Sei sulla pagina 1di 19

GLOSSARIO DEI COMANDI DI ArtCAM pro

File New – Il nuovo archivio apre un nuovo modello


Bisogna assegnare i parametri Height ( altezza ), Width ( larghezza ) e
Resolution ( risoluzione- numero di pixel per mm ) inoltre scegliere l’unita’
di misura, mm o inches

File Open – l’archivio apre un modello gia’ esistente


L’archivio e’ del tipo: scegli il file dalla lista
ArtCAM Model (*.art). apre un archivio che contiene informazioni associate
a un modello, incluse le immagini in 2D, TIFF, PCX, GIF, e JPEG.Questi
formati di archivio si usano per leggere immagini create da altre applicazioni

File Save – Salva Archivi -


Salva il modello attuale nel disco

File Information – Archivio di informazione- Apre un dialogo con le


informazioni dell’immagine attuale

Permette di selezionare una zona rettangolare dell’immagine, per poterla


modificare. Fare clic sul pulsante sinistro del mouse in un angolo della zona
inserita,e trascinando,cambia le dimensioni Una volta creata la zona
marcata, può essere utilizzato Taglia, Copia ecc..

Edit Cut – elimina le parti attualmente selezionate

Edit Copy – copia le parti attualmente selezionate

Edit Paste –incolla delle parti in precedenza copiate, sul lavoro attuale
ArtCAM pro puo’ incollare solo bitmap e vettori degli appunti nel lavoro
attuale
Paste si puo’ usare per le funzioni seguenti:
1 Per incollare le opere da un file ad un’altro
2 Per riprodurre un’opera all’interno di un file
3 Per copiare l’opera da un’altra applicazione verso ArtCAM di bitmap

Edit Undo – cancella l’ultima modifica fatta

Edit Redo – riporta l’ultima modifica cancellata prima


2D View Notes – Vista del notes 2D, apre una finestra per commenti

Help Index – e’ la guida di aiuto

Permette di mettere in ordine le misure del modello nell’unita’ fisica effettiva

Permette di posizionare il modello nelle coordinate scelte

Ribalta l’immagine completa in direzione orizzontale

Ribalta l’immagine completa in direzione verticale

Gira l’immagine completa di 90° in senso orario

Gira l’immagine completa di 90° in senso antiorario

Permette di unire al lato desiderato, l’immagine

Annulla tutti i bitmap dell’immagine e porta tutto al colore di fondo

Genera una scala dei grigi da un rilievo esistente


Seleziona i vettori cliccandoci sopra. Per piu’ vettori tener premuto SHIFT

Traccia una linea delle dimensioni di un pixel del colore primario attualmente
selezionato

Pittura una linea di forma e spessore regolabili con il cursore, del colore
primario

Pittura un’area di pixel con lo stesso colore del colore primario

Traccia una linea con il pennello con il colore primario . Posizionare il


mouse sul pixel in cui la linea sta per iniziare, quindi premere il pulsante
sinistro del mouse e trascinare il cursore nella posizione in cui termina la
linea. Quando il pulsante del mouse viene rilasciato la linea verrà aggiunta
al disegno. Lo spessore della linea dipende dalle dimensioni del pennello
selezionato.

Consente di selezionare il colore primario e secondario direttamente


dall'immagine. Facendo clic con il pulsante sinistro del mouse in un pixel di
colore,diventa colore primario. Premendo Maiusc mentre si fa clic con il
pulsante del mouse si seleziona il colore secondario.

Cancella righe o parte del disegno. Tenendo premuto il tasto sinistro del
mouse, trascinare sulla parte da cancellare come se fosse una gomma.

Apre la tavolozza dei colori e consente di definire e di aggiungere nuovi


colori nella Vista in 2D. Selezionare un colore di base della mappa colori
permette di aggiungere altri colori. Se un colore di base non è presente sulla
tavolozza, si può definire un colore personalizzato.

Dipinge con il pennello nel colore primario corrente, ma solo su aree che
sono attualmente colori secondari.

Pittura un’area del colore primario, pero’ sara’ visibile solo quando si
incontrera’ con il pixel del colore secondario attuale

Consente di fare una copia di un vettore sulla mappa di bitmap. La bitmap


prodotta sarà di 1 pixel di larghezza e a colori primari.

Crea una bitmap di colore è riempie un percorso vettoriale che utilizza il


colore primario corrente.

E’ utilizzato per selezionare le dimensioni e la forma del pennello. Fare clic


sulla forma accanto il dispositivo di scorrimento per passare da una forma
quadrata a una rotonda del pennello. Una volta selezionata la forma del
pennello, è possibile utilizzare il dispositivo di scorrimento per mettere le
dimensioni in pixel. Quando il cursore si muove visualizza forma e misure
del pennello che useremo.

