio che si è ritagliato: dell’ultima Next Gen. Otto mi-
tolani, gli under 20, i baby del monitorato già nella sperimen- oltre 16 minuti in campionato e nuti in Serie A e 10 di media in
gruppo, sono la grande scom- tale. È un elemento di carattere in Eurocup. Anche lui è alla pri- Eurocup, cercando confidenza
messa di Venezia e Brescia. E e duttile. Sono settimane che ma convocazione nella nazio- al massimo livello. Casarin è al-
pure del c.t. Meo Sacchetti che non gioca per i noti motivi. nale maggiore. «È cresciuto la prima convocazione: il c.t.
ha deciso di puntare sui magni- Spero proprio di vederlo in Na- tantissimo - riflette Sacchetti -, azzurro lo vuole conoscere da
fici cinque (ma non solo loro), zionale». i buoni esempi in squadra non vicino. «Si sta ritagliando la
inserendoli nel listone per le gli mancano. A una dimensione possibilità di giocare in una
prossime sfide di fine mese a Alessandro Pajola solo difensiva è riuscito ad ab- squadra molto ben attrezzata e
Tallin per accedere all’Europeo Sorprendente il suo salto di binare un impatto offensivo in- Azzurro Meo Sacchetti, 67 anni, c.t. dal 2017 CIAMILLO con obiettivi ambiziosi - dice

I tre temi della 7a giornata

1 2 3
● Sfida al vertice oggi alle 20 ● Dopo aver saltato due partite ● Due partite della 7a giornata
(diretta Eurosport 2). La Virtus consecutive per i casi Covid-19 sono state rinviate. Domani non
Bologna, terza in classifica, degli avversari, Cantù e Reggio si giocheranno Cremona-Cantù
ospita la lanciatissima Brindisi, Emilia, Treviso torna in campo e Trieste-Reggio Emilia. Ieri la
OGGI ALLE 20 cinque vittorie consecutive e O G G I A L L E 2 0 . 3 0 contro la Fortitudo (ore 20.30 su D O V E N O N S I G I O C A Vanoli ha comunicato che sono
seconda dietro a Milano. Ieri la Europlayer). Si incontrano le sette i componenti del Gruppo
Virtus-Brindisi Virtus ha comunicato la Fortitudo due squadre attualmente in Cremona: sono 8 squadra positivi in seguito
positività, a seguito di un fondo alla classifica con una sola all’esito dei test degli ultimi
Dubbio Markovic tampone rapido, di un con Saunders vittoria a testa. Nella squadra i casi Covid giorni. Già accertata
E c’è un positivo componente del gruppo
squadra. Si tratterebbe di un
Si rivede Treviso bolognese, rientra Tre’Shaun
Fletcher dopo la positività al
Saltano due gare precedentemente la positività di
Jarvis Williams. Tutti i soggetti,
giocatore che è asintomatico e Covid-19 ed è pronto all'esordio di cui uno è asintomatico, sono
in isolamento. Dopo l’infortunio Wesley Saunders , 27enne in isolamento. Cantù ha sei
al gomito destro, oggi sarà guardia ala, che a Cremona ha positivi. La squadra più colpita
valutato l’impiego di Stefan vinto la Coppa Italia 2019 con in Serie A è Reggio Emilia: i
Markovic che per tutta la Meo Sacchetti. In dubbio giocatori di tutta la rosa, a
settimana non si è allenato. Stefano Mancinelli per problemi eccezione del 19enne Porfilio e di
Brindisi è la seconda squadra in alla schiena e Matteo Fantinelli Frank Elegar che avevano già
Serie A che subisce meno punti, (caviglia). Nella De’Longhi, avuto il Covid-19 nei mesi
alle spalle di Milano, la Virtus è esordio per Michal Sokolowski, precedenti, sono positivi, e così
terza. La squadra di Frank 27enne ala polacca, arrivato dal l’a.d. Dalla Salda e coach
Vitucci è prima a rimbalzo e Legia Varsavia due settimane fa Martino. Trieste aveva già
Gomito Stefan Markovic, 32 anni, quella di Sasha Djordjevic Lui c’è Tre’Shaun Fletcher, 26 anni, che ha giocato finora i due test Fuori Fabio Mian, 28 anni, Marcus saltato l’ultima partita in
esce dolorante a Venezia CIAMILLO leader negli assist. 7.2 punti di media in 5 partite CIAM infrasettimanali contro Udine. Lee, 26, e Topias Palmi, 26 CIAMILLO programma a Cantù.
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 35

Giordano
Bortolani
NATO A SANT’AGATA DI MILITELLO (ME)
IL 2 DICEMBRE 2000
RUOLO GUARDIA DI BRESCIA

ALTEZZA PESO
Davide
Alviti
NATO A ALATRI (FR)
IL 5 NOVEMBRE 1996
RUOLO ALA DI TRIESTE

ALTEZZA PESO
Vitadaclub
IL PERSONAGGIO
193 cm 85 kg 200 cm 88 kg

Big Elio, memoria storica


Da trentatré anni a Pesaro
«La Vuelle ti entra dentro»
di Camilla Cataldo
PESARO

ei suoi 33 anni

N ininterrotti alla Vuelle


Pesaro non ha
mancato una partita
IL C.T. casalinga, ha vinto due
scudetti, una Coppa Italia e ha
partecipato a due McDonald’s
Open. Ma ha anche vissuto gli
anni delle retrocessioni, del
fallimento e della recente
salvezza per... pandemia. Elio
Ha fisico Giuliani, pesarese, 59 anni, è il
e faccia più longevo degli addetti
tosta. Ha stampa (oggi responsabile
comunicazione) della Serie A.
fatto

osi
È approdato all’allora Scavolini
vedere nel 1987-88, quella del primo
numeri tricolore e il suo nome a Valter Le due torri Walter Magnifico, 59 anni, brand ambassador e referente tecnico, e Ario Costa, 59,
importanti Scavolini lo fece Sergio presidente di Pesaro: assieme in campo hanno vinto i due scudetti della Scavolini nel 1988 e 1990
in un club Scariolo. Ha collaborato con 6
dove ci presidenti e 24 allenatori, dalla tetto del mondo», assicura proprio a Pesaro. Ma si sente
sono tanti
giocatori
B (Bianchini) alla Z (Zorzi) e
centinaia di giocatori.
Giuliani. «Qualche anno fa
avevo organizzato uno scherzo
sempre l’assenza di un
proprietario come Scavolini.
HA DETTO
nel ruolo per il 1o aprile: ho fatto trovare Ma anche di diverse figure
La Olivetti alla squadra che partiva per imprenditoriali che hanno
su Bortolani I primi comunicati li ha scritti una trasferta il pullmino di fatto e fanno grandi altre
con la Olivetti e li ha nonna Papera, anni ‘50. Il piazze. Negli ultimi anni, a
consegnati in bicicletta. «Con i lituano Lydeka per la prima parziale giustificazione, ci sono
colleghi ho sempre anteposto volta ha parlato italiano, state crisi che hanno coinvolto Ricordo che
Sacchetti -. Trovare spazio non renza. È già venuto in Naziona- l’aspetto umano a quello dicendo all’allora g.m. e penalizzato il nostro tessuto portavo
è facile, ma sia in campionato le: ha fisico e faccia tosta». professionale, non certo Montini: “Io su quella cosa non imprenditoriale». Spicca la Aldo
che in coppa ha mostrato delle Giocatore di secondario. Relazioni che la salgo”». serietà che accomuna società e
qualità significative. Mi pare un Davide Alviti velocità e l’organizzazione di addetto stampa, un marchio di
Giordani
personalità, a fare
ragazzo quadrato, con una forte Una delle grandi sorprese di una bella oggi non permettono (o quasi). Ieri e oggi fabbrica riconosciuto. Nel
tempra mentale». questo avvio di stagione. L’ala di Da giovanissimo, andavo alla E a ritroso: «Sulla scia di una mondo della comunicazione è merenda a
sorpresa casa mia
Alatri, ex Treviso, sta trovando stazione di Pesaro a prendere il notizia uscita sulla Gazzetta, tutto cambiato. «Rimpiango i
Giordano Bortolani a Trieste l’ambiente giusto per il per la mito Aldo Giordani, che faceva abbiamo capito in che mezzi che permettevano un prima delle
Il gioiellino 19enne nato nel vi- decollo. Viaggia a 13.6 punti e 8 fluidità merenda a casa mia prima condizioni fosse Joe Pace, un contatto “umano” con i miei partite
vaio dell’Olimpia e sotto con- rimbalzi di media con la perla con cui va della telecronaca. Chi non senzatetto. Organizzai per lui interlocutori. Apprezzo chi
tratto con i milanesi fino al della doppia doppia (13 punti e a canestro, dimenticherò mai? Il gruppo una raccolta fondi e spedii utilizza con intelligenza quelli
2025, sta cercando spazio a Bre- 12 rimbalzi) contro Milano, tan- si sta italiano dei titoli, mio tutto in America. Per mesi non attuali», riprende Giuliani.
scia nella sua prima, vera sta- t’è che Gigi Datome ha detto: costruendo coetaneo: Magnifico, Costa, mi ha fatto più vivere (sorride - «Per ricordare a Repesa chi
gione in Serie A, dopo l’ottima «Da giovane ero come lui». Il una nuova Gracis, Zampolini». Con i ndr), mi chiamava e scriveva in fossi, prima del suo arrivo, gli
annata a Biella in A-2 (14.9 c.t. Sacchetti invece lo segue da dimensione primi due, le “due torri”, sede per avere soldi, per la ho mandato una foto mentre
punti di media). Sprazzi di ta- tempo: «Sta facendo un ottimo collabora ancora nella società figlia, per il fratello, per la facevo un’intervista ad Aza
lento, in campionato e Euro- inizio di stagione, una bella su Alviti dove si è da subito sentito in macchina…». Il club, oggi, Nikolic. E lui mi ha risposto: il Elio Giuliani
cup, nonostante il difficile av- sorpresa per la fluidità con cui famiglia. Porta nel cuore Aido dagli occhi di chi le ha già viste grande professore!». In pieno 59 anni, alla
vio dei bresciani in cui chimica, va a canestro, si sta costruendo Fava, papà della pallacanestro tutte. «Abbiamo la prestigiosa periodo Covid, «mai come ora, Vuelle dal 1987
gerarchie e minutaggi sono an- una nuova dimensione. È un pesarese. Altro pezzo di storia presenza della famiglia Beretta considerata la febbre di basket
cora da cementare. Anche Sac- giocatore di personalità che già incancellabile, Alphonso Ford. con il marchio Carpegna che c’è a Pesaro, ho visto così
chetti, in estate, l’avrebbe por- l’anno scorso a Treviso ha fatto «Il ricordo da dimenticare? La Prosciutto, affiancata da pochi giornalisti accreditati
tato volentieri nella sua Fortitu- vedere cose importanti». sconfitta al supplementare con autorevoli consorziati e alle partite», termina Elio.
do: «L’impatto con la Serie A © RIPRODUZIONE RISERVATA i New York Knicks al sponsor coinvolti da Luciano © RIPRODUZIONE RISERVATA

non è semplice, ma ha fatto in- McDonald’s Open di Amadori e dallo staff della
travedere numeri importanti in
un club in cui c’è molta concor- s TEMPO DI LETTURA 3’31” Barcellona nel 1990. Una
vittoria ci avrebbe portati sul
Vuelle in un progetto cestistico
innovativo di consorzio nato s TEMPO DI LETTURA 2’34”

