Sei sulla pagina 1di 17

Speciali Visioni L’Ultima

DOMANI Benedetto Vecchi, SANPA Ascesa, trionfo e crollo PAPUA Sacerdoti uccisi dall’esercito.
un anno dopo. Piattaforme digitali, di Vincenzo Muccioli e dell’Italia Altro che religione, i soldati eliminano
tecnoutopie, passione noir. Testi anni ’80 nella docuserie su Netflix chi difende le terre degli indigeni
inediti per tornare su temi scottanti Andrea Colombo pagina 12 Emanuele Giordana pagina 16

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MARTEDÌ 5 GENNAIO 2021 – ANNO LI – N° 3 www.ilmanifesto.it euro 1,50

7 E 8 GENNAIO ITALIA IN GIALLO «RAFFORZATO, 9 E 10 TUTTI IN ARANCIONE

Cambia l’Rt, parametri più severi


II Consiglio dei ministri in ranti, palestre, cinema, teatri i nuovi dati sul contagio: i colo- RIAPERTURA DELLE SCUOLE GIOVEDÌ 7
notturna, ieri, per definire il e musei (più la libera circola- ri delle regioni saranno stabili-
decreto legge con le nuove mi- zione delle persone) per le ti con i nuovi parametri, più re- Nove regioni in ordine sparso
sure anti Covid, che partiran- aree virtuose non è nell’imme- strittivi, dell’Rt. Zona gialla
no giovedì prossimo. Da quan- diato orizzonte. La bozza di dl «rafforzata» il 7 e l’8 gennaio in II Lezioni in presenza in Cam- scuole ma cercare di tenerle Georgia alle urne
to si apprende (la riunione in prevede l’abbassamento della tutta Italia: riapriranno bar e ri- pania forse dal 25 e aperture aperte». Sul sito de Il manifesto
serata era ancora in corso) nes- soglia dell’Rt per entrare nelle storanti fino alle 18. Il 9 e 10 graduali dall’11, Veneto, Friu- la protesta dei docenti romani. E Trump telefonò
suna «zona bianca» verrà inse- zone arancione e rossa. Vener- gennaio in arancione. li, Marche il 31. Ciciliano (Cts): «Priorità alla scuola» torna in
rita: la riapertura di bar, risto- dì ci sarà la cabina di regia con POLLICE A PAGINA 3 «Il problema non è riaprire le piazza. CICCARELLI PAGINA 2
al governatore:
«Trovami i voti»
Julian Assange foto di Kirsty Wigglesworth/Ap

ROBERTO ZANINI
PAGINA 9

Casa bianca
L’ultimo golpe
che fa esplodere
i Repubblicani
FABRIZIO TONELLO

C
rollano i templi,
scompaiono gli impe-
ri, sprofondano nel
mare le antiche civiltà e an-
che per creature assai fragi-
li come i partiti politici vie-
ne il momento del giudizio
finale.
— segue a pagina 9 —

Sinistra
Come colmare
il deficit
di rappresentanza
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

GIANNI CUPERLO

L’
orizzonte è scom-
parso, denunciano
sul manifesto del 17
In un carcere di sicurezza americana «Assange può suicidarsi»: così Londra nega l'estradizione dicembre Ardeni e Bonaga.
Come se non avessimo più
negli Usa, dove il fondatore di WikiLeaks rischia 175 anni di condanna per «spionaggio», domani, somigliamo a na-
ve nella nebbia ferma in
in realtà per avere rivelato gli orrori delle guerre in Iraq e Afghanistan pagine 8, 9, 14 rada senza prospettiva, e si
suppone senza rotta.
— segue a pagina 15 —

Corvi GOVERNO all’interno


Governo
Il premier apre a Iv
e punta sul rimpastino Perché la crisi Gb Contagi record, Johnson Recovery plan
va portata richiude tutto. Studenti a casa Le strutture,
in Parlamento che già abbiamo,
LEONARDO CLAUSI PAGINA 4

GAETANO AZZARITI
per vigilare
Ue Pochi vaccini, Bruxelles si

I
l presidente del consi- ***
glio ha “minacciato” di difende. Macron sott’attacco
È
parlamentarizzare la in corso una talvolta
crisi: dovrebbe farlo. Un ANNA MARIA MERLO PAGINA 4 caotica discussione
II Modifiche al Recovery plan,apertu- modo per interrompere la su come si debbano
re sulla delega ai servizi segreti, qualche spirale che ci sta portando impegnare i fondi europei
innesto nel governo. Il premier spera fuori controllo, frutto di Fca Al via la fusione con Psa, destinati alla green economy,
che Renzi si accontenti perché vuole evi- una gestione non traspa- e come sappiamo una quan-
tare quello che chiede Iv: che si arrivi a rente della crisi annuncia- ma Stellantis parla francese tità di progetti diversi è sta-
un Conte ter con l’apertura formale del- ta. ta presentata.
la crisi. Ma l’avvocato non si fida. E il Pd — segue a pagina 14 — MASSIMO FRANCHI PAGINA 6 — segue a pagina 15 —
è con lui. CARUGATI, COLOMBO A PAGINA 5
2 la notizia del giorno martedì 5 gennaio 2021

SALTA IL BANCO
Nove regioni riaprono
le superiori in ordine
sparso e al 50%
Scuola in presenza in Campania dal 25, Veneto, Friuli, Marche il 31
Gli studenti adolescenti ancora al centro dello scontro con il governo
che e, soprattutto, al sistema
ROBERTO CICCARELLI di tracciamento nelle scuole.
Lo scontro, tuttavia, è politico
II A 48 ore dalla riapertura perché politica è la gestione
delle scuole superiori al 50% dell’emergenza pandemica. E
gli studenti di Veneto, Friuli lo è anche perché il governo
Venezia Giulia, Marche e Cam- non ha avocato la gestione
pania sanno già che torneran-
Il problema non è riaprire emergenziale delle scuole, ipo-
no, forse, in classe rispettiva- le scuole ma cercare di tesi riconosciuta dalla legge co-
mente il 31 gennaio nelle re- stituzionale riformata.
gioni del Centro-Nord e il 25 in tenerle aperte. Richiuderle IN QUESTE TORSIONI tecnico-po-
quella del Sud (le altre inizie- tra 2 settimane sarebbe litiche il diritto all’istruzione
ranno gradualmente dall’11). in Italia si sta spezzando, in
Ieri il presidente della regione la testimonianza che particolare nelle scuole supe-
Puglia Emiliano ha detto di i numeri riaumentano riori. Ieri si è vista la replica del-
aspettare il consiglio dei mini- lo scontro tra i Cinque Stelle,
stri che si è svolto ieri sera in se- Fabio Ciciliano (Cts) schierati a coorte per difende-
rata per rinviare il rientro. Alle re il presidente del Consiglio
famiglie potrebbe essere affi- Conte e la ministra dell’Istru-
data la decisione se mandare a ia, o i «democratici» De Luca e zione Azzolina - che vogliono
scuola i figli o meno. La scuola Emiliano, anche gli altri presi- il rientro del 7 al 50% con ora-
à la carte. denti delle regioni tengono a rio ridotto a 45/50 minuti - con-
LE REGIONI che potrebbero mo- escludere motivazioni «politi- tro le due regioni del Pd e del
dificare la scadenza imposta che» e evocano l’andamento centro-destra che invece fan-
dal governo con il Dpcm del 23 dei contagi. Nei fatti si riferi- no valere la loro autonomia dif-
dicembre sono nove: oltre a scono ai problemi organizzati- ferenziata in materia di politi-
quelle citate Lombardia, Tren- vi legati ai trasporti rivisti dai ca scolastica. Un’autonomia
tino, Sardegna, Calabria, Um- prefetti senza avere trovato un che il governo ha riconosciuto
bria amministrate dal cen- sufficiente consenso omoge- quando ha concesso alle regio-
tro-destra. Come il veneto Za- neo delle comunità scolasti- ni la possibilità di emettere or-
dinanze restrittive. Eventuali-
tà che si ripresenterà anche in
Carceri, l’allarme dei sindacati abruzzesi questo caso.
Il «coordinamento» evocato
Diciotto detenuti sono stati trovati positivi al Covid nella da Azzolina nelle ultime setti- Insegnanti di Priorità alla scuola ieri in piazza a Firenze foto di Aleandro Biagianti
sezione di alta sicurezza del carcere romano di Rebibbia. Il mane, com’era prevedibile,
focolaio, attualmente sotto controllo, sarebbe stato non sta funzionando. È un’al- dere la riapertura al 50%. ti istituti della Capitale che care i risultati del monitorag-
importato dall’istituto penitenziario di Sulmona «dove da tra sconfitta dopo l’arretramen- AL DI LÀ di queste schermaglie, chiedono di non riaprire il 7 gio fatto dall’Istituto Superio-
settimane era in atto un focolaio assai esteso», secondo to dal 75% stabilito dal Dpcm il clima sta cambiando per il perché non è stato approntato re di Sanità sui pochi contagi
quanto denunciato dal Garante dei detenuti del Lazio, del 3 dicembre all’attuale 50%. governo. Esemplare a questo un sistema di prevenzione a tu- nelle scuole tuttavia non sem-
Stefano Anastasia. «Quanto accaduto - sottolinea il All’interno del governo c’è an- proposito è l’impressionante tela degli studenti e dei docen- bra essere più sufficiente per
portavoce dei Garanti regionali - rinnova le motivazioni della che il fronte «prudenziale» com- protesta dei docenti dei licei ro- ti rispettoso delle esigenze del- allontanare la quasi certezza
richiesta dei Garanti per il riconoscimento della priorità posto da LeU-Pd: il ministro del- mani contro le decisioni del la didattica. La protesta è con- che la politica istituzionale
vaccinale dei detenuti e degli operatori penitenziari». Intanto la Sanità Speranza e quello de- prefetto e dell’ufficio scolasti- tro la «demagogia» e la «propa- non ha fatto il necessario per
in Abruzzo i sindacati di polizia penitenziaria Sappe, Osapp, gli affari regionali Boccia che si co regionale. Sul sito del Manife- ganda» del governo che sostie- aumentare la capacità di moni-
Uil Pa, Uspp, Fns Cisl e FpCgil dichiarano lo stato di mostrano più consapevoli dei li- sto (ilmanifesto.it/lettere) sono ne di volere aprire le scuole, toraggio. Contro l’incapacità
agitazione perché, denunciano, «le carceri abruzzesi sono in miti della gestione pandemica un migliaio le firme alle «mo- ma che non ha pensato di par- del governo di tenere aperte le
affanno per l’emergenza Covid, non possiamo più aspettare». anche se hanno dovuto conce- zioni pubbliche» scritte da mol- lare con chi la scuola la fa. Evo- scuole il movimento dei geni-

LE ANALISI DELL’ISS E DELL’ASSOCIAZIONE DI EPIDEMIOLOGIA Secondo l’Istituto


Contagio in classe, poche certezze superiore di Sanità

Salmaso: «Ora servono test ripetuti» le aule sono


«relativamente
sicure»
ANDREA CAPOCCI rivista scientifica) che giunge a senza dipende dal successo del-
conclusioni contraddittorie: gli le misure preventive adottate nessuno ha fatto niente per ave-
II Il ministero dell’Istruzione studenti si contagerebbero me- nella comunità più ampia». re un sistema di monitoraggio»,
conferma il ritorno sui banchi no del resto della popolazione Anche la percentuale di fo- spiega l’epidemiologa Stefania
delle scuole superiori dal 7 gen- mentre il virus tra gli insegnan- colai scolastici sembrerebbe Salmaso, una delle autrici del
naio, pur tra le mille perplessità ti corre molto più veloce. rassicurante (il 2% durante rapporto dell’Aie. «Sono state in-
del mondo della scuola. L’incer- Sulla base di questi rari studi, l’autunno, meno che nelle ca- vestite risorse per i test sierolo-
tezza però è destinata a perma- dei dati raccolti direttamente se, negli ospedali e nei luoghi Il liceo Augusto di Roma foto LaPresse gici, non utili ad identificare i fo-
nere fino all’ultimo momento dall’Iss e da indagini riferiti ad di lavoro) ma sono gli stessi ri- colai da isolare», e oggi si punta
utile per rimandare tutto: nes- altre nazioni – anch’essi con- cercatori a spiegare che il nu- fascia di età delle scuole elemen- be essere quello di attribuire re- su quelli rapidi, che se utilizzati
suno, infatti, sa dire esattamen- traddittori – i ricercatori giun- mero è sottostimato per la «ri- tari l’incidenza del contagio è sponsabilità per l’innesco della sporadicamente non frenano il
te quanto l’apertura delle scuo- gono a una conclusione ottimi- dotta capacità di tracciamento stata inferiore rispetto alla po- seconda ondata, bensì quello di contagio. «Invece – prosegue la
le aumenti il rischio di conta- stica: «Allo stato attuale delle co- dei contatti in relazione alla polazione generale, anche te- identificare ora contromisure scienziata - «insieme alla riaper-
gio. A mettere insieme tutte i da- noscenze le scuole sembrano es- difficile situazione creatasi in nendo conto del numero di tam- efficaci che permettano la fre- tura bisognerebbe organizzare
ti a disposizione ci ha provato ie- sere ambienti relativamente si- seguito all’aumento dei casi poni effettuati. Al contrario, tra quenza della scuola, limitando- un’attività di screening regola-
ri l’Istituto Superiore di Sanità, curi, purché si continui ad adot- che ha limitato la possibilità gli 11 e i 18 anni di età la trasmis- ne il contributo alla circolazio- re nella scuola, con test ripetuti
in un rapporto intitolato «Aper- tare una serie di precauzioni or- degli operatori sanitari di ef- sione del virus è stata più veloce ne virale, che comunque sappia- frequentemente per identifica-
tura delle scuole e andamento mai consolidate quali indossare fettuare indagini accurate». che nel resto della società. mo essere preponderante in al- re e isolare precocemente le in-
dei casi confermati di la mascherina, lavarsi le mani, A soccorrere il governo e il Ma le differenze non sono co- tri ambiti, come ad esempio fezioni».
Sars-CoV-2: la situazione in Ita- ventilare le aule, e si ritiene che suo distratto apparato di moni- sì marcate da addossare alle quello familiare». Il prezioso contributo degli
lia». Il documento passa in rasse- il loro ruolo nell’accelerare la toraggio arriva un’analisi indi- scuole la responsabilità della se- Il ritorno a scuola a settem- epidemiologi mostra l’impor-
gna le poche ricerche condotte trasmissione del Coronavirus pendente dell’Associazione Ita- conda ondata, confermando le bre non è stato accompagnato tanza della raccolta dei dati e
fin qui sulle nostre scuole: uno in Europa sia limitato. L’espe- liana di Epidemiologia, che mo- conclusioni del rapporto dalla messa a punto di un siste- della loro condivisione, che per-
studio su alcuni istituti di Reg- rienza di altri Paesi, inoltre, mo- stra un quadro più sfumato ben- dell’Iss. «In ogni caso – scrivono ma di sorveglianza sistematico mette alla comunità scientifica
gio Emilia e un "preprint" (cioè stra che il mantenimento di ché limitato a 11 regioni su 20. gli epidemiologi – il focus della delle infezioni in ambito scola- analisi indipendenti utili anche
uno studio non valutato da una un’istruzione scolastica in pre- Secondo il documento, fino alla attuale discussione non dovreb- stico. «Durante la prima ondata per le istituzioni.
martedì 5 gennaio 2021 la notizia del giorno 3

Le mozioni dei docenti romani contro la gestione I casi ieri sono stati 10.800, 348 i decessi registrati
del rientro. Giovedì «Priorità alla scuola» in piazza Il tasso di positività resta alto al 13,8%
ADRIANA POLLICE NUOVE MISURE ANTI COVID IERI IN CONSIGLIO DEI MINISTRI
II È stato convocato per le
21 di ieri il Consiglio dei mini-
stri per definire il decreto leg-
Si abbassa la soglia per finire
ge con le nuove misure anti
Covid, che partiranno giove-
dì prossimo. Da quanto si ap-
in zona arancione e rossa
pende (ma in serata la riunio-
ne era ancora in corso) nessu- gioni con il maggior numero
na «zona bianca» verrà inseri- di nuovi contagi sono state il
ta: la riapertura di bar, risto- Veneto (1.682), l’Emilia Roma-
ranti, palestre, cinema, teatri gna (1.600), la Sicilia (1.391).
e musei più spostamenti libe- «L’Rt in molte regioni è di
ri per le aree virtuose non è nuovo risalito oltre l’unità, nel
nell’immediato orizzonte, Lazio è 1,16 - ha spiegato ieri
per adesso è prevalsa ancora Massimo Antonelli, membro
la linea del rigore. del Comitato tecnico scientifi-
LA BOZZA DI DL discussa dal go- co -. Finché non si riesce a scen-
verno prevede l’abbassamen- dere a 50 casi per 100mila abi-
to della soglia dell’Rt per entra- tanti non potremo riprendere
re nelle zone arancione e ros- in serenità tutte le attività». E il
sa: se una regione è in «scena- coordinatore del Cts, Agostino
rio 2» (con un Rt da 1 a 1,25) di- Miozzo: «Stiamo verificando il
venta arancione; se è in uno risultato dei giorni dello shop-
«scenario 3» (con Rt da 1,25 a ping prenatalizio. La curva
1,50) va in rosso. Misure che si non sta scendendo. Verso la
applicano a regioni «nel cui ter- metà di gennaio verifichere-
ritorio si manifesta un’inciden- mo se la curva ha beneficiato
za dei contagi superiore a 50 ca- delle restrizioni di Natale».
si ogni 100mila abitanti». Ad IL PIANO VACCINALE è stato og-
oggi, in arancione andrebbero getto del Comitato per l’ordi-
Calabria, Liguria, Lombardia, Controlli della polizia a Roma foto LaPresse ne e la sicurezza ieri pomerig-
Puglia e Veneto, che hanno tut- gio al Viminale. La distribuzio-
te un Rt superiore ad 1 e un ri- capoluoghi di provincia». «È co- decessi, sostanzialmente stabi- ne delle fiale prevede l’impie-
schio alto, mentre Marche ed munque consentito il rientro li rispetto al giorno preceden- go del comparto sicurezza e di-
Emilia Romagna sono al limi- alla propria residenza, domici- te. I tamponi processati sono fesa. Ai prefetti è stata data in-
te. Venerdì ci sarà la cabina di lio o abitazione, con esclusio- stati 77.993, in aumento rispet- dicazione dalla ministra La-
regia con i nuovi dati sul conta- ne degli spostamenti verso le to ai 67.174 di domenica, men- morgese di definire con le au-
gio: verrà ripristinata la zoniz- seconde case in altra regione». tre il rapporto positivi-tampo- torità sanitarie locali le misure
zazione delle regioni, i colori RESTA IL LIMITE delle due perso- ni è rimasto stabile, ma alto, al per garantire la sicurezza: tute-
saranno stabiliti con i nuovi pa- ne per le visite a parenti o ami- 13,8%. Il numero degli attual- la dei convogli ma anche dei si-
rametri, più restrittivi, dell’Rt. ci entro le 22, escludendo dal mente positivi è di 570.458. So- ti di stoccaggio e somministra-
Zona gialla «rafforzata» il 7 e conteggio gli under 14. La cabi- no stati 2.576 i ricoverati in Te- zione, anche con il ricorso alla
l’8 gennaio: sarà possibile spo- na di regia dell’8 potrebbe co- rapia intensiva, 4 in meno del partnership pubblico-privata
starsi all’interno della propria munque intervenire con nuo- giorno precedente. I ricoverati nonché a sistemi di vigilanza
regione, riapriranno bar e ri- ve misure. L’altro argomento con sintomi sono 23.317. Le re- passiva.
storanti fino alle 18. Il 9 e 10 caldo in agenda è la scuola,
gennaio è prevista zona aran- con il governo deciso a tenere
cione in tutta Italia: niente duro sul rientro tra i banchi il Selezionate le Agenzie interinali per il Piano Arcuri
pranzo o caffè fuori, sposta- 7 gennaio.
menti vietati tra i comuni ad IL MINISTRO BOCCIA (Affari re- È stato aggiudicato il bando del commissario straordinario Arcuri
eccezione dei movimenti «dai gionali) nel pomeriggio aveva per reclutare 3mila medici e 12mila infermieri per il Piano
comuni con popolazione non spiegato: «Restano le zone vaccinale. Le 5 Agenzia per il lavoro avranno un compenso totale
superiore a 5mila abitanti e arancione, giallo e rosso fino di 25 milioni: Lombardia, Emilia Romagna, Sardegna, Umbria,
tori, docenti e studenti «Priori- tante non è tanto riaprire le per una distanza non superio- al 15 gennaio. Tutte le valuta- Valle d’Aosta sono state aggiudicate a Manpower; Lazio,
tà alla scuola» manifesterà il 7 scuole ma cercare di tenerle re a 30 chilometri, con esclu- zioni, compresa quella sulle Piemonte, Liguria, Provincia Autonoma di Trento a Randstad ;
davanti agli istituti. aperte. Doverle richiudere tra sione degli spostamenti verso i aree bianche, sono sul tavolo Campania, Puglia, Marche, Basilicata a GI Group; Sicilia, Toscana,
IL PROBLEMA è la difficoltà di due settimane sarebbe la testi- ma ne discuteremo al momen- Abruzzo, Provincia Autonoma di Bolzano a Synergie (mandante
riuscire a conciliare il diritto al- monianza provata del fatto to opportuno. La terza ondata Umana); Veneto, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Molise a Etjca
lo studio con quello alla salute che i numeri stanno riaumen-
Il 9 e 10 gennaio in Europa c’è già, è necessario (mandante Orient). Il sindacato Nursing up: «Come farà Arcuri a
in una pandemia. Il governo tando». Motivazioni che han- restrizioni accelerare sulle vaccinazioni». reperire 12mila paramedici al di fuori della sanità pubblica quando
non sembra per ora in grado di no portato ieri quasi tutti i sin- I NUOVI POSITIVI AL COVID ieri so- mancano all’appello 90mila infermieri? Nel documento emesso da
rispondere alla questione po- dacati a chiedere al governo di in tutta Italia: no stati 10.800, in calo rispetto Arcuri si legge che il contratto quadro viene stipulato con le
sta ieri dal segretario del Comi- valutare i dati della zona rossa ristoranti chiusi, ai 14.245 di domenica, per un agenzie “anche nelle more della verifica dei requisiti”. Cosa
tato tecnico scientifico Fabio a singhiozzo natalizia prima di totale di 2.66.244 dall’inizio accadrebbe se un’agenzia fosse rimossa una volta che gli
Ciciliano: «La cosa più impor- riaprire. spostamenti vietati dell’epidemia. Sono stati 348 i infermieri e i medici fossero stati già contrattualizzati?». (a. po.)

