Sei sulla pagina 1di 16
ROSSO - PER IL POTERE OPERAIO MAGGIO 1979 — NUOVASERIN — ANNO VIE andande a roche 00 percent a to pet pt nia det PC Siesta pepsin int aie ‘me i anchegimio «spe del F.C, de Movincmte Lavoro ber I Soclinmo, a nei {Stannard astilen ‘morn sin fondo pea ina vot ita ‘caso: bam shatatei a ‘Sap ot nt de ‘Srlacrda tnt och ea ‘Sonia Repabica 9s con Fiche prac Stat, ose ‘Sine terbice dl open: oper gi ceo avevan dno eects ‘Sat, Fattreina arn Fie oes Srpitaeicnse'e pga sr ae Seeder nono es ot eects, a gnets cm Seer onsets re ne relerrscomenre aus LANUOVASINISTRA Swupe tional nana Sle ee ERONTE ‘shared ot ecour ALLE ELEZIONI Seppe prone opposi tise mora nr wt mtn tte penta dale Pcie "ter dig mon man, rm metas Shia) MRC spporand le concent ecm on oes pa ee nasatiel ecoet Peter Eakaraeiamive: pomtimcesaret Ceol ered i ee see setae ee Pema Ts. ne dbouce pet Fevpocupts Sates merimmunatgeres Secu se tee Cee aoe Se dnt a ete eat er mrad toate eae ee ee ne amen Me see renee at eee i ThStuenibdetoe eS pi sf ee eres: and me miesta ache con Jen quate See tae Be eaten {ia prtame as eran eer iecaere, casi tre am Keane memes mart tara as tae pe apathy aoa cetera a etnarneteniesconapooe, Coriae ha capo enponiv- ais madres Sores ee Jin cine ete Ren» Sandon nel PL et non perder Shei forme re dete pea net Sate Soe Sera gute cise gle! Ems sve ed fasta, ‘ait a Sree rear near ee eae ee eee < ‘alone «no Tanto et Tt ee ‘atte quest earambole letoral “Ramen Se mot So ii Face: ‘no semplcemente che, mente ra dea nove snes Straten a apie elie ee is ri tivo ese compu (4 area senor Calo. Terre apne havea door ‘inert vol eotiaare ‘parte dette eho ‘now omtnea xd aaare nO ‘tne sur, faces Hsien mag tace meets Sear ecare can “ihamanta's opie mee Pe etait oso pos: 3 SIT SIEMENS di MILANO Alfa Romeo di Arese PROPOSTE DI INTERVENTO OPERAIO una nuova composizione di classe comincia a rompere col sindacato FIAT TORINO: Soege's maces 8.000 NUOVI ASSUNTI IN FIAT ‘Sen ganseprocess ot Neggrege in! Sono pono Geforunzasione Spas» prt ‘met ura ROSSO fredato Sia cme clio immmero sperm ttc Ro IL PROGRAMMA EVER: DELL’OPERAIO SOCIALE Romo pag. 6 MILANO: riapriamo il dibattito sulla fase politica e sul rapporto tra iniziativa proletaria e centralizzazione organizzativa ea COMUNE DI MILANO ernest 18388 Patent go tare Feral perme a 087 a 75.395 sean meat ‘iw 13500 AE liza 22 fin rae Femi coma 73 vate os 1 ast Parenti sea aggo- oso pan. 7 6 — UA GESTIONE ATTUALE DEL PERSONALE es a ee alte {= LA OUITICA DEL PeRSONALE ie To sor ne ee See 4 — L-AVTOMAZIONE Saronno — Tradate — Varese Sergio Bianchi e altri compagni TERRITORIO e ORGANIZZAZIONE stant ona paren a toured eae us cer gta ta vant sla © SEMBRANO ORMAI DEFI- Isic i rma, satasnazone Siomatans aaa trseceese, Gf iat awn optama bot i ion gemetieege Sonoma’ Sete. ee ceteris peat ata iret te tatntzsttee dtepenate a ire teva ae emer on SS ie mea eae toe Se deonuae gaan Teter avon aa | TERREN! GENERAL! DI fit ‘Sete Sant pose opt ‘src i necro eterna PROGRAMMAOPERAIO fount a petsegge somal pele promav dels wey oman Slee Sea te rant eer ece oireosa