Statistiche: Scola oltre 24 punti a partita LA CLASSIFICA


PUNTI RIMBALZI ASSIST RECUPERI STOPPATE TIRI LIBERI TIRI DA DUE TIRI DA TRE
SQUADRE PT G V P
ARMANI EXCHANGE MILANO 12 6 6 0
HAPPY CASA BRINDISI 10 6 5 1
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA 8 6 4 2
UMANA VENEZIA 8 6 4 2
1. LUIS 1. TYLER 1. DEWAYNE 1. TJ 1. SHA’MARKUS 1. MARCO 1. DARIO 1. TOPIAS BANCO DI SARDEGNA SASSARI 8 6 4 2
SCOLA CAIN RUSSELL WILLIAMS KENNEDY SPISSU HUNT PALMI UNAHOTELS REGGIO EMILIA 6 5 3 2
3 VARESE 3 PESARO 3 TREVISO 3 CREMONA 3 CANTU’ 3 SASSARI 3 ROMA 3 CREMONA CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 6 6 3 3
24.2 11.5 7 2.2 2.3 100% (21/21) 68.9% (31/45) 66.7% (10/15) ACQUA SAN BERNARDO CANTÙ 4 4 2 2
ALLIANZ TRIESTE 4 5 2 3
DOLOMITI ENERGIA TRENTO 4 6 2 4
ROMA 4 6 2 4
VANOLI CREMONA 4 6 2 4
OPENJOBMETIS VARESE 4 6 2 4
2. DAVID 2. JACOREY 2. MILOS 2.ALESSANDRO 2. DARIO 2. JOSHUA 2. MITCHELL 2. LUIGI GERMANI BRESCIA 4 6 2 4
LOGAN WILLIAMS TEODOSIC PAJOLA HUNT BOSTIC WATT DATOME DE’ LONGHI TREVISO 2 4 1 3
3 TREVISO 3 TRENTO 3 VIRTUS BO 3 VIRTUS BO 3 ROMA 3 REGGIO EMILIA 3 VENEZIA 3 MILANO LAVOROPIÙ FORTITUDO BOLOGNA 2 6 1 5
19.8 9.5 6.5 2.2 1.5 95.5% (21/22) 67.4% (29/43) 52.6% (10/19)
Gazzetta.it PLAYOFF RETROCESSIONE
I nostri lettori
potranno votare

IN CAMPO OGGI E DOMANI


lunedì e martedì
i migliori
3. D’ANGELO 3. DEREK 3. MARCO 3. ETHAN 3. FRANK 3. JAIME 3. SHAVON 3. LUKE giocatori ruolo
Virtus Bologna-Brindisi oggi 20 Milano-Brescia 17
HARRISON WILLIS SPISSU HAPP ELEGAR SMITH SHIELDS MAYE per ruolo, l’mvp Trento-Sassari 20 Pesaro-Varese 20.45
3 BRINDISI 3 BRINDISI 3 SASSARI 3 FORTITUDO BO 3 REGGIO EMILIA 3 CANTÙ 3 MILANO 3 TRENTO e la perla della
19.7 9.5 6.2 2.2 1.2 94.4% (17/18) 67.4% (29/43) 52.2% (12/23) Fortitudo Bologna-Treviso 20.30 Cremona-Cantù rinviata
7a giornata Roma-Venezia domani 16.30 Trieste-Reggio rinviata
36 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 37

Basket/EUROLEGA

Milano si arrende
RISULTATI nell’ultimo quarto LA GUIDA

all’ex Van Rossom


7a giornata Classifica
Fenerbahce 83 Barcellona 6-1
Khimki 71 Zalgiris 5-2
Bayern 5-2
Zalgiris 90 Valencia 4-2
Real Madrid 93 Fenerbahce 4-3

Bayern 74 Valencia vince col belga preso dall’Olimpia Olympiacos


Cska
4-3
4-3
Stella Rossa 59
nel 2008 e subito ceduto. Ok Shields, 17 punti Milano
Efes
3-2
3-3
Panathinaikos 83 Real Madrid 3-4
Cska 89 Zenit 2-1
lega in questa statistica. E sono Vitoria 2-3
di Paolo Bartezzaghi
Valencia
Milano
86
81 a seconda sconfitta
anche l’ultima nelle palle per-
se. Un avversario complicato
VALENCIA 86 Panathinaikos
Stella Rossa
2-3
2-4

L
di Milano in questa con tanti uomini pericolosi e in
Giovedì Eurolega arriva nel varie zone del campo. MILANO 81 Maccabi
Villeurbanne
2-5
1-3
Zenit 66 finale. A Valencia fi- 24-18, 42-44; 66-61 Alba 1-4
Olympiacos 75 nisce sempre allo Rimonte Khimki 1-6
scadere. L’Olimpia aveva vinto Nel secondo quarto Valencia al- VALENCIA
Van Rossom 21 (2/5, 4/7),
Efes 91 dopo due supplementari nel lunga e sembra mettere le mani Vives 5 (1/2, 1/4), Kalinic 10
Prossima
Maccabi 89 2017 e dopo uno lo scorso mar- sulla partita. Verso la metà del (3/6, 0/2), Williams 8 (4/4, settimana
zo con una tripla di Vlado Mi- parziale ha 12 punti di vantag- 0/1), Dubljevic 9 (1/3, 1/1); Mercoledì 11
Alba 67 cov. Nella sera del rientro del gio. Rodriguez è un po’ stanco e Prepelic 14 (1/1, 3/5), Puerto (0/1 da I migliori Shavon Shields, 26 anni, contro Sam Van Rossom, 36 EUROLEAGUE Zenit-Milano
Barcellona 103 serbo, Milano si arrende nel- a volte perde lucidità e palloni tre), Labeyrie 9 (3/6, 1/4), Tobey 5 (recupero)
l’ultimo minuto dopo essersi (alla fine saranno 5, con 0 su 6 (2/5, 0/1), Hermannsson 5 (1/3, 1/1). cia e l’attacco fluido di Valencia timi 20 giorni per i rinvii in Venerdì 13
All.: Ponsarnau.
Vitoria 86 aggrappata a una partita che da tre), non c’è Riccardo Mora- si inceppa. Ma nel terzo quarto coppa, l’Olimpia ora affronterà Khimki-Milano
Villeurbanne 88 più volte è sembrata sfuggirle. schini che è diventato un buon AX MILANO gli spagnoli riprendono a cor- il doppio impegno europeo
supporto anche in regia, sono Rodriguez 8 (3/6, 0/6), Roll 10 rere con Sam Van Rossom, che nelle prossime due settimane:
Il Professore sempre fuori Kevin Punter e (2/2, 2/6), Shields 17 (6/9, 1/2), la prima Olimpia di proprietà mercoledì e venerdì con la dop-
Fuori per l’infortunio a un go- Malcolm Delaney che, su Twit- LeDay 10 (3/5, 1/1), Hines 13 Armani prese nel 2008 per poi pietta in Russia, San Pietrobur-
mito dalla finale di Supercop- ter, ha annunciato di stare me- (6/7); Micov 12 (4/7, 1/2), Cinciarini, prestare a Pesaro e non riporta- go e Khimki, la successiva in
Tarczewski 1, Brooks 2 (1/2, 0/1),
pa, il 20 settembre, Micov alla glio ed essere pronto a tornare. re più a Milano. Il belga gioca a casa con la Stella Rossa e lo Zal-
Datome 8 (2/5, 1/2). All.: Messina.
fine del secondo quarto offre L’Olimpia reagisce con un Valencia dal 2013 e, con le pe- giris. Doppietta anche la prima
un piccolo bis di marzo e, sem- quintetto anomalo dove non c’è ARBITRI Christodoulou (Gre), Javor netrazioni e le triple, realizza il settimana di dicembre: oltre al
pre allo scadere, firma il primo un play di ruolo e anche Kyle (Slo), Lottermoser (Ger). proprio record di punti in Eu- Panathinaikos il 3, Milano re-
vantaggio dell’Olimpia dopo Hines porta palla in attacco. NOTE T.l.: Val 17/19, Mil 9/13. Rimb.: rolega: 21 (il suo precedente era cupererà il 1o contro l’Alba Ber-
aver inseguito fino a lì. Gli spa- Con Micov, Shields (sempre po- Val 30 (Dubljevic 7), Mil 34 (Hines 7). 16). Lui e Prepelic sono decisivi. lino.
gnoli di Jaume Ponsarnau gira- sitivo), LeDay e Roll, quattro Ass.: Val 19 (Prepelic 5), Mil 14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

no bene la palla. All’intervallo giocatori versatili e quasi inter-


(Rodriguez 4). Progr.: 5’ 10-9, 15’ 37-
27, 25’ 53-52, 35’ 76-72. Max vant.: Val
Doppio impegno
hanno già 12 assist, alla fine 19.
Sono la terza squadra in Euro-
cambiabili, la squadra inizia a
difendere con maggiore effica-
12 (37-25), Mil 6 (48-42). Dopo aver giocato solo in cam-
pionato alla domenica negli ul- s TEMPO DI LETTURA 2’34”

Varata la prossima stagione

Nba al via il 22 dicembre, Finals prima dei Giochi di Tokyo


I giocatori hanno detto sì al piano: introdotti gli spareggi per asse-
gnare gli ultimi due posti
Giochi riaprono le porte anche
alle star Nba: chi non va fino in
trebbe costare fino a 3,3 miliar-
di di euro; fa contente le tv; infin
72 partite, spareggi per gli ultimi posti playoff di ciascuna conference: fondo può andare in Giappone, e facilita il ritorno alla normali-
playoff. Il Natale in tv salva 850 milioni coinvolgeranno le squadre dalla
7ª alla 10ª in classifica, verranno
chi non fa tanta strada nei
playoff può giocare il preolim-
tà di calendario (via a metà otto-
bre, squadra campione entro
conta di ricavare dai 330 agli strutturati in modo che le due pico. metà giugno) per il 2021-22. E
di Davide Chinellato
850 milioni di euro, può met- squadre peggio piazzate debba- consegna all’Nba un novembre
a nuova Nba ha preso tersi in moto. no vincere due gare di fila per Business frenetico: il 16 ricominciano gli

L
forma. Manca qual- accedere al tabellone principale Nei prossimi giorni verrà defi- scambi, il 18 c’è il draft, dal 20 al
che dettaglio, dal La stagione e che le squadre messe meglio nita la cifra esatta a cui rinunce- 22 partirà la free agency, che
protocollo sanitario La regular season sarà accorcia- piazzate abbiano una seconda ranno i giocatori: nel solo 2020- coinvolge anche Danilo Galli-
anti Covid alla casa ta a 72 partite, dal 22 dicembre chance se perdono la prima sfi- 21 potrebbe sfiorare i 700 milio- nari e Marco Belinelli. Entrambi
negli Stati Uniti dei Raptors, co- al 16 maggio. Si parte ognuno a da. I playoff partiranno attorno ni di euro in stipendi. Nono- dovrebbero essere a disposizio-
stretti dalla chiusura del confi- casa propria (Raptors esclusi) e al 22 maggio, con la tradizionale stante tutto, partire entro Natale ne della loro nuova squadra già
ne a lasciare provvisoriamente senza tifosi. Le squadre viagge- divisione Est-Ovest. Le Finals si è la soluzione migliore per il bu- il 1° dicembre, quando comin-
il Canada. Ma i giocatori hanno ranno meno, affrontando squa- concluderanno entro il 22 lu- siness: consente di mettere su- ceranno gli allenamenti.
dato l’ok al 22 dicembre per la dre nella stessa area geografica e glio, evitando la sovrapposizio- bito una toppa a perdite econo- © RIPRODUZIONE RISERVATA

partenza del 2020-21. E il piano senza il tradizionale ping pong ne con le Olimpiadi di Tokyo miche che rischiano di essere
della lega, che con questa par-
tenza per salvare il Natale in tv
da una parte all’altra del Paese.
Salvo l’All Star Game, vengono
Campione LeBron James, 35 anni,
riceverà l’anello il 22 dicembre AFP
che per le tv (che pagano 2.8 mi-
liardi di diritti l’anno) era tabù. I
molto significative, vista la pro-
babile assenza dei tifosi che po- s TEMPO DI LETTURA 1’58”
38 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Pallanuoto/OGGI IL VIA AI CAMPIONATI

Le mille battaglie di Highlander Aicardi


Tra Covid e infortuni: «Mente e cuore per rialzarsi». Ma si comincia con tre rinvii
causa di comportamenti super-
di Franco Carrella
ficiali. Sentirsi dare dell’untore,
è la resilienza del co- ecco, è sgradevole».