SALVINI MOLLA GALLERA E PENSA AL RIMPASTO: «SAPRETE A COSE FATTE»

Lombardia, il mistero dei 51 ragazzi vaccinati


FRANCESCA DEL VECCHIO che addirittura possa trattarsi cio-sanitari. La verità è che como Lucchini, non ha certo
Milano di una «errata trascrizione dei non lo so», conclude il numero migliorato la situazione. Anzi,
numeri» da parte degli enti de- uno al Welfare. al binomio Ats e Direzione ge-
II In una delle regioni fanali- putati alla vaccinazione: 65 Non sapere a chi siano state nerale del Welfare, incaricati
no di coda per numero di vacci- hub su tutto il territorio regio- inoculate le dosi di questo far- per vocazione istituzionale
ni anti-covid somministrati, la nale. Ma il numero resta cri- maco - che intere nazioni at- all’organizzazione della cam-
Lombardia, (6.116, il 7,6%, stallizzato sul sito del ministe- tendono da mesi - è conseguen- pagna, si è aggiunto un terzo
stando ai numeri aggiornati a ro per ore. «Il commissario Ar- za diretta di un’organizzazio- soggetto. Con il risultato che
ieri sera) c’è un dato che non curi vuole interfacciarsi diret- ne con tanti generali ma sguar- le aziende ospedaliere sul ter-
torna: 51 dosi del farmaco Pfi- tamente con le strutture che nita di truppe, per usare una ritorio e le asl si stanno rego- L’assessore al welfare della Lombardia Giulio Gallera foto Ap
zer-BioNtech inoculate a pa- effettuano le somministrazio- metafora bellica. Un impianto lando ciascuna a modo pro-
zienti nella fascia d’età tra i 16 ni. Perciò, la Regione non fa da poliverticistico senza alcuna prio e senza un criterio univo- weekend i medici con 50 gior- estrazione politica forzista,
e i 19 anni definita convenzio- filtro», spiega Trivelli lancian- interconnessione. Il debutto co. Conseguenza ancor più ni ferie arretrate solo per le era già emersa in passato. C’e-
nalmente «non a rischio». Un do la palla in tribuna. «Potreb- del «super commissario» per il sconcertante è che, oltre ai nu- vaccinazioni», era stato pub- rano state riunioni notturne
primato che svetta nelle tabel- be trattarsi di operatori so- piano di immunizzazione, Gia- meri di vaccinati insignifican- blicamente attaccato dalla Le- al Pirellone con tutto il gotha
le ufficiali del ministero della ti se rapportati alle oltre 80 mi- ga, che aveva precisato di non leghista (nazionale e regiona-
Salute, specie se confrontato la dosi ricevute, Regione Lom- condividere le dichiarazioni le). Più volte, poi, la decisione
con quello di altre regioni: il ESTAR bardia non abbia idea di come che «non rappresentano il di non scaricare l’assessore
Lazio, per esempio, con oltre Via di San Salvi n.12 - 50135 - Firenze
Bando di gara proceda effettivamente la pensiero del governo della per evitare di attirare sulla Le-
22 mila vaccinati di cui 35 tra i È indetta procedura aperta, ai sensi dell’art. 60 D.Lgs. campagna sul territorio. E se Lombardia». ga gli strali dei cittadini e so-
n. 50/2016, per la fornitura in Service di apparecchiatu-
16 e i 19 anni. Ma è impossibi- re per Emodialisi Domiciliare, Dialisi Peritoneale ed altri lo sa, non lo comunica, fatta A distanza di meno di 24 prattutto di ammettere i falli-
le avere informazioni più det- D.M. (cateteri, bende premifistola ecc.) da destinare alle
Aziende Sanitarie della Regione Toscana., articolata in
eccezione per i manifesti di ef- ore a parlare è Matteo Salvini menti, coperti da Fontana fino
tagliate su queste 51 dosi. Il Pi- 21 lotti, per la conclusione di Accordi Quadro con quadro ficienza ideati per la stampa. che ipotizza un rimpasto nella al giorno precedente. Tra i cor-
economico di € 78.325.630,00 Iva esclusa. (ANAC N.
rellone si fa trovare imprepa- 7840792 CIG 8392523113). Atti di gara visionabili su A mettere un po’ di pepe alle giunta lombarda. «Saprete a ridoi del Pirellone, però, or-
rato alle nostre domande: il di- https://start.toscana.it/. Le offerte dovranno pervenire
entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 10/02/2021,
dichiarazioni ci pensa, però, cose fatte», spiega il leader del mai i giochi sembrano fatti. È
rettore generale al Welfare, tramite la medesima piattaforma telematica START. l’assessore alla Sanità Gallera. Carroccio alla stampa. Certo, questione di ore: si attende so-
Marco Trivelli, sostiene di non Bando integrale inviato alla GUUE in data 18/12/2020.
Per informazioni email antonella.olmi@estar.toscana.it Dopo aver detto di non voler l’insofferenza del partito di lo la sfiducia, mascherata dal-
essere a conoscenza del dato, Il Direttore UOC Dispositivi - Drssa Donella Racheli «richiamare in servizio per il via Bellerio per Gallera, di le dimissioni.
4 la notizia del giorno martedì 5 gennaio 2021

COVID-21
NUOVO LOCKDOWN IN GRAN BRETAGNA vid aumentati di un terzo nelle chiesto il lockdown pesante
ultime settimane. Non agire già da domenica.
Record contagi, ospedali sotto pressione adesso significherebbe causar- Anche la Scozia entra nel
Johnson richiude tutto. Anche le scuole ne il collasso. Si starà dunque di
nuovo a casa tranne che per fa-
confinamento. Ieri, nella sua
relazione quotidiana sull’anda-
re la spesa o per uscire per fare mento dell’epidemia, Nicola
LEONARDO CLAUSI di Galles e Irlanda del Nord si ap- mento delle ultime settimane esercizio fisico, o per richiedere Sturgeon si è detta «mai così
Londra prestano a fare lo stesso, la Sco- sono state beffate dalla diffu- assistenza medica. Le scuole preoccupata» durante la pri-
zia ha chiuso tutto già dalla mez- sione esponenziale della nuo- primarie e secondarie resteran- ma ondata. Intanto è iniziata
II È di nuovo marzo in Gran zanotte di ieri. va variante, fino al 70% più con- no chiuse fino a febbraio, eccet- la somministrazione del vacci-
Bretagna. Ieri Boris Johnson ha A ieri i nuovi casi erano tagiosa. to che per i bambini dei lavora- no AstraZeneca dopo quella in
annunciato un nuovo lockdown 58.784 - il numero quotidiano Il governo ha decretato il tori essenziali, per i quali fun- pieno corso del siero Pfizer.
in tutto e per tutto simile (a par- più alto dall’inizio della pande- quinto, massimo livello di aller- zioneranno delle classi a scarta- Un sondaggio Yougov sull’opi-
te le bubbles tra nuclei familiari) mia. Oltre 75mila le vittime. È ta, quello in cui gli ospedali ri- mento ridotto. Johnson aveva nione pubblica riguardo all’i-
a quello imposto durante la pri- l’abbandono precipitoso del schiano di essere sopraffatti dai voluto tenerle aperte a tutti co- nasprimento delle misure ha
ma ondata di contagi della scor- precedente sistema a livelli do- ricoveri: non sono mai stati così sti fino all’ultimo. Il leader la- dato un esito di 79% a favore
sa primavera. I governi devoluti po che le misure di conteni- sotto pressione, i pazienti da Co- burista Keir Starmer aveva ri- Boris Johnson foto Ap 16% contrari.

Bruxelles si difende, Parigi sotto il fuoco di fila


La commissaria europea alla Sanità: le difficoltà nella distribuzione delle dosi non dipendono dalle ordinazioni ma dalla produzione

ANNA MARIA MERLO guiranno a breve, poi Moderna, si giudica dalla prima settima-
Parigi che dovrebbe ricevere l’appro- na», ha detto il portavoce Ga-
vazione il 6 gennaio, Johnson & briel Attal.
II La Commissione, preoccu- Johnson, Sanofi-Gsk, Curevac e, LE OPPOSIZIONI STANNO gettando
pata dalle critiche sulla strate- in preparazione, c’è un accordo il ridicolo sulla decisione di co-
gia di acquisti dei vaccini che con Novavax). BionTech aprirà stituire un «collettivo cittadi-
crescono nei vari paesi, in parti- un nuovo impianto in Germa- no», 35 persone tirate a sorte ie-
colare in Germania, si difende. nia, a Marburg, che andrà ad ag- ri sera, sul modello dei 150 del-
«Queste difficoltà per il momen- giungersi alla produzione del si- la «convenzione cittadina» sul
to non dipendono dal volume to Pfizer di Puurs in Belgio. So- clima, incaricate di pronunciar-
delle ordinazioni – afferma la no stati stanziati 70 milioni per si sulla strategia, con lo scopo di
commissaria alla Sanità, Stella fornire vaccini ai Balcani occi- conciliare i francesi con i vacci-
Kyriakides – ma dall’insufficien- dentali. Ma la polemica cresce. ni: «E dopo cosa facciamo, una
za, su scala mondiale, delle ca- In Francia esplode, contro il go- corsa con il sacco?» (Ps), «perché
pacità di produzione». E aggiun- verno accusato di lentezza ec- no un concorso a chi tira la pa-
ge: «Ci eravamo messi d’accor- cessiva da tutte le opposizioni. glia più corta?» (Lr).
do di non mettere tutte le uova La campagna di vaccinazione è PER IL LEADER VERDE, YANNICK Ja-
nello stesso paniere, se tutti i dot, «è un fiasco». Emmanuel
vaccini in sviluppo saranno ap- Macron ha escluso l’obbligato-
provati la Ue avrà più di 2 miliar-
Vaccinazioni al rietà. La polemica esiste anche
di di dosi disponibili per 450 mi- palo, opposizioni in Germania, malgrado le cifre
lioni di europei e i loro vicini. La più consistenti dei vaccinati.
situazione migliorerà poco per contro la strategia Markus Söder, leader Csu della
volta, siamo di nuovo pronti ad di Macron: «Siamo Baviera, accusa la Commissio-
aiutare per accrescere la capaci- ne (e la presidenza tedesca del
tà di produzione». ultimi in Europa» Arrivo di dosi di vaccino all’aeroporto di Roissy, alle porte di Parigi foto Ap Consiglio, che si è conclusa il 31
BRUXELLES, PER EVITARE UNA cor- dicembre) di aver messo in atto
sa ai vaccini concorrenziale tra iniziata il 27 dicembre, ma per no ha anticipato l’avvio della so scritto della persona, che ha brutto ricordo della campagna «una strategia di acquisti inade-
paesi Ue (come era successo all’i- ora solo 516 persone sono state campagna al 24 dicembre). La poi la possibilità di prendersi del H1N1), ma le dosi sono in guata»: «È difficile spiegare che
nizio con le mascherine), ha or- vaccinate. «Persino l’Italia e la Francia ha scelto di vaccinare dei giorni di riflessione. via di distribuzione negli ospe- un ottimo vaccino è sviluppato
dinato 2 miliardi di dosi a 6 labo- Lituania fanno meglio – si indi- prima i residenti delle case di ri- DI FRONTE ALLE CRITICHE, la vacci- dali che hanno un centro di vac- in Germania ma che le vaccina-
ratori farmaceutici (oltre a Pfi- gna l’ex direttore generale della poso, ma, viste le esitazioni nel- nazione prioritaria è stata este- cinazione e anche i medici di fa- zioni sono più veloci altrove».
zer-BionTech, per ora l’unico ap- sanità, il professor William Dab la popolazione – il 58% dei fran- sa domenica al personale sanita- miglia dovrebbero venire coin- Per Söder, la Commissione è
provato dall’Ema, a cui sono sta- – siamo buoni ultimi in Euro- cesi è refrattario - ha messo in at- rio di più di 50 anni. Non ci sono volti (ma qui c’è la difficoltà logi- «troppo burocratica» e sono sta-
te ordinate 200 milioni di dosi pa». Il paragone è con la Germa- to una procedura complicata «vaccinodromi» come in Germa- stica per le dosi Pfizer che devo- ti ordinati troppo pochi vaccini
nel 2020 e altri 100 milioni se- nia: 560mila già vaccinati (Berli- quindi lenta, ci vuole un consen- nia, che ne ha creati 450 (c’è il no essere conservate a un fred- di «quelli buoni».
do estremo). Jean Rottner (Rép- ISRAELE, USA, GRAN BRETAGNA so-
ublicain), presidente della regio- no stati più rapidi e «ne benefi-
DOPO IL NO DEI PAESI OCCIDENTALI ALLO SBLOCCO DEI FONDI VENEZUELANI ne Grand Est, dove i contagi ceranno economicamente». La
esplodono e il coprifuoco è sta- preoccupazione è di non creare
Maduro: «Criminale l’uso geopolitico del vaccino» to anticipato alle ore 18, grida
allo «scandalo di stato» perché
cittadini di serie B per chi non si
vaccina. Polemiche anche in
«continua la politica fallimenta- Spagna. Qui sono le regioni a
re, prima le mascherine, poi i te- protestare con il governo cen-
CLAUDIA FANTI mana di quarantena seguita da inammissibile; è crudele e disu- tuitamente a tutti, a partire dal st adesso i vaccini». Il governo trale, ma poi la gestione locale
una di riapertura. Un meccani- mano». E sull'«uso geopolitico e personale sanitario e dalle fasce assicura che a fine gennaio le ci- accusa lentezze. Non tutti i pae-
II Nella guerra che Stati uniti smo accompagnato dal paga- mercantilista che si fa dei vacci- più a rischio, compresi gli immi- fre francesi saranno simili a si sono preda della fretta, in
ed Europa stanno combatten- mento da parte dello Stato dei ni» ha posto l'accento anche Ma- grati di qualunque paese. quelle dei paesi più rapidi e che Olanda, per esempio, la campa-
do contro il popolo venezuela- salari dei lavoratori del settore duro, il quale ha pure denuncia- «Non faremo come il sangui- «una campagna vaccinale non gna inizia solo l’8 gennaio.
no, si tratta forse del crimine pubblico e delle piccole e medie to il tentativo di «imporre i vac- nario terrorista Iván Duque»,
più indecente: il rifiuto dei go- imprese e da diversi bonus per i cini occidentali, avviando cam- ha affermato Maduro, in riferi-
verni di Inghilterra, Portogal- lavoratori informali. pagne contro quelli di Russia, mento alla decisione del presi-
lo, Spagna e Usa di sbloccare i A FAVORE DELLO SBLOCCO dei fon- Cina e Cuba», dallo Sputnik V al dente colombiano di negare
fondi del Venezuela custoditi di venezuelani all'estero si è pro- Coronavac, fino ai cubani Sobe- l'accesso al vaccino ai tanti ve-
nelle loro banche per consenti- nunciato anche il Gruppo di rana 1 e Soberana 2. Ed è pro- nezuelani non in regola con la
re al governo l'acquisto dei vac- Puebla, costituito dai rappre- prio a partire da questi ultimi, legge sull'immigrazione, ossia
cini anti-Covid. sentanti del progressismo ibe- già in fase di sperimentazione più della metà dei quasi 2 mi-
A DENUNCIARLO è stato il presi- roamericano, da Lula a Correa, clinica, che Maduro ha propo- lioni di immigrati venezuela-
dente Maduro, sollecitando al ri- da Lugo a Zapatero: «La storia ci sto la creazione da parte di Cu- ni in Colombia.
guardo un intervento del segre- giudicherà. Non garantire che il ba e Venezuela di una banca di UNA DECISIONE CONSIDERATA da
tario generale dell'Onu Antón- vaccino arrivi quanto prima a vaccini contro il Covid destina- Maduro criminale e xenofoba,
io Guterres e dell'Organizzazio- tutti i cittadini del mondo e in ta a rispondere alle necessità di ma aspramente contestata an-
ne mondiale della sanità. «Ab- particolare ai venezuelani, con- tutti i Paesi dell'Alba, l'Alianza che dall'opposizione colombia-
biamo chiesto che ci restitui- siderando le circostanze che il Bolivariana para los Pueblos de na: non solo, ha dichiarato l'ex
scano quel denaro per compra- paese attraversa, è più che Nuestra América. ministro della Salute Alejandro
re i vaccini attraverso l'Oms, INTANTO, PERÒ, è con la Russia Gaviria, si tratta di «una pessi-
ma hanno detto di no», ha spie- che il Venezuela, malgrado ma idea dal punto di vista epide-
gato il presidente del Venezue-
Embargo aggirato l'embargo e le sanzioni, ha fir- miologico», ma è anche e soprat-
la, dove la pandemia è stata fi- con lo Sputnik V mato un contratto per l'acqui- tutto una «proposta non etica»,
nora tenuta sotto controllo con sto di 10 milioni di dosi dello escludendo i più vulnerabili e
successo (con circa 114mila con- in arrivo da Mosca. Sputnik V per il primo trime- discriminando «in modo quasi
tagi e poco più di mille morti), Con Cuba l’idea stre, prevedendo di arrivare a minaccioso un gruppo di perso-
grazie a un sistema di gestione 25 milioni entro l'anno. Dosi ne a causa della loro nazionalità
denominato «7 + 7»: una setti- di una banca-fiale che saranno somministrate gra- e del loro status migratorio».
martedì 5 gennaio 2021 politica 5

Modifiche 5 STELLE
alla bozza Dietro la crisi
del Recovery plan, la tripla tagliola
si tratta sulla delle elezioni
delega ai servizi
GIULIANO SANTORO
ANDREA COLOMBO
II Una delle chiavi di lettura
II Nella nuova bozza di Reco- delle mosse di Matteo Renzi
very Plan italiano che Gualtieri nella crisi che si affaccia sul
consegnerà oggi a Conte la di- buio di questi giorni risiede in
sponibilità del governo ad acco- una specie di formula matema-
gliere i suggerimenti e le criti- tica: il livello dell’attivismo del
che di Renzi, del Pd e anche di senatore di Rignano è diretta-
LeU ci saranno. Scompare il mente proporzionale al grado
Centro sulla Cyber Security e di confusione che regna nel
anche simbolicamente è una Movimento 5 Stelle.
vittoria secca di Iv. Aumentano Per questo, quando dal M5S
i fondi per sanità, infrastruttu- ha cominciato a trapelare che i
re e scuola, come da richiesta grillini erano ormai disponibi-
corale e dovrebbe gonfiarsi an- li persino allo showdown di
che il capitolo investimenti. Ie- elezioni anticipate, e che a con-
ri sera non era ancora chiaro ferma di questa ritrovata unità
quali tagli il Mef intenda opera- di intenti e rinnovata tenacia
re rispetto alla bozza preceden- erano sul punto di annunciare
te per compensare le nuove vo- la deroga al tetto dei due man-
ci di spesa. Di certo non si toc- dati, il barometro della crisi è
cherà il superbonus, cavallo di parso abbassarsi. La mossa che
battaglia dei 5S. avrebbe consentito alle prime
IL PREMIER PERÒ non porterà su- linee ministeriali (a partire da
bito la bozza in consiglio dei Luigi Di Maio) di ricandidarsi

Conte teme il trappolone


ministri. Se la terrà qualche sembrava ricostituire una nuo-
giorno per metterla sul tavolo va unità dei 5 Stelle attorno al-
della verifica o comunque si vo- la figura di Giuseppe Conte, in
glia chiamare lo stato di pre-cri- nome del quale polarizzare la

e spera in un rimpastino
si che si prolunga da settimane campagna elettorale in chiave
ma che diventerà crisi concla- anti-Renzi.
mata, salvo accordi preceden- Ma nel giro di poche ore que-
ti, nel momento stesso in cui la sta possibilità si è dissolta, tra-
bozza verrà presentata ai mini- mite smentita di Alessandro
stri. Ufficialmente per Iv la Di Battista. «Quando lo riterrò
deadline resta il 7 gennaio. Sem-
bra che Renzi abbia concesso
Il premier vuole evitare l’apertura formale della crisi. Iv non si accontenta dei ritocchi opportuno parlerò pubblica-
mente – ha precisato l’ex depu-
qualche tempo in più prima di tato - Fino a quel momento
ritirare la sua delegazione al go- smentisco ogni retroscena e in-
verno ma oltre i primi giorni Andrea Orlando, numero due Conte ter, assicurandogli che tempo rimasto per strutturare tris, conferma: «Nessuna alter- discrezione che la stampa mi
della prossima settimana non del Pd, a vicepremier. In sospe- appoggeremo il reincarico. Lui una crisi pilotata, cioè per tro- nativa a Conte e a questa mag- attribuisce o che mi attribuirà.
si potrà arrivare. so il capitolo della delega per i risponde che non si fida e teme vare almeno un accordo di mas- gioranza». Sulla carta non di- Sono responsabile di quel che
Nessuno si illude che le aper- servizi segreti. Le voci che vo- che invece metteremmo un ve- sima prima che la crisi si verifi- scute neppure Renzi: «Draghi è dico che, tra l'altro, coincide
ture sul Recovery siano suffi- gliono il premier pronto a cede- to», racconta un alto ufficiale chi davvero. In caso contrario il una persona straordinaria ma sempre con quel che penso.
cienti per il leader di Iv. Nei pro- re imperversano. Lo stesso Ren- renziano. Quella garanzia non ritiro delle ministre di Iv darà il a palazzo Chigi c’è un premier Non lo sono delle elucubrazio-
getti, o forse nei sogni di palaz- zi conferma in privato di aver può arrivare neppure dal Col- via a una giostra impazzita nel- alla volta e ora è Conte». Ma su ni di alcuni giornalisti che pri-
zo Chigi, di LeU e almeno uffi- ricevuto promesse in questo le: Mattarella non può certo im- la quale, essendo le elezioni ciò come arrivare alla conferma di ma di attribuirmi pensieri ed
cialmente anche del Pd dovreb- senso. Ma lo stesso capo di Iv pegnarsi a non ascoltare una che nessuno vuole, tutto entre- Conte, se con una crisi aperta o opinioni dovrebbero, quanto-
be però bastare aggiungere un avrebbe segnalato ai suoi: «Le eventuale forza di maggioran- rà in ballo: un vero Conte ter con un più sicuro rimpastino, meno, avere la decenza di par-
rimpastino senza passaggi for- parole di Conte possono voler za che mettesse il veto proprio con almeno un vicepremier il disaccordo è completo. Nella lare con me».
mali di crisi. Un ministero di dire cose diverse. Bisognerà ve- sul nome di Conte. Che dun- Pd, un governo di semi-unità nota del Pd di elezioni non si Di Battista interviene soltan-
peso, quello della Difesa, al ren- dere cosa intende». que resiste, ma su quel fronte nazionale, possibile solo con parla. Di Maio le cita solo per to indirettamente sulle sorti
ziano Rosato. Un valzer delle MA NESSUNO DI QUESTI nodi, pur Renzi è inamovibile: «Il Conte Draghi, e qualcuno, per recupe- bollarle come l’ipotesi più nefa- del governo quando rivendica
poltrone nel quale viene persi- reali, è davvero risolutivo. Il bis è morto», confermava ieri a rare la galassia impazzita dei sta. Anche per il Colle il ricorso il suo risultato più pieno, forse
no ipotizzato un avvicenda- punto chiave è se Renzi è dispo- porte chiuse. 5S, potrebbe anche giocare la al voto sarebbe l’ultima ratio. l’unico, ottenuto agli Stati ge-
mento agli Interni, con Gueri- sto ad accontentarsi del rimpa- IL BRACCIO DI FERRO sulla scelta carta Di Maio. In queste condizioni sperare nerali del M5S. Presidia l’orto-
ni al posto della prefetta Lamor- stino senza un’apertura forma- tra aprire o meno una crisi for- DOPO DI MAIO, ieri anche Zinga- che Renzi si fermi senza arriva- dossia grillina al fine di sbarra-
gese, ipotesi quanto meno im- le della crisi o no. «Noi abbia- male non è indolore. Impedi- retti è uscito a sostegno del pre- re alla crisi significa essere mol- re la strada alla tendenza go-
probabile. E forse la nomina di mo proposto al premier un sce infatti di lavorare nel poco mier. LeU, con Loredana De Pe- to, molto ottimisti. vernista. Nelle intenzioni dei
vertici dovevano essere ricono-
sciute forme di deroga al limi-
I DEM POMPIERI. «SÌ A UN NUOVO PATTO, MA NON ACCETTEREMO ALTRI PRESIDENTI DEL CONSIGLIO» te dei due mandati, in nome
della salvaguardia delle «espe-