a mel. bmreeeane ne DECENTRAMENTO PRODUTTIVO E OPERAIO SOCIALE Dai reparti della grande impresa alla Societa-fabbrica Coe er Il convegno di marzo a Milano ck decontey produttivo sacs inn pto nora ‘ono me “ea Sere aaa os ers DIFENDERE LA LIBERTA’ PRATICA DIFFONDERE LA PRATICA DELLA LIBERTA’ un intervento dal carcere di San Vittore Rosso - pag. 11 IL COMPAGNO ORESTE DAL CARCERE I MO SCIOPERO DELL'N- ‘TERROGATORIO COMUNICATO. DI_RADIO NUCLEARE: Serer smeares Stenwoob be." LA MANIFESTAZIONE Teoctceds petals Sale quncoan cn va fc cami a anne pl a DI CAORSO foracmsascam Gamat Seas eet E DI PIACENZA ee ar (RA CON NO! VOGLIONO 'SPARARE ALTO. See pete Steomeceee Seon ae ia Paaernes ame gn ee rn ‘etre at eon a Eee en Sn cemmenatueme, Tagemmarncay oe Se See Hirttore olsre Gases ou sma ‘sivas "hvac RADIO BLACK OUT !!! La prima esperienza iim rpgoro non teenies’ Ai Una radio dell’ Autonomia a Milano alGnceierciet Site BREVEEDITORIALENN —— guntoreo. chime oucrn since, | suo, opened ome ett pr Gre Sa ee, “ican pase ‘Ai ceaagatgers aces Ekeo erm ace ote BMS rile vem letean namie ts fete el Sod opot, Fnac: cme feonimnrmres bE'Gsew moans Geuadsscmeacmett enc ps war % ESropenemgtinatits Se uyston ot MILANO: FM 98,500 Petia tle a ga ae oso pag. 12 LA RIVOLUZIONE COMUNISTA NON SI ARRESTA! ROMA IN STATO D’ASSEDIO - L'ESERCITO IN FUNZIONI DI ORDINE PUBBLICO - DECINE DI COMUNISTI ARRESTATI ‘Non succede in una Repubblica bananiera del Sud America, ‘ma in un moderno Stato democratico: nella 2" Repubblica lta- liana, nata dal compromesso storico, fondata sulle leggi det Fondo Monetario Internazionale e dell’Europa del marco, retta dal sistema dei part E' pid di un mese che | compagni catturati il 7 aprile sono sotto sequestro! Da pid i un mese 'autonomia operaia, l'intero movimento ‘comunista e proletarlo sono sottoposti ad un attacco senza precedenti. Tutti gli aspetti dell'operazione, dai pid evidential piu inconfessati, sono ormai chiar a tut. Cosi come sono not Fassotuta gratuit, incongruenza, stupidita delle accuse, la fine i ogni regola della procedura penal, il fronte assolutamente ‘compatto, servile € provocatorio di tutta la stampa di regime. NON Ol UN'OPERAZIONE ELETTORALE SI TRATTA, ANCHE SE VIENE UTILIZZATA ELETTORALMENTE | NON_DI UNA PROVOCAZIONE DI GREVE PERIODO, MA DI UN SALTO DI QUALITA DECISIVO NELLA TECNICA DEL DOMINIO ! Verificata limpossibilta i disarticolare © dominare la sower- sione sociale, che in forme diverse ma profonde permane @ si moltiplica senza sosta dentro i nodi irrisolti del modo di pro- ‘duzione capitalistico nella sua tase matura, allo Stato non ri mane che lavorare per una permanente anticipazione repres- siva, che renda impossibile la tendenza, che nelle lotte si di splega, ad una necessaria fase di unita, di ricomposizione, di altaccs, di progetto comunista per il potere Su questo obiettivo, mai come ora il sistoma dei partiti é stato os! compatto; mai Il livello istituzionale e le articolazioni re- Pressive Cosi omogenee. Solo apparentemente il livelloIstitu- ionale sembra lacero © diviso, cosl come il compromesso Storico, scontitto