C’
mune mortale e c’è
quella di Matteo Ai- 3 Adesso c’è un’altra convale-
cardi. Quante ne ha scenza.
passate il nostro Hi- «Il professor Alessandro Casta-
UOMINI ghlander, il primo campione
del mondo di pallanuoto conta-
gna mi aveva dato due possibi-
lità: operarmi subito oppure
DONNE
giato dal Covid? Nell’anno più optare per la terapia conserva-
La formula complicato di sempre, mentre tiva. In questo caso avrei dovu- La formula
Quattro gironi l’emergenza riesplode, l’esem- to fare fisioterapia fino a di- Le squadre
con partite di pio del recchese è un invito pe- cembre e senza la certezza di sono divise in 2
andata e renne a non mollare. Tra ac- riuscita. Nella stagione che por- gruppi: le prime
ritorno. Le ciacchi di ogni genere, pande- ta all’Olimpiade, meglio non ri- 2 di ogni girone
prime 2 di ogni mia, interventi chirurgici. Co- schiare. Tra 40 giorni potrei accederanno
girone verranno me se non bastassero gli oltre nuotare e spero di essere arruo- alla 2a fase,
divise in 2 gruppi cento chili che si ritrova addos- labile all’inizio del 2021». seguita da
che definiranno so in ogni azione di ogni parti- semifinali e
le semifinaliste ta, nelle furiose lotte sotto por- 3 La sua assenza costringerà la finali. Anche in
mentre le altre ta, ricoprendo il ruolo più duro: Pro Recco a iniziare il torneo A-1 femminile un
5 faranno centroboa. Così, nel momento senza centroboa di ruolo, per- rinvio: tre
i playout della ripartenza, il vero prota- ché Dobud e Hallock saranno giocatrici
salvezza gonista è un grande assente con schierati solo in Champions. triestine sono
la sua storia di tenacia. Perché Centroboa Matteo AIcard, 34 anni, ha vinto sette scudetti e una Champions League con la Pro Recco LAPRESSE «In un certo senso vuol dire risultate positive
I gironi si comincia subito con tre rin- avere fiducia nel mio recupero. e dunque non si
A: Pro Recco, vii, causa contagi, isolamenti maschera; nel 2018 si ferma e eredità della pubalgia curata Al di là di questo, significherà gioca contro il
Quinto, Salerno fiduciari o quarantene: Roma- salta gli Europei di Barcellona a Resilienza male e di sofferenza agli addut- puntare su un gioco più dina- Padova
B: Brescia,
Roma, Trieste
Trieste, Savona-Metanopoli e
Quinto-Pro Recco. Sconfitto il
causa del mal di schiena.
L’iridato e il tori, sono i peggiori che ricordi.
Dovevo fermarmi prima».
mico che si sposa con le regole
introdotte l’anno scorso». I gironi
C: Ortigia, virus, il 15 settembre il colosso 3 Matteo, come si superano duello col Brescia A: Padova,
Telimar, Lazio del Settebello ha dovuto sotto- questi ostacoli?
«Il gap adesso 3 Veniamo al Covid: che cosa 3 Sempre duello col Brescia? Trieste, Verona,
D: Savona, porsi a un’operazione alla spal- «Con la conoscenza di se stessi le rimane di questaa esperien- «Sì, e credo che il gap si sia as- Bogliasco
Posillipo, la sinistra per la rottura del cer- e con la testa. Ormai ho impa- si è ridotto» za? sottigliato». B: Orizzonte,
Florentia, cine glenoideo. Questa è la cro- rato a gestire le difficoltà. Mi so- «Un paio di lezioni. La prima è Ancona, Roma,
Metanopoli naca più recente, ma le peripe- no anche appassionato alle filo- che il lockdown ci suggerisce di 3 Pur di vincere l’oro olimpico Florentia
zie di Aicardi cominciano ben sofie orientali e ho letto molto essere meno frenetici e di guar- a Tokyo sarebbe disposto a...?
prima: nel 2015 deve fare i conti sullo Zen che punta diretta- darci dentro: ho fatto un serio «Non bastano i sacrifici che ho
con la pubalgia; all’esordio nei mente alla mente-cuore». lavoro di introspezione. La se- dovuto fare nella mia vita?».
Giochi di Rio 2016 contro la conda considerazione è legata © RIPRODUZIONE RISERVATA
Spagna gli fratturano il naso 3 In assoluto, qual è stata la agli sguardi della gente: c’è chi
dopo 30” costringendolo a di-
sputare tutto il torneo con una
sofferenza maggiore?
«I tempi della schiena a pezzi,
addita i positivi come quelli che
vanno a contagiare qua e là a s TEMPO DI LETTURA 3’10”
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 39

Ciclismo/IL PROTAGONISTA

Ganna: «È stata una delusione Verso il 2021

Ma i ragazzi sanno cosa fare»


Parla l’iridato della crono dopo la positività al Covid-19:
«Ho i sintomi classici dell’influenza però la febbre è sparita» Manager Basso, 42 anni LAPRESSE

IDENTIKIT Eolo-Kometa:
Basso ritrova
Zanatta
Filippo
Ganna

in ammiraglia
Nato a Verbania
il 25 luglio 1996,
da Under 23
ha vinto la eghi il nome di Ivan

L
Parigi-Roubaix Basso a quello di
2016. Pro’ Stefano Zanatta e ti
dal 2017, dopo viene in mente la
due stagioni grande Liquigas. Lo
all’Uae-Emirates squadrone del varesino e di un
ora è a Ineos- giovane Vincenzo Nibali, di
Grenadiers Peter Sagan e di Elia Viviani.
Basso vinse con quella maglia
Successi il Giro d’Italia 2010 (lo Squalo
In pista ha chiuse al 3° posto) e in ammi-
vinto 4 volte raglia c’era anche lo stimato
il Mondiale direttore sportivo veneto.
(inseguimento Adesso le loro strade si legano
individuale) di nuovo: Ivan è il manager
più i compagni nel quartetto e precedenti. Intanto anche il tec- Su strada vanta della Eolo-Kometa, che nel
di Ciro Scognamiglio
MILANO
magari con un pensiero nasco- Europei su pista nico del settore femminile Dino 10 successi: 2021 sarà Professional, e tra i

Strada a comunicazione via


sto all’abbattimento del muro
dei 4’ nella prova individuale «Peccato, però Salvoldi ha completato le scelte:
tra le azzurre ci sarà anche Elisa
iridato a
cronometro,
tecnici ci sarà proprio Zanatta.
In via di definizione l’organi-
non ho consigli
L
e pista social era stata già dell’inseguimento. Niente da Balsamo, proiettata verso un al Giro d’Italia co, a cui mancano un paio di
Filippo Ganna,
24 anni, in rosa
rassicurante. «No
stress. Sto bene. Take
fare, nonostante il tampone di
lunedì 2 novembre avesse dato
per i compagni: triplo appuntamento (america-
na, quartetto, omnium).
2020 ha vinto
quattro tappe e
innesti: confermati tra gli altri
Luca Wackermann e Vincenzo
al Giro d’Italia. it easy». E al pome- esito negativo: mercoledì e gio- sono forti» ha indossato la Albanese (oltre a Ravasi e Bel-
Più a destra, riggio il tono di Filippo Ganna è vedì Filippo non si era allenato. Situazione maglia rosa di letti), no a Mareczko. Più i gio-
guida i compagni lo stesso.«Al contrario di giove- Un po’ di nausea e mal di testa, «A tutti è stato chiesto un impe- leader nei primi vani: Basso è pronto a scom-
del quartetto ai dì, adesso la febbre non c’è (e anche se non sembrava niente L’isolamento gno non da poco partecipando a due giorni mettere sulle qualità di Fan-
Mondiali di
Berlino 2020
non c’era neppure ieri sera,
ndr). Ho solo i sintomi classici
di troppo serio. Era rientrato a
casa dal ritiro di Montichiari ca- «Sono chiuso in questa rassegna — spiega il c.t.
Villa —, perché non volevamo
cellu.

FOTO BETTINI dell’influenza», riferisce il ricando personalmente le bici e camera, oppure perdere uno dei vantaggi di es- Sobrero verso l’Astana
24enne piemontese sottoline-
ando come «ormai quello che si
guidando, poi giovedì sera l’esi-
to positivo del tampone.
vado in giardino sere primi nel ranking UCI del-
l’inseguimento a squadre. Un
Sempre sul fronte mercato, da
segnalare che l’Astana di Giu-
doveva sapere si sa, non c’è più con i cani» esempio? Correre dopo gli altri seppe Martinelli è molto attiva
nulla da aggiungere...». Sentimento e poter valutare i tempi e le mo- sul fronte giovani italiani di ta-
«Sono deluso — racconta il bi- Quanto ai miei compagni della dalità degli avversari. E poi, per lento. Già definito l’arrivo dalla
Stop iridato (inseguimento e crono- pista, non ho consigli particola- tutti, è importante gareggiare in Ntt (squadra dal futuro in bili-
Solo il Covid-19, viene da pen- metro) —. Ma lo sarei di più se ri da dare. Sono forti, sanno già una prova di livello». Il tutto co) dell’iridato Under 23 Sa-
sare, poteva fermare il ragazzo dovessi contagiare qualcuno a cosa fare». con l’ovvia attenzione ai proto- muele Battistella, anche se
di Vignone quasi al termine di cui voglio bene». Oggi tampo- colli rinforzati (anche al velo- manca ancora l’annuncio, la
una stagione superlativa. Il qua- ne per mamma Daniela, appe- Comunicazione dromo) e alla situazione sanita- novità è che potrebbe firmare
si sta per gli Europei su pista di na possibile dovrebbero farlo La federciclismo aveva chiarito ria: come in gran parte d’Euro- pure il 23enne piemontese
Plovdiv, Bulgaria, in calendario anche papà Marco e Carlotta, la come tutti gli atleti coinvolti nel pa, i contagi galoppano in Bul- Matteo Sobrero (attualmente a
da mercoledì a domenica della sorella di Ganna. «Ormai l’ho raduno di Montichiari allog- garia ma a ieri sera il Paese, sua volta alla Ntt), che di re-
prossima settimana: Ganna preso, impossibile sapere con giassero in camere singole. La dalla Farnesina, era considerato cente si è messo in luce al Giro
aveva accettato la «sfida», era certezza come. Non si saprà mai partenza per la Bulgaria è previ- meno a rischio di (per esempio) d’Italia. Mentre il sudafricano
stato lui stesso a «proporsi» al quando e da chi. Ora sono chiu- sta per domani e fino ad allora Francia, Belgio e Spagna. Louis Meintjes passerà alla Cir-
c.t. Marco Villa nonostante fos- so in camera, o al massimo sto sono possibili controlli supple- © RIPRODUZIONE RISERVATA cus Wanty Gobert, destinata al
se reduce dal Giro. «Non sono in giardino con i cani. Per l’ago- mentari, oltre al tampone nega- World Tour dopo avere rilevato
stanco», ci diceva martedì, vo-
glioso di trascinare una volta di
nismo, l’appuntamento neces-
sariamente sarà nel 2021.
tivo che ognuno in partenza de-
ve avere effettuato nelle 72 ore s TEMPO DI LETTURA 2’58” la licenza della CCC. In ammi-
raglia troverà Valerio Piva.

