Sei sulla pagina 1di 9

Parlar Chiaro © Copyright 2002, 2003, 2004

Tutti i diritti riservati Anno III


Autorizzazione del Tribunale di Roma Numero 3
numero 570/2002 del 15/10/2002
INTERNET: www.dueparole.it Aprile 2004

mensile di facile lettura

Sommario

ANSA
Prima pagina
I terroristi islamici
hanno preso in ostaggio 4 italiani

Spettacoli ( pagina 2 )
“Peter Pan”
È uscito il nuovo disco
di Vasco Rossi

Vita in casa ( pagina 3 )


L’osteoporosi
Le carni bianche
Coniglio alle erbe

Notizie dall’Italia ( pagine 4 e 5 )


In Italia molte persone
lavorano in nero I 4 ostaggi italiani
I lavoratori in nero

I terroristi islamici
non hanno gli stessi diritti
dei lavoratori regolari
Due manifestazioni
dei cittadini italiani
L’acqua del rubinetto è buona hanno preso in ostaggio
Notizie dall’estero ( pagina 6 )
L’11 marzo in Spagna
4 italiani
i terroristi islamici • Nel mese di aprile • Parliamo dei terroristi islamici
hanno fatto attentati gravissimi alcuni terroristi islamici nella pagina “Notizie dall’estero”
Le elezioni in Spagna hanno preso in ostaggio, di questo numero di dueparole.
cioè hanno fatto prigioniere
molte persone straniere. • Il 14 aprile
Sport ( pagina 7 ) L’8 aprile, vicino a Bagdad, i terroristi islamici hanno ucciso
Il Campionato italiano di calcio capitale dell’Iraq, Fabrizio Quattrocchi,
dell’anno 2003 - 2004 i terroristi islamici uno dei 4 ostaggi italiani.
Le macchine della Ferrari hanno preso in ostaggio Fabrizio Quattrocchi aveva 36 anni.
sono molto potenti 4 italiani. Questi 4 italiani Era nato a Catania, in Sicilia
lavoravano in Iraq come guardie e viveva a Genova.
per proteggere i capi
Cultura ( pagina 8 ) di alcune aziende straniere. • I terroristi islamici hanno detto
Genova è Capitale Europea I terroristi hanno rapito che uccideranno
della Cultura nel 2004 queste persone perché sono contrari anche gli altri ostaggi italiani,
alla presenza di soldati italiani se i soldati italiani
“L’età di Rubens”
e di altre persone italiane in Iraq. continueranno a stare in Iraq.

prima pagina
spettacoli

È uscito il nuovo disco


di Vasco Rossi
• Il 2 aprile 2004
è uscito il nuovo disco
di Vasco Rossi.
Il titolo del nuovo disco è
Buoni o cattivi.

• Vasco Rossi
è un famoso cantautore italiano.
È nato il 7 febbraio del 1952
a Zocca, un piccolo paese
dell’Emilia Romagna.

• Dal 1978 al 2004


Vasco Rossi ha fatto molti dischi.
Tra i dischi più famosi
di Vasco Rossi ricordiamo:

ANSA
Colpa d’Alfredo del 1980,
Siamo solo noi del 1981,
Peter Pan e Wendy Vado al massimo del 1982,
Liberi liberi del 1989,

“Peter Pan”
Nessun pericolo per te del 1996,
Tracks del 2002.

• Alcune canzoni
del nuovo disco di Vasco Rossi sono:
• Dal 2 aprile • Peter Pan vive su un’isola Buoni o cattivi, Dimenticarsi,
possiamo vedere al cinema che si chiama L’isola che non c’è. Non basta niente, Come stai,
il film Peter Pan. Tutte le sere Peter Pan Un senso.
vola dall’Isola che non c’è
• Il film Peter Pan a casa di Wendy • L’attore Sergio Castellitto
racconta la storia di una bambina e ascolta di nascosto ha scelto la canzone Un senso
che si chiama Wendy. le storie di Wendy. di Vasco Rossi per la colonna sonora
Wendy vive a Londra con i genitori, del suo nuovo film. Il titolo
due fratelli e un cane. • Una sera Peter Pan del nuovo film di Sergio Castellitto
I fratelli di Wendy entra nella cameretta di Wendy è Non ti muovere.
si chiamano John e Michael. e invita Wendy e i suoi fratelli
Wendy tutte le sere racconta ad andare con lui
ANSA

