Sei sulla pagina 1di 60

Istruzioni d'uso

Asciugabiancheria a pompa di calore


T 8627 WP

Leggere assolutamente l'istruzione d'uso it - IT


prima di procedere al posizionamento,
all'installazione e alla messa in funzione dell'apparecchio.
In questo modo si evitano danni a se stessi
e alle apparecchiature. M.-Nr. 07 608 610
Indice

Contribuire alla salvaguardia dell'ambiente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

Istruzioni di sicurezza e avvertenze . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7

Come si usa l'asciugabiancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12


Pannello comandi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Come funziona il display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13

Primo utilizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15

Cura della biancheria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16


Simboli trattamento tessuti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16
Consigli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

Asciugare in modo corretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18


Istruzione breve . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18

Opzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Rinfrescare. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Delicato+ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Fase antipiega . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Segnale acustico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21

Posticipo dell'avvio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22

Panoramica programmi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23

Modificare il programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Cambiare programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Interrompere/terminare il programma e avviarne uno nuovo . . . . . . . . . . . . . . 27
Interrompere/terminare un programma e prelevare la biancheria . . . . . . . . . . 27
Aggiungere biancheria dopo l'inizio del programma o prelevare anzitempo la
biancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Tempo residuo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27

2
Indice

Pulizia dell'asciugabiancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Vuotare il contenitore dell'acqua di condensa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Rispettare gli intervalli di pulizia previsti per il sistema filtrante. . . . . . . . . . . . . . . 29
Quando si devono pulire le superfici filtranti dei filtri impurità? . . . . . . . . . . . . 29
Quando si devono pulire gli altri filtri, ovvero i filtri compatti (filtri fini)? . . . . . . 29
Pulire le superfici dei filtri impurità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
1. interno sportello . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
2. area di carico dello sportello . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
Pulire i filtri compatti (filtri fini) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
1. Filtro compatto all'interno dello sportello. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
2. Filtri compatti nell'area di carico dello sportello. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33
3. Pulire il filtro compatto davanti allo scambiatore di calore. . . . . . . . . . . . . . 34
Pulire l'asciugabiancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35

Guida guasti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
Cosa fare se . . . ? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
Guasti/anomalie segnalati su display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
Risultato di asciugatura non soddisfacente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
Altri problemi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
Sostituire la lampadina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 41

Assistenza tecnica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
Riparazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
Aggiornamento configurazione programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
Informazioni importanti sulla garanzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
Accessori su richiesta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42

Installazione/Allacciamenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Vista anteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Vista posteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
Trasportare l'asciugabiancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
Luogo di posizionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
Inserimento sotto un piano di lavoro
o incasso in un mobile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
Regolare la posizione dell'asciugabiancheria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
Colonna bucato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46

3
Indice

Scaricare all'esterno l'acqua di condensa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47


Utilizzare il tubo di scarico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
Agganciare il tubo di scarico al lavandino/allo scarico a pavimento . . . . . . . . 48
Condizioni particolari di installazione che richiedono l'utilizzo di una valvola
antiritorno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
Allacciamento elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50

Consumi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51

Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52

Menù Impostazioni J . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
- accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
- uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
Lingua J. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
Orologio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Livelli asciugatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Fase antipiega . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Codice pin . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
Segnale acustico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
Acustica tasti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
Contrasto e luminosità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
Standby display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
Memory . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57

4
Contribuire alla salvaguardia dell'ambiente

Smaltimento dell'imballaggio L’adeguata raccolta differenziata per


l’avvio successivo dell’apparecchiatura
L'imballaggio impedisce che l'apparec-
dismessa al riciclaggio, al trattamento e
chio subisca dei danni durante il tra-
allo smaltimento ambientalmente com-
sporto. I materiali utilizzati per
patibile contribuisce a evitare possibili
l’imballaggio sono riciclabili, per cui se-
effetti negativi sull’ambiente e sulla sa-
lezionati secondo criteri di rispetto
lute e favorisce il riciclo dei materiali di
dell’ambiente e di facilità di smaltimen-
cui è composta l’apparecchiatura. Per
to finalizzata alla reintegrazione dei ma-
la gestione del recupero e dello smalti-
teriali nei cicli produttivi.
mento degli elettrodomestici, Miele Ita-
Riciclare i componenti consente da un lia aderisce al consorzio Ecodom (Con-
lato di risparmiare materie prime e sorzio Italiano Recupero e Riciclaggio
dall'altro di ridurre il volume dei rifiuti. Elettrodomestici).
Smaltimento rifiuti apparecchiature elet- Lo smaltimento abusivo del prodotto da
triche ed elettroniche (RAEE), ai sensi parte dell’utente comporta
del Decr. Legisl. 25 luglio 2005, n. 151 l’applicazione di sanzioni amministrati-
in attuazione delle Direttive 2002/95/CE, ve previste dalla normativa vigente.
2002/96/CE e 2003/108/CE sullo smalti-
Accertarsi che fino al momento dello
mento dei rifiuti di apparecchiature elet-
smaltimento la vecchia macchina ven-
triche ed elettroniche.
ga tenuta fuori della portata dei bambi-
Il simbolo del cassonetto barrato indica ni.
che il prodotto alla fine della propria
vita utile deve essere raccolto separa-
tamente dagli altri rifiuti. L’utente dovrà
conferire l’apparecchiatura giunta a fine
vita agli idonei centri di raccolta diffe-
renziata dei rifiuti elettronici ed elettro-
tecnici oppure riconsegnarla al rivendi-
tore al momento dell’acquisto di una
nuova apparecchiatura di tipo equiva-
lente, in ragione di uno a uno.

5
Contribuire alla salvaguardia dell'ambiente

Risparmiare energia
Seguendo le indicazioni qui di seguito
riportate si può evitare di consumare
inutilmente energia:
– Centrifugare la biancheria in lavatrice
alla massima velocità consentita dal
programma. Centrifugando ad esem-
pio a 1600 giri/min anziché a 1000
giri/min si risparmia circa il 20 % di
energia elettrica e di tempo.
– Usare l'asciugabiancheria a pieno
carico, ovvero caricare la massima
quantità di biancheria prevista per
ogni programma. In questo modo i
consumi, riferiti alla quantità di bian-
cheria, risulteranno complessivamen-
te inferiori.
– Assicurarsi che la temperatura del lo-
cale dove è installata
l'asciugabiancheria non sia troppo
alta. Se nello stesso locale sono in-
stallate altre apparecchiature che
producono calore, assicurare
un'adeguata aerazione del locale op-
pure spegnerle quando è in funzione
l'asciugabiancheria.
– Dopo ogni asciugatura, pulire le su-
perfici filtranti dei filtri impurità.
– Pulire i filtri compatti (filtri fini) quan-
do viene indicata sul display la ne-
cessità della pulizia.

6
Istruzioni di sicurezza e avvertenze
Destinazione d'uso
~ Utilizzare l'asciugabiancheria solo
per uso domestico e solo per asciugare
capi in tessuto lavati in acqua che il
produttore ha dichiarato idonei
~ Leggere assolutamente queste all'asciugatura in tamburo
istruzioni d'uso. (sull'etichetta). Qualsiasi altro uso può
rivelarsi pericoloso. Miele non risponde
Questa asciugabiancheria è confor- di danni causati da uso improprio e/o
me alle vigenti norme di sicurezza. da impostazioni scorrette
Un uso improprio può tuttavia provo- dell'elettrodomestico.
care danni a persone e/o cose.
~ Coloro che per incapacità fisica,
sensoriale o psichica, per inesperienza,
Prima di utilizzare nonché non conoscenza non sono in
l'asciugabiancheria per la prima vol- grado da soli di utilizzare in sicurezza
ta, leggere attentamente questo li- l'asciugabiancheria possono metterla in
bretto di istruzioni; contiene indica- funzione solo se sorvegliati e istruiti da
zioni importanti per la sicurezza, persone competenti, che se ne assu-
l'uso e la manutenzione della mac- mono la responsabilità.
china. In questo modo si proteggo-
no le persone e si evitano danni ma-
teriali.
Bambini in casa
~ Sorvegliare i bambini se si trovano
Conservare il libretto di istruzioni e nelle vicinanze dell'asciugabiancheria;
consegnarlo anche a eventuali altri non permettergli di giocare con la mac-
utenti. china.
~ I ragazzini più grandi possono utiliz-
zare la macchina da soli solo se hanno
imparato a usarla correttamente. È im-
portante che sappiano riconoscere i
pericoli che possono derivare da un
suo eventuale uso scorretto.

7
Istruzioni di sicurezza e avvertenze

Sicurezza tecnica ~ La tecnologia a pompa di calore


nell'asciugabiancheria utilizza un refri-
~ Prima di installare gerante gassoso, che viene compresso
l'asciugabiancheria, controllare che
nel compressore. Una volta compresso,
non vi siano danni visibili.
il refrigerante passa allo stato liquido; la
Non installare né mettere in funzione
sua temperatura aumenta e viene con-
un'asciugabiancheria se presenta dei
vogliato in un circuito chiuso attraverso
danni.
lo scambiatore di calore, dove avviene
~ Prima di allacciare lo scambio di calore con l'aria
l'asciugabiancheria alla rete elettrica dell'asciugatura in afflusso. Il ronzio
confrontare i valori di tensione, prote- che si sente durante l'asciugatura è
zione e frequenza, indicati sulla tar- dunque normale nella tecnologia a
ghetta dati, con quelli della rete elettri- pompa di calore e non interferisce nel
ca. In caso di dubbi, consultare un elet- funzionamento dell'asciugabiancheria.
tricista qualificato.
– Il refrigerante non è infiammabile né
~ La sicurezza elettrica dell'asciuga- esplosivo.
biancheria è garantita solo in presenza
– Se la macchina viene trasportata e
di un regolare conduttore di protezione.
posizionata correttamente, non serve
È molto importante assicurarsi che que-
un periodo di fermo (v. al capitolo
sta premessa, fondamentale per la si-
"Installazione/Allacciamenti").
curezza, sia verificata. In caso di dubbi
far controllare l'impianto da un tecnico ~ Per motivi di sicurezza, non si pos-
specializzato. Miele non può essere ri- sono usare prolunghe (pericolo di in-
tenuta responsabile per danni causati cendio dovuto al surriscaldamento).
dall'assenza o dall'interruzione del con-
duttore di protezione. ~ Eventuali riparazioni
dell'elettodomestico possono essere ef-
fettuate solo dal servizio di Assistenza
Tecnica Miele autorizzato, diversamen-
te il produttore non è responsabile per i
danni che ne possono derivare: ripara-
zioni non eseguite a regola d'arte pos-
sono inoltre esporre l'utente a pericoli
anche gravi, per i quali Miele non ri-
sponde.

