Sei sulla pagina 1di 1

In 

matematica applicata alle scienze, un adimensionale (o numero puro) è una grandezza


fisica esprimibile come un numero senza alcuna unità di misura. Le costanti fisiche fondamentali sono
adimensionali: tutte le costanti dimensionali, anche quelle più importanti, non sono delle costanti fisiche
fondamentali in quanto dipendono dal sistema di unità di misura scelto e possono essere interpretate
come fattori di conversione. Una delle materie per eccellenza in cui viene studiato come ridurre il
numero di costanti e le dimensioni del problema è proprio l'analisi dimensionale. La prima apparizione
scritta del termine in italiano risale al 1914.