Il Pd fa quadrato intorno all’avvocato: Renzi non avrà il suo scalpo rienze e delle» maturate in que-
sti anni di presenza nelle istitu-
zioni, ma su questo punto la
base è stata netta e non ha ac-
ANDREA CARUGATI dem, «avremo tolto a Renzi qual- che se non nei toni alcune delle asprezze se le critiche non sono scalpo di Conte sappia che non cettato giri di parole e margini
siasi motivo reale per aprire la critiche di Renzi a Conte, e anzi strumentali ma concrete». glielo concederemo». E non ci in- di ambiguità.
II C’è un paletto «insormonta- crisi. Si capirebbe che la sua è so- rivendicando di aver posto per C’è anche un Piano B, quello fileremo «in una crisi al buio Dunque, le prospettive e le
bile che il Pd in queste ore frene- lo una mossa pretestuosa». primi l’esigenza di un «salto di di una crisi lampo, «che duri al che gli italiani non capirebbero aspirazioni in parlamento dei
tiche sta mettendo nella trattati- Dopo aver riunito la segrete- qualità nell’azione del gover- massimo due giorni», con Conte in un momento in cui ancora 5 Stelle di fronte al rischio del-
va con Renzi per evitare la crisi ria, Zingaretti fa uscire una nota no», e dopo aver rimproverato che si dimette e porta una nuo- non è chiaro quando riapriran- la crisi di governo e magari del-
di governo: «Se si vuole tenere in cui dosa con cautela le parole: per mesi Conte per aver lasciato va lista di ministri al Quirinale e no le scuole e la campagna sui la fine anticipata della legisla-
in piedi questa maggioranza parla di «rilancio dell’azione di «marcire troppi dossier», ora im- si presenta alle Camere per la fi- vaccini non decolla», spiega più tura sembrano destinate a re-
non ci sono alternative a Giusep- governo», di «rafforzamento del- pugnano gli estintori. Timorosi ducia al suo terzo governo. Una di una fonte Pd. stare frammentate, in cerca di
pe Conte». Tradotto: Matteo si la maggioranza attorno al presi- che la «tigre Renzi» (questo il no- strada che ai vertici del Pd non Per ora non ci sono altre su- una via d’uscita che eviti la tri-
scordi che noi possiamo accetta- dente Conte» e ribadisce l’esi- mignolo che circola tra gli ex piace, perché richiederebbe un bordinate. L’idea di cercare re- pla tagliola del voto alla prima
re la proposta di un premier del genza di un «patto di legislatu- compagni di partito) una volta li- patto di ferro tra tutti i partner sponsabili in Senato è stata con- forza della maggioranza: quel-
Pd o del M5S. ra». Poi aggiunge: «Rimaniamo berata per mostrare i denti al prima di partire, ma il tasso di gelata se non scartata e l’ipotesi la della riduzione dei seggi in
L’altra condizione posta da contrari a posizioni politiche premier troppo accentratore, sfiducia tra Conte e Renzi la ren- di elezioni anticipate viene con- palio, quella del prevedibile ri-
Nicola Zingaretti e dai suoi emis- che risultano incomprensibili ora possa sfasciare tutto. derebbe piena di insidie. E an- siderata «pericolosa per la credi- dimensionamento elettorale
sari è questa: «Il Pd non è dispo- ai cittadini e che rischiano di de- Il Piano A del Pd è convincere che al Nazareno in pochi sono bilità del paese nel momento in del M5S e quella del raggiunto
nibile ad altre maggioranze con stabilizzare la maggioranza di tutti a ritrovarsi sui contenuti, a pronti a mettere la mano sul fuo- cui l’Europa si è fidata di noi con- limite di anzianità politica co-
pezzi del centrodestra su nuove governo». No dunque a «rotture partire dal nuovo Recovery Plan co sull’ex segretario. cedendo 209 miliardi da spende- stituito dai due mandati.
ipotesi di premier». Il tentativo all’interno della maggioranza» partorito dai ministri Roberto E tuttavia questo può essere re subito e bene». Ma, avverte La forza parlamentare che
è quello di ricondurre Renzi a perché al paese «va evitata una Gualtieri e Enzo Amendola do- un punto di caduta. Di più il Pd una fonte dem, «se si apre una ha costruito la sua identità at-
miti consigli, dopo aver già con- crisi dagli sviluppi davvero im- po aver ascoltato i partiti, e an- non è disposto a concedere. E a crisi al buio, alle elezioni si ri- torno alla negazione della poli-
vinto Conte a rinunciare allo prevedibili». I dem, dunque, do- dare avanti «senza crisi di gover- Renzi è stato detto chiaramente schia di arrivare anche senza vo- tica come professione blinda
scontro in Senato e a cedere sul- po aver condiviso nel merito an- no», al massimo «con due o tre in queste ore: «Se l’obiettivo è lo lerlo. Rotolando». Conte per blindare la legislatu-
la riscrittura del Recovery Plan, innesti chirurgici nella squa- re, per questo non si tirerebbe
compresa la rinuncia al centro dra» (si parla di Andrea Orlando
nazionale per la cyber security
Zingaretti: e di Maria Elena Boschi o Ettore
indietro di fronte ad altre even-
tuali formule di governo. E per
mal visto dal rottamatore di Ri- «Contrari a Rosato per Italia Viva), ma senza questo Renzi ha potuto torna-
gnano. passare dalle dimissioni di Con- re all’attacco, alzare l’asticella
Il prossimo passo sarà convin- destabilizzare la te. «Un nuovo patto di maggio- delle richieste e al tempo stes-
cere il premier a cedere a una per- maggioranza. No ranza», lo definisce Goffredo so annunciare al Corriere della
sona di sua fiducia la delega ai Bettini, che si dice fiducioso sul- sera: «Tutti sanno che non ci sa-
servizi segreti, e così, pensano i a una crisi al buio» la possibilità di «ricomporre le ranno elezioni».
6 economia martedì 5 gennaio 2021

INTERVISTA A MICHELE DE PALMA (FIOM)


«Per ridare lavoro puntare
sull’innovazione»
MASSIMO FRANCHI

II Michele De Palma, segreta-


rio nazionale Fiom, parte uffi-
cialmente la fusione Psa-Fca.
Quali prospettive per i lavorato-
ri italiani?
Le prospettive di Stellantis sono
tutte da costruire. C’è un piano
di Fca in via di conclusione che
prevede il processo di ibridizza-
zione ed elettrificazione di Alfa
e Maserati e il lancio di due mo-
delli: il Grecale su Cassino e To-
nale su Pomigliano. Per i lavora-
tori italiani tutto dipende dal
nuovo piano di investimenti. Le
«Siamo l’unico
prospettive potranno esserci se, paese senza una
a partire da Torino, si torna ad in-
vestire sugli enti centrali per ri- politica industriale.
cerca e sviluppo, nella creazione Pronti a lottare
di batterie e nuovi modelli per
tutti i segmenti. per farci ascoltare»
La pandemia sulla carta ha solo
modificato leggermente i termi- Lo scontro è stato durissimo. Og-
ni della fusione riducendo il divi- gi siamo in un altro mondo. La
dendo straordinario per gli Fiom ha una natura contrattua-
John Elkann e Giuseppe Conte alla presentazione della 500 elettrica foto LaPresse Agnelli da 5,5 a 2,9 miliardi. Ma le, quando c’è confronto i delega-
sul fronte delle produzioni qua- ti sono capaci di trovare soluzio-

Ecco Stellantis, parla francese


li rischi ci sono? ni ai problemi che garantiscono
Il vecchio muore e il nuovo non i lavoratori pur riconoscendo le
è nato, quindi il problema è tut- necessità produttive dell’azien-
to lì negli investimenti e nel pia- da. Durante la pandemia abbia-

Agli Agnelli subito il dividendo


no di innovazione. La pandemia mo sottoscritto un protocollo
ha dato un duro colpo ma gli in- con Fca grazie ai delegati in fab-
centivi pubblici hanno attenua- brica. Con il nuovo amministra-
to gli effetti. Il “sistema Italia” è tore delegato, se aprirà ad un
in ritardo rispetto a francesi e te- confronto, porteremo le nostre
deschi, sia per le scelte fatte dal- conoscenze e proposte.
Nel capitale il governo di Parigi, non Roma. Il piano Tavares entro l’estate sarà decisivo le multinazionali dell’auto sia
dai governi. Manca una politica
Psa è partecipata dallo stato
francese e nel capitale ha an-
industriale per la transizione al- che i lander tedeschi che erano
la mobilità ecologica. soci di Opel. In Italia invece lo
M. FR. trambi i Governi presteranno logica su scala globale: Psa è to è in tracollo da anni e nessu- È preoccupato per il polo elettri- stato è entrato in ex Ilva e ha na-
attenzione al contributo di Stel- presente in Cina e forte in Euro- no sa quale sarà la situazione co di Mirafiori? Psa è molto for- zionalizzato Alitalia ma ad Fca
II Con lo scontato via libera lantis sull'occupazione indu- pa; Fca in Nord e Sud America. post-Covid. te su questo campo e poi c’è il ha concesso un mega prestito
dei due consigli di amministra- striale in Italia e Francia». Pecca- LA PANDEMIA FINORA ha avuto ef- LA PROMESSA È QUELLA di mante- grido d’allarme del capo di senza condizioni.
zione di Psa e Fca alla fusione ie- to che La Maire avrà voce in ca- fetti contenuti sull’accordo: il nere i livelli occupazionali dei Toyota sui costi insostenibili di I lavoratori sono stati lasciati soli
ri è nata ufficialmente Stellan- pitolo nel cda, Patuanelli parle- valore dell’operazione è natu- due gruppi potendo sfruttare le questa tecnologia. dai governi che si sono succeduti.
tis, potenzialmente il quarto rà a vuoto come hanno fatto fi- ralmente sceso e così gli Agnel- sinergie che portano a risparmi Non credo al grido di dolore del Hanno sempre scelto di stare alla
gruppo automobilistico al mon- no ad oggi tutti i governi con li hanno dovuto rivedere le loro da 5 miliardi l’anno. È chiaro capo di Toyota per i lavoratori. In finestra, oggi con la nascita di
do nel cui capitale figurano lo Fca. esose pretese per il dividendo che si tratta di un trucco, ancor questi anni i lavoratori e l’am- Stellantis il governo ha la possibi-
stato francese, in qualche mo- L’ANTICIPO DEL NULLA OSTA straordinario scucito a Tavares: di più considerando gli effetti biente sono stati usati per aumen- lità con le risorse europee a dispo-
do quello tedesco (rimasto do- dell’antitrust europeo - con po- è sceso da 5,5 a 2,9 miliardi di della pandemia e il fatto che in tare i dividendi. C’è in realtà uno sizione di rilanciare investimenti
po l’acquisto di Opel da parte di che condizioni imposte sui vei- euro - che ieri si è scoperto sarà Italia la piena occupazione Fca scontro industriale e di interesse e innovazione che si tradurrebbe-
Peugeout del 2017) e non quel- coli commerciali - ha anticipa- in pagamento già dal 15 genna- non l’ha mai avuta con ammor- dei paesi sull’auto, sulle politiche ro in occupazione. Però siamo l’u-
lo italiano. Facile prevedere chi to i tempi previsti inizialmente io - ma il 46% di Faurecia - azien- tizzatori sociali decennali per energetiche e delle materie pri- nico paese a non avere una legge
saprà meglio far valere i propri da quel 18 dicembre 2019 in cui da di componentistica di Psa in gran parte dei lavoratori. me. Per tutelare ambiente e lavo- sulla democrazia e partecipazio-
interessi a partire dalla tutela i due gruppi firmarono il me- parte già venduta - verrà distri- Le cosiddette sovrapposizio- ratori sarebbe necessario che le ne dei lavoratori. Al presidente
dei posti di lavoro: 400 mila to- morandum di intesa. buito a tutti i soci di Stellantis. ni di produzioni sono soprattut- risorse europee incentivino la Conte proponiamo un accordo
tali di cui 86 mila in Italia. In Alla testa del gruppo ci sarà Fin qui le poche certezze. Da to sull’elettrico, settore in cui messa in comune della ricerca e per la rivoluzione ambientale e
sintesi: ai francesi il comando, il portoghese Carlos Tavares, oggi iniziano i tanti interrogati- Psa è molto più avanti di Fca - progettazione per il futuro della occupazionale del settore della
agli Agnelli i soldi del maxidivi- già amministratore delegato di vi, primo dei quali il piano indu- anche a causa del ritardo impo- mobilità ecocompatibile e sicu- mobilità. Se non ci ascolterà tro-
dendo con cui hanno ceduto la Psa mentre John Elkann sarà striale che Tavares - il vero capo sto da Marchionne che ancora ra. Per incentivare la riduzione veremo il modo di farci sentire.
guida del nuovo gruppo. presidente in un consiglio di dell’operazione - dovrà presen- a ottobre 2017 puntava sul me- dell’orario visto l’aumento della Molti, a partire da Giuseppe
IN QUESTO QUADRO È COMICA la amministrazione da 11 compo- tare entro l’estate. Nonostante tano - e dunque a rischio ci so- produttività con la digitalizzazio- Berta, preconizzano l’uscita de-
nota comune dei ministri Le nenti con gli ex Psa a prevalere gli incentivi il mercato dell’au- no soprattutto le fabbriche ita- ne. Mirafiori deve diventare l’em- gli Agnelli dall’auto. Per voi sa-
Maire - economia - e Patuanelli - con sei posti contro cinque. La liane ora orientate a questa pro- blema della rinascita, è stato im- rebbe un problema o significhe-
sviluppo economico uscita ieri scelta del nome evocativo - Stel- duzione a partire da Mirafiori e portante l’investimento su 500 rebbe un sospiro di sollievo?
sera: «Il rafforzamento delle ri- lantis - è stata presa nel luglio
Il 15 gennaio ai la 500 elettrica da poco partita. elettrica e batterie ma non basta: Noi festeggeremo solo quando
spettive capacità di innovazio- scorso per dare risalto ai tanti soci Fca andranno I sindacati italiani Fim, Fiom il futuro è nella ricerca e costru- cesserà la cassa e vedremo final-
ne consentirà al nuovo Campio- marchi del gruppo che rimar- e Uilm brindano alla fusione zione delle batterie, fino all’ali- mente giovani assunti nei centri
ne Europeo di svolgere un ruo- ranno invariati: Peugeout, Ci- 2,9 miliardi pattuiti ma sono tutti guardinghi e chie- mentazione a idrogeno. di ricerca e nella produzione. La
lo chiave verso la transizione troen, Opel, Ds, Vauxhall Jeep, per la fusione a dono a Tavares un confronto. Con Marchionne fu guerra tota- nostra bandiera sono gli interes-
verde al centro della nostra stra- Alfa Romeo, Maserati, Ferrari. Vedremo se il manager porto- le. Con Tavares andrà meglio? si di chi per vivere deve lavorare
tegia di ripresa economica. En- Una fusione che ha una sua guida Peugeout ghese glielo accorderà. Riuscirete a farvi ascoltare? in Stellantis.

APPROVATA LA DELIBERA SUL PATRIMONIO INDISPONIBILE. MA IL FUTURO RESTA INCERTO gio sulle morosità. Queste era-
no state illegittimamente rical-
Roma, stop agli sgomberi di centri sociali e associazioni colate a canone di mercato dal
dipartimento patrimonio, dan-
do origine a richieste di risarci-
GIANSANDRO MERLI costituiva un danno erariale. no decisive per stabilirne il se- mento della delibera. La norma molte ombre. «Non è risolutivo menti milionari nei confronti
La nuova delibera ferma gli gno. In particolare le associazio- riconosce l’importanza delle at- - afferma Alessandro Torti, di delle associazioni. La delibera
II La battaglia sul patrimonio sgomberi e ordina di verificare, ni si oppongono allo strumen- tività solidali realizzate duran- Esc Atelier - Non scioglie il no- non chiarisce se «essere in rego-
indisponibile della capitale con- entro 18 mesi, la sussistenza to del bando come procedura te la pandemia dagli assegnata- do del bando e non riconosce la con il pagamento» si riferisce
tinua. La giunta 5 Stelle ha dato dei requisiti. Si apre così la pos- per le assegnazioni: il rischio è ri di beni pubblici e afferma che il valore sociale creato ne- agli affitti interi o a quelli al
ieri mandato al dipartimento sibilità di entrare in un regime di mettere in concorrenza pic- che sgomberi e mancate asse- gli anni deve essere l’indicato- 20%. «Un punto troppo rilevan-
patrimonio di procedere con il di assegnazione temporanea fi- cole realtà sociali radicate nei gnazioni sono un danno, cultu- re principale per dare continui- te per lasciarlo nell’ambiguità»,
piano di riordino superando la no alla definizione di quella suc- territori e grandi soggetti im- rale ed economico, per la città. tà alle vecchie assegnazioni». afferma Stefano Fassina, consi-
delibera 140/2015 (sindaco Ma- cessiva, in base a procedure sta- prenditoriali. Sul testo, però, rimangono Ambiguo rimane poi il passag- gliere di Sinistra x Roma.
rino). Quel provvedimento inti- bilite dal Regolamento sul pa- «Garantiremo la possibilità Lo sgombero del Cinema Pa-
mava di sgomberare centinaia trimonio indisponibile che do- di utilizzare i locali in conces- lazzo ha riportato il tema degli
di edifici pubblici concessi a «ca- vrebbe essere votato entro la fi- sione alle associazioni che at- spazi sociali al centro del dibat-
none sociale» (20% del prezzo di ne della legislatura. La bozza tualmente li occupano e svolgo- tito cittadino. Anche lì i 5S han-
mercato) in virtù delle attività presentata dai 5S è stata ripetu- no attività coerenti con l’origi- no preso l’iniziativa dopo cin-
socio-culturali degli assegnata- tamente contestata da tutte le nario titolo di assegnazione, que anni di immobilismo an-
ri. Secondo un’ipotesi della Cor- associazioni coinvolte. Sul te- purché siano in regola con il nunciando una trattativa con
te dei conti, poi smentita da va- sto esistono al momento varie versamento del canone», ha la proprietà. Le elezioni si avvi-
rie sentenze, questa riduzione proposte di modifica che saran- detto ieri Virginia Raggi a com- cinano.
martedì 5 gennaio 2021 internazionale 7

A DICEMBRE SEUL HA CONGELATO 7 MILIARDI DI DOLLARI IRANIANI A SEGUITO DELLE SANZIONI USA

L’Iran sequestra una petroliera sudcoreana: «Inquina». Ma il motivo è un altro


II Lo Stretto di Hormuz si con- ping Co. Una mossa che non vertici dei pasdaran, è l’inqui- paggio, di diversa provenienza vio nell’area di unità anti-pira- lente allo scorso dicembre) di
ferma tra i luoghi più caldi del piove dal cielo: la tensione tra namento ambientale: la petro- (Indonesia, Vietnam e Myan- teria. A monte resta però la ra- sette miliardi di dollari irania-
pianeta: mentre ci si ammassa- Teheran e Seul è cresciuta rapi- liera avrebbe riversato nel Gol- mar). Difficile capirne la rotta: gione principe della mossa ira- ni. Denaro di cui l’Iran ha ur-
no navi militari e sottomarini damente negli ultimi tempi do- fo prodotti chimici, violando i la destinazione prevista era il niana, l’applicazione delle san- gente bisogno per lanciare, tra
americani e israeliani, ieri a po che banche sudcoreane protocolli nazionali. porto di Fujairah negli Emira- zioni Usa. In merito Saeed Kha- le altre cose, la campagna na-
mostrarsi è stato l’Iran. hanno congelato fondi irania- Per questo la Hankuk Che- ti, una tratta che non prevede tibzadeh, portavoce del mini- zionale di vaccinazioni contro
Le Guardie della rivoluzio- ni a seguito delle sanzioni mi, con a bordo 7.200 tonnella- il passaggio in acque iraniane. stero degli esteri iraniano, ha il Covid-19: Teheran sta tentan-
ne, come riportato dalla tv di re-imposte dagli Stati uniti do- te di etanolo caricati nello sca- Ieri pomeriggio il ministero fatto sapere che è previsto per do di usare quel denaro per
Stato, hanno confiscato una po l’uscita dall’accordo sul nu- lo precedente, il porto di al Ju- degli esteri di Seul ne ha chie- questo fine settimana l’arrivo l’acquisto dei vaccini da Co-
petroliera battente bandiera cleare del 2015 ordinata da bail in Arabia saudita, è stata sto l’immediato dissequestro e a Teheran di una delegazione vax, la campagna dell’Oms per
sudcoreana, la Hankuk Che- Trump. La motivazione ufficia- scortata nel porto iraniano di il ministero della Difesa ha fat- governativa sudcoreana per di- sostenere i paesi più poveri o
mi, di proprietà della DM Ship- le del sequestro, fanno sapere i Bandar Abbas. Arrestato l’equi- to sapere di aver ordinato l’in- scutere del congelamento (risa- sotto embargo.