La Vuelta: oggi giornata decisiva

Roglic-Carapaz, la verità LA GUIDA

sull’Alto de la Covatilla Rui Costa terzo


ma è declassato
Bagioli si ritira
Ieri sprint ok paz, 53” su Hugh Carthy e 1’48” Martin, in verità piuttosto di-
● Ieri allo sprint si era piazzato 3° il
di Cort Nielsen: su Dan Martin. Ieri, verso Ciu-
dad Rodrigo, non è successo
stante: ma anche un eventuale
podio finale sarebbe storico, vi-
portoghese Rui Costa, ma è stato
aveva avuto granché fino allo sprint finale sto che porta i colori della Israel
declassato per irregolarità. Ritiratosi
Andrea Bagioli, in gara restano solo
il coronavirus. che ha dato il successo a Ma-
gnus Cort Nielsen (passato at-
Start Up Nation mai arrivata a
questi livelli. E che cosa dire di
due italiani: Cattaneo e Formolo (oltre
a Gasparotto, «svizzero»).
E Primoz strappa traverso il coronavirus, per Hugh Carthy, rivelazione bri- ● ARRIVO: 1. Magnus CORT NIELSEN
6” di abbuono questo non aveva preso il via
della crono finale alla Tirreno-
tannica? Costituirebbe una sor-
presa maggiore del recente suc-
(Dan, Ef) 162 km in 4.04’35”, media
39,742; 2. Primoz Roglic (Slo, Jumbo-
Visma); 3. Smith (N. Zel, Mitchelton-
Adriatico): ma alle sue spalle è cesso del connazionale Tao Ge- Scott); 4. Valverde (Spa); 5. Carapaz
ei salite una dietro spuntato proprio il leader Ro- oghegan Hart al Giro d’Italia. (Ecu); 6. Grossschartner (Aut); 7.

S
l’altra. L’ultima sarà glic, in gran rimonta. La Ineos- Rivali Primoz Roglic, 31, in maglia rossa di leader, dietro a Carapaz, 27 EPA Godon (Fra); 8. Valgren (Dan); 9.
l’Alto de la Covatilla, Grenadiers in precedenza aveva Duello Sutterlin (Ger); 10. Vlasov (Rus).
11,7 km al 6,9% di cercato di attaccarlo, ma senza Ma il duello più atteso è ancora gara spagnola alla corsa rosa in cato da Pogacar nella crono di ● CLASSIFICA GENERALE: 1.
Primoz ROGLIC (Slo, Jumbo-Visma)
pendenza con la li- successo, e lo sloveno si è anda- quello tra Primoz Roglic e Ri- due stagioni appena e gli rimar- La Planche des Belles Filles. 64.20’31”; 2. Richard Carapaz (Ecu,
nea bianca a quota 1.959 metri: to a prendere 6” di abbuono che chard Carapaz. Quest’ultimo rebbe ‘solo’ il Tour per comple- Una delusione che non l’ha Ineos-Grenadiers) a 45”; 3. Hugh
il rischio-neve, a ieri sera, pare- male non fanno. Deluso Remi aveva il Giro d’Italia nel mirino, tare la tripla corona: comunque scalfito: Primoz si è preso la Lie- Carthy (Gb, Ef) a 53”; 4. Martin (Irl) a
va meno concreto. È lo scenario Cavagna, ripreso ai meno 2 do- dopo la maglia rosa 2019: invece ha già dimostrato di non essere gi-Bastogne-Liegi e ora è il favo- 1’48”; 5. Mas (Spa) a 3’29”; 6. Poels
decisivo della Vuelta numero po circa 140 km di fuga: secon- è stato dirottato sul Tour de una meteora. Il ‘retroscena’ più rito per la seconda Vuelta di fila. (Ola) a 6’21”; 7. Grossschartner (Aut) a
75, che si concluderà domani a da beffa consecutiva per la De- France in funzione di gregario affascinante però è legato a Ro- ci. sco. 7’20”; 8. Valverde (Spa) a 8’45”; 9.
Vlasov (Rus) a 8’54”; 10. De La Cruz
Madrid con una passerella per i ceuninck-Quick Step dopo di lusso (2 secondi posti di tap- glic perché il 31enne sloveno © RIPRODUZIONE RISERVATA
(Spa) a 9’29”; 17. Cattaneo a 16’14”.
velocisti. Così il giorno dei gior- l’azione di Cattaneo di giovedì. pa) e poi ha affrontato questa della Jumbo-Visma, il 19 set- ● OGGI: 17a tappa, Sequeros-Alto de
ni è oggi: Primoz Roglic deve di-
fendere 45” su Richard Cara-
Il focus resta sui primi 4, a co-
minciare dall’irlandese Dan
Vuelta da capitano. Se riuscisse
a rimontare, accoppierebbe la
tembre, aveva il Tour de France
in mano prima di essere scaval- s TEMPO DI LETTURA 2’01” la Covatilla, 178,2 km. Tv: diretta
Eurosport dalle 12.30.
40 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

Terzotempo
IPPICA ESCL
US IVO

IN GARA
A ca
Lanfranco
Dettori
Nato a Milano il
15 dicembre
1970. Ha già
vinto 14 volte
nella Breeders’
Cup. Oggi gli
impegni più
importanti con
Lope Y
Fernandez nel
Mile (30 contro
1) e Lord North
nel Turf (8-1) L ’ E V E N T O

IL MONDIALE DEL GALOPPO


Umberto SBARCA NEL KENTUCKY
DOVE NASCONO I CAMPIONI
Rispoli
Nato a San
Severino
Marche
(Macerata) il 31
agosto 1988.
L’impegno più
importante di
oggi è nel Turf in
sella a Red King sbagliata, la più grande demo- quando gli animali sono affa- tirà alle 17.18 locali (le 23.18 in di scommesse regolari è una
di Riccardo Crivelli
(20 contro 1) crazia del mondo ha costruito ticati dalla lunga stagione ago- Italia) e avrà un montepremi conseguenza dell’avvenuta

S
la sua storia. nistica. La prima edizione è di cinque milioni di euro, globalizzazione: l’anno scorso
del 1984 e già un paio di anni mentre quello complessivo sa- Montepremi mosse 150 milioni di euro. Ma
Idea vincente dopo l’appuntamento diventa rà di 26 milioni di euro, la stes- da favola l’intuizione che ha reso unico
Corre l’anno di grazia 1982 imperdibile per gli allevatori, sa cifra dell’anno scorso mal- Una fase della e popolarissimo l’evento è la
quando a una cena di gala per i trainer e per i fantini, al- grado le porte chiuse causa Breeders’ Cup scelta di disputarlo ogni anno
John Gaines, erede di una fa- lettati da un montepremi via pandemia. Del resto, i soldi del 2019 a Santa in una sede diversa, ma sem-
miglia di produttori di cibo via sempre più eccitante: fino per larga parte non provengo- Anita, in pre negli Stati Uniti (unica ec-
enza il cavallo, non esistereb- per animali e soprattutto noto al 2006, l’ultimo anno in cui la no dagli sponsor, ma dalla California: come cezione nel 1996: si corse in
be l’America. Il mito della allevatore del Kentucky, avan- Breeders’ si disputa in un quota che ogni scuderia paga l’anno scorso, il Canada), così da coinvolgere
frontiera è nato in sella, le pra- za l’idea di una sorta di cam- giorno solo, è l’evento sportivo per iscrivere un suo cavallo. montepremi gli appassionati di tutta la na-
terie sconfinate del Far West pionato nordamericano per i più ricco che si svolga nell’ar- Ormai la Breeders’ non usur- complessivo di zione.
sono diventate una nazione purosangue che riporti al cen- co temporale di 24 ore (25 mi- pa più il pomposo nome che si quest’anno è di
sotto lo scalpiccio di milioni di tro dell’attenzione il cavallo e lioni di dollari), prima che la diede ai tempi di Campionato 26 milioni di Il regno del cavallo
zoccoli. Se esiste un animale non i troppi affaristi che gira- Dubai World Cup Night si del Mondo dei purosangue, euro, di cui 6 Nel 2020 la pista designata è
sacro, negli Stati Uniti, deve no intorno alle scuderie. Lì per prenda quel titolo onorifico. anche perché alcuni dei prota- per la Classic quella di Keeneland a Lexin-
essere per forza il cavallo: e in- lì, non sembra una grande tro- Dal 2007, dunque, l’evento si gonisti più forti arrivano dal- BREEDERSCUP.COM gton, in Kentucky, nel cuore di
fatti su tutto il territorio sono vata nello stato che ospita il snoda su due giornate di 6 ga- l’Europa, dall’Asia o dal Suda- quella Blue Grass Region (per-
proibiti il consumo e la vendi- Derby, la corsa più famosa del re (la prima) e 9 (la seconda), merica, ivi compresi i fantini ché l’erba in primavera ha ger-
ta di carne equina. Perché è mondo, anche perché propo- con l’apice del Classic, la corsa (quest’anno ci sono anche i mogli blu) che definire il re-
sulle loro schiene che, giusta o ne che si gareggi a fine anno, più ricca, che quest’anno par- nostri Dettori e Rispoli). Il giro gno dei purosangue è sempli-

VARIE ED EVENTUALI
TENNIS: A BERCY

Nadal elimina Carreño Medvedev, Tsitsipas, Zverev e


Rublev che si erano già
assicurati il viaggio alla 02

Schwarztman va al Masters Arena per l’ultima edizione


londinese (a porte chiuse)
prima che cominci l’avventura
di Torino. Con la speranza che
● Piccolo, ma d’effetto. La vittoria di Nadal, la settima su e un’altra a Sofia la settimana il virus nel 2021 diventi un
stagione a tutta birra del Peque sette confronti diretti, contro prossima, in pratica un brutto ricordo.
Schwarztman dopo il l’altro spagnolo Carreño Busta. miracolo. L’asturiano per due ri.cr.
lockdown raggiunge lo zenit A Dieguito serviva raggiungere set ha giocato alla pari o forse
con la meritata qualificazione la semifinale di Bercy per non meglio di Nadal, arrendendosi Quarti (3.732.680, veloce
al Masters di Londra dal 15 dipendere dai risultati altrui, alla fine alla feroce regolarità indoor): Medvedev (Rus) b.
Schwartzman (Arg) 6-3 6-1; Raonic
novembre. Rimaneva un solo ma ha trovato un Medvedev del maiorchino. Schwartzman (Can) b. Humbert (Fra) 6-3 3-6 7-6 (7);
posto a disposizione, in questa vicino ai livelli di fine 2019. diventa così l’ottavo argentino Nadal (Spa) b. Carreño Busta (Spa)
annata più che dimezzata che Così, dopo aver perso in due a qualificarsi dopo Vilas 4-6 7-5 6-1.
non poteva affidarsi alla Race e set dal russo, si è messo (vincitore nel 1974), Clerc,
dunque ha assegnato gli otto davanti alla tv a tifare Rafa, Gaudio, Coria, Puerta, © RIPRODUZIONE RISERVATA
biglietti sulla base del ranking anche se le possibilità di Nalbandian (vincitore nel
normale al 9 novembre: se lo è
preso l’argentino grazie alla
Carreño passavano comunque
attraverso una vittoria a Parigi
2005) e Del Potro. Si aggiunge
a Djokovic, Nadal, Thiem, Debutto Diego Schwartzman, 28 anni, per la prima volta al Masters LAPRESSE s TEMPO DI LETTURA 1’16”
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 41

IN TV
● CALCIO Serie B 14 Dazn Liga 16.15 Dazn Serie A 20.45 Dazn Sequero - Alto De La Covatilla
Everton-Manchester United Pordenone-Chievo Benevento-Spezia Psg-Rennes 12 Dazn, Eurosport
Premier 13.25 Sky Sport Football Serie B 14 Dazn Serie A 17.55 Sky Sport Serie A Ligue 1 21 Dazn ● MOTOCICLISMO
Cosenza-Brescia Cagliari-Sampdoria Borussia D.-Bayern M. ● BASKET GP Europa, MotoGP
Un sabato di calcio Serie B 14 Dazn Serie A 14.55 Sky Sport Serie A Bundesliga 18.25 Sky Sport Uno Virtus Bologna-Brindisi 14.10 Sky Sport Uno, Dazn
dalla B alla Ligue 1 Cremonese-Vicenza
Serie B 14 Dazn
Empoli-Reggina
Serie B 16 Dazn
Chelsea-Sheffield United
Premier 18.25 Sky Sport Football
Serie A 20 Eurosport 2, Dazn
● CICLISMO
● TENNIS
Atp Parigi, Semifinali
con 3 anticipi di A Monza-Frosinone Barcellona - Betis Parma-Fiorentina Vuelta, 17ª Tappa 14, 16 Sky Sport Arena

avallo di un sogno
BREEDERS’
OGGI
Tutte le corse
sono gruppi 1

CUP
per cavalli di 3
anni e oltre.
L’orario è quello
italiano
ore 18.02
Filly&Mare
Sprint
(femmine)
1.000.000 $
1400 m (sabbia)

ore 18.39
Turf Sprint
1.000.000 $
1100 m (erba)

ore 19.18
Dirt Mile
1.000.000 $
1600 m (sabbia)