8
Istruzioni di sicurezza e avvertenze

~ Sostituire eventuali pezzi guasti o di-


fettosi con ricambi originali Miele; solo
così Miele può garantire il rispetto dei
requisiti di sicurezza previsti per le pro-
prie macchine.
~ Se il cavo di alimentazione elettrica
è danneggiato, deve essere sostituito
completamente da personale tecnico
autorizzato Miele per evitare all'utente
qualsiasi pericolo.
~ In caso di guasti e per le operazioni
di pulizia e manutenzione, tenere pre-
sente che l'asciugabiancheria è stacca-
ta dalla rete elettrica solo se
– la spina del cavo di alimentazione
non è inserita nella presa, oppure se
– l'interruttore generale dell'impianto
elettrico della casa è disinserito, op-
pure se
– il fusibile dell'impianto elettrico è
completamente svitato (quindi tutto
l'impianto elettrico è staccato).
~ L'installazione di questa asciuga-
biancheria in luoghi non stazionari (ad
es. sulle navi) deve essere effettuata da
personale tecnico qualificato che ga-
rantisca i presupposti per un utilizzo
conforme ai requisiti di sicurezza.
~ Non si possono effettuare modifiche
all'asciugabiancheria che non siano
state espressamente autorizzate da
Miele.

9
Istruzioni di sicurezza e avvertenze

Impiego corretto ~ Non asciugare mai in asciugabian-


cheria i seguenti capi (pericolo di in-
~ Non asciugare in asciugabiancheria cendio):
capi in queste condizioni (pericolo di
incendio): – capi sui quali sono stati utilizzati pro-
dotti chimici industriali, ad esempio
– capi non lavati
per il lavaggio (ad es. in una lava-
– capi non ben puliti, quindi ancora secco).
sporchi di residui di olii, grassi o altro
– capi contenenti prevalentemente
(es. strofinacci, salviette usate per la
parti in gomma, gommapiuma o simi-
cosmesi sporche di pomate, olii,
li, ad esempio oggetti in lattice, cuffie
grassi); se i tessuti non sono ben pu-
per doccia, tessuti impermeabili, og-
liti, la biancheria può incendiarsi du-
getti in gomma, capi di abbigliamen-
rante l'asciugatura o anche dopo.
to o oggetti con parti in gomma, cu-
– capi trattati con o che presentano scini con imbottitura in pezzetti di
macchie di prodotti infiammabili gomma piuma
come acetone, alcol, benzina, petro-
– capi imbottiti (es. cuscini o piumini) e
lio, smacchiatori, trementina, sostan-
danneggiati perché l'imbottitura po-
ze che rimuovono la cera o altri pro-
trebbe fuoriuscire e incendiarsi.
dotti chimici (può succedere ad
esempio su strofinacci). ~ Alla fase di riscaldamento segue in
molti programmi la fase di raffredda-
– capi che presentano residui di spray,
mento in modo che i capi/gli oggetti si
lacche per capelli, acetone o prodot-
mantengano a una temperatura che
ti simili.
non li danneggi (pericolo di autocom-
bustione). Solo una volta che i capi
Lavare questi capi in modo intenso
sono raffreddati, il programma può dirsi
e accurato, utilizzando una sufficien-
concluso. Prelevare la biancheria subi-
te quantità di detersivo e un'alta
to dopo la fine del programma.
temperatura. In caso di dubbi, lavarli
più volte. ~ Avvertenza: non spegnere mai
l'asciugabiancheria prima che il pro-
gramma sia terminato, a meno che tutto
il contenuto del cestello non venga pre-
levato immediatamente e steso in modo
che possa cedere tutto il calore.
~ Se si usano ammorbidente o prodot-
ti simili seguire le istruzioni previste per
l'ammorbidente.

10
Istruzioni di sicurezza e avvertenze

~ Non si può mettere in funzione ~ Tenere sempre pulito da polvere e


l'asciugabiancheria senza filtri o con fil- impurità l'ambiente dove è installata
tri danneggiati l'asciugabiancheria.
Polvere e impurità presenti vengono
L'asciugabiancheria si intaserebbe con
aspirate insieme all'aria e alla lunga in-
conseguenti danni e malfunzionamenti!
tasano lo scambiatore di calore.
~ Dopo ogni asciugatura, pulire le su- ~ Non appoggiarsi, né fare leva sullo
perfici filtranti dei filtri impurità.
sportello, altrimenti l'asciugabiancheria
~ Dopo essere stati lavati, tutti i filtri potrebbe ribaltarsi.
devono essere asciugati perfettamente.
Filtri ancora umidi possono compromet- ~ Chiudere lo sportello al termine di
ogni ciclo di asciugatura per evitare
tere il funzionamento dell'asciugabian-
che:
cheria.
– i bambini tentino di infilarsi nella
~ Non installare l'asciugabiancheria in macchina o di nascondervi degli og-
ambienti esposti al gelo. Già tempera-
getti.
ture prossime allo zero ne compromet-
tono il funzionamento. – vi si possano infilare degli animali.
Se l'acqua di condensa gela nella pom-
pa e nel tubo di scarico, può provocare ~ Non spruzzare acqua
sull'asciugabiancheria.
dei danni.
~ Se si scarica l'acqua di condensa Accessori
all'esterno, ad esempio in un lavabo,
fissare il tubo di scarico affinché non ~ Gli accessori possono essere instal-
scivoli. Altrimenti potrebbe spandere lati o montati sull'apparecchio solamen-
l'acqua di condensa provocando dei te se espressamente autorizzati da
danni. Miele.
Utilizzando o montando altri accessori
~ L'acqua di condensa non è potabile. e componenti il diritto alla garanzia e a
Se ingerita, è nociva sia per gli uomini prestazioni in garanzia per vizi e/o difet-
che per gli animali. ti del prodotto decade.

Miele non può essere ritenuta re-


sponsabile per danni causati dal
mancato rispetto di queste istruzioni
di sicurezza e avvertenze.

11
Come si usa l'asciugabiancheria

Pannello comandi

a Tasto Start/Stop e Tasti delle opzioni


per avviare il programma e/o inter- i programmi di base possono essere
romperne uno in corso. integrati da diverse opzioni.
La spia lampeggia dopo aver sele-
f Selettore programmi
zionato un programma e si accende
di luce fissa dopo l'avvio. Il selettore può essere ruotato sia in
senso orario che in senso antiorario.
b Display con tasti Menù
g Tasto s
informazioni più dettagliate alla pros-
sima pagina. per accendere e spegnere
l'asciugabiancheria.
c Tasto m
L'asciugabiancheria si spegne auto-
per posticipare l'avvio del program- maticamente per risparmiare energia
ma o visualizzare l'ora corrente. 15 minuti dopo la fine del program-
ma (o la fase antipiega) oppure una
d Interfaccia ottica PC
volta accesa se non viene effettuata
serve all'assistenza tecnica come alcuna impostazione.
nodo di diagnosi e di trasmissione
h Tasto Sportello
(anche per eventuali Update).
per aprire lo sportello di carico. Lo
sportello si apre anche a macchina
non allacciata alla corrente o disinse-
rita.

12
Come si usa l'asciugabiancheria

Come funziona il display Scegliere i programmi tramite display


Tramite display si possono impostare e Selezionando Altri programmi si posso-
guidare diverse funzioni dell'asciuga- no attivare i seguenti programmi:
biancheria.
– Cuscini
Selezionare e visualizzare i parametri – Cuscini grandi
del programma
– Capi sport
– Scegliere diversi livelli di asciugatura
– Speciale cesto*
(ad es. Stiro a mano, Pronto asciut-
to...) oppure la durata dei programmi * da usare solo in combinazione con il
Aria calda/fredda cesto accessorio per asciugabianche-
ria (accessorio su richiesta).
– Attivare il posticipo avvio
– Visualizzare la durata presumibile del
programma (stima del tempo resi-
duo)
Nota:
Le immagini dei display riportate in
queste istruzioni d'uso sono a titolo
d'esempio e possono essere legger-
mente diverse nella realtà.

13
Come si usa l'asciugabiancheria
Tasti Menù Durata del programma / Calcolo del
tempo residuo
All'atto della selezione viene visualizza-
ta la durata residua prevista del pro-
gramma. Si tratta però solo di una stima
perché la durata effettiva
dell'asciugatura dipende da vari fattori,
tra i quali l'umidità residua della bian-
cheria dopo la centrifugazione, il tipo di
tessuto, la quantità di carico, la tempe-
ratura dell'ambiente, le oscillazioni nella
tensione della rete.
L'elettronica della macchina adegua
Con i tasti Menù si effettuano diverse l'asciugatura alle peculiarità del carico
impostazioni: ricalcolando continuamente la durata
si possono modificare i valori in corri- del programma. Per questo può succe-
spondenza delle righe verticali oppure dere che sul display compaiano dei
confermarli. veri e propri "salti" nell'indicazione del
tempo residuo.
Esempio di modifica:
Oppure alcuni programmi possono ter-
Cotone minare prima del previsto, non appena
viene raggiunta una determinata tem-
Durata 2:21 h
peratura (ad es. se i tessuti sono parti-
^^^^^^ Secco
colarmente sottili, se il cestello è poco
carico o se la biancheria era già stata
Con i tasti Menù destro o sinistro si sce- precedentemente asciugata).
glie il livello di asciugatura desiderato.
Esempio di conferma:
Altri programmi

Cuscini

Avanti OK

Con il tasto Menù sinistro si sceglie


Avanti per visualizzare altri programmi
e con il tasto Menù destro invece OK
per confermare il programma selezio-
nato.