Porto Empedocle ESCALATION JIHADISTA NEL SAHEL


per la Open Arms
Sono iniziate ieri a Porto
100 civili uccisi in Niger
Empedocle le operazioni
di sbarco dei 265 E altri 2 francesi in Mali
migranti salvati nei
giorni scorsi dalla nave STEFANO MAURO
Open Arms. Il porto
siciliano è stato indicato IIAlmeno 100 civili sono stati
dal governo italiano uccisi sabato in due villaggi del
dopo che Malta si è Niger occidentale, Tchoma Ban-
rifiutata da far entrare gou e Zaroumadareye. Secondo
nelle sue acque la la ricostruzione delle autorità lo-
Risposta militare finora
traghetto della ong cali, un centinaio di miliziani di- inefficace, forse è meglio
spagnola. I primi a visi in due gruppi a bordo di mo-
scendere, dopo essere tociclette, ha attaccato i villaggi lavorare sulla governance
risultati negativi al che si trovano a circa 120 chilo- e sul miglioramento delle
tampone rapido metri a nord della capitale Nia-
anti-Covid, sono stati 50 mey, nella regione di Tillabéri, condizioni di vita nelle
minori, quasi tutti non ormai tristemente conosciuta aree rurali e di confine
accompagnati, trasferiti come la «terra dei tre confini», vi-
a terra dalle cina al Mali e al Burkina Faso. Ibrahim Maiga, analista
motovedette e IL DUPLICE ATTENTATO, il più san-
identificati dalla polizia. guinoso nella storia del paese, è
In seguito sono stati stato perpetrato il giorno stesso dicembre altri tre erano morti in
condotti al centro della proclamazione dei risulta- circostanze simili, portando a
d'accoglienza Villa ti del primo turno delle elezioni 50 il numero dei militari france-
Sikania di Siculiana presidenziali, che hanno visto il si caduti dal 2013.
Soldati israeliani all’ingresso di una comunità palestinese nei pressi di Hebron Ap candidato favorito, l’ex ministro Lo Jnim ha rivendicato l’attac-
dell'Interno Mohamed Bazoum co parlando di «contrasto alla

Difende il generatore, portavoce, è sotto indagine. Ad


Al Rakiz nessuno crede che i mi-
litari coinvolti saranno chiama-
ti a rispondere delle loro azio-
ottenere il 39% dei voti. Nel se-
condo turno del 20 febbraio af-
fonterà l’ex presidente Mahama-
ne Ousmane, (secondo con il
presenza francese nel Sahel, le
vignette blasfeme difese dal pre-
sidente Macron la politica del go-
verno francese nei confronti dei

l’esercito gli spara: ni. La ong israeliana per i diritti


umani B’Tselem denuncia che
solo in casi eccezionali i soldati
responsabili dell’uccisione o il
17%), che si presenterà come can-
didato unitario di tutte le opposi-
zioni. In un video, Bazoum ha ri-
cordato che «i gruppi terroristici
musulmani di Francia». Gli attac-
chi mirano, secondo alcuni ana-
listi, a riaffermare la forza della
presenza jihadista nell’area e a

grave un palestinese
ferimento di palestinesi inno- costituiscono una seria minac- minare il clima di collaborazio-
centi subiscono un processo. cia alla coesione all'interno del- ne tra Bamako e Parigi.
INVECE È STATO SUBITO cattura- le nostre comunità e per l’esi- DI FRONTE AL PERSISTERE della vio-
to e sarà processato al più pre- stenza stessa del Niger», mentre lenza jihadista, unita ai conflitti
sto Muhammed Kabha, il pale- il presidente uscente Mahama- intercomunitari, le autorità di
stinese di Jenin responsabile a dou Issoufou ha convocato un transizione del Mali non escludo-
Il 24enne Harun al Aram ferito a sud di Hebron, rischia la paralisi fine dicembre dell’omicidio in
un bosco di Ester Horgen, ma-
Consiglio di sicurezza nazionale
eccezionale «per contrastare la
no di «avviare negoziati con
gruppi armati locali, affiliati al-
Attacchi dei coloni in Cisgiordania: scontri con gli agenti israeliani dre di sei figli e residente in una grave minaccia jihadista». lo Jnim», mentre Parigi ha ribadi-
colonia israeliana in Cisgiorda- Violenze jihadiste hanno col- to più volte di escludere «qualsia-
nia. L’uccisione ha alimentato pito in questi giorni diverse re- si dialogo con la leadership cen-
la ribellione che da giorni attua- gioni del Sahel, dove il Gruppo trale del gruppo che risponde al-
MICHELE GIORGIO con gesti rapidi provava ad af- se sopravviverà, i medici parla- no giovani coloni israeliani do- di sostegno all'Islam e ai musul- la gerarchia di al-Qaeda».
Gerusalemme ferrare il generatore. È andata no di un futuro da tetraplegico. po la morte in un incidente stra- mani (Gism o Jnim) guidato da In una recente analisi Ibra-
avanti così per qualche minu- Non si è sbilanciato più di dale di un loro compagno, Ahu- Iyad ag Ghali, lo Stato Islamico him Maiga, capo ricercatore
II Un generatore di elettrici- to, un tira e molla accompa- tanto il portavoce militare vyà Sandak, 16 anni. L’adole- del Gran Sahara (Eigs), lo Stato dell’Istituto di Studi sulla Sicu-
tà è un piccolo tesoro a sud di gnato da grida. Poi due colpi. israeliano commentando l’ac- scente cercava di sfuggire a un Islamico dell’Africa Occidentale rezza (Iss) di Bamako ha afferma-
Hebron, tra le aree più povere A SPARARLI, riferiscono i testi- caduto. Ha detto che «l’inciden- inseguimento della polizia do- (Iswap) e Boko Haram combatto- to che a livello militare «l’approc-
della Cisgiordania. Chi vive moni palestinesi, è stata una te» è avvenuto durante un’ope- po aver attaccato alcune auto no per la supremazia nell’area cio delle fazioni jihadiste rispet-
nei piccoli villaggi palestinesi soldatessa israeliana. Uno ha razione «contro l’edilizia abusi- palestinesi (attacchi che conti- colpendo e uccidendo civili iner- to ai civili è di protezione alter-
di quella zona la corrente in ca- colpito alla gola Harun che è va»: «150 persone hanno dato vi- nuano). A Gerusalemme - l’al- mi (nel Sahel circa 2mila vittime nata a violenza, sfruttando l’as-
sa può solo sognarla. Non po- crollato a terra in una pozza di ta a disordini» ed «è stata usata tra sera erano in 4mila - i coloni in soli due anni secondo Human senza dello stato e la mancanza
che famiglie vivono nelle grot- sangue. I soldati hanno carica- una forte violenza, per cui i mi- cercano lo scontro con la poli- Rights Watch) e militari. di sicurezza, oltre che fomenta-
te. Da quelle parti è raro l’allac- to il generatore e gli altri beni litari hanno fatto ricorso a mez- zia, abbattono transenne e car- I MILIZIANI DI BOKO HARAM, dopo re le divisioni inter-comunitarie
ciamento alla rete idrica o elet- requisiti sui loro veicoli e sono zi di dispersione della folla». telli stradali. Chiedono la chiu- l’attacco del 21 dicembre in Ni- per imporsi nel territorio».
trica e possedere un generato- andati via mentre Harun veni- 150 PERSONE e forte violenza sura dell’unità Yamar-Shay che ger che ha provocato la morte di «GLI ATTACCHI DI QUESTI GIORNI -
re è un’ancora di salvezza. va portato in ospedale. Per lui, che non si vedono nel filmato indaga sulle aggressioni ai pale- 34 civili e un centinaio di feriti, ha concluso Maiga - evidenziano
QUANDO QUALCHE giorno fa ad apparso in rete. Si vedono tre stinesi in Cisgiordania. ieri hanno preso di mira alcuni quanto alla risposta militare, fi-
Al Rakiz, Harun al Aram, 24 an- palestinesi senza nulla in ma- IL CLIMA SI È FATTO rovente do- villaggi in Camerun, uccidendo nora inefficace, sia forse più ne-
ni, ha visto i soldati israeliani Arrestato un no, cinque soldati, i tentativi po il ferimento di una colona, almeno tre civili. E sabato nel vi- cessaria un miglioramento dei
prendere il suo piccolo genera- giovane di Jenin di Harun di riprendersi il gene- Rivka Teitel, colpita da una pie- cino Mali la forza anti-jihadista governi del Sahel in termini di
tore alimentato a gasolio trova- ratore. Poi si sentono gli spari tra alla testa mentre era alla francese Barkhane (5mila milita- governance, di sicurezza, di lot-
to in un «capanno illegale», ha per l’omicidio e le urla di disperazione dei guida nei pressi di Deir Nid- ri) è stata nuovamente colpita a ta alla corruzione e un cambia-
provato a recuperarlo. Ci si è
messo di impegno. I soldati lo
di una israeliana presenti, a terra c’è il giovane ham da tre giorni circondato morte: due soldati, tra cui una mento favorevole delle condizio-
palestinese in una pozza di san- dall’esercito che ha arrestato donna, sono stati uccisi da un or- ni di vita, soprattutto nelle aree
allontanavano a spintoni e lui a fine dicembre gue. L’accaduto, ha aggiunto il almeno 20 palestinesi. digno esplosivo, dopo che il 28 rurali e di confine».

Unione dei Comuni delle Valli Argentina


Armea - Bando di gara - CIG 8536288FB0
Si pubblica il bando di gara per l’affidamento me-
diante procedura aperta telematica della fornitura
di n. 2 trattori agricoli FENDT 313 PROFI GEN 4
e n.2 bracci decespugliatori KUHN PROLONGER
5783SPA. Importo della fornitura a base d’asta da
assoggettare a ribasso: € 309.600,00 oltre IVA di
Legge. Criterio aggiudicazione: Minor prezzo.
Termine ultimo per la ricezione delle offerte:
16/02/2021 ore 09:00. Apertura: 16/02/2021 ore
10:00. Atti di gara sul sito https://unioneargentina
armea.traspare.com.
Il Responsabile della
Centrale Unica di Committenza
geom. Gianfranco Frontero
8 internazionale martedì 5 gennaio 2021

LA VARIANTE INGLESE
Motivi di salute, Londra nega
l’estradizione di Assange
La difesa chiederà il rilascio su cauzione. Washington determinata a ricorrere in appello

spionaggio (con il rischio di un zione Trump ha aggiunto a tut-


totale di 175 anni di condan- ti i capi di imputazione (17) an-
na), era infatti fondamentale che quello di spionaggio.
non solo per la vita di Assange, NEL NEGARE L’ESTRADIZIONE la
ma in generale per tutto il gior- giudice ha motivato la decisio-
nalismo investigativo. ne sulla base di «preoccupazio-
IL CASO SI RIFERISCE alla pubbli- ni sul suo stato mentale». Se-
cazione da parte di WikiLeaks condo Baraitser i ripetuti episo-
di migliaia di documenti trape- di di autolesionismo e pensieri
lati sulla guerra afghana degli suicidi espressi da Assange nel
Usa, insieme ai cables delle am- suo periodo di detenzione in-
basciate: materiale rilasciato e glese, nel carcere di massima
pubblicato sui principali quoti- sicurezza di Belmarsh a Lon-
diani del mondo tra il 2010 e il dra, renderebbero «opprimen-
2011. Secondo l’accusa ameri- te» il suo trasferimento negli
cana, Assange avrebbe aiutato Usa dove Assange rischierebbe
Chelsea Manning, analista del- anche di compiere gesti autole-
la difesa statunitense a violare sionisti, suicidio compreso.
l’Espionage Act (utilizzato non In settimana la difesa di As-
a caso anche quando negli Usa sange chiederà la sua libertà
uscirono i Pentagon Papers, sul- su cauzione, ma sulla vicenda
La festa dei sostenitori di Assange fuori dalla Old Bailey di Londra Ap le malefatte americane in Viet- pesa il quasi certo ricorso ame-
nam; i documenti furono rive- ricano: il portavoce del diparti-
SIMONE PIERANNI lati da Daniele Ellsberg e poi mento di Giustizia Usa, Marc
pubblicati da New York Times e Raimondi, ha infatti specifica-
II Vittoria a metà nel caso As- Washington Post nel 1971). to che «continueremo a chiede-
sange, dopo la decisione della Assange sarebbe stato, se- re la sua estradizione».
corte inglese di non estradare condo i procuratori Usa, com- Nella serata di ieri dal Messi-
il fondatore di WikiLeaks ne- plice nell’hacking di Manning. co e dal suo presidente Lopez
gli Stati Uniti per questioni le-
L'impressione generale Ma come ha più volte sostenu- Obrador è arrivata una nuova
gate alla sua sanità mentale. è di un uomo depresso to la difesa dell’australiano, possibilità: «Chiederemo al go-
La sentenza, infatti, da un la- non si trattò di hacking. L’accu- verno britannico il rilascio di
to salvaguarda le condizioni e talvolta disperato, che sa infatti è per lo più politica: Assange, il Messico gli offra asi-
mentali e fisiche di Julian As- ha sinceramente paura WikiLeaks svelò al mondo le ef- lo politico», ha detto Obrador
sange (per quanto ancora rin- feratezze compiute dall’eserci- in una conferenza stampa.
chiuso in un carcere inglese) e del suo futuro to americano in Afghanistan Donald Trump in linea dallo Studio ovale della Casa bianca foto Ap
evita il trasferimento in un pe- Vanessa Baraitser (compreso l’omicidio di due re-
nitenziario di massima sicu- porter di Reuters), è questo a ri- LA TELEFONATA "GOLPISTA" SUL WASHINGTON POST
rezza americana, ma dall’altro (giudice) sultare inaccettabile per Wa-
segnala la sconfitta per le tesi
difensive, che miravano a con-
shington. Come ha scritto Vali-
gia Blu, «Manning fu poi accusa-
«Trovami 11.780 voti, Brad». Trump
trobattere alle pesanti accuse
americane, inserendo le attivi-
ta e condannata a 35 anni di re-
clusione nel 2013 per aver vio- tenta la carta disperata: l’eversione
tà del loro assistito all’interno lato l’Espionage Act e per altri
dell’attività giornalistica inve- reati. La sentenza è stata com- II Il Washington Post dice «col- zione della telefonata del presi- spetto dovuto alla sua carica.
stigativa, quale era, come di- mutata nel 2017, quando l’allo- po di stato». Sul New York Times dente uscente Donald Trump «Che vogliamo fare, gente? Mi
mostrato dalla solidarietà di ra presidente uscente Barack si parla di impeachment. Per al segretario di stato della servono solo undicimila voti,
gran parte del mondo mediati-
Fino a che le questioni Obama decise di concedere la la vicepresidente Kamala Har- Georgia Brad Raffensperger. ne ho bisogno, fatemi respira-
co che, grazie ai documenti ri- sottostanti il suo caso non grazia all’ex militare». ris è «un insolente e sfrontato «Guarda, tutto ciò che voglio è re». Sconclusionato, a tratti in-
velati da Assange, ha potuto Nel 2013 l’amministrazione abuso di potere». solo trovare 11.780 voti, cioè coerente, alternando persuasio-
pubblicare e rendere noti a tut- saranno affrontate, Obama era giunta alla conclu- «Peggio del Watergate», dice uno di più di quelli che abbia- ni e minacce, Trump chiede in
ti alcune delle atrocità com- altri giornalisti saranno sione «che non avrebbe mai po- un protagonista del Waterga- mo, perché noi abbiamo vinto modo obliquo al responsabile
messe dagli Usa, e non solo. tuto accusare Julian Assange te, Carl Bernstein. Silenzio gla- la Georgia!». Trovami quei vo- delle elezioni georgiane di far-
L’UDIENZA che si è svolta ieri a a rischio di crimini relativi alla pubbli- ciale dei repubblicani, mentre ti, Brad. Non importa come. lo vincere. «Non è possibile che
Londra, nella quale il 49enne Reporter senza cazione di documenti classifi- si muovono procuratori fede- Un uomo disperato, disposto abbia perso in Georgia», dice
hacker finlandese rischiava di cati senza criminalizzare il rali e statali, agenti del Fbi. È all’eversione pur di restare alla una volta, due, tre.
vedersi estradato negli Usa frontiere giornalismo investigativo». un’America esterrefatta quel- Casa bianca, in un’ora di telefo- Nella registrazione diffusa
con l’accusa, tra le altre, di Nel 2019, però, l’amministra- la che legge e rilegge la trascri- nata seppellisce ogni residuo ri- dal Washington Post è l’uomo

INTERVISTA A ALEXANDER URBELLIS te per Assange. Mettendo da


«La giudice sembra
parte i principi legali in gioco
«Una vittoria a metà: il giornalismo nella decisione, questa forni-
sce un chiaro esempio di come
convinta che abbia

investigativo rimane sotto tiro» una campagna ben pianificata


e sostenuta per il rilascio di ciò
commesso un
crimine», secondo
che molti percepiscono essere
un prigioniero politico può l’avvocato-hacker
MARINA CATUCCI zioni riservate. Il valore della non fossero protetti dal diritto avere successo. Ma presentare
New York decisione stessa di incrimina- alla libertà di parola. il caso incentrandolo sullo sta- ce è arrivato persino a citare le
re Assange crea un ambiente Che peso ha la sentenza della to mentale di Assange, non è critiche di altri organi di stam-
II Alexander Urbellis è un av- ancora più ostile per gli infor- corte inglese? un favore per la libertà di stam- pa ad Assange per aver pubbli-
vocato mewyorchese, fondato- matori e coloro che rischiano Non c’è da festeggiare perché pa. Questa sentenza è anche cato i nomi di informatori ri-
re dello studio Blackstone Law l'estradizione negli Usa. Ero ri- la sentenza si basa sulle condi- una vittoria per l'amministra- servati, mettendo quegli infor-
Group che si occupa di privacy masto molto sorpreso nel vede- zioni deplorevoli delle carceri zione Trump. Le accuse contro matori in grave pericolo e, in
e sicurezza. Ed è un hacker, re che gli avvocati che rappre- statunitensi e sul fragile stato Assange erano un tentativo di Julian Assange foto Ap alcuni casi, costringendoli a
membro del gruppo newyor- sentavano gli Usa erano stati mentale di Assange. In effetti, infangare le acque con questio- fuggire dai loro Paesi d'origi-
chese 2600, conosciuto in tutto in grado di persuadere la giudi- la giudice sembra essere con- ni politiche sull'estradizione ger Stone. ne. Al limite, e se fossi un pro-
il mondo per la sua attività di ce Baraitser ad accettare quasi vinta che Assange abbia com- in modo che i tribunali del Re- Quindi la libertà di stampa è fessore di diritto, direi che an-
divulgazione e di difesa di pri- tutti i loro argomenti: che l'e- messo un crimine offrendo as- gno Unito trattenessero la que- ancora in pericolo? che se la decisione non suppor-
vacy e diritti civili digitali. stradizione non avrebbe viola- sistenza a Chelsea Manning at- stione per tutto l'anno elettora- Nulla nella decisione di rifiuto ta tutti i principi legali che i so-
Cosa significa l'accusa per to il divieto del Trattato di traverso la decrittografia di le del 2020, evitando che dell'estradizione di Assange stenitori di Wikileaks e Assan-
Assange per altri whistleblo- estradizione Usa-Uk sui reati una password che serviva a ot- nell’anno elettorale, Assange rafforza la libertà di stampa e ge avrebbero sperato, la deci-
wer? politici (visto che il Parlamen- tenere l'accesso a un sistema potesse presentareal mondo la nessun giornalista dovrebbe sione chiarisce alcune delle
Pur essendo una vittoria per to aveva deliberatamente ri- informatico federale, e senza sua buona fede giornalistica, salutare questa decisione co- aree più oscure della legge, e
Assange questa decisione è lon- mosso tale protezione); che gli la quale Manning non avrebbe insieme alle prove dei numero- me una vittoria, il ragionamen- così facendo consente giornali-
tana dall'esserlo per i whistle- Usa avrebbero fatto ad Assan- avuto accesso. Di ciò non sono si collegamenti di Wikileaks to contenuto nel documento è sti e avvocati di tutelare me-
blower, i giornalisti, o chiun- ge un processo equo; e che i sorpreso, e ho sempre trovato con la campagna Trump nel assolutamente ostile alle liber- glio le libertà di stampa in futu-
que cerchi di rivelare informa- presunti crimini di Assange che sia il fatto più preoccupan- 2016, e in particolare con Ro- tà di stampa. In effetti, il giudi- ro.
martedì 5 gennaio 2021 internazionale 9

Rigettate le tesi della difesa volte a giustificare Nel piccolo Stato del sud la posta in gioco è enorme.
le attività dell’hacker all’interno del giornalismo Demoliti tutti i record di finanziamenti elettorali
ROBERTO ZANINI OGGI L’ULTIMA CODA AVVELENATA DI USA 2020
II L'ultimo assalto alle urne è
arrivato. Oggi la Georgia vota
per i suoi due senatori, ultimo
Georgia, chi vince controlla
capitolo della convulsa batta-
glia elettorale che ha scelto Joe
Biden come presidente e obbli-
l’intero senato americano
gato al ballottaggio lo stato del
Sud - nessuno ha superato il cessore, il pastore Warnock non
50% richiesto al primo turno. In è un tipo silenzioso. Temi prefe-
gioco c'è il controllo dell'intero riti, la sanità per tutti e la regi-
senato americano, oggi diviso strazione degli elettori delle mi-
50-48 per i repubblicani. noranze, argomento quest'ulti-
IL SENATO RATIFICA I TRATTATI in- mo di scottante attualità.
ternazionali, dal clima al com- Nel suo piccolo, in Georgia è
mercio, e ha potere di veto su stato replicato il modello eletto-
ogni dirigente federale, dal capo rale generale del paese. Quindi,
della Cia a quello del Fbi passan- criminalizzazione di ogni mini-
do per ogni articolazione del po- ma istanza progressista - senza
tere proposta dalla Casa Bianca. risparmio di fake news, come que-
È una posta enorme. Che giusti- sta: «Warnock ha ospitato nella
fica la demolizione di ogni re- sua chiesa il dittatore comunista
cord in fatto di finanziamenti Fidel Castro», buonanima. Quin-
elettorali: ognuno dei quattro di, tentativi plurimi di annullare
candidati ha raccolto più di 100 il voto con le scuse più surreali -
milioni di dollari nell'ultimo tri- sia Perdue che Loeffler hanno ap-
mestre, sbriciolando il primato poggiato fino all'ultimo i tentati-
precedente di 57,9 milioni del vi di Trump di capovolgere le ele-
democratico della South Caroli- zioni per via giudiziaria. Quindi,
na Jaime Harrison. Vada come sforzi enormi della destra per
vada, sono già le elezioni più co- estromettere precise fasce di po-
stose della storia americana. polazione - con grande fantasia,
È un assalto alle urne vero e ad esempio cercando di bandire
proprio. A capodanno i dati uf- dai registri elettorali chi non
ficiali segnalavano quasi 3 mi- Kamala Harris, vice-presidente entrante, in Georgia foto Ap avesse un'automobile targata
lioni di voti già espressi. E da Georgia (la democrazia a motore
settimane i partiti non pagano de catena di supermercati, dove Contro di loro, i democratici ancora ci mancava).
più per i sondaggi - quelli dei è riuscito nell'impresa di dimez- Raphael G. Warnock e Jon Os- NON È IL VOTE FRAUD il problema
media parlano di mezzi punti a zare il fatturato moltiplicando soff. Giornalista e produttore, della Georgia, è il vote suppres-
favore dei democratici. per trenta le cause per discrimi- Ossoff è un astro nascente. Por- sion. Un'inchiesta del giornalista
DIECI MILIONI SCARSI di abitanti, nazioni di genere, di razza e di taborse di un deputato demo- investigativo Greg Palast e più re-
ultima colonia fondata da Gior- stipendio - soprattutto quest'ulti- cratico, per un pelo non lo è di- centemente un editoriale dell'i-
gio II - da cui il nome - , è un tipi- mo, il wage theft, furto di salario. ventato lui stesso in una special nossidabile Jesse Jackson hanno
co stato del Sud: bassa densità DOLLAR GENERAL offre prodotti election (le elezioni per sostitui- denunciato la purga di circa
abitativa, agricoltura come fon- low cost a prezzi ancora più low, re un parlamentare che lascia) 200mila nomi dai registri eletto-
te di reddito, abitanti in larga che ottiene assumendo meno serratissima nel 2017, la più co- rali dello stato, dopo "controlli"
maggioranza evangelici e robu- gente possibile e con salari così stosa campagna di tutti i tempi sulla residenza effettuati da una
stamente conservatori. Ma que- straordinariamente bassi che per un posto alla Camera - e lui, ditta del Nebraska che ha 1 (un)
sta volta, dopo trent'anni di ap- nella sola Georgia 1.400 dipen- con 23 milioni di dollari, era dipendente.
poggio ininterrotto a presidenti denti ricorrono ai buoni pasto quello ricco. Lo appoggiò persi- Epurazione di neri, giovani e
che parla, più che il presiden- schede nella contea di Fulton», repubblicani, per la Casa Bianca per poter mangiare. Prima di la- no Bernie Sanders. persone a basso reddito, dice la
te. Se Nixon registrava ogni te- «i rumors parlano di manipola- ha vinto il democratico. sciare l'azienda per il senato as- Per il senato, Ossoff ha repli- denuncia presentata da Black
lefonata – e proprio i nastri zione delle macchine elettora- Pessimo auspicio per i due se- sunse alcune migliaia di "mana- cato il modello e con 106,8 mi- Votes Matter e altre sigle. Il tribu-
mancanti lo sprofondarono li». Minaccia: «Come, non ti ri- natori uscenti, che sono trumpi- ger": tutti normali dipendenti, lioni di dollari raccolti nell'ulti- nale ha negato la reintegrazione
nel Watergate – questa volta sulta? Rischi un’incriminazio- sti da manuale. Kelly Loeffler si ma come manager non avrebbe- mo trimestre è diventato il can- immediata, chiedendo però al
ad azionare il registratore è ne, lo sai». Blandisce: «Saresti definisce la parlamentare più ro avuto gli straordinari - seguì didato meglio finanziato della segretario di stato georgiano
probabile che sia stato il desti- rispettato, molto rispettato, se conservatrice del senato e il re- pioggia di cause, circa 2.000. È storia del senato. A 33 anni sa- Brad Raffensperger di incontra-
natario della chiamata. questa cosa si potesse fare». E cord dei suoi voti è il più trum- anche il primatista assoluto di rebbe un senatore giovanissi- re i ricorrenti per rispondere ai
Brad Raffensperger aveva via così. piano di tutto il Grand Old Party. operazioni di borsa tra i senato- mo e il suo profilo politico è loro rilievi. Raffensperger si è
eseguito ogni ordine preceden- È Trump stesso a tirarsi ad- Ha 50 anni, è la prima donna se- ri: oltre 2.500 compravendite quello di un Biden giovane, pro- ben guardato dal farlo.
te, aveva disposto non uno ma dosso il disastro, con un tweet natore in Georgia (non eletta ma nell'arco del mandato, sempre gressista con juicio, lontano Nel 2018 la democratica nera
tre riconteggi del voto, e pri- in cui dichiara che Raffensper- nominata: la scelse il governato- sul filo dell'insider trading. dall'ala sinistra ma anche dai di- Stacey Abrams perse per soli
ma ancora aveva fatto sparire ger «non vuole o non è capace re repubblicano Kemp dopo le di- xiecrat, i terrificanti e ultracon- 50mila voti contro il governato-
dal registro degli elettori deci- di rispondere» alle consuete missioni del predecessore), è servatori democratici del Sud. re Brian Kemp. Due mesi fa il se-
ne di migliaia di nomi. Ma in- farneticazioni sui brogli. Ma scandalosamente ricca, suo ma-
Il rev. Warnock IL REVERENDO WARNOCK è da quin- natore uscente Perdue ha man-
ventarsi i voti è da codice pena- stavolta il segretario di stato rito è il presidente della Borsa di e l’astro nascente dici anni il parroco della chiesa cato la soglia del 50% di circa
le. «Non c’è nulla di sbagliato a della Georgia non ha aspettato New York, Jeffrey Sprecher - 10 battista di Ebenezer - quella che 13mila voti. Biden ha vinto la
dire che sì, beh, avete fatto un gli insulti che Trump riserva ai milioni di dollari per la campa- Jon Ossoff sfidano fu di Martin Luther King, dove il Georgia per 11.800 voti. Duecen-
ricalcolo», dice Trump. Sugge- “traditori”. E due ore dopo, il gna sono suoi. David Perdue è Loeffler e Perdue, suo corpo venne portato nell'a- tomila elettori scomparsi sono
risce: «I rumors dicono che Washington Post pubblicava il un manager 70enne per anni a prile del '68 il giorno dopo l'as- un'enormità.
hanno distrutto migliaia di suo scoop mondiale. (r. zan.) capo di Dollar General, una gran- trumpisti doc sassinio. Come l'illustre prede- E oggi si vota.