Lexington ore 19.57


Filly&Mare
Turf
(femmine)
2.000.000 $
In due giorni premi per 26 milioni. Quest’anno 1900 m (erba)

si corre a Keeneland, già set dei film Seabiscuit ore 20.36


e Secretariat, in uno Stato dove l’economia Sprint
2.000.000 $
e il turismo si reggono sui purosangue. 1200 m (sabbia)

Con l’allevamento, le aste e la “Blue grass”, ore 21.15


l’erba dei prati su cui crescono i puledri Mile
2.000.000 $
1600 m (erba)

ore 21.54
cemente eufemistico: tutta radici in questo Stato: «Sono na a Monumento storico di in- anni 30 del ‘900 (la pista ven- Keeneland Sales ha il suo cuo- Distaff
l’economia locale, infatti, ruo-
ta attorno all’allevamento. NUMERO le nostre praterie a produrre
dei cavalli straordinari - affer-
teresse nazionale: qui si sono
girate le scene di competizio-
ne costruita nel 1936) contri-
buì a due giorni spettacolari,
re pulsante. Se ne organizzano
tre all’anno: a gennaio per i
(femmine)
2.000.000 $
Lexington è una città «che va ma con entusiasmo la porta- ne di due film di grande suc- sublimati dal successo, nel cavalli di tutte le età, a settem-

37
1800 m (sabbia)
a cavallo» nel senso letterale voce della Claiborne Farm, cesso dedicati a purosangue Classic, di American Pharoah, bre per gli yeraling (18 mesi) e
del termine: piste dedicate, una delle scuderie più presti- leggendari, «Seabiscuit» e al momento l’unico purosan- a novembre quella per le fat- ore 22.33
sentieri nei boschi nonché giose - perché il suolo è ricco «Secretariat», mentre la bi- gue di tutti i tempi (non a caso trici e i foal (6 mesi). L’asta di Turf
tour guidati nelle più antiche di calcio che rafforza le ossa. È blioteca locale è la più fornita del Kentucky) ad aver comple- settembre è la più celebre e 4.000.000 $
e importanti scuderie e perfi- una delle ragioni per cui i ca- al mondo di libri in materia tato il Grande Slam non uffi- ricca del mondo per la catego- 2400 m (erba)
no un parco a tema dove i turi- Edizioni valli nati ed allenati nella no- equestre. Non solo: nel 2009 ciale dell’ippica, cioè la vitto- ria: sono stati venduti 82 ca-
sti possono entrare in contatto Quella di stra regione sono più veloci e l’Associazione degli Allibrato- ria della Triple Crown (Ken- valli che hanno conquistato ore 23.18
con la quotidianità della rela- Keeneland è la resistenti». ri ufficiali l’ha votata come tucky Derby, Preakness corse alla Breeders’; 19 vinci- Classic
zione tra uomo e animale. I 37a edizione miglior pista del Nordamerica Stakes, Belmont Stakes), sem- tori del Kentucky Derby; 21 6.000.000 $
dintorni somigliano alla Nor- della Breeders’ Anche la regina su 65 candidate. Ha ospitato la pre nel 2015, e nella Breeders’. delle Preakness; 18 delle Bel- 2000 m (sabbia)
mandia, con le verdi colline Cup. La prima Perfino la regina Elisabetta II, Breeders’ per la prima volta Le gare, peraltro, rappresenta- mont; 11 premiati con l’Eclipse
perfettamente tondeggianti, nel 1984 a nota appassionata di corse e a nel 2015 e allora non manca- no solamente uno dei due pi- Award per il cavallo dell’anno;
gli steccati bianchi in legno, le Hollywood Park. sua volta proprietaria di puro- rono le polemiche, perché si lastri su cui poggia il favoloso 5 vincitori del derby di Epsom.
foreste rade. Ma ciò che distin- Santa Anita l’ha sangue, è passata un paio di riteneva che il villaggio e l’ip- mondo dei cavalli a Lexington. Un paradiso a quattro zampe.
gue i cavalli del Kentucky è ospitata 10 volte da Lexington, affascinata podromo fossero troppo pic- © RIPRODUZIONE RISERVATA
che la maggior parte delle più volte. Keeneland dal contesto. Keeneland, poi, coli per un evento del genere, Che affari
grandi corse del mondo sono
state vinte da purosangue con
solo 2: nel 2015
e 2020
non è una semplice pista, ma
dal 1986 si è meritata la nomi-
e invece l’atmosfera magica
che riportava addirittura agli
L’altro, manco a dirlo, è quello
delle aste, che proprio nelle s TEMPO DI LETTURA 5’15”

PALLAVOLO RUGBY NUOTO

Quattro positivi a Cisterna Campionato al via


con 3 partite su 5
Champions, Orsi ok
Vince nei 100 misti
Oggi si gioca Padova-Milano rinviate per Covid Pilato 3a nei 100 rana
● Altri due rinvii nel SUPERLEGA ● Il campionato italiano si ● A Budapest, nel penultimo
programma di gare di 9a giornata - Oggi ore 18.15 apre oggi con tre partite turno della Champions Isl,
domani (uno nel maschile e Padova-Milano (diretta Raisport). rinviate su cinque: dopo ritorno alla vittoria di Marco
uno nel femminile) a causa di Domani ore 18: Trento-Vibo. Lyons Piacenza-Petrarca Orsi dopo i problemi fisici:
positività di atleti. Salta Ore 19.30 Verona-Piacenza. Padova, sono state rinviate suoi i 100 misti in 52”02,
Civitanova-Cisterna dopo Rinviate: Civitanova-Cisterna, per Covid anche Lazio- davanti a Fesikov (52”17) e a
che ieri la squadra laziale ha Perugia-Modena, Monza-Ravenna. Fiamme Oro e Calvisano- Manaudou (52”41). Nei 100
comunicato la positività di Mogliano, dopo che laziali e rana 3° posto per Benedetta
quattro atleti del team A-1 DONNE veneti hanno riscontrato Pilato (1’04”61) dietro alle
mentre in A-1 donne è stata 11a giornata - Oggi ore 20.45 alcune positività. Si giocano finlandesi Hulkko (1’04”41) e
rinviata Scandicci-Chieri a Casalmaggiore-Monza (diretta solo Rovigo-Viadana e Laukkanen (1’04”44): in una
seguito della richiesta da Raisport). Domani ore 17: Reggio Emilia-Colorno (ore gara in cui le tre avversarie si
parte della squadra Novara-Firenze, Bergamo-Busto, 15). sono marcate, la tarantina è
piemontese. Intanto ieri Brescia-Perugia. Lunedi ore 18. Intanto, per il Rugby rimasta lontana dall’1’03”67
l’incontro tra i dirigenti delle 30: Conegliano-Trento. Championship, oggi alle 9.45 del record italiano siglato tre
società ha portato alla Rinviata Scandicci-Chieri. In campo Yuki Ishikawa, 24 anni, a Brisbane (Sky Arena) c’è settimane fa proprio a
decisione di non fermarsi. Riposa Cuneo schiacciatore dell’Allianz Milano Australia-All Blacks. Budapest.
42 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

AltriMondi
OROSCOPO 21/3 - 20/4

Ariete 7,5
21/4 - 20/5

Toro 6+
21/5 - 21/6

Gemelli 7+
LE PAGELLE Vitalità e soluzioni ci sono.
Insieme a qualche paranoia.
Gli zebedei fumano come
turchi, per cose risolvibili.
Le sfigoansie lasciano
spazio alla fiducia, viaggi
di Antonio Anche legata al vostro Disattivate dunque la (dove permesso) e colloqui
Capitani fascino. Siete phyghi modalità rottweiler: stelle a riescono, buone nuove.
ed efficienti. Sudombelico forma di glutei promettono L’ormone è croccante,
gioioso come cheerleader. fortune. Magari pure suine. la fornicazione è fragrante.

L’elezione tormentata
IL TEMA DEL GIORNO IN 5 P UNTI

BIDEN È GIÀ AL LAVORO


SUL NUOVO GOVERNO USA
TRUMP NON SI ARRENDE
RICORSO IN PENNSYLVANIA
Il dem conquista il vantaggio in quattro Stati in bilico
Nella notte il discorso alla nazione accanto alla vice Harris
Il tycoon: «Non permetterò che ci rubino questa vittoria»

L’ATTACCO
di Pierluigi Spagnolo
costituzione americana, in ogni
caso, non prevede questo obbli-
go. La festa per Biden è comun-
2 Biden avrà un Congresso
non troppo favorevole.
Sui massmedia statunitensi il
po progressisti. Per evitare lo
stallo, Biden sarà costretto a ne-
goziare con Mitch McConnell, il
Elizabeth Warren, che aspira al
Tesoro, e del collega socialista
Bernie Sanders, papabile per il
Piazze ancora divise.
In Georgia già accolta
1 Joe Biden è - in pectore - il
presidente degli Usa.
Il 77enne senatore, già vice di
que già pronta. Già istituito il di-
vieto di sorvolo sulla sua resi-
denza, a Wilmington, nel De-
totonomine è partito da tempo,
prefigurando l’amministrazio-
ne più progressista di sempre,
leader al Senato del Grand Old
Party (i repubblicani), con cui
c’è una vecchia amicizia, in un
Lavoro. I loro due profili non su-
pererebbero il “veto” dei repub-
blicani.
la richiesta di un Barack Obama, parla già da ca- laware, sede anche dell’ultimo con ex obamiani ed ex rivali insolito “asse di potere”. Biden
riconteggio, «visto il
margine così ridotto»
po della Casa Bianca, anche nel
messaggio agli americani di po-
che ore fa, quando in Italia era
discorso. A Biden è stata asse-
gnata la protezione che spetta ai
presidenti. A breve potrebbe
delle Primarie per garantire
unità a sinistra. Ma se i repub-
blicani manterranno il control-
potrebbe dover spostare il go-
verno verso il centro, rischian-
do di aprire un conflitto con la
3 Trump non si arrende.
Gli stessi amministratori
repubblicani abbandonano la
tra i due candidati. notte fonda. Tre giorni di spo- annunciare quella che sarà la lo del Senato (è in corso un testa sinistra dem. I primi nomi che tesi dei brogli, scoraggiando
I media americani glio, soprattutto l’attesa del squadra di governo per la Casa a testa), sarà difficile far appro- rischiano di saltare sono quelli Trump dall’incaponirsi su que-
non trasmettono il controverso voto postale, non Bianca, da gennaio 2021. vare le nomine di ministri trop- della senatrice anti-Wall Street, sta linea. La mancanza del so-
messaggio di Trump sono bastati per chiudere i conti stegno del partito, nelle scorse
(foto), considerato definitivamente. La distanza di ore, è stata “denunciata” sui so-
«falso e fuorviante».
Biden dal traguardo dei 270
“grandi elettori”, necessari per
La corsa verso la Casa Bianca cial persino dal figlio del tyco-
on. La Cnn ieri ha ribadito che
Bufera su Bannon diventare il 46esimo presidente l’attuale presidente non ha in-
per le parole degli Stati Uniti, è però davvero tenzione di riconoscere la vitto-
WA ND 49,5%
pronunciate su Fauci: esiguo (Biden ieri sera era a
12
MT
3 3 MN 49,3%
NH ria del rivale. «Non consentire-
«Andrebbe impalato» 253), la possibilità di conquista- 10 VT
ME 3 1
mo che ci rubino la vittoria. Ab-
re gli ultimi Stati in bilico molto OR
SD WI biamo prove dei brogli. Se con-
ampia (il candidato dem è in ID WY 3 10 MI NY 3 4 MA 11 teggiassero solo i voti legali,
vantaggio in Pennsylvania, Ari-
Joe 7 4 3
NE IA 16 29 RI 4 Donald avrei vinto io», ha ripetuto
6
zona, Nevada, Georgia, tranne BIDEN 5 IL IN OH
PA
20 CT 7 TRUMP Trump, con un messaggio che
NV UT
nella Carolina del Nord). Si trat- 253 6 6
CO KS MO
20 11 18
WV
NJ 14
giovedì notte è stato persino
ta solo di aspettare l’annuncio, CA
55
9 6 10 5 VA
KY 8
13
DE
MD
3
10
213 oscurato da alcuni media statu-
dunque. E poi l’esito della bat- OK AR NC
TN 11 nitensi, perché ritenuto fuor-
AZ NM 7 15 DC 3
taglia legale che l’attuale presi- 11 5 6 MS AL SC
GA 9 viante. La battaglia legale del
dente, Donald Trump, ha già 49,7% TX LA 6 9 16 50,0% tycoon però prosegue. Sarebbe
preannunciato. «Gli americani 48,1% 49,9%
38 8 48,6% 270 già pronto «un incredibile nu-
decideranno questa elezione. Il 48,6% FL voti mero di ricorsi», con un eserci-
governo è perfettamente capace 29 per vincere to di avvocati già al lavoro per
di scortare gli intrusi fuori dalla AK portare l’esito delle elezioni fi-
3 49,4%
Casa Bianca», fanno però muro 49,4% no alla Corte Suprema. Trump
dallo staff di Biden, replicando a 69,9% continua a porre dubbi soprat-
33,0% HI 4 Vittoria Biden Vittoria Trump Vantaggio Biden Vantaggio Trump
Trump, che non intende conce- tutto sull’esito del voto postale,
dere la vittoria allo sfidante. La LEGOHUB che ha cercato persino di bloc-