come formula di governo, si afferma come pratica permanente di dominio antiproletario. All'opposizione fon torna nessuno! TL SEWEO (oie, eoNTHIVA TE. é cost ANCORA GRANDE € IL DISORDINE SOTTO IL CIELO Ma se il sistema del parttisi presenta compatto © ben deter- minato ad ostacolare: in tutti | modi lemergenza proletaria, & alirttanto vero che MAI COME OGGI & INCAPACE DI INTRAT- TENERE QUALUNQUE MEDIAZIONE SODDISFACENTE CON LA REALTA DELLE LOTTE, DE! BISOGNI DELL'INTERO LA- VORO SOCIALE. Gli esempi sono infiniti. Se il piano Pandol @ decisivo per il capitale, 6 altrettanto evidente impotenza metterio in atto. Le jotte degit ospedalierl, del precar, di s tori del pubblico impiego ne hanno rotto ie compatibiita Non resta allora che esaltare i pericoli per la democrazia, agi- tare Io spettro dellinstabiltistituzionale! Vero @ pero che la slabilita Ietituzionale non vale da sola, quello che conta dal unto di vista capitalistico @ la capacita di mediare, da parte delle isttuzioni, la _conflitualité sociale, Ja lotta proletaria. QUELLO CHE CONTA E LA STABILITA DEL MODO DI PRO- DUZIONE, LA CONTINUITA DELLO SFRUTTAMENTO, LA Ri- PRODUZIONE DEL PROFITTO MEDIO. Ma questo non 6 possibile né in Italia, né negli altri paesi a Capitalismo maturo, Non resta che un tentative di restaur zione repressivo sul piano del purl rapporti di forza, della stru- mentazione che si possiede. Cosi la tragilté del dominio sul iano nazionale cerca punteli nella sovradeterminazione a lie vello europeo, con le elezioni europe. Cosi la crisi della mo- rneta come segno importante di un rapporto di forza tra le classi trova | nuovi strumenti di aggiustamento con a moneta euro pea, cosi la lotta di classe in tutti | paesi viene demonizzata ome complotio e contemporaneamente si apprestano li stru= ‘menti polizieschi, militar, repressivi per atlaccar BOICOTTIAMO LE ELEZIONI: ASTENSIONISMO ! ‘Che senso ha il dibattito sulle elezioni della «nuova sinistra» ? Poco importante @ distinguere, anche se deve essere fatto, tra CHE GLIDEI Tr AGCOMPAGNING, chi wuole rappresentare I'opposizione di classe dentro un mec- Canismo isttuzionale tutto teso a distruggerla, come fanno | compagni di DP, © coloro che vogliono spostare dentro le istituzioni le battaglie libertarie, che in tanto sopravvivono in quanto usate per la. permanenza del dominio, mentre le libert& reali sono negate al movimento. Per non parlare della miseria ol MLS e del POUP. Quest elezioni hanno un altro senso: la ratifica, richiesta al Popolo, del passaggio isttuzionale, del rigido dominio del si- ‘stoma dei partiti. Nel nome della’ democrazia borghese per affossarne le garanzie! LA'BATTAGLIA ASTENSIONISTA DA UN SEGNO POSITIVO ALLA NOSTRA LOTTA E A QUELLA DEL MOVIMENTO CON- TRO IL LIVELLO ISTITUZIONALE, CONTRO IL SISTEMA DEI PARTITI Dall'urna elettorale esce sempre il potere del nemico, comun- ue articolato; @ solo nella lotta, nell'organizzazione del mo- Vimento che si devono buttare tutte le nostre energie. cD cals dda. mila doree, ¢ 1tio, mar 4 20 tmocdaat: foroeirsine che abbiamc coltweats ua, settoucsa. for vi dinwosTeame che au.o