— segue dalla prima — 50 senatori contro i 48 democra- e 1956, l’attore Ronald Reagan violenza verbale e disprezzo per sidente della Camera repubbli- per il senato contro Marco Ru-
tici. Ma questi segni di vitalità nel 1980 e 1984 e il palazzinaro le donne, le minoranze e gli stra- cano, contro i tentativi di sovver- bio in Florida.
Donald, il sovversivo potrebbero essere ingannevoli, Trump nel 2016. L’unica volta nieri incarnava il tanto atteso tire la vittoria di Joe Biden. Steven Schmidt, che nel 2008
come il sorriso dei malati prima in cui un autentico banchiere, candidato populista. Ciò non toglie che un folto grup- aveva diretto la campagna presi-
L’ultimo golpe della fine. Nelson Rockefeller, tentò di con- E Trump ha fatto ben più di po di deputati e senatori del denziale di John McCain contro
Dopo il 1945 il partito di Lincoln quistare la candidatura, nel quanto ci si aspettasse: fin dal Gop domani cercherà di convin- Obama, ha scritto su Twitter
che fa esplodere e di Theodore Roosevelt si è ret- 1964, fu subissato di fischi alla primo giorno ha governato co- cere il Congresso a non accetta- che «il 6 gennaio inizierà la guer-
i Repubblicani to su un matrimonio di interes-
se tra due fazioni: da una parte
convention.
Il successo di Trump nelle pri-
me un monarca bizzoso e impre-
vedibile, cercando di bandire
re i voti di Georgia, Arizona, Wi-
sconsin e Pennsylvania, cioè i
ra civile all'interno del Gop. La
fazione autocratica schiaccerà i
l’establishment legato a Wall marie del 2016, più che il risulta- dagli Stati Uniti tutti i musulma- quattro stati dove Biden ha vin- resti della fazione ‘democratica’
FABRIZIO TONELLO Street, che aveva, ed ha, la ridu- to delle sue indubbie capacità ni del mondo, di costruire un to ma con una differenza di po- del Gop, come la Wehrmacht
zione delle tasse sulle corpora- istrioniche e del suo fiuto per i muro al confine con il Messico, che migliaia di voti. fece con l’esercito belga nel
utte le cose umane finisco- tion come vitello d’oro, dall’al- temi che mobilitavano l’eletto- di guadagnare il più possibile Il tentativo è destinato a fallire 1940. La stagione delle primarie

T no e per il partito Repub-


blicano, il Grand Old Par-
ty nato nel 1854, l’estrema un-
tra una galassia di gruppi religio-
si, di politici populisti, di mania-
ci delle cospirazioni antiameri-
rato, come l’immigrazione o la
perdita di posti di lavoro nel
Midwest, fu la conseguenza del-
sfruttando la sua carica, di usare
il suo potere in modi inauditi. La
telefonata resa pubblica dal Wa-
ma questa prova di lealtà nei
confronti del presidente sconfit-
to avrà pesanti conseguenze
del Gop del 2022 sarà un bagno
di sangue. Il 6 gennaio sarà un
test di fedeltà. Seguirà l’epura-
zione potrebbe essere sommini- cane e dello spionaggio sovieti- le mediocri performance dei shington Post con cui chiedeva al perché sicuramente incoragge- zione». Per Schmidt, l’implosio-
strata già domani, 6 gennaio ca. Il matrimonio è durato fino candidati della corrente Wall segretario di stato della Georgia rà Trump a restare attivo, crean- ne del partito è l’inevitabile ri-
2021, benché la malattia che lo ad oggi perché il potere del de- Street del partito fin dal 1992, Brad Raffensperger, di «trovar- do un gruppo di fedelissimi, ap- sultato di quattro anni di colla-
divora dall’interno venga da naro portava voti e i voti creava- con le sconfitte successive di gli» i suffragi necessari per rove- poggiandosi a un network di borazione e complicità con la
molto lontano. no carriere: dal 1948 ad oggi i Bush padre, di Robert Dole, di sciare il risultato del voto popo- media di estrema destra e mi- follia, l’autoritarismo e l'incom-
Il pessimismo dei medici in un repubblicani hanno vinto le ele- John McCain e di Mitt Romney. lare è solo l’ultimo anello di una nacciando i «traditori» di usare petenza di Trump. Vedremo pre-
certo senso appare prematuro: zioni presidenziali ben dieci Per i repubblicani puri e duri si catena di abusi e illegalità che la sua influenza per fare le sue sto se avrà ragione: molto dipen-
il partito controlla ancora la pre- volte, anche se hanno dovuto trattava di un quarto di secolo di sono diventate intollerabili per- vendette nel 2022 e nel 2024. de anche dal risultato delle due
sidenza, almeno fino al 20 gen- quasi sempre usare come porta- sconfitte o di vittorie che non fino per i repubblicani più cini- Per esempio, a Washington si elezioni per il senato in Georgia
naio quando scadrà il mandato bandiera dei candidati anomali: avevano cambiato nulla: ci: è di ieri una dichiarazione parla già della partecipazione oggi, che ne decideranno il con-
di Trump, e il Senato, dove ha il generale Eisenhower nel 1952 Trump, nella sua arroganza, durissima di Paul Ryan, l’ex pre- della figlia Ivanka alle primarie trollo nei prossimi due anni.
10 culture martedì 5 gennaio 2021

ITINERARI CRITICI
La Comune di Parigi,
una liberazione
di spazio e tempo
Edito da Treccani, un saggio di Kristin Ross, docente
di letterature comparate alla New York University

ROBERTO FINELLI ta a disegnare nella storia mo- te alla vittoria dei Prussiani, ve-
derna: come un fondo di possi- niva con la sua insurrezione a
II L’evento della Comune di bilità d’essere che, al di là di rappresentarsi come la prima
Parigi, che autogestì la capitale quella datazione storica, posso- decisiva tappa di una Repubbli-
francese per 72 giorni dal 18 no, secondo l’autrice, ancora ca Mondiale, il cui senso non
marzo al 28 maggio e che fu con- valere come interrogazioni del avrebbe dovuto più assegnare
clusa con circa 20.000/30.000 fu- presente e come presagi allo Stato-Nazione alcuna fun-
cilazioni, perpetrate dall’eserci- dell’avvenire. La nota di fondo zione e legittimità d’esistenza.
to francese di Thiers, rimane un che ha ispirato la rivoluzione Quei residui nazionalistici,
simbolo capitale della storia di Parigi e l’animo dei suoi par- che avevano ancora offuscato
moderna, quale primo esem- tecipanti è stato, nota la studio- il cosmopolitismo della Gran-
pio di una società organizzata sa americana, il trascendimen- de Rivoluzione e che si erano
da un potere proletario e ispira- to di un orizzonte nazionale di poi cristallizzati nell’imperiali-
ta all’immaginario di una vita senso, ancora concluso negli smo napoleonico, venivano
senza oppressione. spazi della République fra- ora del tutto dissolti, lasciando
Al di là dei tanti libri che so- nçaise, cui si erano riferiti in luogo a una latitudine esempla-
no stati scritti su quella densis- precedenza la Grande Rivolu- re, di estensione mondiale, di
sima esperienza sociale, politi- zione dell’89 e la rivoluzione un nuovo modello di organiz-
ca ed esistenziale a cominciare del 1848. zazione sociale, federale, prole-
dal testo famoso di Marx su La GIACCHÉ ORA, nel marzo del taria e socialista, valevole co-
guerra civile in Francia del 1871, 1871, dopo che nei decenni pre- me idea guida per tutti popoli
ritorna a parlarne e a discuter- cedenti la rottura popolare con della Terra.
ne oggi Kristin Ross con il volu- la borghesia del Secondo Impe- NELLA SUA ISPIRAZIONE antina-
me, uscito in edizione italiana, ro era stata sempre più radica- zionale e antistatuale, la Comu-
Lusso Comune. L’immaginario poli- le, la Parigi del popolo, anche ne nasceva infatti con l’aboli-
tico della Comune di Parigi (a cura in seguito al crollo dell’eserci- zione di tutte le strutture am-
di Mario Pezzella e Sebastiano to e dello Stato francese di fron- ministrative, politico-istituzio-
Taccola, Rosenberg & Sellier, nali, militari, dello Stato fran-
pp. 192, euro 16). cese. Aboliva la verticalità dei Un quadro di Ilya Repine (1844-1930), Meeting annuel au Mur des Fédérés en 1883
ROSS, professoressa di lettera- poteri tradizionali per rifonda-
tura comparata alla New York re il politico quale sinonimo, tà di una educazione scolastica ria della nostra modernità. Ma una dimensione di gioia e di
University, studiosa di Rim- per eccellenza, di orizzontali- generale e, a partire dalla scuo- ciò su cui soprattutto Kristin partecipazione festosa. Più pro-
baud, di cultura e storia france- tà: a muovere da una moltipli- la, la parificazione dei salari tra Ross appunta la sua attenzione priamente al fatto che una cor-
se, non ricostruisce tanto le vi- cazione di poteri dal basso, di- uomini e donne. E confermava è la liberazione dell’immagina- nice istituita e permanente di
cende politico-organizzati- stribuiti nella formazione dei con una amplissima partecipa- rio, la riscrittura dello spazio e socialità e comunitarismo ve-
ve-militari della Comune, quan-
L’autrice indaga clubs rivoluzionari istituiti in zione popolare la sua peculiare del tempo, la diversa immagi- nisse a togliere la differenza
to appunto il suo immaginario. l’immaginario politico ciascun quartiere parigino e natura proletaria ed operaia, ne urbanistica del vivere, l’uso tra negotium ed otium, tra tem-
Ossia quell’insieme di idee e va- unificati nel Comitato Centra- tanto che la sua destinazione e la diffusione pubblica dell’ar- po dell’obbligo e della fatica e
lori - di nuove forme di relazio- dell’esperienza cominciata le dei Venti Arrondissements. utopica a Repubblica Universa- te, il godimento del bello, che tempo del riposo e del ristoro –
ne e socialità, di istituzioni radi- nel marzo 1871. Alcune Aboliva l’esercito, la polizia, le è potuta ben valere, a uno la Comune genera e inaugura in termini marxiani potrem-
calmente democratiche della ammettendo tra le sue fila tutti sguardo retrospettivo, come la come sentire e pensare di mas- mo dire tra tempo pubblico del-
politica, di una nuova concezio- indicazioni, scrive, sono gli stranieri perché «la nostra prima, ed ultima, testimonian- sa, non più legato al privilegio la produzione e tempo falsa-
ne dell’estetica e dell’arte - sot- valide ancora oggi come bandiera è la bandiera della Re- za di un autentico internazio- dei pochi. È quello che appun- mente privato della riproduzio-
tratto quanto più possibile ad pubblica Universale». Chiude- nalismo di classe operaia, to la studiosa americana chia- ne – e che si generasse dunque
un ordito discriminatorio di presagio dell’avvenire va le scuole religiose, istituiva drammaticamente poi non più ma il «lusso comune», ossia l’a- un «nuovo tempo», sia indivi-
classe, che la Comune è riusci- gli asili, proclamava la necessi- rivissuto e riproposto nella sto- pertura della vita quotidiana a duale che collettivo, in cui il ne-

«68 – I MURI RIBELLI» Con interventi


Mappe dei movimenti, memoria sociale di Paola De Ferrari,
Virginia Niri,
magmatica e vitalissima del futuro Roberto Rossini,
Ferruccio Giromimi
GUIDO FESTINESE zione con la Biblioteca civi- raffigura un gendarme ar- «aura» dell’arte, restituendo
ca Berio ha fatto della memo- mato di manganello visto la possibilità di fare, inventa-
II Un lungo ’68 da vedere. ria e dello studio dei movi- dal basso, dalla prospettiva re, creare a tutti: l’arte della
Dai prodromi della prima co- menti (non solo in Italia, pe- di un manifestante atterrato comunicazione come bene
municazione grafica sui mu- raltro) un punto fermo per brutalmente, diremmo, e comune, insomma, o, an-
ri, quando la faccia barbuta la produzione di materiali con lo slogan efficace «vieta- che, come si diceva in slo-
di Marx si affacciava sull’in- audiovisivi, libri, mostre, to calpestare le idee». gan, «l’immaginazione al po-
tonaco, alla lunga e dimenti- raccogliendo ogni tipo di SCORRE UN FIOTTO di storia Guido Crepax, «Manifesto Soccorso Rosso» (dettaglio) tere»: non più fruitori di im-
cata coda di manifesti che va fonte: volantini, opuscoli, fil- poderoso e imprescindibile, magini, ma produttori diret-
a innervarsi nell’inizio degli mati, oggetti, riviste, foto- dai «muri ribelli», e se è vero nella storia che si è occupata di Luigi Pintor a piazza Mat- ti, quando suona il campa-
anni ’90, quando i centri so- grafie. Tutto ciò che possa che viviamo in un’epoca di di fotografare in tempo rea- teotti, cuore di Genova. nello della storia e della mo-
ciali già mettevano in guar- servire a ricostruire i tasselli superfetazione delle imma- le quanto succedeva nella so- UN BUON COROLLARIO di testi bilitazione.
dia contro il pericolo di una di un puzzle sociale magma- gini, spesso costruite in mo- cietà, comunicandola dai agili e ma densi ricostruisce UNA LEZIONE che pervade an-
Lega ancora Nord sempre tico e vitalissimo, anche vi- do da azzerare ogni ulterio- muri delle città e dei paesi. storia e manifesti dei movi- cora oggi la produzione dei
più aggressiva e abile a spar- sto con gli occhi di poi, in re riflessione, nel narcotico IL MANIFESTO CHE INVITA a menti, con interventi di Paola movimenti contro il cambia-
gere veleno razzista, caval- ogni caso stellarmente di- bombardamento incessante non usare il rame arrivato in De Ferrari, Virginia Niri, Ro- mento climatico, il Black Li-
candone gli esiti funesti. stante dalla retorica batten- da schermi grandi e piccoli, porto a Genova sulle navi berto Rossini, Ferruccio Giro- ves Matter, e chissà quant’al-
È 68 – I muri ribelli (euro 20, te di un intero periodo ridot- è vero anche che, a rivedere dal Cile dell’orrore di Pino- mimi, schede archivistiche tro in futuro. Con i «muri ri-
ordinabile presso archivio- to alla formula asfittica de- in sequenza stampe tipogra- chet, quelli per il Vietnam sot- curate da Alice D’Albis, foto- belli» del ’68 c’è anche un
movimenti.org), corposo vo- gli «anni di piombo». fiche, serigrafie, disegni, to i bombardamenti al na- grafie di Adriano Silingardi. aspetto ludico: Massimo To-
lume illustrato di oltre tre- ANNI DI SUPERCONDUZIONE di eliografie del testo (l’Archi- palm Usa e il Nicaragua, Val- Una riflessione finale da- non e Virginia Niri hanno
cento pagine appena uscito idee, invece: che non a caso vio ne custodisce oltre sei- preda e i boicottaggi delle mo- gli interventi sul libro? Il ma- ideato una webapp per gio-
con la curatela dell’Archivio si conquistano il posto d’o- cento) si comprende quanto stre belliche. Una falce e mar- nifesto politico del «lungo care con i manifesti. Basta in-
dei Movimenti di Genova, nore nell’immagine scelta sia stata efficace e costrutti- tello con la scritta «il manife- ’68» ha prodotto nuovi ogget- quadrare col telefono il ri-
Archimovi, una struttura per la copertina del libro, va, invece, una «cultura del- sto». ti comunicativi che hanno quadro apposito, e parte il
che, dal 2009, e in collabora- con il celebre manifesto che le immagini» coi piedi saldi È l’annuncio di un comizio scardinato la benjaminiana tutto.
martedì 5 gennaio 2021 culture 11

Ispirazione antinazionale e antistatuale, prevedeva Nello spirito democratico di un’equivalenza di


l’abolizione di strutture amministrative e militari valori, siamo tutti registratori del tempo in cui si vive
SABRINA RAGUCCI

II Sulle fotografie di David Cam-


pany è stato pubblicato in Ita-
lia, edito da Einaudi (pp. 272,
euro 38, traduzione di Susanna
Bourlot). Il titolo, dice l’autore,
glielo ha indicato Susan Son-
tag. Un suggerimento augura-
le: riuscire in futuro a scrivere
una variante del suo molto cita-
to – e studiato da generazioni -
Sulla fotografia, testo giudicato
dall’autore un’analisi troppo
vincolata all’aspetto sociale in-
trinseco al fenomeno. «Forse
un giorno sarai tu a scrivere un
libro intitolato Sulle fotografie».
Sono passati più di qua-
rant’anni dalla raccolta dei sei
saggi di Sontag, inizialmente
pubblicati su New Yorker of Books
(tra il 1973 e il 1977) e David
Campany non è più un giovane
studente che chiede di essere ri-
cevuto dalla saggista più nota
del Novecento. Il suo nome ri-
corre ovunque, è riconosciuto
da coloro che frequentano, a va-
rio titolo, la fotografia contem- Kwame Brathwaite, Untitled, c. 1966 (Photo Courtesy of the Kwame Braithwaite Archive)
poranea nell’implicita speranza
di essere accolti all’interno del «SULLE FOTOGRAFIE» DI DAVID CAMPANY (EINAUDI)
suo discorso. Nell’emanazione
delle proprie identità sociali,
possiamo incontrare un fram-
mento di Campany anche su In-
Un mosaico di immagini
stagram, ed è là che troviamo le
due definizioni assegnate da
Campany al proprio ruolo nel
e la scomparsa dell’autore
mondo: curator/writer.
DOPO LA DEFINIZIONE curator/wri- ha scoperto che essere un arti- E così, l’assemblatore di ope- del fenomeno di Sontag) e ci
ter, Campany aggiunge il conte- sta non significa essere un bo- re – di artisti e di sconosciuti - è dona una lettura di singole im-
nuto da associare alla pagina, hémien noioso e anche un po’ artista, tanto quanto l’artista magini in tempi storici diver-
sulla stessa piattaforma che ignorante, come era l’artista at- «non è più noioso, meglio se si, inserendoli nel suo mosai-
ospita dilettanti, poeti, scrittori, traversato e cristallizzato dalla ignorante»; l’artista - dal canto co, prescindendo dal vomito
robottini aspirapolvere, spetta- generazione dei critici anni Set- suo - è qualche volta critico e dell’artista (di cui infatti omet-
tori, artisti e frullatori dal desi- tanta e Ottanta: «Gli artisti spes- qualche volta desidera ricon- te il percorso, la storia).
gn accattivante, tutti - nello spi- so sono noiosi e pieni di sé (ndr, fermarsi nella sua visione d’in- COSÌ CI RICORDA quel che scrive-
rito democratico di un’equiva- frequentarli) significa farsi vo- sieme dichiarandosi curato- va Burgin: Hai avuto questa
lenza di valori – registratori del mitare addosso una volta e due re (si ricordino le due espe- esperienza sognando ad occhi
cessario e l’utile fosse mediato, non leggere l’acuta e raffinata tempo in cui si vive: Things seen e tre, tutto il loro mondo con- rienze di Thomas Demand e aperti? Sai in anticipo dove do-
attraversato e risignificato dal postfazione al volume ad ope- and work done. No selfies, conclude. scio e inconscio» (Lea Vergine). Luc Tuymans presso la Fon- vrebbe finire la fantasia, ma il
godimento del bello e del su- ra di Mario Pezzella, per inten- Così sul profilo Instagram di NEGLI ANNI ZERO si è configurata dazione Prada). costo di rimandare quell’epilo-
perfluo. dere quanto la dissoluzione Campany troviamo 1890 post, questa nuova autorialità in co- ECCO DUNQUE che il curato- go - che, dopotutto, è ciò che fa
REINVENZIONE dello spazio e del dell’ordine simbolico tradizio- 61,4mila follower e, come ogni modato d’uso: il collezionista re-attore, il curatore-artista, la narrativa - si trasforma in
tempo, di cui l’episodio più sim- nale, operata dalla Comune, si persona influente che si rispetti, di immagini (per citare l’artista raccoglie dal lavoro di artisti o questo: raramente riesci ad ar-
bolico fu di certo l’abbattimento sia venuta incidendo nella me- un numero relativamente esi- americano Walker Evans). di sconosciuti, dalle cartoline rivare dove volevi.
voluto dai comunardi della Co- moria della modernità come guo di profili seguiti. Nel risvolto o dalle pubblicità (alla manie- Nel perseguire la semprever-
lonna Vendôme, innalzata da un trascendentale storico, nel sen- di copertina del libro Einaudi, ra modernista), e asseconda de scomparsa dell’autore, non
Napoleone e simbolo per il pro- so di essere stato un evento ri- invece, David Campany si auto-
Era stata un tema, un’idea, un movi- solo in senso di stile (come già
letariato parigino del bellici- voluzionario sconfitto nel pas- definisce anche un artista; nien- Susan Sontag mento, «un flusso di mondo ir- ipotizzava Walker Evans) ma di
smo imperialista e nazionali- sato, ma ricco, per il solo fatto te di male, anzi, il ruolo più dif- requieto»; traduce, semplifica riappropriazione, non ci resta
sta. Ma a tal fine, oltre ad ap- di essere esistito, della possibi- ficile da concedere a un fotogra- a suggerire il titolo per lo spettatore/lettore, qual- che tentare un dialogo alla
prezzare l’ottima traduzione lità di tornare «riattualizzabile fo (specificatamente in Italia) quando ancora che volta insiste sulla presen- Campany nel nome dell’arte
dall’originale inglese fatta da in una contingenza storica rientra ormai nella nuova con- za del tempo sociologico (in foss’anche nell’ipotesi di una
Sebastiano Taccola, non si può completamente diversa». suetudine generazionale di chi era uno studente fondo non diverso dall’analisi sconfitta.

