Sei sulla pagina 1di 9

Parlar Chiaro © Copyright 2002, 2003

Tutti i diritti riservati Anno II


Autorizzazione del Tribunale di Roma Numero 5
numero 570/2002 del 15/10/2002
INTERNET: www.dueparole.it Ottobre 2003

mensile di facile lettura

Sommario
Prima pagina
X Moltissimi lavoratori italiani
hanno partecipato
allo sciopero generale

Spettacoli ( pagina 2 )
X “Appuntamento a Belleville”
X “GT Ragazzi”

Vita in casa ( pagina 3 )


X Che cosa fare per usare bene
gli alimenti
X Una giornata vegetariana

Notizie dall’Italia ( pagine 4 e 5 )


X Il nuovo codice della strada
INFOPHOTO

X Il blackout elettrico
X La riforma della scuola
X Il primo e il secondo ciclo scolastico
Donne che manifestano a Napoli contro la riforma delle pensioni

Notizie dall’estero ( pagina 6 )


X La conferenza mondiale del WTO Moltissimi lavoratori italiani
sul commercio
X I No global
hanno protestato
hanno partecipato
contro il WTO
allo sciopero generale
Sport ( pagina 7 ) • Il 24 ottobre • Hanno organizzato
moltissimi lavoratori italiani lo sciopero generale
X Un giovane tifoso è morto hanno partecipato i rappresentanti
per gli scontri tra tifosi e poliziotti allo sciopero generale. dei 3 maggiori sindacati italiani:
X La nazionale italiana di pallavolo Questi lavoratori CGIL, CISL e UIL.
vince il Campionato europeo 2003 hanno fatto manifestazioni I sindacati sono
in molte città italiane associazioni di lavoratori
per protestare che difendono gli interessi
Cultura ( pagina 8 ) contro la riforma delle pensioni. economici e professionali
La riforma è stata proposta delle varie categorie di lavoratori.
X Coetzee ha vinto il premio Nobel
dal ministro del welfare Quando i rappresentanti dei sindacati
per la letteratura del 2003
Umberto Maroni. organizzano uno sciopero generale,
X Che cosa è il Premio Nobel? Parleremo della riforma delle pensioni scioperano i lavoratori
nei prossimi numeri di dueparole. di tutte le categorie.

prima pagina
spettacoli

“GT Ragazzi”
RaiTre, ore 15.10,
dal lunedì al venerdì
• Anche quest’anno,
dal lunedì al venerdì,
puoi vedere il GT Ragazzi
alle ore 15.10, su RaiTre.
Ogni puntata
del GT Ragazzi dura quasi 13 minuti.
• Il GT Ragazzi è un telegiornale
che informa i ragazzi e le ragazze
che hanno un’età tra gli 8 e i 14 anni.
Le notizie del GT Ragazzi riguardano
la cronaca italiana ed estera,
le curiosità che arrivano
da tutto il mondo,
la musica, il cinema, lo sport,
le mode giovanili e la cultura.
• Le giornaliste Paola Sensini
e Valentina Martelli
Champion presentano il GT Ragazzi.
• Spesso le giornaliste
“Appuntamento a Belleville” si collegano con le scuole
e chiedono agli alunni e alle alunne
la loro opinione
• Dal 26 settembre 2003, • Gli anni passano, Champion cresce sulle notizie trasmesse.
al cinema puoi vedere un nuovo film. e diventa un ciclista molto bravo.
Infatti partecipa al Tour de France, • Inoltre, due volte a settimana
Il titolo del film è
cioè al Giro ciclistico della Francia. il GT Ragazzi ospita una classe
Appuntamento a Belleville.
Durante una salita molto faticosa di una scuola elementare o
Questo film è un cartone animato
del giro della Francia, Champion di una scuola media italiana.
per bambini e per adulti.
si ferma. Alcune persone La mattina, gli alunni e le alunne
rapiscono Champion e lo portano seguono il lavoro dei giornalisti
• Appuntamento a Belleville per preparare il GT Ragazzi.
racconta la storia a Belleville, una città americana.
La nonna cerca Champion Poi, durante la trasmissione.
di un bambino che vive con la nonna raccontano le loro esperienze
in un quartiere della periferia con l’aiuto del cane Bruno.
Arriva a Belleville e conosce o commentano le notizie
di Parigi, in Francia. più importanti del GT Ragazzi.
Il bambino si chiama Champion. tre anziane signore
La nonna si chiama Madame Souza. che facevano le cantanti
RAI

