Sei sulla pagina 1di 2

Le cose che non sai di essere italiane

I centri comerciali: pensavi di essere statunitesi ma i mercati di


Traiano sono considerati il primo centro commerciale della storia.

I brezel: Tedeschi? Errore! I brezel hanno il suo


origine al nord d’Italia dove monaci li producevano con i resti dell’impasto delle striscioline. I
tre buchi che si formavano rapresentavano la Satissima Trinità.

Il Ballet: No, non è francese, è nato nei corti del Rinascimento italiano, ma
populizato in Francia.

La banca: Dobbiamo rinzgraziare oppure reclamare all’Italia per


l’invenzione di questa forma di gestione di denaro, le prime banche sono nate a Genova e la
banca più antica del mondo ancora in funzionamento è la Banca Monte dei Pashi di Siena.

Gli occhiali: I primi sono fatti in Italia circa 1284 dai veneti che son
esperti nell’uso del vetro.
Il cono gelato: I primi gelati muniti di ostie di pane sono fatti in Italia. E in
1903, Italo Marchioni, italiano residente a NY ha ricevutto il brevetto statunitese per
l’invenzione del cono di gelato.

La Nutella: Sicuramente sapevi già che la Nutella è italiana ma essendo la


contribuzione più importante dell’Italia al mondo, non poteva mancare in questo elenco. IL
MONDO NON SAREBBE LO STESSO SENZA NUTELLA.