storie fantastiche e avventurose nell’Isola che non c’è. Peter Pan


ai fratelli John e Michael. insegna a Wendy e ai suoi fratelli
a volare. Così possono partire.
• Il padre di Wendy pensa che Wendy Nell’Isola che non c’è
deve smettere di raccontare Wendy può raccontare
storie fantastiche perché secondo lui tutte le storie che vuole.
è diventata grande. Wendy Sull’Isola che non c’è
è dispiaciuta perché non può più Peter Pan ha tanti amici,
raccontare le sue storie però ha anche un nemico:
e anche i fratelli sono tristi. Capitan Uncino.
Capitan Uncino è un pirata
• Le storie di Wendy e vuole uccidere Peter Pan.
piacciono anche a un ragazzo
che si chiama Peter Pan. • Se vuoi sapere cosa succede
Peter Pan è un ragazzo speciale: a Wendy, a Peter Pan
non vuole diventare adulto e a Capitan Uncino vai al cinema
e sa volare. a vedere il film Peter Pan. Vasco Rossi

pagina 2
vita in casa

L'osteoporosi Le carni bianche


• Chiamiamo di solito carni bianche
il pollo, il tacchino, il coniglio.
• L'osteoporosi è una malattia Le carni bianche contengono
delle ossa. la stessa quantità di proteine
L'osteoporosi colpisce di tutti gli altri tipi di carne.
tutte le persone che invecchiano Le proteine sono sostanze nutritive
e soprattutto le donne. necessarie per far crescere bene
Possono ammalarsi di osteoporosi e mantenere in efficienza
anche le persone il corpo umano. Le carni bianche
che hanno dovuto sono molto utili nell'alimentazione
stare immobili per molto tempo dei bambini e delle persone anziane,
e quelle che hanno usato a lungo perché sono molto digeribili
alcune medicine, come il cortisone. e contengono pochissimi grassi.

• Il tessuto osseo è molto duro,


Coniglio alle erbe
ma al suo interno ci sono Che cosa serve
tanti buchi piccolissimi, invisibili, - 1 coniglio tagliato a pezzi
chiamati spazi cellulari. - 1 bicchiere di aceto
- 1 costa di sedano
- 1 cipollina fresca
• Quando una persona comincia
- 2 carote piccole e tenere
ad ammalarsi di osteoporosi,
- 3 cucchiai di olio extravergine
gli spazi cellulari si ingrandiscono.
di oliva
Le ossa così diventano meno dure
- un rametto di rosmarino
e possono rompersi più facilmente,
- qualche foglia di salvia e di alloro
quando la persona
- un mazzetto di prezzemolo
ammalata di osteoporosi
- 1 cucchiaio di origano
cade o ha un incidente.
- 1 scatola di pomodori pelati
- sale e pepe
• Che cosa possiamo fare - mezzo bicchiere di vino bianco
per difenderci dall'osteoporosi?
Che cosa devo fare
Prima di tutto dobbiamo fare
• Lavo il coniglio sotto l'acqua corrente,
una vita sana e attiva, cioè
poi lo metto in una ciotola e lo copro
camminare almeno un'ora al giorno
con acqua fredda e il bicchiere di aceto.
in mezzo al verde o nelle strade
Lascio a bagno il coniglio per 3 ore,
dove c'è poco traffico.
poi lo scolo e lo asciugo con cura.
Ogni giorno dobbiamo fare
Trito insieme il sedano, la cipolla,
10 minuti di ginnastica
le carote; li metto in un tegame
con movimenti lenti,
con l'olio extravergine di oliva
senza eccessivi sforzi.
e lascio soffriggere per 5 minuti.
Fa molto bene anche nuotare
Aggiungo il rosmarino, la salvia
e andare in bicicletta.
ANSA

e l'alloro tritati, poi il coniglio.