a Belleville quando erano giovani.


Le tre signore erano chiamate
• Champion è un bambino molto triste.
La nonna non sa cosa fare
Les triplettes de Belleville.
Le tre signore di Belleville
per rendere felice Champion.
aiutano la nonna a cercare Champion
La nonna cerca di divertire Champion
e a liberarlo dai suoi rapitori.
con la musica. Gli regala
La ricerca sarà lunga
un cane che si chiama Bruno.
e piena di avventure.
Ma la musica e il cane
non riescono a rallegrare Champion.
La nonna capisce • Nonna Souza riuscirà
che a Champion piace pedalare, a ritrovare Champion
gli regala un triciclo, con l’aiuto del cane Bruno
così Champion può pedalare. e delle tre signore di Belleville?
Infatti il triciclo rende Champion Se vuoi saperlo, vai al cinema a vedere
molto felice. il film Appuntamento a Belleville. Paola Sensini e Valentina Martelli del “GT Ragazzi”

pagina 2
vita in casa

Che cosa fare per usare bene gli alimenti Una giornata vegetariana
• L'Oms è l'Organizzazione • Per cuocere gli alimenti Se vogliamo affrontare in buona salute
mondiale della sanità. usiamo acqua pulita. l'inizio della autunno,
L'Oms fa ricerche sui problemi Poi mangiamo almeno una volta alla settimana,
che riguardano la salute. gli alimenti appena cotti. mangiamo cibi vegetariani,
Con queste ricerche l'Oms cerca Se non mangiamo subito a base di verdure crude o cotte.
di migliorare le condizioni di vita gli alimenti cotti, Ecco una ricetta gustosa
e di salute delle persone dobbiamo conservarli bene: e facile da preparare.
di tutto il mondo. prima lasciamoli raffreddare
completamente. Poi conserviamoli
• L'Oms ha scritto alcune regole nel frigorifero, per 2 o 3 giorni,
Tortino di fagioli
che ci insegnano a usare bene in recipienti di vetro
Che cosa serve
gli alimenti. Riportiamo alcune regole. o di plastica per alimenti.
- 1 scatola da 250 grammi
Teniamo cucina e fornelli Oppure surgeliamoli,
di fagioli borlotti lessati
sempre puliti. se abbiamo un frigorifero
- sale
Prima di toccare gli alimenti con un buon surgelatore.
- mezza cipolla
laviamoci bene le mani. Togliamo dal frigorifero gli alimenti
- 1 manciata di prezzemolo
Coprire sempre gli alimenti: e lasciamoli a temperatura ambiente
- 1 spicchio d'aglio
così li proteggiamo per un po' di tempo.
- 1 cucchiaio di olio di oliva
da insetti e altri animali. Poi facciamoli riscaldare.
- 1 cucchiaino di salsa tamari
- 1 manciata di pangrattato