14
Primo utilizzo
Regolare l'orologio *
,Se la macchina è stata trasporta- * Probabilmente è già memorizzato un
ta in modo diverso da quanto de-
orario (operazione fatta in fase di pro-
scritto al capitolo "Installazione", è
duzione). In questo caso, saltare que-
necessario aspettare ca. 1 ora prima
sto passaggio.
di allacciare l'asciugabiancheria alla
rete elettrica. L'ora potrà comunque poi sempre es-
sere modificata dal menù Impostazioni.
La prima volta che si accende
l'asciugabiancheria, sul display compa- 12:00
re un breve messaggio di benvenuto.
Il messaggio non comparirà più non Avanti OK
appena verrà effettuato un programma
della durata di almeno 1 ora. ^ Con il tasto Menù sinistro scegliere
Avanti per regolare l'ora e conferma-
Il display passa all'impostazione della re utilizzando il tasto Menù destro,
lingua. ovvero OK.

Impostare la lingua desiderata sul di- ^ Impostare allo stesso modo anche i
splay minuti.

Se la lingua visualizzata è corretta, con- Menù base


fermare con OK,
altrimenti selezionare un'altra lingua. Dopo aver acceso la macchina, sul di-
splay compare sempre il menù base
Sprache J finché non si seleziona un programma.
deutsch 10 : 00

) OK
Selezionare un programma
^ Premendo il tasto Menù sinistro ~ si
sceglie la lingua desiderata. ^ A questo punto è possibile caricare
^ Premendo il tasto Menù destro si l'asciugabiancheria e scegliere un
conferma la lingua selezionata con programma come descritto al capito-
OK. lo "Asciugare in modo corretto".
La lingua potrà comunque poi sempre
essere modificata dal menù Imposta-
zioni.

15
Cura della biancheria

Simboli trattamento tessuti – I tessuti di puro lino tendono a diven-


tare ruvidi. Asciugarli solo se
Asciugatura l'asciugatura in tamburo è esplicita-
q/r Temperatura normale/bassa mente indicata tra i simboli
L'asciugatura viene effettuata con dell'etichetta.
temperatura più bassa in ogni
– La maglina (ad es. T-shirts, intimo e
programma. Non è quindi neces- così via) tende spesso - a seconda
sario dividere i capi in q e r. della qualità - a restringersi al primo
s Non adatto all'asciugatura in lavaggio. Non asciugare troppo que-
tamburo, ovvero non può essere sti capi altrimenti possono restringer-
asciugato in asciugabianche- si; tenere presente questa loro carat-
ria/essiccatoio. teristica al momento dell'acquisto.
Stiratura (a mano o in stiratrice) – I capi Lava/Indossa tendono a spie-
I Ferro molto caldo gazzarsi più facilmente all’aumentare
H Ferro caldo della quantità di carico. Soprattutto
se i capi sono particolarmente deli-
G Ferro tiepido cati (ad es. camicie, camicette).
J Non stirare (né a mano, né in sti- Scegliere un programma adeguato.
ratrice) In caso di dubbi, ridurre il carico e
attivare l'opzione Delicato+ oppure il
Consigli programma Togliepieghe stiro facile.

– Non superare la quantità massima di – I capi che non possono essere solle-
carico riportata per ogni programma citati meccanicamente, si possono
nella "Panoramica programmi". arieggiare/asciugare con il program-
ma Speciale cesto utilizzando il ce-
Se il cestello è troppo pieno, la bian- sto accessorio per asciugabianche-
cheria viene spiegazzata e il risulta- ria (accessorio su richiesta).
to di asciugatura è compromesso. – Anche la biancheria inamidata può
essere asciugata in asciugabianche-
– Non caricare in macchina capi intrisi ria. Tuttavia, per ottenere il normale
di acqua o molto bagnati. Centrifuga- effetto appretto, bisogna raddoppia-
re la biancheria dopo il lavaggio per re la dose di amido.
almeno 30 secondi.
– Asciugare carichi misti di cotone, co-
tone colorato e tessuti lava/indossa
con il programma Automatic+.
– Lasciare aperte le giacche in modo
che si asciughino anche all'interno.

16
Cura della biancheria
– Prima di asciugare per la prima volta
capi nuovi e colorati , lavarli separa-
tamente. I capi di colore scuro non
devono essere asciugati con i capi di
colore chiaro perché possono lascia-
re il colore. Non asciugare capi nuovi
di colore scuro senza averli prima
accuratamente lavati perché posso-
no lasciare il colore su parti in plasti-
ca dell'asciugabiancheria, oppure la-
nugine di altro colore potrebbe de-
positarsi sui tessuti.

17
Asciugare in modo corretto

Istruzione breve l'asciugabiancheria. In questo caso la


luce del cestello resta spenta.
Mettendo in sequenza le operazioni de-
scritte ai punti A, B, C ... si ha una ^ Premere il tasto s per accendere la
specie di istruzione breve. Leggere co- macchina.
munque attentamente, almeno le prime
C Caricare la biancheria nel cestello
volte, tutto quanto riportato per ogni
punto. ^ Aprire lo sportello con il tasto Sportel-
lo.
A Preparare la biancheria
^ Infilare la biancheria nel cestello sen-
Districare la biancheria e dividerla in
za pressarla.
base . . .
. . . al livello di asciugatura desiderato,
Non superare il carico massimo indi-
. . . al tipo di tessuto e di lavorazione,
cato nella panoramica programmi
. . . alla dimensione,
per ogni programma.
. . . al grado di umidità residua dopo la
Se il carico è eccessivo la bianche-
centrifugazione
ria si sgualcisce e l'asciugatura non
in modo da ottenere un'asciugatura uni-
è ottimale.
forme.
^ Prima di chiudere lo sportello, con-
,Attenzione! Rimuovere dalla trollare che il filtro al suo interno sia in
biancheria tutti i corpi estranei (ad
posizione corretta.
es. dosatori, palline ecc.) perché
potrebbero fondersi e danneggiare
sia la biancheria sia
l'elettrodomestico.

– Controllare bordi e cuciture per evita-


re che eventuali imbottiture possano
fuoriuscire.
– Chiudere/abbottonare federe e copri-
piumoni per evitare che altri capi
possano infilarvisi.
– Chiudere ganci e asole.
– Allacciare insieme cinturini in tessuto
o lacci.
Assicurarsi che non rimangano impi-
– Cucire le stecche o i ferretti dei reg- gliati dei capi chiudendo lo sportel-
giseni oppure sfilarli. lo.
B Accendere l'asciugabiancheria
^ Chiudere lo sportello con un leggero
Il carico può essere introdotto nel ce- slancio oppure accostarlo e premere.
stello anche prima di accendere
18
Asciugare in modo corretto
D Selezionare il programma Altri programmi
Altri programmi

Cuscini

Avanti OK

^ Premere il tasto Menù sinistro Avanti


finché compare il programma desi-
derato.
^ Confermare il programma con il tasto
Menù destro OK
– Cuscini, cuscini grandi: non modifi-
cabile.
^ Selezionare il programma desiderato.
– Capi sport: scegliere un grado di
Il nome del programma compare sul di- asciugatura, come indicato a sinistra.
splay.
– Speciale cesto: v. più avanti.
Programmi con livelli di asciugatura
Selezionare la durata dei programmi
– Cotone, Lava/Indossa, Fibre sinteti- a tempo
che, Outdoor, Automatic+, Camicie,
Jeans Aria calda

Cotone Durata 0:20 h

Durata 2:21 h minore maggiore

^^^^^^ Secco ^ Per prolungare o ridurre (in diversi


scatti) la durata dei programmi Aria
^ Premere il tasto Menù destro o sini- calda/fredda premere i tasti Menù
stro finché compare il livello di asciu- maggiore o minore.
gatura desiderato.
– Aria fredda 20 min - 1 h
Per ogni programma è possibile sce-
gliere tra differenti livelli di asciugatura. – Aria calda 20 min - 2 h
Nota: la durata visualizzata cambia di – Speciale cesto*: 40 min - 2:30 h
programma in programma (perché si * da usare solo in combinazione con
tratta di una stima del tempo residuo). il cesto accessorio per asciugabian-
Nei programmi cheria (accessorio su richiesta).
– Toglipieghe, Trattamento lana, Trat-
tamento seta la durata è fissa.

19
Asciugare in modo corretto
E Attivare eventuali opzioni e/o il po- Sul display compaiono Fase antipiega
sticipo avvio (se attivata) e Fine a indicare che il
programma è terminato. Se è stato atti-
vato, il segnale acustico risuona a in-
tervalli.
Il programma Lana non ha la fase anti-
piega.
Questa asciugabiancheria è dotata di
modalità Stand-by: Al termine del pro-
gramma il display si oscura e la spia
del tasto Start/Stop lampeggia lenta-
mente (v. anche alla voce "Stand-by" al
termine di queste istruzioni).
Se è stata attivata la fase antipiega, il
cestello ruota a intervalli. Non si tratta
^ Attivare eventuali opzioni o il postici- di un guasto.
po avvio (v. omonimi capitoli) ^ Aprire lo sportello di carico premen-
F Avviare il programma do il tasto Sportello.
Quando si è scelto un programma, la ^ Prelevare la biancheria.
spia del tasto Start/Stop lampeggia. Se
lampeggia significa che il programma Non dimenticare capi di biancheria
può essere avviato. nel cestello! Potrebbero rovinarsi
alla successiva asciugatura, magari
^ Premere il tasto Start/Stop. con un programma non adatto.
La spia del tasto Start/Stop si accende.
Sul display compare Asciugatura e il Se lo sportello dovesse rimanere inav-
tempo residuo scorre a ritroso. vertitamente aperto (e
Nei programmi con livello di asciugatu- l'asciugabiancheria accesa), dopo
ra, sul display comparirà di volta in vol- qualche minuto la luce si spegne per
ta il livello di asciugatura raggiunto (es. non sprecare energia.
Stiratrice). Stiro a mano... ecc.). Dopo 15 minuti dalla fine del program-
ma (o della fase antipiega) l'asciuga-
Prima della fine del programma biancheria si spegne automaticamente.

Poco prima del termine si attiva la fase ^ Per spegnerlo, premere il tasto s.
di raffreddamento: sul display compare ^ Pulire i filtri situati nello sportello e
la scritta Raffreddam. Solo una volta nell'apertura di carico.
conclusa la fase di raffreddamento il
programma è terminato. ^ Chiudere lo sportello.

G Fine programma - Prelevare la ^ Vuotare il contenitore dell'acqua di


biancheria condensa (a meno che non sia stato
allacciato lo scarico esterno).