Seleziona i vettori cliccandoci sopra. Per piu’ vettori tener premuto SHIFT

Permette all'utente di misurare la distanza tra due punti, l'angolo tra questi
due punti e la asse X o asse Y se i punti sono in verticale

Consente di creare un array rettangolare. Fare clic e tenere premuto il


pulsante sinistro del mouse e trascinarlo per produrre il rettangolo. Quindi
fare clic su OK nella finestra di dialogo. Tenendo premuto il tasto Maiusc
contemporaneamente produce un quadrato.

Consente di creare un vettore rotondo. Fare clic e tenere premuto il pulsante


del mouse sinistro e trascinare per produrre l'ellisse. Quindi premere il
pulsante OK nella finestra di dialogo

Permette di disegnare una riga continua a mano libera tenendo premuto il


tasto sinistro del mouse

Consente di creare un ellisse formato dal vettore. Fare clic e tenere premuto
il pulsante sinistro del mouse e trascinare per produrre l'ellisse. Quindi
premere il pulsante OK.

Consente di creare un poligono formato dal vettore. Fare clic e tenere


premuto il pulsante sinistro del mouse e trascinare per produrre l'ellisse.
Quindi premere il pulsante OK.

Consente di crerare una stella formata dal vettore con tre punti o più punti al
di fuori. Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse sulla mano sinistra
e trascinare per la produzione interna o esterna dei punti della stella. Quindi
spostare il mouse e fare clic per creare il prossimo punto.

Viene utilizzata per aggiungere testo all'immagine. Quando l'opzione è


selezionata, il cursore della linea verticale permette il posizionamento del
testo, facendo clic sulla linea viene visualizzata. Una volta che la posizione
della scrittura è indicata è possibile iniziare a digitare il testo

Consente di avvolgere il testo sopra una curva del vettore. Prima


selezionare la curva per il testo, Trascinare le singole lettere sulla curva fino
a quando non sono posizionate come voluto e premere OK

Crea il percorso del vettore al limite del colore primario

Permette di fare una copia del vettore bitmap Il bitmap prodotto sara’ di un
pixel e del colore primario

Crea un bitmap di colore , entro il limite del percorso del vettore con il colore
primario attuale
Unisce tutti i vettori selezionati in un gruppo

Rimuove i vettori che sono stati raggruppati rendendoli di nuovo singoli

Seleziona i vettori cliccandoci sopra. Per piu’ vettori tener premuto SHIFT

Apre un dialogo per eseguire una scalatura dei vettori selezionati

Apre un dialogo di trasformazione dove si possono muovere i vettori


selezionati

Apre un dialogo di trasformazione dove si possono girare i vettori selezionati

Apre un dialogo di trasformazione dove si possono inclinare i vettori


selezionati

Apre un dialogo di trasformazione dove si possono copiare i vettori


selezionati

Apre un dialogo di trasformazione dove si possono lisciare i vettori


selezionati

Riflette i vettori selezionati con una linea verticale che attravera il centro dei
vettori, Specchio orizzontale

Riflette i vettori selezionati con una linea orizzontale che attravera il centro
dei vettori Specchio verticale

Allinea il vettore selezionato al bordo sinistro

Allinea il vettore selezionato al bordo destro

Allinea il vettore selezionato al bordo superiore

Allinea il vettore selezionato al bordo inferiore


Allinea il vettore selezionato al centro orizzontale

Allinea il vettore selezionato al al centro verticale

Allinea il vettore selezionato al centro

Allinea il vettore selezionato al centro della vista 2D

Load Relief Button - Carica il rilievo - Questo strumento consente di


caricare un rilievo esistente quando è stato scelto. Le opziono disponibili
dipendono dal rilievo caricato

Save Relief Button - Salva il rilievo - Questo strumento consente di


salvare un rilievo sul disco rigido. Questo è raccomandato prima di eseguire
le procedure di combinazioni irreversibili o incollare rilievi.

Paste Relief along Vector Button - Incolla il rilievo lungo il Vettore-


Questo strumento consente di incollare clipart 3D di Artcam ,lungo un
vettore o gruppo di vettori. Il clipart puo’ schierarsi con la direzione del
vettore. Questo è molto utile per creare o riprodurre gli effetti nel corso di un
rilievo:l’anello di una catena 3D.art, il gruppo può creare una lunga catena.