Faccio rosolare il coniglio a fuoco vivo,
• Per combattere l'osteoporosi Un signore anziano va in bicicletta girandolo da tutti i lati.
dobbiamo anche Quando il coniglio è ben rosolato,
smettere di fumare • Dobbiamo anche prendere il sole, lo spruzzo con sale e pepe, infine
e bere poche bevande alcoliche, perché il sole aiuta il calcio aggiungo i pomodori pelati e l'origano.
come vino, birra, liquori. a fissarsi nelle ossa. Copro il tegame con un coperchio,
Dobbiamo mangiare ogni giorno abbasso la fiamma e lascio cuocere
alimenti che contengono calcio, • Possiamo fare un esame radiografico, il coniglio per un'ora. Ogni tanto
come latte, formaggio o yogurt. per controllare se abbiamo lo bagno con un po' di vino bianco.
Il calcio è un minerale necessario l'osteoporosi. Quando il coniglio è cotto,
per rinforzare le ossa. Questo esame si chiama MOC. aggiungo il prezzemolo tritato.

pagina 3
notizie dall’Italia

INFOPHOTO
I lavoratori in nero
non hanno gli stessi diritti
dei lavoratori regolari
• Le persone che lavorano in nero
non hanno gli stessi diritti
dei lavoratori regolari,
cioè delle persone che lavorano
con un contratto regolare.

• Per esempio, le persone


che lavorano in nero
non prendono i soldi
quando restano a casa
perché sono malate
oppure quando vanno in vacanza.

• Le persone
che lavorano in nero
non possono avere una pensione
quando diventano anziane.

Un lavoratore immigrato • La pensione è la somma di denaro

In Italia molte persone


che ogni mese
spetta ai lavoratori regolari
da quando smettono di lavorare

lavorano in nero
per tutto il resto della loro vita.

• I lavoratori regolari
• Oggi in Italia • La maggior parte delle persone possono avere la pensione
ci sono molte persone che lavora in nero perché danno una parte
che lavorano in nero, lavora nelle piccole imprese. dei soldi guadagnati
cioè senza contratto Le persone ai fondi di pensione,
e senza garanzie. che lavorano nelle industrie, invece, finché lavorano.
lavorano quasi tutte
• Le persone che lavorano in nero
• Secondo l’Istat, con un contratto regolare.
non hanno un contratto regolare
Istituto Nazionale di Statistica,
e perciò non possono dare
negli ultimi anni, • Il numero delle persone
una parte dei soldi guadagnati
il numero delle persone che lavorano in nero
ai fondi di pensione.
che lavora in nero è aumentato. è maggiore nell’Italia meridionale
e nelle città molto grandi,
• Le persone che lavorano in nero come Napoli, Roma, Milano eccetera.
ANSA

sono soprattutto donne


oppure persone straniere • Finora i responsabili del governo
immigrate in Italia. non sono riusciti a decidere
i provvedimenti necessari
• Tra le persone che lavorano in nero per ridurre il numero
ci sono anche molti giovani italiani delle persone che lavorano in nero.
che non riescono a trovare Secondo i sindacati,
un lavoro regolare. cioè le organizzazioni che difendono
i diritti dei lavoratori,
• Le persone che lavorano in nero i responsabili del governo
lavorano soprattutto nei settori devono impegnarsi
dell’agricoltura, del commercio per far diminuire il numero
e dell’edilizia. delle persone che lavorano in nero. Alcuni lavoratori immigrati in Toscana

pagina 4
notizie dall’Italia

ANSA
L’acqua del rubinetto è buona
• I ricercatori di Legambiente
hanno fatto un esperimento
per stabilire se l’acqua minerale
in bottiglia è più buona
dell’acqua del rubinetto.
Legambiente è un’associazione
di persone che vogliono proteggere
l’ambiente naturale.
Hanno partecipato all’esperimento
gli abitanti di alcune città italiane:
Milano, Roma, Napoli,
Palermo e Foggia.
• Per partecipare all’esperimento
le persone dovevano bere
alcuni bicchieri d’acqua.
Poi dovevano indovinare
se avevano bevuto
acqua minerale in bottiglia Un gruppo di donne alla manifestazione dei pensionati

Due manifestazioni
o acqua del rubinetto.
Pochissime persone sono riuscite
a distinguere l’acqua minerale
dall’acqua del rubinetto.
Secondo molte persone
l’acqua del rubinetto era più buona
dell’acqua minerale. Perciò,
dei cittadini italiani
secondo i ricercatori di Legambiente,
è quasi impossibile distinguere • Nei mesi di marzo e aprile • Il 26 marzo hanno scioperato
l’acqua minerale delle bottiglie i cittadini italiani hanno fatto moltissimi lavoratori delle industrie,
dall’acqua del rubinetto. due grandi manifestazioni dei servizi pubblici e degli uffici privati.
Invece moltissimi cittadini italiani per protestare contro la situazione
pensano che l’acqua del rubinetto economica italiana. • Il 3 aprile moltissime persone
è cattiva e bevono solo acqua minerale. Infatti negli ultimi tempi giovani e anziane hanno partecipato
Secondo i ricercatori di Legambiente la situazione economica italiana a una grande manifestazione
questi cittadini non hanno è diventata molto grave. organizzata dai pensionati.
informazioni corrette, seguono Il potere d’acquisto dei soldi
le indicazioni della pubblicità è diminuito, mentre • Nelle due manifestazioni
e spendono molti soldi inutilmente. i prezzi delle cose sono aumentati. lavoratori e pensionati
Molti cittadini guadagnano hanno chiesto ai ministri del governo
pochi soldi e non riescono più di prendere provvedimenti a favore
ANSA