20
Opzioni
Delicato+
Capi che non devono essere troppo
movimentati vengono asciugati con ri-
dotta sollecitazione meccanica (meno
rotazioni del cestello).
Il programma dura un po' più a lungo.
È anche possibile modificare il livello di
asciugatura.

Fase antipiega
Al termine del programma, il cestello
Premendo il tasto Rinfrescare/Delicato+ ruota con un ritmo speciale che varia a
si attiva un'opzione o l'altra o nessuna seconda del programma appena termi-
delle due. La combinazione delle due nato.
opzioni non è possibile.
Questa rotazione "antipiega" serve per
Non per tutti i programmi è possibile at- ridurre la formazione di pieghe nei tes-
tivare le stesse opzioni (v. panoramica suti se il carico non viene immediata-
programmi). mente prelevato.

Rinfrescare Segnale acustico


L'aria di asciugatura viene riscaldata Al termine del programma suona un se-
per un certo tempo. Dopo di che ven- gnale acustico di avviso (il segnale
gono arieggiati i tessuti senza ulteriore suona a intervalli per max. 1 ora).
afflusso di calore fino al livello di asciu-
gatura Pronto asciutto. Il volume del segnale acustico può es-
sere regolato, consultare il capitolo
Utilizzare Rinfrescare per eliminare o ri- "Menù Impostazioni".
durre ad esempio la presenza di odori
nei tessuti puliti. L'effetto rinfrescante è Il segnale acustico che avvisa della
migliore se i capi vengono inumiditi con presenza di un guasto o di
acqua o con le apposite salviette rinfre- un'anomalia, invece, resta sempre atti-
scanti (reperibili in commercio). Se i vo indipendentemente da quello di fine
capi sono sintetici, l'odore è più difficile programma.
da eliminare.

21
Posticipo dell'avvio
Attivando questa funzione è possibile
stabilire a che ora far terminare il pro- Cotone
gramma. L'avvio può essere posticipa-
to da 30 minuti fino a max. 24 ore Avvio tra 1:01 h

Pronto asciutto
Attivare il posticipo avvio
Il tempo che manca all'avvio del pro-
A Dopo aver selezionato il programma,
gramma scorre a ritroso.
premere il tasto m.
Ogni ora, il cestello ruota brevemente
La spia del tasto m si accende. per ridurre la formazione di pieghe.
Posticipo avvio 10:00
Aggiungere biancheria
dalle 10:00 alle11:29 ^ Aprire lo sportello e introdurre la
biancheria.
Avanti Indietro A
^ Chiudere lo sportello e premere il ta-
Sul display compare l'ora di avvio (dal-
sto Start/Stop.
le) e l'ora di fine programma (alle) e
Il tempo del posticipo riprende a
l'ora corrente.
scorrere.
Posticipo avvio 10:00
Modificare
dalle 11:01 alle12:30
^ Il livello di asciugatura e le opzioni
Avanti OK possono essere modificate anche
successivamente.
B Premendo il tasto Menù sinistro sce-
gliere Avanti per impostare l'ora a È possibile anche scegliere di far termi-
cui si vuole che il programma termini. nare il programma a un'altra ora.
Alla prima pressione del tasto l'ora si ^ Premere il tasto m.
arrotonda alla mezz'ora o all'ora suc-
^ Premendo il tasto Menù sinistro sce-
cessiva. A ogni ulteriore pressione l'ora
gliere Avanti per posticipare la fine
di fine programma aumenta di
del programma.
mezz'ora in mezz'ora.
^ Confermare con il tasto Menù destro
C Confermare l'orario con il tasto Menù
OK
destro OK.
Annullare
Avvio
^ Premere il tasto m.
D Premere il tasto Start/Stop.
^ Confermare con il tasto Menù destro
Cancellare
^ Per avviare un programma Premere il
tasto Start/Stop.
22
Panoramica programmi

Cotone carico massimo: 6 kg*


Secco, Pronto asciutto+, Pronto asciutto**
Capi Tessuti a uno o più strati in cotone; ad esempio asciugamani, teli, ac-
cappatoi in spugna, T-shirt, biancheria intima, biancheria per neonati,
lenzuola in flanella.
Nota: – Scegliere Secco per tessuti diversi, a più strati e particolarmente
spessi.
– Non asciugare con Secco i capi in maglina (ad es. T-shirt, intimo,
biancheria per neonati) perché potrebbe restringersi.
Opzioni Delicato+ oppure Rinfrescare, Fase antipiega, Segnale acustico
Stiro a mano r, Stiro a mano rr **, Stiratrice
Capi Capi in cotone e/o lino ad esempio tovaglie, lenzuola, biancheria ina-
midata.
Nota: Se si usa la stiratrice, tenere arrotolata la biancheria fino al momento
della stiratura, in modo che si mantenga umida.
Opzioni Delicato+ oppure Rinfrescare, Fase antipiega, Segnale acustico
Lava/Indossa carico massimo: 3 kg*
Pronto asciutto+, Pronto asciutto**, Stiro a mano r
Capi Tessuti di cotone e misto cotone o fibre sintetiche ad esempio magliet-
te, abiti, pantaloni, camici, tovaglie.
Opzioni Delicato+ oppure Rinfrescare, Fase antipiega, Segnale acustico
* Peso della biancheria asciutta
** Nota per istituti di verifica: livello da impostare per i test in conformità alla
norma EN 61121 (senza attivare alcuna opzione)

23
Panoramica programmi

Fibre sintetiche carico massimo: 2,5 kg*


Pronto asciutto+, Pronto asciutto, Stiro a mano r, Stiro a mano rr
Capi Tessuti delicati di cotone e misto cotone o fibre sintetiche ad esempio
magliette, abiti, pantaloni, camici, tovaglie, camicie, camicette, intimo e
tessuti con applicazioni.
Nota: Programma che forma poche pieghe.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Toglipieghe Stiro facile carico massimo: 3 kg*
Capi – Tessuti in cotone e/o lino.
– Tessuti di cotone e misto cotone o fibre sintetiche, ad esempio pan-
taloni di cotone, giacche a vento non imbottite, camicie.
Nota: – Programma che serve a distendere la biancheria dopo la centrifuga-
zione.
– I tessuti si stirano facilmente se vengono subito prelevati al termine
del programma.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Capi outdoor carico massimo: 2,5 kg*
Pronto asciutto, Stiro a mano r
Capi Abbigliamento outdoor/tempo libero in materiali adatti all'asciugatura in
essiccatoio.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Aria calda carico massimo: 6 kg*
Capi – Asciugatura di tessuti a più strati che, proprio per le loro caratteristi-
che, non si asciugano in maniera uniforme, ad esempio giacche o
capi voluminosi.
– Asciugatura di singoli capi, ad esempio accappatoi, biancheria da
bagno, salviette.
Nota: – Evitare di impostare subito tempi molto lunghi. Procedere per tentati-
vi al fine di determinare qual è la durata più adatta per l'asciugatura
di un determinato capo.
Opzioni Delicato+, Fase antipiega, Segnale acustico
* Peso della biancheria asciutta

24
Panoramica programmi

Aria fredda carico massimo: 6 kg*


Capi Tutti i capi che devono essere semplicemente arieggiati.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Automatic+ carico massimo: 4,5 kg*
Pronto asciutto+, Pronto asciutto, Stiro a mano r
Capi Carico misto di capi in tessuti lavabili con il programma Cotone o
Lava/Indossa.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Camicie carico massimo: 2 kg*
Pronto asciutto+, Pronto asciutto, Stiro a mano r
Capi Camicie e camicette.
Opzioni Delicato+ oppure Rinfrescare, Fase antipiega, Segnale acustico
Jeans carico massimo: 3 kg*
Pronto asciutto, Stiro a mano r
Capi Capi in tessuto denim: pantaloni, giacche, gonne o camicie.
Opzioni Delicato+ oppure Rinfrescare, Fase antipiega, Segnale acustico
Trattamento lana carico massimo: 2 kg*
Capi Capi in lana. Tessuti in misto lana
Nota: – I capi in lana risultano più morbidi e vaporosi.
– Prelevare subito i capi al termine del programma.
Opzioni Segnale acustico
Trattamento seta carico massimo: 1 kg*
Capi Capi in seta (adatti all'asciugatura in tamburo), ad es. camicette.
Nota: – Programma per ridurre le pieghe.
– Prelevare subito i capi al termine del programma.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
* Peso della biancheria asciutta

25
Panoramica programmi

Cuscini 1-2 cuscini misure 40x80 cm


Cuscini grandi 1 cuscino misure 80x80 cm
Capi Guanciali asciugabili in tamburo con imbottitura in piuma, piumino o
materiale sintetico.
Nota: In particolare i cuscini, al termine dell'asciugatura possono sembra-
re ancora umidi. Asciugarli con questo programma finché non li si
percepisce asciutti nella misura desiderata.
Opzioni Fase antipiega, Segnale acustico
Capi sport carico massimo: 3 kg*
Pronto asciutto+, Pronto asciutto, Stiro a mano r
Capi Abbigliamento sport e fitness in materiali adatti all'asciugatura in
tamburo.
Opzioni Delicato+, Fase antipiega, Segnale acustico
Speciale cesto carico massimo del cesto: 3 kg
Nota: – In questo programma il cestello non
ruota. Per questo può essere
usato solo in combinazione con il
cesto accessorio per asciugabian-
cheria (su richiesta).
– Usare questo programma per oggetti
che possono essere asciugati in
tamburo, ma senza sollecitazioni
meccaniche.
– Senza cesto accessorio, il risultato di asciugatura non sarebbe
soddisfacente.
– Attenersi a quanto indicato nelle istruzioni d'uso per il cesto ac-
cessorio.
Capi/ – v. istruzioni d'uso del cesto accessorio per asciugabiancheria.
Oggetti
Opzioni Segnale acustico
* Peso della biancheria asciutta

26
Modificare il programma

Cambiare programma Interrompere/terminare un


programma e prelevare la biancheria
Cambiare programma non è possibile
(protezione contro interventi indesidera- ^ v. al punto: "Aggiungere biancheria
ti). dopo l'inizio del programma o prele-
Se si seleziona un altro programma, sul vare anzitempo la biancheria"
display compare: opzione inattivabile.
^ Dopo aver chiuso lo sportello, spe-
Tuttavia, si possono ancora attivare o gnere l'asciugabiancheria.
disattivare la fase antipiega e il segnale
acustico. Aggiungere biancheria dopo
Per selezionare un nuovo programma è l'inizio del programma o
prima necessario interrompere e termi- prelevare anzitempo la
nare quello in corso. biancheria
Interrompere/terminare il programma ^ Premere il tasto Sportello.
e avviarne uno nuovo ^ Aprire lo sportello.
^ Premere il tasto Start/Stop. ^ Aggiungere o estrarre parte della
Sul display compare tra le opzioni inter- biancheria.
ruzione Interrompere il programma. ^ Chiudere lo sportello.
^ Confermare con il tasto Menù destro ^ Premere il tasto Start/Stop.
OK
Se era stato raggiunto un determina- Tempo residuo
to tempo o una determinata tempera-
Se si modifica il programma, il tempo
tura di asciugatura, i capi vengono
residuo che viene visualizzato sul di-
raffreddati.
splay può non essere più effettivo.
Se durante il raffreddamento si pre-
me il tasto Start/Stop e si conferma
con il tasto Menù destro OK, sul di-
splay compare Fine.
^ Spegnere l'asciugabiancheria.
^ Accendere l'asciugabiancheria.
^ Selezionare e avviare un nuovo pro-
gramma.
Nota: lo stesso risultato si ottiene ruo-
tando il selettore sulla posizione Stop.