Replace Relief Button - rimpiazza il rilievo -annulla completamente il


rilievo nella vista 3D

Reset Relief Button – resetta il rilievo – qualsiasi rilievo viene annullato

Add Relief Button - Aggrega un rilievo – calcola il rilievo attuale e lo


aggrega al rilievo esistente

Subtract Relief Button - sottrai un rilievo – calcola il rilievo attuale e lo


sottrae al rilievo esistente

Combine Highest Relief Button – combina il rilievo piu’alto – calcola la


definizione del rilievo attuale e lo combina a quello esistente considerando il
punto piu’ alto di loro due

Combine Lowest Relief Button- combina il rilievo piu’ basso – calcola la


definizione del rilievo attuale e lo combina a quello esistente considerando il
punto piu’ basso di loro due
Swept Profile Extrude - estrude profilo – costruisce un profilo curvo
lungo un vettore o lungo una curva

Swept Profile Spin – profilo di scansione - Genera un relieve attorno ad


un profilo verticale .

Swept Profile Turn –profilo di rotazione - Genera un rilievo sulla base di


un profilo del vettore, avvolgendolo attorno ad esso, è un asse orizzontale.

Two Rail Sweep – due profili a binari - Genera un rilievo sulla base di una
simmetria di scansione del vettore lungo due curve dei binari creando un
rilievo

Weave Wizard – Texture guidata - Che genera un rilievo sulla base di una
sezione del vettore, lungo un percorso o una breve curva, un modello di
rilievo di textura

Constant Height - altezza Constante – permette di creare un rilievo di


altezza costante in un costante gioco di vettori chiusi.Questo permette di
avere un’altezza costante

Create Ring – creare anelli – crea una piegatura rotonda del modello
selezionato, a forma di anello

Scale Relief Height – scalare l’altezza del rilievo - Questo strumento apre
un dialogo in cui si può appiattire o lisciare l'altezza del rilievo.

Smooth Relief – levigare il rilievo - appiattisce le onde in un disegno

Texture Relief – rilievo di texture – ( trame ) permette di unire la textura


alla superficie di un disegno

Invert Relief in Z – inverte il rilievo in Z – inverte il rilievo nell’asse Z. Da


maschio a femmina e viceversa

Invert Male/Female Relief –inverte maschio/femmina – inverte il rilievo di


maschio/femmina e anche in un’immagine speculare

Offset Relief – compensa rilievo – crea un nuovo rilievo ad una distanza


prestabilita dal primo
Zero Relief Under Colour – zero rilievo sotto colore- abbassa il rilievo a
zero sotto il colore selezionato

Zero Relief Not Under Colour – zero rilievo fuori dal colore - abbassa a
zero il rilievo fuori dal colore selezionato

Sculpt Relief – scolpisci il rilievo - crea una scultura del rilievo

Create Raised Feature – crea rilievi – apre un dialogo nel quale si


definisce la proprieta di un rilievo ( maschio )

Create Recessed Feature – crea incavi– apre un dialogo nel quale si


definisce la proprieta di un incavo ( femmina )

Create Recessed Centreline Feature – crea linee centrali – Crea un


dialogo dove si puo’ definire il nome e la profonsita’ di un incavo L’unica
differenza dal precedente e’ che questo comando delimita solo la linea
centrale dell’utensile di lavorazione

Display Feature Properties – visualizza le proprieta’ di lavorazione


precedenti

Remove Feature – cancella la lavorazione - cancella il nome e le


proprieta’ del vettore selezionato

Z Level Roughing Wizard – livello Z vicino al piano –e’ il livello di


sicurezza accanto a Z. La lavorazione avviene in passi

Inlay Wizard - assistente per inbutitura - Permette di creare molti tipi


differenti di imbutiture e inserti. L’imbutitura 2D e’ una strategia di
lavorazione per il pezzo maschio e il pezzo femmina che si incastrano
perfettamente

Profiling Wizard – assistente dei profili – l’assistente 2D crea il percorso


utensile per lavorare attorno, interno o esterno. Se si usa un utensile conico,
ArtCAM calcola lo spostamento in base al diametro dell’utensile e alla
profondita’ di finitura

2D Area Clearance Wizard – assistente di lavorazione area 2D – La


strategia di lavorazione per area e’ basata sui limiti del vettore selezionato
Specifica la profondita’ di lavorazione, uno o piu’ utensili ed i parametri a
loro associati, e l’opzione della strategia per ogni utensile.
Centre Line Carving Wizard – assistente per l’incisione della linea di
centro – L’incisione della linea di centro permette di lavorare con la punta
dell’utensile ( generalmente conico ) seguendo la linea di centro . La
profondita’ di incisione dipende dall’utensile.