a comprare le cose necessarie dello sviluppo economico dell’Italia.


per vivere.
Perciò moltissimi cittadini italiani • Inoltre lavoratori e pensionati
hanno partecipato hanno protestato
allo sciopero generale il 26 marzo contro il progetto di riforma
e alla manifestazione dei pensionati delle pensioni preparato
il 3 aprile. dal Ministro del lavoro.

• Quando fanno uno sciopero generale • Secondo i lavoratori e i pensionati,


molti lavoratori non vanno a lavorare, che hanno partecipato
ma vanno nelle strade e nelle piazze alle manifestazioni,
per partecipare alle manifestazioni. il Ministro del lavoro
Durante le manifestazioni i cittadini deve tener conto delle proposte
protestano contro i provvedimenti dei rappresentanti dei pensionati
proposti dai ministri del Governo prima di cambiare le regole
Cassette d'acqua minerale e chiedono nuovi provvedimenti. per andare in pensione.

pagina 5
notizie dall’estero

Le elezioni in Spagna
• Il 12 marzo del 2004
i cittadini spagnoli hanno votato
per eleggere i rappresentanti
del governo spagnolo.

• Nelle elezioni del 12 marzo


il partito socialista spagnolo,
(Psoe), un partito di sinistra,
ha avuto più voti
del Partito Popolare (Pp),
un partito di centro destra.

• Il capo del Psoe


è José Luis Rodriguez Zapatero.

ANSA
Dal 16 aprile Zapatero
è il Presidente
Il treno nella stazione Atocha di Madrid, dopo l’attentato
del nuovo governo spagnolo.

L’11 marzo in Spagna


Prima delle elezioni, il presidente
del governo spagnolo
era José Maria Aznar.
i terroristi islamici Il partito di Aznar
è il Partito Popolare.
hanno fatto attentati gravissimi • Nelle elezioni di marzo 2004,
per la prima volta dopo 8 anni,
• L’11 marzo 2004, a Madrid, • I terroristi islamici il Psoe ha avuto più voti del Pp.
capitale della Spagna, hanno fatto gli attentati di Madrid Secondo gli esperti di politica,
i terroristi islamici hanno fatto perché sono contrari alla presenza il Psoe ha avuto più voti perché
quattro attentati gravissimi. dei soldati spagnoli in Iraq. molti cittadini spagnoli,
I terroristi islamici hanno messo I soldati spagnoli sono in Iraq dopo gli attentati di Madrid,
zaini pieni di esplosivo insieme a soldati e a rappresentanti hanno accusato Aznar di aver mandato
su quattro treni pieni di persone. di organizzazioni soldati spagnoli in Iraq
Questi treni erano diretti di molti Paesi del mondo. contro la volontà del popolo.
in varie stazioni di Madrid. I soldati e i rappresentati Inoltre, secondo gli esperti,
Quando i treni di organizzazioni straniere molti cittadini hanno accusato Aznar
sono arrivati nelle stazioni sono in Iraq da quando è cominciata di aver detto
i terroristi hanno fatto esplodere la guerra contro l’Iraq, che i terroristi responsabili
gli zaini pieni di esplosivo. cioè dal mese di marzo del 2003. degli attentati di Madrid
Negli attentati sono morte Abbiamo parlato della guerra in Iraq erano spagnoli.
molte persone e moltissime nel numero di aprile,
altre persone sono rimaste ferite. nel numero di maggio
e nel numero di novembre del 2003
ANSA