27
Pulizia dell'asciugabiancheria

Vuotare il contenitore
dell'acqua di condensa
L'acqua che si condensa durante il pro-
cesso di asciugatura viene raccolta in
un contenitore, a meno che non venga
direttamente scaricata attraverso un
apposito tubo allacciato alla macchina.

Vuotare il contenitore dopo ogni


asciugatura.

Se l'acqua nel contenitore raggiunge il


livello massimo consentito, il program-
ma viene interrotto e sul display com- ^ Far slittare la copertura all'indietro e
pare la segnalazione dell'anomalia. vuotare il contenitore.
^ Per reinserire il contenitore, inclinarlo
leggermente (come per estrarlo) e
infilarlo fino allo scatto.
^ Spegnere e riaccendere
l'asciugabiancheria per cancellare la
segnalazione.

L'acqua di condensa non è potabile


e può essere nociva sia per l'uomo
che per gli animali.

Se si vuole riutilizzare l'acqua in ambito


domestico (ad es. per il ferro da stiro),
^ Per estrarre il contenitore spostarlo filtrarla accuratamente con un colino a
leggermente verso destra mentre lo maglie finissime o con un filtro di carta
si sfila. per eliminare eventuali corpi estranei.
^ Trasportare il contenitore afferrandolo
per le due estremità e tenendolo in
posizione orizzontale.

28
Pulizia dell'asciugabiancheria

Rispettare gli intervalli di Quando si devono pulire le superfici


pulizia previsti per il sistema filtranti dei filtri impurità?
filtrante
Le superfici dei filtri impurità:
L'asciugabiancheria possiede un siste- 1. nello sportello e
ma di filtri a più livelli, composto dalle 2. nell'area di carico dello sportello
superfici dei filtri impurità e da ulte- devono essere pulite dopo ogni ci-
riori filtri compatti (filtri fini). clo di asciugatura!
(v. alla prossima pagina.)
Questo sistema di filtri si trova in tre
punti: Quando si devono pulire gli altri filtri,
ovvero i filtri compatti (filtri fini)?

I filtri compatti non devono necessa-


riamente essere puliti dopo ogni ci-
clo di asciugatura. Vanno puliti solo
quando sul display compare l'indi-
1. interno sportello cazione* che esorta a farlo!
(v. alle prossime pagine.)

* Se compare l'indicazione Pulire il filtro


all'interno dello sportello:
1. Pulire il filtro compatto che si trova
2. area di carico dello sportello all'interno dello sportello.
2. Pulire il filtro compatto che si trova
nell'area di carico dello sportello.
* Se compare l'indicazione Pulire il filtro
nello zoccolo:
3. davanti allo scambiatore di calore. 3. Pulire il filtro compatto che si trova
davanti allo scambiatore di calore.
,L'asciugabiancheria non deve
mai essere messa in funzione senza
filtri o con filtri danneggiati.
L'asciugabiancheria si intaserebbe
con conseguenti danni e malfunzio-
namenti!

29
Pulizia dell'asciugabiancheria

Pulire le superfici dei filtri ^ Eliminare i residui con le dita oppure


impurità con l'aspirapolvere per non venire in
contatto con le impurità.
Capelli, peli e lanugine presenti sui tes-
suti si raccolgono sulle superfici dei filtri Inoltre:
impurità. ^ Rimuovere le impurità anche
Consiglio: le impurità possono essere dall'intercapedine del supporto nello
aspirate con l'aspirapolvere per non sportello con uno scovolino o con l'a-
toccarle con le mani. spirapolvere.
Pulire le superfici dei filtri impurità ^ Pulire la guarnizione (2) del supporto
dopo ogni ciclo di asciugatura. sportello con un panno leggermente
inumidito.
1. interno sportello ^ Infilare il filtro nel supporto nella giu-
sta direzione fino alla battuta
d'arresto.

2. area di carico dello sportello

^ Estrarre il filtro impurità (1) dal sup-


porto dello sportello.

^ Rimuovere con le dita o aspirare con


l'aspirapolvere le impurità da entram-
be le superfici dell'area di carico.
^ Chiudere lo sportello.

30
Pulizia dell'asciugabiancheria

Pulire i filtri compatti (filtri fini) 1. Filtro compatto all'interno dello


sportello.
I filtri compatti, in aggiunta ai filtri impu-
rità, raccolgono le impurità più fini e i Componenti
residui, i residui di detersivo e lanugine
che non vengono filtrati dai filtri impuri-
tà.
Questi filtri
– non devono essere puliti dopo ogni
ciclo di asciugatura, bensì solo
quando sul display compare l'indica-
zione* che invita a farlo!
*v. al paragrafo "Rispettare gli inter-
valli di pulizia previsti per il sistema
filtrante"
– i filtri devono essere lavati sotto ac- 1 Filtro impurità
qua corrente
2 Maniglia del filtro compatto
,Al momento di rimontarli non de- 3 Griglia che tiene fermo il filtro
vono essere bagnati. Schiacciare compatto
bene il filtro per eliminare l'acqua.
Se si lavano in acqua anche le su- 4 Filtro compatto (filtro fine)
perfici dei filtri impurità, assicurarsi ^ Estrarre il filtro impurità dal supporto
che siano asciutte prima di rimontar- dello sportello.
le. Altrimenti si verifica un guasto di
funzionamento. ^ Prelevare il filtro compatto (4) nel
modo descritto alla prossima pagina.

,Se i filtri compatti sono danneg-


giati, sostituirli (sono disponibili
come accessori su richiesta).

31
Pulizia dell'asciugabiancheria
Estrarre Rimontare i pezzi

^ Adagiare il filtro impurità (1) su una ^ Adagiare il filtro impurità (1) su una
superficie piana. superficie piana.
a Premere la maniglia (2) della griglia ^ Posizionare il filtro compatto (4) esat-
leggermente verso l'interno finché la tamente al centro del filtro impurità.
griglia fuoriesce dal filtro impurità.
^ Adagiare la griglia (3) sul filtro com-
b Togliere la griglia (3) dal filtro affer- patto - la maniglia (2) deve essere ri-
randolo dalla maniglia. volta verso l'alto.
^ Estrarre il filtro compatto (4) ^ Premere la griglia sul lato superiore e
inferiore finché non si incastra nel fil-
Lavaggio
tro impurità.
^ Lavare accuratamente il filtro com-
^ Infilare il filtro impurità nello sportello
patto sotto acqua corrente.
(attenzione alla giusta direzione) fino
^ Schiacciare bene il filtro compatto in fondo.
per eliminare l'acqua.
^ Se necessario, pulire anche la griglia.
^ Le superfici dei filtri impurità invece
vanno pulite sotto acqua corrente
solo se sono molto intasate o incolla-
te.
^ Asciugare filtri impurità e griglia.

32
Pulizia dell'asciugabiancheria
2. Filtri compatti nell'area di carico Lavaggio
dello sportello.
^ Lavare accuratamente entrambi i filtri
Estrarre compatti sotto acqua corrente.
^ Schiacciare bene i filtri compatti per
eliminare l'acqua.
^ Le superfici dei filtri impurità invece
vanno pulite sotto acqua corrente
solo se sono molto intasate o incolla-
te.
^ Asciugare entrambi i filtri impurità.
^ Se necessario, pulire anche
l'alloggiamento dei filtri nell'area di
carico con l'aspirapolvere.
Rimontare i filtri compatti (figura in bas-
so)
^ Ruotare la manopola a del filtro de-
stro e del filtro sinistro fino allo scatto. ^ Infilare l'impugnatura del filtro com-
patto sul bordo con la scanalatura
^ Afferrando le manopole, estrarre i filtri verso l'alto.
verso il centro b.
^ Infilare l'estremità inferiore del filtro
compatto nel bordo inferiore.
Entrambi i filtri devono trovarsi al centro
della cavità, piatti.
Rimontare i filtri impurità (figura sup.)
^ Infilare i filtri impurità prima in basso
e spingerli poi nella parte alta.
^ Bloccare entrambe le manopole (fino
allo scatto).

^ Estrarre i filtri compatti verso l'alto te-


nendoli dall'impugnatura.

33
Pulizia dell'asciugabiancheria
3. Pulire il filtro compatto davanti allo
scambiatore di calore.
Estrarre

^ Sfilare il coperchio verso l'alto tenen-


dolo inclinato.

^ Aprire lo sportellino che si trova sul


frontale dell'asciugabiancheria, in
basso a sinistra utilizzando la leva
gialla.
^ Sfilare lo sportellino verso l'alto te-
nendolo in posizione inclinata.
^ Sistemare lo sportellino a lato.

^ Estrarre il filtro afferrandolo dalla ma-


niglia.
^ Premere leggermente i tappini e sfi-
larli dalla maniglia.
^ Togliere la maniglia dal filtro.
Lavaggio
^ Lavare accuratamente il filtro com-
patto sotto acqua corrente.
^ Ruotare verso il basso la leva del co-
^ Schiacciare bene il filtro compatto
perchio interno della cassetta.
per eliminare l'acqua.
^ Ribaltare il coperchio interno in avan-
ti.