Che cosa devo fare


Metto lo spicchio d'aglio a pezzi
nell'olio. Scolo i fagioli
e li sciacquo rapidamente
sotto l'acqua corrente.
Li metto nel frullatore
con un pizzico di sale e li frullo
finché diventano una crema.
Trito finemente il prezzemolo
e la cipolla e li mescolo
alla crema di fagioli.
Aggiungo infine un cucchiaino
di salsa tamari.
Intanto faccio scaldare il forno
a temperatura media.
Con l'olio ungo un tegame da forno.
Verso la crema di fagioli
nel tegame da forno
e la cospargo di pangrattato.
Le etichette sui prodotti alimentari Faccio cuocere per venti minuti,
finché la superficie della crema
• Sulla confezione - gli additivi. Questi sono sostanze diventa dorata.
di ogni prodotto alimentare che servono a conservare il prodotto Servo a tavola ben caldo.
c'è un'etichetta. e a migliorare il suo aspetto.
Sull'etichetta possiamo leggere Per esempio i coloranti sono additivi.
alcune informazioni utili: - Come bisogna usare il prodotto;
- come si chiama il prodotto - come bisogna conservarlo;
e che cos'è; - la data di scadenza del prodotto.
- il nome e l'indirizzo Dopo la data indicata,
della fabbrica che ha prodotto il prodotto può andare a male,
o confezionato l'alimento; cioè può essere cattivo da mangiare.
- il peso o il volume del prodotto, Quando facciamo la spesa
cioè quanto cibo c'è nella confezione; dobbiamo controllare sempre
- gli ingredienti che compongono le date di scadenza
il prodotto; dei prodotti alimentari.

pagina 3
notizie dall’Italia

Il blackout elettrico
• Il 28 settembre 2003,
alle ore 3 circa del mattino,
c’è stato un blackout elettrico,
cioè è improvvisamente mancata
l’energia elettrica in tutta l’Italia.
Blackout è una parola inglese
che significa “improvvisa e totale
mancanza di energia elettrica”.
L’energia elettrica è prodotta
dalle centrali elettriche
ed è distribuita in tutt’Italia
attraverso la rete elettrica.
L’energia elettrica serve
per accendere le luci nelle case
e nelle strade, per far funzionare
i treni, le metropolitane, i computer
e tutti gli apparecchi elettrici,
come l’aspirapolvere, la lavatrice,
il televisore e il frigorifero.

ANSA
Il 28 settembre improvvisamente
è mancata la luce e si sono spenti
Due vigili fermano un’automobilista tutti gli apparecchi elettrici.
Hanno continuato a funzionare

Il nuovo codice della strada solo gli apparecchi alimentati


dai generatori di corrente, cioè
da apparecchi capaci di produrre
• Nel mese di agosto 2003, • I cittadini che guidano energia elettrica in modo autonomo,
i deputati e i senatori senza cinture di sicurezza senza prenderla dalla rete elettrica.
del Parlamento italiano possono perdere cinque punti. • La durata del blackout è stata diversa
hanno approvato una legge I cittadini che guidano nelle varie regioni italiane:
che modifica il Codice della strada. dopo aver bevuto troppo alcol nelle regioni del Nord
Il Codice della strada è l’insieme possono perdere dieci punti. l’energia elettrica è tornata
delle norme che regolano I cittadini che guidano dopo poche ore. Invece in Sicilia
la circolazione di macchine, autobus e non rispettano le regole del Codice, l’energia elettrica è tornata
eccetera sulle strade italiane. oltre a perdere i punti, la sera dopo, cioè il 29 settembre.
Secondo la nuova legge devono anche pagare multe alte.
la patente di guida vale 20 punti.
La patente di guida è il documento • I cittadini che hanno perso punti
che permette di guidare. possono recuperare
i punti che hanno perso.
• I responsabili della circolazione, Per recuperare i punti persi
come i vigili urbani, la polizia eccetera i cittadini devono frequentare
possono togliere alcuni punti un corso di educazione stradale.
o tutti i punti della patente
ai cittadini che non rispettano • I corsi di educazione stradale
le regole del Codice della strada. servono per imparare a rispettare
Il numero dei punti che i responsabili le regole del Codice della strada.
della circolazione possono togliere I corsi per recuperare i punti persi
alla patente dei cittadini durano due settimane, e le lezioni
dipende dall’importanza delle regole durano due ore al giorno.
INFOPHOTO