• Il giorno dopo l’attentato di Madrid,


di dueparole.
in Spagna e in molte città europee
Per mandare via i soldati
milioni di persone hanno fatto
e i rappresentanti
manifestazioni contro il terrorismo.
delle organizzazioni straniere
Il capo del governo spagnolo,
i terroristi islamici hanno fatto anche
José Maria Aznar ha dichiarato
molti attentati in Iraq.
l’11, il 12 e il 13 marzo
Dall’inizio della guerra in Iraq
giornate di lutto nazionale.
l’attentato di Madrid
• I rappresentanti è il primo attentato
dei governi di tutto il mondo, dei terroristi islamici
insieme ai cittadini spagnoli, in un Paese dell’Unione Europea.
hanno partecipato ai funerali I terroristi hanno detto
delle persone morte negli attentati che faranno altri attentati in Europa
e alle manifestazioni finché i soldati europei
contro il terrorismo. resteranno in Iraq. José Luis Rodriguez Zapatero

pagina 6
sport

Le macchine della Ferrari


sono molto potenti
• Le gare del Campionato mondiale
di Formula Uno dell’anno 2004
sono cominciate a marzo.

• Quest’anno le macchine italiane


della Ferrari sono molto potenti.
Il pilota tedesco
Micheal Schumacher, che guida
la macchina italiana della Ferrari,
finora ha vinto tutte le gare.
Infatti Schumacher ha vinto
la prima gara in Australia,
il 7 marzo,
la seconda gara in Malesia,
il 21 marzo,
la terza gara in Bahrein,
il 4 aprile.
Anche il pilota brasiliano

ANSA
Rubens Barrichello, che guida
un’altra macchina della Ferrari,
I giocatori della squadra del Milan ha ottenuto buoni risultati:
infatti Barrichello è arrivato
Il Campionato italiano di calcio al secondo posto
in Australia e in Bahrein
dell’anno 2003 - 2004 e al quarto posto in Malesia.

• La Ferrari ha vinto il Campionato


• Dal 31 agosto 2003 • Alcuni campioni del Milan sono: mondiale di Formula Uno
fino al 16 maggio 2004, l’ucraino Andriy Shevchenko, negli anni 2000, 2001, 2002 e 2003.
le squadre italiane di calcio il brasiliano Ricardo Kakà, Molti appassionati di questo sport
partecipano al Campionato l’olandese Clarence Seedorf, pensano che la Ferrari vincerà
italiano di calcio. gli italiani Andrea Pirlo, il Campionato mondiale
Filippo Inzaghi, Paolo Maldini, anche quest’anno,
• Le squadre di calcio più forti Alessandro Nesta perché le macchine della Ferrari
partecipano alle gare di serie A, e Massimo Ambrosini. sono molto più veloci e resistenti
cioè alle gare della categoria Ma tutti i giocatori del Milan delle altre macchine in gara.
più importante del Campionato. sono bravi e giocano benissimo.
Le squadre di calcio meno forti • I piloti correranno la prossima gara
partecipano alle gare di serie B e C • Se qualche giocatore del Campionato mondiale
cioè alle gare delle categorie si fa male e non può giocare, il 25 aprile a San Marino.
meno importanti del Campionato. l’allenatore del Milan,
Le squadre di serie A sono 18 Carlo Ancellotti,
e giocano 34 partite. ha sempre a disposizione
ANSA

altri campioni.
• Nel mese di aprile, Perciò Ancellotti può formare
cioè quasi alla fine del Campionato, con facilità una squadra
la squadra del Milan è al primo posto che può vincere le partite.
della classifica di serie A. Infatti, finora il Milan
La squadra della Roma ha perso solo una partita
è al secondo posto. del Campionato.
La squadra della Juventus Infatti il Milan è al primo posto
è al terzo posto. della classifica del Campionato
La squadra del Milan italiano di calcio di quest’anno
è una squadra molto forte. dal mese di dicembre del 2003. Una macchina della Ferrari

pagina 7
cultura

ANSA
“L’età di Rubens”
• Dal 20 marzo all’11 luglio 2004,
a Genova, possiamo visitare
la mostra “L’età di Rubens”.
Questa mostra vuol far conoscere
il periodo storico del secolo 1600
quando è vissuto il pittore Rubens.
Pieter Paul Rubens è un pittore
nato nel 1577 a Siegen (Germania)
e morto nel 1640 ad Anversa (Belgio).
Rubens apparteneva
a una ricca famiglia di Anversa.
Ad Anversa Rubens ha ricevuto
una buona educazione scolastica.
Infatti parlava sei lingue straniere
e conosceva anche la lingua greca
e la lingua latina.
Tra il 1593 e il 1598, ad Anversa
Rubens ha seguito l’insegnamento
di due famosi pittori
che gli hanno insegnato a dipingere.
Dopo il 1600, per otto anni,
Rubens ha viaggiato per l’Europa.
Vista panoramica del porto di Genova Ha passato molti anni in Italia
e ha visitato anche Genova.
Genova piaceva molto a Rubens

Genova è Capitale Europea


per i suoi palazzi e le opere d’arte
che si trovano nei palazzi.
Infatti Rubens ha scritto un libro

della Cultura nel 2004 sui palazzi di Genova.