awedca, iw 20 aur | oe Een pire alte: conecewea| %> -LIBERTA Rows - pag. 12 PER IL PROGRAMMA PROLETARIO, PER IL PROGETTO COMUNISTA La sowersione del'operaio socal, i progetto di pote che ud crescere dalla sua radicale awersione el midale sistema 1 domino del capitalism. maturo sono profondamente rad Call dentro fe conradazion ello srttamento che inevia- mente riproduse ta forza. delderio I progete oi potere Tp aiciamo ancor ogg! e non © tiontalsma imbecile, perché Siamo eosciont deli gravita del colpo interto dallo Stato a. Forgenizzasione cel'atfonomia classe, Ma'siamo convint! che le conttaddzion del processo produ {io permangono protonde, come siamo convin che solo un brogete police che si basi sulatastormasione a parte del Broletariato' dei rapper! di produzione eal polere perma tne sbocco rivolusionari all quota ale lass ss RESPINGIAMO ANCHE. OGGI GUINDI LE PROPOSTE CHE FIDUCONO LA LOTTA DI CLASSE AL TERRORE ANTISSTITU- ZIONALE, COME I BATTEREMO. CONTRO UA SPINTA ALLA GLANDESTINIEZAZIONE DEL MOVIMENTO INDOTTA DALLA REPRESSIONE € LA SCELTA DELLA DELEGA € DELLA PAURA! Certo non possiamo pensare dl prossgure i progetto con online graduatamo, come se nulla fosso state win’ salto ah qusita deietacco dello Silo, dave corepon- dere on salto qualita nella capaca cl condure to ttle. PRIMA FRA TUTTE UA NECESSITA DI UN SERRATO. CON: FRONTO TRA LE FORZE DELUAUTONOMIA PER NUOW Li VELL D} INIZIATIVA, OMOGENES SUL PIANO: NAZIONALE Non vi deve essere Interzone aul plano del programma, né Una rinuneia@uniicre i terreno det bisogn| Cor progetto tvoluzionario, al radicamento.delVerganizeazione te" pro tart I parte da qui continviamo ia nostra battagla per la cifesa del compagn’ in gala. Un ruolo importante assumono 1/60" mila“? aprie~; come sinumentarions comunsta’ i xm bagna che anche’ sul terreno dela tesa. dala Propaganda Eisogna, condure, Ma anor plo imporiant & Ia permanonza e Tientits del pro Gamma, del progeto delle forze del atonomia orgenizzat Ba quesio punto ci wate ut erent dela ota vanno avlup pat ainieno delle necessita ‘che i programma. comunisia fichiede RICONGUISTARE LA. PIAZZA, HIPRENDERE. CINE ZIATIVA Dl PROPAGANDA, MA.ANCOR PIU ORGANIZZARE COTTE GUL TEAMENO” SEL, PROGRAMMA ‘PROLETARIO Uprossim! mosi saranno fertile terreno alla niprsa dalle fit dolled fabbrica sul bisogn | contrat s1 chiudono la: Sclando la condicione’ deg oper invarata(e non sono oi Seat ai contingenza a feolvre il problema del redo) i Minflacigne rprenderd. a 9aloppare. ia questions energeticn © i programma nuclease sequeteranno leriore centsita nt pian sf domino del cape Buquestterreni misureremo quanto la sowversione sociale si Er complt potranno eseretarsiinleramente-e. coretamente Aifintemo la cates dela guora ra le cass INFINITE” SONO LE POSSIBILITA. DELL'OFFENSIVA COMU NISTA, DELLA ROTTURA DELLA LEGALITA DELO SFRUT TAMENTO, DELL AFFERMAZIONE DEL.” CONTROFOTERE PROLETARIG. Maggio 1979 PER TUTTI I COMUNISTI _IN CARCERE | COLLETTIVI POLITIC! OPERA! - ROSSO Radio Sherwood — VENETO: Radio Sherwood — VENETO: ‘nee Sherwood fe tin a ic ets Tesi gue! Senmescmanete tne gee eee ee “