SCAFFALE

Prognosi storica di un sistema non più sostenibile


FRANCESCO ANTONELLI zazione, strettamente intrecciati meccanismo sistemico ma l’equi- debito-finanziarizzazione, dove
tra loro. Come già osservato da valente della colpa e della gestio- uno Stato forte e la pianificazio-
II Il capitalismo sta crollando? Wolfgang Streeck, questi due ne del senso di colpa, individuale ne tecnocratica si incaricano di
Una simile domanda poteva ap- processi fanno del capitalismo e collettiva, che caratterizzava, organizzare lo sviluppo stesso
parire del tutto folle all’inizio del contemporaneo un gigantesco ca- in particolare, il cristianesimo del mercato e del capitale.
Duemila. Ma dopo la grande crisi stello di carta che si auto-alimen- tradizionale. NELLA LETTURA di Perulli, la prossi-
economica del 2007 e la pande- ta ma, a lungo andare, del tutto QUESTA RELIGIONE capitalistica ma crisi strutturale sarà necessa-
mia che sta ancora imperversan- insostenibile, proprio nella sua nella sua globalità ha rotto defini- riamente una nuova crisi del de-
do in tutto il mondo una tale que- virtualità. Perulli recupera la clas- tivamente il proprio rapporto bito. In questa prognosi storica –
stione ridiventa legittima e co- sica analisi di Walter Benjamin con il liberalismo e con la demo- oggi resa attuale dalle conseguen-
mincia a circolare con sempre del 1921 e, attraverso una critica crazia riproponendo, in fondo, la ze della pandemia – non è più la
più insistenza negli ambienti ac- dell’economia politica dominan- veste già assunta negli anni Tren- rivoluzione che promuove nuovi
cademici, e non solo, di tutto il te, interpreta questo capitalismo ta: così come allora esso sopravvi- assetti ma la dinamica stessa di Steve Lambert, «Capitalism Works For Me! True/False» (2011)
mondo. Questo è il retroterra dell’indebitamento come una ve- veva e prosperava nei regimi fa- funzionamento di un sistema
all’interno del quale si muove il ra e propria religione, profonda- scisti, oggi lo ritroviamo molto sempre più insostenibile. Dopo gativi che il libro lascia in sospe- sta ricevendo, in termini di legitti-
nuovo saggio di Paolo Perulli Debi- mente nichilista, che sostituisce, più a suo agio in paesi autoritari aver passato in rassegna le varie so e che, allo stesso tempo sugge- mazione, una spinta formidabile
to sovrano. La fase estrema del capita- con il denaro, il mito dell’opulen- o semi-autoritari che in quelli de- analisi che mettono al centro il te- risce, sono infatti due: il primo è proprio dalla pandemia, pare me-
lismo (La Nave di Teseo, pp. 193, za, l’immagine e il consumismo, mocratici. Questo genera model- ma della riforma del capitalismo se effettivamente il capitalismo glio attrezzato per realizzare quel-
euro 20,00). bisogni, desideri e pulsioni emo- li diversi di capitalismo e di rap- – le quali ruotano attorno al rista- sia riformabile e redimibile attra- la «sopravvivenza del capitalismo
COME ALTRI STUDIOSI che si sono zionali prima organizzati dalla re- porto con la sua essenza religiosa bilimento di varie forme di con- verso forme di trasformazione dopo la morte del capitalismo»
posti, negli ultimi dieci anni, il ligione trascendentale. trollo democratico, territoriale e progressista che lo rendano più che, in fondo, le pagine di Perulli
problema di analizzare il capitali- IL CAPITALISMO non è il trionfo del politico – Perulli individua le cin- decentrato e, dunque, controllabi- come di altri analisti e studiosi,
smo, anche Paolo Perulli muove secolarismo ma, al contrario, l’af-
«Debito sovrano. que fratture più serie che fanno le al livello democratico. sembrano restituirci. E qui appa-
il suo studio dalla messa al centro fermarsi di condizioni del tutto La fase estrema da vettore alle trasformazioni: il LA SECONDA è quali formazioni so- re essenziale proprio rimettere al
delle condizioni antropologiche non-razionali per sostenere il mo- rapporto con gli ecosistemi, con i cioeconomiche si affermeranno centro la questione della costru-
e ideologiche che presiedono alla dello «ufficiale» dell’«uomo eco- del capitalismo» territori, con la tecnica, la guerra nella transizione: l’autoritarismo zione dei soggetti progressisti
riproduzione dei meccanismi nomico» ultra-razionale con cui di Paolo Perulli e le moltitudini multietniche. politico, tecnicamente avanzato, dell’alternativa, per non essere de-
chiave dell’assetto capitalistico: il capitalismo si presenta. Il debi- Socialismo, sole dell’avveni- paternalistico, tecnocratico, radi- finitivamente travolti dallo tsuna-
l’indebitamento e la finanziariz- to rappresenta così non solo un (La Nave di Teseo) re? Non proprio. I grandi interro- cato in alcuni paesi asiatici e che mi epocale che ci sta investendo.
12 visioni martedì 5 gennaio 2021

«SANPA»
La docuserie su Netflix racconta ascesa, trionfo, crollo Guru, padre-padrone con botte e amore, diviene
di Vincenzo Muccioli e l’Italia degli anni Ottanta la risposta al vuoto di fronte alla tossicodipendenza
ANDREA COLOMBO

II Nello sterminato diziona-


rio delle emergenze che si so-
no susseguite nella penisola
la voce «Droga», che s’impose
alla fine degli anni Settanta
per prolungarsi poi lungo
tutto il decennio successivo,
merita un posto d’onore a
sé. Lo Stato se ne lavò le ma-
ni. A farci i conti e reggerne
l’oneroso peso furono le fa-
miglie sprovvedute, impre-
parate, sprovviste di mezzi,
disperate. Dovevano affron-
tare la tragedia di giovani e
giovanissimi che rischiava-
no a ogni ora di rimanerci
secchi con l’ago nella vena,
che si spegnevano giorno do-
po giorno, che soffrivano le
pene dell’inferno in crisi d’a-
stinenza, che rubavano,
spacciavano, mendicavano,
battevano per il «quartino»
quotidiano. Le comunità di
recupero spuntarono una
dopo l’altra, tanto diverse
tra loro quanto l’intera tavo-
lozza dei colori, per supplire
a quella mancanza, riempi-
re almeno parzialmente
quel vuoto. Le famiglie le vi-
dero come il solo faro in una
notte senza stelle.
IN QUESTA sorta di Far West Muccioli e i ragazzi di San Patrignano in un’immagine di «SanPa»
emerge un romagnolo a metà

La comunità senza diritti dietro


tra i 40 e i 50, senza attività di trasportata a 600 km di distan-
rilevo alle spalle, anzi senza za, per stornare i sospetti. Ar-
arte né parte, già sedicente rivano anche le prime testi-
medium, guaritore, spiriti- monianze dall’interno, un

i cancelli di San Patrignano


sta, con una marcata punta di rottura dell’omertà che sanci-
megalomania destinata nelle sce la fine di Muccioli. Walter
condizioni adatte a straripa- Delogu, suo autista e uomo di
re. Disprezza la medicina ma fiducia, va oltre: lo registra
ha il physique du rôle del capo mentre ipotizza l’omicidio di
carismatico, vanta il caratte- un possibile delatore. Muccio-
re del guru e del santone: fisi- Il metodo arcaico, l’appoggio politico in nome del «buon fine», il processo li muore nel 1995, secondo vo-
camente imponente, di bell’a- ci da sempre in circolazione
spetto e molto telegenico, vo- ma mai confermate di Aids,
ce profonda, convinzione in- dopo essere stato condannato
crollabile di essere nel giusto, decide il santone. Le punizio- scitare una comunità contadi- «Santoni», omicidi mento una «buona causa» in a 8 mesi per favoreggiamen-
illimitata fiducia in se stesso e ni sono frequenti: botte ma na e patriarcale fondata su ob- nome della quale sterilizzare to. Se fosse sopravvissuto
nei propri metodi. Trasforma anche segregazione, catene e bedienza cieca e disciplina ri-
e serie in streaming diritti e svuotare libertà la si avrebbe dovuto affrontare un
il podere ricevuto in dono dai manette, stanzine fetide e gida ma dalla reazione del troverà sempre. nuovo processo, con imputa-
parenti della moglie in comu- buie trasformate in celle di ri- Paese, dei politici, degli opi- Per Muccioli il processo zione ben più grave: «Maltrat-
nità terapeutica. Inizia curan- gore. La contestazione è puni- nionisti, dei giornali e delle dell’83 è il trampolino di lan- tamenti seguiti da morte».
do una sola tossicodipenden- ta severamente: mettere in tv. Il coro che rivendica il dirit- cio. Osannato, accolto come «SANPA», pur palesemente
te, figlia di amici. Finirà per discussione l’autorità è il pec- to di Muccioli a violare uno un profeta, ascoltato come molto critico, evita il rischio
guidare la più mastodontica e cato più grave. I rapporti tra per uno tutti i diritti costitu- un vate dai politici, vede la di trasformarsi in una requisi-
discussa comunità italiana, maschi e femmine devono es- zionali in nome del «buon fi- sua comunità ingrossarsi a vi- toria. Cerca anche le luci, o
San Patrignano. SanPa: luci e te- sere ridotti al minimo e co- ne» è imponente, assordante. sta d’occhio. Di fronte ai can- quelle che per molti furono e
nebre di San Patrignano, la docu- munque casti: a Muccioli la li- Famiglie e ministri e gente co- celli fanno la fila per mesi. sono ancora luci: il senso di
serie in cinque puntate di cenziosità non piace. mune, Mike Bongiorno e Red Tutto è gratuito ma lo è an- comunità che aiutò comun-
Gianluca Neri, Carlo Gabardi- COME FUNZIONINO le cose a Ronnie, Montanelli e Biagi, i che il lavoro dei pazienti-ope- que molti a scrollarsi la scim-
ni e Paolo Bernardelli, regia San Patrignano lo sanno tutti Moratti, che nel corso del tem- rai. San Patrignano è anche mia di dosso. Sfugge anche la
di Cosima Spender, che spo- almeno dal 1983, quando la po investiranno nella comuni- Vincenzo Muccioli non è un laboratorio del moderno tentazione di allargare lo
pola su Netflix racconta la sua polizia entra nella comunità tà 260 milioni di euro: fanno l’unico «santone» finito modo di produzione neo- spettro: stringe l’obiettivo
parabola e quella del fondato- e trova i puniti di turno incate- tutti muro in difesa dell’uo- sotto processo per i metodi schiavista. Lo chiamano solo sulla vicenda di San Pa-
re Vincenzo Muccioli: l'asce- nati nelle loro cellette. Muc- mo che, come chiosa con feli- praticati dentro la comunità ovunque, modellano leggi trignano ma così facendo rie-
sa, il trionfo, il crollo. cioli viene processato: sarà ce espressione Paolo Villag- da lui fondata, e i segreti sui suoi suggerimenti, lo im- sce a svelare, attraverso la
Il metodo di Muccioli è in condannato in primo grado, gio, «dà quegli schiaffoni che che nasconde: sempre su plorano di buttarsi in politi- dissezione del caso esempla-
realtà semplice: ai ragazzi al- poi assolto in appello e Cassa- noi genitori di sinistra non ab- Netflix «Wild Wild Country» ca. Lui appassionato di ani- re, cosa sono stati davvero
lo sbando offre la riproposi- zione. La vera anomalia, regi- biamo dato». racconta la vicenda di Osho mali, spende e spande, com- gli anni Ottanta, dietro i lu-
zione di una comunità pa- strata dal documentario in La legge e i diritti si ferma- e della vera e propria setta pra cavalli e cani che costa- strini nostalgici alla Stranger
triarcale arcaica, fondata sul- modo magistrale, si produce no sulla soglia di San Patri- fondata in Oregon insieme no centinaia di milioni. Nes- Things, e quanto la realtà di
la figura di un padre padrone a questo punto. Non è rappre- gnano in un’apoteosi dell’e- alla sua assistente Ma suno fa una piega, neppure oggi sia ancora fondata sulla
che dispensa carezze e botte sentata da Muccioli e dal suo mergenza che cede a un pri- Anand Sheela: dopo il fermo di due suoi luo- controrivoluzione culturale
a fin di bene, che impone di- tentativo conclamato di resu- vato megalomane la sovrani- Rajneeshpuram. Una delle gotenenti alla frontiera con di quel decennio.
sciplina ferrea ma sa far sen- tà sul proprio territorio. Per tante docuserie disponibili il doppiofondo della macchi-
tire calore e vicinanza, che comodo, per risparmio, per sulla piattaforma, germogliate na pieno di soldi esportati di
punisce, premia e convoglia inettitudine, per convinzio- dopo il successo di «Making contrabbando.
su di sé l’amore dei fedeli, ne, per disperazione. Le spin- a Murderer», sulla vicenda MA NELLA SUA APOTEOSI San
che combattono i loro fanta- te sono molteplici, diverse. Il giudiziaria di Steven Avery . Patrignano cambia. Con il gu-
smi proprio per conquistare risultato è univoco. Gli ap- Fra le più recenti la tedesca ru sempre meno presente il
il suo amore. Dalla comuni- plausi frenetici che salutano «The Perfect Crime», mix di schiaffi e carezze, di pa-
tà, una volta entrati, non si
Per comodo, inettitudine il tentativo, inevitabilmente sull’omicidio nel 1991 di ternalismo autoritario ma an-
Attraverso un caso
esce. Le ronde, formate dai risparmio, lo Stato delega effimero, di rispondere al di- Detlev Karsten Rohwedder, che affettuoso, cede il passo a esemplare, «SanPa»
più affidabili tra gli internati sagio e al disordine ripristi- incaricato della un universo puramente con-
(perché di questo si tratta), l’emergenza «Droga» nando le regole di un ordine denazionalizzazione delle centrazionario, nel quale co- riesce a svelare quanto
vegliano e sorvegliano, inse- a un privato megalomane, patriarcale e autoritario ac- aziende della Germania Est mandano le squadrette dele- la realtà di oggi
guono i fuggitivi. Muccioli va compagnano la per nulla effi- dopo la riunificazione. gate dal capo, formate dai ma-
a riprendersi uno per uno che offre alle famiglie mera edificazione di un siste- schi più tosti e più fedeli. Arri- sia ancora fondata
quelli che sfuggono alle ma- disperate le soluzioni ma basato sull’uso perma- vano i suicidi, poi il caso di Ro- sulla controrivoluzione
glie: a SanPa si ha il diritto di nente dell’emergenza, di vol- berto Maranzano, ucciso nel-
non entrare ma una volta en- di cui hanno bisogno ta in volta giustificata da «esi- la porcilaia a botte dalla «poli- culturale di quel decennio
trati se ne esce solo quando genze superiori». Da quel mo- zia interna»: la salma viene
martedì 5 gennaio 2021 visioni 13

Ornella Vanoni canzone che canto perché la faccio Tanya Roberts mobile» (1985) con Roger Moore nei
Esce venerdì 8 gennaio «Un Sorriso mia usando sempre il sentimento». L’attrice americana è morta a causa panni dell'agente segreto. Aveva
dentro al pianto», il primo singolo Il brano esce accompagnato da un di un malore, alla vigilia di Natale. inoltre interpretato il ruolo della
che anticipa il nuovo album video girato per le strade di Parigi da Aveva 65 anni. Era nota soprattutto protagonista del film «Sheena,
dell’interprete meneghina «Unica», Marta Bevacqua. L’album prodotto per aver interpretato il ruolo di Julie regina della giungla» e diversi
atteso il 29 gennaio. «È una canzone da Mauro Pagani e arrangiato da Rogers nella quinta serie tv thriller. Alla fine degli anni Novanta
- spiega - che assomiglia al tempo Fabio Ilacqua, uscirà nelle versioni «Charlies Angels» e la Bond Girl tornò alla notorietà prendendo parte
che viviamo, io mi ritrovo in ogni vinile e cd deluxe limited edition. Stacey Sutton in «007 - Bersaglio alla sitcom «That '70s Show».

finanziare la distribuzione, BOX OFFICE


Joan Micklin Silver,
GIULIA D’AGNOLO VALLAN
nell’ottobre 1975. Nella sor-
II «Riscoperta» nel 2017 - presa generale, Hester Street Successi
grazie al restauro di tre dei incassò oltre 5 milioni di dol-
suoi film, effettuato dalla Co- lari (ne era costato 370.000) e
e «delusioni»
hen Collection- Joan Micklin
Silver è oggi considerata una
delle protagoniste nascoste
della rivoluzione del cinema
protagonista «nascosta» Carol Kane, la coprotagoni-
sta, ricevette una nomina-
tion all’Oscar. Fu indipenden-
te anche il film successivo,
fra piattaforme
e pandemia
americano degli anni settan-
ta. Come George Romero e
Robert Altman, che iniziaro-
no con la pubblicità e il docu-
del cinema americano Between The Lines (1977), un an-
tesignano del Grande freddo,
con Jeff Goldblum e Lindsay
Crouse che vinse il premio
II Salutato nel primo wee-
kend in sala in Nordamerica
(dove è approdato il 25 dicem-
mentario industriale, la regi- della Los Angeles Film Critics bre) come un successo in tem-
sta di Hester Street e Dall’altro
lato della strada (Crossing Delan-
Addio alla regista di «Dall’altro lato della strada» Association.
MENO FORTUNATA la sua pri-
pi di pandemia - con un incas-
so di 16,7 milioni, a fronte
cey) - mancata giovedì, a ottan- e «Hester Street», dalla pubblicità al grande schermo ma esperienza con uno stu- dei soli 9,35 di Tenet di Chri-
tacinque anni - era arrivata al dio, la United Artists, che la stopher Nolan - Wonder Wo-
lungometraggio per una via chiamò per l’adattamento man 1984 non ha resistito a
obliqua, scrivendo una serie del romanzo di Ann Beattie, lungo: durante le vacanze di
di film educativi per l’Enciclo- tervista realizzata per la Di- dell’Europa dell’Est (come i Chilly Scenes of Winter, per poi fine anno ha incassato in pa-
pedia Britannica e la Lear-
Il suo primo film rectors Guild qualche anno suoi genitori) nella Manhat- distribuirlo con un nuovo ti- tria appena 5,5 milioni di dol-
ning Corporation of America racconta una fa. Fu con l’aiuto di suo mari- tan del 1890. «Abbiamo man- tolo, un finale edulcorato e lari. A incidere è naturalmen-
e imparando i segreti della to, l’imprenditore immobilia- dato il film a tutti ma nessu- un poster inguardabile. Il ri- te la chiusura della maggior
macchina da presa grazie a coppia di immigrati re newyorkese Raphael Sil- no voleva distribuirlo. L’uni- sultato fu catastrofico, ci vol- parte dei cinema negli Stati
una dieta di programmi del dell’Est Europa, ver, che riuscì a realizzare il ca offerta che ho avuto era lero 3 anni perché il cut origi- uniti - ne restano aperti circa
Museum of Modern Art. suo primo lungometraggio, quella di farlo circolare nel nale venisse restaurato e il 35%, che operano a capaci-
«RIUSCIVO a trovare lavoro co- come i suoi genitori Hester Street, in bianco e nero, circuito delle sinagoghe, in messo in circolazione, e Mic- tà limitata per rispettare il
me sceneggiatrice ma nessu- parlato quasi interamente in 16mm. Ma io ero convinta klin Silver, pur lavorando distanziamento - e la cresci-
no mi dava una chance dietro Yiddish, ispirato dal roman- che meritasse la sala». per la tv via cavo, non ebbe ta dei numeri della pande-
alla macchina da presa - men- zo breve di Abraham Cahan SEMPRE con l’aiuto di Ra- l’opportunità di dirigere un mia, ma anche la scelta di
tre allo stesso tempo giovani (di cui però Micklin Silver ca- phael riuscì a portare il film altro lungo fino a Crossing De- uscire contemporaneamen-
filmmaker uomini passava- povolse la prospettiva, por- al marché di Cannes e a ven- lancey, un’altra storia d’amo- te in piattaforma - sullo
no alla regia automaticamen- tandola al femminile) su una derlo in alcuni mercati esteri. re nel Lower East newyorke- streaming però Warner
te», ricordava Silver in un’in- giovane coppia di immigrati In Usafurono i Silver stessi a se, dieci anni dopo. Bros non fornisce cifre preci-
se, limitandosi a sbandiera-
Dagli esordi in tv re laì «popolarità» di Wonder
Woman su Hbo Max.
a «Loverboy» A SEGUIRE Wonder Woman al
1935: Nasce a Omaha. botteghino americano du-
1967: Si trasferisce a New rante le feste è The Croods: A
York dove inizia a lavorare New Age (2,2 milioni di incas-
come sceneggiatrice e si alla sesta settimana in sa-
regista, fra gli altri del corto la), anch’esso al centro di un
«The Immigrant Experience: accordo destinato a ridefini-
The Long Long Journey», re in negativo il futuro della
sull’immigrazione polacca sala cinematografica: quello
in America. fra Universal e le catene di
1975: Esce il suo primo film multiplex Amc e Cinemark
«Hester Street». che riduce la finestra cine-
1976: Dirige per la tv matografica ad appena due
«Bernice Bobs Her Hair», tratto settimane.
da un racconto di Francis Il paese dove invece il bot-
Scott Fitzgerald, seguito teghino non ha smesso di cre-
l’anno dopo da «Between scere dal ritorno alla «norma-
the Lines». lità» è la Cina, dove i blockbu-
1988: Esce «Crossing ster occidentali più recenti -
Delancey», a cui seguono compreso Wonder Woman - so-
altre commedie sentimentali no però sinora stati surclassa-
- «Loverboy» (1989) e «A ti da quelli locali. Sta invece
Fish in the Bathtub» (1999) crescendo al box office cinese
(dove nel weekend ha raggiun-
to i 13,8 milioni di dollari gra-
zie al passaparola) un altro ti-
tolo statunitense, Soul di Di-
sney/Pixar, che in Europa e ne-
gli Stati uniti è un’altra «vitti-
ma» della corsa delle major al-
le piattaforme, ed è uscito so-
lo su Disney+.
Joan Micklin Silver

passato - continua Muraro - stre chiamate in questione, cio facendo lo struscio su e giù sulle pubbliche piazze media- delle due ministre che ora
non parla in suo favore. In accidenti. Mi auguro che le per la via principale del paese, tiche. Però è anche vero che hanno la formidabile occasio-
Habemus Corpus ogni caso, non lasciate che sia parole di Muraro stiano facen- gonfi di orgoglio per quel mi- Renzi è stato capace di precipi- ne di mostrare che non sono a
lui a parlare e decidere per do lo stesso effetto anche su rabolante duevirgolaottoper- tarsi con le sue stesse mani disposizione di un capo, ma
L’appello voi. Non siete ministre a dispo- Bellanova e Bonetti perché cento di consensi che gli asse- dal quarantapercento al poco- che hanno autonomia di pen-
sizione di Matteo Renzi, siete mai come in questo momento gnano i sondaggi, cosa che, menoditre, una dotazione siero e idee per migliorare go-
di Luisa Muraro ministre del governo in cari- abbiamo bisogno di donne sempre pensando allo stru- che con le leggi elettorali di verno e Paese. Muraro, dicen-
e la mira giusta ca, che può e deve migliorare
la sua politica: date il vostro
che decidano con la loro testa
e il loro sentire e non secondo
scio di paese, equivale a dire
che si girano a guardarlo forse
oggi non gli permetterebbe
nemmeno di entrare in parla-
do loro «Date il vostro contri-
buto. Lo sapete fare», parla
contributo, lo sapete fare. Vi le disposizioni di un capo che, in tanti, ma lo stimano davve- mento. anche a tutte le donne. È un’e-
MARIANGELA MIANITI chiediamo, in sostanza una sempre come dice Muraro, ro meno di tre persone su cen- sortazione importante per-
prova della vostra indipenden- non le chiama nemmeno per to, che è davvero pochino per  ché indica un cambio radicale