34
Pulizia dell'asciugabiancheria
Rimontare Pulire l'asciugabiancheria
^ Rimontare la maniglia sul filtro.
Staccare la macchina dalla rete elet-
^ Spingere i tappini nei fori finché si trica.
sente che si agganciano.
^ Pulire l'involucro, il pannello comandi
^ Reinserire il filtro nell'apertura davanti
e la guarnizione dello sportello solo
allo scambiatore di calore.
con un panno leggermente inumidito
e con detersivo per piatti o acqua e
Prima di applicare il coperchio inter-
sapone.
no, assicurarsi che la guarnizione
sia infilata nella scanalatura. ^ Le parti in acciaio possono essere
pulite con un adeguato prodotto di
^ Applicare il coperchio interno in pulizia per l'acciaio.
modo che i fermi si trovino in basso.
Tenere inclinato il coperchio e spin- Non utilizzare detergenti che con-
gerlo leggermente verso il basso. tengono solventi, sostanze abrasive,
pulitori per vetro o pulitori universali.
^ Premere il coperchio per chiuderlo e
Possono danneggiare le superfici in
bloccarlo con la sua leva.
plastica e altri componenti.
Al termine dell'operazione la leva
deve trovarsi in posizione orizzontale.
^ Asciugare tutte le superfici con un
^ Applicare anche lo sportellino e pre- panno morbido.
merlo sul bordo inferiore finché si
blocca.

,La tenuta ermetica dello scam-


biatore di calore è garantita solo se
si applica e si blocca correttamente
il coperchio.

35
Guida guasti

Cosa fare se . . . ?
La maggior parte delle anomalie può essere eliminata personalmente, senza ricor-
rere all'assistenza tecnica.
La panoramica che segue serve come orientamento per risolvere la maggior parte
delle anomalie che si verificano nell'uso quotidiano. Tenere presente tuttavia
quanto segue:

,Riparazioni ad apparecchiature elettriche possono essere effettuate solo


da personale tecnico qualificato e autorizzato. Se non sono effettuate corretta-
mente, le riparazioni possono mettere seriamente a rischio la sicurezza
dell'utente.

Guasti/anomalie segnalati su display


Problema Possibile causa Rimedio
Viene richiesta l'immis- È stata attivata la richie- Immettere il codice (v.
sione di un codice. sta del codice pin. menù Impostazioni).
1 Carico Non si tratta di un guasto. Asciugare singoli capi
non rilevato
In alcuni programmi il so- con il programma Aria
Il programma è sta- vraccarico o il cestello calda.
to interrotto, suona vuoto provoca – Aprire e chiudere lo
il segnale acustico. un'interruzione del pro- sportello.
gramma. L'interruzione
del programma si ha an-
che quando si cerca di
asciugare biancheria già
asciutta.
2 Vuotare condensa Il contenitore dell'acqua – Verificare la causa e
Il programma è sta- di condensa è pieno op- se possibile rimuover-
to interrotto, suona pure il tubo di scarico è la.
il segnale acustico. piegato. – Spegnere e riaccende-
re l'asciugabiancheria.

36
Guida guasti

Problema Possibile causa Rimedio


: Pulire il filtro Esortazione a lavare sotto – Procedere alla pulizia
all'interno dello
acqua corrente i filtri seguendo quanto ri-
sportello.
compatti presenti portato al capitolo "Pu-
Questa indicazione nell'interno sportello e lizia e manutenzione".
compare al termine nell'area di carico. Per cancellare la segna-
di un programma.
lazione:
: Pulire il filtro Esortazione a pulire sotto
nello zoccolo. – Confermare OK.
acqua corrente il filtro
Questa indicazione compatto che si trova da-
compare al termine vanti allo scambiatore di
di un programma. calore.
Compare un'indicazione Finché sul display è vi- – Seguire le indicazioni
diversa da quelle finora sualizzata una segnala- visualizzate sul di-
elencate. zione di guasto non può splay.
essere avviato alcun pro- – Spegnere e riaccende-
gramma. re l'asciugabiancheria.
– Se non si riesce ad av-
viare alcun program-
ma, rivolgersi al servi-
zio di assistenza tecni-
ca autorizzato Miele.

37
Guida guasti

Risultato di asciugatura non soddisfacente


Problema Possibile causa Rimedio
Il risultato di asciugatu- Il carico si compone di di- – Terminare l'asciugatura
ra non è quello deside- versi tessuti. con il programma a
rato. tempo Aria calda.
– Usare un programma
adeguato.*
Durante l'asciugatura La piuma è un prodotto L'odore si riduce o scom-
dei cuscini con imbotti- naturale, che durante il ri- pare naturalmente quan-
tura in piuma si percepi- scaldamento tende a for- do i cuscini prendono
sce odore. mare odori più o meno aria.
forti.
I capi in fibre sintetiche Le fibre sintetiche tendo- Usare un ammorbidente
sono carichi elettrostati- no a caricarsi elettrostati- all'ultimo risciacquo può
camente dopo camente. ridurre la carica elettro-
l'asciugatura. statica che si forma du-
rante l'asciugatura.
Si sono depositate lanu- La lanugine che si stacca La lanugine si raccoglie
gine e impurità. dai tessuti durante nei filtri impurità, da dove
l'asciugatura è quella for- può essere rimossa facil-
matasi durante il lavaggio mente (v. al capitolo "Puli-
ma soprattutto durante zia e manutenzione".
l'uso dei capi. Infatti, i tes-
suti nel tamburo non subi-
scono grandi sollecitazio-
ni rispetto a quelle a cui
normalmente sono sotto-
posti.
* è possibile personalizzare i livelli di asciugatura di alcuni programmi (v. in fondo
al libretto).

38
Guida guasti

Altri problemi
Problema Possibile causa Rimedio
L'asciugatura Controllare tutte le possibili cause, spegnere
dura troppo a lun- l'asciugabiancheria e riaccenderla.
go o viene inter- Non c'è sufficiente aerazione, Aprire la porta del locale o la
rotta. ad esempio perché il locale è finestra in modo che la tem-
troppo piccolo. La tempera- peratura non salga troppo.
tura all'interno del locale è
molto aumentata.
I filtri impurità e i filtri fini sono – Rimuovere le impurità:
intasati di lanugine, capelli e . . dall'interno dello spor-
residui di detersivo. tello e dall'area di carico.
. . davanti allo scambiato-
re di calore.
– Pulire i filtri impurità e se
necessario anche i filtri fini.
I filtri impurità e/o i filtri fini I filtri impurità e i filtri fini de-
sono stati reinseriti bagnati. vono assolutamente essere
asciutti.
La biancheria non è stata In futuro centrifugare la bian-
sufficientemente centrifugata. cheria a un più alto numero
di giri.
Il cestello è sovraccarico. Rispettare le quantità di cari-
co massime previste per ogni
programma.
La presenza di cerniere lam- – La prossima volta aprire le
po in metallo impedisce di ri- cerniere lampo.
levare correttamente il grado Se il problema persiste,
di asciugatura della bianche- asciugare i capi che hanno
ria. lunghe cerniere lampo con il
programma a tempo Aria cal-
da.

39
Guida guasti

Problema Possibile causa Rimedio


Si sentono dei rumori Il compressore è in fun- Nessuno. Sono normali ru-
di motore zione. mori di funzionamento.
Il display è oscurato. Il display va automatica- Azionando un qualsiasi tasto
Il selettore si spegne. mente in stand-by per ri- il display viene riattivato.
La spia del tasto sparmiare energia.
Start/Stop lampeggia La luce sul selettore si
lentamente. spegne quando lo si
ruota su Impostazioni J.
La spia del tasto Se il tasto Start lampeg- Una volta avviato un pro-
Start/Stop lampeg- gia significa che il pro- gramma, la spia smette di
gia/non lampeggia. gramma può essere av- lampeggiare e resta accesa.
viato.
Interruzione di corren- Quando viene ripristinata la corrente, per proseguire il
te. programma riaccendere l'asciugabiancheria con il ta-
sto s.
Non è possibile avvia- Non è possibile indivi- – L'asciugabiancheria è ac-
re alcun programma. duare immediatamente cesa?
la causa. – La spina è infilata nella
presa?
– Lo sportello è chiuso?
– Il fusibile dell'impianto
elettrico è a posto?
Sul display compare La lingua è stata cam- Cambiare lingua. Il simbolo
una lingua diversa. biata. della bandierina J serve da
guida per ritornare alla pro-
pria lingua.
La luce del cestello La luce si spegne auto- – Spegnere e riaccendere
non è accesa. maticamente per non l'asciugabiancheria.
sprecare energia. – Per sostituire la lampadina
v. in fondo al capitolo.

40
Guida guasti

Sostituire la lampadina
La nuova lampadina deve essere
Staccare la macchina dalla rete elet- dello stesso tipo e con la stessa po-
trica. tenza massima di quella fornita di
serie. I valori sono riportati sulla tar-
^ Aprire lo sportello. ghetta dati e sul coprilampada.
Il coprilampada è situato nella parte su-
^ Sostituire la lampadina.
periore dell'apertura di carico.
^ Applicare nuovamente il coprilampa-
da e premere sul bordo a destra e a
sinistra affinché si incastri.

,Assicurarsi che il coprilampada


sia montato correttamente. Se do-
vesse penetrarvi dell'umidità potreb-
be causare un cortocircuito.

^ Infilare un utensile* adatto sotto il


bordo a lato della copertura.
* ad es. un piccolo cacciavite piatto
^ Sganciare la copertura verso il basso
con una lieve pressione e il movimen-
to del polso.
La copertura si ribalta verso il basso.
Sostituire la lampadina esistente con
una uguale, resistente alle alte tempe-
rature, reperibile presso i rivenditori au-
torizzati o l'assistenza tecnica autoriz-
zata Miele.