IL RITRATTO suo amore per la famiglia. Ma


di Massimo Lopes Pegna

L’occasione
nel 2015 gli capiterà un’altra
a brillante carriera tragedia, perderà l’amato Beau

L politica di Joe Biden


era iniziata all’ombra
per un tumore.

Da Jill a Kamala

di “Sleepy”
di una tragedia: pochi
giorni dopo essere stato eletto Lo chiamavano “Balbuzie Joe”
in Senato a 30 anni, l’età mini- per la sua difficoltà a parlare,
ma per averne i requisiti, Joe un handicap notevole per chi

Più forte
Biden perse la moglie Neilia e si butta in politica. Una tenacia
la piccola Naomi di un anno in che non ha tentennato neppu-
un incidente d’auto. Insieme re in questa campagna infuo-
agli altri due figli, Beau e Hun- cata, quando il suo rivale

di sfortuna
ter, rimasti feriti, stavano an- Trump lo ha ridicolizzato af- Alleati Joe Biden a una partita di basket con Barack Obama e il figlio Hunter
dando a comprare l’albero di fibbiandogli il nomignolo di
Natale: era il 18 dicembre 1972. “Sleepy Joe”. Un uomo inno- senza successo nel 1988, a vita di Biden sono state le don-
Joe era nato a Scranton, in cuo, come lo ha definito, con marciare su Pennsylvania Ave- ne. Anche nel male, quando lui

e balbuzie Pennsylvania ma poi si era tra-


sferito in Delaware, dove il pa-
pà si era arricchito con una
concessionaria d’auto. Per ac-
accezione positiva, il politolo-
go Ian Bremmer: lo zio buono e
rassicurante a cui si sono rivol-
ti quasi 74 milioni di americani
nue. Ci aveva ritentato ven-
t’anni dopo ma si era ritrovato
la strada sbarrata dall’astro na-
scente Barack Obama, con cui
è finito nei guai con sette diffe-
renti accuse di comportamenti
poco appropriati, sfociate nel
nulla. Ma Biden deve le sue
cudire Beau e Hunter decise di (un record assoluto) che lo ha fatto il vice-presidente per fortune alla sorella Valerie, di
fare il pendolare con Washin- hanno votato. “Joe l’addor- otto anni. Ma ad avere sempre tre anni più giovane, la perso-
gton e già questo racconta del mentato”, ci aveva già provato un ruolo fondamentale nella na che l’ha aiutato a crescere i
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 43

22/6 - 22/7 23/7 - 23/8 24/8 - 22/9 23/9 - 22/10 23/10 - 22/11 23/11 - 21/12 22/12 - 20/1 21/1 - 19/2 20/2 - 20/3

Cancro 7+ Leone 7,5 Vergine 6,5 Bilancia 7+ Scorpione 6+ Sagittario 7,5 Capricorno 6,5 Acquario 6+ Pesci 7+
Il pragmatismo vi fa vincere Potete recuperate vigore, Gli zebedei si trascinano Le cose si incastrano bene, La Luna crea un lieve sisma Stelle frizzantelle promet- Le paranoie fanno cannare, Un cicinìn di stanchezza c’è, Ovunque profondiate
su ogni fronte. Certi propo- intraprendenza e definire tipo panno catturapolvere. siete motivati e pompati, degli zebedei. Qualcuno tono colpetti di glutei sotto sclerare e caracollare il anche perché a certa gente i vostri sforzi, verrete
siti, poi, prendono forma con successo questioni in Nel lavoro, soprattutto. una balsamica serenità o qualcosa vi contraria. qualsiasi forma. Così, sudombelico; la fiducia e la le cose non entrano in premiati. Don’t gnègnègg,
e smettete di ingoiare vivo sospeso. Good news Ma Giove promette scioglie certe stalagmiti Tranqui, non precipitate raggiungete certi obiettivi e fattività producono invece testa: ignorate, se potete, reinventatevi, se occorre,
chi vi brasa gli zebedei. aleggiano, siete fighi e forti, soddisfazioni, per cui don’t caratteriali. E l’amour le cose e attendete. potete gonfiare sia le piume risultati utili: a voi la scelta. visto che a breve vincerete. amatevi e fate le facce di
Ipercinesi suina aleggia. il sudombelico giubila. lagn. Ormon vorticoso. è una godùr. Pure suina. Sudombelico sfigomogio. sia l’ormone, muy ghiotto. Rientri economici imminenti E siate suini, ché aiuta. glutei. Incertezze suine.

Le polemiche sul lockdown differenziato


Fiducioso

Virus, quasi 38 mila contagi


al traguardo
Joe Biden,
77 anni, dal
1973 senatore

Conte richiama le Regioni


democratico,
vicepresidente
per otto anni
con Barack

«Fermiamo il treno in corsa»


Obama:
ex avvocato,
è stato anche
presidente della
Commissione
Esteri del
Senato EPA
Tamponi record:
oltre 234 mila,
446 le vittime
Il dl Ristori bis:
aiuti alle famiglie
in zona rossa
di Christian Pradelli
a situazione degli

«L
ospedali è dramma-
tica più o meno in
tutta Italia, in certi
casi tragica». Le pa-
LA FESTA role di Walter Ricciardi, consi-
gliere scientifico del ministro
della Salute, anticipano di qual- Di fortuna Anche la chiesa dell’ospedale di Orbassano (To) deve accogliere pazienti ANSA
che ora un nuovo bollettino che
care, a suo dire troppo sbilan- dell’Fbi, «dovrebbero essere certifica la crescita della curva si in due incontri e da 24 setti- schiaffi a nessuno, dobbiamo
ciato in favore di Biden. E pro-
prio ieri è arrivata la conferma
impalati ai cancelli della Casa
Bianca». Parole pesantissi-
epidemiologica: 446 vittime e
37.809 i nuovi casi, frutto però
mane i parametri di riferimento
vengono utilizzati senza che
fermare un treno in corsa». E
mentre anche la Germania di-
IL NUMERO
che il voto in Georgia sarà sog- me, quelle di Bannon nel suo di 234.245 tamponi, quasi 15 mai le Regioni abbiano portato chiara tutta l’Italia area a rischio

16
getto al riconteggio, «visto il podcast, bloccato da Twitter mila in più di giovedì. «Non obiezioni». La replica del go- Covid con un provvedimento
margine così ridotto», ha detto per incitamento alla violen- riusciamo a ricoverare più pa- vernatore Alberto Cirio: «Al che sarà in vigore da domani, il
il segretario di Stato, Brad Raf- za. «Il secondo mandato di Never Trump zienti — ammette Ricciardi — Piemonte i sacrifici io li ho già nostro governo annuncia l’arri-
fensperger, sottolineando che ci Trump dovrebbe cominciare in piazza quelli che arrivano in ospedale fatti fare e se oggi abbiamo un Rt vo dei primi indennizzi per al-
sono oltre 8 mila voti di militari cacciandoli, ma il presidente A Washington sono un’altra volta gravi o gra- che decresce è perché abbiamo cune attività chiuse tutte o in
da contare. Lo stesso criterio è un uomo di cuore», ha ag- festa tra i vissimi. Molti devono rimanere adottato, senza aspettare il go- parte dal Dpcm del 25 ottobre: Il rapporto
varrebbe in altri Stati in cui la giunto Bannon, ora in libertà “never Trump”, a casa. Abbiamo davanti due o verno, la chiusura delle supe- «L’Agenzia delle Entrate – spie- È cresciuto ieri
vittoria di Biden è risicata (da su cauzione dopo l’arresto gli oppositori tre mesi veramente duri». Tutto riori, il trasporto pubblico al ga il ministro dell’Economia al 16,14%
0,5% all’1%), dal Michigan al per un’indagine sui fondi de- del presidente: questo mentre resta alta la ten- 50% e, da quasi un mese, la Roberto Gualtieri – ha già emes- il rapporto
Wisconsin, dalla Pennsylvania stinati al muro con il Messico. ieri pomeriggio sione fra governo, Regioni e ad- chiusura il sabato e la domenica so i primi mandati di pagamen- positivi/tamponi
(oggetto di un ricorso dei re- cori e cartelli dirittura Province. Emblemati- dei centri commerciali. I sacri- to per accreditare il contributo a mentre le
pubblicani) al Nevada.
5 Un termometro del voto
è nei mercati finanziari.
con la scritta
«Vattene dalla
co il caso-Puglia: il Tar di Bari
ordinava agli studenti di tornare
fici si capiscono se li fanno an-
che gli altri e l’immagine che
fondo perduto agli operatori
economici interessati: sono sta-
terapie intensive
salgono di 124