Draw Drill Holes – segnare fori – Definisce il centro per forare, disegnato
nella vista 2D. Questo utilizza la foratura che puo’ lavorare.

Drill Holes - foratura – Il centro creato per la foratura

Laser Machining - lavorazione laser - La lavorazione di filo è una


strategia di lavorazione, utilizzando macchine utensili. Queste macchine
rimuovono il materiale da una parte all'altra, limitando il thread per
rimuovere il materiale in strati.

Save Toolpaths – salvare il percorso utensile – apre un dialogo nel quale


si puo’ salvare il percorso utensile, anche nel formato specifico per il
postprocessor

Simulate Toolpath – simulazione percorso utensile – si genera la


simulazione del percorso utensile, come quando si realizza il pezzo

Reset Simulation – reset simulazione – Ravviva le modifiche apportate


nell’attuale simulazione. Questa non è la stessa cosa come annullare la
simulazione.

Delete Simulation – cancella simulazione – Annulla tutta la simulazione

Material Setup – configurazione del materiale – si puo’ selezionare il


materiale da lavorare

New Toolpath – nuovo gruppo di utensile – definisce un nuovo gruppo di


utensili, quindi apre la procedura guidata degli utensili, dove si possono
definire i parametri.

Toolpath Information – informazioni percorso utensili - Apre un dialogo


in cui si possono vedere i parametri che sono stati fissati per la lavorazione.

Calculate Toolpath – calcola percorso utensili – calcola il percorso


utensile della lavorazione attuale
Save Toolpaths – salva il percorso utensili - apre una finestra di dialogo
in cui è possibile salvare la lavorazione nel formato specifico ed
eventualmente inviarlo a un post-processore.

Copy Toolpaths - copia percorso utensile – copia il percorso utensile


attuale con un nuovo nome

Delete Toolpath – cancella percorso utensile – Cancella il percorso


utensile attuale

Calculate All Toolpaths – calcolare tutta la lavorazione – calcola tutta la


lavorazione definita (non solo l'attuale).

Toolpath Summary – riassunto percorso utensili - Questo comando apre


l'opportunità di mostrare scene e parametri per l'intera lavorazione definita,
insieme con la stima del tempo di lavorazione.

Toolpath Database – database utensili – La Base dei dati degli utensili, e


si puo’ mantenere una lista degli stessi.

Simulate Toolpath – simulazione percorso utensili - Questo comando


simula la lavorazione e crea una morbidezza nelle parti lavorate e mostra
appunto come apparirà quando sara’ lavorato

Reset Simulation – reset simulazione – questo non e’ uguale come –


delete simulation -

Delete Simulation – cancellare la simulazione - Cancella tutta la


simulazione degli utensili -

Zoom In -Zoom piu’ -ci sono tre modi per ingrandire un particolare

Zoom out – Zoom meno- E’ possibile restringere fino a rimuovere una


porzione di immagine, spostando il mouse sopra l'area di immagine che si
desidera.

Zoom Previous - ritorna alla visualizzazione precedente

Zoom 1 to 1 – la vista ritorna a dimensioni normali

Zoom to Fit - varia il fattore di correzione automatica in modo che


l’immagine completa si veda nella finestra
Zoom Vectors - Zoom vettori -varia l’altezza dei vettori verticali in modo
che si vedano nella finestra

Draw/Undraw Vectors -visti/non visti vettori – Quando il pulsante e’


grigio chiaro, i vettori sono visibili, quando il pulsante e’ grigio scuro sono
invisibili.

Draw/Undraw Bitmaps – visti/non visti bitmap – Quando il pulsante e’


grigio chiaro,il bitmap e’ visibile, quando e’ grigio scuro, il bitmap non e’
visibile

Undo – cancella ultimo -Eliminare o cancellare l'ultima revisione in base


all'ordine in cui ha avuto luogo nell’immagine 2D

Link All Colours – Unisce tutti i colori - Questo comando unisce tutti i
colori, tranne il colore secondario, nella tavolozza dei colori attuale.

Unlink all colours – Scollega tutti i colori - Questo unlinks finisce tutti i
collegamenti per l'attuale tavolozza di colori.

Link / Unlink colours - Unire/scollegare colori secondari


-scollegamento del colore secondario dal colore primario, o scollegamento
del colore secondario dal colore primario nella vista 2D attuale.