Possiamo visitare la mostra
“L’età di Rubens” a Palazzo Ducale
dal martedì alla domenica,
• I responsabili dei Governi • Gli organizzatori delle ore 9 alle ore 21. Per avere
dell’Unione Europea delle manifestazioni di Genova informazioni sulla mostra
hanno deciso che Genova, vogliono mostrare a tutti che Genova possiamo telefonare
nel 2004, doveva essere è una città ricca di storia, ma anche al numero 010-5574004
Capitale Europea della Cultura. di iniziative industriali, turistiche o possiamo collegarci al sito
Insieme a Genova, e culturali moderne. www.palazzoducale.genova.it/Rubens.
anche la città francese Lille A Genova c’è un porto ricco
è Capitale Europea della Cultura di attività marittime.
ANSA
nel 2004. Genova è una città molto bella
per il suo mare azzurro,
• Perciò durante tutto l’anno 2004 per i suoi paesaggi naturali,
a Genova ci sono per l’architettura dei suoi palazzi.
molte manifestazioni culturali.
• Durante il 2004,
• Gli organizzatori delle manifestazioni le persone che vanno a Genova
vogliono far conoscere possono visitare la città,
a tutti i visitatori, i suoi musei, i suoi palazzi
italiani e stranieri, e assistere a molte manifestazioni
la ricchezza della cultura di Genova, di cinema, teatro,
della regione Liguria fotografia, musica,
e di tutta l’Italia. scultura, architettura eccetera.
Gli organizzatori delle manifestazioni Molte altre manifestazioni
vogliono far conoscere hanno temi diversi,
tre aspetti diversi di Genova: Genova come l’emigrazione, la solidarietà
come città ricca di arte, come città tra le persone e tra i popoli,
ricca di attività marittime, la tecnologia, il lavoro, lo sport,
come città ricca di industrie moderne. le scoperte scientifiche eccetera. Un quadro dipinto da Rubens nel 1606

pagina 8
mensile di facile lettura
Anno III, Numero 3, Aprile 2004
Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 570/2002 del 15/10/2002

Direttore M. Emanuela Piemontese


Direttore scientifico Tullio De Mauro
Direttore responsabile Carla Recchi
Coordinamento redazionale Angela Saponaro Cioffi, M. Emanuela Piemontese
Redattori Maria L. Rita Galullo, Raffaella Giammarco, Anna Saracino, Patrizia Sposetti, Anna Teselli
Collaboratori Simona Brusco, Ilaria Falcetta

Realizzazione e amministrazione del sito web, impaginazione del giornale Paolo Sacco

Editore Parlar Chiaro - Associazione per la semplificazione della comunicazione di interesse pubblico
- Sede legale: Via degli Orti di Trastevere, 34 Roma

Recapiti postali Parlar Chiaro - dueparole - Casella postale 11/295 - 00141 Roma (Italia) - Posta elettronica: redazione@dueparole.it

Indirizzo internet www.dueparole.it


Sede della redazione c/o DSFLL - Università di Roma “La Sapienza” - Via A. Cesalpino, 12 - 00161 Roma - Telefax + 39 06 4991.3575

Fotografie ANSA - (www.ansa.it), InfoPhoto - (www.infophoto.it), Imagobox - (www.imagobox.com)

Parlar Chiaro © Copyright 2002, 2003, 2004. Tutti i diritti riservati


L'impianto grafico e i testi pubblicati su "www.dueparole.it" sono di proprietà dell'Associazione PARLAR CHIARO o degli autori.
Pertanto sono sottoposti alle norme in vigore sul diritto d'autore.
Chi utilizza i testi -totalmente o parzialmente e con qualunque mezzo di comunicazione- deve comunicarlo alla redazione di dueparole
e citare in ogni caso la fonte: "www.dueparole.it".

Questo numero di dueparole è stato chiuso in redazione il 20 aprile 2004.