4 Il livello dello scontro re-


sta altissimo.
Nelle piazze non si sono riviste
Dopo due giorni di euforia,
ieri cautela nelle Borse, con-
dizionate dalla risposta di
Casa Bianca»
o «Trump-
Pence fuori
a fare lezione in classe mentre
per quello di Lecce restava vali-
da l’ordinanza di Michele Emi-
diamo dell’Italia non è vera».
Frena, invece, il lombardo Atti-
lio Fontana: «Io non ho detto
ti disposti i bonifici in favore di
più di 211 mila imprese, per un
totale di oltre 964 milioni di eu-
e sono ora
2.515 in tutto;
i ricoveri
le mobilitazioni delle ore prece- Wall Street (indice DJ a ora». La polizia liano, che le scuole le aveva che non volevo accettare la zona ro». I soldi arriveranno «già lu- ordinari sono
denti, con centinaia di arresti, -0,23%). Milano ieri ha chiu- vigilava lungo chiuse. Ci è voluta una nuova rossa, tutte le settimane si fanno nedì e martedì». Quanto al dl 749 in più,
ma la tensione resta. I sostenito- so con un calo dello 0,25%. la rete di disposizione regionale per re- valutazioni e io pretendevo che Ristori bis, la bozza prevede - per un totale
ri democratici, soprattutto a Anche per questo lo spread protezione della stituire coerenza: gli alunni del- venisse fatta la valutazione an- per chi vive in zona rossa - lo di 24.005.
Washington, hanno inscenato tra Btp e Bund tedesco si è ri- Casa Bianca le scuole primarie e secondarie che di questa settimana. Poi, se stop al pagamento della secon- Le persone
balli e cortei per festeggiare la dotto a 124 punti base (da 130 (completamente di primo grado tornano in aula. siamo in un momento dram- da rata dell’Imu, aiuti a una in isolamento
vittoria. Quelli di Trump hanno punti della vigilia). Londra ricoperta di foto matico, è giusto che si stia in zo- quarantina di nuove categorie domiciliare sono
continuato a scandire slogan su ha concluso poco sopra la pa- e slogan), posta I parametri na rossa». Dalla Campania (che commerciali, sostegni ai bar, infine 472.598
“furti” e “brogli”. Ad attizzare rità (+0,06%). Parigi ha inve- per impedire «In tutte le fasi del nostro lavoro ha fatto discutere per l’inseri- congedi retribuiti al 50% e bo-
ulteriormente il clima, sono ar- ce segnato un calo dello ai manifestanti – ha voluto ribadire il ministro mento in zona gialla), nuovo nus babysitter da 1000 euro. E
rivate le parole di fuoco di Steve 0,46% e Francoforte ha imi- di avvicinarsi della Salute, Roberto Speranza appello di Vincenzo De Luca: rinvio degli acconti di novem-
Bannon, uno dei falchi sovrani- tato la perdita allo 0,21%. Il alla residenza –, c’è stato il pieno coinvolgi- «Chiedo ai cittadini di compor- bre «delle imposte sui redditi e
sti ed ex stratega del tycoon. banco di prova sarà lunedì, del presidente. mento delle istituzioni scienti- tarsi come se ci fosse il dell’Irap» per le partite Iva, in-
«Trump dovrebbe decapitare con l’esito ormai definitivo. Mentre su fiche cosi come delle Regioni lockdown, anche se non c’è. dipendentemente dalle perdite.
Anthony Fauci e Christopher © RIPRODUZIONE RISERVATA Twitter l’hashtag (con cui da oggi scatta un accor- Diamo noi prova di autodisci- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Wray», ha detto Bannon. «Non #Pennsylvania do di condivisione dei dati, plina». L’appello, del resto, è ar-
solo licenziarli», l’epidemiolo-
go di fama mondiale e il capo s TEMPO DI LETTURA 3’45’’ (Stati decisivo)
dominava i trend
ndr). I criteri di monitoraggio su
21 parametri sono stati condivi-
rivato anche dal premier Giu-
seppe Conte: «Non non diamo s TEMPO DI LETTURA 2’35’’

IL MUSICISTA ROMANO AVEVA 72 ANNI I L G E S T O D I U N A 1 7 E N N E

figli, a superare la balbuzie e ha aver ostacolato la desegrega-


pilotato molte delle sue cam- zione degli studenti neri.
pagne elettorali. Poi c’è la mo- «Come vice voglio qualcu- L’addio a Stefano D’Orazio A Trapani neonato
glie Jill Jacobs (il vero cognome
era Giacoppa, quello del non-
no che assomigli all’Ameri-
ca di oggi», aveva poi sen- Storico batterista dei Pooh gettato in strada
no emigrato dal Messinese), il tenziato lui. È stata una scel-
suo scudo, che sposò cinque ta perfetta. Ora, a 77 anni, è a ● È morto Stefano D’Orazio, ● Ha partorito un bambino nel bagno di casa.
anni dopo essere rimasto ve- un passo dal sogno, lui cat- storico batterista dei Pooh. Poi, sopraffatta dalla disperazione, lo ha lanciato
dovo. La conobbe in un “blind tolico fervente (secondo del- Aveva 72 anni. A dare la notizia nel vuoto dalla finestra della sua camera.
date”, un appuntamento al bu- la storia di questa fede dopo della scomparsa del musicista, La madre è una studentessa di 17 anni. Ha detto
io e se l’è tenuta stretta per 43 John Kennedy), di diventare l’amico Bobo Craxi che ha di avere tenuta nascosta la gravidanza perché
anni. Accanto a sé in questa il 46° inquilino della Casa scritto su Twitter: «Stefano temeva le reazioni della famiglia e di avere fatto
campagna elettorale, dura e Bianca con una missione amico mio. Suona e scrivi anche tutto da sola. In realtà sola non era, in casa
violenta, ha poi voluto proprio non semplice: riunire lassù. Ciao!». Romano, D’Orazio c’era almeno la madre. Molti aspetti, tuttavia,
una donna: Kamala Harris. Era un’America profondamente è stato anche voce e flauto non quadrano nella ricostruzione, ancora
rimasto affascinato dalla per- spaccata dall’odio razziale, traverso della band approssimativa, di ciò che è veramente
sonalità che l’ex procuratore dalle differenze sociali e con dal 1971 al 2009, poi nel 2015 accaduto in un palazzo di Trapani. La vicenda
della California aveva dimo- una situazione sanitaria e 2016, in occasione della presenta tante analogie con quella del neonato
strato nel primo dibattito delle fuori controllo (oltre 235 nuova apparizione per il ritrovato nei giorni scorsi tra i cassonetti della
primarie proprio contro di lui. mila morti) causa Covid. cinquantennale: inoltre ha spazzatura a Ragusa (ora sono una ventina le
Quando lo aveva accusato con © RIPRODUZIONE RISERVATA firmato una parte dei testi delle famiglie che lo vorrebbero adottare). Del caso si
toni accesi di essere un razzista canzoni del gruppo. Era uno degli sta occupando la Procura dei minori di Palermo
- lei con mamma di origine in-
diana e papà giamaicano - per s TEMPO DI LETTURA 2’55’’ autori del brano “Rinascerò,
rinascerai”, dedicato a Bergamo
che procede per omicidio volontario. Ma
l’interrogatorio è stato rimandato per
dopo il dramma Covid. Artista Stefano D’Orazio, 72 anni le difficili condizioni psicologiche della ragazza.
44 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 45

AltriMondi

Minibreak
LA SERIE TV IL LIBRO/2

Con «Romulus» Il sentiero di Irene


il “protolatino” Una maratona
è un’avventura diversamente felice
Piccola guida per il tempo libero SIO NI
7 Cosa leggere, ascoltare, guardare (secondo noi) RECEN 7,5
● (e.e.) Una grande sfida ● (f.l.) Irene è una montagna
vinta. Questo è Romulus, la IL DOCUMENTARIO IL LIBRO/1 da scalare. Che ti toglie il

Successi e cadute: Ferro senza filtri


nuova serie tv di Sky Original respiro, che richiede ogni tua
al via ieri sera su Sky Atlantic
Ritorno alle origini energia. Irene è la storia di
(ma trovate tutto on demand). Così si impara una disabilità grave, di una
Matteo Rovere, regista e
autore anche de Il Primo Re tunnel. Poi Tiziano magro e
ad amare la terra famiglia trascinata in un
mondo parallelo fatto di

7
con Borghi e Lapice, ci riporta idolatrato: ma non si vede bello operazioni, di diritti negati, di
nella Roma dell’VIII secolo e, per carità, non pronunciate tentativi di normalità.
a.C., tra guerre di potere e la parola «famoso». Tiziano Di un tempo sospeso. Questo
sangue, dei e riti, riuscendo che lotta contro i suoi demoni e libro, nato come diario, è una
a farci sentire autentica e non vuole bluffare, soprattutto denuncia contro l’ottusità
credibile una storia tanto con se stesso: timido, sensibile, di certa burocrazia sanitaria,
lontana. Come? Con l’uso del indipendente, è disposto a ma anche un riconoscimento
protolatino (godetevelo, rinunciare a tutto pur di non all’unanimità e
anche se c’è il doppio audio nascondere la sua professionalità di medici
con la versione in italiano) e omosessualità. La verità e infermieri. C’è tanto
una ricercatezza di ambienti, lo rende libero e scorre dolore, senza pietismo. Per
costumi e acconciature rara. prepotente. Immagini Simonetta Agnello Hornby
Peccato solo che, rispetto al spettinate, coraggiose, che non che ne ha scritto la prefazione
film, abbia un po’ ripulito rincorrono l’estetica. Più è un libro catartico. Anche
i suoi personaggi. Avevamo parole che musica, alcuni grazie al coraggio degli
amato molto anche la pelle brani diventano il mezzo per ● (s.a.) Walter ha ripiantato instancabili genitori di Irene,
lurida e i denti guasti. sostenere la trama che si (in stile rock&roll) un vitigno maratoneti di una vita
dipana tra Los Angeles, Milano dimenticato dei colli diversamente felice.

8
sconti a se stesso. Ma non e Latina, i luoghi dell’anima. Tortonesi. Luigi, a Genova,
importa come cadi, importa Non mancano filmati inediti insegna a Kamal (giovane di
come ti rialzi. E Tiziano - uscito del matrimonio con l’amato Essaouira) l’arte di mettere le
anche con il primo album delle Victor, la panchina in cui acciughe sotto sale. Storie
● «Dio, dammi la forza di cover che gli hanno cambiato nacque Xdono, i retroscena del raccolte da Federico Quaranta,
accettare le cose che ho e non la vita, Accetto miracoli: Festival quando si bloccò sulle volto tv e cantastorie del cibo”
posso cambiare»: una l’esperienza degli altri - ultime note di Almeno tu in Terra, viaggio nei paesaggi
preghiera, un mantra per confessa senza remore nell’universo («Ho perso dieci del nostro Paese e la prova che
Tiziano Ferro, che espone le l’iscrizione al gruppo di anni di vita»). Sentimenti, si può vivere in sintonia con
sue cicatrici nel documentario alcolisti anonimi, la commozione, vita vera. la natura. Niente male per
Ferro, realizzato per i guarigione, l’aiuto a chi non ce Gabriella Mancini i tempi che stiamo vivendo.
quarant’anni, disponibile su l’ha ancora fatta. Rewind.
ROMULUS FERRO TERRA IRENE STA CARINA -
3 DI MATTEO ROVERE
Amazon Prime Video in Italia e Tiziano adolescente obeso e 3 DI BEPPE TUFARULO 3 DI FEDERICO QUARANTA UNA VITA A METÀ
3 SU SKY E SU NOW TV, CON ANDREA in oltre 240 Paesi. Un racconto bullizzato che trova nella 3 IN STREAMING SU AMAZON PRIME, 3 SPERLING &KUPFER, 3 ANNA CLAUDIA CARTONI
ARCANGELI E VANESSA SCALERA crudo in cui l’artista non fa musica la luce in fondo al PRODOTTO DA BANIJAY ITALIA 224 PAG, 16,90 EURO 3 EDITO DA HARPO, 16 EURO

laPICCOLA 1 9
OFFERTE IMPIEGATO logistica amministra- COLLABORATORI FAMILIARI/
DI COLLABORAZIONE tivo, magazzino, gestione forni- BABY SITTER/BADANTI 1.6 TERRENI
tori ordini, back/front office. Se-
la pubblicità con parole tue rio, disponibile. 339.33.85.858 Il Corriere della Sera e La Gazzetta
ASSISTENZA familiare, italiano, AZIENDA agricola in Montesper-
automunito offresi part/full time. dello Sport con le edizioni stampa e
Info e prenotazioni: IMPIEGATI 1.1 toli (35 Km da Firenze) di 38 ha (vi- digital offrono quotidianamente agli
OFFRESI per segreteria studio Milano 347.39.11.088
Tel 02 628 27 414 - 02 628 27 404 gneti Chianti e IGT, oliveti, albere- inserzionisti un’audience di oltre 6,5
COMMERCIALE senior Milano medico, poliambulatorio, com- ta da legno, seminativi e bosco)
e-mail: agenzia.solferino@rcs.it provata esperienza pluriennale, milioni di lettori.
esperto mercato appalti commit- COLLABORATORE: persona ad- più vari edifici abitativi e produttivi
il servizio è attivodal lunedì al venerdì tenti privati e pubblici valuta pro- referenziata. Front office, agen- ed attrezzature - 335.64.69.049 La nostra Agenzia di Milano è a dispo-
detta alla casa, alle pulizie, alle
dalle 9 alle 13e dalle14 alle 17.30 poste concrete da costruttori ge- de, ottimo pc anche programmi sizione per proporvi offerte dedicate a
commissioni, ottimo inglese,
neral contractors tutta Italia. relativi alla sanità: FPF, Hippocra- soddisfare le vostre esigenze e rendere
possessore di patente B/C/D.
tes su piattaforma Siss, inglese:

19
commerciale2026@gmail.com Tel. 320.78.25.936 efficace la vostra comunicazione.
medio, francese: fluente. Elena AUTOVEICOLI
370.15.92.049 TARIFFE PER PAROLA IVA ESCLUSA
CONTABILE pluriennale espe- COPPIA italiana offresi assistenza
Rubriche in abbinata: Cor-
rienza co.ge fino bilancio clienti/ anziani o famiglie: AUTOVETTURE 19.2
PREPOSTO in possesso dell’at- riere della Sera - Gazzetta
fornitori iva banche ritenute, part- ngkjord@libero.it - Cell:
testato di idoneità professionale COMPRIAMO AUTOMOBILI
dello Sport:
time. 328.69.38.755 345.53.03.596
per il trasporto nazionale ed in- qualsiasi cilindrata, massime va- n. 0 Eventi Temporary Shop: € 4,00;
ternazionale su strada di merci, lutazioni. Passaggio di proprietà, n. 1 Offerte di collaborazione: €
valuta proposte, rapporto come SIGNORA nazionalità italiana au- pagamento immediato. Autogiol- 2,08; n. 2 Ricerche di collaboratori: €
IMPIEGATA amministrativa con- figura esterna, massima serietà. tomunita offresi assistenza an-
tabile 23enne con esperienza li - Milano 02.89.50.41.33 - 7,92; n. 3 Dirigenti: € 7,92; n. 4 Avvisi
349.81.64.170 ziani Milano part-full time. 327.33.81.299
cerca lavoro Milano e hinterland. legali: € 5,00; n. 5 Immobili residen-
389.54.53.108
Vale.campanale96@gmail.com ziali compravendita: € 4,67; n. 6
RAGIONIERE contabile/ammini- MOTO E CICLI 19.3 Immobili residenziali affitto: € 4,67;
strativo, pluriennale esperienza n. 7 Immobili turistici: € 4,67; n. 8
IMPIEGATA esperienza plurien-
nale customer care assistente of-
fice, inglese, portoghese, france-
co.ge, fatturazione attiva/passi-
va, iva, bilanci ante imposte, ban-
che, ottimo inglese, anche part ti-
6 IMMOBILI RESIDENZIALI
AFFITTO
MOTO: compro oltre 200cc dal
'70 al '94, anche collezioni. Cri-
stian 338.57.78.021
Immobili commerciali e industriali:
€4,67; n. 9 Terreni: € 4,67; n. 10
Vacanze e turismo: € 2,92; n. 11
se, part-full time. 339.31.40.593 me. 347.59.49.634 Artigianato trasporti: € 3,25; n. 12
AMICI ANIMALI
BANCHE Aziende cessioni e rilievi: € 4,67; n.
NUOVA RUBRICA
Il mondo del pet in uno spazio di
IMPIEGATA 50enne, lunga espe-
rienza back office commerciale
OPERAI 1.4 MULTINAZIONALI
S RICERCANO immobili in affit-
24 CLUB E ASSOCIAZIONI 13 Amici Animali: € 2,08; n. 14
Casa di cura e specialisti: € 7,92; n.
respiro nazionale: da oggi nasce la estero, import, inglese francese MAGAZZINIERE 38enne offresi to / vendita a Milano. 15 Scuole corsi lezioni: € 4,17; n.
rubrica fluenti, spagnolo buono, offresi, preferibilmente zona ovest Mila- 02.67.17.05.43 PA M E L A i n c o n t r i m a l i z i o s i 16 Avvenimenti e Ricorrenze: € 2,08;
AMICI ANIMALI disponibilità immediata. Milano e no, serietà, disponibilità, collabo- direzione@gruppoprimaclasse.it 899.00.59.59. Euro 1,00min/ivato. n. 17 Messaggi personali: € 4,58;
Contattaci per avere un preventivo! provincia cell. 377.37.10.144 rativo. Francesco 334.26.79.103 VM 18. Futura Madama31 Torino n. 18 Vendite acquisti e scambi: €
Tel. 02.6282.7422 -02.6282.7555 3,33; n. 19 Autoveicoli: € 3,33; n.
agenzia.solferino@rcs.it 20 Informazioni e investigazioni: €
4,67; n. 21 Palestre saune massaggi:
€ 5,00; n. 22 Il Mondo dell’usato: €

laPICCOLA
CERCHI NUOVI COLLABORATORI? 1,00; n. 23 Matrimoniali: € 5,00;
n. 24 Club e associazioni: € 5,42.
IL MONDO DELL'USATO OFFRI DEI SERVIZI?
la pubblicità con parole tue RICHIESTE SPECIALI
NUOVA RUBRICA VUOI VENDERE O COMPRARE UN PRODOTTO? Per tutte le rubriche tranne la 21e 24:
Sei un privato? Vendi o acquisti
Capolettera: +20%
oggetti usati? CENTRA I TUOI OBIETTIVI Info e prenotazioni: Neretto riquadrato: +40%
Possiamo pubblicare il tuo annuncio
Tel 02 628 27 555 - 02 628 27 422 Colore evidenziato giallo: +75%
a partire da Euro 12 + Iva. sulle pagine di Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport. Fax 02 655 24 36 In evidenza: +75%
Contattaci senza impegno!
Oltre 5 milioni di lettori ogni giorno e-mail: agenzia.solferino@rcs.it Prima fila: +100%
Tel. 02.6282.7422 - 02.6282.7555
agenzia.solferino@rcs.it Tariffa a modulo: € 110 esclusa la
rubrica 4
46 SABATO 7 NOV EMBRE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT
S A BATO 7 NOVEMBRE 2020 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 47

Speciale A cura di Fabrizio Sclavi


gazzalook@gazzetta.it

GazzaLook
Il meglio del baseball di Stefano Arcobelli
Favola d’oro
ston (che ha richiamato proprio
ieri il suo manager Alex Cora),
ita da giocoliere su
La madre creò ma dopo due stagioni nelle le-

V
un diamante. Moo- ghe minori si aprirono le porte
kie Betts passa da un un club per lui della Major League: il 28 giugno
anello all’altro, da
È geniale anche 2014 il debutto non poteva esse-

Betts: dove va
una Costa all’altra re più solenne, allo Yankee Sta-
d’America: ha vinto le World in altri giochi dium. «Ricordo quando arrivai
Series con i Boston Red Sox nel ultimo nella Little League, mia
2018 battendo i Los Angeles Do- prestò servizio nella guerra del madre mi disse: lavora sempre
dgers (che aspettavano da 32 Vietnam con l’Air Force prima duro, sii umile e onesto con te

porta fortuna
anni). Ha vinto così il titolo di di tornare a Nashville a fare il stesso: nulla è promesso».
Mvp dell’American League due sovrintendente mecanico delle
anni fa, e adesso il titolo di Mvp ferrovie. Con genitori forti, non Veloce
della National League: un solo può che venir fuori un figlio Ora che ha regalato alla squadra

Dopo Boston
giocatore ci era riuscito prima: speciale. Quando aveva 5 anni, dei divi di Hollywood e di Magic
Frank Robinson (nel 1961 con Mookie venne scartato dalla Johnson un titolo atteso dagli
Cincinnati e nel 1966 con Balti- squadra di Little League perché anni di Lasorda e della famiglia
more). E non sazio ha vinto 5 “troppo piccolo”. Non proprio O’Malley, Mookie si gode la glo-
Gold Glove, il guanto d’oro: con un inizio da favola ria: «Ogni anno cerco di capire

le sue perle
quella presa del destino in ga- come può andare, affino le cose
ra-7 nella finale di lega contro L’infanzia più importanti e cerco di essere
Atlanta per evitare un fuori- Ma la madre, già giocatrice di sempre più veloce, serve il tem-
campo di Freeman che sarebbe softball, si ribellò e fondò una pismo giusto per fare certe eli-

a Los Angeles
costata l’eliminazione di Los squadra per il figlio: «Lui era minazioni anche sul muro. Mi
Angeles, se l’è meritato in pie- capace, presi tutti i bambini che sono infortunato due volte, ma
no. Forse anche il contratto fino nessuno voleva. Diventai così il finora ha funzionato». E nella
al 2032 di 365 milioni di dollari. suo primo coach». Non solo: lo gara che valeva il titolo contro
Chi prende Betts, trionfa, se portò a Paducah per vedere co- Tampa non poteva che mettere
L’esterno-giocoliere non altro. Appunto. me funzionava la vita in fatto-
ria: «Ebbi paura, scappai da
lui il sigillo con un fuoricampo.
Gran rubatore di basi, in battuta
Che storia
è stato nominato Mvp Sa battere, correre, difendere:
una capra, mi è servito per ru-
bare velocemente le basi...» ri-
la sua specialità sono i doppi.
Ma soprattutto ha trasmesso ai
per la seconda volta risolve problemi. L’esterno de-
stro Betts è nato a Nashwville il 7
corda Mookie, che adora il
bowling al punto che 5 anni fa si
Dodgers «una sana mentalità
vincente - osserva l’allenatore
Trasforma le squadre ottobre 1992 da Diana Benedict
e Willie Belts: la mamma lavo-
ritrovò anche in altre World Se-
ries, a Reno. Sin da bambino
Roberts - perché è genuino e
autentico». Chiamatelo l’uomo
si merita 365 milioni rava nella fattoria di suo nonno
a Paducah insieme a cugini e
batteva i più grandi a tennista-
volo. E riusciva a finire il Cubo
del destino: «Sono venuto qui
per cambiare le cose e portare
fratelli, e a 5 anni sapeva come di Rubik in meno di 2 minuti. unità». Missione compiuta.
Che prese al volo estrarre una pianta di tabacco L’amore per il baseball lo ha ri- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mookie Betts, 28 anni, 2 World Series, 155 fuoricampo da terra preservando la radice e pagato in pieno: nel Draft del
(16 nel 2020), 509 pbc, media 301 e 136 basi rubate a mungere le mucche e si pren-
deva cura dei maiali. Il padre
2011, Betts fu selezionato al 5 °
round come 172a scelta da Bo- s TEMPO DI LETTURA 2’50”

TECNICO ELEGANTE
n 3 n 3 5
1 5 1

4
2 6 6
4
1 ERREA: maglia tecnica personalizzabile su richiesta, 71 € (it.errea.com) 1 PIOMBO IN OVS: pullover pura lana fantasia, 49 € (ovs.it/piombo)
2 MACRON: pantalone baseball Defender, leggerezza e comodità, 63 € 2 BOGGI: pantaloni in tessuto elasticizzato, 129 € (boggi.com)
(macron.com) 3 NEW ERA: cappellino regolabile in tela, 24 € 3 SUN68: berretto in lana, 35 € (sun68.com) 4 LOCMAN: cronografo

2
(neweracap.eu) 4 WILSON: mazza 2020 Vapor, 99 € (wilson.com) in acciaio al quarzo modello 1960, impermeabile fino a 5 ATM, 319 €
5 GAMER: guanto GXLE in pelle per massimizzare le prestazioni (locman.it) 5 TATRAS: piumino laminato lucido con cappuccio
difensive, 274 € (baseballproshop.it) 6 NIKE: scarpa da baseball removibile, 760 € 6 BARRETT: scarponcini in suede idroepellente
personalizzabile Alpha Huarache, 151 € (nike.com) con ganci, 405 € (barrett.it)

L A C O L L E Z I O N E LA PARTNERSHIP CON ITALIA INDEPENDENT

C.P. Company