che i cittadini non hanno rispettato. I cittadini che hanno perso


alcuni punti dalla patente
• Per esempio, i cittadini possono riacquistare tutti i punti
che superano i limiti di velocità se per due anni rispettano le regole Stazione Centrale di Milano
possono perdere da due a cinque punti. del Codice e non perdono punti. il giorno del blackout

pagina 4
notizie dall’Italia

La riforma della scuola


• I ministri del governo italiano
hanno approvato la legge
di riforma della scuola italiana.
La legge di riforma riguarda
l’organizzazione e il funzionamento
della scuola italiana.
Con questa legge i ministri
vogliono introdurre nella scuola
molti cambiamenti
rispetto agli anni passati.
Per esempio i bambini
ANSA

della scuola primaria


studieranno inglese e informatica.
Bambini che entrano a scuola
• Secondo la nuova legge,
il sistema scolastico comprende
la scuola dell’infanzia, Il primo e il secondo ciclo scolastico
il primo ciclo e il secondo ciclo.
• Da quest’anno, nel primo ciclo, un liceo o un istituto di istruzione
• La scuola dell’infanzia dura 3 anni. i bambini e le bambine e formazione professionale.
Possono iscriversi a questa scuola che hanno cinque anni e mezzo Gli studenti potranno scegliere
i bambini e le bambine possono frequentare la prima classe tra 8 tipi di licei che durano 5 anni.
che hanno due anni e mezzo. della scuola primaria. Durante gli anni del liceo
Invece prima solo i bambini gli studenti potranno fare
• Il primo ciclo dura 8 anni. e le bambine di 6 anni potevano esperienze pratiche nelle università
È diviso in scuola primaria, iscriversi alla prima classe. o nelle aziende.
che dura 5 anni, Alla fine del quinto anno gli studenti
• Negli anni passati,
e in scuola secondaria dovranno dare un esame di stato.
alla fine della quinta classe
di primo grado, che dura 3 anni. Dopo l’esame di stato, gli stuenti,
gli studenti dovevano fare un esame.
se vogliono, potranno
• Nel secondo ciclo Invece con la nuova legge
iscriversi all’università.
gli studenti possono scegliere gli studenti faranno un esame
solo alla fine dell’ottavo anno. • Gli studenti che frequenteranno
di iscriversi ad un liceo
o a un istituto di istruzione gli istituti di istruzione
• Nella scuola primaria,
e formazione professionale. e formazione professionale,
oltre alla lingua italiana,
dopo tre anni, avranno una qualifica,
i bambini e le bambine studieranno
cioè un certificato che permette
un’altra lingua europea,
di cercare lavoro nelle aziende.
per esempio l’inglese.
Gli studenti che frequenteranno
Inoltre studieranno informatica,
anche il quarto anno
per imparare a usare il computer.
avranno un diploma.
• Secondo la nuova legge, Gli studenti che frequenteranno
in ogni classe ci sarà un maestro anche il quinto anno
che insegnerà le materie principali, faranno l’esame di Stato
come italiano, matematica, per iscriversi all’università.
storia e geografia. Mentre frequentano la scuola
Il maestro organizzerà il lavoro gli studenti di questi istituti
degli altri maestri che si occupano faranno fare anche
delle attività di laboratorio, esperienze di lavoro nelle aziende.
come disegno e ginnastica. Durante il secondo ciclo
gli studenti che vogliono cambiare
• Nella scuola secondaria
il loro indirizzo di studi
INFOPHOTO

di primo grado, oltre all’italiano


potranno passare da tipo di liceo
gli studenti studieranno
a un altro tipo di liceo.
altre due lingue europee.
Oppure potranno passare da un lieceo
• Dopo il primo ciclo, a un istituto professionale
Il Ministro dell’Istruzione, Letizia Moratti gli studenti potranno frequentare e viceversa.