C
on una lettera aperta za dalla politica che mira al nome, ma minaccia di usarle, poter pretendere di decidere del fare e pensare la politica:
intitolata «Prendere la potere. Mirate alla libertà fem- e qui sono parole mie, come le sorti di tutta una comunità. Tutto ciò qualcosa vorrà dare un contributo anziché
mira giusta» e pubbli- minile e al bene comune». se fossero roba sua, armi da dire, per esempio che gli italia- obbedire a giochi e lotte di po-
cata sul sito de La libreria del- La lettera è del 31 dicembre guerra o utensili da guerri-  ni ogni tanto sanno ridestarsi tere; essere consapevoli di sa-
le donne di Milano, la filosofa scorso e mi è ronzata in testa glia, pedine da dama (il gioco) dagli incantesimi. Ma niente, perlo fare. Tutto ciò equivale
e femminista Luisa Muraro ha di giorno e di notte, tormen- o aggeggi di potere. D’accordo, i sondaggi non quando un moscerino si sente a darsi autorità e autorevolez-
chiesto alle ministre Teresa tando il mio sonno, pungolan- Che poi, più che un capo, il sono oro colato e al giorno Napoleone è inutile illudersi za perché le donne non sono
Bellanova (Agricoltura) ed Ele- do il mio inconscio (sempre lo mio solito inconscio malandri- d’oggi la popolarità di un per- di cambiarlo, bisogna lasciar- ancelle obbedienti, ma poten-
na Bonetti (Pari Opportunità), stesso di Wanda Veltroni e chi no mi fa vedere Renzi come sonaggio è molto inquinata lo al suo destino, o a un otti- tati politici capaci di prendere
che fanno parte di Italia Viva, mi legge abitualmente sa a un capetto che molto assomi- dalla propaganda, dalle com- mo psicoanalista, sempre che la giusta mira.
«Di non prestarsi alle dubbie cosa mi riferisco), quasi come glia a quei bulletti di provin- mistioni di interessi, da quan- lui abbia voglia di andarci, e
manovre di Matteo Renzi. Il se fossi io una delle due mini- cia che si gonfiano il pettuc- to ti vedono e parlano di te proprio qui sta il potenziale mariangela.mianiti@gmail.com
14 community martedì 5 gennaio 2021

ADDIO A FRANCA TURRINI, PRIMA SEGRETARIA DONNA DELLA FGCI


direttore responsabile
Norma Rangeri

condirettore
Una cocciuta comunista di Genova, in piazza dal Luglio ’60 al G8
Tommaso Di Francesco
ra i quadri affissi alla pare- ria sollevazione degli operai di un ente statale, l’Ice. della giornata i camalli , come re la prima fila della protesta,
direttore editoriale e web
Matteo Bartocci

capiredattore
Marco Boccitto, Micaela Bongi,
F te della stanza principale
di casa mia ce ne è uno
particolarissimo: sotto il vetro
del Nord che si astennero dal
lavoro in piena occupazione
nazista. Questa copia preziosa
Con Franca eravamo amiche
davvero, e da un tempo infini-
to. Avevo per lei grande defe-
in dialetto si chiamano tutt’o-
ra gli scaricatori. Franca non è
solo ricordo del passato, l’ho
forzando le prudenze del parti-
to adulto. Ma per le strade di
Genova Franca è stata anche
Massimo Giannetti, Simone Pieranni, incorniciato c’è una copia au- me l’ha regalata anni fa Fran- renza, perché, alla fine degli ritrovata sempre in questi qua- tanti anni dopo, per il famoso
Giulia Sbarigia tentica dell’Unità clandesti- ca Turrini; e potete capire che anni ’50, è stata la prima don- si 70 anni, e sempre perché G8, che, anche ai più giovani
consiglio di amministrazione na,«Organo - è scritto in testa- la nostra amicizia è stata im- na eletta segretaria provincia- Genova è stata così spesso cit- lettori del manifesto, non ho
Andrea Fabozzi (presidente), ta - del Partito Comunista ita- portante se mi ha dato un suo le della Fgci, e per di più in una tà di eventi straordinari: Meda- bisogno di spiegare. Insomma:
Matteo Bartocci (vice),Alessandra Barletta,
Luigi D’Ulizia, Simone Pieranni liano» - del 10 marzo 1944. Ac- così prezioso cimelio. Franca è grande e gloriosa città come glia d’oro della Resistenza, pri- Franca era una cocciuta comu-
canto una frase di Togliatti, morta sabato notte; me l’ha Genova. È lei che mi ha guida- mo luogo dove divennero pro- nista, come questo giornale.
il nuovo manifesto
società cooperativa editrice
ancora firmata Ercoli: «Nessun comunicato suo genero, che è to quando mi introdusse - do- tagonisti della politica italiana A nome del quale - mi arrogo il
redazione, amministrazione esercito può resistere alla rivol- stato anche a lungo corrispon- vevo fare un reportage per le «magliette a righe» - « le gior- compito - la salutiamo; e ab-
via Angelo Bargoni 8, 00153, Roma
fax 06 68719573, tel. 06 687191
ta di un popolo compatto». Il dente per il manifesto da Los An- Nuova Generazione - nell’enor- nate di Genova» del 1960 - bracciamo sua figlia Mara, le
e-mail redazione titolo a tutta pagina: «Il grande geles, si chiama Andrea Rocco me affollatissimo stanzone quando furono i ragazzi, guar- nipoti, i due nipotini. E anche
redazione@ilmanifesto.it sciopero generale è stato una ma il suo nome non potete co- della “Sala della chiamata” del dati con diffidenza dagli anzia- suo genero Andrea che le vole-
e-mail amministrazione
amministrazione@ilmanifesto.it prova della forza del proleta- noscerlo perché firmava con grande Porto di Genova, quel- ni perché avevano ceduto alla va molto bene, non sempre
sito web
www.ilmanifesto.it
riato italiano». Sotto la crona- uno pseudonimo visto che era la dove i «padroncini»” veniva- moda americana indossando capita con le suocere.
ca dettagliata della straordina- in America come funzionario no a reclutare per gli scarichi persino i blue jeens, a occupa- Luciana Castellina
iscritto al n.13812 del registro stampa
del tribunale di Roma
autorizzazione a giornale murale

Portare la crisi in parlamento,


registro tribunale di Roma n.13812
il manifesto fruisce dei contributi
diretti editoria L. 198/2016
e d.lgs 70/2017 (ex L. 250/90)
Pubblicazione a stampa:
ISSN 0025-2158

non è un affare privato dei leader


Pubblicazione online:
ISSN 2465-0870

abbonamenti postali per l’italia


annuo 270 € - semestrale 140 €
versamento con bonifico
bancario presso Banca Etica
intestato a “il nuovo manifesto
società cooperativa editrice”
GAETANO AZZARITI
via A. Bargoni 8, 00153 Roma
IBAN: quelle di natura strategica rela- lo di questo governo, ma di tan- colare. La discussione potrà
IT 84E 05018 03200 0000 11532280
— segue dalla prima — re l’organo della rappresentan-
tive al rilancio del paese. È giu- ti altri che gli succederanno. za politica? concludersi con una articola-
copie arretrate
06/39745482 - arretrati@redscoop.it
II Un susseguirsi di incontri sto - e costituzionalmente cor- Dovrebbe essere naturale pre- DA TEMPO, ma da ultimo con ta mozione ove viene definito
tra delegazioni, messaggi tra- retto - rivendicare il coinvolgi- vedere che queste così impe- drammatica evidenza, abbia- l’indirizzo politico della mag-
STAMPA sversali, richieste non esplici- mento di tutte le forze politi- gnative decisioni siano assunte mo assistito in silenzio ad una gioranza in materia di utiliz-
RCS PRODUZIONI SPA via A. Ciamarra
351/353, Roma - RCS Produzioni tate. Non è accettabile che il fu- che, comprese quelle di opposi- nelle competenti sedi istituzio- vera fuga dal parlamento. La vi- zo dei fondi europei. Molte -
Milano Spa via R. Luxemburg 2, turo del paese sia il frutto di zione, nell’elaborazione del pia- nali - governo e parlamento - a cenda umiliante dell’approva- tendenzialmente tutte le - que-
Pessano con Bornago (MI)
trattative private tra leader. no straordinario di intervento seguito di un dibattito traspa- zione senza possibilità di discu- stioni controverse (dagli obiet-
raccolta diretta pubblicità Tanto più se, come è esplicita- che ci apprestiamo a varare gra- rente, ove le forze politiche si tere da parte del senato della tivi strategici, alla ripartizio-
tel. 06 68719510-511, fax 06 68719689
e-mail mente rivendicato dai vari zie a fondi messi a disposizione assumono la piena responsabi- legge di bilancio è forse il pun- ne dei fondi nelle diverse aree
ufficiopubblicita@ilmanifesto.it esponenti politici, scopo del dall’Europa. Scelte decisive de- lità dei propri comportamenti to più basso cui è giunto un or- tematiche individuate, al tipo
indirizzo
via A. Bargoni 8, 00153 Roma confronto è quello di verifica- vono essere assunte nel breve e i nostri rappresentanti quella gano chiamato ormai solo a ra- di organizzazione necessaria
re la permanenza o meno della periodo, un paio di mesi al mas- delle opinioni e dei voti dati. tificare decisioni assunte altro- per la gestione efficiente dei
tariffe delle inserzioni
pubblicità commerciale: 368 €
fiducia nell’attuale governo da simo. Esse condizioneranno pe- Questa è la regola, perché allo- ve. La diffidenza nei confronti fondi) potrebbero trovare una
a modulo (mm43x11) parte di forze politiche della santemente le politiche non so- ra tante resistenze a coinvolge- dei parlamentari è tale che an- risposta in quest’atto parla-
pubblicità finanziaria/legale: 450 €
a modulo finestra di prima pagina:
maggioranza. che in questo caso - per decide- mentare. Al governo a quel
formato mm 60 x 83, colore 4.550 € NON È UN PROBLEMA di forma, re del futuro - il passaggio alle punto non rimarrebbe che da-
posizione di rigore più 15%
bensì di sostanza. Non si tratta camere è considerato, forse, ne- re seguito a quanto stabilito
pagina intera: mm 278 x 420
mezza pagina: mm 278 x 199 tanto di richiamare l’articolo Maramotti cessario, ma solo dopo che tut- dalla sua maggioranza.
diffusione, contabilità, rivendite,
94 della nostra costituzione to sia stato definito. Ancora Se poi in parlamento una
abbonamenti: che prevede sia il parlamento una volta a ratifica di decisioni maggioranza non dovesse tro-
Reds, rete europea distribuzione e servizi ad accordare o a revocare la fi- già assunte in altri luoghi, in al- varsi, la parola spetterà al capo
viale Bastioni Michelangelo 5/a 00192 Roma
tel. 06 39745482, fax 06 83906171 ducia (pressoché tutte le crisi di tre stanze. dello stato, che avrà - e con lui
governo in epoca repubblicana SI DICE che la sfiducia nei con- tutti noi - chiare le responsabili-
certificato
n. 8734 hanno avuto un’origine extra- fronti dei nostri rappresentati tà di ciascuno.
del 25-5-2020 parlamentare), quanto cercare sia in fondo meritata. Può dar- Da questa classe politica ci si
di evitare di rendere le decisio- si. Molte discussioni parlamen- può aspettare di tutto, ma fate-
chiuso in redazione ore 22.00
ni che coinvolgono il futuro del tari non sono edificanti. Ma per- mi concludere che non credo si
tiratura prevista 34.906 paese un affare esclusivamente ché la discussione tra leader lo possa a lungo continuare in
privato. Un confronto parla- è? Qui non si tratta di valutare questo gioco delle parti, non
mentare sul «piano di ripresa e la decadenza della politica (pro- penso ci sia nessuno che voglia
resilienza» è l’unico modo per blema assai serio, ma diverso), assumersi la responsabilità di
fuoriuscire dai giochi di palaz- si tratta di richiamare alle pro- iniziare l’anno più delicato per
zo posti in essere da leader bo- prie responsabilità tutti i sog- le sorti del nostro paese facen-
riosi e far recuperare un mini- getti e le istituzionali in una fa- do saltare tutti gli accordi per
Inviate i vostri commenti su
mo di dignità all’organo della se di drammatica della vita del sottoporsi al giudizio degli elet-
www.ilmanifesto.it rappresentanza popolare. Af- paese. I partiti potranno espri- tori. Trovare un’intesa è neces-
lettere@ilmanifesto.it frontando, peraltro, nel giusto mere le proprie diverse opinio- sario. Proprio per questo dare
modo i reali problemi sollevati. ni ed il governo dovrà tener la parola al parlamento è l’uni-
È legittima - e in parte fonda- conto di quanto pubblicamen- ca via per non lasciare che a de-
ta - la critica rivolta al governo te e responsabilmente sostenu- cidere alla fine sia solo il gover-
di avere accentrato eccessiva- to dalle diverse forze politiche, no, in un eterno conflitto priva-
mente le decisioni, soprattutto quelle di maggioranza in parti- to con capi e capetti.

rato dopo sette anni di confino che ha portato il caso Assange Stato dell’Amministrazione un vasto movimento contro la può portare il mondo alla cata-
all’ambasciata ecuadoregna e all’attenzione dell’opinione Obama. Tra questi una email «sporca guerra», contribuendo strofe finale. Violare le stanze
L’arte della guerra quasi due anni di carcere duro a pubblica. Dall’altro il fatto che del 2011, la quale rivela il vero alla sconfitta Usa, il giornali- segrete di questi gruppi di pote-
Londra. Si parla di rilascio su un processo pubblico a Julian scopo della guerra Nato alla Li- smo di guerra è oggi sempre più re, portando alla luce le loro
Dietro il verdetto cauzione, ma, se Washington fa Assange negli Usa sarebbe estre- bia perseguito in particolare da irreggimentato: ai corrispon- strategie e le loro trame, è un’a-
appello contro la sentenza (co- mamente imbarazzante per Usa e Francia: impedire che denti embedded, al seguito delle zione assai rischiosa per i gior-
di Londra me appare certo), il procedi- l’establishment politico-milita- Gheddafi usasse le riserve au- truppe, viene mostrato solo ciò nalisti e per coloro che, ribellan-
su Julian Assange mento di estradizione può esse-
re riaperto e Assange deve resta-
re. Quale prova dei «crimini» di
Assange l’accusa dovrebbe mo-
ree della Libia per creare una
moneta pan-africana alternati-
che vogliono i comandi, gli uni-
ci autorizzati a fornire «informa-
dosi all’omertà, li aiutano a sco-
prire la verità. Emblematico è il
re a disposizione della magistra- strare i crimini di guerra Usa, va al dollaro e al franco Cfa, la zioni» nei loro briefing. I pochi caso di Chelsea Manning, l’atti-
MANLIO DINUCCI tura in Gran Bretagna. C’è poi il portati alla luce da WikiLeaks. moneta imposta dalla Francia a veri giornalisti operano in con- vista statunitense accusata di
fatto che nel verdetto la giudice Ad esempio, quando nel 2010 14 ex colonie. Insieme alle deci- dizioni sempre più difficili e aver fornito a WikiLeaks docu-

D
a un processo ingiusto - Vanessa Baraister si è detta con- essa ha pubblicato oltre ne di migliaia di documenti, rischiose, e spesso i loro reso- menti di cui era venuta a cono-
quello di Londra a Ju- vinta della «buona fede» delle 250.000 documenti statuniten- che hanno portato alla luce i conti vengono censurati dai scenza lavorando quale analista
lian Assange, fondatore autorità Usa e della regolarità di si, molti dei quali etichettati veri scopi di questa e altre ope- grandi media, nei quali domina di intelligence dell’Esercito Usa
di WikiLeaks - è scaturita una un possibile processo negli Sta- come «confidenziali» o «segre- razioni belliche, WikiLeaks ha la narrazione ufficiale degli durante la guerra in Iraq. È sta-
sentenza che a prima vista appa- ti uniti, motivando il verdetto ti», sulle guerre in Iraq e Afgha- pubblicato le immagini video eventi. Il giornalismo d’inchie- ta per questo condannata a 37
re giusta: la non-estradizione solo con «ragioni di salute men- nistan. Oppure quando nel delle stragi di civili in Iraq e al- sta di WikiLeaks ha aperto cre- anni di detenzione in un carce-
del giornalista negli Stati uniti, tale» che potrebbero portare 2016, al momento in cui Assan- trove, mostrando il vero volto pe nel muro di omertà mediati- re di massima sicurezza e, rila-
dove lo attende una condanna a Assange al suicidio. Che cosa in ge era già confinato nell’amba- della guerra. Quello che oggi ca che copre i reali interessi di sciata dopo 7 anni di carcere
175 anni di reclusione in base realtà ha determinato, in que- sciata ecuadoregna a Londra, viene nascosto dai grandi me- potenti élite le quali, operando duro, è stata di nuovo incarcera-
alla Legge sullo spionaggio del sto momento, la non-estradizio- WikiLeaks ha pubblicato oltre dia. Mentre nella guerra del nello «Stato profondo», conti- ta per essersi rifiutata di testi-
1917. Resta da vedere, al mo- ne di Julian Assange negli Usa? 30.000 email e documenti invia- Vietnam degli anni Sessanta i nuano a giocare la carta della moniare contro Assange e, do-
mento in cui scriviamo, se e in Da un lato la campagna interna- ti e ricevuti tra il 2010 e il 2014 resoconti giornalistici e le im- guerra, con la differenza che po un tentativo di suicidio, ri-
che modo Assange verrà scarce- zionale per la sua liberazione, da Hillary Clinton, Segretaria di magini delle stragi suscitarono oggi, con le armi nucleari, essa messa in temporanea libertà.
martedì 5 gennaio 2021 community 15

— segue dalla prima — to infernale, Farinata e gli ereti- figurare il suo tempo. l’epitaffio della società orga- assume nella versione compiu- cento personalità a discutere
ci puniti con l’ignoranza del Data simbolica non del debut- nizzata. Di recente le sedici – ta, una funzione storica che per un paio di giorni sul futu-
Sinistra presente, esatto contrario di to, ma della necessità della dicasi sedici – giornate a tema poggia su una cultura condivi- ro della sinistra. Ora, al netto
noialtri, appassionati all’istan- svolta, la sera magica delle sar- promosse dal Forum sulle disu- sa. Venuto meno questo ele- che parte dei protagonisti di
Come possiamo te e impreparati senza appello dine a Piazza Maggiore. Miglia- guaglianze e diversità hanno in- mento, non nell’ultimo bien- allora sono tuttora impegnati
sul domani. Ma torniamo al ia pigiati sopra il Crescentone. trecciato centinaia di voci a nio s’intende, ma in un arco a dibattere la versione aggior-
colmare il deficit punto. Come chiosato da Nadia Urbi- loro volta espressione di aggre- assai più lungo, lo schiacciare nata del tema, forse è il meto-
di rappresentanza Tesi dei miei due amici è che
non è data politica se non alla
nati giorni fa, conferma del
messaggio “non siamo orpel-
gazioni sorte in contesti quasi
mai illuminati dai media eppu-
i partiti o quanto ne residuava
dentro il perimetro delle istitu-
do che andrebbe recuperato,
questa volta aprendo le porte,
doppia condizione di pensare lo, audience, o solo schede re pulsanti di vitalità, produ- zioni è stata la risposta a due della Certosa o di qualunque
GIANNI CUPERLO la realtà per come non è e di elettorali”. Sono, erano, agire zione di idee e partecipazione dinamiche. Per un verso il ri- altro luogo Covid permetten-
farlo assorbendo in sé la poten- politico e soggetto capace in attiva. Il punto – e qui gli auto- dursi della dimensione eletti- do, a un confronto assai più
aleotta Bologna, nel za, sinora ai margini, dei singo- sé, per il solo fatto di manife- ri non hanno ragione ma va a fattore restante di mobili- inclusivo di quella vitalità ac-

