Sei sulla pagina 1di 3

Tradizioni e Folklore in Italia

 Capodanno = Capo (chef) dell’anno. La befana è una strega (sorcière) che


tradizionalmente viene di notte (tra il 5 ed il 6 gennaio) a cavallo della sua scopa
(balai) e porta dolci ai bambini buoni e carbone (charbon) ai bambini monelli. La
parola « befana », nel linguaggio corrente indica una donna brutta o mal vestita.
 25 aprile : festa della liberazione (commemorazione della Liberazione delle ultime
città in mano ai Tedeschi durante la II Guerra Mondiale, nel 1945).
 2 Giugno : festa della Repubblica, data del referendum per scegliere tra la monarchia
e la repubblica
 1 Novembre : Ognissanti
 2 Novembre : commemorazione dei defunti
 « Allauin »… l’americanata !
https://www.instagram.com/p/CGaAJDcI8mt/?igshid=mw5dgwxg2m00
E una video di una dichiarazione del presidente della regione Camania, De Luca, che insroge
contro la festa di Halloween e le conseguenze per la situazione sanitaria legata al COVID-19.
Le feste in Italia sono molto seguite e celebrate. Gli italiani sono molto legati alle tradizioni:
→ Tradizioni religiose (Le feste religiose festeggiate in Italia sono quelle della tradizione
cattolica)
→ Anniversari storici : si celebra la data di una grande vittoria del passato con feste, costumi
e giostre per esempio
→ Anniversari politici : le ricorrenze (anniversaire) nazionali sono celebrate, quelle cittadine
o locali ancora di più, si manifesta il sentimento di appartenenza.
→ La festa del Santo patrono : A maggio San Gennaro a Napoli e il 7 dicembre
Sant’Ambrogio a Milano
Commento alle immagini “Siti archeologici, architettura, arte... non solo Roma e Firenze” :
Le città d’arte, i siti ricchi di storia non sono soltanto Roma o Firenze, tutta la penisola
racchiude (renfermer) grandi tesori.

Lettura del testo “Il turismo gastronomico” :


La tradizione si celebra molto in cucina ! OGNI festa ha il suo dolce o piatto tipico. Grazie a
queste feste, ristoratori, artigiani, intrattenitori possono aumentare i loro guadagni in modo
considerevole.
Sagra : festa che si svolge nei piccoli centri e nei villaggi, dedicata al cibo. Es. Sagra del
maiale ; Sagra del fungo ; Sagra della castagna …
Lo slow food è il contrario del fast food, è una critica al sistema di ristorazione rapida ;
l’associazione è internazionale, vuole promuovere l’idea di prendere il tempo di gustare i cibi
(naturali, bio… partecipa l’idea di mangiare in modo più sano, con meno elementi artificiali e
chimici/ lotta contro l’inquinamento e lo sperpero alimentare)
Breve video pubblicitario :
https://youtu.be/56ozEs0Wd_E
[Il simbolo dell’associazione è una lumaca]
La città di Amatrice, famosa per la ricetta della pasta. Connue aussi pour un épisode
sismique qui a détruit la ville, et enfin pour une polémique avec le journal satirique Charlie
Hebdo. Le journal satyrique rapporte la nouvelle du tremblement de terre. Suite à
l’indignation diffusée dans le Pays, le journal reposte avec une critique au système politique et
à l’action de la Mafia dans le domaine de la construction.

La pasta all’amatriciana