pagina 5
notizie dall’estero

I No global
hanno protestato
contro il WTO
• A Cancun, molte persone
hanno organizzato manifestazioni
per protestare contro il Wto.
Queste persone fanno parte
dell’organizzazione dei No global.
Questa organizzazione è nata
nel 1999 a Seattle, per protestare
contro la prima conferenza del WTO.
I No global
sono contrari alla globalizzazione.
• La globalizzazione permette
scambi culturali e commerciali
tra tutti i paesi del mondo.
La globalizzazione è possibile
grazie allo sviluppo di tecnologie,

ANSA
come il trasporto aereo e Internet.
Con queste tecnologie
paesi anche molto lontani tra loro
Manifestazione a Cancun, in Messico
possono scambiarsi merci
e informazioni molto velocemente.
La conferenza mondiale del WTO • I No global dicono che
la globalizzazione
sul commercio ha alcuni aspetti negativi.
Infatti, i Paesi ricchi hanno
• Nel mese di settembre • Durante le conferenze un maggiore
di quest’anno, i rappresentanti sviluppo industriale e tecnologico
a Cancun, in Messico, dei 134 Paesi del WTO rispetto ai paesi poveri.
i rappresentanti del WTO si incontrano Perciò i paesi ricchi
hanno organizzato una conferenza e cercano di fare accordi possono diffondere facilmente
sul commercio nel mondo. sulla vendita e l’acquisto di merci la loro cultura e le loro merci
nei paesi che fanno parte del WTO. nei paesi poveri.
• WTO è una sigla inglese Per essere validi, • I No global accusano i paesi ricchi
gli accordi devono essere accettati che fanno parte del Wto
che in italiano significa
Organizzazione Mondiale dai rappresentanti di tutti i Paesi. di imporre in tutto il mondo
del Commercio. la loro cultura e
Questa organizzazione • Durante la conferenza di Cancun i loro prodotti commerciali
è nata nel 1995. i rappresentanti dei Paesi con la globalizzazione.
Fanno parte del WTO che fanno parte del WTO
134 Paesi di tutto il mondo. hanno cercato di fare accordi
Il WTO ha lo scopo sullo sviluppo dell’agricoltura.
di stabilire le regole Hanno anche discusso
per far crescere il commercio della vendita delle merci
tra i 134 Paesi. nei paesi poveri,
Per stabilire queste regole, come molti paesi africani.
ogni due anni
i rappresentanti dei 134 Paesi • Alla fine della conferenza,
INFOPHOTO

che fanno parte del WTO i rappresentanti di alcuni paesi africani


organizzano una conferenza. non hanno trovato un accordo
La prima conferenza del WTO con i rappresentanti dei paesi ricchi,
c’è stata nel 1999 a Seattle, come gli Stati Uniti e l’Europa.
negli Stati Uniti d’America. Perciò la conferenza è fallita. No Global durante una manifestazione

pagina 6
sport

La nazionale italiana di pallavolo


vince il Campionato europeo 2003
• A settembre, la squadra
nazionale italiana di pallavolo
ha vinto il Campionato europeo
del 2003, che si è svolto
a Berlino, in Germania.
Al Campionato europeo di pallavolo
hanno partecipato dodici squadre
di diversi paesi europei.
Il 14 settembre, la squadra
della nazionale italiana
e la squadra della nazionale francese
hanno giocato la partita finale.
La squadra italiana ha battuto
la squadra francese

