Sei sulla pagina 1di 1

Regola dell'Ottava

alla chitarra

Modo Maggiore

       
        
4 6 6 6 6 6 ´ 2 6 4
3

5
  
ï

 
     
3

            
 
 
 
  
       
 


 
 

 
    
cercare di eseguire i concatenamenti partendo anche da alre posizioni, e altre tonalità

Modo Minore

        
       
H 6 6 # 6 6 6 4 # 2 6 H
4 5 ï 3 4
3 3

  
          
         
  
 
     
   

 
  

  
  
       
cercare di eseguire i concatenamenti partendo anche da alre posizioni, e altre tonalità

N.B.: la condotta delle parti, purtroppo, non è particolarmente rispettosa delle regole, a causa delle caratteristiche dello strumento

Copyright © Fabiano Merlante - www.merlante.it

Potrebbero piacerti anche