41
Assistenza tecnica

Riparazioni Aggiornamento configurazione


Per eventuali interventi e riparazioni ri- programma
volgersi al servizio di assistenza tecni- L'interfaccia ottica contrassegnata con
ca autorizzato Miele chiamando il nu- PC serve all'assistenza tecnica Miele
mero indicato sul retro di copertina. Co- autorizzata come punto di trasmissione
municare sempre modello e Fabr.-Nr. per eventuali futuri adeguamenti (PC =
dell'elettrodomestico, riportati sulla tar- Programme Correction).
ghetta dati. La targhetta dati è visibile
sull'involucro della macchina a sportello In questo modo l'elettronica della mac-
di carico aperto. china potrà essere aggiornata in base a
futuri sviluppi su tessuti e/o procedi-
menti di asciugatura.
La possibilità di procedere a questo
aggiornamento sarà resa tempestiva-
mente nota da Miele.

Informazioni importanti sulla


garanzia
Ogni elettrodomestico è coperto da ga-
ranzia totale nei termini descritti nel li-
bretto della garanzia. La garanzia viene
concessa per il periodo previsto dalla
legislazione nazionale vigente. Nulla è
dovuto per diritto di chiamata.

Accessori su richiesta
Gli accessori per l'asciugabiancheria si
possono richiedere all'assistenza tecni-
ca autorizzata Miele (v. numero a lato)
oppure acquistare direttamente on-line
collegandosi al sito:
www.miele-shop.com

42
Installazione/Allacciamenti

Vista anteriore

a Cavo dell' alimentazione elettrica f Piedini regolabili in altezza (quattro)


b Pannello comandi g Apertura aspirazione aria di raffred-
damento
c Contenitore acqua di condensa
h Tubo di scarico per l'acqua di con-
d Sportello
densa (v. al paragrafo "Scarico ester-
e Sportello scambiatore di calore (per no della condensa").
pulizia/sostituzione filtro compatto)

43
Installazione/Allacciamenti

Vista posteriore
,Trasporto in orizzontale: inclinare
solo sul lato sinistro (guardando la
macchina di fronte)!

a Possibilità di presa per il trasporto


sotto la sporgenza del coperchio
(frecce)
b Cavo dell'alimentazione elettrica
c Tubo di scarico dell'acqua di con-
densa
d Accessori per l'aggancio al sifone di
un lavandino

Trasportare
l'asciugabiancheria
La sporgenza posteriore del coperchio
dispone di due incavi. Per il trasporto
dell'asciugabiancheria (dal luogo in cui
si è aperto l'imballaggio al luogo di in-
stallazione) utilizzare dunque tale spor-
genza sul retro del coperchio e i pie- ,Se la macchina è stata trasporta-
dini macchina anteriori. ta in modo diverso da quanto de-
scritto, è necessario aspettare ca. 1
,Per il trasporto rispettare le posi- ora prima di allacciare
zioni indicate nelle figure. l'asciugabiancheria alla rete elettri-
ca. Altrimenti si può danneggiare la
pompa di calore!

44
Installazione/Allacciamenti
Prima di trasportare di nuovo la mac- Per evitare che si formi calore è possi-
china bile:
Al termine di ogni ciclo di asciugatura, – svitare i piedini della macchina, in
nell'area della pompa rimane sempre modo che ci sia sempre una fessura
una piccola quantità di acqua di con- di almeno 20 mm tra pavimento e
densa che potrebbe fuoriuscire rove- fondo dell'asciugabiancheria
sciando l'asciugabiancheria. Per que-
– interrompere lo zoccolo nell'area del-
sto si consiglia di avviare il programma
l'asciugabiancheria, se continuo.
"Aria fredda" per ca. 1 minuto prima del
trasporto in modo che l'acqua presente – praticare delle aperture apposite nel
venga scaricata nel contenitore oppure mobile.
attraverso il tubo.
I tempi di asciugatura a elettrodomesti-
co inserito sottopiano possono diventa-
Luogo di posizionamento re più lunghi.

,Nell'area di apertura dello spor- ,L'asciugabiancheria non dovreb-


tello non si devono trovare porte che be essere posizionata accanto a un
si possano chiudere a chiave, porte frigorifero e/o un congelatore. L'aria
scorrevoli o porte con incernieratura calda che fuoriesce dal retro del-
contraria rispetto a quella dello spor- l'asciugabiancheria innalza la tem-
tello. peratura in prossimità dello scam-
biatore di calore del frigorifero/del
congelatore e può determinare il
,L'apertura da cui viene aspirata funzionamento continuo del com-
l'aria di raffreddamento sul lato ante- pressore.
riore della macchina non deve mai Se non c'è altra possibilità di collo-
essere coperta o ostruita, ad esem- cazione, provvedere a sigillare le
pio anche solo dal cesto della bian- fessure tra frigo/congelatore e asciu-
cheria. Possono verificarsi dei gua- gabiancheria.
sti!

Inserimento sotto un piano di lavoro ,Per l'inserimento sottopiano ser-


o incasso in un mobile ve l'apposito un kit di inserimento
sottopiano (accessorio Miele su ri-
,Attenzione alla formazione di ca- chiesta) che deve essere montato
lore: il calore che fuoriesce sul lato da personale tecnico qualificato e
posteriore della macchina deve po- autorizzato Miele. La lamiera parte
ter affluire verso l'alto. Altrimenti si del kit sostituisce il coperchio della
verifica un guasto! macchina. La lamiera di copertura è
assolutamente necessaria per motivi
di sicurezza elettrica

45
Installazione/Allacciamenti
– Il kit per l'inserimento sottopiano Per funzionare in modo ottimale,
comprende anche un'istruzione di l'asciugabiancheria deve essere posi-
montaggio. zionata in bolla.
– I tempi di asciugatura a elettrodome-
stico inserito sottopiano possono di-
ventare più lunghi.
– La presa elettrica dovrebbe essere
situata in prossimità
dell'elettrodomestico e rimanere ac-
cessibile.
Nel caso di nicchie con altezza:
– 830-840 mm sono necessari piedini*
più lunghi.
– 870-885 / 915-930 mm servono uno
o due telai di compensazione*.
^ Compensare le irregolarità del pavi-
* accessori Miele su richiesta
mento svitando i piedini.
Rimontare il coperchio
,La fessura tra fondo dell'asciu-
Se il coperchio è stato smontato per in- gabiancheria e pavimento non deve
serire la macchina sottopiano, assicu- assolutamente essere coperta né ri-
rarsi - qualora lo si dovesse rimontare - dotta da listelli, zoccoli, tappeti a
che sia saldamente fissato sui supporti pelo lungo o simili, altrimenti non è
posteriori. Solo così l'elettrodomestico garantito l'afflusso d'aria necessario.
può essere trasportato in sicurezza.
Colonna bucato
Regolare la posizione
L'asciugabiancheria può essere so-
dell'asciugabiancheria
vrapposta a una lavatrice Miele per for-
mare una pratica colonna bucato. Allo
scopo è necessario un kit di giunzione*
(WTV).
* accessori Miele su richiesta

,Il kit di giunzione deve essere


montato da personale tecnico auto-
rizzato Miele.

46
Installazione/Allacciamenti

Scaricare all'esterno l'acqua di ^ Nel tubo di scarico si trova una pic-


condensa cola quantità di acqua. Munirsi di un
recipiente.
Nozioni generali
L'acqua di condensa che si forma du-
rante l'asciugatura viene scaricata nel
contenitore integrato attraverso un tubo
di scarico situato sul retro dell'asciuga-
biancheria.
L'acqua di condensa può però essere
anche scaricata direttamente
all'esterno utilizzando lo stesso tubo. In
questo caso l'acqua non si raccoglie
nel contenitore che quindi non deve es-
sere regolarmente svuotato.
Lunghezza tubo . . . . . . . . . . . . . 1,50 m ^ Sganciare il tubo di scarico dal boc-
chettone.
Prevalenza massima scarico . . . 1,50 m
^ Lasciar defluire l'acqua residua nel
Lunghezza massima scarico . . . 4,00 m recipiente.

,In determinate situazioni di instal- ^ Srotolare il tubo con cautela e sfilarlo


lazione, deve essere integrata in que- dai supporti.
sta asciugabiancheria una valvola an-
tiritorno (v. alle prossime pagine).

Sono disponibili come accessori su ri-


chiesta:
– un prolungamento tubo
– una valvola antiritorno (kit) per
l'allacciamento esterno
(prolungamento tubo allegato).
Prevalenza massima scarico con val-
vola antiritorno: 1,00 m

Utilizzare il tubo di scarico ^ Posare il tubo - a seconda delle esi-


genze - verso destra o verso sinistra.
,Non tirare il tubo, non allungarlo Il tubo dovrebbe essere lasciato nel
né piegarlo. Potrebbe danneggiarsi. supporto centrale in modo che non
possa essere piegato accidentalmente.

47
Installazione/Allacciamenti
Agganciare il tubo di scarico al Esempio: Allacciamento al sifone di un
lavandino/allo scarico a pavimento lavandino
^ v. figura della vista anteriore della Allacciare direttamente il tubo di scari-
macchina co con la valvola antiritorno allo specia-
le sifone del lavandino.
,Se si aggancia il tubo di scarico
della condensa ad es. a un lavandi-
no, assicurarsi che sia fisso (legan-
dolo) e non possa scivolare. Altri-
menti l'acqua potrebbe fuoriuscire e
provocare dei danni.

^ Utilizzare un supporto curvo per evi-


tare di piegare il tubo.

Condizioni particolari di installazione


che richiedono l'utilizzo di una
valvola antiritorno

,In particolari situazioni di allac- ^ Prelevare gli accessori dal retro della
ciamento deve essere utilizzata una macchina (in alto):
valvola antiritorno (kit) per allac- adattatore 1 e fascetta retrostante 3.
ciamento esterno (accessorio su ri-
chiesta). Altrimenti potrebbe rifluire
dell'acqua, fuoriuscire
dall'asciugabiancheria e provocare
dei danni.

Queste particolari condizioni sono:


– Allacciamento al sifone di un lavandi-
no (v. di seguito).
– Diverse possibilità di allacciamento,
alle quali sono collegate oltre
all'asciugabiancheria anche ad es.
una lavatrice o una lavastoviglie.

48
Installazione/Allacciamenti
^ Installare l'adattatore 1 con il dado a
calotta 2 al sifone del lavandino.
Di norma il dado a calotta è dotato di
una rondella che deve essere tolta.
^ Infilare l'estremità del tubo 4
sull'adattatore 1.
^ Con un cacciavite stringere la fascet-
ta 3 subito dietro al dado a calotta.