ANSA
con il risultato di 3-2.
La partita finale è stata lunga
Scontri tra tifosi e polizia nello stadio di Avellino e molto combattuta.
La squadra italiana
Un giovane tifoso è morto ha vinto la squadra francese,
perché nell’ultima parte della partita
per gli scontri tra tifosi e poliziotti ha giocato in modo perfetto,
senza fare errori. Quindi,
• Il 20 settembre 2003, • I tifosi sono entrati di corsa la squadra della nazionale italiana
un giovane tifoso nel campo di gioco e hanno strappato è arrivata al primo posto
della squadra del Napoli le reti delle porte di gioco, della classifica del Campionato
è morto per gli incidenti hanno rotto i cartelloni pubblicitari, e ha vinto la medaglia d’oro.
che ci sono stati allo stadio hanno lanciato bottiglie e pietre. La squadra della nazionale francese
di calcio della città di Avellino. I poliziotti hanno arrestato è arrivata al secondo posto
Il giovane tifoso aveva 20 anni i tifosi più violenti, e ha vinto la medaglia d’argento.
e si chiamava Sergio Ercolano. hanno filmato e fotografato La squadra della nazionale russa,
Sergio è caduto dal secondo piano molti altri tifosi che partecipavano che ha battuto la squadra
dello stadio di Avellino agli scontri, così hanno potuto della Serbia-Montenegro,
durante gli scontri riconoscere le persone. è arrivata al terzo posto
tra i tifosi e i poliziotti. Nello stadio di Avellino, e ha vinto la medaglia di bronzo.
A causa degli scontri la squadra dell’Avellino La squadra della nazionale italiana
Sergio è stato soccorso e la squadra del Napoli ha vinto già quattro volte
con ritardo e perciò dovevano giocare il Campionato mondiale di pallavolo.
i medici non hanno potuto salvarlo. una partita di calcio.
Due giorni dopo gli incidenti Dopo questi scontri violenti,
Sergio Ercolano è morto. l’arbitro ha deciso
di non far giocare più la partita.
• Purtroppo, negli stadi di calcio, I dirigenti della Lega calcio,
spesso avvengono incidenti, cioè dell’associazione
perché i tifosi delle squadre di tutte le squadre di calcio,
che giocano la partita hanno deciso di punire
si scontrano con molta violenza. la squadra del Napoli
Allo stadio di Avellino perché i suoi tifosi
i tifosi napoletani hanno portato si sono comportati in modo violento.
bastoni e sbarre di ferro Perciò il Napoli dovrà giocare
per picchiare gli avversari. le prossime cinque partite
Molti avevano il passamontagna, a porte chiuse,
INFOPHOTO

cioè una specie di cappello cioè senza tifosi e senza spettatori.


che copre tutta la faccia. I tifosi Inoltre, i dirigenti hanno deciso
si mettono il passamontagna che la squadra del Napoli
così i poliziotti non possono vedere non potrà giocare nello stadio
la loro faccia e riconoscerli. di Napoli fino al 18 novembre. Alcuni giocatori di pallavolo

pagina 7
cultura

Che cosa è il Premio Nobel?


• Il premio Nobel è uno dei premi
più importanti del mondo.
Alfred Nobel ha creato
una fondazione che assegna ogni anno
i premi Nobel.
Alfred Nobel è lo studioso svedese
che ha inventato la dinamite
nel 1866. Alfred Nobel era
molto ricco e si interessava
di letteratura, di ingegneria
e di scienze.

• Ogni anno un gruppo di studiosi


assegna il premio Nobel a ricercatori,
medici, scrittori e persone
che lavorano per la pace nel mondo.
Ci sono diversi tipi di premi:
per la fisica, la chimica,