G mio caso. Perché l’im-


magine della bonaccia
di vento mi riporta a un esame
li, meglio se organizzati dal
basso in una dinamica risolta
come “cittadinanza parteci-
starsi, di dirottare il consenso
e l’agenda in una direzione
diversa dalle previsioni. Lo si
stra-ragione – è nella deriva
istituzional-governista dei par-
titi. Il che potrebbe persino
tà sociale, per l’altro la scelta
di supplire a un deficit di rap-
presentanza con un primato
cennata. In fondo, il giorno
appresso alle sardine bologne-
si – Stefano e Piergiorgio lo
di inglese con Gianni Celati e la pante”. Non è un duplicato può dire, colpo di coda della parere un limite tollerabile se nell’esercizio del potere, ma ricorderanno – là di fianco, a
lettura in originale della Linea della pulsione grillina a depri- crisi, ma al fondo non lo è sta- non si fosse accompagnato col serio pericolo di rinverdire Palazzo Re Enzo, il Pd costrui-
d’ombra di Conrad. Quella era mere la delega nel nome della to. Sembra più logico immagi- nel tempo a un disarmo criti- i limiti noti di quel “riformi- va una tre giorni sugli anni
allegoria del passaggio alla ma- sollevazione digitale (Vasto narlo sbocco obbligato quan- co delle identità a fondamen- smo dall’alto” in auge negli Venti del nuovo secolo e a sor-
turità, più o meno. Qui l’imma- Programma!). Piuttosto l’isocra- do la politica istituzionale di- to di quelle comunità. anni novanta e repentinamen- presa ci si trovò a discutere
gine piega sulla perdita di futu- zia suggerita si nutre di sogget- vorzia oltre misura dalla co- Tradotto: il problema non pa- te decaduto. con quattromila anime quan-
ro, sacrificato al primato di al- tività, percorsi individuali, munità che si candiderebbe a re stia nel divorzio tra Sogget- Allora, che fare? Fosse per me do ne attendevamo la decima
tri, tecnologia in testa. Che poi donazioni di tempo, atti voliti- rappresentare. to politico e natura di una so- coglierei al volo la suggestio- parte. Qualcosa vorrà dire. Ma-
in quest’anno nuovo, dove sare- vi di civismo, spirito solidale e Sul come, il quando e il perché cietà frammentata, oramai ne-provocazione e proverei a gari non proprio che c’è vita
mo perseguitati dal genio fio- saperi sparsi che, laddove ag- siamo arrivati qui il rimando è deprivata di blocchi sociali darle uno spazio adeguato di su Marte. Ma che in tante e tan-
rentino a settecento anni dalla gregati, possono elevare il cit- a scaffali stipati di saggi usciti stabili o comunque riconduci- intesa. Un quarto di secolo fa ti se lo chiedono e sono pronti
morte, sulla rinuncia del futu- tadino da contribuente o uten- almeno nell’ultimo venten- bili a interessi omogenei. Il l’allora Partito Democratico a impegnarsi a cercarla. Il che
ro è facile innestare la legge del te di servizi a Persona coscien- nio. Allo stesso tempo sarei problema è tout court la fragili- della Sinistra (Pds) convocò di questi tempi a me pare
contrappasso. Quella del X can- te nel senso di partecipe a con- meno drastico nello scrivere tà del Soggetto politico se lo si nella Certosa di Pontignano tutt’altro che poco.

n. 221 del 2015, art. 67), compo-

Le strutture che già abbiamo


— segue dalla prima —
sto da 10 ministri, dall’Anci,
II Questo scritto fa parte di una se- dalla Conferenza delle Regio-
rie di proposte messe a punto dalla Task ni, da 5 Istituti pubblici di ricer-
Force “Natura e Lavoro”, un gruppo di
scienziati e ambientalisti, nata per con-
tribuire all’informazione necessaria nel-
le difficilissime scelte sui fondi Ue per il
per vigilare sul Recovery plan ca ed un gruppo di esperti del-
la materia nominati dal mini-
stro dell’Ambiente (Dpcm
18-04-2016 - Istituzione Comi-
Green deal. (Portavoce Luciana Castelli- tato per il Capitale Naturale e
na). Queste proposte - che abbiamo rite- *** Dm 35/2019 - Nomina compo-
nuto utile condividere con i nostri lettori nenti del Comitato per il Capi-
perché oggetto del bollente dibattito po- Next Generation EU e oltre il 50% vremmo orientare questo Pia- sviluppo sostenibili) e la varia- te sottoposte al vaglio degli tale Naturale); 2) Il Comitato In-
litico attuale - sono frutto di un lavoro delle risorse sosterranno: sia le no di Ripresa verso soluzioni bile ambiente per essere coe- esperti di commissioni/struttu- terministeriale per lo Svilup-
collettivo, preceduto dalla consultazio- transizioni climatiche e digita- basate sulla natura, come rac- rente con una vera transizione re nazionali in grado di fornire po Sostenibile (Cipess) da isti-
ne con le persone maggiormente compe- li eque, attraverso il Fondo per comanda l’Unione europea, ov- ecologica quale è quella pro- un parere sulla loro coerenza tuire ai sensi della Legge 12 di-
tenti sulle singole materie. (Una prima una transizione giusta e il pro- vero verso una vera transizio- mossa con forza dall’Unione. E con il Green Deal e Next Genera- cembre 2019, n.141, relativa al-
documentazione in un inserto del mani- gramma Europa digitale; sia la ne ecologica. però per rendere credibile tion EU, con la Strategia Nazio- la trasformazione dell’attuale
festo, 23 luglio, intitolato “Attenti ai di- preparazione, la ripresa e la re- Nella prima bozza di Piano ogni proposta avanzata nel nale per lo Sviluppo Sostenibi- Cipe); 3) La Commissione
nosauri”) silienza (rescEU) e un nuovo non c’è però nulla di tutto que- contesto del Recovery Plan è in- le, con il Piano Nazionale Inte- Via-Vas (Valutazione Impatto
programma per la salute sto: non c’è il ripristino e re- dispensabile attivare subito grato per l’Energia e il Clima. Ambientale – Valutazione Am-
Per non rischiare che ne risulti (EU4Health). stauro degli habitat naturali di- un comitato tecnico-scientifi- Il nostro paese ha già strut- bientale Strategica, l’organo
un insieme incoerente appare Il pacchetto finanzierà an- strutti a cui le Nazioni Unite co per la valutazione e il moni- ture di questo tipo, alcune del- indipendente che esamina tut-
indispensabile la definizione che: politiche tradizionali, co- hanno dedicato il prossimo de- toraggio degli effetti sistemici le quali create grazie a leggi ti i progetti, i programmi e le
di un vero Piano Nazionale di me la politica di coesione e la cennio; non c’è la corretta ge- dei vari provvedimenti. nazionali che potrebbero, sen- opere per la realizzazione e
Ripresa e Resilienza orientato politica agricola comune, per stione degli ecosistemi terre- È quindi necessario che le za dover per ora creare nuovi l’implementazione di infra-
ai 17 obiettivi di sviluppo soste- garantire la stabilità e la mo- stri e marini; nulla sulla biodi- misure siano obbligatoriamen- comitati, essere incaricate del strutture nel Paese, verifican-
nibili (SDG) fissati dalle Nazio- dernizzazione; la lotta ai cam- versità (parola mai citata nel te- vaglio sì da non dover far fron- done l’impatto in termini am-
ni Unite nel 2015, coerente biamenti climatici, cui viene ri- sto), o sulla difesa del suolo o te a costi aggiuntivi per la fi- bientali; 4) La Commissione
con l’European Green Deal e che servato il 30% dei fondi euro- sulla promozione di infrastrut- nanza pubblica, senza ritardi Istruttoria per l’autorizzazione
metta l’ambiente al centro del pei, la più alta percentuale di ture verdi. o problemi di selezione e usu- Integrata Ambientale – Ippc no-
rilancio del Paese. sempre per il bilancio dell'Ue; Il termine “ecosistema”, fruendo di un bagaglio di com- minata ai sensi del DM n. 140
Il primo passo in questo sen- la protezione della biodiversi- inoltre, viene utilizzato come petenze scientifiche di eleva- del 21 maggio 2019.
so è rappresentato dalla defini- tà e la parità di genere. “ecosistema digitale” o “ecosi- ta qualificazione e competen- Al di là di questi organismi,
zione – in corso - di un Pnrr(Pia- Visto l’importo del finanzia- stema delle innovazioni”. In- za. L’importante è che siano e però tenuto conto del ruolo
no Nazionale di Ripresa e Resi- mento riservato all’Italia, avre- somma, sembra fatto da esper-
L’importante è che i nostri dotati del potere necessario a determinante ai fini della
lienza) le cui scelte indirizze- mo gli occhi di tutti gli stati eu- ti che hanno vissuto nel secolo controllori siano dotati impedire che vengano finan- green economy dei due grandi
ranno l’uso delle risorse del Re- ropei addosso. Se saremo capa- scorso e che pensano sia possi- ziati investimenti che nulla enti – Eni e Enel – e conside-
covery fund da cui dipende il fu- ci di spendere i fondi nel modo bile essere sani in un Pianeta del potere necessario a hanno a che vedere con il rando il peso che in essi ha la
turo del nostro Paese. giusto il paese potrà rilanciar- malato. impedire investimenti che green deal, o, peggio, che siano partecipazione pubblica, es-
Già l’uso del termine Recove- si, e diventare forse anche più Il Piano Nazionale di Ripre- addirittura nocivi. senziale è un confronto politi-
ry fund è sbagliato, in alcuni ca- forte di prima, ma se sbagliere- sa e Resilienza dovrà tenere nulla hanno a che vedere Fra queste strutture ci sono: co sull’indirizzo dei loro pro-
si è stato sostituito da un Recove- mo ci aspetteranno momenti conto in modo puntuale degli con il green deal, o che 1) il Comitato presieduto dal grammi. Non stabilire analo-
ry plan per indicare un piano di ancor più difficili, oltre a una indirizzi Eu e mettere al cen- ministero per l’Ambiente e la go controllo sui loro progetti
recupero e non di spesa. In Eu- grave perdita di credibilità. tro del proprio sistema di riferi- siano addirittura nocivi Tutela del Territorio e del Ma- a lungo termine renderebbe
ropa lo strumento si chiama Per fare le scelte giuste do- mento i Sdg (gli obbiettivi di re (Mattm) (istituito ex Legge infatti vana ogni altra misura.

Eccesso di autostima? Vizio so che trattano la storia delle la devastazione ambientale. co invece una «sorta di bre- Thanopulos di sabato scorso
dell’io? Certamente gratitu- lingue, l’etimologia delle pa- E se oggi siamo circondati da viario dell’universo». I giorni (https://ilmanifesto.it/ne-po-
In una parola dine per la gentilezza di chi role, le torsioni dei significa- politici populisti proprio il scendono per noi dai cieli e litically-correct-ne-politica-
mi ospita, soddisfazione di ti, e di rubriche giornalisti- virus, obbligandoci alla fidu- la scansione del tempo ci mente-scorretto/), mi sono
Parole essere una particella di que- che simili a questa. Ne cito cia nella scienza e nella soli- mette in relazione con la di- procurato il «Dizionario del-
sto miracolo giornalistico. due. darietà, annuncia che «è tor- vinità. Esiste però anche la la dissoluzione» di John Free-
su Allora auguri a chi forse mi Il settimanale L’Espresso da nato il progresso». concezione surrealista del man, un libro che raccoglie e
parole legge, e compra e sostiene
questo quotidiano, e a tutte
un po’ di tempo apre il suo
sfoglio, dopo la imperdibile
Ne sarebbe un sintomo la
vittoria dell’uomo «da tratti
tempo: gli orologi molli di
Salvador Dalì raffigurano
analizza 26 parole con un
fine politico ben delineato:
e tutti coloro che lo fanno, a vignetta di Altan, con una ottocenteschi: razionale, mo- instabilità, mutevolezza, riappropriarsi del loro signi-
ALBERTO LEISS dispetto di quella cattiva po- pagina dedicata a «La paro- derato» Biden, sul nemico frammentazione. Forse an- ficato e del senso del linguag-
litica che minaccia di insi- la». Molto impegnativa quel- del bene comune e menzo- che malinconia? Ma pure Ga- gio per farne strumento di

E
ccomi alla prima ru- diarne il percorso. la scelta da Wlodek Gold- gnero Trump. Speriamo che lantino vuole essere ottimi- lotta contro la colpevole di-
brica dell’anno nuo- Mi motiva anche un diffu- korn nell’ultimo numero: sia vero. sta: a nessuno è preclusa la struzione del mondo e di
vo. Ormai sono molte so disagio sul destino del si- progresso. Un testo ottimista, Un’altra parola molto co- possibilità di dare al suo tem- ogni giustizia.
le volte in cui ho compiuto gnificato delle parole, l’an- e forse ci vuole di questi tem- mune, ma di altrettanto se po «un senso compiuto». È interessante che l’auto-
questo passaggio, e non pos- sia che circonda l’avventura pi: la fiducia illuminista nel non maggiore peso specifi- Dopo aver letto sul manife- re, per scrivere il suo testo, si
so evitare di chiedermi: non del linguaggio. progresso della scienza e del- co, è quella scelta da Nunzio sto l’intervista che gli ha fat- sia ritirato in un isolamento
è assurdo proseguire ancora Sensazioni balzate in pri- la cultura, contraddetta dal- Galantino per la sua ultima to Guido Caldiron (https://il- volontario di un anno, viven-
per i prossimi dodici mesi, mo piano con il trauma pro- le catastrofi del ‘900 ( dalla rubrica «Abitare le parole», manifesto.it/john-free- do una condizione simile a
quattro volte al mese, con dotto dal virus, ma che han- Shoah a Hiroshima), stareb- sulla Domenica del Sole24 ore: man-solo-riconquistan- quella che in cui ci ha costret-
l’intenzione sproporzionata no alle spalle, mi pare, una be tornando. Il ‘900 è stato calendario. Un termine dall’e- do-il-linguaggio-si-puo-camb to il virus. Forse anche per
di scrivere qualcosa dotata lunga incubazione. anche il secolo delle grandi timologia incerta e contrad- iare-lamerica/), e averlo visto questo quello che dice ci
di senso? Ho già osservato la molti- lotte contro il colonialismo, dittoria: il latino ne fa un ba- citato nello scambio tra An- sembra così illuminante an-
Ma non ho scelto di finire. plicazione di libri di succes- contro il patriarcato, contro nale «libro dei conti», il gre- narosa Buttarelli e Sarantis che se pensato prima.
16 l'ultima martedì 5 gennaio 2021

Celebrazioni della comunità cattolica di fronte a una chiesa a Jombang, Indonesia foto di Ahmad Saifulloh Sotto, il seminarista Rufinus Tigau

FEDE NELLA GIUSTIZIA


EMANUELE GIORDANA
Dietro i casi di sacerdoti e catechisti uccisi a circondato l’area dove abita,
sparando alla cieca: «Tigau si è
te legata quella dello sfrutta-
mento minerario. Altro che re-
II «La sera del 24 dicembre avvicinato ai membri della si- ligione! Nel luglio 2015, c’è sta-
2020 il corpo senza vita di Zha- curezza e ha detto: "Per favore, to un accordo tra il governo in-
ge Sil, seminarista cattolico, è
stato trovato in un fossato a Ja-
Papua dai soldati indonesiani non c’è repressione smettete di sparare. Dobbia-
mo parlare con calma. Qual è il
donesiano e PT Freeport Indo-
nesia per restituire il blocco
yapura, città della Papua indo- problema?" Un membro dell’o- Wabu – ricco di oro – al gover-
nesiana. Secondo la polizia lo-
cale – scrive l’agenzia vaticana
religiosa, ma l’eliminazione di indigeni che perativo – continua la ricostru-
zione – ha puntato una pistola
no e alla società statale PT Ane-
ka Tambang TBK. Le organizza-
Fides – sono tuttora ignoti gli contro di lui che ha immediata- zioni per i diritti umani e le
autori del delitto. Alla comuni-
tà di Sorong-Manokwari, dioce- difendono le terre dalle compagnie minerarie mente alzato le mani, in segno
di sottomissione. Tuttavia, è
Chiese hanno più volte allerta-
to il governo sulla potenziale
si cui Sil apparteneva, sono stato ucciso sul posto». violazione dei diritti umani a
giunti numerosi messaggi di NELLE SPARATORIE viene colpi- Intan Jaya Regency: da tempo
condoglianze di leader religio- indonesiano (Tni) e polizia (Pol- to anche un minorenne ma l’e- il piano per estrarre le riserve
si e laici che condannano fer- ri), nell’ambito degli sforzi per sercito nega tutto, sostenendo auree della zona è stato rifiuta-
mamente l’atroce atto». combattere un movimento in- che Tigau fosse un membro di to dalle comunità indigene
LA VICENDA che riguarda il se- dipendentista papuano deno- un gruppo riconducibile al dell’area per timore di gravi
minarista è solo l’ultimo dei minato Tentara Pembebasan TPN PB, ipotesi respinta dalla danni alla salute e all’ambien-
molti episodi che costellano il Nasional Papua Barat (Esercito diocesi cattolica di Timika do- te. I gruppi separatisti sfrutta-
clima di violenza che avvolge di liberazione nazionale della ve Rufinus era di casa. no al situazione di scontento e
la provincia indonesiana di Pa- Papua occidentale - TPN PB). Ci La reggenza di Intan Jaya Re- non esitano a usare le armi. Lo
pua (ex Irian Jaya), la parte occi- sono stati diversi scambi di col- gency è la regione in cui si tro- stesso fa l’esercito.
dentale della vasta realtà insu- pi di arma da fuoco che hanno va Wabu Block, parte della con- Il caso di Rufinus dà la stura a
lare che conosciamo come provocato vittime da entrambe cessione mineraria a Papua tra una forte reazione dei sacerdo-
Nuova Guinea, seconda isola le parti, così come nei civili il governo indonesiano e la so- ti cattolici di Papua. Una sorta
al mondo per grandezza. che vivono nella zona». cietà PT Freeport (divenuta PT di goccia che fa traboccare il va-
La violenza, nella parte occi- GIÀ DOPO L’UCCISIONE del reve- Freeport Indonesia, dopo che so e che scatena anche un con-
dentale che appartiene all’In- rendo Yeremia Zarambani il Giacarta ha aumentato le sue tenzioso tra la base e la gerar-
donesia, non ha particolari sfu- 19 settembre 2020, dice anco- quote nella società). La storia chia della Chiesa. Quest’ultima
mature religiose ma ha visto di- ra il dossier, la Commissione recente di Papua è strettamen- resta prudente. I sacerdoti cat-
versi omicidi senza responsabi- nazionale indonesiana per i di- tolici, con i pastori protestanti,
li di protestanti e cattolici, co- di di esclusione razziale), ma an- ritti umani (Komnas Ham) ave- no. E pur senza contestare aper-
sa che li ha fatti venire alla lu- che il bisogno di giustizia su epi- va documentato almeno 18 ca- tamente la gerarchia, si fanno
ce gettando un’ombra sinistra sodi oscuri, come il caso del ca- si di violenza che hanno un bi- sentire. Dossier, appelli e una
sull’Indonesia del presidente techista laico Rufinus Tigau, uc- lancio di diverse vittime civili lettera spedita da un gruppo di
riformista Joko Widodo, detto ciso nell’ottobre scorso nel di- e personale della sicurezza. associazioni religiose e laiche
Jokowi. Se Zhage Sil stava per stretto di Intan Jaya. Inoltre il rapporto ricorda all’Onu per chiedere un’inchie-
diventare diacono e quindi sa-
Il caso del catechista laico UN CASO CHE DIVENTA virale e che «quest’anno si sono verifi-
Zhage Sil era una persona sta indipendente che possa ga-
cerdote nella diocesi di Jayapu- Rufinus Tigau non è squarcia il velo del silenzio su cati anche diversi incidenti coraggiosa che rantire giustizia alla famiglia di
ra, il motivo del suo omicidio quanto avviene a Papua e Pa- nell’area delle attività minera- Rufinus e alla memoria delle
sembra riconducibile più alla il primo che ha preso pua Barat, le due province indo- rie di PT Freeport Indonesia», si interessava dei bisogni vittime di un gravissimo episo-
sua attività di uomo sensibile di mira i servitori nesiane della Nuova Guinea. segnatamente nella miniera di delle persone. Non temeva dio per cui finora non è stato in-
ai diritti e non solo di religioso. La sua vicenda e quella di al- Grasberg nella regione di Timi- dicato alcun colpevole.
NELLE PAROLE di un collega, Sil della Chiesa cattolica tre esecuzioni extragiudiziali ka in Papua e che «in due occa- di alzare la voce quando PADRE MARTIN KUAYO, ammini-
«era una persona coraggiosa Padre Martin Kuayo, sono ricostruita da un dossier sioni, i papuani indigeni sono si trattava di giustizia stratore della diocesi di Timika,
che si interessava dei bisogni di cinque organizzazioni catto- stati erroneamente identifica- ricorda che il caso di Rufinus
delle persone, e non aveva pau- diocesi di Timika liche. Il rapporto Extrajudicial ti come membri del TPN PB e Un collega «non è il primo che ha preso di
ra di alzare la voce, soprattutto killing of Mr Rufinus Tigau ricor- fucilati da membri delle forze mira i servitori della Chiesa cat-
quando si trattava di giusti- da le fasi dell’incidente del 26 militari e di sicurezza indone- tolica». Il 7 ottobre, senza anda-
zia». Il punto sembra stare qui ottobre di cui viene fornito un siane» mentre la guerriglia ha re troppo indietro, avevano spa-
(alzare la voce), dove si incro- ampio background: «Dal di- giustiziato un lavoratore. Tor- rato anche ad Agustinus Duwi-
cia la lotta al razzismo contro i cembre 2019, nell’area di Intan nando al caso di Rufinus, il 26 tau, altro catechista che si trova
papuani (di pelle scura e per i Jaya Regency, si è svolta un’ope- ottobre il catechista affronta ancora in cura. Il 24 dicembre
quali si contano diversi episo- razione congiunta tra esercito le forze di sicurezza che hanno 2020 è toccato a Zhage Sil.
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato in qualsiasi altra parte che non sia il sito qui sotto indicato, significa che ci è stato rubato, vanificando, così, il
lavoro dei nostri uploader. La preghiamo di sostenerci venendo a scaricare anche solo una volta al giorno dove è stato creato, cioè su:
www.eurekaddl.monster
Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più: loro non avranno più nulla da rubare, e lei più nulla da leggere. Troverà anche riviste, libri, audiolibri,
fumetti, riviste straniere, fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più fornito ed aggiornato d'Italia, quello da cui
tutti gli altri siti rubano soltanto. Trova inoltre tutte le novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le console, tutti i
film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte
le serie che può desiderare sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Trova sempre il nuovo indirizzo sulla nostra pagina Facebook. Cerchi "eurekaddl" su Facebook, oppure clicchi sull'immagine qui sotto.
Grazie da parte di tutto lo staff di eurekaddl.monster

N.B.: se il sito è stato oscurato per l'Italia, trovate sempre il nuovo indirizzo digitando eurekaddl.eu5.org nella barra degli indirizzi di qualsiasi browser, salvatelo
nei vostri preferiti! Vi preghiamo di salvare tutti i nostri social, perchè anche qualcuno di essi potrebbe essere chiuso, tutti avranno sempre il nuovo indirizzo
sempre aggiornato in tempo reale!
Facebook (EUREKAddl nuovo indirizzo sempre aggiornato)
Telegram (Eurekaddlofficial)
Instagram (eurekaddlofficial)
Twitter (@eurekaddl)
In alternativa, pagina di Filecrypt con il nuovo indirizzo sempre aggiornato