,La valvola antiritorno 5 deve es-


sere montata in modo che la freccia
sia rivolta in direzione di flusso
(quindi in direzione del lavandino).
Altrimenti la macchina non scarica.
1 Adattatore
2 Dado a calotta del lavandino ^ Innestare la valvola antiritorno 5 nel
tubo di scarico 6 dell'asciugabian-
3 Fascetta cheria (attenzione alla direzione della
4 Estremità tubo freccia sulla valvola!).

5 Valvola antiritorno ^ Fissare la valvola antiritorno con delle


fascette.
6 Tubo di scarico dell'asciugabianche-
ria

49
Installazione/Allacciamenti

Allacciamento elettrico
L'asciugabiancheria è dotata di un
cavo di allacciamento alla corrente al-
ternata e di una spina Schuko per
l'allacciamento a ~ 230 V 50 Hz.
La macchina può essere allacciata solo
a un impianto elettrico fisso, a norma
VDE 0100.
Non utilizzare per l'allacciamento pro-
lunghe, prese multiple, prese da tavolo
o similari perché possono surriscaldarsi
e dare origine a un incendio.
Per aumentare la sicurezza, il VDE nella
direttiva DIN VDE 0100, parte 739 rac-
comanda di preporre alla macchina un
interruttore automatico differenziale
(salvavita) con corrente di scatto corri-
spondente alle vigenti norme: 30 mA
(DIN VDE 0664).
Sulla targhetta dati sono riportati i valori
di assorbimento nominale e relativa
protezione. Confrontare questi dati con
quelli della rete elettrica.

50
Consumi
Carico 1 Centrifuga finale in Umidità Energia Durata
lavatrice residua
kg giri/min. % kWh min.
Cotone Pronto asciutto2 6,0 1000 60 1,80 104
Cotone Pronto asciutto
+ Rinfrescare 6,0 1000 60 0,95 56
+ Delicato+ 6,0 1000 60 1,80 110
Cotone Pronto asciutto 6,0 1200 53 1,65 95
6,0 1400 50 1,55 90
6,0 1600 48 1,50 87
6,0 1800 43 1,35 79
Cotone Stiro a manorr2 6,0 1000 60 1,35 81
Cotone Stiro a manorr 6,0 1200 53 1,20 71
6,0 1400 50 1,10 67
6,0 1600 48 1,05 64
6,0 1800 43 0,90 56
Lava/Indossa Pronto asciutto2 3,0 1200 40 0,60 40
Lava/Indossa Pronto asciutto
+ Rinfrescare 3,0 1200 40 0,65 41
+ Delicato+ 3,0 1200 40 0,60 37
Lava/Indossa Stiro a mano 3,0 1200 40 0,50 35
Automatic+ Pronto asciutto 4,5 900 50 1,30 79
Camicie Pronto asciutto 2,0 400 60 0,75 47
Fibre sintetiche Pronto asciutto 2,5 900 50 0,70 45
Capi sport Pronto asciutto 3,0 900 50 1,05 64
Cuscini grandi 1,2 1200 30 1,40 86
Capi outdoor Pronto asciutto 2,5 500 50 1,20 75
Jeans Pronto asciutto 3,0 900 60 1,55 92
1
Peso della biancheria asciutta
2
Programma conforme a quanto previsto dalla norma EN 61121:2005
Tutti i valori non contrassegnati sono stati rilevati secondo la norma EN 61121:2005
Note da considerare in caso di test comparativi:
Per effettuare dei controlli secondo quanto previsto dalla norma EN 61121, effettuare preliminarmente
un ciclo di asciugatura con 3 kg di biancheria di cotone conformemente a tale norma e con un'umidità
residua pari al 70% con il programma Cotone Pronto asciutto senza funzioni supplementari attivate.

I consumi possono differire da quelli indicati a seconda della quantità di cari-


co, del tipo di tessuti, dell'umidità residua al termine della centrifugazione, del-
le oscillazioni presenti nella rete elettrica e delle opzioni attivate.

51
Dati tecnici

Altezza 850 mm
Larghezza 595 mm
Profondità 596 mm
Profondità a sportello aperto 1.071 mm
Altezza per sottopiano 820 mm
Larghezza per sottopiano 600 mm
Profondità per sottopiano 600 mm
inseribile sotto un piano di lavoro sì
sormontabile in colonna bucato sì
Peso 69 kg
Volume cestello 111 l
Carico 6 kg (peso della biancheria asciutta)
Volume contenitore acqua di condensa ca. 3,5 l
Lunghezza tubo 1,50 m
Prevalenza massima scarico 1,50 m
Lunghezza massima scarico 4,00 m
Lunghezza cavo di allacciamento alla 2,00 m
rete elettrica
Tensione
Potenza assorbita
Protezione v. targhetta dati
Potenza della lampadina
Marcature
Tipo di refrigerante R134a
Livello refrigerante 480 g
Consumo di energia v. al capitolo "Consumi"

52
Menù Impostazioni J
per modificare
i valori di serie
Dal menù Impostazioni è possibile
adattare l'elettronica dell'asciuga-
biancheria alle proprie esigenze, mo-
dificando alcuni parametri.
Ogni modifica è sempre reversibile e
può essere modificata o ripristinata in
qualsiasi momento.

53
Menù Impostazioni J

Menù Impostazioni Lingua J

- accesso È possibile impostare diverse lingue.

^ Chiudere lo sportello. ^ Scegliere la lingua desiderata pre-


mendo il tasto Menù sinistro ~ (Avan-
^ Accendere l'asciugabiancheria.
ti).
^ Tenere premuti contemporaneamen-
La lingua selezionata viene segnata da
te i due tasti Menù finché sul display
una spunta L.
compare:
La bandierina J che segue la parola
Impostazioni
Lingua serve come punto di riferimento
Lingua F
qualora fosse impostata una lingua che
non si conosce.
Avanti OK

A questo punto ci si trova nel menù


Impostazioni.
Selezionare la voce desiderata utiliz-
zando il tasto Menù sinistro Avanti e
confermare con il tasto Menù destro
OK.

- uscita
Impostazioni

Indietro A

Avanti OK

^ Premere il tasto Menù destro OK per


confermare Indietro.

54
Menù Impostazioni J

Orologio Livelli asciugatura


È possibile decidere se visualizzare È possibile personalizzare i livelli di
l'ora in formato 24 h o in formato 12 asciugatura dei programmi Cotone,
h. Si può anche regolare l'ora corren- Lava/Indossa, Automatic+.
te.
Il grafico indica il grado attualmente im-
Formato di visualizzazione postato.
(12 h - 24 h) Di serie: grado intermedio.

Formato ora – rrr (più umido)


la durata del programma si riduce
24 h B
– r (più asciutto)
Avanti OK la durata del programma si prolunga
^ Selezionare la voce desiderata utiliz-
zando il tasto Menù sinistro Avanti e
Fase antipiega
confermare con il tasto Menù destro Per evitare la formazione di pieghe
OK. nei tessuti qualora si preveda di non
poter prelevare immediatamente la
Regolare l'ora biancheria al termine
^ Impostare i minuti e le ore con i tasti dell'asciugatura.
Menù.
Al termine del programma, il cestello
continua a ruotare a intervalli.
– 2 ore (di serie)
– 1 ora

55
Menù Impostazioni J

Codice pin
Confermare il codice
Il codice pin serve a impedire che
terzi non autorizzati possano utilizza- 2 5 0
re l'asciugabiancheria.
Indietro A OK
Se il codice è attivato, dopo aver inseri-
^ Confermare il codice con il tasto
to la macchina è necessario immettere
Menù destro OK oppure, per correg-
il codice per poterla usare.
gerlo, premere il tasto Menù sinistro
Indietro A.
Attivare il codice pin
A conferma, sul display compare:
Codice pin

attivare
X Immissione corretta
Avanti OK Codice pin attivato

^ Premere il tasto Menù destro OK.


^ Viene richiesta l'immissione di un co- Una volta disinserita la macchina, al
dice. Il codice è 250 e non può esse- successivo reinserimento verrà richie-
re modificato. sta l'immissione del codice pin.

Immettere codice Codice pin attivo


Al momento dell'inserimento viene ri-
Codice pin
chiesta l'immissione di un codice.
0 _ _ ^ Immettere il codice come preceden-
temente descritto e confermare.
- OK
L'asciugabiancheria può essere utiliz-
^ Immettere la prima cifra con il tasto
zata normalmente.
Menù sinistro -. Confermare la cifra
con il tasto Menù destro OK. Immet-
Disattivare il codice pin
tere la seconda cifra.
Procedere come per attivarlo, selezio-
^ Ripetere la procedura finché non
nando "Disattivare".
sono state immesse tutte e tre le ci-
fre.

56
Menù Impostazioni J

Segnale acustico Standby display


Il volume del segnale può essere re- Per risparmiare energia, dopo 10 mi-
golato su due livelli. nuti il display si oscura e il tasto
Start/Stop lampeggia lentamente.
medio
al termine del programma il segnale Ci sono due impostazioni per stabilire
acustico suona a un volume normale quando il display entra in standby:
(di serie).
on
forte
Il display entra in standby dopo 10 mi-
al termine del programma il segnale
nuti:
acustico suona a un volume alto.
– se, accesa la macchina, non viene
L'opzione selezionata viene segnata da
selezionato alcun programma.
una spunta L.
– mentre il programma è in corso
Acustica tasti – al termine del programma
La pressione di ogni tasto viene con- off se progr. in corso
fermata dall'emissione di un suono. (di serie)
– Il display entra in standby dopo 10
L'opzione selezionata viene segnata da
minuti (v. sopra) solo se non è in cor-
una spunta L.
so alcun programma.
Di serie: off.
Azionando un qualsiasi tasto il display
Contrasto e luminosità viene riattivato.
L'opzione selezionata viene segnata da
Contrasto e luminosità del display
una spunta L.
possono essere regolati su dieci livel-
li.
Memory
Il grafico indica il grado attualmente im-
postato. Attivando questa funzione,
Di serie: grado intermedio. l'elettronica memorizza il livello di
asciugatura attualmente scelto per
un programma e le eventuali opzioni
attivate.

L'opzione selezionata viene segnata da


una spunta L.
Di serie: off.

57
58
59
Salvo modifiche/3909 M.-Nr. 07 608 610 / 00