Merge colours – Colore secondario in primario - Questo comando


cambia ogni pixel in colore secondario dell’immagine nel colore primario. Il
colore secondario viene rimosso dalla tavolozza di colori. Vedere colori -
unione / fusione

E’ il modo predefinito che permette di


3D manipolare l’immagine 3D in X, Y y Z attorno a
MANIPULATION un punto centrale

Permette di muovere le immagini attorno allo


3D PAN schermo

Trascinando una finestra nella vista 3D con


ZOOM IN questo comando, la vista 3D di allarga fino
all’area definita per la finestra

Facendo click con il pulsante del mouse nella


ZOOM OUT
vista 3D,si restringe la finestra

Facendo click nella vista 3D diventa il fattore di


ZOOM OUT zoom anteriore

Questo pone il fattore di zoom in modo di poter


ZOOM TO FIT vedere l’immagine al centro della finestra
ISOMETRIC VIEW Vista isometrica predeterminata

X-AXIS VIEW Vista che guarda verso il basso l’asse X

Y-AXIS VIEW Vista che guarda verso il basso l’asse Y

Z-AXIS VIEW Vista che guarda verso il basso l’asse Z

ZOOM TO FIT Apre lo zoom per disegnare sopra la finestra

Solo il 25% della linea di riferimento sono


LOW DETAIL
disegnate

Solo il 50% della linea di riferimento sono


MEDIUM DETAIL
disegnate

HIGH DETAIL Tutte le linee di riferimento sono disegnate

Il disegno e’ sul piano di lavoro. Y viene


DRAW ZERO PLANE visualizzato vicino all’origine

Si disegna nel piano X e Y , si detrae la linea


DRAW X and Y per il rilievo nella parte superiore dell’immagine

ORIGIN L’origine e’ marcata nell’immagine 3D

Viene visualizzata una lista di tutte le funzioni di


OBJECTS TO DRAW calcolo e di simulazione. Permette di
selezionare quale parte rendere visibile

Se il colore oscurera’la vista rimpiazzarlo con un


COLOUR SHADING colore piu’ chiaro

DRAWING Mettere la vista 3D del disegno per la


OPTIONS generazione di una migliore grafica
In questo esempio partiremo da un’immagine ottenuta dallo schermo del pc. Che e’ la
seguente:

Nell’immagine (view:0) si puo’ osservare un fondo di colore bianco, mattoni e


cemento di colore marrone, ai quali andiamo a collocare la proprieta’ corrispondente
secondo i rispettivi colori.
Facciamo doppio click con il mouse sopra la parte del fondo dell’immagine ( colore
bianco ) e le diamo la seguente proprieta’

Come si puo’ osservare nella


finestra, si tratta di un’area
piana, la quale si incontra sul
piano di riferimento, Y ha valore
0
Addizioniamo, salviamo e
guardiamo la variazione sul
rilievo.
Facciamo doppio click con il mouse sopra uno dei mattoni dell’immagine ( marroni ) e
diamo un’altezza di 4 mm questo e’ soprarilievo

Quando applichiamo il cambio


possiamo osservare che nella
vista 3D si sono generati i
mattoni con una certa
altezza.Ora addizionare

Ora l’unico che rimane da dare lo spessore e’ il cemento, al quale diamo uno spessore di
2.5
In questo disegno si dimostra
come da una semplice figura si
puo’ ottenere forma geometrica
e immagine 3D in supeficie
solida.

Nel seguente esempio osserviamo come da una curva e un profilo predefinito otteniamo
una superficie

Cross-section: e’ la sezione che


andiamo a generare sopra la
curva
Drive curve: curva per la quale
andiamo a sviluppare la sezione
generata
Come si vede la sezione
sviluppa tutta la curva generata
nel piano.
Qui di seguito si può vedere nel
grafico in 3D lo sviluppo della
curva.
Esempio dell’orso

Partiamo dall’immagine in scala


dei grigi,la quale’ e’ stata
importata da un qualsiasi
programma di disegno
L’immagine che si puo’ caricare
puo’ essere con estensione:
TIFF, PCX, GIF, E JPEG

Con questa opzione proiettiamo


tutti i punti del disegno in scala
dei grigi sul piano, in questo
modo poter ottenere
un’immagine 3D e trattarla come
tale.

Una volta che abbiamo


proiettato l’immagine, otteniamo
il modello 3D. Il quale non e’
utile per lavorarlo
Il seguente passo e’ definire gli utensili per lavorarlo, questo si riferisce alle
caratteristiche degli utensili : tipo rotondita’ conocita, ecc..
In questo quadro si puo’
osservare il passo seguente per
configurare gli utensili per
lavorarlo: forma degli utensili,la
passata, la profondita’ di
sicurezza, l’avanzamento della
fresa,velocita’ di taglio,
tolleranza, ecc...
Viste della lavorazione