ANSA
la medicina, la letteratura
e la pace.
John Maxwell Coetzee
• Il premio Nobel è nato nel 1900
in Svezia. Dal 1900 a oggi
Coetzee ha vinto il premio Nobel molte persone in tutto il mondo
hanno vinto il premio Nobel.
per la letteratura del 2003 Molti italiani hanno vinto
il premio Nobel per la letteratura:
il poeta Giosuè Carducci nel 1906
• Lo scrittore sudafricano • Coetzee scrive i suoi romanzi la scrittrice Grazia Deledda nel 1926,
John Maxwell Coetzee ha ricevuto in lingua inglese. lo scrittore Luigi Pirandello nel 1934,
il premio Nobel per la letteratura Il primo romanzo importante il poeta Salvatore Quasimodo
per il 2003. di Coetzee è Aspettando i barbari nel 1959, il poeta Eugenio Montale
del 1980. In questo romanzo nel 1975. L’ultimo scrittore italiano
• Coetzee è nato a Città del Capo Coetzee affronta il problema che ha vinto il premio Nobel
in Sudafrica, il 9 febbraio 1940. dei rapporti tra giustizia e governo. è stato Dario Fo nel 1997.
Suo padre era un avvocato,
sua madre faceva l'insegnante. • Il romanzo più famoso di Coetzee
Coetzee ha studiato in Inghilterra, è Vergogna del 1999.
dove ha fatto il programmatore Questo romanzo è stato pubblicato
di computer. Coetzee ha studiato in Italia dalla casa editrice Einaudi
letteratura e filosofia in Texas, nel 2002. Coetzee ha scritto
negli Stati Uniti d’America, nel 1969, molti altri romanzi: ricordiamo,
e ha insegnato Letteratura inglese per esempio La vita e il tempo
all'Università di Città del Capo, di Michael K. del 1983,
in Australia e negli Stati Uniti. Terre al crepuscolo,
del 1987, Infanzia del 1997
• Coetzee ha iniziato e Gioventù del 2002.
a scrivere romanzi nel 1974
e ha vinto molti premi importanti • Nei suoi romanzi Coetzee
in tutto il mondo. parla del problema dell’apartheid.
Oltre al premio Nobel, ha vinto Apartheid è una parola
molti premi in tutto il mondo. dell’afrikaans, la lingua ufficiale
Anche in Italia ha ricevuto della Repubblica sudafricana.
ANSA

molti premi: per esempio L’apartheid è la separazione razziale


il Premio Feronia, il Premio Scanno, tra la popolazione bianca
il Premio Grinzane eccetera. e la popolazione nera del Sudafrica. Alfred Nobel

pagina 8
mensile di facile lettura
Anno II, Numero 5, ottobre 2003
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 570/2002 del 15/10/2002

Direttore M. Emanuela Piemontese


Direttore scientifico Tullio De Mauro
Direttore responsabile Carla Recchi
Coordinamento redazionale Angela Saponaro Cioffi, M. Emanuela Piemontese
Redattori Maria L. Rita Galullo, Raffaella Giammarco, Anna Saracino, Patrizia Sposetti, Anna Teselli
Collaboratori Simona Brusco, Isabella Chiari

Realizzazione e amministrazione del sito web, impaginazione del giornale Paolo Sacco

Editore Parlar Chiaro - Associazione per la semplificazione della comunicazione di interesse pubblico
- Sede legale: Via degli Orti di Trastevere, 34 Roma

Recapiti postali Parlar Chiaro - dueparole - Casella postale 11/295 - 00141 Roma (Italia) - Posta elettronica: redazione@dueparole.it

Indirizzo internet www.dueparole.it


Sede della redazione c/o DSFLL - Università di Roma “La Sapienza” - Via A. Cesalpino, 12 - 00161 Roma - Telefax + 39 06 4991.3575

Fotografie ANSA - (www.ansa.it), InfoPhoto - (www.infophoto.it), Imagobox - (www.imagobox.com)

Parlar Chiaro © Copyright 2002, 2003. Tutti i diritti riservati


L'impianto grafico e i testi pubblicati su "www.dueparole.it" sono di proprietà dell'Associazione PARLAR CHIARO o degli autori.
Pertanto sono sottoposti alle norme in vigore sul diritto d'autore.
Chi utilizza i testi -totalmente o parzialmente e con qualunque mezzo di comunicazione- deve comunicarlo alla redazione di dueparole
e citare in ogni caso la fonte: "www.dueparole.it".

Questo numero di dueparole è stato chiuso in redazione il 19 ottobre 2003.